Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


7 Pagine V  « < 5 6 7  
Reply to this topicStart new topic
> Robin Hood, In Disney Blu Ray dal 12 Marzo 2014
chipko
messaggio 23/9/2014, 1:18
Messaggio #145


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.212
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (LucaDopp @ 22/9/2014, 18:40) *
Ma io più che altro mi chiedo: se questo film (o qualsiasi altro caso analogo) fosse stato sempre pubblicato in 16:9 anche in VHS e DVD, ora staremmo a criticare il BD? Il che ci porta alla seconda domanda: uno che vede Robin Hood per la prima volta in questo BD, si accorge che ci sono stati dei tagli? O dà fastidio solo a chi sa tutto e ha visto e rivisto la versione in 4:3?

Onestamente? Credo che si tratti di una zona grigia e dalla percezione che hanno le persone. Banalmente io ancora rimango stupito ed esterrefatto che la stagrande maggioranza delle persone non si rendano conto di avere il settaggio dell'aspect ratio errato sulla tv, e mi capita un sacco di volte di arrivare in casa di parenti e amici, girare la testa distrattamente alla tv e dire "ma non vedi che stai guardando il film/il tg/il documentario tutto distorto?", poi prendo il telecomando cambio l'impostazione e dico tutto soddisfatto "ecco vedi adesso che differenza?" e immancabilmente mi sento dire "no, cos'è cambiato?" Muro.gif Muro.gif . E lì mi deprimo, provo a fargli capire cambiando più volte impostazione "vedi che così è grasso?"/"vedi che così è allungato"/"vedi che il cerchio ora è cerchio e non ovale", il tizio di turno finalmente capisce, ma rimane un po' spaesato pensando in fondo dentro di sé "non è che ci si faccia poi così caso".
Io, magari ci metto più tempo (2-3 minuti), mi accorgo anche della differenza che c'è quando allargano 2.35 : 1 a 1.77:1 e come me ne accorgo non riesco più a guardare il film.
Detto questo posso capire che una marea di gente non capisca o non percepisca i tagli, dipende da quando prestano attenzione a ciò che si sta guardando. Ma, venendo più in dettaglio alla tua seconda domanda, mi ricordo che su un forum americano (ora non saprei dove andare a ripescare l'informazione) ricordo una discussione, tra l'altro, vedi tu le coincidenze della vita, proprio su Robin Hood, che analizzava il fatto che la most wanted edition in dvd fu quella in 16:9 e non quella in 4:3 e mi colpì il commento di un autore che riportava che (ora non ricordo se era il figlio il fratello o che altro) un bambino di 9 anni avesse chiesto perché tutte le teste erano tagliate. Quindi credo di sì, che sia assolutamente possibile accorgersi che qualcosa non quadra, che stona qualcosa se si ha la giusta sensibilità
CITAZIONE (LucaDopp @ 22/9/2014, 18:40) *
Comunque quando c'erano le VHS che croppavano i film in 16:9 e Cinemascope si comprava tutto comunque. Non era lesa maestà quella? A me sembra che sia meglio adesso, almeno il formato 16:9 degli open matte è quello di proiezione cinematografica...

Penso di sì, ma sicuramente c'era molta più ignoranza di adesso, io però ricordo che quando ero bambino mio papà mi diceva che le cassette (o le trasmissioni televisive) che mostravano le bande nere sopra e sotto erano giuste perché al cinema si vedeva così (e io, che ero bambino, non capivo cosa volesse dire)

CITAZIONE (Angelo1985 @ 22/9/2014, 22:46) *
La vera domanda è: ma davvero, guardando il film, qualcuno si rende conto e manca una foglia ai bordi? Ma dite sul serio o forse è semplicemente una questione di principio da chi magari proprio non c'ha niente da fare?
Quando ci vuole ci vuole...

