Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


126 Pagine V  « < 88 89 90 91 92 > »   
Reply to this topicStart new topic
> Fiabe Europee, Non ci sono solo i film Disney!
veu
messaggio 24/8/2014, 23:32
Messaggio #2137


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.816
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Brunhilde, anche noi leggendo La Bella e la Bestia della Villeneuve avevamo trovato molte differenze rispetto alla rappresentazione al cinema... elefante con denti di drago o pesce, non si è mai vista così fino ad ora... per lo più somiglia ad un cinghiale (versione con Scott e Van Devere) o a un leone (versione di Cocteau, quella con Cassel o quella della Cannon) o addirittura ad un volatile (la versione ceca Giulia e il mostro)... sarebbe bello vederlo nella versione originale (Preziosi non sarà così per la Lux visto che ha solo metà volto coperto da una maschera d'argento ed è un uomo sfigurato e non un mostro vero e proprio)...

Finetta è bellissima... anche Più Bella di una Fata è molto bella (ci sono due principesse in questa storia)... e forse nel Salotto delle Fate c'è pure Persinette (antica versione francese di Raperonzolo)...

Nelle Fate (anche a noi piacerebbe una versione disneyana del racconto o anche una versione live action) la figlia prediletta è la sorellastra della protagonista buona... almeno noi la ricordiamo così! qualcuno ci rinfresca le idee?
Brunhilde sai se c'è un film tratto dalla fiaba di Perrault Le Fate (anche conosciuta come Diamanti e Rospi)?
per Frau Holle crediamo invece sia proprio la madre e non la matrigna...
al cinema è più adattata la versione Frau Holle che non Le Fate (fanno parte dello stesso ceppo, di cui fa parte pure Nonno Gelo russo) e pure Nonno Gelo ha le sue trasposizioni (quella celeberrima di Rou e quella del 1924 sempre russa)... per le Fate non l'abbiamo ancora trovata (a parte la figura della sorellastra cattiva che ad ogni parola fa uscire un rospo che si intravede in Pelle d'Asino con Catherine Deneuve)...
sì Klauz, nelle storie spesso i genitori non sono proprio così puri... spesso scommettono sulla vita dei figli e anche se pentiti ormai è troppo tardi, vedesi Raperonzolo per la verdura o La Bella e la Bestia per la rosa... ma di storie così ce ne sono molte altre...

Brunhilde, non ti è piaciuto Il Fiore di Pietra? secondo noi è una delle fiabe più belle che esistano... sì ha come origine una leggenda popolare molto fiabesca degli Urali (l'autore della fiaba si è ispirato a quella leggenda, quella della signora delle pietre e del cofanetto di malachite)... noi l'avevamo vista e ci era piaciuta molto... certo è un film anni 30/40 russo però guarda che scene (la signora della montagna di rame è uno spettacolo)... si è diversa dalle storie di Rou e dai vari film russi come La Sirenetta, Il Fiore Scarlatto, La Principessa sul pisello o La leggenda di Aladino, ma quello è lo stile di Ptushcko (autore di molti film come anche Il Castello incantato dal poema di Puskin giunto anche in Italia e considerato, per il grande budget utilizzato all'epoca, l'equivalente russo del Signore degli anelli di Jackson oltre ad essere lodato dalla cinematografia mondiale, poi Sampo, Sadko, Zar Saltano e tanti altri)... sappiamo che Rou ha un altro stile, se vogliamo più disneyano... sono due modi di fare cinema fiabesco in Russia...

Brunhilde, hai visto La Leggenda di Aladino come film russo? è dello stesso autore della Principessa sul pisello, tal Ryzarev.

Per quanto riguarda Ladyhawke, stiamo leggendo il libro... c'è scritto che è tratto da una leggenda abruzzese... vediamo se nelle note c'è qualcosa...
abbiamo letto che nell'edizione francese si richiamano diverse storie di Maria di Francia (i cosiddetti lai) tra cui quelli di Yonec e Bisclavret che abbiamo già citato oltre ad altri... Brunhilde, tu che conosci i lai, ne hai trovati altri simili o che presentino alcune situazioni somiglianti?

Cercavamo inoltre se trovavamo anche il libro di Legend... sapete se su Ebay o altrove esiste? noi finora non l'abbiamo trovato, eppure avevamo sentito dire che era stato editato...
E il libro di Maleficent l'avete per caso visto nelle librerie? sappiamo che per altre storie c'era (Biancaneve e il cacciatore, Cappuccetto Rosso sangue, La Bella e la Bestia) e che Maleficent in USA e Francia c'è ma in Italia qualcuno l'ha trovato?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 25/8/2014, 0:00
Messaggio #2138


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




Anch'io ricordo come Brunhilde che ne "Le Fate" la madre è una madre vera e non una matrigna: all'inizio si specifica che le ragazze sono entrambe sue figlie ma mentre la prima le assomiglia in tutto e per tutto, e per questo è la preferita, la seconda è buona come il padre, quindi non è ben vista...

