Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


> Alla Ricerca di Dory, In DVD, Blu Ray, Blu Ray 3D e Blu Ray 3D Steelbook da Gennaio 2017
topolino
messaggio 20/9/2016, 17:24
Messaggio #1


Junior Member
**

Gruppo: Utente
Messaggi: 76
Thanks: *
Iscritto il: 3/2/2005




Già in prenotazione su Amazon, in DVD, Blu-Ray 2D e Blu-Ray 3D steelbook :

https://www.amazon.it/Alla-ricerca-Dory-Ste...di+dory+blu+ray
Go to the top of the page
 
+Quote Post
 
Start new topic
Risposte
nunval
messaggio 25/1/2017, 12:23
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 6.863
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2004
Da: Aversa (CE)




Secondo me è perchè si tratta di un titolo Pixar. Loro la pompano sempre, la Pixar.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
andyDisney
messaggio 8/2/2017, 1:30
Messaggio #3


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 173
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2013
Da: Agrigento




Salve,
ho acquistato (grazie ad Amazon perché altrimenti dalle mie parti non arrivano più neanche i DVD) l'edizione steelbook di Alla Ricerca di Dory.

Ci tengo a precisare il motivo per cui ho acquistato la steel...le ragioni sono principalmente due: mi ha attratto molto l'immagine di copertina (sia fronte sia retro) anche se mi sarebbe piaciuto qualche effetto in rilievo, secondo la presenza di un disco con ulteriori contenuti speciali.

Ma come tutte le volte finisco per amare/odiare la steelbook per via del grosso problema di estrazione dei dischi: il push-up è poco pratico e si deve ogni volta trovare il verso giusto, altrimenti si rischia di deformare il disco!
Altra nota negativa: il prezzo! Le steel appena uscite sfiorano i 30 euro...mi sembra veramente troppo!

Parlando del film: lo avevo visto al cinema poco prima di un altro sequel, quello di Independence Day...ed esattamente come quest'ultimo, ho trovato Alla ricerca di Dory decisamente sotto tono rispetto al suo predecessore!
Diciamo che alla fin fine il film è guardabile, ma non da assolutamente le sensazioni del primo...nonostante la migliorata grafica infatti, la barriera corallina e i fondali marini resi molto bene in Nemo, qui non trasmettono niente di nuovo...unica scena degna di nota è il passaggio delle razze, poi il film prosegue quasi completamente nel parco oceanografico (che è un ambiente ovviamente artificiale e banale
Altre due pecche: la colonna sonora, molto piacevole in Alla ricerca di Nemo e qui completamene assente!
Secondo lo sviluppo dei personaggi. Nei contenuti speciali, il regista spiega come Dory sia passata da spalla comica di Marlin a protagonista del film facendo leva sul suo problema di memoria in maniera non più divertente, ma drammatica. Mentre il rapporto tra Marlin e Nemo sembra quasi quello tra Max e Pippo, con Nemo che si limita a criticare il padre per come tratta Dory nelle poche battute in cui parla!

C'è da dire che fare un sequel su Alla Ricerca di Nemo non era un compito molto semplice...il successo del film (un miliardo e passa di incasso globale) è stato dovuto, secondo me, principalmente al classico effetto nostalgia!

Ci sono andato pesante lo ammetto...è un film tutto sommato guardabile, come ho detto, ma perde molto nel confronto inevitabile con il suo predecessore!

Aggiungo che ho apprezzato molto il personaggio del polpo Hank, nonché il relativo contenuto speciale che ne spiega la complessa realizzazione tecnica.



Altro commento su Piper il cortometraggio inserito nel disco...carino, Lava rimane il mio preferito però!

Concludo facendo notare un fatto: la Pixar si sta spingendo troppo ultimamente sul lato drammatico delle storie. I primi film Pixar erano caratterizzati da trame leggere e personaggi simpatici. A partire credo da Up, alcuni film Pixar si sono via via concentrati su temi per niente leggeri, ma che spesso alla fine del film lasciano un retrogusto alquanto amaro e a volte non facile da mandare giù. La sintesi di quanto ho detto la si può trovare nel corto "Tempo in prestito" che sconsiglio veramente di guardare!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brigo
messaggio 8/2/2017, 15:58
Messaggio #4


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.270
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2010
Da: PG




CITAZIONE (andyDisney @ 8/2/2017, 0:30) *
Concludo facendo notare un fatto: la Pixar si sta spingendo troppo ultimamente sul lato drammatico delle storie.

