Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

Disney Digital Forum _ Marvel & Lucasfilm _ Indiana Jones 5

Inviato da: Scissorhands il 7/12/2013, 2:10

E BOOOOMMMMMM

http://www.badtaste.it/articoli/la-disney-acquisisce-i-diritti-di-indiana-jones-quinto-film-arrivo

La Disney acquisisce i diritti di Indiana Jones, quinto film in arrivo?
Inserito da Andrea Francesco Berni
7 dicembre 2013 - 00:04

4
Qualche mese fa Harrison Ford era ancora possibilista su Indiana Jones 5: ebbene, ora ci sono le basi perché queste possibilità si concretizzino.

Quando la Disney ha acquisito la Lucasfilm, infatti, non era chiaro se nell'accordo fossero inclusi anche i diritti di sfruttamento del franchise di Indiana Jones (la Paramount Pictures aveva distribuito i quattro film della saga).

Oggi la Disney ha annunciato di aver finalmente raggiunto un accordo con la Paramount.Secondo tale accordo, la Disney ha acquisito i diritti di distribuzione e di marketing di tutti i film futuri di Indiana Jones, assieme ai diritti di cui è attualmente proprietaria grazie all'acquisizione della Lucasfilm.

Variety spiega che ora la Disney può produrre nuovi film della saga di Indiana Jones, mentre alla Paramount restano i diritti di distribuzione di tutti e quattro i film precedenti, inoltre potrà partecipare al finanziamento (e quindi a una percentuale sugli incassi) di eventuali prossimi film.

In tutto questo, Indiana Jones 5 non è stato ancora annunciato, ma una acquisizione di questo tipo lascia immaginare che se non ci sarà un quinto episodio... potrebbe esserci un reboot. La Disney, infatti, non avrebbe acquistato una proprietà così importante se non con l'obiettivo di sfruttarla in qualche modo.

La lista dei franchise di proprietà della Disney diventa quindi sempre più lunga: i film Pixar, i film Marvel, la saga di Star Wars e ora quella di Indiana Jones.

Inviato da: Daydreamer il 7/12/2013, 2:22

Insomma...Dicesi, l'ordine naturale delle cose... shifty.gif Io preferirei il reboot comunque, e i suoi anni giovanili...Con buona pace di Ford, l'ultimo capitolo è stato anche un poco patetico oltre che stiracchiato...

Inviato da: Prince Philip il 7/12/2013, 2:45

Mah, non se ne sente proprio il bisogno ... il quarto episodio faceva pena, sugli anni giovanili c'è la serie televisiva. Cos'altro avrebbero da aggiungere non lo so, la vita ultraterrena!!? XD

Inviato da: Scrooge McDuck il 7/12/2013, 4:19

A questo punto proseguano sulla scia del figlio, come lasciato immaginare dalla fine del 4° film!

Ma la Disney così ci guadagna qualcosa anche per lo sfruttare il marchio nei parchi divertimento o quello era già compreso nell'accordo con la Lucas?

Inviato da: Enrico il 7/12/2013, 12:01

Il marchio Indiana Jones nei parchi è già ampiamente sfruttato da molti anni.

Inviato da: Scrooge McDuck il 7/12/2013, 12:31

CITAZIONE (Enrico @ 7/12/2013, 11:01) *
Il marchio Indiana Jones nei parchi è già ampiamente sfruttato da molti anni.


Infatti, in questo trova senso la mia domanda. La Disney sicuramente pagava royalties per sfruttarne il nome. Mi chiedevo se aveva acquisito il marchio già con l'acquisizione della Lucas o se l'abbia acquisito ora (il che darebbe un piccolo peso in più a questa operazione)

Inviato da: Claudio il 7/12/2013, 14:06

Disney asso piglia tutto Roftl.gif

Inviato da: kekkomon il 7/12/2013, 14:30

Proprio quando andai a Disneyland pensai come mai la Disney non avesse acquistato Indiana Jones ed eccolo qui!!

Inviato da: Donald Duck il 7/12/2013, 17:46

Si ma non ha senso fare un reboot di Indiana Jones. I primi tre film sono ormai dei classici!
Sarei favorevole ad una nuova saga con il figlio di Indy (non interpretato da Shia LaBeouf, please), anche se mi sembra sempre una trovata troppo commerciale.....inventatevi nuovi soggetti e lasciate Indy dove sta...

Inviato da: Fra X il 7/12/2013, 19:16

CITAZIONE (Donald Duck @ 7/12/2013, 16:46) *
(non interpretato da Shia LaBeouf, please)


Anche se non ho visto il quarto, non sono propenso al cambio di attore.

Inviato da: Donald Duck il 8/12/2013, 11:35

CITAZIONE (Fra X @ 7/12/2013, 18:16) *
Anche se non ho visto il quarto, non sono propenso al cambio di attore.

Se avessi visto il quarto lo saresti, fidati! wink.gif

Inviato da: Beast il 8/12/2013, 12:16

Mossa naturale e legittima quella di completare l'acquisizione della Lucasfilm con l'acquisizione dei diritti su Indy, sono contento!
Mi piace un po' meno l'idea di un 5° film, a meno che sia qualcosa di nuovo. Oppure potrebbe fare una serie tv. smile.gif

CITAZIONE (Donald Duck @ 8/12/2013, 10:35) *
Se avessi visto il quarto lo saresti, fidati! wink.gif

Quoto! laugh.gif

Inviato da: Uncino il 8/12/2013, 12:41

io sinceramente penso che un quinto film si possa benissimo fare facendo un reboot e soprattutto con una storia all'altezza e utilizzando anche Harrison Ford che racconta a suo figlio piccolo le sue avventure di quando era più giovane

Inviato da: Donald Duck il 8/12/2013, 17:31

CITAZIONE (Uncino @ 8/12/2013, 11:41) *
io sinceramente penso che un quinto film si possa benissimo fare facendo un reboot e soprattutto con una storia all'altezza e utilizzando anche Harrison Ford che racconta a suo figlio piccolo le sue avventure di quando era più giovane

Purtroppo non c'è nulla di originale in questo, visto che la serie tv basata su Indy era strutturata allo stesso modo:

CITAZIONE
Diversi episodi sono girati secondo lo stesso schema dove un ormai vecchio Indiana Jones, nella New York attuale (1993), incontra persone che gli fanno ricordare le sue passate avventure. Queste storie possono coinvolgere lo stesso Indiana quando era bambino (10 anni) o adolescente (dai 16 ai 21 anni).


http://it.wikipedia.org/wiki/Le_avventure_del_giovane_Indiana_Jones

Inviato da: Daydreamer il 8/12/2013, 18:00

Basta ancienne régime...Daniel Craig su Bond o Chris Bale su Batman dovrebbero averci convinto tutti...Per non parlare del duo Pine/Quinto su Star Trek o McAvoy/Fassbender in X-Men...Il mio voto è per un refresh con nuovo volto: primo attore che proporrei è Zachary Levi.

Inviato da: buffyfan il 8/12/2013, 18:26

Io ne sono felice u__u

Inviato da: Scissorhands il 8/12/2013, 22:45

CITAZIONE (Daydreamer @ 8/12/2013, 17:00) *
Basta ancienne régime...Daniel Craig su Bond o Chris Bale su Batman dovrebbero averci convinto tutti...Per non parlare del duo Pine/Quinto su Star Trek o McAvoy/Fassbender in X-Men...Il mio voto è per un refresh con nuovo volto: primo attore che proporrei è Zachary Levi.

Sono perfettamente d'accordo... però non ti nascondo un certo timore!
Bond e Batman sono da sempre stati personaggi seriali interpretati di continuo da gente nuova.
Il paragone è più calzante con Star Trek ma li gli attori non sono minimamente paragonabili allo star power di Harrison Ford che è ancora amatissimo!

Lui si dice capace di girare un quinto episodio... anche per farsi perdonare del quarto direi XD!
Quindi io un'altro episodio lo farei e poi... reboot!

