Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


5 Pagine V  < 1 2 3 4 5 >  
Reply to this topicStart new topic
> Biancaneve e i sette nani, 1° Lungometraggio Animato Disney
GasGas
messaggio 6/7/2005, 23:34
Messaggio #49


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




CITAZIONE (nunval @ 6/7/2005, 23:21)
un regalo per tutti voi : Biancaneve come compare in una stampa Technicolor originale degli anni 70 (da un libro del film edizione francese del 1973)

è fantastica....sembra un altra wub.gif ha molto più fascino così wub.gif wub.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
-Vampiretta-
messaggio 6/7/2005, 23:43
Messaggio #50





Utente

Thanks: *





E si la mia amica è davvero stupenda! eheheh.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
-Daniel Cleaver-
messaggio 7/7/2005, 0:07
Messaggio #51





Utente

Thanks: *





gran bella foto wub.gif

grazie 1000 Nun clapclap.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 7/7/2005, 0:23
Messaggio #52


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




CITAZIONE (Vampiretta @ 6/7/2005, 23:43)
E si la mia amica è davvero stupenda! eheheh.gif

è davvero la più bella del reame wub.gif

però io preferisco cenerentola rolleyes.gif

e anche aurora come disegno non è male smile.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
cartoni
messaggio 7/7/2005, 8:42
Messaggio #53


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.664
Thanks: *
Iscritto il: 30/7/2004
Da: Atessa




UAO.FAVOLOSA


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
March Hare = Lep...
messaggio 7/7/2005, 13:11
Messaggio #54


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (nunval @ 6/7/2005, 23:18)
Beh, veramente il fotogramma precisamente è quello della battuta "ed ora vediamo quale orribile morte, per una così bella"

Ma come si fa. come si faaaaaaaa?

C'è mica un corso per diventare Nunzianti Valorosi? Io m'iscrivo subito tongue.gif ....


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nunval
messaggio 7/7/2005, 16:45
Messaggio #55


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




Il corso non c'è ma guarda che io l'ho visto un 25 volte solo al cinema...e ascolta ascolta le cose a memoria si imparano.... Roftl.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
cartoni
messaggio 7/7/2005, 16:52
Messaggio #56


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.664
Thanks: *
Iscritto il: 30/7/2004
Da: Atessa




beato te


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 7/7/2005, 16:54
Messaggio #57


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




rolleyes.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nunval
messaggio 7/7/2005, 23:39
Messaggio #58


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




[FONT=Times]"Tanti, ma tanti anni fa, tanti che nessuno potrebbe più ricordarli,una Regina era seduta nel vano della sua finestra e cuciva. Miriadi di fiocchi di neve calavano danzando dal cielo. -Se io potessi avere una mia figliolina, sarei tanto felice -sospirò la Regina.
Perduta nel suo sogno dolcissimo, dimentica del suo lavoro, la Regina si punse un dito con l'ago. Tre gocce di sangue caddero allora sul cucito che le giaceva in grembo e che era candido come la neve che ammantava il davanzale. Il rosso vivo del suo sangue, sul bianco abbagliante del cucito piacque alla Regina, che esclamò: -Quanto bella sarebbe la mia figliolina con labbra rosse come il sangue, pelle bianca come la neve e capelli neri come l'ebano del mio telaio! Venne la primavera e una bimbetta nacque alla Regina, in tutto e per tutto simile a quella che la sua mamma aveva desiderato. Ma la felicità della Regina fu di breve durata. Stringendo la sua adorata piccina tra le braccia, ella mormorò dolcemente prima di morire: -Piccola Biancaneve!
Dopo un anno di vedovanza, il re prese un'altra sposa. Questa era bellissima, ma purtroppo la sua bellezza nascondeva un cuore crudele e selvaggio. Subito la nuova Regina si pose a preparare numerosi filtri e potentissimi veleni per far morire il Re; e quando il Re soggiacque alle sue terribili arti magiche, ella si impadronì del trono e regnò sola.
[FONT=Times]

Ed ecco a voi la MADRE DI BIANCANEVE!
Fonte testo e illustrazione: "Biancaneve e i sette nani" Disney Mondadori, 1939, 1949, 1955
Anteprime allegate
Immagine Allegata
 
Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 7/7/2005, 23:50
Messaggio #59


