Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


4 Pagine V  < 1 2 3 4 >  
Reply to this topicStart new topic
> Snow White (Live-Action), Walt Disney Pictures
Daydreamer
messaggio 16/3/2017, 19:55
Messaggio #49


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.603
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Fulvio84 @ 16/3/2017, 14:23) *
Dipende dai punti di vista... per me una strega è cattiva, non ci deve essere un motivo specifico per giustificarne la cattiveria.
La follia è fine a se stessa.
Qualche spunto interessante si trova comunque nel libro Disney Fairest of All: A Tale of the Wicked Queen by Serena Valentino.

Mi hai dato uno spunto interessante per una riflessione. Oggi ci si arrabatta per giustificare sempre la cattiveria, per un istinto salvifico e un poco ipocrita, quasi sempre a ritrovare della bontà recondita nei villain, che in qualche modo viene persa per la strada. Ok, ci può stare. Non si vive di bianco e nero. Però perché si tira in ballo la psicologia solo nei cattivi e i buoni sono sempre buoni e mai un po' realisticamente stronzetti? Alla fine è sempre uno stantio politicamente corretto. sleep.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 16/3/2017, 23:24
Messaggio #50


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.062
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Io sono innamorato della regina Ravenna... è quella venuta meglio finora per i live action, ma non credo che quella Disney sarà cosi, anzi dovrà essere molto somigliante alla versione animata.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 17/3/2017, 15:53
Messaggio #51


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (Daydreamer @ 16/3/2017, 18:55) *
Mi hai dato uno spunto interessante per una riflessione. Oggi ci si arrabatta per giustificare sempre la cattiveria, per un istinto salvifico e un poco ipocrita, quasi sempre a ritrovare della bontà recondita nei villain, che in qualche modo viene persa per la strada. Ok, ci può stare. Non si vive di bianco e nero. Però perché si tira in ballo la psicologia solo nei cattivi e i buoni sono sempre buoni e mai un po' realisticamente stronzetti? Alla fine è sempre uno stantio politicamente corretto. sleep.gif

Francamente mi sono abbastanza scocciata di leggere il termine "politicamente corretto" dappertutto, sopratutto quando si tratta di casi in cui è tutto tranne che "una forma di discriminazione di classi sociali reputate inferiori e che istiga a reputare i suoi membri immeritevoli e prevaricatori qualora si affermassero in società a causa del meccanismo delle quote o della sostituzione di vocaboli reputati offensivi nel linguaggio ufficiale" come recita uno dei miei manuali di teoria della devianza. Questo è un palese caso di "buonismo" semmai, il vedere nel mondo solo bontà negando il male... Però già ci sono, in realtà, film che presentano protagonisti buoni con aspetti grigi però io penso che tu ti riferisca ai remake disneyani. E sinceramente io penso che il buono "grigio" in uno di questi remake non lo avremo anche perchè tendono a ripresentare gli stessi elementi presenti nel Classico e quindi, a meno che non scelgano di remakare un film WDAS del primissimo periodo sperimentale, non stravolgeranno dei personaggi intesi solo come buoni nel loro film d'origine. Considerando anche il veto di Walt Disney stesso di avere protagonisti un pò stronzi, come lo dimostra l'eliminazione della scena in cui Cenerentola ridacchia maliziosamente quando le Tremaine tornano dal ballo e non sanno che la sconosciuta è lei o la bocciatura del "Roman de Renart" come storia da adattare per via del protagonista...


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 17/3/2017, 19:17
Messaggio #52


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.603
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Si scusa, mi riferivo alla Disney, senza distinguo tra remake, classici ecc.. Politicamente corretto e buonismo per me sottendono la stessa cosa, tanta ipocrisia.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 17/3/2017, 23:04
Messaggio #53


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (Daydreamer @ 17/3/2017, 18:17) *
Si scusa, mi riferivo alla Disney, senza distinguo tra remake, classici ecc..