No, almeno per me, non è una questione di principio, è che lo trovo proprio fastidioso, sicuramente il fatto di averli visti in 4:3 non aiuta, ma non credo che sia quello il fattore determinante. Infatti se guardo Elliot (che ho guardato all'infinito da bambino in 4:3) in Bd, non provo alcun fastidio (ed era una cosa che temevo), anzi quasi non mi accorgo del taglio, l'inquadratura mi pare naturale, perché lì davvero hanno tagliato solo cielo e terra.
Se guardo il canto di Natale di Topolino in 4:3, problemi 0, se lo guardo nell'Aspect Ratio proposto dal Trasure, benché tagliato, ancora problemi 0, nessun fastidio, ma se lo guardo ne formato Bd, benché i personaggi (orecchie, testa,cappelli) non siano mai tagliati, lo trovo fastidiosissimo, perché tutto mi sembra schiacciato in primissimo piano, come se tutto fosse compresso, affollato, mi dà come la sensazione di mancanza di spazio, come se uno stesse sbattendo la telecamera in faccia ai protagonisti. Alla fine, forse, il più equilibrato è il secondo dvd.
Che dirti, a me in Robin Hood il fatto che spesso i conigli hanno le orecchie mozzate mi dà fastidio, il fatto che la piuma del cappello dello sceriffo sia costantemente tagliata dà fastidio, i il fatto che spesso oltre che i cappelli anche le teste escano dall'inquadratura dà fastidio. Poi tu dirai sono solo orecchie, solo cappelli, solo piume (ma intanto non è la foglia dell'albero o il pezzo di cielo, non è sfondo) ma sono parte integrante dell'animazione. Io sono contento che a te non diano fastidio queste cose, si vede che abbiamo sensibilità diverse.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
March Hare = Lep...
messaggio 23/9/2014, 10:22
Messaggio #146


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 11.897
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2004




CITAZIONE (LucaDopp @ 22/9/2014, 18:40) *
Ma io più che altro mi chiedo: se questo film (o qualsiasi altro caso analogo) fosse stato sempre pubblicato in 16:9 anche in VHS e DVD, ora staremmo a criticare il BD?

Altroché, esempi alla mano: "Bianca & Bernie" in VHS era zoomato dal 16:9 (quindi zoom nello zoom sick.gif ) e in DVD era in 16:9 standard, quindi l'ho visto sempre tagliato ma il Blu-Ray non lo comprerei manco morto perché non mi dà la possibilità di vedere i disegni nella loro completezza! Non li ho mai visti e questo non solo cambia poco, ma anzi aggrava la situazione perché il BD dovrebbe darmi di più e invece mi fa vedere le stesse esatte cose che già conoscevo!

CITAZIONE
Comunque quando c'erano le VHS che croppavano i film in 16:9 e Cinemascope si comprava tutto comunque. Non era lesa maestà quella?

Certo che era un delitto, ma avevo 10 anni, tutte 'ste cose non le sapevo né penso mi sarebbero importate. Se ragionassi ancora da bambino ora che ho trent'anni starei fresco!

CITAZIONE (Angelo1985 @ 22/9/2014, 22:46) *
forse è semplicemente una questione di principio da chi magari proprio non c'ha niente da fare?
Quando ci vuole ci vuole...

Cos'è che quando ci vuole ci vuole? La demenzialità di certe affermazioni? No, direi che di cretini al mondo ce ne sono fin troppi. Scusate, ma alle offese non porgo mai l'altra guancia, soprattutto quando da fare ce ne ho sin troppo e rubo tempo al lavoro per venire sul forum a leggere gl'interventi di chi mi dà del nullafacente.


User's Signature



LYDIA SIMONESCHI voce di:
Maureen O'Hara, Joan Fontaine, Vivien Leigh, Ingrid Bergman
Deborah Kerr, Barbara Stanwyck, Bette Davis, Jean Peters
Jennifer Jones, Susan Hayward, Gene Tierney, Lauren Bacall
Silvana Mangano, Sophia Loren, Alida Valli
ecc. ecc. ecc.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Logan232
messaggio 23/9/2014, 13:18
Messaggio #147


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.134
Thanks: *
Iscritto il: 8/10/2013
Da: Roma




Ma più che altro chi vuole vedersi i vecchi film a tutto schermo può con un semplice clic del telecomando!! Non è una cosa difficile da fare!
Io che invece vorrei vedermi il film nel formato originale non posso cliccare niente, ma devo aver speso soldi per qualcosa di mozzato, azione che risulta dannosa solo per me.

