Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

Disney Digital Forum _ Recensioni _ La Principessa e il Ranocchio

Inviato da: buffyfan il 10/12/2009, 23:43

Una sola parola: S P E T T A C O L A R E !!!!!! post-6-1111346575.gif Il film animato più bello che vedo da qui ad Anastasia.

Incomincio dall'inizio, prima della vera e propria recensione blush2.gif ...... dunque: Io e mia sorella arriviamo ai Parioli alle 6 e gran botta di c**o troviamo posto davanti al cinema. Arriviamo davanti all'Embassy e WOW.... laser blu da per tutto e vediamo scendere da una macchina subito Paolo Bonolis. Comunque, dato che lo staff ci ha detto che saremo dovuti entrare a partire dalle 18 e 30 ci siamo andati a prendere una cioccolata calda con panna blush2.gif in un bar dei Parioli ( Spennati...... 10 euro per 2 cioccolate calde con panna)..... torniamo davanti al cinema e dopo aver sviato le telecamere sul tappeto " rosso " ( in realta decorato con immagini del film) entriamo. Subito entrati ci danno una spilla del film con un foglietto, poi ci rendiamo conto di essere entrati insieme alla Cucinotta ( che non è poi cosi alta eheheh.gif ).....entrati ci sediamo prendendo i gadget che si trovano su tutte le poltrone ( Una busta contenente un album delle figurine e degli stickers). Subito vediamo entrare l'uno dopo l'altro altri personaggi famosi ( Pino Insegno, Enrico Papi, Luca Bonolis, Anna falchi ed un'altra attrice di cui non ricordo il nome)......comunque, dopo 30 minuti di attesa in cui i bambini giocavano con 6 palle giganti con il logo del film, il presentatore annuncia un ospite speciale: Deja uno dei disegnatori del film che disegna uno dei personaggi..... dopodichè finalmente alle 19:30 inizia il film.
Dunque..... che dire del film? bè, che è assolutamente spettacolare. Musiche bellissime ( la voce di Karima è azzeccatissima ), personaggi divertentissimi, doppiatori italiani fantastici, trama bellissima.
E tanti ma veramente tanti tributi alla Sirenetta clapclap.gif ( c'è anche Tritone blush2.gif)..... alcuni avvenimenti della storia inoltre ricordano molto il classico prima citato. Mentre per quanto riguarda Aladdin non ho trovato niente che me lo ricordasse particolarmente Arrabbiato3.gif .....
Inoltre, le ranocchie sono di una tenerezza impressionante, ed anche la storia in se per se è molto tenera.
E la fine? Be, che finale..... stavo per scoppiare a piangere ma ho cercato di trattenermi. Ma è veramente strappalacrime, insomma, vorrei raccontarvi tutto ma poi rischierei un linciaggio quindi non continuo. eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif
Se dovessi dare un voto alla Disney le darei un 110 e lode con bacio accademico per questo ritorno al 2D.
E scommetto che questo film diventerà un gran classico, come prima di lui la sirenetta, la bella e la bestia ed il re leone. E se la Disney continuerà su questa strada scommetto tutto ciò che volete che rivivrà un periodo d'oro come quello nato grazie a la Sirenetta, se non migliore.
COMPLIMENTI ALLA DISNEY


P.s. forse domani mi vedrete anche a striscia in quanto il " falso Valentino" è venuto ad intervistare i personaggi famosi presenti. eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif Saluto.gif

Chi fosse interessato a conoscere piu cose sul film mi chieda tutto ciò che vuole in privato..... rolleyes.gif

Inviato da: Donald Duck il 10/12/2009, 23:58

Ma come non hai riconosciuto il mitico Andreas Deja!? w00t.gif
Se fossi stato li, altro che Cucinotta e Falchi, sarei corso direttamente da Andreas!!! eheheh.gif
Ho letto molte recensioni on-line e molte gli danno ottimi voti! rolleyes.gif
Sono davvero contento che ti sia piaciuto, io mi aspetto molto da questo film...spero che sia un magnifico classico!!!
Mi confermi che i disegni sono bellissimi? tongue.gif
Perchè ho intenzione di acquistare The Art of The Princess And The Frog, pieno di schizzi e concept del film!!! Innamorato.gif

Cmq Deja ha disegnato Mama Odie!! Innamorato.gif

Inviato da: buffyfan il 11/12/2009, 0:04

CITAZIONE (Donald Duck @ 10/12/2009, 23:58) *
Ma come non hai riconosciuto il mitico Andreas Deja!? w00t.gif
Se fossi stato li, altro che Cucinotta e Falchi, sarei corso direttamente da Andreas!!! eheheh.gif
Ho letto molte recensioni on-line e molte gli danno ottimi voti! rolleyes.gif
Sono davvero contento che ti sia piaciuto, io mi aspetto molto da questo film...spero che sia un magnifico classico!!!
Mi confermi che i disegni sono bellissimi? tongue.gif
Perchè ho intenzione di acquistare The Art of The Princess And The Frog, pieno di schizzi e concept del film!!! Innamorato.gif

Cmq Deja ha disegnato Mama Odie!! Innamorato.gif

assolutamente i disegni e l'animazione sono meravigliosi....... il nome di deja lo aggiunto dopo perchè non mi ricordavo come si chiamasse ahahahahah

Inviato da: Donald Duck il 11/12/2009, 0:05

CITAZIONE (buffyfan @ 10/12/2009, 23:04) *
assolutamente i disegni e l'animazione sono meravigliosi....... il nome di deja lo aggiunto dopo perchè non mi ricordavo come si chiamasse ahahahahah

Ah bene..grazie mille!!! rolleyes.gif Saluto.gif

Inviato da: Teo il 11/12/2009, 0:55

QUOTE (Donald Duck @ 11/12/2009, 0:58) *
Perchè ho intenzione di acquistare The Art of The Princess And The Frog, pieno di schizzi e concept del film!!! Innamorato.gif

...io l'ho già ordinato e sono in attesa del suo arrivo! Yahoo!

Inviato da: kekkomon il 11/12/2009, 8:52

Uao questo film sarà spettacolare, non vedo l'ora.

Inviato da: Filippo il 11/12/2009, 10:31

oddioooooooooo sto morendooooooooooooooooooooooooooo devo per forzaaaaaaaaaa vedrloooooooooooooooooooooo non ce la faccio piuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Inviato da: Ghismu il 11/12/2009, 15:43

Calmati Filippo! Roftl.gif Roftl.gif
Bene, bene...Sono contenta che ti sia piaciuto wink.gif Sono ancora più curiosa!

Inviato da: Arancina22 il 11/12/2009, 18:12

Filippooooooooooooooooooooooooooooo eheheh.gif
Siamo in dueeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Roftl.gif

Inviato da: simple&clean il 11/12/2009, 19:44

... solo una faccina : *ç* !! e ho detto tutto XD

Inviato da: GasGas il 12/12/2009, 21:24

che bello....sarà emozionante....ma come è stata la reazione del pubblico? hanno applaudito alla fine del film?? dimmi di si... smile.gif

Inviato da: buffyfan il 13/12/2009, 0:39

CITAZIONE (GasGas @ 12/12/2009, 21:24) *
che bello....sarà emozionante....ma come è stata la reazione del pubblico? hanno applaudito alla fine del film?? dimmi di si... smile.gif

Tantissimo w00t.gif e se l'è meritato eccome...... la fine è strepitosa eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif

Inviato da: GasGas il 13/12/2009, 4:17

oddio smile.gifsmile.gifsmile.gif

Inviato da: Ghismu il 13/12/2009, 12:59

Ci incuriosisci sempre di più blush2.gif

Inviato da: Donald Duck il 13/12/2009, 14:17

Domenica prossima potrò finalmente vederlo! Innamorato.gif

Inviato da: Arancina22 il 13/12/2009, 16:55

Nino, io sabato Innamorato.gif
Evviva, hanno applaudito alla fine w00t.gif
Già mi è successo con UP w00t.gif Figuriamoci Tiana!!! felicissimo.gif

Inviato da: GasGas il 13/12/2009, 18:17

io andrò di sicuro venerdì 18...questo è poco ma sicuro

Inviato da: kekkomon il 13/12/2009, 18:49

CITAZIONE (GasGas @ 13/12/2009, 17:17) *
io andrò di sicuro venerdì 18...questo è poco ma sicuro

Idem

Inviato da: Simon il 14/12/2009, 0:42

Io il 22 con quelli di Roma, del forum eheheh.gif

Inviato da: Ghismu il 14/12/2009, 15:35

CITAZIONE
Io il 22 con quelli di Roma, del forum eheheh.gif

Che bello! Io probabilmente ci andrò sabato....spero sinceramente che non mi deluda sad.gif

Inviato da: Arancina22 il 14/12/2009, 18:39

Ghismu... io sono talmente eccitata che sono SICURA che non mi deluderà!!!!!! clapclap.gif

Inviato da: Ghismu il 14/12/2009, 21:16

Sì, anch'io sono emozionatissima, percepisco che sarà qualcosa che mi piacerà, ma non posso affermarlo prima di averlo visto smile.gif

Inviato da: Arancina22 il 17/12/2009, 23:48

Ragazzi tenete pronte le tastiere perchè.....
da domani ho come l'impressione che fioccheranno recensioni!!!!! w00t.gif
felicissimo.gif
La mia arriverà domenica wink.gif

Inviato da: princenelu il 18/12/2009, 0:11

Sono emozionatissimo!!!!non vedo l'ora di andare al cinema a vedere il film laugh.gif laugh.gif
Credo che il film sarà senza dubbio molto interessante smile.gif smile.gif perchè è il frutto del ritorno dei film disneyani fatti a mano.
Terro le dita incrociate per la trama e tutto il resto del film,naturalmente scriverò anche la mia recensione su''La Principessa e Il Ranocchio''

Inviato da: kekkomon il 18/12/2009, 20:08

CITAZIONE (princenelu @ 17/12/2009, 23:11) *
Sono emozionatissimo!!!!non vedo l'ora di andare al cinema a vedere il film laugh.gif laugh.gif
Credo che il film sarà senza dubbio molto interessante smile.gif smile.gif perchè è il frutto del ritorno dei film disneyani fatti a mano.
Terro le dita incrociate per la trama e tutto il resto del film,naturalmente scriverò anche la mia recensione su''La Principessa e Il Ranocchio''

Sono appena tornato, è BELLISSIMO, un vero classico disney e la trama non vi deludera. Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif

Inviato da: Arancina22 il 18/12/2009, 21:36

Ah Kekko, che bello leggere una recensione positiva!!!! clapclap.gif

Inviato da: Tina Lattanzi il 18/12/2009, 21:53

Io lo andrò a vedere il giorno della vigilia di Natale.. felicissimo.gif felicissimo.gif
Andare al cinema il 24 dicembre è una tradizione che nella mia famiglia non si è mai interrotta.. rolleyes.gif

Inviato da: Arancina22 il 18/12/2009, 21:55

Tradizione ottima direi caro Marco! biggrin.gif

Inviato da: Daydreamer il 19/12/2009, 0:46

Slapstick. Insopportabilmente slapstick. Quasi mi vergogno a scrivere quanto sta per seguire…Dio solo sa come avrei voluto amare questo film incondizionatamente e per quanto in fondo il mio giudizio si scoprirà essere Comunque Positivo, una voce dentro me si rifiuta di starsene zitta e grida, ahimè, “Sono rimasto Deluso”…E’ così ragazzi, la prima cosa che ho pensato è stato quanto fosse condivisibile, almeno in parte, il giudizio profetizzato dai Veu qualche tempo fà, e di come questo film fosse una miscela di gag e cattivo humour troppo svelatamente Dreamworks per non essere notato e bypassato…Per la prima mezzora soffrivo in silenzio…quante cose belle c’erano, ma perché anziché ad un film Disney la sensazione era quella di trovarsi di fronte ad un videoclip, da come tutte le situazioni sfuggiavano davanti??…I personaggi assumevano smorfie orribili e perdevano in umanità, se l’intento era quello di divertirci, beh…su di me non ha avuto effetto…Non sono riuscito ad entrare in simbiosi con i personaggi, a parte le belle caratterizzazioni di Tiana, Naveen (moderni eppure squisitamente Classici nel vero senso Disney che si rispetti) l’indimenticabile Mamma Odie (le scene con lei sono le migliori del film e non si dimenticano!) l’inaspettata svolta nel destino di Ray che, non so, per quanto poetica mi pare comunque anch’essa non risolta completamente…Tutti gli altri comprimari invece sono elementari (anche nella resa tecnica ahimè) e deludenti (mi si stringeva il cuore a vedere che ne hanno fatto di un personaggio come Charlotte cry.gif )…magari chissà, come spesso succede, con una seconda visione può essere che riesca a scoprirli un po’ di più…però perché mai in passato, con gli altri film, tutto questo non era mai accaduto?
Le situazioni e gli espedienti “telefonati”, ossia messi lì apposta per dare il “contentino” a quelli del marketing mi hanno fatto arrabbiare…Ho capito che avete voluto dare a Tiana uno splendido abito Disney Princess Verde per accostarla alle sue illustri “consorelle” e per vendere bambole e ogni genere di accessorio, ma diamine, almeno valorizzatelo un po’ di più che non in un due, dico due fotogrammi!!!! Non ci vedevo più!!
Più o meno con le cose negative credo di essere arrivato al punto, vorrei or dunque segnalare ciò che di bello il film ha il pregio di mostrare smile.gif … I momenti musicali…Eccola la mia Disney!! Le canzoni hanno finalmente acquistato quella dimensione che al solo ascolto mi mancava!! La fusione con le immagini è perfetta! Belle coreografie, c’è tutto, emozione, entusiasmo elettrico, commozione…Non sono meno delle sequenze musicali dei film del passato! Anzi, acquistano una loro singolarità proprio perché non sono come te le saresti aspettate…Pensavo, ok, c’è il Jazz, strizzeranno l’occhio agli Aristogatti…Invece così non è! Bello, davvero bello, se provassimo ad accostare tutti questi momenti ne uscirebbe una mezzora di film, ma basterebbe a salvarlo e a premiarlo…Lode al doppiaggio italiano. Han fatto un ottimo lavoro…Non so come fosse la resa originale, non mi importa…Sono stati tutti bravissimi, ottimi la D’Amico e Pezzulli.
Cosa rimane da dire?...mmmm…ah certo! Le citazioni…Ci aveva già pensato “Come d’Incanto” e in questo è stato sicuramente più efficace, lì la cosa aveva un senso, rivedere alcuni momenti dei celebri cartoon in una dimensione realistica, per creare l’incanto e l’aggancio col passato…qui sinceramente non ce n’era bisogno…Tiana non è Pinocchio e non è la Sirenetta, ma un piccolo passo indietro…Tuttavia, se tutto questo frullatore può servire alla Disney a rimettersi nuovamente in carreggiata sono disposto a dare fiducia alla Principessa e il Ranocchio. Attenderò il DVD e per allora chissà che la bella Evangeline non brilli un po’ di più….Voto 7