Intanto sono riuscito a vedere "La fanciulla d'oro", domani se ho tempo vedo di farvi un resoconto più dettagliato happy.gif Comunque anche questa è stata cambiata di molto rispetto alla fiaba, e di somiglianze con le nostre "Desideria", "Fantaghirò", ecc. (i veu mi avevano chiesto al riguardo qualche giorno fa) secondo me non ce ne sono proprio, anzi, come stile è tutto l'opposto wink.gif Se proprio devo dire quali film della collana ceca sono simili alle fiabe di Bava direi che il trittico "Biancaneve"-"Cenerentola"-"Rosaspina" è l'ideale, anche perchè sono contemporanee come produzione, non mi meraviglierebbe se le avessero girate nello stesso periodo e negli stessi boschi happy.gif

Comunque ripeto, della storia rimangono alcuni temi principali (tipo la fedeltà di Giovanni, servo del Principe) ma il resto è stato cambiato, ampliato e infarcito, chissà se anche in questo caso, come per "La signora della neve", è frutto degli sceneggiatori o se c'è lo zampino di qualche versione alternativa locale shifty.gif

Messaggio modificato da Prince Philip il 25/8/2014, 0:04


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 25/8/2014, 0:07
Messaggio #2139


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.816
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Grazie Andrea per la risposta!
non ricordiamo bene la storia delle Fate allora, dobbiamo rileggerla...

siamo curiosi di leggere la tua scheda su La Fanciulla d'oro... siamo curiosi di conoscere lo stile del film... grazie!
sì Biancaneve-Cenerentola-La Bella Addormentata sono realizzate agli inizi degli anni 90 come le fiabe di Bava...

Andrea, tu che sei un appassionato della Bella Addormentata, sai se è uscito il libro di Maleficent come per Biancaneve e il cacciatore e la Bella e la Bestia...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Johny48
messaggio 25/8/2014, 0:33
Messaggio #2140


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 173
Thanks: *
Iscritto il: 6/7/2012




CITAZIONE (veu @ 25/8/2014, 0:07) *
Sai se è uscito il libro di Maleficent come per Biancaneve e il cacciatore e la Bella e la Bestia...


Mi introduco anch'io nel topic per rispondervi eheheh.gif No, purtroppo il libro di Maleficent non è ancora uscito not.gif Lo sto aspettando da tempo, ma ancora niente wink.gif Voi avete visto il film? happy.gif Comunque, semmai dovessi sapere qualcosa, ve lo farò sapere, Veu happy.gif

Il film "La Leggenda di Aladino" che avete accennato sopra è, per caso, quello editato in VHS dalla Cine Video International Toys? Saluto.gif

Messaggio modificato da Johny48 il 25/8/2014, 0:40


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 25/8/2014, 23:19
Messaggio #2141


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.816
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Grazie Johny! anche noi vorremmo il libro... il film ci è piaciuto e ci piacerebbe leggere la versione a romanzo...

Per La Leggenda di Aladino, sì ci riferiamo al film editato dalla Cine Video International Toys e con il titolo La Lampada di Aladino dalla Vivivideo per la collezione Fiabe sogni leggende... l'hai visto? com'è? Andrea, hai la cover intera della versione della Vivivideo di Aladino? e le cover di tutte le fiabe della Cine Video International Toys?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 25/8/2014, 23:58
Messaggio #2142


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




CITAZIONE (veu @ 25/8/2014, 23:19) *
Grazie Johny! anche noi vorremmo il libro... il film ci è piaciuto e ci piacerebbe leggere la versione a romanzo...

Per La Leggenda di Aladino, sì ci riferiamo al film editato dalla Cine Video International Toys e con il titolo La Lampada di Aladino dalla Vivivideo per la collezione Fiabe sogni leggende... l'hai visto? com'è? Andrea, hai la cover intera della versione della Vivivideo di Aladino? e le cover di tutte le fiabe della Cine Video International Toys?

No, Veuotti, mi dispiace, di Aladino ho una copia del film su DVD e basta, niente cover not.gif Ho quelle della CineVideo da qualche parte, me le aveva mandate Massimo, ma fanno schifo, sono tutte blu con un'immagine sul fronte e basta, il retro è vuoto con solo la scritta "Vietato copiare ecc." tongue.gif

Una curiosità: il film di Aladino ha due doppiaggi, uno per l'edizione Vivivideo (milanese come per le altre fiabe russe - La Principessa sul Pisello, Bambi, Il Fiore Scarlatto) e uno per l'edizione CineVideo (romano credo, ma non ho avuto più voglia di ricontrollarlo ed esserne sicuro) ... io l'ho visto nell'edizione Vivivideo molto tempo fa, mi è parso fatto bene ma come anche gli altri titoli russi era un pò lento nello svolgimento, con delle parti veramente barbose wink.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Johny48
messaggio 26/8/2014, 0:40
Messaggio #2143


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 173
Thanks: *
Iscritto il: 6/7/2012




CITAZIONE (veu @ 25/8/2014, 23:19) *
Per La Leggenda di Aladino, sì ci riferiamo al film editato dalla Cine Video International Toys e con il titolo La Lampada di Aladino dalla Vivivideo per la collezione Fiabe sogni leggende... l'hai visto? com'è? Andrea, hai la cover intera della versione della Vivivideo di Aladino? e le cover di tutte le fiabe della Cine Video International Toys?