E' così difficile da capire che se li editassero nel formato corretto non danneggerebbero nessuno giacche a chi avesse voglia di vedere il film a tutto schermo basterebbe solo cliccare un bottone del telecomando??

Boh.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
LucaDopp
messaggio 23/9/2014, 17:38
Messaggio #148


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.886
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




CITAZIONE (chipko @ 23/9/2014, 1:18) *
Banalmente io ancora rimango stupito ed esterrefatto che la stagrande maggioranza delle persone non si rendano conto di avere il settaggio dell'aspect ratio errato sulla tv

Anche a me dà un fastidio incredibile, anche se non è la mia TV! Purtroppo, complice il fatto che una volta non si modificava niente ed era tutto in 4:3, l'aspect ratio è ancora una bestia sconosciuta per molte persone. C'è chi preferisce vedere le cose tagliate o allungate piuttosto che in 4:3. Pure qui nel forum ho visto un po' di gente lamentarsi perché i vecchi Classici non riempiono lo schermo... Pensi che questa gente starebbe a preoccuparsi per qualche orecchio, foglia o piuma? Anzi, benedirebbe il fatto di non dover croppare l'immagine col telecomando!

CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 23/9/2014, 10:22) *
Certo che era un delitto, ma avevo 10 anni, tutte 'ste cose non le sapevo né penso mi sarebbero importate. Se ragionassi ancora da bambino ora che ho trent'anni starei fresco!

Io non parlo di te, ma in generale. Di VHS se ne vendevano sempre (e non è che costassero meno dei loro successori).
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 24/9/2014, 1:45
Messaggio #149


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.034
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




Il formato originale laugh.gif
Robin Hood ha avuto un restauro ottimo, i colori sono superbi, e la scena è centrata, perchè così avevano ORDINATO, via, fatevene una ragione, gli artisti riempivano il quadro perchè per 40 anni avevano fatto così, punto.

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 24/9/2014, 14:12
Messaggio #150


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.212
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (Angelo1985 @ 24/9/2014, 1:45) *
Il formato originale laugh.gif
Robin Hood ha avuto un restauro ottimo, i colori sono superbi, e la scena è centrata, perchè così avevano ORDINATO, via, fatevene una ragione, gli artisti riempivano il quadro perchè per 40 anni avevano fatto così, punto.

icon_mickey.gif

Come a dire che gli autori di libri scrivevano delle pagine in più perché sono abituati a scrivere tanto, e quindi va bene eliminare le parti non essenziali alla trama, non mi sembra un'affermazione molto intelligente.

CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 23/9/2014, 10:22) *
Altroché, esempi alla mano: "Bianca & Bernie" in VHS era zoomato dal 16:9 (quindi zoom nello zoom sick.gif ) e in DVD era in 16:9 standard, quindi l'ho visto sempre tagliato ma il Blu-Ray non lo comprerei manco morto perché non mi dà la possibilità di vedere i disegni nella loro completezza! Non li ho mai visti e questo non solo cambia poco, ma anzi aggrava la situazione perché il BD dovrebbe darmi di più e invece mi fa vedere le stesse esatte cose che già conoscevo!