Inviato da: Elisetta88 il 19/12/2009, 2:23

non c'è nulla da dire di più dopo la tua recensione daydreamer... mi hai anticipata!
ahimè anch'io ho i tuoi stessi pensieri! purtroppo lo dice una come me che era agitata prima di sedersi sulla poltrona del cinema.
hai pienamente ragione day dicendo che l'abito tanto famoso e particolare di tiana è comparso pochissimi secondi e a mala pena si notava. che grande delusione in questo!
non parliamo poi della velocità del film. la velocità delle canzoni che erano quasi attaccate l'una con l'altra. dove è andato a finire lo stile de la bella e la bestia o della sirenetta con i loro motivetti famosissimi???? è vero che ho acquistato la colonna sonora qualche giorno fa però non mi aspettavo di certo che il film scorresse velocemente.
devo dire che tiana non si può considerare completamente una principessa ai livelli di aurora, cenerentola, biancaneve.. perchè è stata più in scena come ranocchia che da umana! pensavo che ci fossero state più scene con lei da umana...
il livello dell'animazione è senzaltro alto, per me hanno fatto un bel lavoro però dai ragazzi non ancora ci siamo del tutto!!!
mi dispiace dirlo, io non ero più nella pelle in questi giorni di attesa però pensavo avessero realizzato un film che veramente fosse rimasto nei cuori. un film che quando usciti dal cinema pensi: siamo tornati alla vera classicità disney.. non è stato così ahimè.
però sono contenta che finalmente hanno fatto un grande passo rispetto agli ultimi film in 2d.
mi dispiace dirlo ma non sono tra coloro che sono rimasti accecati dall'animazione e non hanno valutato bene per come è davvero il film.
i personaggi come louis e ray non sono poi stati così belli.. si, la scena di evangeline è molto romantica e al tempo stesso commovente ma non mi sono rimasti nel cuore.
c'era una bambina dietro di noi che continuava a fare domande del perchè succedeva questo o quell'altro.. da questo si intuisce che è un pò complesso per i bimbi. se avesse visto biancaneve non avrebbe fatto domande perchè tutto va da sè, c'è da dirlo.
poi la cosa che rimapiango di più e che ho sempre ribadito da quando ho saputo che ne-yo cantava la canzone dei titoli di coda, è che non hanno realizzato un duetto tra la principessa e il principe!!! sarebbe rimasto più nei cuori secondo me.
insomma, sono uscita dal cinema con un "mah... si deve ancora migliorare e anche di molto"
davvero disney è morto, si sente....

Inviato da: PrinceEric il 19/12/2009, 2:55

Però.....che recensioni.....
Io sono tornato dal cinema poco fa.....(sono andato insieme a christian bologna eheheh.gif ) e sono ancora un pò frastornato... Avevo in programma di tornare a vederlo e lo farò sicuramente, tra qualche giorno. Perchè questo è un film che, secondo me, va visto più di una volta.
Concordo con molte delle vostre impressioni, Daydreamer e Elisetta, specialmente con te Elisetta quando parli del ritmo incalzante del film... Ho avuto ank'io la stessa sensazione, una canzone dopo l'altra (alcune forse un pò fini a se stesse) e il film scorre senza che uno abbia il tempo di affezionarsi realmente ad (alcuni) personaggi. Però ricordo perfettamente che ebbi la stessa sensazione (esattamente 10 anni fa) quando vidi Tarzan al cinema. Il film mi sembrò durasse 1 secondo e ne uscii un pò sconvolto. Stessa sensazione stasera, 10 anni dopo. Ma oggi Tarzan è uno di miei film Disney preferiti, quindi, per ora mi astengo dal dare qualche giudizio magari affrettato.
Dico solo una cosa: tecnicamente è uno dei migliori film Disney DI SEMPRE!!!! Le animazioni, gli sfondi, le atmosfere sono così belle da far girare la testa!!!! Tiana è incredibile! A dir poco magnifica!!! Così come Naveen, Charlotte, Facilier...animati da Dio!!! Per questo aspetto, voto=10!!
Per un voto complessivo x ora mi astengo e aspetto di vederlo di nuovo (e tra l'altro non vedo l'ora!)

"L'oscurità s'illumina.. la notte qui è magica.. la stella in cielo avvererà qualunque desiderio...." ---> questa non me la tolgo più dalla testa!! rolleyes.gif