Lo vidi, mi sembra, tempo fa in un'altra lingua wink.gif L'ho trovato davvero ben fatto e curato, soprattuto per quanto riguarda le gli ambienti, che richiamano in pieno stile le città orientali, anche se ci si dilunga un po' troppo su vari episodi happy.gif Magari, più in là, potrei fare una piccola recensione e creare delle schede per ogni film happy.gif Le cover le dovrei avere salvate da qualche parte (alcune integrali, altre soltanto il fronte) wink.gif A me piacciono molto anche le versioni da edicola, che erano disegnate a mano ed erano molto colorate rolleyes.gif Se dovessi trovarle ve le posterò happy.gif

Mi sono piaciute molto anche le altre due fiabe-live action e i due episodi dei cartoni animati russi che fanno parte della serie Storie della mia Infanzia. rolleyes.gif È un peccato che questi film non siano disponibili in DVD (a parte Biancaneve e Cappuccetto Rosso che uscirono, a suo tempo, in edizione tagliata) dry.gif

Messaggio modificato da Johny48 il 1/9/2014, 1:17


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 26/8/2014, 20:09
Messaggio #2144


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




CITAZIONE (veu @ 24/8/2014, 23:32) *
Finetta è bellissima...

Brunhilde sai se c'è un film tratto dalla fiaba di Perrault Le Fate (anche conosciuta come Diamanti e Rospi)?


Brunhilde, non ti è piaciuto Il Fiore di Pietra? secondo noi è una delle fiabe più belle che esistano... sì ha come origine una leggenda popolare molto fiabesca degli Urali (l'autore della fiaba si è ispirato a quella leggenda, quella della signora delle pietre e del cofanetto di malachite)... noi l'avevamo vista e ci era piaciuta molto... certo è un film anni 30/40 russo però guarda che scene (la signora della montagna di rame è uno spettacolo)...

Brunhilde, hai visto La Leggenda di Aladino come film russo? è dello stesso autore della Principessa sul pisello, tal Ryzarev.

abbiamo letto che nell'edizione francese si richiamano diverse storie di Maria di Francia (i cosiddetti lai) tra cui quelli di Yonec e Bisclavret che abbiamo già citato oltre ad altri... Brunhilde, tu che conosci i lai, ne hai trovati altri simili o che presentino alcune situazioni somiglianti?

Da piccola avevo un libro, Le Fiabe Meravigliose dove c'era una fiaba di Perrault intitolata La principessa Furba: leggendo Finetta l'ho ritrovata e ho scoperto che è stata erroneamente attribuita a Perrault, mentre invece era di una sua nipote!

Per quanto riguarda Le Fate, non mi risultano film, ma solo radiodrammi in Francia. Però ho trovato due notiziole: 1) la fiaba di Perrault in parte si ispira a quella del Pentamerone, Le due pizzelle (giornata IV,7); 2) il titolo invece fa riferimento ad una versione orale dove le fate sono due mentre Perrault alla fine ne presenta solo una.

Sì, so che Il fiore di pietra vinse il premio di Cannes come miglior film fantastico, ma comunque non mi è piaciuto molto. Non ho mai visto il film su Aladino.

Per quanto riguarda i lai, Maria di Francia non si ripeteva. ogni storia è originale. Non so però se ci sono dei lai anonimi o di altri autori che possano presentare gli stessi temi.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 28/8/2014, 15:08
Messaggio #2145


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.071
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




in effetti dal titolo "Le fate" dovrebbero essere almeno due, nella versione che conosco è la stessa che si presenta in due modi diversi, alla sorella minore come una povera mendicante mentre alla maggiore come una ricca signora...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
brunhilde
messaggio 29/8/2014, 17:13
Messaggio #2146


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




Oggi pomeriggio mi sono vista un'altra fiaba russa, Come lo sciocco Ivan ottenne un miracolo. Veu la conoscete? Vi faccio una breve scheda:

Titolo: Как Иванушка-дурачок за чудом ходил - Wie der dumme Iwanuschka das Wunder suchte
Anno di produzione: 1977
Durata: 85min.
Regia: Nadeschda Koschewerowa