Bho, non lo so, però il fatto che nel vederlo io non provi alcun fastidio e che appunto in vhs fu croppato dal 16:9 e non si sia usato, come in precedenza, il 4:3 mi fa pensare che probabilmente davvero lì i disegni erano molto più incompleti rispetto a prima e che forse non sarebbe stato possibile usare i 4:3. D'altronde anche la Sirenetta pare sia stata animata in 4:3 (almeno così ho letto), ma il suo formato è quello panoramico.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angelo1985
messaggio 24/9/2014, 23:09
Messaggio #151


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.034
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




Ma dai, ma quali pagine di un libro, via, si parla della cima di un ramo, di una foglia, di mezza piuma, tutte cose che guardando il film nemmeno si notano, specie se uno il film se lo gode, non sta a studiarselo col righello.
I disegnatori stessi molte volte lasciavano pure i disegni incompleti...dai su...alla fine è una questione di principio bella e buona.

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Arancina22
messaggio 25/9/2014, 0:11
Messaggio #152


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 17.545
Thanks: *
Iscritto il: 15/10/2009
Da: casa mia




Io non credo che sia questione della foglia o del ramo, io credo che sia questione del fatto che degli Artisti hanno speso del tempo e si sono impegnati per disegnare queste opere in una certa maniera che le mode del 16:9 del momento adattano a prescindere alle "esigenze di mercato" tanto "il grande pubblico non lo nota". Noi lo notiamo sì. E a noi chi ci pensa? Se il grande pubblico non lo nota, allora tanto vale fare a modo nostro, anzi a modo della gente che ha lavorato a quei Classici.
Ben venga il restauro dei colori e dell'audio, ma se possiamo avere la capra E i cavoli perché non pretendere entrambi? Se non difendiamo noi disneyani (anzi, noi amanti di cinema) queste cose allora prepariamoci alla scure ogni volta peggiore (vedi Oliver & Company che a ogni edizione si assottiglia finchè, secondo me, non rimarrà che la linea centrale).


User's Signature

Your special fascination'll
prove to be inspirational!
We think you're just sensational,
Mame!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Angelo1985
messaggio 25/9/2014, 0:26
Messaggio #153


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.034
Thanks: *
Iscritto il: 19/2/2008
Da: Firenze




Ma guardate che gli artisti lo sapevano, signori è dal '53 che si studia il 16:9 nel cinema, il fatto che gli artisti riempissero (e non sempre) l'intero disegno non significa nulla, specie se si perde mezza foglia. Il film in HD è stupendo, Oliver incluso, i personaggi sono sempre al centro della scena perchè erano pensati così.

icon_mickey.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 25/9/2014, 11:33
Messaggio #154


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.075
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




CITAZIONE (LucaDopp @ 21/9/2014, 17:43) *
[...] extra [...] sono punti fondamentali nel valutare un prodotto home video...

Ehmm, forse io vivo in Mauritania, ma mi pare che sugli extra, oltre al packaging che tu hai citato e che mi ha fatto venire i brividi lungo la schiena, la Disney sia tra le peggiori case di distribuzione.

CITAZIONE (LucaDopp @ 21/9/2014, 17:43) *
Se poi facessimo tutti come Marco, cestinando tutto a prescindere, il mercato dell'home video andrebbe ancora peggio di quanto già non vada adesso.

Io non credo. Penso che se gli acquirenti fossero veri appassionati che comprano i prodotti meritevoli e lasciano quelli scadenti sugli scaffali, la Disney avrebbe più cura di creare prodotti che accontentino quella fetta di mercato. Invece, dato che l'acquirente Disney medio compra le cose "a prescindere", la Disney non presta tutta questa attenzione e cura nei suoi prodotti.

Per questo siamo passati dai restauri di Biancaneve e di Aurora a quelli della Spada nella roccia e Cenerentola.
Per questo siamo passati alla perdita totale di cura di packaging in Italia (e non solo).
Per questo non abbiamo film considerati "minori" in BD come Winnie o Bianca e Bernie.
Per questo spesso abbiamo audio migliori e più contenuti nei vecchi DVD che nei nuovi BD.

