Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


4 Pagine V  < 1 2 3 4 >  
Reply to this topicStart new topic
> Captain Marvel, Marvel Studios
Uncino
messaggio 11/9/2015, 6:28
Messaggio #49


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Rumour: Rebecca Ferguson frontrunner per Captain Marvel?

Sembra che i Marvel Studios abbiano messo gli occhi su Rebecca Ferguson per il ruolo di Captain Marvel, in arrivo nel 2018.

A rivelarlo è il sito Heroic Hollywood, solitamente abbastanza attendibile su questo genere di rumour. Il sito sostiene che la protagonista femminile di Mission: Impossible – Rogue Nation sarebbe la prescelta dai produttori, senza però rivelare se siano già state avviate le trattative. Solo qualche settimana fa si parlava di una preferenza nei confronti di Emily Blunt, la stessa Ferguson poi il mese scorso era in lizza per il ruolo di protagonista femminile di Gambit.

HH/BT

http://heroichollywood.com/home-1/2015/9/1...-captain-marvel


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 13/9/2015, 13:49
Messaggio #50


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Emily Blunt Parla di Captain Marvel

Da quando è stato annunciato che Carol Danvers, alias Captain Marvel e precedentemente Ms. Marvel, sarebbe presto apparsa sul grande schermo, molti hanno iniziato a speculare sul chi interpreterà un personaggio così importante per la Marvel, e una delle scelte più popolari a sentire i rumours è la star di Edge of Tomorrow, Emily Blunt.

L’attrice aveva già parlato riguardo queste voci, ma in una recente intervista le è stato chiesto di commentare questo fan casting.

Come già detto, la Blunt ha affermato di non aver sentito nulla riguarda alla possibilità di fare Captain Marvel. Speculando sul perché è costantemente messa in lizza per il ruolo, ma anche parlando delle donne nei film d’azione, la Blunt ha detto: “Penso sia perché la lista è molto breve, perché non vediamo molte donne in questo tipo di ruoli. Quindi penso che, non appena un’attrice interpreta un ruolo del genere, come Charlize [Theron] ha fatto o io ho fatto, o Rebecca [Ferguson] ha fatto, Jen Lawrence e Angie, Angelina [Jolie]. È un elenco di poche donne che vengono considerate per quel tipo di ruoli. Penso sia per questo che ci sono così tante voci a riguardo, perché non si riesce a immaginare di vedere nessun altro. Una donna che fa le flessioni? C’è solo una che può farlo”.

CBM/CF

http://www.comicbookmovie.com/captain_marvel/news/?a=125014


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 16/9/2015, 23:26
Messaggio #51


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Emily Blunt: «Captain Marvel? Non so nemmeno chi sia»

Emily Blunt non è solo nella lista delle nuove, possibili Mary Poppins, ma è stata spesso e volentieri avvicinata anche a Carol Danvers, meglio conosciuta come Captain Marvel. La supereroina, come noto, avrà il suo cinecomic nel corso della Fase 3, e ora l’attrice commenta a Collider il suo presunto coinvolgimento nel progetto: «Nessuno della Marvel mi ha mai contattato, nemmeno per telefono. In più non conosco questo personaggio, i fumetti non sono il mio forte». Insomma, Emily nega su tutta la linea. «Tutto dipende dal tipo di parte, se è un grande ruolo allora io sono sempre ben felice di accettare. Non sto dicendo di essere disperata per non far parte del mondo Marvel, dico solo che dev’essere un ruolo importante».

Collider/EE

http://collider.com/captain-marvel-movie-e...casting-rumors/


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 1/10/2015, 13:44
Messaggio #52


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Captain Marvel: dall’assenza in Age of Ultron alle sue apparizioni nella fase 3. Le rivelazioni di Kevin Feige

L’uscita della versione Home Video di Avengers: Age of Ultron e il Q&A organizzato per pubblicizzarla, hanno dato modo alla Marvel di rivelare un sacco di nuovi dettagli, sia sul film che sugli altri progetti in cantiere.

Il presidente degli studios, Kevin Feige ha parlato a lungo del film dedicato a Captain Marvel. Prima del perché non l’abbia inserita in Avenger: Age of Ultron dove Joss Whedon aveva previsto un cameo dell’eroina, ma che Feige ha preferito omettere per non modificare la sua idea per l’origin movie. E poi si è soffermato a lungo sui molteplici rumor riguardanti le possibili protagoniste. Da Emily Blunt fino a Charlize Theron passando per Rebecca Ferguson, molti sono i nomi associati al ruolo dell’eroina Marvel, ma sembra che per gli studios nessuno di questi nomi sia una possibilità. Almeno fino ad ora.

In merito, Feige afferma a MTV News: «Non ci sarà nessun annuncio sull’argomento quest’anno. In questo momento ci stiamo concentrando a scrivere la sceneggiatura del film, capendo cosa vogliamo raccontare di Carol Danvers, quale sarà la struttura del film e che ruolo avrà nella Fase 3. Probabilmente inizieremo il prossimo anno a pensare seriamente ai casting».

Feige ha menzionato anche il fatto che la Danvers potrebbe avere piccole parti in altri film della Fase 3, potrebbe essere una conferma della sua presenza in Avengers: Infinity War? Magari nella seconda parte del film, che sarà rilasciato nel 2019.

Il produttore Jeremy Latchman parla invece della sceneggiatura: «Abbiamo degli sceneggiatori eccezionali al lavoro sul film. Meg [LeFauve] e Nicole [Perlman] sono fantastiche! E sono sicuro che questo personaggio troverà la sua strada». Parlando di chi interpreterà Captain Marvel, il produttore aggiunge: «Vogliamo essere sicuri di sapere chi sarà prima di capire chi la interpreterà. Ma abbiamo abbastanza chiaro chi vogliamo che la interpreti e chi ci potrebbe interessare. Sarah Finn è una direttrice dei casting eccezionale ed è con noi fin da Iron Man, ma allo stesso tempo, quando una lista dei fan viene pubblicata… leggiamo i consigli, teniamo in considerazione ciò che la gente vorrebbe. Delle volte è illuminante, delle volte invece la persona che vorrebbero i fan e quella che noi non avremmo mai considerato per il ruolo. Ma è sempre divertente vedere cos’hanno in mente le persone».

