Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


 
Reply to this topicStart new topic
> La Principessa e il Ranocchio (Live Action)
Daydreamer
messaggio 9/9/2019, 20:53
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.805
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Da We Got This Covered

Disney Planning A Live-Action Remake Of The Princess And The Frog

Disney’s trend for remaking their own animated classics in live-action – or at least, with CGI animation – has focused on more recent movies of late, with both 1992’s Aladdin and 1994’s The Lion King getting reboots this year. So, it’s not surprising that the 2020s will see them moving forward with remakes of films originally released in the 2000s.
Sources close to We Got This Covered – the same ones who told us Aladdin was getting a sequel, which has since been confirmed – have informed us that 2009’s The Princess and the Frog is another property that the Mouse House is looking to give a new coat of paint. We’ve previously brought you the news that new versions of Robin Hood, Treasure Island, Sword in the Stone and many more are also being worked on and at this point, it seems Disney’s entire animated history is up for grabs. And while plans can always change, our sources stress that after seeing how well their recent live-action remakes have been doing at the box office, the studio is very eager to continue pumping them out for many years to come.

Princess and the Frog in particular is a notable entry in the Disney canon as it stands as the last effort from the Mouse House that utilized traditional 2D animation. Its failure to make a boom at the box office caused Disney to fully commit to CG animation and interestingly, the studio also decided to make sure that future titles were less female-oriented, hence the likes of Tangled and Frozen. So, either the remake will feature a new name or Disney may have changed their minds in today’s cinematic climate.
Despite its limited success, protagonist Tiana is still part of the official Disney Princesses line, with the heroine a popular one as she was the first African-American princess in the canon. Tiana also recently returned for a cameo in Ralph Breaks the Internet with the rest of the Mouse House’s leading ladies. So, the movie’s brand, if you want to put it that way, is still viable, meaning a Princess and the Frog remake could conceivably make a bigger impact than the original whenever it eventually gets here.


Messaggio modificato da Daydreamer il 9/9/2019, 21:00


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 10/9/2019, 0:20
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.166
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Un remake di una fiaba che potrebbe correggere le cose che nel Classico non funzionavano e dare a Tiana la possibilità di essere una delle Principesse migliori di sempre.
Per ora è un rumor, non c'è niente di ufficiale. Prendete il rumor con le pinze.

In tutta onestà La Principessa e il Ranocchio è un film più da Disney+ che da sala cinematografica anche a causa del fatto che ha avuto riscontri misti all'epoca dell'uscita. Non fu un flop ma nemmeno il successone che si aspettavano (i fans)... abbiamo detto i fans perchè a ben vedere a 10 anni di distanza ci pare che la Disney stessa complottò a livello interno contro il Classico, sia per la realizzazione - troppi pochi mesi e troppo poche revisioni alla sceneggiatura - sia per una serie di scelte discutibili, come Randy Newman per le canzoni, lui che odia i musical alla Broadway, e la trama frammentaria)

Fossimo nel reparto live action della Company, una possibilità alla Principessa e il Ranocchio la daremmo, con alcuni tocchi di revisione qua e là potrebbe uscirne fuori una bella fiaba, un po' più "moderna" ma bella (una via di mezzo tra il cinema alla Aladdin/Sirenetta/Hercules e il cinema alla Bella e la Bestia/Frozen/Cenerentola).
Tra l'altro come budget per la realizzazione di un film tv dedicato alla Principessa e il Ranocchio non andrebbe molto oltre quello che stanziavano per due/tre puntate del telefilm C'era una volta, quindi si potrebbe fare.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 10/9/2019, 0:28
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.445
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Era logico lo facessero, aspettiamoci anche Rapunzel e Frozen tra non molto, anche se secondo me sono passati troppi pochi anni per pensare a dei remake di questi Classici (se proprio si devono fare tutti...!).

