Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


47 Pagine V  « < 42 43 44 45 46 > »   
Reply to this topicStart new topic
> La Bella e la Bestia (Live-Action), Walt Disney Pictures
Capitano Amelia
messaggio 28/3/2017, 16:32
Messaggio #1033


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (kekkomon @ 28/3/2017, 16:16) *
Ralph 2 sarà un successo, andando negli anni attira più fan di quanto credi (parlo del primo).

Anche perchè io conosco un sacco di gente che ha scoperto da poco il primo film e che se lo vedrebbero volentieri il suo seguito. Però anche se non avesse successo a me non importa niente, resta comunque l'unico seguito WDAS che approvo...


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 28/3/2017, 16:48
Messaggio #1034


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




Ralph 2 trovo che sia un'incognita, ma dipenderà anche in che contesto uscirà. Secondo me B&B2 se fosse uscito prima de LS sarebbe stato un buon successo. happy.gif

CITAZIONE (LucaDopp @ 28/3/2017, 13:51) *
Questo però mi sembra il primo caso di remake che vuole dichiaratamente essere una copia carbone dell'originale. In Maleficent i legami col classico erano più pretestuosi che altro, mentre Cenerentola e Il libro della giungla sono apprezzabili come film a sé dove le citazioni e i richiami agli originali danno solo fastidio.

Già! blink.gif Vediamo un pò che combinano con IRL e "Aladdin" mentre avremo una storia diversa con il mitico "Dumbo" eheheh.gif tongue.gif .

CITAZIONE (veu @ 28/3/2017, 14:35) *
già non ha avuto i sequel

Grazie al cielo! pray.gif tongue.gif

CITAZIONE (veu @ 28/3/2017, 14:35) *
quanto nell'ottica di riscoprire un filone, quello fantasy , che in Disney non ha MAI funzionato.

Il primo Narnia fu un successone. XD Con il secondo si sono dai la zappa sui piedi da soli.

CITAZIONE (theprinceisonfire @ 28/3/2017, 15:32) *
Però, ridurre gli investimenti, o anche semplicemente fondere Pixar e WDAS e sfornare solo animazione di stampo Pixar

Più probabile il contrario. Quella possibilità grazie al cielo l'abbiamo scampata!

CITAZIONE (veu @ 28/3/2017, 14:35) *
A maggior ragione in considerazione del fatto che ogni qual volta siano stati rilasciati più di due film disney o pixar nello stesso anno, almeno uno abbia sempre avuto prestazione deludenti: quest anno è toccato a Moana, l'anno scorso a The good Dinosaur/ il viaggio di Arlo, e così via.

Infatti ancora non capiamo come mai continuino con questa politica. Già è tanto che "Moana" abbia avuto un buon successo. Come detto pure "Signs" ha incassato meno di "Pets" pur andando molto bene.

CITAZIONE (Capitano Amelia @ 28/3/2017, 16:32) *
resta comunque l'unico seguito WDAS che approvo...

Io di meno, però decisamente meglio di "Frozen 2". tongue.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Arancina22
messaggio 28/3/2017, 16:59
Messaggio #1035


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 17.542
Thanks: *
Iscritto il: 15/10/2009
Da: casa mia




Theprinceisonfire, le tue previsioni mi mettono sempre una certa inquietudine, tanto più che sono molto ragionate e te ne intendi, quindi sono, se non probabili, almeno verosimili...
Riguardo Gli Incredibili 2, c'è da dire che anche Toy Story 3 uscì a molti anni di distanza rispetto al 2...
Per il sequel di Mary Poppins prevedo un battage e un marketing a tappeto di proporzioni mostruose, puntando anche sull'iconicità dell'originale, sulla rinnovata popolarità del personaggio grazie a Saving Mr Banks e sul cast stellare coinvolto (Streep E Lansbury E Miranda, che negli Stati Uniti è ormai un idolo, basterebbero da soli).


User's Signature

Your special fascination'll
prove to be inspirational!
We think you're just sensational,
Mame!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
IryRapunzel
messaggio 28/3/2017, 17:02
Messaggio #1036


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




CITAZIONE (veu @ 28/3/2017, 14:35) *
aspettiamo di vedere nuovamente un rilancio di Biancaneve dalla Disney , già non ha avuto i sequel , almeno il live action LO PRETENDIAMO .