Inviato da: chrykee il 19/12/2009, 6:33

Contiene qualche spoiler qundi se non avete visto il film leggete il mio commento solo dopo averlo visto... wink.gif
Visto stasera...
anche io aspetto a dare un giudizio definitivo su questo film...credevo fosse tutto scontato... belle musiche,bella l'animazione, ma mi sono reso conto che non è così.. ed ora vorrei capire se sono io ad essere cambiato e quindi mi rapporto a questo tipo di film con occhio diverso o se è il disney touch ad essere meno incisivo di un tempo....Può essere che la mancanza di un genere come quello del 2d ci abbia disabituato a favore del 3d a percepire la disney diversamente? questa è la domanda che mi sono posto dopo aver visto questo film
Non so perchè ma si è ripetuta la sensazione di insoddisfazione"sentimentale" che ho provato nel vedere A christmas carol...due film entrambi belli, ma che sembrano frenati nell'emotività..e quando dico freno intendo proprio freno........infatti non mi sono emozionato come mi capitava per i film anni 90...
In up non ho avuto questa sensazione ..manca quel piccolo trauma che ti scuote emotivamnte e che ti fa dire che meraviglia questo cartone mi ha toccato l'anima.... ma per la principessa e la rana anche la morte di ray non ha sortito quell'effetto che si ha quando muore la bestia o quando aladdin libera il genio,quando ariel riceve la libertà dal papà,o quando simba perde il papà... certo c'è un piccolo picco emotivo quando appare la seconda stella ( riferimento a peter pan)ma poi?semba scivoli tutto via e ti rimane quella sensazione di "sottovuoto emotivo"....
Qui come in christmas carol ( timmy in particolare) l'emotività risulta strozzata il finale con lei riunita nel ristorante e loro ballano sul balcone risulta quasi leggermente ridicolo...non so perchè...carina ma non esaltante come le altre finali dei Classici...per ora è così poi rivaluterò...
Ci sarebbero tantissime cose da dire su questo film ma mi limiterò in questa prima visione a definire i pro e i contro...
Pro:
L'animazione dei disegni per gran parte del film è al massimo,belle le ambientazioni, calde le atmosfere,ottimi i contrasti new orleans - palude- rifugio facilier.Doppiaggio ottimo.
Le canzoni sono molto belle come ho già scritto in precedenza, molto raffinate,equindi per apprezzarle necessitano molti ascolti, ma poi ti entrano in testa e le canticchi come quelle di altri classici... trascinante in particolare "io ce la farò" bellissimo omaggio animato all'arte di blair,che con il suo testo ci fa apprendere quanto sia caparbia Tiana nel perseguire il suo sogno il rapporto con la madre e l'impegno di mandare avanti il grande sogno del padre e di conseguenza anche la sua memoria attraverso questa realizzazione ...e quando si ha un obbiettivo ben preciso si sogna e si fatica per raggiungerlo sacrificandosi...Ottimo anche il piano morale il messaggio del film è splendido..l'importanza di capire le cose che contano veramente.....e di nuovo il sacrificio.....anche qui il personaggio di Tiana come naveen maturano...lei incentrata sulla realizzazione del sogno professionale (non vede altro...)specchio di molte donne d'oggi...lui sciupafemmine e fannullone alla ricerca della sistemazione facile a discapito della felicità senza amore ma con le agiatezze a cui è abituato da principe....si conoscono ,e si evolvono trasmettendosi i loro carismi, compensandosi e scavando a fondo dentro se stessi per percepire che dentro hanno molto di più.L'amore.
Ne "la mia bella evangeline " il momento si fa magico...ricorda molto il momento di ariel in baciala...si percepisce la carica erotico-emotiva dei personaggi...e la canzone per quanto stramba inquanto dedicata ad una stella pensata per lucciola..convince e diventa un momento romantico nel film...meravigliosi i colori e gli effetti e ti strappa quel senso di splendore a cui la disney ci ha abituato nel passato....
Carino l'affiancamento di charlotte (iperattiva e nevrastenica) a tiana( dimessa e riflessiva) due personalità differenti ma che regalano al pubblico quel tocco di spontaneità che le rende reali...chi avendo un amica/o sincera/o non si sarebbe sacrificato per renderla/o felice?ed è quello che fa charlotte per rendere possibile il sogno di tiana-cenerentola...bacia lui sui rintocchi della mezzanotte per renderli di nuovo umani....ma l'incantesimo non funziona perchè?perchè non è lei la donna ( la principessa)che lui deve baciare....e quindi la profezia di mamma odie non è così giusta....altro elemento innovativo sperimentato dalla disney...e si perchè quando mai la "fata madrina"sbaglia???veramnte carina questa trovata...
mamma Odie..che dire... spassosissima!stamba e svitata al punto giusto...non può che rimanerti simpatica...soprattutto perchè coglie nel vivo l'anzianità del personaggio...mentre le parli si addormenta...e chi ha avuto nonni in casa sa qunto questo sia un atteggiamento naturale per un anziamo...bella anche la sua canzone che appena prendi confidenza con la musicalità diventa un tarlo...
Mi è piaciuto anche l'idea già utilizzata in come d'incanto ( film che a prima vista non mi ha convinto ma che poi mi ha conquistato)dei camei di vecchie glorie disney..ritroviamo, perfino il tappeto di aladdin,hercules, magà magò,la carica dei 101,aristogatti,la sirenetta e via discorrendo un classico disney che si rispetti deve avere questi rimandi non sarebbe un classico...
Ritornando a tiana ci sarebbe da aprire un capitolo a parte...forse è la più reale delle principesse..."reale" inquanto basta vederla in abito azzurro per rendersi conto che la sua vita è sballata e che il suo posto è affianco a naveen,e reale inquanto umanamente parlando, è una ragazza moderna che si rimbocca le maniche per ottenere quello che desidera...non è come charlotte che schiocca le dita e ottiene..lei è consapevole che la vita non ti regala nulla, ma nello stesso tempo e annebbiata dal suo obbiettivo...una scena significativa dei due caratteri messi in contrapposizione è quando le due bimbe sono piccole e la mamma di tiana la porta a casa..nel muro è proiettata l' ombra del padre che regala un cucciolo a charlotte...come tiana si gira in quel momento l'animatore ci ha fatto percepire quando differenti possano essere il loro mondi..i valori, e la difficoltà economica messa in contraposizione all'agiatezza...magia!eppure non c'è rivalità anzi una splendida amicizia tra loro...anche questa bellisima trovata disney che rimescola le carte sapientemente per non darci qualcosa di già visto in un suo classico.
Naveen...bello!si perchè ho trovato questo personaggio con un carisma amplificato...perche amplificato?perchè se lo mettiamo a fianco ad aladdin ci rendiamo subito conto che c'è un evoluzione assurda....mi spiego meglio...mentre aladdin rimane umano per tutto il film naveen riesce ad affascinarci col suo carisma anche trasformato in ranocchio...e credo che solo disney possa cimentarsi nel rendere meraviglioso un ranocchio...al pari della bestia non perde un colpo trasformato in rospo, e quasi passa in second'ordine che lui rimane umano nel film per pochissimo....
ci sarebbe tanto da dire ancora ma a freddo queste sono le cose positive che ho trovato nel film...bella anche la citazione del valzer...
pasiamo ai contro...
le canzoni sono troppo ravvicinate tra loro....si sente quasi la mancanza di dialogo e approfondimento psicologico tra i personaggi..è solo una sensazione perchè cmq le canzoni dicono molto sui personaggi però in classici passati erano meglio calibrate con il parlato...
Una scena che avrei evitato i cacciatori di rane..gags già troppo sfruttate...non tolgono ne aggiungono nulla...
ahi ahi ahi...qui mi spiace ma il personaggio cattivo è troppo fiacco...ottimo come animato sulle movenze di MJ...Ma non mi basta...ok è ossessionato dal denaro..e chiaramente cerca di incastrare naveen per mettere a segno i suoi loschi piani ....ma dove si percepisce la cattiveria di questo personaggio?alla fine si denota una sorta di schiavitù e questo lo fa apparire estremamente debole e fragile....inoltre......non è troppo chiaro il fatto di usare i vodoo per trasformare naveen in ranocchio e tutto da una lettura di carte che neppure ha chiesto...non so ma non mi è sembrato convincente l'adescamento....poi con una seconda visione vedrò se mi è sfuggito qualcosa ..ma non mi sembra...me lo immaginavo molto più cattivo e con qualche colpo di scena in più...
altra cosa la questione del sangue- medaglione e la vicinanza del ranocchio al talismano vodoo...la formula a mio avviso non è stata studiata bene...ed è banale per un cattivo di questa portata.... anche la fine...si rompe il talismano e lui rimane vittima dei suoi stessi amici dell'aldilà? e che fanno???lo trascinano nella tomba?mah.... positiva invece l'idea di non far trasformare il ranocchio dopo la rottura del talismano li sarebbe stato veramnte troppo ,troppo scontato......non mi ha convinto ....merita cmq un approfondimento e con una visione più attenta cercare di rimettere il puzzle a posto riguardo la sequenza del talismano e dei favori che chiede agli spiriti.......non so mi è mancata quella scena memorabile in cui il cattivo muore nel modo più giusto e soddisfacente o almeno cerca di riscattarsi contro i suoi stessi aguzzini...si percepisce subito che la tensione tra ombra e luce e dispari...mamma odie è più forte ma questo non fa che alimentarre fiacchezza...avrebbero potuto giocare meglio la carta oscurità...
mi è mancato anche quel gran finale happy end ma anche qui lascio a una seconda visione le valutazioni definitive...
Sicuramnte è un bel film e ha dei punti di forza oltre di debolezza, ma al momento non mi sento di dire che era quel capolavoro che credevo e che mi aspettavo...certo è che vedere un 2d mi fa ancora un bell'effetto e spero che nonostante questi punti deboli la principessa e il ranocchio sbanchi rispetto a i cinepanettoni..perchè è anche vero che forse la disney ha bisongo per mandare avanti questo stile di una buona dose di speranza e incoraggiamento ai botteghini...quindi continuerò a consigliarlo e a rivederlo, perchè cmq merita e desidero che il 2d vada avanti e ci regali ancora tante emozioni al pari del 3d.
Mi sento di dire che Roy sarebbe stato fiero di questo film, perchè nonostante queste debolezze anche se il disney touch non è al massimo livello come negli anni 90 è cmq a tutti gli effetti un Classico e ci ha regalato altri personaggi memorabili. Saluto.gif







Inviato da: Elisetta88 il 19/12/2009, 13:42

daccordissimo con te chry! hai centrato in pieno i lati negativi del film. mi aspettavo anch'io un grande classico e alla fine diciamolo, sono rimasta un pò delusa. dopo il commento che ho fatto ieri sera ho riflettutto per bene, ma la mia idea non è cambiata per niente! magari servirà una seconda visione ma diciamolo: con biancaneve, cenerentola e non soltanto con le principesse ma anche come film tipo lilli e il vagabondo, il libro della giungla servivano seconde visioni??? no!!! i film andavano da sè senza dover capire altro
sono davvero dispiaciuta che sono uscita dal cinema con un "mah". io spero tantissimo che con i prossimi lavori faranno di meglio. mi aspettavo che dopo la visione ero commossa ma sapete, non ci sono riuscita.
perchè i personaggi di contorno non mi sono rimasti a cuore come: sebastian, flounder, tockins, lumiere, mrs brick, il genio???????????????????