Io però una cosa ancora non capisco di questo accordo che sta facendo più rumore del previsto quando DOVEVA ESSERE SCONTATO!
Voglio dire, riprendiamo la news:

Oggi la Disney ha annunciato di aver finalmente raggiunto un accordo con la Paramount.Secondo tale accordo, la Disney ha acquisito i diritti di distribuzione e di marketing di tutti i film futuri di Indiana Jones, assieme ai diritti di cui è attualmente proprietaria grazie all'acquisizione della Lucasfilm.
Se ne aveva già acquistato i diritti con l'acquisizione della Lucas, dove è il problema? Ovvio che può sfruttarlo in futuro quanto e come vuole!

Variety spiega che ora la Disney può produrre nuovi film della saga di Indiana Jones, mentre alla Paramount restano i diritti di distribuzione di tutti e quattro i film precedenti, inoltre potrà partecipare al finanziamento (e quindi a una percentuale sugli incassi) di eventuali prossimi film.
Quindi la Paramount si tiene i diritti di quelli vecchi ma può partecipare a quelli nuovi? E la Disney lo accetta? Ma perché?

UPDATE: Beh a quanto pare la situazione era più ingarbugliata del previsto e blueskydisney fa un po' di luce:

Free Of The Mountain...


Famed Archaeologist freed from unknown red tape...

Been keeping an eye on things even though I haven't posted lately. I said I'd try to do a few posts before Blue Sky goes quite for a while. This story is enough to make my fingers reach for the keyboard. I'm sure you've heard the news, and if you haven't why are you reading this?

When The Walt Disney Company bought Lucasfilm last year, it was primarily for the Star Wars franchise. But George Lucas' company has many other valuable properties, but none more valuable besides Luke Skywalker than the Man in the Hat. Many people thought that the Mouse would not do anything with the iconic character because of entanglement of distribution rights that belong, not to it but to Paramount Pictures.

Sure, Disney owned the character, but to distribute it they had to go through the original studio that Lucas and Spielberg partnered with back in 1979. This all comes from a deal that then Paramount executive Michael Eisner made with the two wunderkind storytellers. Many people thought that Iger and the Mouse Suits around him wouldn't want to deal with the hassle of the previous contracts and hoops the studio would have to jump through.

It appears now that they/we were wrong.

According to Variety today, the Walt Disney Studios has negotiated an agreement with Paramount Pictures where the new owner has distribution rights to all new films related to the classic adventure. Paramount does retain distribution rights to the original four films, and will receive a percentage of the profits from any new films of this valuable franchise.

Although this doesn't mean that Walt Disney Pictures has a Indiana Jones film in the pipeline, it does clear the way for one. And with Harrison Ford's interest in playing the character again it looks like the green light could soon be given, if it hasn't already been. Hopefully they will play this smart and hire the right people for it. No more space aliens even if it fits the 1950s Red Scare time period. I would immediately get Lawrence Kasdan to brainstorm ideas with Kathleen Kennedy and George Lucas over the coming months.

Once a great idea is approved, hire someone who is capable of creating great screenplays like Mark Protosevich or the hot flavor-of-the-month Simon Kinberg. Any film that they make would likely be Ford's last adventure as the character since he is 72 years old and I can't imagine him in a sixth film because it would probably involve a wheelchair. Let's face it, if there's an Indy VI then the MacGuffin will have to search for him instead of the other way around.

I'm sure after that Disney will want to continue such a valuable creation, but it leaves me fearful of the character's future. Sure, I would love to see an Indiana Jones Animated Series, or maybe an Indiana Jones animated film. But Harrison Ford IS Indiana Jones. Just like he IS Han Solo. It's hard to imagine anyone with his form of masculinity playing those characters. Then again, I guess it would be hard for some to have pictured anyone taking over James Bond from Sean Connery, but someone did. Many, many times.

It might just be my soft spot for the portrayal he created in the character that sprang forth from his performance, but I have trouble imagining a future reboot/reinterpretation of the whip carrying, pistol packing, hat wearing archaeologist from America. It could happen, and it likely will. But it won't be the hero from the past, his, yours or mine. Sometimes it's hard to let go of things, even when you know it's right. People, characters, and events seem to attach themselves to your heart and create a bond that is hard to separate.


Like the red tape Doctor Jones just was set free from...

http://www.blueskydisney.com/2013/12/free-of-mountain.html

Inviato da: brigo il 9/12/2013, 16:01

Ci sono personaggi cinematografici IMPRESCINDIBILMENTE legati all'attore che li ha rappresentati.
Indiana Jones, per mia personale opinione, credo sia proprio uno di questi.

Un Indiana Jones con un altro volto per me è impensabile, e le vicende di un Indiana Jones Jr è una cosa di cui non me ne potrebbe importare meno. Certo, Harrison Ford difficilmente può avere la dinamicità di 30 anni fa (e il suo innegabile carisma nei panni dell'archeologo non basta a compensare le mancanze dovute all'età), ma il brand ormai è stato acquisito, qualcosa dovranno pur farsene. Ma in tal caso, preferirei tenermene cordialmente alla larga.

Ma questo è un periodo in cui se c'è un dio, si chiama 'dio denaro', quindi non mi stupirei se in futuro ci saranno un altro Marty Mc Fly, un'altra Rossella e, perchè no, un altro Charlot.

Inviato da: Donald Duck il 9/12/2013, 16:29

CITAZIONE (brigo @ 9/12/2013, 15:01) *
Ci sono personaggi cinematografici IMPRESCINDIBILMENTE legati all'attore che li ha rappresentati.
Indiana Jones, per mia personale opinione, credo sia proprio uno di questi.

Un Indiana Jones con un altro volto per me è impensabile, e le vicende di un Indiana Jones Jr è una cosa di cui non me ne potrebbe importare meno. Certo, Harrison Ford difficilmente può avere la dinamicità di 30 anni fa (e il suo innegabile carisma nei panni dell'archeologo non basta a compensare le mancanze dovute all'età), ma il brand ormai è stato acquisito, qualcosa dovranno pur farsene. Ma in tal caso, preferirei tenermene cordialmente alla larga.

Ma questo è un periodo in cui se c'è un dio, si chiama 'dio denaro', quindi non mi stupirei se in futuro ci saranno un altro Marty Mc Fly, un'altra Rossella e, perchè no, un altro Charlot.

Hai espresso benissimo il mio pensiero. Harrison non può essere sostituito.

Inviato da: Daydreamer il 9/12/2013, 21:31

Scissor, in fondo, tutte queste "tegole" coi contratti precedenti e la Paramount non sono molto diverse da quanto accaduto agli inizi coi Marvel Movies...All'inizio la distribuzione era un ibrido tra la Disney e la Casa di Distribuzione originaria, al momento delll'acquisto della Marvel da parte della House of Mouse. Qui, dati i contratti in essere sottoscritti da quella "mente" di Eisner, probabile che si continuerà nella mescolanza di soggetti, anche con le opere a venire...Tornando a Ford, vi state dimenticando il ricambio generazionale, oggi il pubblico su cui punta più Hollywood è quello che spende ovviamente di più ai botteghini, ovvero la fascia 16-24 anni: a questi l'idea di vedere un settantenne protagonista del film non potrà che importarne di meno...Non è cinismo, mi dispiace per i fan (io sono uno di loro), ma se si vuole incassare facendo nuovi film, il reboot è IMPRESCINDIBILE! ...

Inviato da: Uncino il 9/12/2013, 21:55

CITAZIONE (Donald Duck @ 8/12/2013, 16:31) *
Purtroppo non c'è nulla di originale in questo, visto che la serie tv basata su Indy era strutturata allo stesso modo:


ah sì...non lo sapevo,non ho mai seguito la serie tv....comunque fare un reboot sarebbe un'ottima idea perchè vedere ancora Harrison Ford in quelle condizione mi verrebbe da piangere...
se poi scegliessero ancora Harrison Ford avrei un suggerimento per il titolo "indiana Jones e il segreto della dentiera Perduta"....

Inviato da: Scissorhands il 10/12/2013, 1:41

CITAZIONE (Daydreamer @ 9/12/2013, 20:31) *
Tornando a Ford, vi state dimenticando il ricambio generazionale, oggi il pubblico su cui punta più Hollywood è quello che spende ovviamente di più ai botteghini, ovvero la fascia 16-24 anni: a questi l'idea di vedere un settantenne protagonista del film non potrà che importarne di meno...Non è cinismo, mi dispiace per i fan (io sono uno di loro), ma se si vuole incassare facendo nuovi film, il reboot è IMPRESCINDIBILE! ...