Ma stiamo scherzando? Passi desiderare il live action, ma rimpiangere che non abbiano fatto un cheapquel di Biancaneve è una cosa fuori dal mondo...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
theprinceisonfir...
messaggio 28/3/2017, 17:31
Messaggio #1037


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 330
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Arancina22 @ 28/3/2017, 16:59) *
Theprinceisonfire, le tue previsioni mi mettono sempre una certa inquietudine, tanto più che sono molto ragionate e te ne intendi, quindi sono, se non probabili, almeno verosimili...

Purtroppo (o per fortuna , a seconda dei casi!) seguo molto la parte economica, mi affascina il box office e giocavo anche al box office derby; devo dire che tendo generalmente ad azzeccare, ma più la data di uscita del film è lontana, meno si fa attendibile la previsione.

Per Moana/ Oceania, ad esempio, avevo previsto il guadagno inferiore ai 650 milioni già qualche anno fa, quando dissi che avrebbe eguagliato più o meno i 600 milioni di Rapunzel ( vedere per credere, ci sono i miei messaggi su questo forum).

Riesco meno a prevedere gli effetti delle mie stime; propongo qualche possibilità, come il calo degli investimenti e del budget in animazione, ma siccome le politiche di ciascuna compagnia seguono un insieme di motivazioni, spesso anche non economiche, prevedere il futuro da questo punto di vista è molto arduo.

Certamente, il panorama dell'animazione in casa disney/pixar non è dei più rosei, al momento ( anche se Frozen 2 lo dico già da ora che arriverà vicino ai due miliardi).
Go to the top of the page
 
+Quote Post
kekkomon
messaggio 28/3/2017, 17:33
Messaggio #1038


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 31.456
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2008
Da: Torre del Greco (NA)




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 28/3/2017, 16:26) *
I siti di BO che seguo prevedono il weekend d'apertura Usa a 35 mil. e fine corsa a 145 mil, incasso globale 380 milioni. Io sinceramente la penso come loro, credo che se supererà i 400 sarà un miracolo.

Troppo presto per fare una previsione, non abbiamo manco un teaser per vedere le reazione della gente.

CITAZIONE (Capitano Amelia @ 28/3/2017, 16:32) *
Anche perchè io conosco un sacco di gente che ha scoperto da poco il primo film e che se lo vedrebbero volentieri il suo seguito. Però anche se non avesse successo a me non importa niente, resta comunque l'unico seguito WDAS che approvo...

In primis il mio ragazzo che non vede l'ora di vedere il seguito.


User's Signature


Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Late Bloom
messaggio 28/3/2017, 19:09
Messaggio #1039


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 241
Thanks: *
Iscritto il: 29/12/2016
Da: Caserta




CITAZIONE (Capitano Amelia @ 28/3/2017, 16:32) *
Però anche se non avesse successo a me non importa niente, resta comunque l'unico seguito WDAS che approvo...

Idem. Ralph, e ci aggiungerei anche Zootopia, sono i Classici più adatti per un sequel visto che i loro mondi offrono ancora un sacco di spunti interessanti da esplorare. A differenza di Frozen, che sicuramente avrà un successo clamoroso a prescindere... rolleyes.gif


User's Signature


Verso l'infinito... e oltre! Ciao Fabrizio ❤️
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 28/3/2017, 19:40
Messaggio #1040


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.806
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 28/3/2017, 17:31) *
Purtroppo (o per fortuna , a seconda dei casi!) seguo molto la parte economica, mi affascina il box office e giocavo anche al box office derby; devo dire che tendo generalmente ad azzeccare, ma più la data di uscita del film è lontana, meno si fa attendibile la previsione.

theprince faresti per favore una stima/previsione anche per Lo Schiaccianoci? Thanks

CITAZIONE (Late Bloom @ 28/3/2017, 19:09) *
Idem. Ralph, e ci aggiungerei anche Zootopia, sono i Classici più adatti per un sequel visto che i loro mondi offrono ancora un sacco di spunti interessanti da esplorare. A differenza di Frozen, che sicuramente avrà un successo clamoroso a prescindere... rolleyes.gif

Purtroppo non posso che condividere, la cosa triste è che certi "Classici" vengono prodotti "in vitro" appositamente per poterne creare i seguiti. Pixar docet.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 28/3/2017, 20:27
Messaggio #1041


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Box-Office USA: La Bella e la Bestia trionfa nel secondo weekend e supera i 317 milioni di dollari!