CBM/BM

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Mar.../news/?a=125512


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 2/10/2015, 13:37
Messaggio #53


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Captain Marvel, c’è speranza per Ronda Rousey

Marvel non ha ancora trovato colei che interpreterà Carol Danvers, alias Captain Marvel. Si parlava di Emily Blunt, ma ora l’attrice è in pole per il ruolo di Mary Poppins nel reboot Disney. Quindi, ecco un’ipotesi stuzzicante: Ronda Rousey. Per chi non la conoscesse, è una campionessa di Mixed Martial Arts che ora si sta facendo notare sempre di più al cinema. L’abbiamo vista in Fast & Furious 7 darsele di santa ragione con Michelle Rodriguez, tenere il passo di Sly & Co. in I Mercenari 3 e ora non solo ha in cantiere un film sulla sua vita (piuttosto turbolenta), ma anche un ruolo da protagonista nel remake/reboot di Il duro del Road House…

Ronda sarebbe più che interessata a indossare il costume della supereroina (c’è chi le ha offerto la parte… ma in un film porno), e Kevin Feige ha detto la sua in un’inetrvista a IGN: «È fantastico che in tanti si interessino ai nostri personaggi, un motivo di grande orgoglio. Mi riporta ai miei primi giorni alla Marvel, quando in tanti avrebbero voluto essere Wolverine. Facciamo le nostre scelte in base a cosa sia meglio per il personaggio, senza escludere nulla a priori. Prendiamo Dave Bautista, per esempio, un wrestler che si è rivelato un grande attore, con un’insospettabile vena comica…».

Leggendo tra le righe, dunque, un ingaggio della Rousey non sarebbe così impossibile. E allora sì che Captain Marvel diventerebbe tosta per qualunque degli Avengers…

IGN/BM

http://uk.ign.com/articles/2015/10/01/marv...mpaign=Blogroll


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 12/10/2015, 18:00
Messaggio #54


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Capitan Marvel: Meg LeFauve parla della difficoltà di adattarla sul grande schermo

In una nuova intervista, la sceneggiatrice Meg LeFauve ha confermato di non aver ancora iniziato a lavorare su Capitan Marvel (con Nicole Perlman) e ha descritto la difficoltà di adattare sul grande schermo.
"Non abbiamo ancora iniziato a lavorarci" afferma "La cosa più grandiosa - almeno per me - e la grossa sfida è rappresentata dal fatto che sia una supereroina. E' straordinario perché è cosi potente... ma vogliamo evitare la 'maledizione di Superman'. Qual è la sua vulnerabilità? E' quello che stiamo cercando di capire in questo momento".

Collider/EE

http://collider.com/captain-marvel-movie-w...m_medium=social


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 14/10/2015, 13:25
Messaggio #55


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Ronda Rousey spiega la sua “strategia” per ottenere la parte di Captain Marvel

Che Ronda Rousey voglia interpretare Captain Marvel è risaputo.

Che Kevin Feige non escluda nulla anche.

La lottatrice di MMA è sempre più di casa a Hollywood, dopo Fast & Furious 7, Entourage e I Mercenari III la ritroveremo nel remake di Il Duro del Road House e in Mile 22 insieme a Mark Wahlberg.

In un breve intervento a Entertainment Tonight ha spiegato la sua “strategia d’ingaggio” per il cinecomic Marvel:

Non vedo davvero l’ora di interpretare il mio primo ruolo di co-protagonista insieme a Mark Wahlberg. Spero che per quando i giochi per Captain Marvel saranno più definiti , avrò acquisito le abilità e competenze necessarie a essere davvero presa in considerazione per il film.

ET/BT

http://www.etonline.com/movies/173859_rond...captain_marvel/


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 28/10/2015, 14:29
Messaggio #56


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Olivia Wilde interessata al ruolo di Captain Marvel?

Per sapere qualcosa di concreto su Captain Marvel dovremmo probabilmente aspettare ancora diverso tempo, soprattutto per quanto riguarda attrice protagonista e regista.

Tuttavia in questi giorni su Twitter Olivia Wilde e la regista Reed Morano (Meadowland) hanno dato dato la propria disponibilità per il progetto Marvel, ovviamente nei loro campi di competenza. Il tutto è iniziato quando un fan ha chiesto alla regista se gli sarebbe piaciuto dirigere il film di Captain Marvel con la Wilde protagonista. La risposta positiva della Morano ha poi tirato in ballo l’attrice, anch’essa disposta (ipoteticamente) a vestire i panni della supereroina.

In seguito, durante una intervista a CinemaBlend, Olivia Wilde e Reed Morano hanno approfondito ancora di più il tema “cinecomic Marvel” in relazione a Captain Marvel. Ecco le parole dell’attrice a riguardo:

Sono una grande fan dei film sui supereroi e ho molto rispetto per l’Universo Cinematografico Marvel. La questione con le supereroine è che devono essere forti e potenti ma allo stesso tempo impeccabili. A volte questo concetto di potere manca di sfumature. Una regista donna probabilmente potrebbe dare qualcosa in più alla pellicola, aggiungendo complessità.

La Marvel è stata molto brava nello scegliere interpreti inaspettati per questi ruoli. Guardate quello che Robert Downey Jr ha fatto con Iron-Man. Il senso dell’umorismo puro equilibrato con l’eroismo. È questa la strada che la Marvel dovrebbe prendere con i supereroi anche femminili, personaggi che hanno a che fare con difetti e complessità. Ma poi penso che anche nel momento in cui appaiono sul grande schermo debbano avere il loro momento in cui appaiono dee perfette, mi piacerebbe creare un personaggio femminile Marvel complesso come Iron-Man. Sarebbe davvero bello.

