Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


 
Reply to this topicStart new topic
> In Viaggio Con Pippo, Disney Toon Studios
Grrodon
messaggio 20/5/2006, 19:52
Messaggio #1


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.279
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004





E passarono cinque anni da Zio Paperone alla Ricerca della Lampada Perduta e le serie televisive ormai spopolavano. E tutte quante consistevano in spin-off o restyling di mondi e contesti già conosciuti. C'era Tale Spin che riciclava in versione antropomorfizzata i personaggi de Il Libro della Giungla, c'erano Cip & Ciop Agenti Speciali e Darkwing Duck, che zoomavano su alcuni universi narrativi legati pur labilmente al contesto calisotiano dei personaggi standard.
Venne anche il momento di Pippo, che debuttò in una serie tutta sua con Ecco Pippo, sorta di rifondazione del personaggio, che lo snaturava ponendolo in un contesto del tutto diverso da quello a cui si era abituati a vederlo. Tolti di mezzo Topolino, Minni e gli altri personaggi di Topolinia, il personaggio venne traslocato nella cittadina di Spoonerville, per vivere una serie di avventure con toni da commedia. Oltre a subire un netto restyling grafico che l'avrebbe portato a somigliare più a George Geef, il suo alter-ego dei cortometraggi anni '50 che a sé stesso, il personaggio venne dotato di un figlio, tale Maximilian, avuto da non si sa chi. A dire il vero il ruolo di Pippo nella serie era piuttosto esiguo, e gli veniva fagocitato molto spesso oltre che dal figliolo, dalla famiglia che abitava alla porta accanto, il cui capofamiglia era Pietro, clone imborghesito di Gambadilegno. Goof Troop altro non era che una situation commedy animata, con protagonista un personaggio che ricordava Pippo molto da lontano, e così quando venne il momento di realizzare un lungometraggio cinematografico ispirato a questo contesto, gli studios Movietoons optarono per qualcosa di completamente differente, che avrebbe fatto piazza pulita di ogni elemento proveniente dalla serie televisiva in favore di un approccio più classico al personaggio di Pippo. Spoonerville venne tolta di mezzo in favore di una dimensione narrativa in cui Topolino e Paperino potessero esistere e venir nominati, pur non prendendo parte direttamente agli avvenimenti. L'aspetto grafico di Pippo venne nuovamente rivoluzionato: scomparvero maglione arancione e papillon e riapparvero gilet e abiti più somiglianti a quelli classici. Venne eliminata anche la zona rosata che divideva la zona occhi dalla testa, riconducendo il personaggio al modello conosciuto. Di Ecco Pippo vennero mantenuti pochissimi elementi tra cui Pietro e suo figlio P.J., ridotti però a comprimari di relativa importanza, e ovviamente Max, che da bimbo sprint venne trasformato in adolescente malinconico, perennemente in contrasto con la figura paterna. Vennero eliminate definitivamente anche Peg e Carabina, rispettivamente moglie e figlia di Pietro, e soprattutto gli animali domestici delle due famiglie. Il progetto era quindi ormai del tutto mutato e non aveva più senso considerarlo il film di Ecco Pippo, quindi il titolo passò da Goof Troop - The Movie, al più semplice A Goofy Movie.
Come Zio Paperone alla Ricerca della Lampada Perduta, In Viaggio con Pippo è un film impeccabile sotto ogni punto di vista, come ci si accorge dalla primissime scene che narrano l'incubo di Max, shockato dalla paura che la pubertà lo possa trasformare nella fotocopia di suo padre. L'approccio adulto alle tematiche del rapporto padre-figlio e il confronto generazionale tra Pippo e Max, non sono certo condotti con l'abbondante dose di aria fritta che ci si aspetterebbe ma con un'irresistibile ironia. La storia è molto lineare, si tratta di un road-movie che vede Pippo trascinare un Max più incarognito del solito in giro per l'America, convinto di poter costruire quel tipo di rapporto che impedirà al figlio di diventare un teppista di strada. I timori di Pippo sono alquanto infondati e nascono da un equivoco perchè Max, dal canto suo teppista non lo è di certo, ma è il classico zimbello della scuola, frustrato e desideroso di riscatto, che per la prima volta in vita sua riesce a costruirsi