Nonostante le numerose nuove uscite, La Bella e la Bestia trionfa nuovamente al box-office nordamericano raccogliendo ben 88.3 milioni di dollari in tre giorni (il quarto miglior secondo weekend di sempre), salendo così a ben 317 milioni di dollari in dieci giorni. Fuori dagli USA il blockbuster si mantiene al primo posto con 119.2 milioni di dollari e salendo a 690.3 milioni in tutto il mondo: è il primo incasso del 2017 sia negli USA che globalmente. Si tratta del sesto film DIsney consecutivo a superare i 600 milioni nel mondo.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2017/03/27/box-offi...dollari/232300/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 28/3/2017, 20:28
Messaggio #1042


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Box-Office Italia: La Bella e la Bestia vince il weekend, verso la vetta della classifica del 2017

Ottima tenuta per La Bella e la Bestia nel suo secondo weekend al box-office italiano: il film Disney raccoglie altri 4.7 milioni di euro in quattro giorni, portandosi a un totale di 14.1 milioni di euro.

Fonte: Badtaste.it

http://www.badtaste.it/2017/03/27/box-offi...ca-2017/232426/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 28/3/2017, 20:34
Messaggio #1043


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Incasso italiano di ieri: 321.157 Euro

Incasso totale: 14.523.690 Euro (E' distante circa 240.000 Euro dall'incasso di 50 Sfumature di Nero, che ha già superato in termine di presenze; 4° incasso stagionale, ha superato i 14,3 milioni di Oceania)

Fonte: Cinetel.it


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 28/3/2017, 20:48
Messaggio #1044


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (Late Bloom @ 28/3/2017, 19:09) *
Idem. Ralph, e ci aggiungerei anche Zootopia, sono i Classici più adatti per un sequel visto che i loro mondi offrono ancora un sacco di spunti interessanti da esplorare. A differenza di Frozen, che sicuramente avrà un successo clamoroso a prescindere... rolleyes.gif

In realtà sono molti di più i Classici che sono tranquillamente sequelizzabili: abbiamo "Fantasia", "Bianca e Bernie", "Winnie the Pooh" e "Basil l'investigatopo" oltre a questi. Tutti film WDAS con storie che possono essere tranquillamente continuate perchè sono proprio strutturati per esserlo.


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 28/3/2017, 20:53
Messaggio #1045


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 330
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Daydreamer @ 28/3/2017, 19:40) *
theprince faresti per favore una stima/previsione anche per Lo Schiaccianoci? Thanks

Certo! Dipende dalla data d'uscita globale. Se lo fanno uscire per il ringraziamento in USA e a natale nel resto del mondo, puntando tanto sulla tematica invernale/natalizia nei trailers, posso tranquillamente vederlo superare gli 800 milioni di dollari.
Fai conto che è molto più family-friendly di Cenerentola (2015) che invece ha alienato una parte del pubblico maschile, quindi in USA dove il balletto dello schiaccianoci è un must sotto natale, dovrebbe fare grandi incassi.

Il problema potrebbe arrivare a livello globale,poiché mancano vere e proprie star di richiamo (c'è solo la Knightley, ma ormai è piuttosto "vecchia" e ha perso il seguito a differenza della Watson, che fino a quando compirà 30 anni resterà seguitissima) e la storia non è così celebre in tutti gli angoli del mondo, a differenza de" La bella e la bestia".
Quindi devono puntare sull'ambientazione invernale un po come fecero con Narnia. Le critiche, che aspetto molto positive, potrebbero aiutare ulteriormente il film.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 28/3/2017, 21:41
Messaggio #1046


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.177
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




CITAZIONE (IryRapunzel @ 28/3/2017, 17:02) *
Ma stiamo scherzando? Passi desiderare il live action, ma rimpiangere che non abbiano fatto un cheapquel di Biancaneve è una cosa fuori dal mondo...