Per quanto riguarda Reed Morano, la regista rivela di non essere stata ancora contattata dalla Marvel dopo quello accaduto su Twitter, e dichiara:

I personaggi più interessanti sono quelli che hanno dei problemi, individui imperfetti. Sarebbe bello dare una vera e propria storia e un background tangibile a questo personaggio.

CBM/BT

http://www.comicbookmovie.com/fansites/Mar.../news/?a=126336


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Uncino
messaggio 1/12/2015, 23:17
Messaggio #57


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Captain Marvel: la regista Reed Morano sull’impronta che darebbe al film

Il nome di Reed Morano è stato accostato a Captain Marvel per caso, qualche settimana fa, quando alla regista di Meadowland è stato chiesto un parere sulla possibilità di dirigere il film di Carol Danvers per i Marvel Studios, con Olivia Wilde protagonista.

Non è chiaro se la cosa abbiamo portato a discussioni concrete con la Casa delle Idee, ma MCUExchange ha intervistato la regista per scoprire qualcosa in più sull’impronta che darebbe al film.

Quella di Carol Danvers è il perfetto esempio di una storia con personaggi complessi e ricchi. La sua battaglia con l’alcolismo mentre perde i poteri, la guerra con la perdita della memoria, sono tutti aspetti che mi intrigano molto. È un personaggio tridimensionale e avvincente, con molti difetti e in dissidio perpetuo.

Sul fascino dei cinecomic:

Quello che più mi attrae del genere è che i personaggi hanno spesso una sorta di comportamento autodistruttivo, cosa che sfida i luoghi comuni sui supereroi. La cosa è parecchio evidente nei film Marvel come Iron Man. Non serve che siano per forza simpatici: la loro dicotomia consiste nell’avere questi poteri ultraterreni mentre fanno i conti con i propri demoni.

C’è un altro personaggio che inserirebbe nel film accanto a Carol:

Forse Kamala Khan per il fatto che idolizzi Carol Danvers e si prenda il nome di Ms. Marvel dopo di lei. Ci potrebbe essere una vena abbastanza spaventosa e ossessiva in stile Inserzione Pericolosa o anche Cigno Nero sul rapporto tra le due, rendendo il viaggio di Danvers ancora più complesso.

MCUE/BT

http://mcuexchange.com/exclusive-director-...arvel-and-more/


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 24/1/2016, 13:26
Messaggio #58


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: ecco la figure da collezione firmata dalla Sideshow Collectibles

In attesa di scoprire chi darà le fattezze alla versione cinematografica di Captain Marvel nell’UCM, la Sideshow Collectibles ha pubblicato in rete le prime immagini della figure da collezione della celebre supereroina dei fumetti.
Potete vedere tutte le immagini del prodotto qui di seguito:








User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/4/2016, 12:20
Messaggio #59


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Movieplayer:

Captain Marvel - Kevin Feige: "In estate conoscerete cast e regista"

Marvel potrebbe usare la vetrina del San Diego Comic-Con per svelare il nome dell'interprete dell'eroina Marvel.

Mentre il pubblico attende il 4 maggio, giorno in cui Captain America: Civil War approderà nei cinema italiani, il capo dei Marvel Studios Kevin Feige ci aggiorna su Captain Marvel. Le ultime notizie sulla pellicola dedicata alla supereroina risalgono a qualche mese fa, quando abbiamo appreso dell'ingaggio delle sceneggiatrici Nicole Perlman e Meg LeFauve per occuparsi dello script. Dopo di che più niente.

Kevin Feige ha anticipato che, per saperne di più sullo sviluppo del film, dovremo attendere l'estate, quindi quasi certamente il San Diego Comic-Con, quando verranno annunciati i nomi del cast e del regista o, con più probabilità, della regista del film. Ecco le parole di Feige: "Conoscerete i nomi di cast e regista durante l'estate. Forse prima. Forse dopo. Prima verrà annunciato il regista".

Ovviamente il San Diego Comic-Con è l'ipotesi più probabile, ma non abbiamo la certezza che sarà proprio quello il momento scelto da Marvel per il suo annuncio. Visto, però, che quest'anno non ci sarà il D23, il Comic-Con resta il palco più appetibile. Tavolta, però, il fattore sorpresa è intervenuto a scompigliare i piani degli studios, perciò Feige non si sbilancia e lascia i fan senza una data certa.

Captain Marvel è atteso nelle sale nel 2019, ma è probabile che l'eroina si mostri al pubblico prima in uno o due film del Marvel Cinematic Universe. Le speculazioni al riguardo sono tante, così come sono tanti i nomi delle interpreti papabili per il ruolo - da Emily Blunt a Jessica Chastain, ma si vocifera che Marvel sia molto interessata all'interprete femminile di Mission: Impossible - Rogue Nation Rebecca Ferguson. Le ipotesi fioccano, ma per saperne di più non ci resta che attendere l'estate.

E voi chi vorreste nel ruolo di Capitan Marvel?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 2/6/2016, 12:20
Messaggio #60


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.213
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Captain Marvel: Brie Larson frontrunner per il ruolo di Carol Danvers!

Nuovi rumour su chi interpreterà Captain Marvel nell’atteso film dei Marvel Studios in uscita nel 2019.

Qualche mese fa si era parlato della possibilità che Rebecca Ferguson fosse in lizza per la parte di Carol Danvers, ma oggi Variety rivela che è il recente premio Oscar Brie Larson l’attuale frontunner per il ruolo. Non è chiaro a che punto siano le eventuali trattative, ma il sito è sicuro che per la Marvel l’attrice sia la primissima scelta, e che quasi sicuramente la parte andrà a lei.

A tre anni dall’uscita del film, la Marvel ha deciso di trovare la protagonista prima ancora di un regista per poter introdurre il personaggio in uno dei prossimi film (probabilmente Avengers: Infinity War).

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2016/06/02/captain-...danvers/175896/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 8/6/2016, 18:56
Messaggio #61


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: Chris Evans entusiasta all’idea di vedere Brie Larson come protagonista

Il premio Oscar Brie Larson è l’attuale frontrunner per il ruolo di Carol Danvers nel cinecomic Captain Marvel, come appreso qualche giorno fa.
In attesa di conferme, un celebre protagonista dell’Universo Cinematografico Marvel si è espresso in favore dell’attrice.