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




CITAZIONE (nunval @ 7/7/2005, 23:39)
[FONT=Times]"Tanti, ma tanti anni fa, tanti che nessuno potrebbe più ricordarli,una Regina era seduta nel vano della sua finestra e cuciva. Miriadi di fiocchi di neve calavano danzando dal cielo. -Se io potessi avere una mia figliolina, sarei tanto felice -sospirò la Regina.
Perduta nel suo sogno dolcissimo, dimentica del suo lavoro, la Regina si punse un dito con l'ago. Tre gocce di sangue caddero allora sul cucito che le giaceva in grembo e che era candido come la neve che ammantava il davanzale. Il rosso vivo del suo sangue, sul bianco abbagliante del cucito piacque alla Regina, che esclamò: -Quanto bella sarebbe la mia figliolina con labbra rosse come il sangue, pelle bianca come la neve e capelli neri come l'ebano del mio telaio! Venne la primavera e una bimbetta nacque alla Regina, in tutto e per tutto simile a quella che la sua mamma aveva desiderato. Ma la felicità della Regina fu di breve durata. Stringendo la sua adorata piccina tra le braccia, ella mormorò dolcemente prima di morire: -Piccola Biancaneve!
Dopo un anno di vedovanza, il re prese un'altra sposa. Questa era bellissima, ma purtroppo la sua bellezza nascondeva un cuore crudele e selvaggio. Subito la nuova Regina si pose a preparare numerosi filtri e potentissimi veleni per far morire il Re; e quando il Re soggiacque alle sue terribili arti magiche, ella si impadronì del trono e regnò sola.
[FONT=Times]

Ed ecco a voi la MADRE DI BIANCANEVE!
Fonte testo e illustrazione: "Biancaneve e i sette nani" Disney Mondadori, 1939, 1949, 1955

bellissimo questo post....ma specialmente l'immagine.....per caso è un immagine degli archivi disney o che altro? wub.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
-DanyDaVip-
messaggio 7/7/2005, 23:50
Messaggio #60





Utente

Thanks: *





rigrazieeeeeeeee nun!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nunval
messaggio 8/7/2005, 0:22
Messaggio #61


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




la fonte è il libro Mondadori indicato nel thread
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chrykee
messaggio 8/7/2005, 0:32
Messaggio #62


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.802
Thanks: *
Iscritto il: 17/8/2004




bellissima mamma happy.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 8/7/2005, 0:50
Messaggio #63


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




CITAZIONE (nunval @ 8/7/2005, 0:22)
la fonte è il libro Mondadori indicato nel thread

ok grazie wink.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
-Vampiretta-
messaggio 8/7/2005, 1:28
Messaggio #64





Utente

Thanks: *





CITAZIONE (nunval @ 7/7/2005, 23:39)
Ed ecco a voi la MADRE DI BIANCANEVE!
Fonte testo e illustrazione: "Biancaneve e i sette nani" Disney Mondadori, 1939, 1949, 1955

STUPENDAAAAAAAAAAA!!! kiss2.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
cartoni
messaggio 8/7/2005, 8:49
Messaggio #65


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.664
Thanks: *
Iscritto il: 30/7/2004
Da: Atessa




Gia vista grazie a nun.(grazie ancora)


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
hector
messaggio 13/7/2005, 19:02
Messaggio #66


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 704
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: montesilvano




Bene ragazzi continuate ad arricchire questo topic mi sta un po' a cuore :-)
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nunval
messaggio 19/7/2005, 0:24
Messaggio #67


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




ecco la copertina dell'album di figurine Lampo uscito per la riedizione 1962 (uguale al manifesto del film)
Anteprime allegate
Immagine Allegata
 
Go to the top of the page
 
+Quote Post
cartoni
messaggio 19/7/2005, 9:54
Messaggio #68


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.664
Thanks: *
Iscritto il: 30/7/2004
Da: Atessa




molto bella


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 20/7/2005, 12:39
Messaggio #69


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




bellissima wub.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Grrodon
messaggio 30/1/2006, 4:18
Messaggio #70


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.278
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004