Verissimo ma mi chiedo anche i 16-20enni (24 mi pare troppo, loro si che amano Ford) sanno chi è davvero Indiana Jones? Garantiranno davvero il successo del film?
Le strategie precedenti Marvel si sono dimostrate vittoriose perché hanno beccato tutti e 4 i quadranti e i fan prima di tutto perché se a loro gliè garba il film ci tornano 2-3 volte e si comprano di tutto!!

Inviato da: Donald Duck il 10/12/2013, 10:30

CITAZIONE (Daydreamer @ 9/12/2013, 20:31) *
Scissor, in fondo, tutte queste "tegole" coi contratti precedenti e la Paramount non sono molto diverse da quanto accaduto agli inizi coi Marvel Movies...All'inizio la distribuzione era un ibrido tra la Disney e la Casa di Distribuzione originaria, al momento delll'acquisto della Marvel da parte della House of Mouse. Qui, dati i contratti in essere sottoscritti da quella "mente" di Eisner, probabile che si continuerà nella mescolanza di soggetti, anche con le opere a venire...Tornando a Ford, vi state dimenticando il ricambio generazionale, oggi il pubblico su cui punta più Hollywood è quello che spende ovviamente di più ai botteghini, ovvero la fascia 16-24 anni: a questi l'idea di vedere un settantenne protagonista del film non potrà che importarne di meno...Non è cinismo, mi dispiace per i fan (io sono uno di loro), ma se si vuole incassare facendo nuovi film, il reboot è IMPRESCINDIBILE! ...



CITAZIONE (Uncino @ 9/12/2013, 20:55) *
ah sì...non lo sapevo,non ho mai seguito la serie tv....comunque fare un reboot sarebbe un'ottima idea perchè vedere ancora Harrison Ford in quelle condizione mi verrebbe da piangere...
se poi scegliessero ancora Harrison Ford avrei un suggerimento per il titolo "indiana Jones e il segreto della dentiera Perduta"....



CITAZIONE (Scissorhands @ 10/12/2013, 0:41) *
Verissimo ma mi chiedo anche i 16-20enni (24 mi pare troppo, loro si che amano Ford) sanno chi è davvero Indiana Jones? Garantiranno davvero il successo del film?
Le strategie precedenti Marvel si sono dimostrate vittoriose perché hanno beccato tutti e 4 i quadranti e i fan prima di tutto perché se a loro gliè garba il film ci tornano 2-3 volte e si comprano di tutto!!


Quoto tutto quello che avete scritto ragazzi. A me sinceramente non piace neanche l'idea di un quinto film con Ford. Per me la saga di Indiana Jones è terminata con il terzo film.
La maggior parte dei 16-20 enni non sa davvero chi sia Indiana, e quando glielo chiedi pensano che tu stia parlando di una donna. Credetemi, è successo! wacko.gif not.gif

Inviato da: brigo il 10/12/2013, 10:47

CITAZIONE (Donald Duck @ 10/12/2013, 9:30) *
La maggior parte dei 16-20 enni non sa davvero chi sia Indiana, e quando glielo chiedi pensano che tu stia parlando di una donna. Credetemi, è successo! wacko.gif not.gif


Tks! Non sanno nemmeno che invece si parla di un cane. wink.gif

Inviato da: Donald Duck il 10/12/2013, 11:33

CITAZIONE (brigo @ 10/12/2013, 9:47) *
Tks! Non sanno nemmeno che invece si parla di un cane. wink.gif

laugh.gif

Inviato da: Scissorhands il 10/12/2013, 16:25

CITAZIONE (Donald Duck @ 10/12/2013, 9:30) *
La maggior parte dei 16-20 enni non sa davvero chi sia Indiana, e quando glielo chiedi pensano che tu stia parlando di una donna. Credetemi, è successo! wacko.gif not.gif

ohmy.gif:O:O
Scherzi?
"Vuoi ch'io muoro?" XD

Inviato da: Donald Duck il 10/12/2013, 18:35

CITAZIONE (Scissorhands @ 10/12/2013, 15:25) *
ohmy.gif:O:O
Scherzi?
"Vuoi ch'io muoro?" XD

Vorrei tanto che fosse uno scherzo Scissor, ma non lo è...

not.gif not.gif

Inviato da: Scrooge McDuck il 12/12/2013, 2:03

CITAZIONE (brigo @ 10/12/2013, 9:47) *
Tks! Non sanno nemmeno che invece si parla di un cane. wink.gif


Questa risposta è così adorabilmente nerd che mi manda in estasi laugh.gif

Inviato da: Scissorhands il 14/12/2013, 13:55

http://variety.com/2013/biz/news/dont-expect-the-next-indiana-jones-for-at-least-two-to-three-years-1200952951/?_r=true

Don’t Expect a New Indiana Jones Movie for at Least Two to Three Years

Lucasfilm to release a "Star Wars" movie every year starting in 2015

Marc Graser
Senior Editor
@marcgraser
RELATED STORIES

alan-horn-disney
BIZ 02:17 PM
Dealmakers: Disney’s Alan Horn, Microsoft’s Nancy Tellem Discuss Future of Entertainment

Bob Iger, Tom Hanks, Emma Thompson,
SCENE 11:10 AM
Tom Hanks: P.L. Travers Would Hate ‘Saving Mr. Banks’

Marvel Netflix Daredevil Iron Fist Luke
DIGITAL 08:01 AM
Disney Also Pitched Marvel Series to Amazon, Hulu and Pay-TV Providers

Indiana Jones Disney
BIZ 05:30 PM
What the Future of Indiana Jones Could Look Like at Disney

A week after announcing that it’s purchased the marketing and distribution rights to future “Indiana Jones” movies from Paramount, Disney says it will be at least two to three years before the archaeologist goes on his next whip-cracking adventure.

“We haven’t done anything,” said Alan Horn, chairman of the Walt Disney Studios while speaking at Variety‘s Dealmakers Breakfast at the Four Seasons Hotel in Beverly Hills on Friday. “We don’t have a story. We need a story.”

Horn said it didn’t make sense for Disney to move forward on making more Indiana Jones movies until it fully owned the rights to upcoming films.

“It didn’t make sense to produce the movie at Disney and then have it be distributed and marketed by Paramount,” Horn said.

New Indy films will be produced by Lucasfilm, which is busy developing a seventh “Star Wars,” to shoot next year, as well as spin-offs based on “Star Wars” characters.

In fact, Lucasfilm will release a new “Star Wars” sequel or spin off every year, Horn said, starting with 2015′s “Star Wars: Episode VII.”

George Lucas, who Disney bought Lucasfilm from for $4 billion, remains on board as a consultant to the sci-fi franchise he created. “We are proceeding as the folks who own the company, but he’s George Lucas and I’m sure we’ll be in conversations with him” as new movies in the series are developed and produced, Horn said.

SEE ALSO: What the Future of Indiana Jones Could Look Like at Disney

Horn, who was named chairman of Walt Disney Studios in May 2012, after having run Warner Bros., initially said “how hard could it be? I’m going from bunny to mouse.” But Horn found Disney chairman Bob Iger who he called “an impressive fella,” “too compelling to resist,” as well as the opportunities to work with such brands as Pixar and Marvel, who are helping deliver six to eight tentpoles to Disney’s release schedule each year.
Since taking the job, Horn has often talked about the different cultures between the various brands at Disney, and the company itself, saying when walking the halls of Warner Bros., you saw images of Gloria Swanson, Clint Eastwood and Denzel Washington. “At Disney, it’s Dumbo and Cinderella and Walt, himself,” Horn said.

Horn largely lets executives at Marvel, Pixar and now Lucasfilm produce the films they want.

These guys have earned the rights to follow their creative vision,” said Horn, who is often asked what his plans for Marvel are. “I plan to bring them coffee,” he joked.