Inviato da: *PuMbA* il 19/12/2009, 15:31

CITAZIONE (chrykee @ 19/12/2009, 5:33) *
Contiene qualche spoiler qundi se non avete visto il film leggete il mio commento solo dopo averlo visto... wink.gif
Visto stasera...
anche io aspetto a dare un giudizio definitivo su questo film...credevo fosse tutto scontato... belle musiche,bella l'animazione, ma mi sono reso conto che non è così.. ed ora vorrei capire se sono io ad essere cambiato e quindi mi rapporto a questo tipo di film con occhio diverso o se è il disney touch ad essere meno incisivo di un tempo....Può essere che la mancanza di un genere come quello del 2d ci abbia disabituato a favore del 3d a percepire la disney diversamente? questa è la domanda che mi sono posto dopo aver visto questo film
Non so perchè ma si è ripetuta la sensazione di insoddisfazione"sentimentale" che ho provato nel vedere A christmas carol...due film entrambi belli, ma che sembrano frenati nell'emotività..e quando dico freno intendo proprio freno........infatti non mi sono emozionato come mi capitava per i film anni 90...
In up non ho avuto questa sensazione ..manca quel piccolo trauma che ti scuote emotivamnte e che ti fa dire che meraviglia questo cartone mi ha toccato l'anima.... ma per la principessa e la rana anche la morte di ray non ha sortito quell'effetto che si ha quando muore la bestia o quando aladdin libera il genio,quando ariel riceve la libertà dal papà,o quando simba perde il papà... certo c'è un piccolo picco emotivo quando appare la seconda stella ( riferimento a peter pan)ma poi?semba scivoli tutto via e ti rimane quella sensazione di "sottovuoto emotivo"....
Qui come in christmas carol ( timmy in particolare) l'emotività risulta strozzata il finale con lei riunita nel ristorante e loro ballano sul balcone risulta quasi leggermente ridicolo...non so perchè...carina ma non esaltante come le altre finali dei Classici...per ora è così poi rivaluterò...
Ci sarebbero tantissime cose da dire su questo film ma mi limiterò in questa prima visione a definire i pro e i contro...
Pro:
L'animazione dei disegni per gran parte del film è al massimo,belle le ambientazioni, calde le atmosfere,ottimi i contrasti new orleans - palude- rifugio facilier.Doppiaggio ottimo.
Le canzoni sono molto belle come ho già scritto in precedenza, molto raffinate,equindi per apprezzarle necessitano molti ascolti, ma poi ti entrano in testa e le canticchi come quelle di altri classici... trascinante in particolare "io ce la farò" bellissimo omaggio animato all'arte di blair,che con il suo testo ci fa apprendere quanto sia caparbia Tiana nel perseguire il suo sogno il rapporto con la madre e l'impegno di mandare avanti il grande sogno del padre e di conseguenza anche la sua memoria attraverso questa realizzazione ...e quando si ha un obbiettivo ben preciso si sogna e si fatica per raggiungerlo sacrificandosi...Ottimo anche il piano morale il messaggio del film è splendido..l'importanza di capire le cose che contano veramente.....e di nuovo il sacrificio.....anche qui il personaggio di Tiana come naveen maturano...lei incentrata sulla realizzazione del sogno professionale (non vede altro...)specchio di molte donne d'oggi...lui sciupafemmine e fannullone alla ricerca della sistemazione facile a discapito della felicità senza amore ma con le agiatezze a cui è abituato da principe....si conoscono ,e si evolvono trasmettendosi i loro carismi, compensandosi e scavando a fondo dentro se stessi per percepire che dentro hanno molto di più.L'amore.
Ne "la mia bella evangeline " il momento si fa magico...ricorda molto il momento di ariel in baciala...si percepisce la carica erotico-emotiva dei personaggi...e la canzone per quanto stramba inquanto dedicata ad una stella pensata per lucciola..convince e diventa un momento romantico nel film...meravigliosi i colori e gli effetti e ti strappa quel senso di splendore a cui la disney ci ha abituato nel passato....
Carino l'affiancamento di charlotte (iperattiva e nevrastenica) a tiana( dimessa e riflessiva) due personalità differenti ma che regalano al pubblico quel tocco di spontaneità che le rende reali...chi avendo un amica/o sincera/o non si sarebbe sacrificato per renderla/o felice?ed è quello che fa charlotte per rendere possibile il sogno di tiana-cenerentola...bacia lui sui rintocchi della mezzanotte per renderli di nuovo umani....ma l'incantesimo non funziona perchè?perchè non è lei la donna ( la principessa)che lui deve baciare....e quindi la profezia di mamma odie non è così giusta....altro elemento innovativo sperimentato dalla disney...e si perchè quando mai la "fata madrina"sbaglia???veramnte carina questa trovata...
mamma Odie..che dire... spassosissima!stamba e svitata al punto giusto...non può che rimanerti simpatica...soprattutto perchè coglie nel vivo l'anzianità del personaggio...mentre le parli si addormenta...e chi ha avuto nonni in casa sa qunto questo sia un atteggiamento naturale per un anziamo...bella anche la sua canzone che appena prendi confidenza con la musicalità diventa un tarlo...
Mi è piaciuto anche l'idea già utilizzata in come d'incanto ( film che a prima vista non mi ha convinto ma che poi mi ha conquistato)dei camei di vecchie glorie disney..ritroviamo, perfino il tappeto di aladdin,hercules, magà magò,la carica dei 101,aristogatti,la sirenetta e via discorrendo un classico disney che si rispetti deve avere questi rimandi non sarebbe un classico...
Ritornando a tiana ci sarebbe da aprire un capitolo a parte...forse è la più reale delle principesse..."reale" inquanto basta vederla in abito azzurro per rendersi conto che la sua vita è sballata e che il suo posto è affianco a naveen,e reale inquanto umanamente parlando, è una ragazza moderna che si rimbocca le maniche per ottenere quello che desidera...non è come charlotte che schiocca le dita e ottiene..lei è consapevole che la vita non ti regala nulla, ma nello stesso tempo e annebbiata dal suo obbiettivo...una scena significativa dei due caratteri messi in contrapposizione è quando le due bimbe sono piccole e la mamma di tiana la porta a casa..nel muro è proiettata l' ombra del padre che regala un cucciolo a charlotte...come tiana si gira in quel momento l'animatore ci ha fatto percepire quando differenti possano essere il loro mondi..i valori, e la difficoltà economica messa in contraposizione all'agiatezza...magia!eppure non c'è rivalità anzi una splendida amicizia tra loro...anche questa bellisima trovata disney che rimescola le carte sapientemente per non darci qualcosa di già visto in un suo classico.
Naveen...bello!si perchè ho trovato questo personaggio con un carisma amplificato...perche amplificato?perchè se lo mettiamo a fianco ad aladdin ci rendiamo subito conto che c'è un evoluzione assurda....mi spiego meglio...mentre aladdin rimane umano per tutto il film naveen riesce ad affascinarci col suo carisma anche trasformato in ranocchio...e credo che solo disney possa cimentarsi nel rendere meraviglioso un ranocchio...al pari della bestia non perde un colpo trasformato in rospo, e quasi passa in second'ordine che lui rimane umano nel film per pochissimo....
ci sarebbe tanto da dire ancora ma a freddo queste sono le cose positive che ho trovato nel film...bella anche la citazione del valzer...
pasiamo ai contro...
le canzoni sono troppo ravvicinate tra loro....si sente quasi la mancanza di dialogo e approfondimento psicologico tra i personaggi..è solo una sensazione perchè cmq le canzoni dicono molto sui personaggi però in classici passati erano meglio calibrate con il parlato...
Una scena che avrei evitato i cacciatori di rane..gags già troppo sfruttate...non tolgono ne aggiungono nulla...
ahi ahi ahi...qui mi spiace ma il personaggio cattivo è troppo fiacco...ottimo come animato sulle movenze di MJ...Ma non mi basta...ok è ossessionato dal denaro..e chiaramente cerca di incastrare naveen per mettere a segno i suoi loschi piani ....ma dove si percepisce la cattiveria di questo personaggio?alla fine si denota una sorta di schiavitù e questo lo fa apparire estremamente debole e fragile....inoltre......non è troppo chiaro il fatto di usare i vodoo per trasformare naveen in ranocchio e tutto da una lettura di carte che neppure ha chiesto...non so ma non mi è sembrato convincente l'adescamento....poi con una seconda visione vedrò se mi è sfuggito qualcosa ..ma non mi sembra...me lo immaginavo molto più cattivo e con qualche colpo di scena in più...
altra cosa la questione del sangue- medaglione e la vicinanza del ranocchio al talismano vodoo...la formula a mio avviso non è stata studiata bene...ed è banale per un cattivo di questa portata.... anche la fine...si rompe il talismano e lui rimane vittima dei suoi stessi amici dell'aldilà? e che fanno???lo trascinano nella tomba?mah.... positiva invece l'idea di non far trasformare il ranocchio dopo la rottura del talismano li sarebbe stato veramnte troppo ,troppo scontato......non mi ha convinto ....merita cmq un approfondimento e con una visione più attenta cercare di rimettere il puzzle a posto riguardo la sequenza del talismano e dei favori che chiede agli spiriti.......non so mi è mancata quella scena memorabile in cui il cattivo muore nel modo più giusto e soddisfacente o almeno cerca di riscattarsi contro i suoi stessi aguzzini...si percepisce subito che la tensione tra ombra e luce e dispari...mamma odie è più forte ma questo non fa che alimentarre fiacchezza...avrebbero potuto giocare meglio la carta oscurità...
mi è mancato anche quel gran finale happy end ma anche qui lascio a una seconda visione le valutazioni definitive...
Sicuramnte è un bel film e ha dei punti di forza oltre di debolezza, ma al momento non mi sento di dire che era quel capolavoro che credevo e che mi aspettavo...certo è che vedere un 2d mi fa ancora un bell'effetto e spero che nonostante questi punti deboli la principessa e il ranocchio sbanchi rispetto a i cinepanettoni..perchè è anche vero che forse la disney ha bisongo per mandare avanti questo stile di una buona dose di speranza e incoraggiamento ai botteghini...quindi continuerò a consigliarlo e a rivederlo, perchè cmq merita e desidero che il 2d vada avanti e ci regali ancora tante emozioni al pari del 3d.
Mi sento di dire che Roy sarebbe stato fiero di questo film, perchè nonostante queste debolezze anche se il disney touch non è al massimo livello come negli anni 90 è cmq a tutti gli effetti un Classico e ci ha regalato altri personaggi memorabili. Saluto.gif