Iry, non abbiamo mai negato che ci sarebbe proprio piaciuto avere i sequel di Biancaneve. in realtà ci ha sempre lasciato l'amaro in bocca che Biancaneve ed Aurora non siano state considerate degne di avere un sequel.
Che i sequel fossero di bassa/bassissima qualità (pur con alcuni di livello decisamente superiore stile Bambi 2, Koda 2 ma anche Cenerentola 3 o La sirenetta 3) è vero, però vedere un seguito delle avventure di Biancaneve e Aurora ci sarebbe piaciuto davvero. E avrebbero potuto rilanciarle nell'immaginario collettivo come dicevamo nelle pagine prima perché il pubblico medio ha necessità di rilanci, altrimenti la popolarità scende vertiginosamente.
E per Biancaneve purtroppo la popolarità è scesa in maniera drastica e un rilancio è ormai non solo necessario ma vitale per il grande pubblico. Esempio? basta guardare che quest'anno ricorrono gli 80 anni di Biancaneve e finora è tutto sotto il PIU' TOTALE SILENZIO. Con i 25 anni della Bella e la Bestia (prendiamo un esempio, dato che il topic è dedicato al film) hanno progettato le cose in grande e hanno fatto BENE a fare così. ma la Bella e la Bestia è più popolare di Biancaneve ora come ora. Le protagoniste Disney popolari sono quelle corrispondenti , anche in inglese, alle lettere A - B - C ovvero, "Ariel - Belle - Cenerentola" (o all'inglese Ariel-Belle-Cinderella) a cui va comunque aggiunta Aurora perché di fatto Aurora piace tantissimo non solo ai bambini ma anche agli adulti. Biancaneve invece ormai vuoi per il fatto che sia un film "datato" per il pubblico medio (che comunque - teniamo a dirlo - regge molto meglio di molti film successivi e film attuali) vuoi per il fatto che non abbia mai avuto rilanci, ecco che è ultimamente un po' tanto in sordina.
La differenza è che 25 anni rispetto a 80 sono pochissimi eppure a livello di popolarità un film di 25 anni straccia uno di 80 anni 100 a 1, ma non perché più vicino a noi (Aurora e Cenerentola coi loro 50/60 anni hanno comunque avuto il loro momento di grande gloria) ma proprio perché manca un rilancio globale di Biancaneve .
In tutta onestà se non ci fosse stata una discussione che abbiamo avuto ieri a proposito di "Via col vento" o il "Mago di Oz" (che compiono 80 anni tra due anni, nel 2019) nemmeno noi ci saremmo ricordati che quest'anno ricorrevano gli 80 anni di Biancaneve. E noi Biancaneve l'abbiamo sempre adorata e lo sapete . Se non ce ne ricordiamo noi del forum (e che siamo affezionati al film) pensate che se ne ricordi il pubblico extra fans che Biancaneve è giunta alla veneranda età di 80 anni quest'anno?

Ecco perché diciamo che il live action di Biancaneve ci DEVE essere . Premettendo che come abbiamo detto tra i live oggi senza ancora una data di uscita quelli che speriamo più di tutti facciano sono Aladdin, Biancaneve, La Sirenetta e Maleficent 2. E se poi facessero pure una Rapunzel degna della fiaba forse sarebbe una buona cosa dato che ora come ora Rapunzel è la fiaba con meno trasposizioni filmiche di tutte.

CITAZIONE (theprinceisonfire @ 28/3/2017, 20:53) *
Certo! Dipende dalla data d'uscita globale. Se lo fanno uscire per il ringraziamento in USA e a natale nel resto del mondo, puntando tanto sulla tematica invernale/natalizia nei trailers, posso tranquillamente vederlo superare gli 800 milioni di dollari.
Fai conto che è molto più family-friendly di Cenerentola (2015) che invece ha alienato una parte del pubblico maschile, quindi in USA dove il balletto dello schiaccianoci è un must sotto natale, dovrebbe fare grandi incassi.

Il problema potrebbe arrivare a livello globale,poiché mancano vere e proprie star di richiamo (c'è solo la Knightley, ma ormai è piuttosto "vecchia" e ha perso il seguito a differenza della Watson, che fino a quando compirà 30 anni resterà seguitissima) e la storia non è così celebre in tutti gli angoli del mondo, a differenza de" La bella e la bestia".
Quindi devono puntare sull'ambientazione invernale un po come fecero con Narnia. Le critiche, che aspetto molto positive, potrebbero aiutare ulteriormente il film.