Still, Horn said movies must meet two requirements when greenlighting projects: “Do I have to see it now and do I have to see it on the big screen? If the answer to both of those questions is no, then we have a big problem. My paycheck has a mouse on it and I take it very seriously.”

Horn called the decline of homevideo “painful,” and that Disney, along with most studios, need to “embrace technology” and foreign territories to make up for lost revenue. ”The future is about territories and technology,” Horn said. “We need to embrace technology and make technology our friend.”

But that’s also meant balancing the type of films that get made.

“The international market wants (to see films that have) size, scope and scale,” Horn said. That often means making big-budget movies. “It drives us to support the tentpole philosophy.”

Horn said that while it’s challenging to do business in many international territories, China can’t be ignored because “one of every five people on the planet is Chinese. We have to be there. These international territories translate into revenue streams for us that makes being in the movie business worth it.”

With budgets escalating to $200 million or more, “you have to put a period behind every word: It’s. 200. Million. Dollars,” Horn joked. “Relating to this stuff is hard, so I often say it’s 600,000 dinners at your favorite restaurant for four with your favorite bottle of wine.”

While Hollywood and Disney have toyed with the idea of narrowing the current distribution windows, Horn said Disney is “committed to the windowing we now have,” but said it’s up to the exhibition biz to improve the experience of watching movies in theaters. “It’s incumbent on exhibition to make the experience as exciting as the movies.”

Inviato da: Uncino il 26/3/2014, 19:25

Bradley Cooper sarà il nuovo Indiana Jones?

Lo scoop è stato lanciato da Latino Review e, precisiamo, è tutt'altro che confermato. Sappiamo che la Lucasfilm e la Disney hanno intenzione di realizzare un nuovo film su Indiana Jones ma, probabilmente, potrebbe finire per essere un reboot o un semi-sequel. Secondo una fonte del sito, potrebbe esserci, di fatto, un recasting del personaggio. Sebbene ci sia ancora la possibilità di vedere Harrison Ford nel ruolo, le possibilità di quest'opzione sembrano "ridotte sempre di più" ("siamo realisti: Harrison Ford non è più sinonimo di successo al box office e sta invecchiando"); lo studio ha fissato una data e se entro quel giorno non procederà tutto secondo i piani, il nuovo film sarà realizzato con un nuovo attore. A quanto dice Latino Review, la Disney e la Lucasfilm avrebbero già messo gli occhi su Bradley Cooper come possibile rimpiazzo.

LR


http://latino-review.com/2014/03/exclusive-indiana-jones-taking-james-bond-path/

Inviato da: Beast il 27/3/2014, 10:01

Penso che Bradley Cooper sarebbe un'ottima scelta, lo vedo bene nella parte.

Inviato da: Uncino il 27/3/2014, 23:02

Indiana Jones 5: Frank Marshall smentisce i rumor

Ieri è stato riportato il rumor lanciato da Latino Review che voleva la Disney/Lucasfilm pronta ad un recasting di Indiana Jones: da Harrison Ford al 'possibile' Bradley Cooper. La notizia non era stata confermata ma aveva, comunque, fatto parlare il popolo del web. Ora il produttore Frank Marshall, dall'alto del suo Twitter, ha smentito il rumor spiegando "a causa dei rumor ridicoli che continuano ad uscire, finirò di commentare i nostri progetti finché non avremo news reali.", per poi aggiungere ironico "l'unica cosa che posso confermare è che Katy Perry non sarà la nuova Indiana Jones".

twitter

https://twitter.com/LeDoctor

Inviato da: brigo il 28/3/2014, 0:01

CITAZIONE (Uncino @ 27/3/2014, 22:02) *
"l'unica cosa che posso confermare è che Katy Perry non sarà la nuova Indiana Jones".


Peccato, in quel caso forse l'avrei visto.

Inviato da: Uncino il 3/6/2014, 21:17

Robert Pattinson è in lizza per interpretare Indiana Jones?

Non è un segreto che mentre tutti andavano pazzi per l'acquisizione da parte della Disney di Lucasfilms e del franchise di Star Wars, la casa di Topolino aveva piani anche per la saga di Indiana Jones. Se questi piani comportano Harrison Ford o meno, questo non è dato sapere poiché l'attore compirà anche 72 anni quest'anno, ma come ormai i suoi fan già sanno, Ford è attualmente impegnato con Star Wars - Episodio VII. Secondo un insider lo Studios starebbe vagliando una rosa di giovani attori per vestire in futuro i panni del Dott. Jones, tra questi sembrerebbe esserci anche Robert Pattinson.
"Disney sta esaminando le sue opzioni a lungo termine per il franchise di Indiana Jones. Sanno che la serie ha un enorme potenziale in molti campi, iniziando con un nuovo film che poi porta ad altri spin-off, come i giochi ispirati alla pellicola che possono generare altri introiti. Rob è in cima alla lista delle preferenze, perché ha mostrato le sue capacità recitative, e non certo per Twilight. Ma la concorrenza sarà dura". Riferisce un insider sulle pagine del Daily Star.


cinemablend

http://www.cinemablend.com/new/Robert-Pattinson-Rumors-Say-He-Frontrunner-Play-Indiana-Jones-43283.html

Inviato da: Simba88 il 4/6/2014, 14:16

Ma per favore!!! A questo punto io mi terrei Shia LeBouf!

Inviato da: Scrooge McDuck il 4/6/2014, 15:46

Ma Shia LeBouf è pazzo...

Inviato da: Yuri86 il 4/6/2014, 15:51

NO! Robert Pattinson no dai!! Shia piuttosto a 'sto punto!

Inviato da: Uncino il 5/6/2014, 22:49

Robert Pattinson NON è in lizza per interpretare Indiana Jones

Qualche giorno addietro vi avevamo comunicato una news, la cui fonte era un rumor che voleva nei piani della Disney un reboot dell'iconica saga di Indiana Jones, e tra i possibili candidati al ruolo del protagonista si vociferava il nome di Robert Pattinson, attore reso celebre dal famoso franchise Twilight, ma che ha lavorato anche con registi del calibro di David Cronenberg e David Michôd. Come ben saprete, con l'acquisizione della Lucasfilm, la Disney non si è solo accaparrata i diritti di Star Wars, ma anche il copyright sull'avventuriero.
Ebbene, il comunicato trapelato sulle pagine del tabloid Daily Star, secondo le fonti di Eonline, "non è veritiero", quindi per i più accaniti fan di Harrison Ford (che ricordiamo è alle prese con il settimo capitolo della saga di Star Wars), è il momento di tirare un sospiro di sollievo perché Robert Pattinson, sebbene abbia fatto passi da gigante dai tempi di Twilight, non vestirà il cappello e la frusta appartenenti al Dott. Jones.


eonline

http://it.eonline.com/news/548103/robert-pattinson-not-starring-in-indiana-jones-reboot-5-other-actors-who-d-be-perfect-for-the-part

Inviato da: Uncino il 2/10/2014, 19:50

Indiana Jones 5 si farà?

Rumor su rumor, speculazioni su speculazioni, false partenze e smentite. Dall'uscita del quarto film, sono state tante le voci che si sono rincorse su un possibile Indiana Jones 5. Ed ora a gettare benzina sul fuoco ci pensa Variety.
Il sito riporta che il direttore della fotografia Janusz Kaminski tornerà a lavorare "sicuramente" sul quinto capitolo della saga. Se l'informazione data dal sito è vera, vuol dire che lo sviluppo di Indiana Jones 5 è ancora attivo, molto più di quanto sappiamo.