Pensa, io credo che uno dei punti deboli di "Alla ricerca di Dory" sia proprio il finale a tarallucci e vino.
Sviluppare la parte drammatica avrebbe determinato una virata davvero matura e non avrebbe stonato troppo in un film Pixar (gli stessi che con MU ci hanno detto che non sempre se puoi sognarlo puoi farlo). Invece hanno trasformato tutto in una bambinata gigantesca, ed oltretutto hanno ripreso il finto finale drammatico che già c'era in "Alla ricerca di Nemo": pensi che qualcuno sia morto invece è vivo e vegeto. E volemose tutti bbene.
La Pixar ha rischiato tanto agli inizi, spesso decretando il suo successo anche attraverso scelte 'coraggiose' rispetto ai coetanei film disneyani, e invece ora si è omologata vergognosamente all'happy ending per forza.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
andyDisney
messaggio 17/2/2017, 0:05
Messaggio #5


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 173
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2013
Da: Agrigento




CITAZIONE (brigo @ 8/2/2017, 16:58) *
La Pixar ha rischiato tanto agli inizi, spesso decretando il suo successo anche attraverso scelte 'coraggiose' rispetto ai coetanei film disneyani, e invece ora si è omologata vergognosamente all'happy ending per forza.

Sono dell'idea che anche in un film animato sia possibile raggiungere punte di drammaticità, esempi famosi sono la morte della madre di Bambi o quella di Mufasa nel Re Leone. Tuttavia in entrambi i film, questi momenti drammatici sono ben compensati da momenti allegri e divertenti...cioè in poche parole nei film che ho citato si respira più un'aria positiva che negativa.

Nel mio precedente post volevo dire che ultimamente la Pixar pone enfasi ad aspetti che lasciano lo spettatore con un nodo alla gola per quasi tutta la durata del film...
Personalmente, quando vado a guardare un film animato mi aspetto leggerezza, avventura, musica, spensieratezza...ci stanno pure i colpi di scena, ma questi dovrebbero essere dosati nel modo giusto.

Nel Re Leone, dopo che Simba vede il padre precipitare e dopo che a sua insaputa Scar gli scatena le iene dietro, arrivano Timon e Pumba e lo spettatore torna a sorridere. Impostare la trama sul lato drammatico troppo spesso nel corso di un film animato è quasi deprimente. I film animati secondo il mio punto di vista sono dei film d'evasione, cioè sono per definizione dei film leggeri. Pensa a quanto sarebbe stato patetico Paolo Villaggio se avesse mostrato il lato drammatico della condizione di Fantozzi che invece vai a guardare per farti delle risate!

Per quanto riguarda l'happy ending forzato...secondo me già tutto il film è stato una forzatura, che ripeto, è stata quella di prendere una spalla di un vecchio film e di farla diventare il protagonista di uno nuovo. Inoltre ho trovato anche io eccessivo il modo in cui si svolge il finale del film, soprattutto l'ho trovato poco credibile, e non penso sia stata una scelta coraggiosa, ne dovuta a un fatto di omologazione.
L'happy ending in un film animato è un elemento che fa parte del DNA di questi film. Pensa cosa sarebbe stato La Sirenetta se la sceneggiatura avesse mantenuto il finale della fiaba di Andersen, dove Ariel non riesce a conquistare il principe e muore dissolvendosi in schiuma di mare!
In MU è vero che i protagonisti non realizzano i loro sogni, ma il finale del film ti insegna tutt'altro...ti dice che spesso insegui qualcosa che sei convinto ti darà la felicità, ma ti si presentano delle avversità che non te la fanno raggiungere. Ma queste avversità non ti portano all'infelicità, semmai ti fanno deragliare sui binari giusti per raggiungere la stessa felicità che si stava cercando ma nel modo sbagliato! E ritengo questo un ottimo happy ending!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 18/2/2017, 3:01
Messaggio #6