Chri ti quoto su tutto e soprattutto su questa frase che condivido pienamente: Sicuramnte è un bel film e ha dei punti di forza oltre di debolezza, ma al momento non mi sento di dire che era quel capolavoro che credevo e che mi aspettavo..

Poi,una curiosità...per caso sei andato al cinema del Millenium allo spettacolo delle 18:50? Perchè mi è sembrato di vedere un ragazzo che assomigliava a te ma non ero certa! eheheh.gif

Inviato da: chrykee il 19/12/2009, 17:38

Ciao Pumbetta, si ero al Millenium alle 18.50 ma ho visto lo spettacolo delle 22.35( ho preferito godermi il film con la sala semivuota e senza bambini perchè al cinema mi distraggo molto ad ascoltare i commenti delle persone) peccato che non ci siamo visti.. avremmo potuto guardarlo insieme e sarebbe stata un ottima occasione per conoscerci..cmq non mancherà occasione happy.gif Saluto.gif

Inviato da: PrinceEric il 19/12/2009, 17:38

Crykee mi hai tolto le parole di bocca.... X ora non volevo sbilanciarmi con una critica troppo negativa, (anke perchè ci sono tantissimi aspetti positivi ke mi hanno conquistato) e anke perchè voglio tornare al cinema x rivederlo.... xò sono pienamente d'accordo sull'uso non proprio ottimale delle canzoni e sulla debolezza di questo nuovo cattivo disneyano...
Colpa forse dell'adattamento italiano, secondo me abbastanza stridente, non riesco ad apprezzare assolutamente le canzoni di Facilier e di Mama Odie... Soprattutto il brano di Mama mi sembra piazzato lì un pò a caso...è come uno show che inizia, finisce e poi... boh.. La lezione che ci ha dato Alan Menken è ke le canzoni servono a far evolvere la storia: qui alcune delle canzoni sembrano solo di contorno e soprattuto quella di Mama Odie addirittura "interrompe" la narrazione e il dialogo dei personaggi, per poi ricominciare alla fine dell'"esibizione"... Che peccato.... Come dicevo anke ieri sera al cinema, se la colonna sonora l'avesse scritta Menken sarebbe stata tutta un'altra musica, ne sono certo.
E infine, come dicevi tu... che fine ha fatto la cattiveria??? Che fine ha fatto la crudeltà di Scar che non ci pensa due volte ad uccidere il fratello?? Dov'è la rivoltante perversione del Giudice Frollo?? Io ESIGEVO questi elementi... Il cattivo deve essere DAVVERO cattivo xkè il pubblico lo odi.... Mah... Poi scusate ma l'uccisione di Ray non mi sembra tutta questa mostruosità... La lucciola lo infastidiva e lui l'ha schiacciata, amen, c'ha messo 2 secondi. L'avrebbe fatto qualsiasi signora che passava di li... Mah... E poi hai ragione, Crykee, nel dire che Facilier si dimostra subito essere un personaggio debole e schiavo di un'entità superiore... Ma allora sono le maschere voodoo il vero nemico?? ...
Infine, io non ho mica capito xkè Naveen viene trasformato in un ranocchio... Facilier poteva "schiavizzarlo" in qualisasi modo..ma xkè trasformarlo prorpio in una rana??!! Piuttosto che una formica o un rinoceronte???? Mah....
Ron e John...se v'acchiappo vi tiro le orecchie!!! shifty.gif

Inviato da: *PuMbA* il 19/12/2009, 17:45

CITAZIONE (chrykee @ 19/12/2009, 16:38) *
Ciao Pumbetta, si ero al Millenium alle 18.50 ma ho visto lo spettacolo delle 22.35( ho preferito godermi il film con la sala semivuota e senza bambini perchè al cinema mi distraggo molto ad ascoltare i commenti delle persone) peccato che non ci siamo visti.. avremmo potuto guardarlo insieme e sarebbe stata un ottima occasione per conoscerci..cmq non mancherà occasione happy.gif Saluto.gif


Ahhh no allora non eri tu! Che peccato! Si è vero saremo potuti andare a vederlo insieme! E vabbè,sarà per il prossimo film disney wink.gif Saluto.gif