Chris Evans, AKA Captain America, presente al Wizard World Philadelphia, si è detto entusiasta all’idea di vedere Brie Larson come protagonista del film:

Ne ho solo sentito parlare. Spero che accada davvero! Adoro Brie Larson. Abbiamo lavorato insieme nel 2009 in Scott Pilgrim vs. The World. Credo sia fenomenale e spero che la cosa si farà.


Video


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 24/7/2016, 12:03
Messaggio #62


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.213
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Brie Larson è ufficialmente Captain Marvel!

https://twitter.com/Fandango/status/757035164912398336

https://twitter.com/brielarson/status/757042695537774592


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 24/7/2016, 23:22
Messaggio #63


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Cinematographe:

Captain Marvel: Kevin Feige spiega i motivi della scelta di Brie Larson

Per concludere la presentazione alla Hall H al San Diego Comic-Con, Marvel Studios ha dichiarato di aver trovato il suo Captain Marvel, che altri non è che Brie Larson. Subito dopo, Kevin Feige è intervenuto spiegato il perchè di tale scelta:

“Il fatto è che Brie, dopo aver vinto il suo Academy Awards, era interessata al personaggio ed è stato amore a prima vista. La cosa che le è piaciuta di più è stata quella di essere un simbolo che può ispirare tutti. Siamo stati molto fortunati sul fatto che lei abbia accettato il ruolo.”
Captain Marvel: Kevin Feige spiega i motivi della scelta di Brie Larson

Nell’universo Marvel, Carol Danvers ha fatto la sua prima apparizione nel 1968 in Marvel Super-Heroes #13. Da capo della sicurezza nella forza aerea degli Stati Uniti, Danvers si sarebbe poi trasformata nella supereroina Ms. Marvel in seguito ad un’esplosione che coinvolge la tecnologia Kree. Più di recente, Danvers ha assunto l’identità di Captain Marvel dopo essere stato “promossa” dell’ex supereroe Kree

È stato confermato l’anno scorso che un cameo Captain Marvel è stato, ad un certo punto, parte della sceneggiatura di Avengers: Age of Ultron di Joss Whedon. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha spiegato che infine è stata presa la decisione di non inserirla nel film.

Recentemente, inoltre, è stato riportato che Captain Marvel farà il suo debutto nel film di Joe e Anthony Russo, Avengers: Infinity War, la cui produzione dovrebbe iniziare nel mese di novembre. L’uscita della prima parte di Infinity War è prevista per il 4 mag 2018 mentre la seconda metà arriverà il 3 maggio 2019. Tra questi due film si inserirà Captain Marvel, che è programmato per arrivare al cinema l’8 marzo 2019.

Il film è basato su una sceneggiatura di Nicole Perlman (Guardiani della Galassia) e Meg LeFauve (Inside Out). Ancora non sappiamo chi sarà il regista.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 30/7/2016, 13:57
Messaggio #64


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Quotidiano:

MAGAZINE
Captain Marvel contro Vedova Nera. Eroine all'assalto del cinema
Brie Larson nel nuovo kolossal. E nel 2017 arriva Wonder Woman
di ROBERTO BRUNELLI

Roma, 27 luglio 2016 - Questa è una storia di duelli. Duelli multipli, che s’intrecciano gli uni con gli altri. Una guerra che si combatte dentro e fuori lo schermo. Il Bene contro il Male, certo, ma anche il futuro contro il passato, Superman contro Batman, Dc Comics contro Marvel, Avengers contro X-Men, Captain America contro Iron Man. Supereroi sempre più conflittuali, sempre più umani nonostante i superpoteri, sempre più vittime di lancinanti battaglie interiori. In confronto, diciamolo, il Macbeth di Shakespeare era Biancaneve.

Un crescendo. Che comincia a declinarsi di giorno in giorno sempre di più al femminile, un fronte che i colossi del fumetto dei supereroi, Marvel e Dc Comics, non intendono più lasciare scoperto. La grande battaglia, che promette di mettere in secondo piano l’antagonismo tra Nembo Kid e l’uomo pipistrello, è stata preannunciata tre giorni fa al Comic-con di San Diego: è stata ingaggiata Brie Larson, premio Oscar per “Room”, per vestire i panni di Captain Marvel, il misterioso personaggio d’origine aliene uscito anch’esso dalla penna di Stan Lee e pronto a tramutarsi in film nel 2019, qui nella variante Carol Denvers, sorta sulla carta nell’oramai lontano 1967. Sull’altro fronte di questa guerra - che verrà disputata fuori dagli angusti confini di un singolo lungometraggio - altre due super eroine.

Dimenticate la povera “Catwoman” del 2004 interpretata da Halle Berry che incassò “solo” 82 milioni di dollari e una cascata di recensioni furenti contro un budget di 135 milioni. Oggi, aggiornata al futuro, la sfida vedrà “Capitanessa” Marvel alle prese con Vedova Nera, ossia la Natasha Romanoff degli “Avengers”, amatissima fino alla devozione dai fan, soprattutto da quando ha assunto le sembianze di Scarlett Johansson: misteriosamente, quest’ultima un film tutto per sé ancora non ce l’ha avuto, nonostante l’attesa spasmodica degli appassionati e nonostante il fascino magnetico del personaggio (un’ex agente del Kgb riemersa dalla guerra fredda e, ovviamente, “biopotenziata”). Ma ecco che, meno di due mesi fa, il presidente della Marvel, Kevin Feige, apre lo squarcio delle possibilità: «Dei vari personaggi quello su cui siamo più emotivamente e creativamente impegnati è Vedova Nera». Se ne riparla a partire dal 2019, ma la prima pietra è stata scagliata. Donne forti, fortissime, anche se dalle psicologie complesse, capaci di affrontare eserciti interi. L’anno prossimo la Warner Brothers - su ordine della Dc Comics - farà uscire “Wonder Woman”, interpretata dall’attrice e modella israeliana Gal Gadot (nome e misure degne di un film di Russ Meyer), già apparsa nel citato “Superman vs Batman: Dawn of Justice”. Qui la madre di tutte le super eroine riuscirà a impedire nientemeno che una guerra mondiale, tanto per gradire. Ovvio, le analisi psico-sociologiche con sconfinamenti nel politico si sprecano: così come non è mancato, all’uscita di “Captain America: Civil War”, chi ha tirato in ballo Donald Trump, non sarebbe un caso, secondo qualche critico d’Oltreoceano, che la proliferazione delle super eroine cada nell’anno in cui Hillary Clinton è in corsa per installarsi alla Casa Bianca.