Trama: Un giorno lo sciocco Ivanushka incontra nella foresta un ladro che ha appena derubato il ricco Marko. Quando il ladro lo vede lascia cadere il bottino e scappa. Ivanushka decide di restituire il sacco e, da un’ incisione su una tazza, riconosce che l'oro è di Marko. Quest’ultimo, dopo il furto, aveva messo delle inferriate a tutte le finestre di casa e Ivanushka crede di essere di fronte ad una prigione. Ad una delle finestre vede la bella figlia di Markos, Nasten'ka, che crede una prigioniera e la ragazza ne approfitta per prenderlo in giro presentandosi come l’assassina del marito. Ivanushka le promette di sposarla e le dà una moneta di rame. Nasten'ka si sente rimordere la coscienza, esce di casa e ammette di essere la figlia di Markos e non un’ assassina. Ivanushka ora non sa se vuole ancora sposarla e va via lasciandole il sacco con la refurtiva. Un giorno, involontariamente, Nasten'ka ascolta una conversazione tra il padre e la sua balia, Varvara: Marko ha deciso di uccidere Ivanushka. In un sogno l’uomo ha visto il futuro dove lui sarebbe diventato mendicante mentre il giovane si arricchiva. Varvara tenta di avvelenarlo, ma una lettera di Nasten’ka lo salva e costringe la balia a confessare. Allora entrambi decidono di dire a Marko che Ivanushka è morto. A questa notizia però Nasten’ka sviene e quando riprende i sensi ha perso i suoi sentimenti. Il medico dichiara che solo un miracolo può guarirla. Ivanushka parte subito alla ricerca del miracolo e si reca da una lontana parente di Varvara che è una Baba Yaga. Questa però ha perso i suoi poteri, ma gli suggerisce di consultare il Mago Lukomor. Ivanushka dovrà solo seguire un topolino magico che con la sua codina gli mostrerà la direzione da seguire. Nel suo viaggio il giovane deve attraversare il regno di un re capriccioso e ci riesce con un trucco. Finalmente raggiunge il mago Lukomor che gli regala una lastra di ardesia, che fa avverare tutto quello che viene scritto, e quattro ferri di cavallo magici: questi, se indossati da un cavallo, lo faranno volare e riportare a casa in pochissimo tempo. Nel frattempo, un falso fachiro si presenta a casa di Marko dichiarando di essere in grado di curare Nasten’ka. Varvara corre ad informare Ivanushka, ora nascosto in un bosco, e il giovane, nel tentativo di farle provare un sentimento, scrive sulla lavagna di respingere l’impostore. Ma Nasten’ka comincia ad infuriarsi con tutti quelli che le capitano a tiro e così Varvara ritorna di corsa dal giovane che scrive sulla lavagna di provare amore. Però la fanciulla si dichiara al fachiro che già pregusta il matrimonio con lei. La povera balia ritorna da Ivanushka che questa volta scrive l’augurio che il fachiro non menta. Così facendo la ragazza ritorna in sé e respinge il falso fachiro. Poi raggiunge Ivanushka che già stava partendo e gli rivela che la moneta da lui regalatale e portata sempre al collo l’aveva aiutata a ritrovare il suo amore per lui.

La sceneggiatura è originale, non si ispira a fiabe già note.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Klauz_star
messaggio 31/8/2014, 20:05
Messaggio #2147


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.071
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Oggi su Italia 1 hanno trasmesso "Cenerentola per sempre" versione girata tra fine anni 90 e inizio 2000, girata sull'isola di Man in Inghilterra, in pratica c'è qualche spunto dalla versione dei grimm, e la storia è ambientata negli anni 50 (chissà perché quest'epoca che è stata scelta pure per la versione rai e versione teatrale della compagnia della rancia).

L'attrice Marcella Plunkett non era un granchè... diciamo che la vera star è Kathleen Turner nel ruolo della matrigna Claudette, atipica la fata in questo caso una specie di ninfa dei laghi chiamata Meb, che tra l'altra ha una storia con il maggiordomo della famiglia della protagonista... simpatiche le sorellastra in particolare una delle due è Lucy Punch che qualche anno dopo vedremo in "Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni"... oltretutto nella versione italiana si chiamano Genoveffa e Anastasia ma in originale i nomi sono Regan e Goneril... mi pare siano i nomi di due demoni.

Versione gradevole ma senza grosse pretese... cioè è un filmetto, ce ne sono versioni versioni migliori a mio avviso.

mi chiedo solo che fine abbia fatto l'attrice Marcella Plunkett...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 31/8/2014, 22:51
Messaggio #2148


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (Klauz_star @ 31/8/2014, 20:05) *
ma in originale i nomi sono Regan e Goneril... mi pare siano i nomi di due demoni.

Non so se ci siano anche due demoni che si chiamano così però, di sicuro, questi nomi li portano due personaggi di una tragedia shakespiriana, "Re Lear". wink.gif


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 31/8/2014, 23:01
Messaggio #2149


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.816
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Klauz, interessante questa storia di Cenerentola... ma com'è? stile commedia o in versione favola (pur con ambientazione anni 50)?

Brunhilde, hai visto il film che in italiano si intitola La Storia Felice del Candido Ivan... venne tradotta negli anni 80 crediamo e trasmessa in Italia... è una storia carina, ha diversi richiami a storie conosciute pur essendo originale.. sì la conoscevamo! comunque hai fatto bene a riportarla... brava!