Non so sulla base di cosa una persona dovrebbe spendere altri soldi per prodotti che offrono meno, oltre in molti casi al formato video sbagliato.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
andyDisney
messaggio 1/7/2016, 0:00
Messaggio #155


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 180
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2013
Da: Agrigento




Mi sono finalmente deciso ad acquistare questo bellissimo classico Disney (il 21°) in bluray, complici le immagini apparse nei contenuti speciali di Zootropolis!
Questo film mi mancava veramente...ne possedevo solo l'edizione vhs dei primi anni '90 di quando ero un bambino. Ne ricordavo ogni battuta, ma è stato lo stesso piacevolissimo rivederlo in alta definizione! (risentire la canzone sul Principe Giovanni è stato super divertente eheheh.gif )

La versione blu ray di questo film è molto ben fatta...il film non è stato riversato, ma acquisito digitalmente in HD...proprio per questo il quadro è molto nitido e i colori brillanti. Nonostante sia un film Xerox, cioè uno di quei film dove sulla celluloide andavano a finire, oltre alla linea animata, anche quegli - a mio dire - sgradevoli tratti di matita superflui, il video è chiaro e fluido come un film fatto ai giorni nostri...Robin Hood è datato 1973!

Tralascio il discorso assai dibattuto dell'aspect ratio...dico solo che di un film con aspect ratio natio in 1.37 preferisco un cropping in 1.66 che in 1.78! (mi riferisco al Libro della Giungla)

Il comparto audio è la vera pecca di questa edizione blu ray...un dolby digital molto piatto e poco potente, tanto da dover alzare il volume del mio home theatre più del normale per riuscire a sentirlo bene...

Contenuti speciali pressoché assenti...niente di particolare da segnalare...

Concludo con un appunto personale, per meglio dire un rammarico sul fatto che è un peccato che all'epoca delle platinum edition, di questo film non ne abbiano rilasciato una versione a due dischi...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Angus
messaggio 1/7/2016, 15:27
Messaggio #156


New Member
*

Gruppo: Utente
Messaggi: 45
Thanks: *
Iscritto il: 15/11/2013
Da: prov. milano




CITAZIONE (andyDisney @ 1/7/2016, 0:00) *
Nonostante sia un film Xerox, cioè uno di quei film dove sulla celluloide andavano a finire, oltre alla linea animata, anche quegli - a mio dire - sgradevoli tratti di matita superflui, il video è chiaro e fluido come un film fatto ai giorni nostri...Robin Hood è datato 1973!

Ciao a tutti,

è vero il blu-ray non è un granché .... ma devo dire che a me gli "sgradevoli tratti a matita" piacevano, davano vita, calore e rivelavano il tocco e la manualità dell'artista.

è vero oggi in CGI tutto è perfetto, fantastico ma, sarò un romanticone, i tratti a matita mi hanno sempre affascinato.

Ciao! blush.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
andyDisney
messaggio 1/7/2016, 23:49
Messaggio #157


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 180
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2013
Da: Agrigento




CITAZIONE (Angus @ 1/7/2016, 15:27) *
Ciao a tutti,

è vero il blu-ray non è un granché .... ma devo dire che a me gli "sgradevoli tratti a matita" piacevano, davano vita, calore e rivelavano il tocco e la manualità dell'artista.

è vero oggi in CGI tutto è perfetto, fantastico ma, sarò un romanticone, i tratti a matita mi hanno sempre affascinato.

Ciao! blush.gif

Però dimentichi che prima dell'era Xerox i film erano già perfetti, quando fino alla Bella Addormentata, i disegni animati venivano ricopiati sulla celluloide con dei tratti unici...

In alcuni film Xerox, tipo il Libro della Giungla, apprezzo anche io quegli schizzi in più che rivelano la mano e l'abilità dell'animatore...ma è solo una questione di gusti personali e di mera estetica...

...non è un caso se negli ultimi Xerox i disegni venissero ripuliti quasi alla perfezione per eliminare quell'effetto, sgradevole o gradevole che fosse.

Messaggio modificato da andyDisney il 2/7/2016, 15:29
Go to the top of the page
 
+Quote Post

7 Pagine V  « < 5 6 7
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 21/10/2020, 4:07