uno straccio di filarino, ma si vede costretto a rinunciarci a causa delle idee bislacche del padre. Per impedire che durante la sua assenza l'amata Roxanne si possa concedere ad altri, Max le racconta di essere diretto a Los Angeles per partecipare al concerto della rockstar Powerline e le promette che la saluterà dal palco. Il disagio di Max, costretto a vivere il viaggio con questa spada di Damocle sulla testa, constrasta deliziosamente con l'innocenza di Pippo, che ha ben altri programmi che includono pesca, campeggio e divertimenti puerili. E le scene più divertenti sono proprio quelle in cui questo contrasto viene fuori come nella scena della grotta degli opossum, in cui Pippo costringe Max a seguire uno stupidissimo show di pupazzi scassati che lui quando era piccolo gradiva tanto.
Il viaggio che i nostri compiono attraversa gli Stati Uniti partendo dalla costa est, dal momento che negli anni 90 non era ancora stato fissato il canone che avrebbe visto i personaggi standard abitare la costa ovest, e tocca alcuni luoghi e miti tipicamente americani come il Big-Foot, il country, i fast-food e il baseball. Appaiono inoltre alcuni personaggi ricorrenti, tutti più o meno presentati durante la canzone di viaggio On the Open Road, come il gruppo di suore canore, che ricordano Sister Act, o lo stesso Topolino che fa un cameo in compagnia di Paperino per poi figurare più tardi tra la folla del concerto.
La musica è molto presente nel film. Ci sono tre canzoni cantate in modo tradizionale e tre "giustificate" dal loro essere canzoni autentiche anche all'interno della narrazione. Di queste, due sono cantate dalla rockstar fittizia Powerline: si tratta di Stand Out, che Max inscena in palestra l'ultimo giorno di scuola beccandosi una sospensione, e 121, cantata nella scena finale con la partecipazione di Powerline stesso. C'è poi la demenziale Lester's Possum Park, cantata dagli opossum hillbillies che Pippo adorava da piccolo (strizzatina d'occhio alle origini del personaggio?). Le canzoni "tradizionali" sono invece quelle cantate dai personaggi in puro stile musical disneyano, e sono After Today, inno del riscatto che Max canta all'inizio, On the Open Road che Pippo e Max cantano battibeccando durante il viaggio e Nobody Else But You, canzone del ricongiungimento tra padre e figlio che prelude al climax finale. Tra le canzoni-citazioni che vengono sentite per pochi secondi sono presenti invece High Hopes e Stayin' Alive.
Il budget stanziato per il film fu considerevole, e al progetto parteciparono oltre agli studi Movietoons anche altre succursali tra cui la stessa Feature Animation, che contribuì a nobilitare In Viaggio con Pippo realizzando appositamente alcune scene. Il risultato finale fu un film ottimo sia registicamente che graficamente, con alcuni picchi stilistici dovuti proprio alla partecipazione degli studios principali, che firmarono alcune scene come quella dell'idromassaggio o della grotta degli opossum.
Il risultato estremamente positivo e il discreto successo di pubblico - qui in Italia il film fu accompagnato dal cortometraggio Topolino e il Cervello in Fuga - fece compiere agli studi francesi il grande balzo che li avrebbe portati a trasformarsi in una filiale della Disney Feature Animation che avrebbe partecipato a progetti importanti come Fantasia 2000. Lo stesso regista Kevin Lima sarebbe diventato pochi anni più tardi regista di Tarzan e si prepara oggi a girare Enchanted che dovrebbe segnare il ritorno della Disney alla scrittura mista.
Promossi gli studios Movietoons, Il testimone dei film minori sarebbe definitivamente passato alla Disney Television e ai neonati Toon Studios che avrebbe nel '99 omaggiato In Viaggio con Pippo di un sequel, come se si trattasse di un normalissimo film classico. Il personaggio di Max dopo questi due film non sarebbe affatto scomparso ma anzi sarebbe stato incredibilmente accolto nella banda disney tradizionale figurando al fianco di Topolino, Paperino, Paperone e soci sia nei due lungometraggi festivi Topolino e la Magia del Natale e Topolino - Strepitoso Natale, che, come usciere, nella serie televisiva House of Mouse, in cui si sarebbe ritrovato ancora una volta a flirtare con la bella Roxanne.