Variety

http://variety.com/2014/artisans/news/top-cinematographers-offer-online-course-on-filmmaking-1201316719/

Inviato da: Uncino il 15/12/2014, 21:24

Indiana Jones 5: Bob Iger di Disney conferma

Come molti di voi sapranno la Disney dopo il rilancio di Star Wars si concentrerà sul rilancio di un altro franchise che ha acquistato nel pacchetto LucasFilm, ovvero Indiana Jones, sei anni dopo l’ultimo quarto capitolo Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo. A confermarlo in via quasi ufficiale è stato Bob Iger che a Variety conferma l’intenzione di realizzare un nuovo capitolo e riesumando di fatto, vecchie questioni come l’età troppo avanzata di Harrison Ford e l’ipotesi di un nuovo attore che ne raccolga l’eredità.
Ora, ovviamente Bob Iger della Disney non si è sbilanciato fino a tanto ma è chiaro che al massimo si può pensare ad un quinto capitolo con Ford che serva da passaggio di testimone ad una nuova leva pronta a raccoglierne le gesta e possibilmente anche il successo. Inoltre, tempo fa si parlò insistentemente di un possibile ingresso di Bradley Cooper nel franchise, notizia però smentita categoricamente dallo sceneggiatore di Indy, Frank Darabont.

cinefilos

http://www.cinefilos.it/cinema-news/2014b/indiana-jones-5-bob-iger-di-disney-conferma-180658

Inviato da: Teo il 16/12/2014, 11:09

Spero in uno script decente e non in una vaccata come il Teschio di Cristallo...sarebbe carino il "passaggio di consegne" con il figlio ma dev'essere un film intelligente come il terzo (secondo me il migliore dei 4).

Inviato da: Simba88 il 16/12/2014, 11:49

CITAZIONE (Uncino @ 15/12/2014, 20:24) *
è chiaro che al massimo si può pensare ad un quinto capitolo con Ford che serva da passaggio di testimone ad una nuova leva pronta a raccoglierne le gesta e possibilmente anche il successo.

Ma non è quello che hanno cercato di fare con il quarto film? mellow.gif

Inviato da: NemoPS il 18/12/2014, 22:41

Ma quell'attoruncolo, Shia LeBeuf, o come caspita si chiama, non potrebbe prendere il testimone di Ford nemmeno fra una milionata di anni sad.gif Spero abbiano la decenza di scegliere il successore con un po' piu' di criterio sad.gif Il regno del teschio di cristallo mi deluse tantissimo

Inviato da: Scrooge McDuck il 18/12/2014, 23:07

CITAZIONE (Simba88 @ 16/12/2014, 10:49) *
Ma non è quello che hanno cercato di fare con il quarto film? mellow.gif

Beh mica tanto... anche perché nel 4° volevano (giustamente) sondare il terreno. Poi Shia ultimamente è tipo uscito di testa ed è decisamente poco normale, quindi non so quanto vogliano affidargli le responsabilità di gestire un personaggio così importante.

Ora la Disney può decidere di fare quello che vuole... e se Shia non gli va a genio (COSA CHE MI AUGURO) possono tranquillamente fare in modo che il testimone passi a qualcun altro. Nel Teschio di Cristallo non c'era niente di definitivo (solo una strizzata d'occhio sul finale, in cui lui raccoglie il cappello di Indiana e quest'ultimo lo ferma e gli dice una roba tipo "non ci pensare nemmeno" laugh.gif ).

Inviato da: Simba88 il 19/12/2014, 12:21

Nemmeno a me piace molto Shia LeBouf, però purtroppo nel 4° film hanno detto che è il figlio di Indiana, quindi sembrerebbe un po' strano se decidesse di passare il testimone ad un'altra persona.

Inviato da: Scrooge McDuck il 19/12/2014, 12:30

CITAZIONE (Simba88 @ 19/12/2014, 11:21) *
Nemmeno a me piace molto Shia LeBouf, però purtroppo nel 4° film hanno detto che è il figlio di Indiana, quindi sembrerebbe un po' strano se decidesse di passare il testimone ad un'altra persona.

Beh si possono inventare ogni genere di cosa wink.gif cioè, possono effettivamente scegliere quella via (anche se la maggior parte dei fan la odierebbe) oppure optare per un escamotage diverso.. staremo a vedere, già l'idea di avere Ford nel 5° capitolo è tutt'altro che certa, vista la sua età avanzata... insomma, si è pure rotto non so quante ossa per aver fatto due riprese di SW, ormai ha un bel po' di annetti sul groppone eheheh.gif

Inviato da: Uncino il 27/1/2015, 23:09

Chris Pratt in lizza per il reboot di Indiana Jones?

Quello che segue, per ora, è un rumor ma a lanciarlo è niente di meno che l'autorevole Deadline. Stando al sito, Walt Disney Pictures e Lucasfilm starebbero corteggiando Chris Pratt (Guardiani della Galassia, Jurassic World) per rimpiazzare Harrison Ford nel reboot di Indiana Jones.

Deadline/EE

http://deadline.com/2015/01/chris-pratt-indiana-jones-guardians-of-the-galaxy-disney-1201360637/

Inviato da: Scissorhands il 28/1/2015, 12:43

CITAZIONE (Uncino @ 27/1/2015, 22:09) *
Chris Pratt in lizza per il reboot di Indiana Jones?

Quello che segue, per ora, è un rumor ma a lanciarlo è niente di meno che l'autorevole Deadline. Stando al sito, Walt Disney Pictures e Lucasfilm starebbero corteggiando Chris Pratt (Guardiani della Galassia, Jurassic World) per rimpiazzare Harrison Ford nel reboot di Indiana Jones.

Deadline/EE

http://deadline.com/2015/01/chris-pratt-indiana-jones-guardians-of-the-galaxy-disney-1201360637/

Ora si che ragioniamo!

Inviato da: WALY DISNEY il 28/1/2015, 22:30

A mio parere il migliore in questo momento per interpretare un personaggio carismatico come Indiana Jones. Potrebbe seriamente rivelarsi l'Harrison Ford del terzo millennio ( eheheh.gif ), già il suo Star-Lord sembra strizzare abbondantemente l'occhio a Han Solo. biggrin.gif

Inviato da: Fra X il 28/1/2015, 22:49

Ma fargli fare un bel film d'avventura senza tirarci di mezzo Indy non è!?! sleep.gif

Inviato da: Scrooge McDuck il 2/2/2015, 10:55

*______*

Io lo adoro alla follia

Inviato da: Uncino il 10/2/2015, 14:26

Chris Pratt commenta i rumour sul nuovo Indiana Jones, Matthew Vaughn vorrebbe dirigerlo

Presente ad Haward per ricevere il premio Hasty Pudding Man of the Year, Chris Pratt ha alluso ai rumour che vedrebbero la Disney decisa ad affidargli la parte diIndiana Jones per un reboot

L’attore non si è sbilanciato molto, ma non ha neanche nascosto il suo entusiasmo per la possibilità:
“Sarebbe un’opportunità meravigliosa“.

Nel frattempo, Matthew Vaughn – impegnato a promuovere Kingsman: Secret Service – non ha fatto mistero che adorerebbe dirigere un film di Indiana Jones, anche se la sua fedeltà è al momento riposta inKingsman.

Se qualcuno mi offrisse Star Wars o Indiana Jones sarei davvero interessato. In qualità di regista, non puoi mai sapere cosa ti attende. Qualcosa scatta e a un certo punto ti senti aperto a scegliere qualunque storia. Quindi mai dire mai, ma al momento sono nel mondo di Kingsman, quindi è difficile pensare ad altro.

Joblo/EE

http://www.joblo.com/movie-news/chris-pratt-says-being-indy-would-be-awesome-matt-vaughn-is-down-to-direct-165

Inviato da: Uncino il 21/2/2015, 14:12

Steven Spielberg vuole dirigere il reboot di Indiana Jones con Chris Pratt

Qualche giorno fa è stato diffuso il rumour che ChrisPratt sarebbe stato preso in considerazione come “successore” di Harrison Ford nei panni di Indiana Jones.

Ora Deadline pubblica il rumour che Steven Spielberg starebbe effettivamente pensando di dirigere il reboot della saga, con Chris Pratt proprio come protagonista.
Deadline spiega di aver sentito questa notizia da fonti secondo le quali il regista dirigerà il film “solo se la sceneggiatura lo soddisferà”. Dovrebbe trattarsi della “rinascita” di Indiana Jones, attualmente in sviluppo presso la Disney.
Il sito sottolinea che è troppo presto per sapere realmente cosa accadrà perché non c’è ancora una sceneggiatura, ma queste sono le intenzioni di Spielberg, che ha selezionato Pratt di persona quando si è trattato di pensare a un protagonista per Jurassic World.
Al momento Spielberg sta terminando la lavorazione del suo prossimo film, St James Place, con Tom Hanks, in uscita a ottobre. Successivamente dirigerà Il GGG, in arrivo il 1 luglio 2016.