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.173
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (andyDisney @ 16/2/2017, 23:05) *
Impostare una trama sul lato drammatico troppo spesso nel corso di un film animato è quasi deprimente.
I film animati secondo il mio punto di vista sono dei film d'evasione, cioè sono per definizione dei film leggeri. Pensa a quanto sarebbe stato patetico Paolo Villaggio se avesse mostrato il lato drammatico della condizione di Fantozzi che invece vai a guardare per farti delle risate!Pensa cosa sarebbe stato La Sirenetta se la sceneggiatura avesse mantenuto il finale della fiaba di Andersen, dove Ariel non riesce a conquistare il principe e muore dissolvendosi in schiuma di mare!

L'animazione è una tecnica, così come esistono differenti tecniche di pittura.
I film d'animazione non sono necessariamente di evasione, mentre chiaramente i film d'animazione Disney e Pixar lo sono.
L'animazione paga un pesante fardello in questo senso alla Disney e la Disney lo paga a se stessa.
La Disney deve necessariamente obbligarsi a fare film per bambini perché quello è il suo target, se c'è di più tanto meglio, ma i film disneyniani dipendono dal visto per la censura, per cui saranno per sempre dei film per famiglie. Il che non significa che non ci possano essere aspetti coglibili da chi è un po' più grande, ma significa che non vedremo mai degli antieroi, o dei finali in cui il cattivo "vince".
Una tomba per le lucciole, è un capolavoro dell'animazione, ma non è affatto un film d'evasione, è un pugno nello stomaco bello forte, tutto l'opposto del film da andare a vedere con i bambini il sabato pomeriggio.
Anche che le fiabe debbano essere d'evasione è un'idea assai distorta della nostra società che rimbecillisce il bambino trattandolo come un piccolo perfetto idiota, chi si fosse la mai preso la briga di leggere Pinocchio troverà distanze abissali dalla versione Disneyniana, il pinocchio disneyniano non supera certo l'originale, anzi lo banalizza. Non a caso nessuno ai bambini legge più le fiabe così come furuno scritte e concepite (e da una parte è anche giusto, dato che alcune di loro erano scritte per un pubblico adulto, la Bella addormentata non si sveglia per mezzo di un bacio, ma attraverso uno stupro).
Su Fantozzi...
Scusa ma tu credi davvero che Paolo Villaggio non abbia mostrato il lato drammatico della vita di Fantozzi?! I suoi film fanno ridere solo un certo tipo di persone, io ogni volta che vedo i suoi film sto male.

CITAZIONE (andyDisney @ 16/2/2017, 23:05) *
L'happy ending in un film animato è un elemento che fa parte del DNA di questi film.

È il dna di queste case d'animazione.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
andyDisney
messaggio 27/2/2017, 2:06
Messaggio #7


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 173
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2013
Da: Agrigento




Ci siamo tutti innamorati da bambini dei film Disney proprio per via dello STILE con cui sono stati realizzati!

Walt Disney ha praticamente fatto sua la tecnica dell'animazione...tanto che dire Disney e dire animazione è diventata la stessa cosa.

Che altre case utilizzino questa tecnica per girare film con trame più adulte è lecito (a me è piaciuto molto la leggenda di Beowulf per esempio). Ma pensare di snaturare i film Disney è impensabile. Personalmente non sarei più interessato ad andarli a vedere

La Pixar mi sembra stia facendo proprio questo...o almeno è quello che come spettatore percepisco.

In questi casi, sarebbe più opportuno secondo me differenziare il prodotto. Vale a dire, se la Pixar vuole andare oltre con l'animazione e abbandonare i cliché tipici dello stile disneyano dovrebbe magari creare un nuovo marchio per i suoi film. Del resto la Disney stessa lo ha fatto fondando la Touchstone e acquisendo la Miramax (oggi non più di proprietà della Disney).

Questo è quello che penso.

Approfitto di questo post per riallinearmi al topic della discussione. Qualche giorno fa ho visto in vendita la versione 3D amaray di Alla ricerca di Dory. Devo dire che la slip era davvero bella. Innanzitutto aveva effetti di luce che ricordavano il mare, e secondo molti particolari erano in rilievo...senza considerare che i colori erano molto più accattivanti della steel.