Inviato da: GasGas il 19/12/2009, 18:08

io n on sono daccordo con voi....voglio dire...i vostri ragionamenti sono condivisibili, ma credo che il tocco disney sia più che presente e io sono rimasto commosso e toccato da più di una scena come succedeva con i classici anni 90 e a nche io avevo una grande aspettativa per questo film che non è rimasta delusa smile.gif ricordiamoci che la principessa e il ranocchio è un classico comunque sulo stile di aladdin, ovvero una commedia romantica, e non sullo stile de la bella e la bestia o de il re leone...molto più aulico smile.gife poi non è vero che i film tipo aladdin o la sirenetta non hanno bisogno di essere visti più di una volta per apprezzarli a fondo...io credo che la principessa e il ranocchio sia un film in puro stile disney anni 90 e lo si avverte durante tutto il film smile.gif


CONTIENE SPOILER:
per la questione dei cattivi...tutti loro fanno sempre una fine improvvisa come facilier e c'è sempre una morale nel modo in cui muoiono....la strega di biancaneve muore rimanendo una vecchia bruttissima mentre il suo desiderio era di essere la più bella del reame e muore in un batter d'occhio, ovvero colpita da un fulmine improvviso. la matrigna viene sconfitta nella sua cattiveria nei confronti di cenerentola quando lei tira uori l'altra scarpetta che lei non aveva proprio considerato. malefica muore semplicemente infizzata da una spadina. ursula muore infizzata a sua volta da un relitto che lei stessa ha fatto riemergere. gaston precipita perchè perde l'equilibrio dalla torre. jafar viene ingannato da aladdin e finisce prigioniero della lampada in men che non si dica. il potere di facilier si basa sull'inganno e sull'intervento degli amici voodoo dell'aldilà...la magia vodoo si basa sull'avere qualcosa in cambio per poter attuare un incantesimo e lui a metà film fa un patto con loro, ovvero di offrirgli le anime della città di new orleans...quando si rompe il medaglione il patto è infranto da parte di facilier e gli spiriti voodoo richiedono la sua anima per soddisfare il loro patto (tra l'altro le maschere voodoo sono agghiaccianti...)....per quanto rigarda il combattimento finale con facilier è come ho detto prima...il suo potere oscuro si basa sull'inganno e sui patti che lui può stringere con le vittime....non ha un potere attivo...quindi il combattimento finale del cattivo è più sottile e avviene con tiana quando cerca di convincerla a dargli il medaglione in cambio della realizzazione del suo sogno...ma tiana alla ine reagisce e lo sconfigge rompendo il medaglione e decretando così la sua fine smile.gif è perfettamente in linea con il personaggio di facilier il modo in cui viene sconfitto smile.gif io l'ho trovato più che azzaccato smile.gif esattamente come la fine di ogni cattivo disney che si rispetti...inoltre è lui ad uccidere ray...più cattivo di così....

Inviato da: christian_bologna il 19/12/2009, 19:01

QUOTE (GasGas @ 19/12/2009, 19:08) *
...quindi il combattimento finale del cattivo è più sottile e avviene con tiana quando...


GasGas Hai scritto davvero bene! Condivido totalmente quanto hai detto!
Le critiche a Facilier mi fanno pensare a quelle persone che all'uscita di PINOCCHIO si domandavano: "dove sono i nani?"

Non sono proprio d'accordo con quanto è stato scritto sul Dr. Facilier, anche dal mio compagno di poltrona smile.gif Sarà una questione di gusti, perché io sono soddisfatto, nel senso stretto del termine (CIOe' MI SODDISFA-MI APPAGA), della cattiveria di questo cattivo...

PS: ma forse Facilier ha trasformato Naveen in ranocchio perché è l'unico animale in cui lo riusciva a tramutare. Mi pare una domanda non molto pertinente; sarebbe come domandarsi come mai la strega del Mare vuole la voce di Ariel? Poteva benissimo chiederle i capelli, no?
PPS: è molto positivo tutto questo pullulare che il film ha provocato! Sì vede che siamo tutti appassionati!

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 19:25

CITAZIONE (Elisetta88 @ 19/12/2009, 12:42) *
daccordissimo con te chry! hai centrato in pieno i lati negativi del film. mi aspettavo anch'io un grande classico e alla fine diciamolo, sono rimasta un pò delusa. dopo il commento che ho fatto ieri sera ho riflettutto per bene, ma la mia idea non è cambiata per niente! magari servirà una seconda visione ma diciamolo: con biancaneve, cenerentola e non soltanto con le principesse ma anche come film tipo lilli e il vagabondo, il libro della giungla servivano seconde visioni??? no!!! i film andavano da sè senza dover capire altro
sono davvero dispiaciuta che sono uscita dal cinema con un "mah". io spero tantissimo che con i prossimi lavori faranno di meglio. mi aspettavo che dopo la visione ero commossa ma sapete, non ci sono riuscita.
perchè i personaggi di contorno non mi sono rimasti a cuore come: sebastian, flounder, tockins, lumiere, mrs brick, il genio???????????????????

Beh, in quel caso non credo avevi quella IMMENSA ASPETTATIVA dovuta a quattro anni di attesa.

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 19:32

CITAZIONE (chrykee @ 19/12/2009, 5:33) *
Mi sento di dire che Roy sarebbe stato fiero di questo film, perchè nonostante queste debolezze anche se il disney touch non è al massimo livello come negli anni 90 è cmq a tutti gli effetti un Classico e ci ha regalato altri personaggi memorabili. Saluto.gif

Cry, perdonami, ma tu hai sempre avuto una aspettativa immensa per questo film. Parlavi sempre di capolavoro certo, neanche di bel film. Non c'è cosa più brutta di andare al cinema aspettandosi qualcosa.
Io ho avuta una incertezza di, diciamo venti minuti (come per come d'incanto), poi sono rimasto totalmente conquistato e più ci penso più mi piace.
Ripeto, ho dubbi sul lato musicale e il susseguirsi delle canzoni; forse qualcuna si poteva evitare, non so.
Ho trovato Facilier un cattivo coi fiocchi! Non è che devono essere tutti super-cattivi e malvagi per partito preso. Tutti i cattivi Disney hanno un motivo diverso per essere tali.
Malefica è IL male, Frollo è ossessionato d'amore, Ursula vuole il potere, Crudelia una giacca nuova (questione di gusti), Facilier vuole I SOLDI e il rispetto. Dice chiaramente che non vuole sentirsi osservato con disprezzo dai ricconi in macchine di lusso. C'è la scena in cui lui "guadagna" con soddisfazione quel soldino, poi vede Papà LeBeouf e gli si spegne il sorriso in faccia. Il finale è ottimo, tradito dai suoi stessi amici... I patti malefici funzionano così, nulla per senza nulla. Probabile che in cambio di quel talismo i suoi "amici" avessero preteso la sua anima. Rotto il talismano, addio anima.

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 19:37

CITAZIONE (PrinceEric @ 19/12/2009, 16:38) *
Infine, io non ho mica capito xkè Naveen viene trasformato in un ranocchio... Facilier poteva "schiavizzarlo" in qualisasi modo..ma xkè trasformarlo prorpio in una rana??!! Piuttosto che una formica o un rinoceronte???? Mah....
Ron e John...se v'acchiappo vi tiro le orecchie!!! shifty.gif

Ma perchè Grimilde a Biancaneve gliè dà nà mela avvelenata? Non gliè poteva dà nà padellata 'nfront? tongue.gif

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 19:39

CITAZIONE (GasGas @ 19/12/2009, 17:08) *
io n on sono daccordo con voi....voglio dire...i vostri ragionamenti sono condivisibili, ma credo che il tocco disney sia più che presente e io sono rimasto commosso e toccato da più di una scena come succedeva con i classici anni 90 e a nche io avevo una grande aspettativa per questo film che non è rimasta delusa smile.gif ricordiamoci che la principessa e il ranocchio è un classico comunque sulo stile di aladdin, ovvero una commedia romantica, e non sullo stile de la bella e la bestia o de il re leone...molto più aulico smile.gife poi non è vero che i film tipo aladdin o la sirenetta non hanno bisogno di essere visti più di una volta per apprezzarli a fondo...io credo che la principessa e il ranocchio sia un film in puro stile disney anni 90 e lo si avverte durante tutto il film smile.gif