DL/BT

http://deadline.com/2015/02/steven-spielberg-direct-chris-pratt-indiana-jones-reboot-1201378113/

Inviato da: Scrooge McDuck il 22/2/2015, 20:42

Sarei favorevole a una situazione di questo tipo (Chris Pratt come protagonista e Spielberg come regista), ma quello che vorrei davvero è vedere nuovi film come la trilogia originale (se proprio devono farne altri di IJ), e non come il Regno del teschio di cristallo, film che dal mio modesto punto di vista non centra assolutamente nulla con gli altri.

Inviato da: Uncino il 23/2/2015, 18:30

Indiana Jones: Chris Pratt risponde ai rumor

Quanto è vero il rumor che vuole Chris Pratt interpretare Indiana Jones? Lo stesso attore, intervistato a riguardo, ne ha parlato ai microfoni di Mtv. "E' 'niente' finché non diventa 'qualcosa' e, per ora, non è 'qualcosa'" spiega l'attore.
"Sarebbe fico, ma nessuno mi ha ancora chiamato" continua Pratt "Se ne parla tanto. Per me ci sarebbe pressione soltanto perché è un gran bel franchise e non vuoi sbagliare, quindi dovrebbe esser perfetto per farmi dire di sì. Vedremo. Ma, come ho detto, è 'niente' finché non diventa 'qualcosa'.".

CS/EE

http://www.comingsoon.net/movies/news/412903-chris-pratt-not-overwhelmed-by-the-thought-of-playing-indiana-jones

Inviato da: Scrooge McDuck il 5/5/2015, 18:07

New Indiana Jones Movie Confirmed by Lucasfilm

As part of their June Star Wars cover story, Vanity Fair had a chance to speak with Lucasfilm president Kathleen Kennedy about Star Wars: The Force Awakens and got her to confirm that a new Indiana Jones movie to relaunch the franchise is in the cards, although it’s not something that will happen in the immediate future.

The following is from the print copy of the magazine:

“In buying the company, Disney also got rights, for better or worse, to less-storied Lucasfilm properties, among them Willow and Radioland Murders. A bigger prize is the Indiana Jones franchise. Kennedy confirmed rumors that another Indy movie ‘will one day be made inside this company. When it will happen, I’m not quite sure. We haven’t started working on a script yet, but we are talking about it.'”

Kennedy was the executive producer on all four of director Steven Spielberg’s previous Indiana Jones films, so one can expect that a relaunch of the franchise is definitely going to be in the cards even with nothing definite confirmed.

It’s been rumored for months that Chris Pratt would don the fedora for the relaunch, but we might not hear anything more about that until Lucasfilm has a script and director in place.

http://www.comingsoon.net/movies/news/437085-new-indiana-jones-movie-confirmed-by-lucasfilm

Inviato da: Simba88 il 6/5/2015, 14:58

Notizia in italiano su Badtaste.it:

Nell’ultimo numero di Vanity Fair incentrato su Star Wars: Il Risveglio della Forza è anche presente un breve passaggio su Indiana Jones.

Kathleen Kennedy – produttrice dei precedenti film – ha infatti confermato lo sviluppo di un nuovo episodio del franchise avviato da Steven Spielberg.

"Un altro film si farà all’interno di questa compagnia [la Lucasfilm]. Non sono sicura di quando succederà, non abbiamo ancora iniziato a lavorare allo script, ma ne stiamo parlando."

Insomma, un nuovo film arriverà, ma potrebbe volerci un bel po’. Negli ultimi tempi si era parlato di un rilancio del franchise con Chris Pratt nei panni dell’iconico personaggio, ma per il momento non ci sono aggiornamenti in tal senso.

http://www.badtaste.it/2015/05/05/kathleen-kennedy-conferma-un-nuovo-film-di-indiana-jones/126821/

Inviato da: Uncino il 20/5/2015, 16:43

Chris Pratt chiarisce i rumour su Indiana Jones e Ghostbusters

In una nuova intervista con GQ, Chris Pratt ha messo a tacere una volta per tutte le voci che lo collegano a una serie di progetti di un certo rilievo.Il primo in classifica è di certo Indiana Jones.
Sono mesi che si vocifera che la star di Guardiani della Galassiariceverà presto il testimone di Harrison Ford per un nuovo capitolo (tra l’altro confermato).
La verità, a detta dell’attore, è che un po’ di tempo fa la Disney aveva mostrato un certo interesse nel coinvolgerlo, ma sarebbe stato impossibile per lui impegnarsi in un nuovo franchise.
Oltre ai cinecomic Marvel (che per contratto dovrebbero essere altri 4-5), ricordiamo, Pratt sarà la star di Jurassic World e se il film di Colin Trevorrow andrà bene al botteghino, se ne faranno altri.E per dirla tutta, Steven Spielberg in persona non ha alluso minimamente alla questione quando ha incontrato l’attore prima e dopo che le voci sul suo conto si spargessero. “Io non ho tirato fuori l’argomento, e neanche lui. Quindi non so da dove sia spuntata la cosa“.
Lo stesso discorso per il momento vale anche conGhostbusters (diverso tempo fa si era parlato di uno spin-off con Channing Tatum): “Nessuno me ne ha mai parlato. Mai. Ho incontrato Channing solo un paio di volte, e per quanto ne so, tutte cazzate. Supercar? Cazzate. Sono tutte cazzate“. 

GQ/BT

http://www.gq.com/entertainment/celebrities/201506/chris-pratt-cover-story

Inviato da: Uncino il 19/6/2015, 13:40

Il nuovo Indiana Jones nel 2018? Frank Marshall smentisce tutto

Il seccesso di Mad Max: Fury Road e Jurassic Worlddimostra che il pubblico è piuttosto sensibile alla resurrezione di vecchi franchise, e questo potrebbe convincere Disney e Lucasfilm a mettere in cantiere il quinto Indiana Jones… magari con lo stesso Chris Pratt come protagonista, seguendo l’indiscrezione del gennaio scorso. L’attore è ormai diventato uno dei volti più desiderati di Hollywood, e gli spettatori lo amano.

Non a caso, Ain’t It Cool News riporta che Disney avrebbe fissato l’uscita del nuovo Indiana Jones per la fine del 2018, e come data non sarebbe certo improbabile. Il punto, però, è che il produttore Frank Marshall ha smentito tutto in un’intervista aSlashFilm:

«Quindi è solo un rumor di internet?»

«Sì. Voglio dire, per ora non abbiamo ancora discusso di Indy 5.»

Ovviamente potrebbe essere soltanto un modo per sviare l’attenzione del pubblico e dei media, anche se Lucasfilm è già abbastanza impegnata con i nuoviStar Wars per concentrarsi sul celebre archeologo. Il mese scorso, Kathleen Kennedy ha affermato che prima o poi la compagnia avrebbe realizzato un nuovoIndiana Jones, quindi chissà, in futuro questa eventualità potrebbe materializzarsi. Non è chiaro seSteven Spielberg sarebbe disposto a dirigerlo, maalcune voci sostengono di sì, purché la sceneggiatura sia soddisfacente.

Collider/SW

http://collider.com/indiana-jones-5-release-date-2018-rumor/

Inviato da: Uncino il 9/10/2015, 22:14

Indiana Jones 5: Steven Spielberg e Harrison Ford di nuovo insieme

Che ci fosse in programma un nuovo capitolo di Indiana Jones era già nell’aria da un pezzo, ma un conto è sentirlo dalla produttrice Kathleen Kennedy, e un altro direttamente dal regista, l’imperatore di Hollywood in persona, Steven Spielberg.

Negli States per promuovere il suo ultimo film con Tom Hanks (Il ponte delle spie), l’autore ha confrontato la sua esperienza con l’attore paragonandolo proprio a Harrison Ford: «Dobbiamo pensare alla nostra prossima collaborazione. Tom è al pari con Harrison: io e Harrison abbiamo fatto 4 film, Tom e io abbiamo fatto 4 film. Ora probabilmente farò Indiana Jones 5 con Harrison, quindi poi saranno 5 per Harrison, e 4 per Tom».