Però credo che se nel film animato sono state sofferte le scene con le rane, figuriamoci che bruttura sarà vedere due rane, una lucciola e un alligatore aggirarsi per il bayou con stile fotorealistico... la versione animata era davvero al limite, se faranno degli animali fotorealistici perderemo quel poco che già avevano di espressività...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 10/9/2019, 11:33
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.738
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




onestamente La principessa e il ranocchio ha dei bellissimi disegni ma secondo me ha parecchie lacune a livello di trama e per i miei gusti ci sono troppe canzoni ma il poco successo che ebbe all'epoca mi stupì.
Loro l'hanno attribuito alla tecnica ma secondo me e' tutta questione di forza del film.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 14/9/2019, 0:45
Messaggio #5


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.166
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




ma difatti Fulvio, il problema della Principessa e il Ranocchio non è certo la tecnica quanto la sceneggiatura e alla forza troppo limitata del film. (una piccola curiosità Fulvio... che ne pensi di Rapunzel e Frozen?)

Se dovessero fare un live action noi lo faremmo stile Mulan, cioè cambiando diverse cose, prima tra tutti riducendo l'eccessività della parte animalesca e del bayou e concentrandoci di più sui rapporti interpersonali e recuperando l'idea di Louis l'alligatore come umano. Variazioni, ecco.

In tutta onestà sui remake ci comporteremmo così, prendendo come modelli quelli già visti e classificandoli nel seguente modo per farci capire:

- modello A: stile Alice in Wonderland, Maleficent, Mulan cioè pellicole nettamente differenti dal film base;
- modello B: stile Cenerentola, Aladdin cioè pellicole con modifiche al film base;
- modello C: stile La Bella e la Bestia, Il Re Leone cioè pellicole pressoché identici al film base.

Biancaneve: modello B (come Cenerentola va rinnovata)
Sirenetta: modello C (intanto il cambiamento è nella razza della Sirena)
Gobbo di Notre Dame: modello C, massimo B
Hercules: modello C, tutt'al più B
Frozen (non previsto ma lo facciamo per parlare): modello C, massimo B
Taron: modello A
Principessa e il Ranocchio: modello B
Rapunzel (non previsto, ma lo facciamo per parlare): modello A o B
Pocahontas: modello B o C
Pinocchio: modello B
Peter Pan: modello B
Pianeta del Tesoro: modello C, al massimo B
Atlantis: modello B


e voi? che ne pensate?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 14/9/2019, 1:11
Messaggio #6


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.805
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Riporto solo quelli di mio interesse:
Sirenetta C
Biancaneve C o B
Rapunzel A o B
Taron A o B


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 14/9/2019, 1:19
Messaggio #7


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.445
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Io voto per tutti il modello B.

Secondo me non ha senso il modello C, ricalcare l'originale mi sembra un'occasione sprecata per dire qualcosa di nuovo, o per ampliare lo spazio del primo film a nuovi personaggi, e fa sembrare l'operazione un mero scimmiottamento del primo film, e quindi superflua. Il modello Aladdin per me è PERFETTO.

Il modello A per me esiste solo nell'ottica di fare poi, come ho detto in altre conversazioni, una versione anche in "modello B". Cioè: Maleficent non dovrebbe precludere la strada a un degno adattamento del classico di provenienza. Così come sarebbe simpatico vedere un film su Ursula anche dopo il remake de La Sirenetta. Maleficent lo vedo come uno spin off, ecco.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 14/9/2019, 1:21
Messaggio #8


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.805
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Uno spin-off di Ursula...Non darmi false speranze!! smile.gif)


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 14/9/2019, 9:27
Messaggio #9


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.738
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (veu @ 14/9/2019, 0:45) *
ma difatti Fulvio, il problema della Principessa e il Ranocchio non è certo la tecnica quanto la sceneggiatura e alla forza troppo limitata del film. (una piccola curiosità Fulvio... che ne pensi di Rapunzel e Frozen?)

Se dovessero fare un live action noi lo faremmo stile Mulan, cioè cambiando diverse cose, prima tra tutti riducendo l'eccessività della parte animalesca e del bayou e concentrandoci di più sui rapporti interpersonali e recuperando l'idea di Louis l'alligatore come umano. Variazioni, ecco.

In tutta onestà sui remake ci comporteremmo così, prendendo come modelli quelli già visti e classificandoli nel seguente modo per farci capire:

- modello A: stile Alice in Wonderland, Maleficent, Mulan cioè pellicole nettamente differenti dal film base;
- modello B: stile Cenerentola, Aladdin cioè pellicole con modifiche al film base;
- modello C: stile La Bella e la Bestia, Il Re Leone cioè pellicole pressoché identici al film base.