Lo Schiaccianoci uscirà in USA per il Ringraziamento. L'ha detto il regista Hallstrom.
Che non abbia star è vero, la Foy star non è, sarà brava ma non è popolare, anzi è pressoché sconosciuta (ma è anche tanto giovane), al tempo di "Maleficent" Elle Fanning era già una star quindi o la Disney sa tirar fuori una vera star (ma ormai le 16enni è duro che diventino star, non è più l'epoca di Romy Schneider che a 16 anni era una diva del cinema con i vari film di Sissi) o altrimenti devono puntare sulla storia (quindi empatia col pubblico, amore, avventura, fiaba ecc). Freeman e Mirren fanno parte delle star ma non sono star attira adolescenti (potrebbero attirare i genitori e questo è un bene). E tra l'altro non si sa nemmeno se ci sarà il Principe in versione umana (sempre che non sia un bambino pure lui e sempre che non sia Jack Whitehall che non è certo l'attore che il pubblico sceglierebbe per protagonista di una fiaba, tanto più per il ruolo di Principe). Il Principe dovrebbe far sognare, essere un personaggio attraente e che attira pubblico. Se sarà Whitehall hanno toppato sin da subito perché non ha le caratteristiche per fare il principe, non ha il physique du rôle, anzi è proprio fuori luogo (è un comico , non è né bello né affascinate e ha girato pure campagne di nudo sarcastiche, il che non è per niente l'aspetto che si attende da un attore che debba fare il Principe), se sarà uno sconosciuto dobbiamo vedere chi sarà perché se mettono anche qua un tipo alla Maui oppure un bambino beh scusate hanno toppato su tutto.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 28/3/2017, 22:36
Messaggio #1047


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.806
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Veu io sono sempre più convinto di un'unica soluzione per rilanciare Biancaneve, in considerazione delle troppo recenti e piuttosto popolari Biancaneve e il Cacciatore e Biancaneve con Julia Roberts, ovvero che facessero una sintesi tra Red Rose e la Snow White che tutti conosciamo. Un po' come hanno deciso di fare con La Bella e la Bestia e l'originale concept sul film della Bestia, parte delle cui idee sono comunque confluite nel film di Condon, nonostante in tanti si ostinino a vederlo come sola copia carbone del Classico.
Intendo dire una soluzione di trasposizione revisionista della fiaba di Biancaneve, con la sorella Rosa Rossa, farcita di canzoni del Classico (perché è ovvio che le canzoni ci devono essere, non solo per creare un distinguo con le altre recentissime Biancaneve ma anche e soprattutto per identificarlo subito col marchio Disney nel cuore del pubblico nonché creare un ponte tra questo film e l'ovvio successo de La Bella e la Bestia, che tanto deve la sua popolarità nell'aver scelto di riproporre le canzoni. Questo è il vero e grande lascito di Frozen, a cui sarò sempre debitore, perche ha fatto riscoprire al pubblico il genere musical).
Insomma io penserei ad una sintesi tra l'esperienza di Maleficent e quella de La Bella e la Bestia, il film che tutti noi conosciamo ma con ampie vedute inedite e canzoni originali, il tutto visto dalla prospettiva di Rosa Rossa. Sono pieno di aspettativa e di hype su questo progetto, secondo, come già detto, alla cara Ariel.

PS: Jack Whitehall lo trovo un bel ragazzo, non lo conosco come attore ma lo vedo molto bene accanto alla Foy da un punto di vista estetico. Spero che il principe sia un giovanotto ventenne piuttosto che un ragazzetto. Anche se l'ideale sarebbe un'adolescente. Grazie veu anche per questo scoop, ho visto su imdb che nel cast figura uno stuntman per Jack Whitehall, è chiaro che nel film ci sarà ed è molto probabile che possa trattarsi del principe, perché è il solo stunt che associano ad un attore.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 29/3/2017, 0:21
Messaggio #1048


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.177
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