D’accordo, quel «probabilmente» fa supporre che comunque il seguito non arriverà molto presto, ma dall’altra parte sottolinea anche il forte coinvolgimento del cineasta, così come del suo attore prediletto. Di certo, però, i due si dovranno anche sbrigare: ad oggi Ford ha già 72 anni suonati, e ad aspettare ancora troppo tempo, rischia seriamente di non riuscire nemmeno più a correre sul set senza spaccarsi le ossa!

Yahoo Movies/BM

https://www.yahoo.com/movies/tom-hanks-and-steven-spielberg-on-indiana-jones-173307833.html

Inviato da: Uncino il 26/10/2015, 19:04

Indiana Jones 5: Frank Marshall parla dei possibili recasting per Indy

Se c’è qualcuno che sa cosa sta facendo la Disney con i diritti di Indiana Jones, quello è il produttore Frank Marshall, che ha lavorato a tutti i film della serie ed è anche legato al futuro prossimo quinto capitolo.

Dopo che nei mesi scorsi sono arrivati diversi rumor che volevano Chris Pratt nei panni di Indie, Total Film ha chiesto direttamente al produttore se lo studio avesse in mente un recasting: «Ci sono tantissimi rumor», ha detto Marshall: «Non ci siamo nemmeno ancora seduti per parlare di Indy, ma a un certo punto succederà. Ma ci sono diversi attori che potrebbero prendere il testimone». La risposta del produttore porterebbe a pensare che sia aperto alla sostituzione di Harrison Ford, ma non è esattamente così.

Marhsall ha infatti aggiunto: «Non penso faremo come nei film di Bond e chiameremo qualcun’altro per interpretare Indiana Jones…questo è essenziale da capire!». In sostanza, è aperto a consegnare il franchise in mano ad un attore più giovane, ma non disposto a sostituire Ford come Indy. Più o meno come ne Il regno del teschio di cristallo, ci sarà quindi presumibilmente un giovane archeologo al quale il nostro Indiana impartirà le sue conoscenze e la sua esperienza.

Un discorso, se volgiamo, che la Disney ha esteso dal franchise di Star Wars, dove il nuovo e il vecchio si incontrano, senza sostituirsi.

DOG/BM

http://www.denofgeek.com/movies/indiana-jones-5/37494/indiana-jones-5-recasting-indy-ruled-out

Inviato da: Uncino il 2/11/2015, 18:15

Steven Spielberg non vede l'ora di lavorare di nuovo con Harrison Ford

Il regista Steven Spielberg si è espresso riguardo a Indiana Jones 5, dicendo di vedere l'ora di lavorare nuovamente con Harrison Ford sul progetto. I fan possono però fermare gli animi in quanto non si tratta di una conferma, ma della speranza del regista.

CB/EE

http://comicbook.com/2015/10/31/steve-spielberg-says-he-cant-wait-to-work-with-harrison-ford-aga/

Inviato da: Uncino il 11/11/2015, 23:12

Harrison Ford è aperto ad un sequel di Indiana Jones

I rumor si fanno sempre più insistenti. Ed anche lo stesso Steven Spielberg ha affermato che vorrebbe realizzare un nuovo Indiana Jones con Harrison Ford. Che il tutto possa diventare - effettivamente - realtà?

Parlando con EW, Ford non ha disdegnato l'idea e sembra essere aperto al ritornare nel ruolo in un quinto episodio della saga: "Mi piacerebbe molto. E' un personaggio che ha una storia ed ha molto potenziale. E poi c'è Steven Spielberg come regista...".

CS/EE

http://www.comingsoon.net/movies/news/631795-harrison-ford-talks-han-solo-and-indiana-jones#/slide/1

Inviato da: Uncino il 17/11/2015, 21:24

Kathleen Kennedy conferma che lavorerà con la Disney a Indiana Jones 5

Wired ha conclude il lunghissimo profilo dedicato a Kathleen Kennedy, produttrice e presidente della Lucasfilm, con una sua dichiarazione dedicata al futuro della compagnia ora che è stata acquisita dalla Disney, principalmente in merito a progetti non legati a Star Wars:

Ne ho parlato con chiunque alla Disney. Alan Horn è un grande sostenitore. Ma allo stesso tempo, ha ragione quando dice che abbiamo già tantissimo lavoro.

Ah, poi lavorerò con loro a Indiana Jones.

Una affermazione breve ma chiarissima. Mese dopo mese le dichiarazioni si susseguono: prima Harrison Ford (“Mi piacerebbe fare ancora Indiana Jones) e Steven Spielberg (Non vedo l’ora di lavorare ancora con Ford a Indiana Jones 5. È una speranza, non un annuncio”), ora la stessa Kennedy.

Wired / BT

http://www.wired.com/2015/11/building-the-star-wars-universe/

Inviato da: Uncino il 3/12/2015, 12:15

Steven Spielberg: “Nessuno può sostituire Harrison Ford nei panni di Indiana Jones!”

Ormai non è una questione di se, ma di quando.

Parliamo, ovviamente, del quinto episodio di Indiana Jones che la Lucasfilm produrrà in futuro insieme alla Disney, come recentemente confermato da Kathleen Kennedy.

In una nuova intervista, Steven Spielberg mette ora a tacere le voci circa la possibilità di vedere un altro attore nei panni di Indiana Jones:

Non penso che qualcuno possa rimpiazzare Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones. Non è di certo mia intenzione avere un altro attore in questa parte allo stesso modo di come differenti interpreti hanno vestito o panni di Spier-Man o Batman. C’è solo un attore che interpreterà Indiana Jones e risponde al nome di Harrison Ford.

G/BT

http://www.theguardian.com/film/2015/dec/02/steven-spielberg-harrison-ford-will-never-be-replaced-as-indiana-jones?CMP=twt_a-film_b-gdnfilm

Inviato da: Uncino il 7/12/2015, 13:17

Harrison Ford sarebbe disposto a tornare nei panni di Indiana Jones

Qualche giorno fa, durante la promozione stampa di Il Ponte delle Spie, Steven Spielberg dichiarava: “Nessuno può sostituire Harrison Ford nei panni di Indiana Jones”

Però una manciata di giorni fa, anche Harrison Ford ha potuto dire la sua in merito durante la sua apparizione a Good Morning America. La star si è detta pronta a indossare di nuovo il fedora e la giacca dell’avventuriero ed archeologo:

Mi piacerebbe fare un altro Indiana Jones e lavorare di nuovo con Steven Spielberg. Se avremo uno script mi piacerebbe davvero.

Poi ha aggiunto, ironico:

E mi piacerebbe farlo prima di arrivare a 80 anni


Inviato da: Uncino il 9/12/2015, 22:45

Indiana Jones 5: Kathleen Kennedy chiarisce la situazione

Sono ormai mesi che si rincorrono le dichiarazioni su Indiana Jones 5, e ora in un lungo profilo pubblicato dall’Hollywood Reporter il presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy chiarisce – anche se brevemente – la situazione:

A che punto siete con Indiana Jones 5?

Stiamo cercando tutti di capire quando può essere il momento giusto di tornarci sopra. Harrison Ford vuole veramente farlo, stesso dicasi per Steven Spielberg. Abbiamo lanciato un paio di idee, ma oltre a questo non saprei cosa dire. Penso proprio che faremo il film, certamente. Ma al momento siamo tutti concentrati su Star Wars.

BT

http://www.badtaste.it/2015/12/09/indiana-jones-5-kathleen-kennedy-chiarisce-situazione/153271/

Inviato da: Simba88 il 15/3/2016, 22:42

Indiana Jones 5 al cinema nel 2019, Harrison Ford e Steven Spielberg di ritorno

È ufficiale: la Disney ha appena annunciato che un nuovo film di Indiana Jones arriverà il 19 luglio 2019.

Il quinto episodio del franchise d’avventura inaugurato da Steven Spielberg nel 1981 approderà nelle sale ancora una volta diretto dal leggendario regista e con protagonista l’attore che a quel punto avrà 77 anni.