Sinceramente io il distinguo fra remake e Classici lo farei perchè protagonisti con atteggiamenti più confacenti ad un cattivo li abbiamo avuti, sopratutto nei primissimi film WDAS appartenenti al periodo sperimentale. Kuzco con la sua arroganza e superficialità, i compagni di spedizione di Milo che ammettono di essere mercenari a cui importa solo il denaro, Stitch che per buona parte del suo film non è il puccioso alieno dei peluche kawaii ma una furia distruttiva, Kenai è un egoista senza scrupoli e arriva a mancare di rispetto agli spiriti e l'aggiunta fresca Judy che è ipocrita nel voler negare che lei stessa è razzista non sono i convenzionali protagonisti disneyani con caratteristiche solo positive. Anche se effettivamente mi si può recriminare che sono tutti personaggi che alla fine superano le loro caratteristiche negative divenendo persone migliori, restano pur sempre raffigurati in modo anticonvenzionale rispetto ai protagonisti di altri Classici. Però va anche detto che vi è un Classico in cui vi sono personaggi che non solo hanno caratteristiche negative ma che non maturano per niente e restano così per tutto il tempo: nella sequenza de "La leggenda della valle addormentata" Ichabod, Katrina e Brom sono i protagonisti moralmente grigi per eccellenza della storia dei WDAS...

CITAZIONE (Daydreamer @ 17/3/2017, 18:17) *
Politicamente corretto e buonismo per me sottendono la stessa cosa, tanta ipocrisia.

Però non sono propriamente la stessa cosa e poi il primo termine tende a sottointendere che si reputa che l'appartenente ad una cosiddetta minoranza abbia ottenuto un riconoscimento non per i suoi effettivi meriti ma perchè membro di quella minoranza. Sarebbe come accusare che "In fondo al mar" vinse per motivi di politicamente corretto solo perchè Howard Ashman era omosessuale quando è palese che nello scrivere i testi delle canzoni e nello sceneggiare "La Sirenetta" Ashman fu un immenso genio.


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 18/3/2017, 10:34
Messaggio #54


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.835
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




CITAZIONE (Capitano Amelia @ 17/3/2017, 22:04) *
Sinceramente io il distinguo fra remake e Classici lo farei perchè protagonisti con atteggiamenti più confacenti ad un cattivo li abbiamo avuti, sopratutto nei primissimi film WDAS appartenenti al periodo sperimentale. Kuzco con la sua arroganza e superficialità, i compagni di spedizione di Milo che ammettono di essere mercenari a cui importa solo il denaro, Stitch che per buona parte del suo film non è il puccioso alieno dei peluche kawaii ma una furia distruttiva, Kenai è un egoista senza scrupoli e arriva a mancare di rispetto agli spiriti e l'aggiunta fresca Judy che è ipocrita nel voler negare che lei stessa è razzista non sono i convenzionali protagonisti disneyani con caratteristiche solo positive.

Tra tutti questi esempi manca forse il più significativo degli ultimi anni, ovvero Hiro, che per pura vendetta vuole uccidere l'assassino di suo fratello manipolando il robot di ques'ultimo e andando quindi contro al suo intento di aiutare il prossimo.


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 18/3/2017, 11:07
Messaggio #55


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 18/3/2017, 9:34) *
Tra tutti questi esempi manca forse il più significativo degli ultimi anni, ovvero Hiro, che per pura vendetta vuole uccidere l'assassino di suo fratello manipolando il robot di ques'ultimo e andando quindi contro al suo intento di aiutare il prossimo.

Ci avevo pensato ma alla fin fine quello che prova Hiro è una cosa momentanea dovuta alla rabbia. Solo che ora che tu me lo ricordi andrebbe pure incluso perchè ci viene sin da subito mostrato come uno disposto ad infrangere la legge pur di guadagnare soldi scommettendo sui bot-duelli e vantandosene pure, per giunta. Ah, poi avevo pensato di includere John Silver però è considerato il cattivo del film e non il protagonista.


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 19/3/2017, 0:00
Messaggio #56


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.603
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Capitano Amelia @ 17/3/2017, 22:04) *
Sinceramente io il distinguo fra remake e Classici lo farei perchè protagonisti con atteggiamenti più confacenti ad un cattivo li abbiamo avuti, sopratutto nei primissimi film WDAS appartenenti al periodo sperimentale.

Ariscusa, intendevo gli ultimi Classici. I cattivi saranno meno stereotipati, con una malignità più psicologica e sottile, realistica e motivata se vogliamo ma incutono molto meno terrore di quelli di un tempo, non c'è alcun dubbio e a me mancano un sacco Saluto.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 19/3/2017, 11:31
Messaggio #57


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.835
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




CITAZIONE (Daydreamer @ 18/3/2017, 23:00) *
Ariscusa, intendevo gli ultimi Classici. I cattivi saranno meno stereotipati, con una malignità più psicologica e sottile, realistica e motivata se vogliamo ma incutono molto meno terrore di quelli di un tempo, non c'è alcun dubbio e a me mancano un sacco Saluto.gif