Andrea, grazie per le spiegazioni sul film di Aladino e dei due doppiaggi... peccato che non lo trasmettano più in tv...

Brunhilde, sì Maria di Francia non si ripeteva ma alcuni racconti sono stati di ispirazione di Ladyhawke... intendevamo se avevi trovato altri lai che avessero dei richiami al film...

Qualcuno ha visto "Le Corna d'oro" (intitolato anche "Il Cervo dalle corna d'oro") di Rou?

Messaggio modificato da veu il 31/8/2014, 23:04


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 1/9/2014, 1:46
Messaggio #2150


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




Ahhhh, ma che versione gradevole, è una robaccia e basta, uno dei film peggiori di tutti, brutto fino all'inverosimile sick.gif Una schifezza con degli effetti speciali "al neon" degni del peggior video musicale, condita con "magici" paesaggi multicoloror che nemmeno Van Gogh nei suoi momenti di pazzia vedeva e attori da film hard-core (le due sorellastre vestite in lattice che parlano di come "sverginare" la povera Cenerella), con un talento sprecato (la Turner, probabilmente in ristrettezze economiche tanto da accettare questa roba di cui sono sicuro di vergognerà ancora) e una serie di volti totalmente fuori parte (dalla Birkin nel ruolo di una fata stracciona e puzzolente che vive praticamente in una fogna, alla bruttissima tizia che fa Cenerentola, per fortuna sparita e mai ricordata)!!!!!!!! laugh.gif Non so con che coraggio continuino a trasmetterlo, è un insulto a tutti i film fiabeschi che potrebbero mandare e che tengono chiusi da qualche parte!! Arrabbiato3.gif Mia madre ha cambiato canale per 5 minuti, dopodichè mi chiama dicendo "C'è una specie di Cenerentola in tv ... ma fa un pò schifo, sembra ad un party della droga!" Roftl.gif La scarpetta di petali, il principe darkettone depresso che va in giro in motocicletta, il ballo rock con tanto di scena a tavola dichiaratamente a sfondo erotico (della serie "farfallina farfallina") ... MA SUVVIA!! sick.gif Dovrebbero bruciarlo, non mi meraviglia che non sia disponibile in DVD da nessuna parte ad eccezione del Giappone, il più lontano possibile, se lo tengano!! censored.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Princesse Sophie
messaggio 1/9/2014, 12:37
Messaggio #2151


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.426
Thanks: *
Iscritto il: 8/9/2009




Oddio Prince! eheheh.gif In effetti la tua descrizione è azzeccatissima.
Non so, pur non essendo un gran film e sicuramente in fondo al sottoscala dei film fiabeschi non mi è così tanto dispiaciuto...mi era piaciuto il dettaglio delle scarpe di petali sopratutto. In ogni caso è vero è assurdo che continuino a riproporlo con tutte le perle che sono chiuse a chiave in archivio.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 1/9/2014, 14:00
Messaggio #2152


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




Noo, bisogna cambiare argomento e dimenticare quella schifezza, non dovrebbe nemmeno più essere nominata, anche solo pensarci è dannoso per la salute!! Roftl.gif Passiamo a cose serie e degne di questo topic ...

"La fanciulla d'oro" (1985)



Titolo originale: Mahuliena, zlatá panna
Regia: Miloslav Luther
Tratto dalla fiaba "Il fedele Giovanni" dei Fratelli Grimm
Durata: 90 minuti
Interpreti: Vladimír Hajdu (Giovanni), Lara Lamberti (Mahuliena), Heinz Moog (Re), Rémi Martin (Principe), Jirí Krytinár (Zlatovlad), Maru Valdivielso (Selvaggia)