Chissà. Quel che è certo, a proposito di donne forti, è che sempre nel 2017 uscirà “Thor: Ragnarok” (di nuovo Marvel), con una furiosa Cate Blanchett nella parte della dea della morte Hela. E dato che nella saga degli “X-Men”, per fare un esempio, Magneto è di volta in volta cattivo oppure buono (idem la Mystica tutta blu di Jennifer Lawrence), chissà che non finisca per diventare uno zuccherino anche la terrificante Hela. Sì, perché quel che conta è il duello: tanto meglio se è combattuto all’interno della stessa anima, schizofrenia permettendo.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 7/8/2016, 23:32
Messaggio #65


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: Brie Larson si prepara leggendo fumetti in costume da supereroina!

I Marvel Studios hanno da poco ufficializzato di aver scelto Brie Larson per il ruolo di Carol Danvers, e sebbene manchino ancora tre anni all’uscita del film di Captain Marvel, il personaggio debutterà senza dubbio prima, possibilmente in uno dei due film di Avengers: Infinity War.
Per questo motivo, sembra che la Larson sia già entrata decisamente del personaggio. Ieri l’attrice ha pubblicato una immagine su Instagram che la ritrae sdraiata sul divano, con indosso il costume di Captain Marvel, mentre legge i fumetti della supereroina!


Foto


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 11/8/2016, 17:12
Messaggio #66


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: le origini cinematografiche del personaggio cambieranno per colpa di… Lanterna Verde!

Grazie a Reddit, sono emersi alcuni interessanti dettagli circa il film di Captain Marvel per bocca della co-sceneggiatrice del cinecomic, Nicole Perlman.
Perlman ha iniziato la sua attività presso la Casa delle Idee grazie al “Writer’s Program” dei Marvel Studios (una sorta di internship per aspiranti sceneggiatori) ed è stata proprio lei a realizzare la prima stesura dello script di Guardiani della Galassia. Script che però, nonostante il credito mantenuto dalla scrittrice, è stato poi completamente rivisto da James Gunn.

Tutto ciò premesso, a meno di eventuali sconvolgimenti sarà proprio lei, insieme a Meg LeFauve, a firmare la pellicola che racconterà le origini di Captain Marvel (sullo schermo verrà interpretata da Brie Larson). Ed è durante il podcast citato su Reddit che la sceneggiatrice ha rivelato: la storia di come Carol Danvers otterrà i suoi poteri verrà cambiata per via delle somiglianze con Lanterna Verde. Riassumendo la questione all’osso per chi è a digiuno di fumetti: sia il personaggio Marvel che quello DC diventano dei supereroi grazie all’incontro con un alieno avvenuto in circostanze straordinarie.

Nicole Perlman spiega:

C’è questo fattore da tenere a mente, ovvero che se dovessimo fare un adattamento molto lineare delle sue origini, avremmo qualcosa che risulterebbe molto simile a Green Lantern. E, ovviamente, non è quello che vogliamo. Dovremo reinventare parecchie cose. Inoltre, ha una propria personalità ed è un personaggio notevole. Dobbiamo tenere conto di quello che è accaduto negli altri film Marvel e assicurarci che la sua storyline sia peculiare e divertente, ma anche capace d’integrarsi col resto dell’Universo Marvel.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 25/8/2016, 23:12
Messaggio #67


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: ecco le tre registe attualmente in lizza per dirigere il film con Brie Larson!

Dopo aver annunciato che Brie Larson sarà la protagonista di Captain Marvel, i Marvel Studios stanno scegliendo la regista che si occuperà di dirigere la pellicola in arrivo nel 2019.
Come ha fatto la Warner per Wonder Woman, sembra che la scelta della Marvel cadrà su una donna, e al momento l’Hollywood Reporter rivela che la shortlist si è ristretta a tre nomi: Niki Caro, Lesli Linka Glatter e Lorene Scafaria. La prima ha diretto nel 2002 La Ragazza delle Balene (nominato all’Oscar come migliore interpretazione femminile) e ha in cantiere The Zookeeper’s Wife con Jessica Chastain. La Glatter viene dalla televisione: ha diretto la maggior parte degli episodi di Homeland, per il quale concorre all’imminente edizione 2016 degli Emmy, ma ha diretto anche serie come The Newsroom, True Blood, Mad Men, ER e The West Wing. Scafaria ha scritto Nick and Norah’s Infinite Playlist e ha scritto e diretto Seeking a Friend for the End of the World, pellicola indipendente con Steve Carell e Keira Knightley.

Il sito spiega che la decisione definitiva verrà presa più avanti, anche perché le riprese non inizieranno prima della seconda parte del 2017, e presto potrebbero emergere anche altri nomi.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 27/8/2016, 11:45
Messaggio #68


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da MoviePlayer e Stay Nerd:

MARVEL: SVELATE INDISCREZIONI SUL FUTURO DEGLI AVENGERS E DELL'MCU?

Online sono apparse molte indiscrezioni riguardanti i prossimi lungometraggio del Marvel Cinematic Universe.

Sul sito 4Chan sono apparse numerose indiscrezioni riguardanti i prossimi film della Marvel. Si tratta, ovviamente, per ora di rumors senza nulla di ufficiale.
Ecco tutti i dettagli pubblicati online.