CITAZIONE (Daydreamer @ 28/3/2017, 22:36) *
Veu io sono sempre più convinto di un'unica soluzione per rilanciare Biancaneve, in considerazione delle troppo recenti e piuttosto popolari Biancaneve e il Cacciatore e Biancaneve con Julia Roberts, ovvero che facessero una sintesi tra Red Rose e la Snow White che tutti conosciamo. Un po' come hanno deciso di fare con La Bella e la Bestia e l'originale concept sul film della Bestia, parte delle cui idee sono comunque confluite nel film di Condon, nonostante in tanti si ostinino a vederlo come sola copia carbone del Classico.
Intendo dire una soluzione di trasposizione revisionista della fiaba di Biancaneve, con la sorella Rosa Rossa, farcita di canzoni del Classico (perché è ovvio che le canzoni ci devono essere, non solo per creare un distinguo con le altre recentissime Biancaneve ma anche e soprattutto per identificarlo subito col marchio Disney nel cuore del pubblico nonché creare un ponte tra questo film e l'ovvio successo de La Bella e la Bestia, che tanto deve la sua popolarità nell'aver scelto di riproporre le canzoni. Questo è il vero e grande lascito di Frozen, a cui sarò sempre debitore, perche ha fatto riscoprire al pubblico il genere musical).
Insomma io penserei ad una sintesi tra l'esperienza di Maleficent e quella de La Bella e la Bestia, il film che tutti noi conosciamo ma con ampie vedute inedite e canzoni originali, il tutto visto dalla prospettiva di Rosa Rossa. Sono pieno di aspettativa e di hype su questo progetto, secondo, come già detto, alla cara Ariel.

PS: Jack Whitehall lo trovo un bel ragazzo, non lo conosco come attore ma lo vedo molto bene accanto alla Foy da un punto di vista estetico. Spero che il principe sia un giovanotto ventenne piuttosto che un ragazzetto. Anche se l'ideale sarebbe un'adolescente. Grazie veu anche per questo scoop, ho visto su imdb che nel cast figura uno stuntman per Jack Whitehall, è chiaro che nel film ci sarà ed è molto probabile che possa trattarsi del principe, perché è il solo stunt che associano ad un attore.

Jack Whitehall secondo noi non va bene come Principe nello Schiaccianoci, non ha l'appeal del Principe che deve avere (ovvio per noi e quindi qui conta il gusto personale) un altro look... avremmo preferito un altro attore con più stile da Principe. Con la Foy poi proprio non ce lo vediamo e poi è troppo vecchio per la Foy. Avremmo messo un ragazzo , più bello, sui 22 - 25 anni per il Principe, che nella fiaba è descritto come molto bello (tra l'altro Maria o Clara lo incontra per la prima volta in una sorta di sogno e il Principe dei sogni DEVE essere bellissimo) e poi lui ha 30 anni e la Foy 16 (!), troppo lontani come età e troppo diversi, lei agile e aggraziata, lui proprio non va, non ha l'aspetto del Principe dei sogni. Un altro tipo ci voleva secondo noi. Tra l'altro lo stunt man che ne fa da controfigura è lo stesso che ha fatto la controfigura del Tempo in Attraverso lo specchio e questo ci darebbe l'idea che Whitehall sia il Re dei Topi e non il Principe. almeno vogliamo ancora sperarlo. Certo il Principe va messo adulto ma sui 20/25 anni e soprattutto affascinante dato che comunque il film è pressoché fedelissimo all'opera originaria di Hoffman (proprio la fiaba di base, NON il balletto di cui tiene solo il nome della protagonista perché Clara è un nome più noto per la protagonista rispetto a Maria) almeno a quanto si è potuto leggere finora.