Non ci si può accingere a commentare Biancaneve e i Sette Nani senza una massiccia dose di ansia da prestazione. Il primo lungometraggio di animazione della storia è infatti l'Apice del processo evolutivo compiuto da Walt nel decennio che già aveva visto, sempre per opera sua, il vittorioso ingresso del sonoro e del colore.
La Follia di Walt, come veniva all'epoca chiamato il progetto Biancaneve, era forse la scommessa più rischiosa che gli studios avevano fatto: se Biancaneve avesse fatto flop non sarebbero più esistiti gli studi Disney. Non appariva minimamente pensabile, e ancor meno credibile, che uno spettatore potesse resistere seduto più di un'ora a guardare dei disegni animati. Oltre ad essere ritenuto esteticamente stressante, nessuno poteva concepire una simile durata per uno spettacolo esclusivamente umoristico. La geniale intuizione di Walt stette nel mettere in discussione il principio per cui cartone = umorismo , decidendo di conferire al suo film una massiccia dose di drammaticità. Sbalorditivo il modo in cui la recitazione di Biancaneve e i Sette Nani venga nobilitata e resa credibile da quest'espediente, riuscendo a eludere il rischio-ridondanza che tanto avrebbe nocciuto all'illusione scenica.
C'è però da dire che, sebbene si noti un grandissimo lavoro compiuto per rendere sufficientemente realistiche le figure della protagonista e del Principe, i personaggi migliori del film rimangono i nani, figure umoristiche e caricaturali, autentica manna per gli animatori di allora, specializzati proprio in questo. E' proprio durante una delle loro scene che paradossalmente il realismo raggiunge il suo massimo, mostrandoci Brontolo, il personaggio con più spessore, fissare il letto di morte di Biancaneve con un'espressione distrutta.
L'elevato numero di canzoni presenti in Biancaneve e i Sette Nani suggerisce l'enorme importanza data da Walt alla musica. Le scene cantate oliano alla perfezione gli ingranaggi della storia aiutando a farla procedere, e allo stesso tempo giustificando una maggior libertà espressiva nelle scene più movimentate. Walt se ne avvale intelligentemente creando una serie di espedienti volti a mimetizzare questi momenti senza far sentire troppo allo spettatore lo stacco tra cantato e parlato. Ecco quindi Bluddle-Uddle-Um-Dum, scenetta comica del lavaggio dei nani, venire introdotta gradualmente da una serie di battute ritmate, e la telecamera allontanarsi di frequente da Biancaneve per non inquadrarla troppo spesso nel poco naturale atto di cantare. L'espediente funziona in With a Smile and a Song, Whistle While You Work e soprattutto nella canzone principale del film Some Day My Prince Will Come, creando quindi i primissimi casi di cantato fuoricampo della storia dell'animazione, tecnica che sarebbe stata usata massicciamente negli ultimi film degli studios come Tarzan e Lilo & Stitch. Il terzo espediente usato per contrabbandare una canzone è quello che la "giustifica" all'interno della storia, sfruttando un momento in cui è legittimo pensare che un personaggio stia cantando: è il caso di The Silly Song, spettacolino che i nani improvvisano per Biancaneve. Il duetto tra Biancaneve e il Principe, I'm Wishing/One Song, e la simpatica Dig-Dig/Heigh-Ho, che sarebbe diventata il brano più celebre del film, infine mostrano come si possano creare sequenze musicali "doppie" accostando due brani distinti ma presentati senza soluzione di continuità, così da ridurre al minimo il problema dell'inserimento delle canzoni che vengono in questo modo recepite come un blocco unico dalla mente dello spettatore. Ci sarebbero state anche You're Never too Old to be Young, una variante della tirolese dei nani, e Music in Your Soup, già animata ma tagliata perchè superflua alla storia. Biancaneve e i Sette Nani è infatti valorizzato da un montaggio eccellente che fa risaltare la concisione della sceneggiatura. La pignoleria di Walt ebbe di che scatenarsi tagliando ogni sequenza, anche brevissima, che secondo lui potesse rallentare la narrazione e incrinare l'illusione.
Venne ricompensato. Non solo Biancaneve salvò gli studios dalla bancarotta coprendo totalmente le sue spese ma ebbe un successo senza precedenti e impresse una svolta alla storia dell'animazione condannando il cortometraggio a un lento ma inesorabile declino. Walt non sarebbe più riuscito a ripetere un simile colpaccio fino a Cenerentola, che sarebbe uscita solo tredici anni dopo, colezionando nel frattempo tiepidi successi quando non pesanti flop. Questi personaggi-simbolo sarebbero poi stati riutilizzati nei fumetti da artisti italiani del calibro di Federico Pedrocchi, Guido Martina e Romano Scarpa, che con personaggi come il Mago Basilisco e Re Arbor avrebbero contribuito non poco alla crescita di questa dimensione fantasy. Nell'animazione non avrebbero però più fatto capolino, se si escludono spot e special televisivi, a causa della mancata partecipazione di Cucciolo a Fantasia e della petizione che negli USA ha bloccato la produzione del relativo sequel.
E' un peccato che attualmente lo stereotipo che fa coincidere animazione e umorismo sia stato bellamente riportato a galla da film come Madagascar e Shark Tale, e seguito paradossalmente dalla stessa Disney, annullando allegramente tutto ciò per cui Walt aveva lottato in quel lontano 1937.

http://www.elikrotupos.com/sollazzo/viewto...php?p=1589#1589


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Grrodon
messaggio 30/1/2006, 6:10
Messaggio #71


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.278
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004




Pensavo che non sarebbe mai accaduto ma il momento tanto atteso è giunto, e finalmente sono arrivato all'origine. Il progetto può quindi dirsi concluso positivamente.
Ringrazio tutti coloro che l'hanno incoraggiato, quelli che hanno risposto a questi miei thread con apprezzamenti, precisazioni e obiezioni o molto semplicemente chiunque si sia preso la briga di leggerli.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
DAN
messaggio 30/1/2006, 15:36
Messaggio #72


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 144
Thanks: *
Iscritto il: 27/1/2006




Cavolo! Solo oggi mi sono accorto di questo topic!
Stupendo ragazzi, devo dire che Biancaneve è il dvd che mi ha destato più curiosità a prenderlo, come avete detto tante volte voi nulla a che vedere con le ultime edizioni speciali uscite.. sigh!
Go to the top of the page
 
+Quote Post

5 Pagine V  < 1 2 3 4 5 >
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 21/8/2019, 16:16