Attenzione, contiene moltissime anticipazioni su quello che potrebbe accadere nei prossimi film.

Doctor Strange

Le prime proiezioni di test hanno ottenuto delle reazioni positive.

Le riprese aggiuntive sono state realizzate per migliorare le parti dell'allenamento di Strange, aggiungere un po' di umorismo e inserire il cameo di Tony Stark.
Kevin Feige sta lavorando con attenzione al film perché Doctor Strange e Baron Mordo saranno delle importanti presenze ricorrenti nel Marvel Cinematic Universe

Nel film ci sarà una Gemma del Tempo.

Il film si svolge nella stessa linea temporale degli altri film: l'incidente di Stephen Strange avviene poco dopo il ritorno di Tony Stark dall'Afghanistan e la sua preparazione avviene in contemporanea con quanto accaduto nei vari lungometraggi.
Il personaggio di Mads Mikkelsen, Kaecilius, ha un legame con Dormammu, che avrà una parte più importante nei sequel.
Ci sono già dei progetti per quanto riguarda un sequel che potrebbe contare sulla presenza di Benedict Cumberbatch e Chiwetel Ejiofor.

Il casting dell'Antico è stato particolarmente complesso perché le persone percepivano il personaggio come uno stereotipo e perché il legame con il Tibet avrebbe potuto avere delle conseguenze sugli incassi in Cina. Tilda Swinton è stata scelta per il suo aspetto inusuale.

Guardiani della Galassia 2

Il film sarà piuttosto indipendente dal resto del Marvel Cinematic Universe, come ha chiesto James Gunn.
Ego sembra inizialmente il villain, ma in realtà, anche se si tratta di un antagonista, il nemico è Ayesha. Taserface sarà un cattivo secondario.

Sylvester Stallone e Sharon Stone saranno dei membri degli Antichi, una razza di alieni immortali che ingaggiano i Guardiani per fermare Ego, parte di un piano più grande ideato da Ayesha.

Yondu e Nebula faranno parte del team insieme a Mantis, la sorellastra di Star-Lord e prigioniera di Ego.

Kree e Nova Corps appariranno nel film e avranno una certa importanza.
Groot rimarrà con le dimensioni di un piccolo Groot per una buona parte del film.
Ci sarà una parte della trama in cui si mostra il legame romantico tra Star-Lord e Gamora.

Thanos non apparirà nel film anche se ci saranno dei riferimenti.
Non ci saranno delle Gemme dell'Infinito, anche se non c'erano dei riferimenti.
Il film finirà con un epilogo che conduce ad Avengers: Infinity War.

Ci sono dei progetti per il sequel ma James Gunn non è ancora coinvolto nonostante i desideri della Marvel.

Spider-Man: Homecoming

Il film avrà un budget minore rispetto ad altri film della Marvel.

Il lungometraggio avrà come protagonista Peter Parker, alle prese con il tentativo di equilibrare la sua vita privata e quella da supereroe. Peter cercherà di invitare la ragazza per cui ha una cotta, Liza Allan, al ballo della scuola e cercherà di adattarsi nella nuova scuola. Come eroe, invece, dovrà affrontare il malvagio Avvoltoio.

Adrian Toomes/Avvoltoio, è uno scienziato militare che crea una tuta usando la tecnologia aliena degli Avengers ma ci sono delle conseguenze. Adrian scopre che ha bisogno della tuta per sopravvivere, la ruba e impazzisce, uccidendo i suoi ex superiori e cercando una cura.

Il Riparatore sarà un villain minore, un ex inventore della società di Stark che fornisce le armi ai villain ed è obbligato ad aiutare l'Avvoltoio. Il personaggio darà armi anche a Shocker e al suo gruppo.

Zendaya Coleman ha il ruolo di Mary Jane ma la scelta è stata presa solo in occasione di una delle ultime stesure dello script. Inizialmente era un personaggio originale chiamato Michelle. La ragazza è una compagna di classe di Peter che ha una cotta per lui. I due andranno insieme al ballo. La giovane, inoltre, ha una borsa di studio come Peter e sarà presente nei sequel.

Flash avrebbe dovuto essere inizialmente un personaggio originale chiamato Manuel.
Nel film non ci saranno Jameson o il Daily Bugle.

Il ruolo di Tony Stark nel film sarà minore e non apparirà in versione Iron Man. Tony darà dei consigli di vita a Peter quando non sembra in grado di affrontare il suo primo nemico.

Gli accordi presi in Civil War non avranno delle conseguenze su Peter perché il ragazzo si occupa solo di crimini minori, tuttavia Tony rivela che potrebbe non proteggerlo se inizierà ad affrontare villain più importanti.

Thor: Ragnarok

Il film avrà un'atmosfera piuttosto seria con alcuni piccoli momenti più umoristici, un po' come quanto accaduto con Il Soldato d'Inverno.

Loki manda Hulk sul pianeta dei gladiatori dove poi arriverà Thor. Valkyrie è una guerriera del pianeta e diventa amica di Thor, senza però diventare una coppia nonostante una possibile attrazione.

Nello script non ci sarà alcun riferimento a Jane Foster.

Thor, Hulk e Valkyrie devono trovare la Gemma dell'anima per sconfiggere Loki e Hela, che ha aiutato Loki a prendere il controllo sul trono e sta progettando di distruggere i Nove Mondi.

Loki verrà tradito da Hela e aiuta Thor a sconfiggerla ma poi lo tradisce e consegna la Gemma dell'Anima a Thanos, oltre a rivelargli dove si trovano le altre Gemme dell'Infinito, per proteggersi quando Thanos lancia la sua offensiva.

Skurge è il campione di Hela ma la segue in cambio di false promesse e le si rivolta contro quando scopre quali sono i suoi veri piani, affrontando le armate sacrificandosi per dare a Thor una chance di vincere.

Tra i personaggi che appariranno ci saranno Surtur e Fenris.

Odino ha vagato per la Terra da quando Loki lo ha esiliato. Nella sequenza finale del film riconquista il suo potere.