Quanto alle versioni di Biancaneve... la Disney deve fare la sua versione ovvio, se unisce Rosa Rossa a noi sta pure bene per carità ma crediamo che alla fin fine la scelta ricadrà su Biancaneve classica (pensiamo che Aladdin sia come la Bella e la Bestia in cui verrà unito Aladdin con il progetto Genies così come avvenuto tra la Bella e la Bestia e il progetto The Beast). Per quel che attiene ai due film di Biancaneve del 2012, sono stati uno (Biancaneve e il cacciatore) un heroic fantasy stupendo e spettacolare (ammazzato però nel secondo con la scelta di togliere la protagonista principale... se già le soap opera falliscono togliendo i protagonisti, pensavano mica che togliendo la protagonista principale di una fiaba famosissima avrebbero avuto successo? il flop del Cacciatore e la regina di ghiaccio se lo sono cercati e meritati), l'altro con la Roberts una parodia di infimo livello pur con grandi star ma quel film non ha lasciato alcun segno, né è popolare. Su Biancaneve e il cacciatore la popolarità è stata indiscussa (vuoi perché ben fatto e anche perché è stato tra i film che hanno rilanciato le fiabe in live action) ma Mirror Mirror è stato dimenticato (con buona pace di tutti e soprattutto per il bene di tutti perché un film del genere davvero non era nemmeno da produrre tanto stupido era, pur con una buona confezione per quel che attiene scenografia e costumi ma per il resto, pessimo sotto tutti i punti di vista).
Che poi anche la Bella e la Bestia ha avuto una popolarità pure il film con Cassel e Seydoux del 2014 (arrivato pure in USA, dove ha avuto un bel seguito, cosa rara per i film francesi) eppure la Disney l'ha adattata senza problemi nel 2017 (a tre anni di distanza), quindi non vediamo problemi per Biancaneve in versione classica (che se dovesse uscire nel 2019/2020, sarebbero comunque 7/ 8 anni di distanza dagli altri, sempre più che soli 3 anni).
Ovvio che alcune modifiche le faranno, ma alla fin fine secondo noi devono proporre la storia classica. E la attendiamo e molto, moltissimo. Sono secoli che vogliamo rivedere una Biancaneve in versione Disney e il progetto in live è tra quelli che, come già detto, attendiamo di più.
Poi se anche fanno RoseRed va bene ma prima proporremmo la fiaba originale e poi magari fare anche Rose Red. Anche perché Rose Red potrebbe essere utilizzata come storia a sé stante tratta proprio dalla fiaba senza mischiarla con la Biancaneve dei sette nani che tutti conosciamo ma farne proprio un film a parte
Poi ribadiamo se utilizzano anche Rose Red va benissimo, ma lo vediamo poco probabile.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 29/3/2017, 6:45
Messaggio #1049


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.806
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Sì veu, quello che raccontate sull'analisi di Biancaneve, dei film e della sua potenzialità mi trova d'accordo, semmai faranno il film uscir� solo tra qualche anno ancora. Tornando a Whitehall ha molto senso ciò che che dite sul Re dei Topi, potrebbe trattarsi di un villain tipo Barbossa o Il Tempo. Whitehall poi ricorda molto Sacha Baron Cohen con quell'andatura dinoccolota. Si penso che ci avete preso anche stavolta. Ciao.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 29/3/2017, 14:08
Messaggio #1050


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




CITAZIONE (Arancina22 @ 28/3/2017, 16:59) *
c'è da dire che anche Toy Story 3 uscì a molti anni di distanza rispetto al 2...

Lì sono stati bravi bravi a buttarla con Andy cresciuto come gli spettatori. biggrin.gif Però anche Dory ha incassato un botto. happy.gif

CITAZIONE (veu @ 29/3/2017, 0:21) *
una parodia di infimo livello

Io l'ho trovata una divertente e riuscita reinterpretazione stile cappa e spada. happy.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Bristow
messaggio 29/3/2017, 17:46
Messaggio #1051


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.373
Thanks: *
Iscritto il: 25/3/2006
Da: Lecce (Puglia)




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 26/3/2017, 13:02) *
In particolare, è il primo live action ad avere una certa epicità nel tono. Credo che i (pochissimi) momenti comici siano stati bene integrati con l'atmosfera generale della storia.
Credo, riuscendo a dimenticarsi per un attimo il paragone, che la qualità del film sia piuttosto alta per un' opera progettata per arrivare ad un pubblico il più ampio possibile.