Trama:
Nel villaggio è giunto, come ogni anno, il momento di raccogliere tutto l'oro e offrirlo in dono al potente quanto vendicativo Zlatovlad, signore del biondo metallo. E come ogni anno il Re, con l'aiuto del fidato servitore Giovanni, allontana il figlio, il Principe, perchè non scopra nulla. Ma questa volta il ragazzo vede il cocchio dorato di Zlatovlad procedere verso il villaggio per la raccolta dell'oro, e torna indietro, adirato con il padre per averlo tenuto all'oscuro e con l'essere spietato per il sacrificio che pretende dal loro povero regno. Invece dell'oro decide allora di riempire il cocchio di letame. La vendetta di Zlatovlad non tarda ad arrivare: il vecchio Re muore dopo aver avuto, grazie alla sua magica corona di ferro, una visione del figlio distrutto dal potere di Zlatovlad, e prega Giovanni di stargli sempre accanto e proteggerlo dalla più grande arma del signore dell'oro, la fanciulla d'oro Mahuliena. Il Principe viene presto stregato, e dopo aver trovato una statuetta raffigurante la bellissima donna, decide di partire per sfidare Zlatovlad e sottrargli la fanciulla. Lungo il percorso incontrano Selvaggia, la cui sorella è stata data in sacrificio all'essere dal consiglio del suo villaggio per poter tenere l'oro. Il Principe e Giovanni, dopo una serie di peripezie e di tranelli orditi da Zlatovlad, e sventati dai magici poteri divinatori della corona di ferro, arrivano sani e salvi alla sua grotta, dove un'interminabile schiera di schiavi ciechi e senza volontà lo aiuta a conservare l'oro sottratto ai villaggi. La creatura in persona appare al Principe e lo guida verso la fanciulla d'oro ... ma la corona avverte Giovanni del pericolo: Mahuliena è così bella e splendente che tutti coloro che la guardano perdono la vista e il senno, e si trasformano negli involucri vuoti e senz'anima al servizio del crudele Zlatovlad. Avvertito dal fedele servitore, il Principe raggiunge ad occhi chiusi la fanciulla d'oro, e solo quando è sicuro di averla di fronte li apre: con un bacio libera Mahuliena dal controllo di Zlatovlad e con lei tutti gli schiavi, che ritrovano la vista e ritornano ai loro villaggi. Ma l'essere dell'oro non si arrende, e avverte il Principe che solo al suo villaggio Mahuliena sarà salva, e che lui farà in modo che non ci arrivi mai. Lungo il cammino più volte Zlatovlad attenta alla vita della ragazza, ma ogni tentativo è sventato da Giovanni e dalla sua corona. L'atteggiamento misterioso del ragazzo però, che non può spiegare il perchè delle sue azioni (la legge della corona magica punisce infatti chi rivela il segreto tramutandolo in una statua), scatena odio e gelosia da parte del Principe, che crede Giovanni invaghito di Mahuliena. L'ultimo tentativo di uccidere Mahuliena con una serpe sembra avere successo, finchè Giovanni non la bacia per succhiare via dalle sue labbra il veleno. Il Principe perde il controllo e minaccia Giovanni di annegarlo se non dirà la verità: Giovanni diventa così una statua per dimostrare la sua lealtà al suo padrone. Il Principe però non si da pace: scopre da Selvaggia, che li aveva seguiti perchè innamorata di Giovanni, che solo un grande sacrificio potrà riportare il fedele servitore alla vita. Il ragazzo e Mahuliena decidono di sacrificarsi per Giovanni e si gettano nel fiume con una pietra legata alle caviglie. Ma per il sacrificio sincero e disinteressato, sia Giovanni che i due sposi tornano in vita, sconfiggendo definitamente Zlatovlad che scompare nel nulla.





Anche questo, come per "La Signora della Neve", mantiene buona parte degli elementi originali, ma li mescola creando una storia tutta nuova. Nella fiaba Giovanni è un vecchio, da anni al servizio del Re, nel film è invece un ragazzo, quasi coetaneo del Principe. La falsa vendita di oro che il Principe organizza per attirare la fanciulla sulla sua nave e rapirla è qui trasformata in un tributo ad un'entità maligna, e la Principessa non è una normale donna, è un essere magico, un'arma al servizio di Zlatovlad. Gli attentati lungo la via del ritorno sono ai danni proprio della fanciulla, non del Principe come nella storia, e Giovanni è avvertito non da tre corvi ma dalla magica corona. Il sacrificio finale è meno sanguinoso ma d'effetto e più in linea con i cambi effettuati.

In generale lo spirito della storia è comunque mantenuto perfettamente: la fedeltà, il sacrificio, il senso del dovere smile.gif Buoni gli attori, soprattutto bellissima la "fanciulla d'oro" wub.gif Doppiaggio molto classico, su Giovanni c'è Roberto "Gaston" Pedicini, sul Principe Francesco Prando e sulla bella Mahuliena una mielosissima Susanna Fassetta blush2.gif



Messaggio modificato da Prince Philip il 1/9/2014, 14:05


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Klauz_star
messaggio 1/9/2014, 17:19
Messaggio #2153


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.071
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




CITAZIONE (veu @ 31/8/2014, 23:01) *
Klauz, interessante questa storia di Cenerentola... ma com'è? stile commedia o in versione favola (pur con ambientazione anni 50)?

Brunhilde, hai visto il film che in italiano si intitola La Storia Felice del Candido Ivan... venne tradotta negli anni 80 crediamo e trasmessa in Italia... è una storia carina, ha diversi richiami a storie conosciute pur essendo originale.. sì la conoscevamo! comunque hai fatto bene a riportarla... brava!

Andrea, grazie per le spiegazioni sul film di Aladino e dei due doppiaggi... peccato che non lo trasmettano più in tv...

Brunhilde, sì Maria di Francia non si ripeteva ma alcuni racconti sono stati di ispirazione di Ladyhawke... intendevamo se avevi trovato altri lai che avessero dei richiami al film...

Qualcuno ha visto "Le Corna d'oro" (intitolato anche "Il Cervo dalle corna d'oro") di Rou?