Alla produzione i veterani della serie Kathleen Kennedy e Frank Marshall. Stando a quanto riportato da Deadline, invece, George Lucas non sarà coinvolto: sarà la prima volta per lui, dopo che ha co-creato il franchise e co-sceneggiato i primi quattro episodi. Il film verrà distribuito dalla Disney per via dell’acquisizione della Lucasfilm, casa di produzione che detiene i diritti del franchise. Non sappiamo quando sarà ambientato: Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo, uscito nel 2008, era ambientato 19 anni dopo il terzo film (la stessa distanza di tempo tra le uscite dei due film). Questo potrebbe voler dire che il quinto episodio sarà ambientato nel 1968.

Il via libera al progetto, poi, lascia intuire quello che la Disney aveva detto sin dall’inizio, e cioè che il franchise continuerà: è quindi possibile che questo sia l’ultimo film per Harrison Ford, ma che tramite flashback o altri espedienti lasci la porta aperta per un reboot o qualcosa di simile.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/03/15/indiana-jones-2019-arriva-harrison-ford-diretto-steven-spielberg/164714/

Inviato da: LucaDopp il 16/3/2016, 12:39

La Disney continua la mungitura... Ma è evidente che vogliono fare le cose per bene, non come la Columbia il cui Ghostbusters al femminile potrebbe diventare il film più odiato di sempre.

Inviato da: Simba88 il 19/3/2016, 16:49

Indiana Jones 5: David Koepp alla sceneggiatura del film

Pochi giorni fa è stato annunciato che Steven Spielberg dirigerà Indiana Jones 5, con protagonista Harrison Ford, e che la Disney distribuirà il film nel 2019.

Oggi l’Hollywood Reporter rivela chi sta scrivendo la sceneggiatura: David Koepp, collaboratore di lunga data di Steven Spielberg e autore della sceneggiatura di film come Jurassic Park, Mission: Impossible, Spider-Man, Il Mondo Perduto, La Guerra dei Mondi, oltre che co-sceneggiatore di Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo. Più recentemente ha scritto Jack Ryan: l’Iniziazione e Inferno (in uscita quest’autunno).

Non è chiaro se Koepp sia partito da zero o se stia lavorando su una storia preesistente. Sembra più verosimile la prima ipotesi, mentre nel caso di Il Regno del Teschio di Cristallo i trattamenti erano stati scritti da George Lucas e successivamente rimaneggiati da Jeff Nathanson.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/03/18/indiana-jones-5-david-koepp-sceneggiatura/165220/

Inviato da: Simba88 il 25/10/2016, 20:37

Indiana Jones 5, George Lucas non verrà coinvolto in alcun modo nel film

Quando qualche mese fa la Disney e la Lucasfilm hanno annunciato di essere al lavoro su un quinto episodio della saga di Indiana Jones con Steven Spielberg alla regia e Harrison Ford ancora una volta come protagonista, è stato annunciato anche che David Koepp si sarebbe occupato della sceneggiatura. Koepp è un collaboratore di lunga data di Spielberg: ha infatti lavorato con lui a Jurassic Park, La Guerra dei Mondi e Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo.

In occasione del lancio di Inferno (scritto proprio da Koepp) negli Stati Uniti, Collider ha parlato con lo sceneggiatore chiedendogli aggiornamenti sulla pellicola e, soprattutto, in che modo George Lucas è stato coinvolto nella stesura della storia. A questo proposito, Koepp ha risposto:

"Non è coinvolto in alcun modo. Non ho avuto contatti con lui."

In passato, George Lucas era l’ideatore delle storie su cui si basava Spielberg per sviluppare i film della saga (sua, per esempio, l’idea di ambientare il quarto episodio negli anni cinquanta e di inserire il tema degli alieni). Per la prima volta nel franchise, il creatore non sarà quindi coinvolto in alcun modo.

Sarà quindi responsabilità di Koepp trovare il fulcro attorno al quale ruoterà la trama del nuovo film, il MacGuffin:

"Penso che sia ciò che Indy sta cercando, e quando inizia a cercarlo, a dettare come sarà il film. Quindi la scelta del MacGuffin è tutto. Nel caso del Regno del Teschio di Cristallo, il fatto che fosse ambientato nel 1957 ci abbia portato a pensare “due degli altri film erano ambientati negli anni trenta e quaranta ed erano incentrati sulla Seconda Guerra Mondiale. Nel ’57 le influenze saranno i film di fantascienza dell’epoca”. E c’era molto di tutto questo nello script originale, quello scritto da Jeb Stuart (Indiana Jones and the Saucer Men from Mars)."

Ovviamente l’obiettivo dello sceneggiatore è anche quello di non ripetere gli errori del passato:

"È difficile perché se capisci che qualcosa non ha funzionato come pensavi, cercherai di non ripetere quell’errore, ma il punto è che non ti saresti ripetuto a prescindere, proprio perché lo avevi già fatto. Quindi è difficile da definire. Il MacGuffin, per me, detta ogni cosa, quindi abbiamo cercato di fare la scelta migliore possibile. Ciò non significa che in passato non siano state fatte le scelte migliori possibile, ma questa volta abbiamo cercato di fare la scelta che ci permettesse di avere il film di Indiana Jones che volevamo vedere tutti.

Al momento Koepp sta lavorando duramente:

"Sono totalmente immerso nel lavoro proprio in questo momento. Tutto quello che posso dirvi è che ci sono un mucchio di alieni e che Indy muore alla fine! [ride] Si nasconde continuamente nei frigoriferi, ci sono degli alieni e muore. Andrà alla grande!

[…] Sì, il film si farà e c’è grande fermento. C’è un team di altissimo livello che lavora proprio in questo momento! [ride] Scherzi a parte, sta andando alla grande. Mi piace molto la nostra idea, penso che sia pulita e semplice e abbia perfetto senso, e la scrittura sta andando alla grande."


In conclusione, Koepp ha spiegato che lui e Spielberg hanno ideato la storia, e che l’intenzione è di iniziare le riprese a ottobre dell’anno prossimo.

Ricordiamo che Spielberg ha appena terminato le riprese di Player One e che prossimamente girerà The Kidnapping of Edgardo Mortara, dopo il quale dovrebbe dedicarsi a Indy.

L’uscita è attualmente fissata per il 19 luglio del 2019.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/10/24/indiana-jones-5-george-lucas-verra-coinvolto-alcun-modo/201185/

Ho tolto dal titolo del thread i termini reboot e rumor, dato che non si può più parlare di ciò per questo film.

Inviato da: Fra X il 26/10/2016, 17:00

Di solito le avventure di Indy fin'ora avevano avuto sceneggiatori diversi! Infatti ogni film aveva un che di particolare che lo differenziava dagli altri.

Inviato da: Daydreamer il 10/7/2018, 19:55

Nuova data di uscita: 9 luglio 2021.

Fonte: http://www.comingsoon.net/movies/news/956795-disney-movie-release-dates-poppins-moves-up-jungle-cruise-delayed

Inviato da: Fra X il 6/10/2018, 15:05

https://www.badtaste.it/2018/10/03/indiana-jones-5-frank-marshall-sulla-portata-del-film-e-sulla-prima-volta-senza-george-lucas/336373/

A questo punto potrebbero chiamare il fratello di Jonathan, Jake che con l' avventura pare se la sia cavata bene con il nuovo "Jumanji" XD. Pensare che la Disney un suo eroe avventuroso ce l' aveva: Benjamin Gates! Mah!

Inviato da: veu il 3/8/2019, 12:59

Dal sito https://thedisinsider.com/2019/08/02/d23-expo-2019-disney-pixar-marvel-and-star-wars-movie-predictions/:

Indiana Jones 5

New reports are dropping that the long-awaited fifth film in the storied franchise starring Harrison Ford is expected to begin next April, so it is likely we could get a title announcement for the film, nothing more.

Indiana Jones 5 is expected to hit theaters on July 9, 2021.



Secondo i rumors, il film potrebbe essere annunciato al D23.

Fornito da Invision Power Board (http://nulled.cc)
© Invision Power Services (http://nulled.cc)