Infatti gli unici esempi di "veri" cattivi degli ultimi classici (dottor Facilier, madre Gothel o anche Hans) sebbene siano mossi da intenti malvagi fino all'ultimo secondo del film non si possono paragonare a Ursula o Crudelia deMon IMHO. Anche secondo me sarebbe ora che mettessero un bell'antagonista con gli attributi che faccia tremare le vene e i polsi shifty.gif


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Fra X
messaggio 21/3/2017, 15:25
Messaggio #58


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 19/3/2017, 10:31) *
Infatti gli unici esempi di "veri" cattivi degli ultimi classici (dottor Facilier, madre Gothel o anche Hans) sebbene siano mossi da intenti malvagi fino all'ultimo secondo del film non si possono paragonare a Ursula o Crudelia deMon IMHO. Anche secondo me sarebbe ora che mettessero un bell'antagonista con gli attributi che faccia tremare le vene e i polsi shifty.gif

Per me c'è stato quello di "Ralph spaccatutto". Nel finale decisamente folle e dall'aspetto piuttosto inquietante, soprattutto ad un certo punto. tongue.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 9/5/2017, 22:22
Messaggio #59


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.665
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Justin Paul e Benj Pasek proprio durante questa primavera stanno scrivendo le musiche del remake.

Dal sito ISSUU (la parte riportata è a pagina 13)

Score:   Bringing us up-to-date, you are now writing songs for a live-action remake of Snow White, and you’ve started filming on The Greatest Showman, an original film musical about the legendary P. T. Barnum, which stars Hugh Jackman. Rumor has it that you’ve started filming.

Paul:   Yes!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 10/5/2017, 0:20
Messaggio #60


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




Quindi La Bella e la Bestia tutto uguale, Biancaneve invece lo rifacciamo con le canzoni moderne perché ormai è vecchio. Poi però mi dicono che non vogliono fare gli upgrade dei classici, vabbè.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Fulvio84
messaggio 10/5/2017, 10:38
Messaggio #61


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.636
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (IryRapunzel @ 10/5/2017, 0:20) *
Quindi La Bella e la Bestia tutto uguale, Biancaneve invece lo rifacciamo con le canzoni moderne perché ormai è vecchio. Poi però mi dicono che non vogliono fare gli upgrade dei classici, vabbè.

Per me Biancaneve è il FILM. il mio preferito su tutto e tutto ed intoccabile ma se ne vogliono fare un musical in effetti non ci sono tantissime canzoni, quindi magari ne aggiungeranno di nuove, non è detto che eliminino le vecchie.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Arancina22
messaggio 10/5/2017, 11:36
Messaggio #62


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 17.532
Thanks: *
Iscritto il: 15/10/2009
Da: casa mia




CITAZIONE (IryRapunzel @ 10/5/2017, 0:20) *
Quindi La Bella e la Bestia tutto uguale, Biancaneve invece lo rifacciamo con le canzoni moderne perché ormai è vecchio. Poi però mi dicono che non vogliono fare gli upgrade dei classici, vabbè.

Quanto mi irritano quando usano questo sistema "due pesi e due misure".


User's Signature

Your special fascination'll
prove to be inspirational!
We think you're just sensational,
Mame!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 10/5/2017, 18:43
Messaggio #63


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.665
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




le canzoni originali di Biancaneve ci saranno, è stato annunciato sin dall'inizio che sarà così... poi ne creeranno di nuove e amalgameranno il tutto, di solito si fa così...
se poi aggiungono delle canzoni e delle parti è un bene, ci sono elementi nuovi e crediamo che possa solo essere positiva questa cosa.
Biancaneve sarà perfetto e tutto ma purtroppo "vecchiotto" lo è come film, lo diciamo con tutta l'affezione che abbiamo per quel film che ha accompagnato la nostra infanzia e per noi è una pietra miliare del cinema (ed è tra i film che rivediamo spesso e volentieri), ma certo i suoi 80 anni li ha tutti - portati benissimo ma ci sono (tra l'altro è un traguardo che ci saremmo aspettati che la Disney celebrasse invece non se ne parla per niente, sono proprio misteri).
Rifarlo uguale pensiamo sia impossibile proprio perché è cambiato il cinema di oggi, rifarlo che riprenda le sequenze classiche e aggiunga elementi diversi non può che far bene secondo noi, intanto il classico non lo intaccano mica. Anzi secondo noi il live action potrebbe funzionare come modo per far scoprire e seguire ancora di più il classico.
Ora come ora Biancaneve va rilanciata.
Ci vuole anche per dimenticare gli scempi vari effettuati dalla Universal dove hanno avuto la brillante idea (in senso ironico si intende) di togliere la protagonista (Biancaneve) nel sequel intitolato Il cacciatore e la regina di ghiaccio andando a distruggere l'intera storia a livello morale e anche di botteghino (dopo il successo di Biancaneve e il cacciatore, vi è stato il flop de Il cacciatore e la regina di ghiaccio, dovuto appunto al fatto che Biancaneve non era presente) o per restare in casa Disney nella serie ABC "C'era una volta" in cui nella stagione 7 tutto l'universo di Biancaneve e la sua progenie sarà smantellato (ma che scemata è?)...
Ecco speriamo che con il film remake aggiustino un po' le cose e rilancino a dovere la prima Principessa Disney...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 10/5/2017, 22:47
Messaggio #64