Per carità questa versione non è certo un kolossal, ricorda a tratti la versione dei grimm perché si reca spesso sulla tomba della madre, dove incontra però un falco, però qua c'è una specie di fata che ricorda più una ninfa... l'abito non proviene da nessuna magia, lo tiene la ninfa nella sua grotta ma le scarpe sono ridicole di petali e sopratutto stonante con il vestito, ci volevano di cristallo, l'abito è bellissimo blu intenso... l'attrice non è certamente bellissima ma almeno nella scena del ballo lo è... verso la fine la matrigna vuole far tagliare un pezzo di piede a una delle sorellastre... poi in questa versione manca il re c'è solo la regina, il principe è pure uno svogliato rockettaro ma appena vede la protagonista si innamora e diventa reattivo... il padre sopravvive in questa versione nonostante venga avvelenato tre volte e sopratutto si fa mettere i piedi in testa dalla moglie e le figliastre mentre tratta male la figlia naturale in certi frangenti... credo sia un mix tra grimm, basile e forse la versione inglese chiamata Culicenere...

Regan e Goneril derivano da due demoni di fatto le due ragazze sono indemoniate, in alcune scene si fa allusioni che portino uomini in casa, però non sono mai soddisfatte, oltretutto perché non sono mai abbastanza ricchi.

Degna di nota come ho detto in precedenza Kathleen Turner, una matrigna perfetta quasi al pari di Angelica Huston, ma a mio avviso sarebbe stata più utile in una produzione migliore magari la futura disney.

Personalmente non mi dispiace, anche se ovviamente non è una versione "memorabile", però mi piace una frase che dice la fata/ninfa "Io non faccio magie, quello che noi desideriamo esiste già, bisogna cercarlo"... in riferimento al fatto che con la forza di volontà si può risolvere la più difficile delle situazioni.

Oltretutto concludo che nell'adattamento italiano la protagonista viene chiamata "Cinderella" non "Cenerentola" all'inglese, forse per fare il famoso gioco di parole "Cidere-Ella"? perché non le viene mai dato nessun nome specifico.

Poi la versione migliore parlando di anni 90 primi 2000 rimane "La leggenda di un amore"/"Ever and after: Cinderella Story" con Drew Barrymore, per me un capolavoro, seppur questi tentativi di far diventare realistica la favola di cenerentola diventano noiosi, meglio vedere qualcosa di classico vicino alla favola... ad esempio la famosa versione turca che secondo me aveva pure un budget molto più basso (ed era in un altra epoca) merita di più di "Cenerentola per sempre"...

se Lucy punch la sorellastra bionda ha recitato in un film di woody allen l'altra attrice è morta qualche tempo dopo il film.

La turner che fine ha fatto?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 1/9/2014, 21:57
Messaggio #2154


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




CITAZIONE (veu @ 31/8/2014, 23:01) *
Brunhilde, hai visto il film che in italiano si intitola La Storia Felice del Candido Ivan... venne tradotta negli anni 80 crediamo e trasmessa in Italia... è una storia carina, ha diversi richiami a storie conosciute pur essendo originale.. sì la conoscevamo! comunque hai fatto bene a riportarla... brava!

Brunhilde, sì Maria di Francia non si ripeteva ma alcuni racconti sono stati di ispirazione di Ladyhawke... intendevamo se avevi trovato altri lai che avessero dei richiami al film...


Non mi è mai capitato di vedere Ivan in italiano, nemmeno sulle reti private. Per quanto riguarda i lai, conosco quelli di Maria di Francia perchè li ho studiati all'università, ma di altri non ne so niente not.gif


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 1/9/2014, 23:46
Messaggio #2155


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.816
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Grazie Brunhilde, quindi anche di Maria di Francia solo Yonec e Bisclavret somigliano a Ladyhawke, gli altri lai della scrittrice non sono alla base della storia...
La storia Felice del Candido Ivan è venuta in Italia ma nemmeno noi l'abbiamo visto in italiano nemmeno su reti locali... pensiamo che il passaggio sia molto risalente nel tempo...
è anche arrivato in Italia il film fiabesco Principessa per una notte, altra fiaba russa che è l'adattamento di due fiabe di Andersen, Il Soldato e la Strega e L'Acciarino Magico, firmato dalla regista di Cenerentola del 1947 e Pelle d'Asino degli anni 70 (sempre film russi tutti e due questi ultimi).

Andrea, grazie mille per la scheda... che bel film che dev'essere! le immagini sono stupende e la storia è molto originale... anche qui come per Frau Holle ci sono dei cambiamenti... bellissima! la principessa è splendida! una delle più belle attrici che abbiamo visto...
il principe ha un nome?
ma Mahuliena e Selvaggia sono sorelle o la sorella di Selvaggia è un'altra ragazza sacrificata al Re dell'oro?
com'è il Re dell'oro?

e L'Acqua della Vita?