Sif, i Warriors Tree e Heimdall ritorneranno. Heimdall morirà.

Doctor Strange avrà un cameo.

Black Panther

Il film sarà un thriller politico e il film più serio della Marvel.

Erik Kilmonger sarà il villain principale. E' un nemico fin dall'infanzia di T'Challa e il più bravo guerriero di Wakanda. Era lui destinato a diventare Black Panther, il protettore di wakanda, ma T'Challa assume il ruolo per vendicare la morte del padre, mentre Kilmonger pensa che questo sia privarlo del proprio scopo perché quando un guerriero fa il giuramento rimane Pantera fino a quando viene ucciso o passa il suo ruolo a un successore. Erik decide quindi di usurpare il trono insieme a Ulysses Klaw.

Nakia è l'amica d'infanzia di T'Challa e Kilmonger. Tra i tre c'è un triangolo sentimentale.

Kilmonger progetta di far scoppiare una guerra tra Wakanda e alle Nazioni Unite a causa dei giacimenti di Vibranium.

Il segretario Ross sarà una presenza importante e Stark dovrebbe apparire.

Bucky avrà un ruolo da co-protagonista e sarà fatto uscire dal ghiaccio.

Nel film si esplorerà la mitologia di Pantera Nera e le tradizioni e la cultura di Wakanda.

Ant-Man and the Wasp

Scott Lang e Hope Van Dyne saranno in fuga dopo quanto accaduto in Captain America: Civil War, cercando di evitare che la tecnologia di Ant-Man finisca nelle mani sbagliate.

Hank Pym apparirà ma per un motivo non sarà presente nella maggior parte del film.

Luis ritornerà, mentre Kurt e Dave probabilmente no, introducendo invece un nuovo gruppo di criminali che lavorano con Luis.

Il personaggio interpretato da Bobby Cannavale potrebbe non essere presente.

La Wasp originale apparirà e per ora il ruolo non è stato ancora offerto alle potenziali attrici.

Nel film apparirà il Segretario Ross.

Eric O'Grady apparirà.

I villain dovrebbero essere delle versioni modificate di Egghead, nemesi di Pym durante la Guerra Fredda, e Whirlwind.

Verrà dato più spazio al Microverso.

Il tono sarà particolarmente ricco di umorismo e con elementi da film dedicati a una rapina.

Captain Marvel

Lo studio sta incontrando delle potenziali registe.

Carol Danvers verrà introdotta e riceverà i suoi poteri in Avengers: Infinity War dopo essere stata coinvolta con la tecnologia Kree durante una battaglia con Thanos.

Yon-Rogg sarà il villain.

Tra i personaggi che appariranno ci sono Monica Rambeau e Karla Sofen.

Sembra che Mar-Vell potrebbe apparire nel film.

Gli autori stanno discutendo sulla possibilità che Carol Danvers abbia dei momenti romantici nel lungometraggio.

Lo studio vorrebbe far diventare Captain Marvel uno dei loro personaggi più importanti.


Avengers: Infinity War

Lo studio inizialmente voleva realizzare un film da dividere in due parti ma i fratelli Russo hanno preferito realizzare due storie indipendenti che si completano a vicenda.

Avengers: Infinity War avrà come protagonisti gli Avenger mentre cercano di impedire a Thanos di assemblare il Guanto dell'Infinito. Arriva sulla Terra per reclamare la Gemma della Mente da Visione e quella del Tempo da Doctor Strange, dando vita a una terribile battaglia.

Gli Avengers saranno ancora divisi all'inizio del film e dovranno imparare a collaborare per fermare Thanos.

Gli eroi che dovrebbero apparire sono Captain America, Iron Man, Thor, Hulk, Occhio di Falco, Scarlet Witch, Visione, il Soldato d'Inverno, Black Panther e Doctor Strange, e i Guardiani della Galassia arriveranno per aiutarli nel terzo atto del film.

Vision sarà distrutto quando viene presa la Gemma.

Carol Danvers verrà introdotta nel film come una soldatessa che aiuta gli Avengers a bloccare l'attacco di Thanos.

Alla fine del film Thanos sembrerà sconfitto ma ritornerà nel quarto film, obbligando tutti gli eroi della Terra a unire le proprie forze per fermarlo.

Loki apparirà in entrambi i film come consigliere di Thanos, in realtà sta lavorando contro di lui.

Thanos avrà un esercito di Deviants per provare a combattere gli Avengers.
Scarlet Witch avrà un ruolo importante nella sconfitta di Thanos.

Alcuni dei titoli possibili per il film sono The Thanos Imperative, Thanos War e Infinity Crusade.

I due film concluderanno quasi tutte le storie iniziate con Iron Man e getteranno le basi per i successivi film.

Altri progetti Marvel

Iron Man dovrebbe morire nel quarto film degli Avengers perché il contratto di Robert Downey Jr. finirà e sarà la conclusione logica della sua storia.

Thor potrebbe morire se Chris Hemsworth deciderà di non prolungare il suo contratto.

Occhio di Falco e Vedova Nera potrebbero uscire di scena, tuttavia sono ancora in corso le trattative. Scarlett Johansson dovrebbe rinnovare il contratto. Occhio di Falco probabilmente no.

Mark Ruffalo ritornerà in altri film.

Nella Fase quattro Spider-Man, Doctor Strange, Black Panther, Captain Marvel e Scarlet Witch avranno dei ruoli più importanti.

La Marvel è interessata a She-Hulk ma la situazione è complicata a causa degli accordi esistenti tra la Marvel e la Universal Pictures per quanto riguarda i film di Hulk.

Hercules potrebbe essere introdotto nei film.

Per ora non si è ancora deciso se la prossima fase sarà sostenuta da una trama unica che si espande nei diversi lungometraggi delle varie fasi.

Norman Osborn potrebbe ritornare in scena e sul grande schermo potrebbe essere proposta la storia di Dark Reign, introducendo anche Sentry.