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




Se posso essere sincera sarà anche un film di 80 anni fa ma senza questo "vecchiume" di 80 anni fa il cinema d'animazione non sarebbe mai esistito o chissà quando sarebbe stato concepito....
E direi che dobbiamo anche ricordare che "Biancaneve" era un letterale salto nel vuoto per i WDAS di allora: Walt e il suo staff che rischiavano per un progetto mai visto prima di allora, che aveva altissime probabilità di fallire perchè all'epoca si era davvero convinti che nessuno sarebbe mai stato disposto a vedersi un cartone animato di un ora e che rischiavano di andare in bancarotta se il film non avesse avuto successo.
E poi il fatto che porta benissimo i suoi 80 anni andrebbe valorizzato e non minimizzato: nonostante i suoi otto decenni il film non urla "1937" come film con coevi (anche live-action) che portano il peso dei loro anni decisamente peggio. Sul come è possibile che questo film sia invecchiato decisamente bene lascio la parola a Grrodon (sperando che me lo lasci permettere), visto che io non riesco più ad argomentare come prima, quando avevo più tempo per articolare meglio la mia tesi: http://www.ilsollazzo.com/c/disney/scheda/...dTheSevenDwarfs
Non è con un remake live-action che si rilancia il Classico presso il pubblico profano, anzi gli si dà il messaggio sbagliatissimo che una pietra miliare del genere viene considerata "sbagliata" dalla Disney stessa se si sente in obbligo di rifarla per un pubblico moderno... E si accreditano pure coloro che reputano i cartoni roba prettamente da bambini...


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 10/5/2017, 23:38
Messaggio #65


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.665
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




ma infatti noi siamo sempre stati a favore di Biancaneve... e ne riconosciamo TUTTI i meriti!
l'idea secondo noi un po' forzata tra i fans disneyani è che il primo film non si deve toccare. Non è vero, se lo si omaggia in maniera intelligente secondo noi può far bene. Non è sostituirlo, non è screditarlo, è riconoscerne l'indubbio valore artistico e il valore che ha e continua ad avere presso il pubblico.
Certamente la Disney non considera Biancaneve sbagliata anche perché altrimenti dovrebbero considerare sbagliata l'intera storia del cinema d'animazione americana... Biancaneve è considerata il giusto, solo che per il pubblico di oggi le cose vanno riproposte, in una veste nuova ma vanno riproposte... un tempo bastava riproporre al cinema i Classici, oggi non più. la gente vuole vedere come sarebbero i loro eroi preferiti in live action quindi se tengono davvero a Biancaneve secondo noi riproporla in remake live action è pressoché d'obbligo.
Il vero problema non è il remake quanto piuttosto il fatto che gli 80 anni del film siano un qualcosa passato del tutto sotto silenzio (per non parlare dell'atteggiamento da "burla" tenuto dalla stessa Disney nei confronti di Biancaneve [in Come d'incanto è palese ma lo sono anche le battute in Vaiana sul fatto di essere principessa] quando per parlare di una ragazza demodè tirano fuori la stereotipata figura della "principessa in attesa del principe" o "damsel in distress" e si riferiscono sempre immancabilmente a lei - o ad Aurora)...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 11/5/2017, 0:41
Messaggio #66


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




Preferisco mille volte un film fantasy come Biancaneve e il cacciatore che di Biancaneve ha solo il nome piuttosto che la Disney che rifà sé stessa. Spero almeno che sia diverso da La Bella e la Bestia e che non facciano di nuovo copia e incolla.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
LucaDopp
messaggio 11/5/2017, 1:39
Messaggio #67