Biancaneve: modello B (come Cenerentola va rinnovata)
Sirenetta: modello C (intanto il cambiamento è nella razza della Sirena)
Gobbo di Notre Dame: modello C, massimo B
Hercules: modello C, tutt'al più B
Frozen (non previsto ma lo facciamo per parlare): modello C, massimo B
Taron: modello A
Principessa e il Ranocchio: modello B
Rapunzel (non previsto, ma lo facciamo per parlare): modello A o B
Pocahontas: modello B o C
Pinocchio: modello B
Peter Pan: modello B
Pianeta del Tesoro: modello C, al massimo B
Atlantis: modello B


e voi? che ne pensate?


per quanto mi riguarda i live action dovrebbero attenersi alla categoria B o C, la A non dovrebbe esistere per ils emplice fatto che secondo me, devono essere degli elogi ai calssici e mi piace avere la sensazione stile parata a disneyland, cioe' i cartoni prendono vita. E' per questo che sono cosi contrario ai twist, raziali in primis perche' snaturano il look iconico dei personaggi. vi assicuro che non sn razzista e non niente d personale contro halle, solo non
somiglia alla ariel del cartone per connotati estetici e per questo per me non dovrebbe neacnhe esse considerata.

Io non amo l'animazione CGI, fin da bambino ho detestato i film pixar per tematiche e tecnica, li ho trovati sempre poco attrattivi per mio gusto. La disney almeno ha cercato d creare prodotti CGI piu simili ai loro classici storici e cerco di farmeli piacere senno non avrei nulla da vedere di nuovo, ma fondamentalmente io sono per animazione 2D tutta la vita.
Frozen lo trovo bello ma sopravvalutato, Rapunzel lo preferisco di gran lunga, entrambi sarebbero stati migliori se in animazione classica. Posseggo gli artbook di entrambi i film e sono estasiato dalla ricerche grafiche. Quindi mi piacciono, si, ma non li preferisco smile.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Filippo
messaggio 14/9/2019, 10:08
Messaggio #10


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.567
Thanks: *
Iscritto il: 4/12/2006




La Principessa e il Ranocchio è uno dei miei film preferiti ma , come dicevano i veu, ci vorrebbe qualche modifica alla storia. Non sopporterei di ritrovarmi un film con due rane che parlano con una lucciola e un alligatore.
E' una modifica che avrei fatto anche al film originale quindi per me sarebbe curioso vedere un film del genere.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 15/9/2019, 0:02
Messaggio #11


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.166
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Grazie Fulvio per la risposta. In effetti sia per Rapunzel sia per Frozen le ricerche grafiche sono di tutt'altro livello rispetto al film (soprattutto quelle di Rapunzel).

Per quanto riguarda i modelli di film, abbiamo messo per Atlantis il modello B, ma su questo ci starebbe anche il modello A, magari con un film intitolato "Kida" e dedicato tutto a lei.


Tornando alla Principessa e il Ranocchio... Filippo, noi rielaboreremmo la storia incentrandoci sul Martedì Grasso e da lì tutti i rapporti interpersonali (rapporti tra la classe ricca e la middle class e poi i poveri di cui fa parte Tiana, il Martedì Grasso come parata ma anche come idea di "Gran Ballo" alla Cenerentola o Principessa Sissi, meno palude - magari qualche sequenza sì - e molta più New Orleans, maggior sequenza sul battello che è uno degli emblemi della Louisiana), Ray lo lasceremmo, anche Louis (che però faremmo che è un uomo maledetto a rimanere per sempre alligatore), Mama Odie un po' la cambieremmo, magari mettendola una sorta di veggente nota a tutti, Charlotte e Eli Papà LaBouff li lasceremmo così come sono, Eudora pure. Tiana la metteremmo umana pressoché tutto il film. Certo maggior interazione Tiana/Facilier.

Hiroe... Sulle rane fotorealistiche, crediamo che non si potrebbe far diversamente.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 21/10/2019, 8:37