da La Tana del Sollazzo

Messaggio modificato da kekkomon il 23/1/2014, 18:50


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
basil
messaggio 21/5/2006, 0:46
Messaggio #2


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.612
Thanks: *
Iscritto il: 6/1/2006




clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Roby Facchinetti
messaggio 21/5/2006, 7:33
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.254
Thanks: *
Iscritto il: 27/3/2006
Da: Il Paese dei Balocchi




clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
bravissimo Grrodon


User's Signature

THE BEST DEFENCE IS AN HONEST LIFE Horatio Caine
Ma questo è un Liceo Linguistico perché parlate tanto? (Prof.Salladini)
Go to the top of the page
 
+Quote Post
MagicLuca
messaggio 30/5/2006, 17:13
Messaggio #4


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.160
Thanks: *
Iscritto il: 10/2/2006




A proposito... Pippo in alcuni cortometraggi (mi sembra che si trovino nella vhs Pippo Superdetective o Pippo star dei mondiali) aveva un figlio ma che non era Max.... era molto diverso orecchie marroni viso tondo, naso tondo marrone.... come si chiamava???


User's Signature

By MagicLuca
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Grrodon
messaggio 30/5/2006, 18:49
Messaggio #5


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.279
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004




Junior, e non era figlio di Pippo ma di George Geef che era a sua volta un pippide.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
belle
messaggio 30/5/2006, 20:06
Messaggio #6


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 20.420
Thanks: *
Iscritto il: 17/1/2005
Da: Disneyland Paris




devo ancora vederlo questo mi manca biggrin.gif
compimenti per la recensione grrodon Saluto.gif

Messaggio modificato da belle il 30/5/2006, 20:07
Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 4/6/2006, 15:05
Messaggio #7


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Mario
messaggio 17/6/2011, 18:55
Messaggio #8


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.285
Thanks: *
Iscritto il: 7/4/2010
Da: Corato (Ba)




A quando un'edizione in dvd di questo film e del suo seguito?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
PrincessMononoke
messaggio 17/6/2011, 19:06
Messaggio #9


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.310
Thanks: *
Iscritto il: 10/4/2011
Da: Neverland




Grrodon le tue recenzioni sono sempre impeccabili! Mi hai fatto venir voglia di rivedere questo film, di cui ricordo pochissime scene (:
Ci tengo a dire che però a me la serie "Ecco Pippo" piaceva da morire, seppure il personaggio appariva un pò snaturato!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Claudio
messaggio 6/8/2011, 15:59
Messaggio #10


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 20.882
Thanks: *
Iscritto il: 9/9/2010
Da: Italia




Rivisto smile.gif
Tante risate e divertimento. Tra i miei preferiti clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif


User's Signature


Il Forziere dei Classici Disney in Dvd: una grande fregatura! CONDIVIDI:https://www.youtube.com/watch?v=zZLEjXBac3E
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 12/3/2012, 21:06
Messaggio #11


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




La serie di "Ecco Pippo" mi era proprio paciuta (e dopo averla rivista di recente confermo il giudizio positivo) e quando uscì questo seguito filmico ne fui ovviamente interessato anche se dopo aver visto il trailer non mi entusiamò, forse per il sapore diverso dalla serie TV. Qualche tempo dopo lo vidi su RAI 1 (?), già iniziato mi pare, e non è che mi entusiamò. Rivedendolo di recente l' ho trovata invece una bella pellicola. Ci credo comunque che da ragazzino non potesse appasionarmi più di tanto viste le tematiche più adulte rispetto alla serie TV, pur non mancando di scene comiche. E comunque da come ho letto e visto il distacco non c' è stato solo per questo dato il ritorno all' aspetto classico di Pippo dopo quello ibrido di EC e la non presenza di Peg, Carabina e della cagnolina oltre al lavoro diverso di Pietro.

Messaggio modificato da Fra X il 12/3/2012, 21:07
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 24/2/2014, 12:51
Messaggio #12


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




Davvero stupendo questo film ! thumb_yello.gif Il tema del contrasto generazionale viene affrontato sia con molta ironia sia con la giusta serietà e molto realisticamente. Colonna sonora davvero bella, le "canzoni" di Powerline rappresentano in pieno gli anni 90', a parer mio.

Voto: 10


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Bristow
messaggio 26/2/2014, 12:12
Messaggio #13


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.373
Thanks: *
Iscritto il: 25/3/2006
Da: Lecce (Puglia)




CITAZIONE (Capitano Amelia @ 24/2/2014, 11:51) *
Davvero stupendo questo film ! thumb_yello.gif Il tema del contrasto generazionale viene affrontato sia con molta ironia sia con la giusta serietà e molto realisticamente. Colonna sonora davvero bella, le "canzoni" di Powerline rappresentano in pieno gli anni 90', a parer mio.

Voto: 10

Son d'accordo, è meno banale di quel che sembra questo film... affronta un tema poco trattato nei disney... inoltre la musica è orecchiabilissima...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
kuzco
messaggio 7/3/2014, 20:17
Messaggio #14


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.056
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2007
Da: Roma




Mi è sempre piaciuto questo film.


User's Signature









Go to the top of the page
 
+Quote Post

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 10/12/2019, 7:38