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.860
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (veu @ 10/5/2017, 23:38) *
Il vero problema non è il remake quanto piuttosto il fatto che gli 80 anni del film siano un qualcosa passato del tutto sotto silenzio

Qui siamo d'accordo ma il film è uscito a dicembre e adesso siamo ancora a maggio, quindi di tempo ce ne sarebbe ancora.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brigo
messaggio 11/5/2017, 12:39
Messaggio #68


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.265
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2010
Da: PG




Ah ecco, il modo migliore per omaggiare Biancaneve (o chi per lei) è fare un remake in live action, perché la gggente vuole attori in carne ed ossa. Sennò, poverini, usano troppa fantasia, per immedesimarsi; oggi la fantasia è merce di contrabbando, si sa.
Effettivamente non c'ho capito niente della vita, a questo punto...

CITAZIONE (veu @ 10/5/2017, 23:38) *
un tempo bastava riproporre al cinema i Classici, oggi non più.

Io i soldi da 'sta gente (chi vuole gli attori) manco li vorrei, guarda un po'.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Capitano Amelia
messaggio 11/5/2017, 17:38
Messaggio #69


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (brigo @ 11/5/2017, 12:39) *
Effettivamente non c'ho capito niente della vita, a questo punto...

Mi sa pure io...


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 20/1/2018, 0:06
Messaggio #70


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.665
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Benji Pasek e Justin Paul (vincitori dell'Oscar per La La Land, autori delle canzoni di The Greatest Showman e che hanno terminato da poco di lavorare con Alan Menken alle musiche per Aladdin live action) stanno attualmente lavorando alle musiche di Biancaneve.

Lo riporta il loro agente, Richard Kraft, titolare della Kraft-Engel Management, una delle più grandi agenzie di musica a Hollywood (agenzia di cui fanno parte tra i tanti, Danny Elfman, Moby, John Debney, Mark Isham, Henry Jackman, Alan Menken, Bear McCreary, Marco Beltrami, Christophe Beck e John Powell).

Ecco l'estratto dell'intervista:

Dal sito Variety:

Kraft: That these were the most accessible, enthusiastic young guys I had ever met. Yet no one knew who they were. Lionsgate was developing a musical, and the director was referencing “The Umbrellas of Cherbourg!” Damien [Chazelle, the director] and Justin [Hurwitz, the composer] were looking for lyricists. Justin and Benj reminded me of Damien and Justin. So Pasek & Paul stockpiled “Greatest Showman,” “La La Land” and [Broadway’s] “Dear Evan Hansen” all at the same time. [Pasek & Paul won Oscars last year for “La La Land” and the Tony for “Evan Hansen.’] … From that point in time, they’ve been lining up jobs. They’ve written new songs with Alan Menken for the new “Aladdin” film; they’re going to do a new live-action “Snow White” at Disney; and they have deals at most of the studios to develop projects.



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 20/1/2018, 20:02
Messaggio #71


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.062
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




ma non c'era anche il progetto di "rosa rossa"? Per me è meglio fare una cosa del genere prima... che significa "upgrade dei classici" perché la parola upgrade significa migliorare, vogliono metterci in questi live action nuove parti? In Cenerentola hanno messo le scene scartate nel classico...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 31/3/2018, 14:22
Messaggio #72


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.665
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Klauz, il progetto Rosarossa è ancora attivo. Nei prossimi giorni vi mettiamo qualcosa, intorno a metà settimana prossima. Crediamo (ma è una nostra personale supposizione) che andrà sulla piattaforma streaming.

Venendo all'oggetto del topic, segnaliamo questa intervista del 28 marzo a Paul e Pasek nella quale, per la prima volta, parlano del progetto Biancaneve.

Dal sito Forbes:

Pasek: Yeah, we're getting to extend that friendship in talking about the live possibilities of The Greatest Showman. We're at work on a couple of things. First and foremost, we're doing an adaptation, the classic Disney animated film Snow White. We're doing that as a live-action musical. We're taking some of the old material and incorporating that and writing new songs as well.

Pasek dice che stanno lavorando ad alcuni progetti. Quello con priorità maggiore è l'adattamento del classico d'animazione Biancaneve per la Disney. Ne fanno un musical live action. Stanno prendendo una parte del materiale esistente e lo incorporano nel nuovo film e scrivono nuove canzoni.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

4 Pagine V  < 1 2 3 4 >
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 19/7/2019, 14:52