CITAZIONE (Grrodon @ 26/3/2017, 13:37) *
Rimane un'operazione bacata alla base, e la conferma che stiamo imboccando una direzione senza uscita. Apprezzare un prodotto del genere significa automaticamente non apprezzare "realmente" Disney e quello che significa dal punto di vista estetico, creativo e filosofico. E se questo sta avvenendo perchè siamo precipitati in un'epoca di abbrutimento culturale e artistico, un abbrutimento che opere così non fermano, ma alimentano. Avvallare questa roba significa permettere al circolo vizioso di continuare ad esistere, un circolo che ci porterà sempre più a dimenticare quali fossero i reali punti di forza dell'arte Disney, mentre nel frattempo ci facciamo distrarre da bazzecole quali l'adattamento italiano dei testi o le insignificanti aggiuntine narrative, necessarie a portare la durata a due ore.
Sveglia, che Disney significa altro.

Theprinceisonfire tu parli di epicità con un finale dove (per dirne una) lei dice a lui: "Credo che dovresti fare crescere la barba...?"... assurdo direi...
E poi cosa ci aggiunge sapere (attenzione SPOILER) come è morta la madre di Belle, che Letont è gay (solo per attrarre pubblico ovviamente) e di un libro magico messo là come toppa... Assolutamente inutilità messe là per mascherare lo sfruttamento intensivo di un classico amatissimo....
Quoto in tutto invece Grrodon, io sono rimasto inorridito da questo live-action. E il successo e i tanti che lo osannano dimostra che il lavaggio del cervello ormai è in atto...
Ed è un brutto film anche senza guardare troppo all'originale... finto in tutto, dalla recitazione all'uso massivo (e vistoso) della CGI...
Non è davvero rimasto nulla della disney... dry.gif dry.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
kekkomon
messaggio 29/3/2017, 18:52
Messaggio #1052


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 31.456
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2008
Da: Torre del Greco (NA)




Finto film per usco massiccio della CGI?
Il 95% del cinema moderno è fatto cosi.


User's Signature


Go to the top of the page
 
+Quote Post
brigo
messaggio 29/3/2017, 19:08
Messaggio #1053


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.270
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2010
Da: PG




CITAZIONE (kekkomon @ 29/3/2017, 18:52) *
Finto film per usco massiccio della CGI?
Il 95% del cinema moderno è fatto cosi.

Per fortuna esiste quel 5%. eheheh.gif
Scherzi a parte, ok farsi aiutare dalle nuove tecnologie, ma film come Avatar e Speed Racer a me fanno venire le bolle sulla pelle.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 29/3/2017, 20:30
Messaggio #1054


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Incasso italiano di ieri: 353.116 Euro

Incasso totale: 14.893.854 Euro (non mi torna con la cifra di ieri....)

Fonte: Cinetel.it


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 29/3/2017, 20:41
Messaggio #1055


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.806
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Bristow @ 29/3/2017, 17:46) *
Theprinceisonfire tu parli di epicità con un finale dove (per dirne una) lei dice a lui: "Credo che dovresti fare crescere la barba...?"... assurdo direi... wacko.gif wacko.gif

Nuovamente si parla con astio e senza cognizione di causa, quindi visto che ancora nessuno lo ha detto rivelerò una chicca. La battuta finale di Belle sul chiedere al principe di farsi crescere la barba è una battuta originale del Classico che è stata inventata dal regista Kirk Wise ma che poi hanno deciso di tagliare. Quindi è soltanto un simpatico omaggio al regista del Classico e a ciò che sarebbe potuto essere.

CITAZIONE (Bristow @ 29/3/2017, 17:46) *
E il successo e i tanti che lo osannano dimostra che il lavaggio del cervello ormai è in atto...

Tranquillo che non siamo stupidi e rimbambiti, abbiamo ancora la facoltà di formulare un giudizio personale. Ecco l'ennesimo user che per poter dare autorevolezza al proprio pensiero ricorre ad insulti più o meno velati su chi non la pensa come lui. Chapeau.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brigo
messaggio 29/3/2017, 21:12
Messaggio #1056


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.270
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2010
Da: PG




CITAZIONE (Daydreamer @ 29/3/2017, 20:41) *
La battuta finale di Belle sul chiedere al principe di farsi crescere la barba è una battuta originale del Classico che è stata inventata dal regista Kirk Wise ma che poi hanno deciso di tagliare.

Ottimo, usano gli scarti.
Go to the top of the page
 
+Quote Post

47 Pagine V  « < 42 43 44 45 46 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 22/10/2019, 1:03