Purtroppo le steel non so se amarle o odiarle...c'è da dire che il non inserire il disco sui contenuti speciali nella versione 3D amaray obbliga un collezionista a preferire la steel.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 28/2/2017, 3:24
Messaggio #8


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.173
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (andyDisney @ 27/2/2017, 1:06) *
Ci siamo tutti innamorati da bambini dei film Disney proprio per via dello STILE con cui sono stati realizzati!

Walt Disney ha praticamente fatto sua la tecnica dell'animazione...tanto che dire Disney e dire animazione è diventata la stessa cosa.

Tu sai che Biancaneve e i sette nani fu inizialmente vietata ai minori di 16 anni?
Conosco personalmente più di una bambina (si parla di scuola materna) che è stata terrorizzata dal film.
Personalmente credo che 8 anni siano un'età più indicata, non prima.
E cmq alla prima, ci sono tantissime testimonianze in questo senso, la sala era piena di gente che piangeva per la morte della fanciulla.
Torno a ripeterlo, il fatto che l'animazione, compresa quella disneyniana, sia solo leggera e spensierata è frutto solo di pregiudizio, pregiudizio che effettivamente poi la disney ha alimentato fino a divenirne succube.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:

Inserisci in questo messaggio
- topolino   Alla Ricerca di Dory   20/9/2016, 17:24
- - Pan   La data d'uscita, secondo il sito feltrinelli....   12/10/2016, 1:16
- - kekkomon   18 Marzo è di sabato. Comunque l'uscita è a ge...   12/10/2016, 8:18
|- - Pan   CITAZIONE (kekkomon @ 12/10/2016, 8:18) 1...   13/10/2016, 0:18
|- - kekkomon   CITAZIONE (Pan @ 13/10/2016, 0:18) Grazie...   13/10/2016, 8:15
- - Enrico   Mi è arrivato il blu-ray. Il disco è serigrafato,...   24/1/2017, 15:40
- - nunval   Secondo me è perchè si tratta di un titolo Pixar. ...   25/1/2017, 12:23
|- - andyDisney   Salve, ho acquistato (grazie ad Amazon perché altr...   8/2/2017, 1:30
|- - brigo   CITAZIONE (andyDisney @ 8/2/2017, 0:30) C...   8/2/2017, 15:58
|- - andyDisney   CITAZIONE (brigo @ 8/2/2017, 16:58) La Pi...   17/2/2017, 0:05
|- - chipko   CITAZIONE (andyDisney @ 16/2/2017, 23:05)...   18/2/2017, 3:01
|- - andyDisney   Ci siamo tutti innamorati da bambini dei film Disn...   27/2/2017, 2:06
|- - LucaDopp   CITAZIONE (andyDisney @ 27/2/2017, 1:06) ...   27/2/2017, 4:46
||- - andyDisney   CITAZIONE (LucaDopp @ 27/2/2017, 4:46) In...   28/2/2017, 1:18
|- - chipko   CITAZIONE (andyDisney @ 27/2/2017, 1:06) ...   28/2/2017, 3:24
|- - andyDisney   CITAZIONE (chipko @ 28/2/2017, 3:24) Torn...   2/3/2017, 13:33
|- - brigo   CITAZIONE (andyDisney @ 2/3/2017, 12:33) ...   2/3/2017, 14:48
|- - chipko   CITAZIONE (brigo @ 2/3/2017, 13:48) EDIT:...   3/3/2017, 15:55
||- - brigo   CITAZIONE (chipko @ 3/3/2017, 14:55) Ot. ...   3/3/2017, 16:16
|- - andyDisney   CITAZIONE (brigo @ 2/3/2017, 14:48) ...tu...   7/3/2017, 23:33
- - DOLBI   Ciao a tutti! Qualcuno mi sa dire quale cover ...   12/3/2017, 13:27
- - andyDisney   CITAZIONE (DOLBI @ 12/3/2017, 14:27) Ciao...   13/3/2017, 20:51
- - DOLBI   CITAZIONE (andyDisney @ 13/3/2017, 20:51)...   14/3/2017, 12:29


Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 24/9/2019, 11:16