Noi abbiamo visto la Bella Addormentata nel bosco francese degli anni 70... riprende lo stile del racconto di Perrault (con la parte dell'orca mamma del Principe) ma è più cupa e horror, a tratti ci ricorda Biancaneve nella foresta nera...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Klauz_star
messaggio 2/9/2014, 18:49
Messaggio #2156


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.071
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




a me piacerebbe vedere due versioni di cenerentola molto più belle sicuramente della versione che hanno trasmesso domenica; una è "the slipper and the rose" dove c'è una bellissima sequenza della trasformazione per il ballo con una canzone bellissima, e l'altra dove la protagonista ha i capelli corti e viene giudicata un po matta per il carattere ribelle...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 2/9/2014, 23:19
Messaggio #2157


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.816
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Intendi La Scarpetta di vetro con il film con Cenerentola dai capelli corti vero?

Messaggio modificato da veu il 2/9/2014, 23:21


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Prince Philip
messaggio 3/9/2014, 0:08
Messaggio #2158


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 11.456
Thanks: *
Iscritto il: 1/11/2006
Da: Viareggio (LU)




"La scarpetta di vetro" l'hanno fatto tre o quattro volte in tv un paio di anni fa, la prima su Rai 3 e poi su Rai Movie ... lo si trovava pure su Youtube fino a poco tempo fa, non so se c'è ancora biggrin.gif

CITAZIONE
il principe ha un nome?ma Mahuliena e Selvaggia sono sorelle o la sorella di Selvaggia è un'altra ragazza sacrificata al Re dell'oro? com'è il Re dell'oro?

Purtroppo no, stranamente il Principe è solamente "il Principe", il che è un pò fastidioso visto che sentirlo chiamare sempre così, o Altezza, dopo un pò ti fa venire il nervoso tongue.gif
No, la sorella di Selvaggia è un'altra, non la si vede direttamente ma sospetto sia la bambina che Giovanni e il Principe cercando di aiutare una volta raggiunta la grotta, è per terra e sembra non riesca a camminare. Visto che nessuno sembra notarla, loro si avvicinano per controllare se sta bene e solo allora vedono che è cieca. Un pò inquietante come sequenza laugh.gif

Zlatovlad non si vede mai nella sua vera forma (parla in fuori campo con un vocione possente), lo si vede solo trasformato in una specie di folletto, una sorta di Omino Michelin bassetto e di pietra (quindi grigio-giallognolo) mentre cerca di impedire al Principe di avvicinarsi ad occhi chiusi alla fanciulla d'oro. Pare un pò uno degli gnomi de "Nel fantastico mondo di Oz", solo che quelli erano animati, questo è "vero", un pupazzo con dentro una persona (forse un nanetto o simili) happy.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 3/9/2014, 13:51
Messaggio #2159


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.071
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Poi mi piacerebbe vedere il terzo episodio della serie "Cinderella story" quello ambientato nel mondo della musica, ho visto il trailer e non mi pare un granchè rispetto agli altri due (io preferisco la storia di sam, ma il secondo non è brutto strizza un po troppo l'occhio a flashdance ma Jane Lynch nel ruolo di Dominque è divertente).

Si intendo la "scarpetta di vetro" e "la scarpetta e la rosa" ho visto alcune scene su you tube e sono interessanti.

Poi versioni particolari della fiabi di cenerentola in live action ne sono state realizzate? intendo versioni dove c'è la magia

poi non se ne avevo parlato negli anni 80/90 avevano prodotto "la scarpetta incantata" una versione di cenerentola ambientata nella parigi contemporanea dove lei è un'aspirante disegnatrice di scarpe con molto talento ma che non riesce a realizzare in quanto povera, grazie ad una scarpetta magica diventa una sorta di principessa e fa innamorare il principe di turno.

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 4/9/2014, 19:35
Messaggio #2160


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




CITAZIONE (veu @ 1/9/2014, 23:46) *
... è anche arrivato in Italia il film fiabesco Principessa per una notte, altra fiaba russa che è l'adattamento di due fiabe di Andersen, Il Soldato e la Strega e L'Acciarino Magico, firmato dalla regista di Cenerentola del 1947 e Pelle d'Asino degli anni 70 (sempre film russi tutti e due questi ultimi).


Ragazzi potreste darmi maggiori dettagli su questo film fiabesco? Vorrei vedere se lo trovo perchè mi interessa.

CITAZIONE (Klauz_star @ 3/9/2014, 13:51) *
poi non se ne avevo parlato negli anni 80/90 avevano prodotto "la scarpetta incantata" una versione di cenerentola ambientata nella parigi contemporanea dove lei è un'aspirante disegnatrice di scarpe con molto talento ma che non riesce a realizzare in quanto povera, grazie ad una scarpetta magica diventa una sorta di principessa e fa innamorare il principe di turno.


Klauz, ho visto tutti e tre i film da te citati e i primi due sono molto belli. L'ultimo è con Jennifer Gray che è la cenerentola-stilista di scarpe mentre Rob Lowe è il principe-stilista di moda. Come scrissi in un post di qualche tempo fa, non mi piacque per niente dry.gif , uno di quei film stile: "Un amore all'improvviso" che ha mandato in onda Rai1 per tutta l'estate.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post

126 Pagine V  « < 88 89 90 91 92 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 20/8/2019, 16:45