La trama di Secret Invasion potrebbe essere introdotta e svilupparsi in vari film.
Il film dedicato agli Inumani è ancora in fase di sviluppo, tuttavia potrebbe essere evitato a causa del suo legame con la serie Agents of S.H.I.E.L.D. e l'addio al progetto di Ike Permultter.

Dopo che Suicide Squad non si è rivelato come avevano promesso i trailer, è aumentato l'interesse per Thunderbolts.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 31/8/2016, 22:52
Messaggio #69


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: ecco la quarta regista in lizza per dirigere il film con Brie Larson!

Dopo la notizia di qualche giorno fa, affiora un altro nome della possibile regista del film di Captain Marvel in arrivo nel 2019.
Si tratta, stando a Jeff Sneider di The Wrap, di Rebecca Thomas, regista di Electrick Children per diverso tempo legata alla Sirenetta della Working Title con Chloe Moretz.

Assieme alla Thomas, ricordiamo, i Marvel Studios starebbero valutando anche Niki Caro, Lesli LinkaGlatter e Lorene Scafaria.

Come già detto, la decisione definitiva verrà presa più avanti, anche perché le riprese non inizieranno prima della seconda parte del 2017.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 13/9/2016, 23:53
Messaggio #70


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da MoviePlayer:

BRIE LARSON: "CAPTAIN MARVEL SARÀ UN MODELLO PER LE RAGAZZE"

Il film arriverà nei cinema solo dal marzo del 2018, ma a conti fatti, è uno fra i cinecomics più chiacchierati della rete.

La DC può anche aver 'battuto' la Marvel nell'aver realizzato per prima un film con un super-eroe donna (stiamo parlando di Wonder Woman), ma questo non significa essere meno entusiasti per l'arrivo di Captain Marvel. Anche se il film è in uscita per il marzo del 2018 (attualmente non ha ancora un regista) è comunque uno dei più attesi forse proprio perchè il girl power è il protagonista indiscusso.

Brie Larson, premio Oscar per Room, è molto contenta di prendere parte al film, ma prima di tutto l'attrice trova ancora più emozionante l'impatto che questo lungometraggio avrà sulle giovani ragazze.

"Sui social network vedo molte foto che mi raffigurano con il costume di Captain Marvel. Tutto ciò è meraviglioso" commenta Brie Larson "Credo che questo personaggio sia un simbolo per le ragazze di oggi. Vedere una ragazza che indossa un costume come quello di Spider-Man o Batman è fantastico, ma non sarà mai come avere un modello che si rivolge direttamente alle ragazze. Significa molto per me essere stata coinvolta nella realizzazione di questo film" conclude

Nella stessa intervista, è stato chiesto all'attrice cosa significa essere Captain Marvel:"Questo film regala la possibilità di vedere un personaggio, un eroe, diverso dal solito. Captain Marvel rappresenta un modello"

Il personaggio è stato creato nel 1968 ed originariamente si chiamava Miss Marvel e combatteva fianco a fianco con i Vendicatori. Ha preso il nome di Captain Marvel solo nel 2012 quando è stato realizzato un fumetto scritto da Kelly sue DeConnick, albo che ha finito poi per consacrare le caratteristiche del personaggio. Il film di Captain Marvel è atteso per l'8 Marzo del 2018.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 29/9/2016, 23:43
Messaggio #71


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Cinefilos:

Captain Marvel: l’annuncio del regista è “prossimo”

Con Captain Marvel e Black Panther, la Marvel ha accettato due scommesse, economicamente parlando, che non aveva mai colto prima. La Casa delle Idee ha raccolto un gran numero di miliardi grazie ai suoi eroi, tutti però uomini e bianchi, e adesso è arrivato il momento di tirare fuori la testa dal sacco e di provare a mettere le cose in pari. Così ecco in programma i primi due cinecomics con protagonisti da una parte un eroe di colore, e dall’altra una eroina (mentre la Warner Bros ha già completato Wonder Woman).

Mentre la pre-produzione di Black Panther è già a buon punto, poco si sa di Captain Marvel, tranne che il nome della protagonista, il premio Oscar Brie Larson, e delle sceneggiatrici, Nicole Perlman e Meg LeFauve.

Adesso, durante un’intervista con The Mary Sue, la produttrice della Marvel, Victoria Alonso, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni in merito alla produzione del film: “Abbiamo una interprete straordinaria, Brie Larson, e una donna devota che dovrà tenere alta questa bandiera, secondo me molto pesante. Siamo in trattative preliminari. Abbiamo le sceneggiatrici e stiamo cercando di completare lo script. Non abbiamo ancora un regista. Ma l’annuncio è prossimo. Arriverà presto tutto.”


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/10/2016, 21:07
Messaggio #72


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.848
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: Kevin Feige conferma che il film racconterà le origini della supereroina

In una nuova intervista con Playlist, Kevin Feige ha parlato di Doctor Strange e ha implicitamente confermato che il film dedicato a Captain Marvel in uscita nel 2019 sarà una storia delle origini, il che significa che sarà in quella occasione che scopriremo come Carol Danvers è diventata la supereroina di cui narrano i fumetti.
Queste le sue parole:

Benedict è un attore formidabile, molto diverso da Hemsworth e completamente diverso da Downey. È deciso a restare fedele a quanto mostrato dai fumetti. La metamorfosi che subisce è molto più drastica di quella di Tony [Stark], il che è stato interessante.

Il film di Black Panther non sarà una vera e propria storia delle origini perché già l’abbiamo visto in azione in Civil War, ma il film a lui dedicato vi mostrerà al 99% il suo mondo, che è un mondo che non avete mai visto prima. Captain Marvel, invece, sarà una storia delle origini fin dall’inizio.

Le parole di Feige lasciano intendere che, alla stregua di quanto succederà con Wasp nel sequel di Ant-Man, Captain Marvel non sarà in Avengers: Infinity War, ma solamente nel sequel in arrivo a maggio 2019 (3 mesi dopo l’uscita di Captain Marvel).

Vi terremo aggiornati.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

4 Pagine V  < 1 2 3 4 >
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 25/8/2019, 5:50