CONTIENE SPOILER:
per la questione dei cattivi...tutti loro fanno sempre una fine improvvisa come facilier e c'è sempre una morale nel modo in cui muoiono....la strega di biancaneve muore rimanendo una vecchia bruttissima mentre il suo desiderio era di essere la più bella del reame e muore in un batter d'occhio, ovvero colpita da un fulmine improvviso. la matrigna viene sconfitta nella sua cattiveria nei confronti di cenerentola quando lei tira uori l'altra scarpetta che lei non aveva proprio considerato. malefica muore semplicemente infizzata da una spadina. ursula muore infizzata a sua volta da un relitto che lei stessa ha fatto riemergere. gaston precipita perchè perde l'equilibrio dalla torre. jafar viene ingannato da aladdin e finisce prigioniero della lampada in men che non si dica. il potere di facilier si basa sull'inganno e sull'intervento degli amici voodoo dell'aldilà...la magia vodoo si basa sull'avere qualcosa in cambio per poter attuare un incantesimo e lui a metà film fa un patto con loro, ovvero di offrirgli le anime della città di new orleans...quando si rompe il medaglione il patto è infranto da parte di facilier e gli spiriti voodoo richiedono la sua anima per soddisfare il loro patto (tra l'altro le maschere voodoo sono agghiaccianti...)....per quanto rigarda il combattimento finale con facilier è come ho detto prima...il suo potere oscuro si basa sull'inganno e sui patti che lui può stringere con le vittime....non ha un potere attivo...quindi il combattimento finale del cattivo è più sottile e avviene con tiana quando cerca di convincerla a dargli il medaglione in cambio della realizzazione del suo sogno...ma tiana alla ine reagisce e lo sconfigge rompendo il medaglione e decretando così la sua fine smile.gif è perfettamente in linea con il personaggio di facilier il modo in cui viene sconfitto smile.gif io l'ho trovato più che azzaccato smile.gif esattamente come la fine di ogni cattivo disney che si rispetti...inoltre è lui ad uccidere ray...più cattivo di così....

Oddio Gas!!LEggo ora!!!
Quoto tuttissimoooooooooooooooooooooooooooo

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 19:40

CITAZIONE (christian_bologna @ 19/12/2009, 18:01) *
PS: ma forse Facilier ha trasformato Naveen in ranocchio perché è l'unico animale in cui sapeva trasformare. Mi pare una domanda non molto pertinente; sarebbe come domandarsi come mai la strega del Mare vuole la voce di Ariel? Poteva benissimo chiederle i capelli, no?
PPS: è molto positivo tutto questo pullulare che il film ha provocato! Sì vede che siamo tutti appassionati!

Verissimo!!!!
auhauauhau
Intendevo la stessa cosa anche io col commento di su!

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 19:43

Visto che la discussione si è giustamente spostata qui, incollo quando ho scritto su DisneyNews:

ragazzi è tutta questione di aspettativa!
Noi abbiamo seguito il film dal suo nascere... ci aspettavamo tantissimo.
Io ho evitato quasi tutto negli ultimi mesi, colonna sonora compresa, e non avete idea di cosa ho fatto per abbassare le aspettative.
Respirazione, autoconvincimento... con un pò di tempo avrei voluto fare yoga e un pò di roba new age; forse bastava nà camomilla prima di andare al cinema.
Ho persino fatto la mattata e improvvisato la visione. Ho voluto evitare il rituale del "il giorno X vado a vedere il film". Mi autoconvincevo di stare andando a vedere AstroBoy salvo poi fingere di aver sbagliato sala "Perdincibaccoli ho sbagliato sala, oh che disdetta, che danno qui? Oh la Principessa e il ranocchio.. vabbè" eheheh.gif Insomma il circo.
Noi siamo stati davvero dentro al loro mondo per quasi quattro anni. Questa gigantesca aspettativa è normale, figuriamoci poi per il glorioso ritorno al 2D. Non oso immaginare cosa succederà con Raperonzolo. Come mai con i Pixar non ci succede? Ovvio perchè ci teniamo LEGGERMENTE meno. Consiglio a tutti di RIVEDERE il film, perchè una sensazione del genere, una atmosfera del genere mancava da dieci lunghi anni...

PS: Neanche Hercules, Mulan e Tarzan hanno LA scena, il duetto o quello che volete voi... ma sono film meravigliosi e quasi perfetti.
E' che tutti vi aspettavate la nuova Sirenetta, cosa che fortunatamente il film NON è. eheheh.gif

Inviato da: buffyfan il 19/12/2009, 19:57

CITAZIONE (Scissorhands @ 19/12/2009, 20:37) *
Ma perchè Grimilde a Biancaneve gliè dà nà mela avvelenata? Non gliè poteva dà nà padellata 'nfront? tongue.gif

Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif

Inviato da: buffyfan il 19/12/2009, 20:05

Vedo che ci sono pareri mooooolto diversi, com'è giusto che sia del resto happy.gif però per essere rimasti delusi da un prodotto come quello della " principessa e il ranocchio" bisognava avere veramente delle grandi aspettative su questo film. A me sinceramente il film è piaciuto TANTISSIMO ( e non esagero) laugh.gif biggrin.gif ed è veramente molto commovente ( alla fine del film adulti grandi e grossi piangevano).
e come ritorno al 2D è un ritorno coi fiocchi ( sempre mio parere). Per farla breve quoto tutto ciò che ha detto Scissorhands..... Del resto non può piacere a tutti come non possono piacere a tutti gli altri classici che rimangono comunque dei capolavori. laugh.gif

Inviato da: chrykee il 19/12/2009, 20:26

CITAZIONE
Mi pare una domanda non molto pertinente; sarebbe come domandarsi come mai la strega del Mare vuole la voce di Ariel? Poteva benissimo chiederle i capelli, no?

caro Christian se scrivi così mi fai capire che non hai capito la sirenetta...Ursula chiede la voce della sirenetta perchè è con quella che ha amaliato il principe eric..prima la voce poi la sua bellezza...ulisse per resistere alla morte doveva tapparsi le orecchie ( ti allego la traduzione...Anche Ulisse, uomo greco di grande ingegno, autore di molti inganni, volle sentire le voci canore delle sirene e con l'aiuto di Circe, figlia del Sole, evitò la morte. Infatti la dea ammonì così il furbo uomo: " quando ti avvicinerai all'isola delle sirene, ammorbidisci la cera con le dita e chiudi le orecchie dei marinai: così non sentiranno le magnifiche voci delle ninfe e eviteranno una ingiusta morte. Tu tuttavia, legato ad un palo da robuste fine grazie ai tuoi compagni, ascolterai (carmina) delle sirene e non morirai".)per il canto delle sirene ammaliatrici..elemento che la disney ha elaborato per ottenere in cambio da ursula la trasformazione in umana ..se non si capisce questo ,non si capisce il film... tutto deve avere un senso, ci deve essere la tensione, se no sarebbe stato tutto troppo semplice e scontato..ariel cantava e lui finiva ai suoi piedi...mentre la cattiva con la voce di ariel inganna eric che ne rimane incantato e trova in vanessa la ragazza che cercava vanificando gli sforzi di ariel per conquistarlo.... rolleyes.gif Saluto.gif
Qui sono troppe le cose in sospeso, troppi gli elementi finali concentrati tutti troppo velocemente... (acquisizione del locale, e riscatto verso gli strozzini, naveen trova lo scopo, luis realizza il suo sogno di suonare,ray vicino ad evangeline, i reali contenti delle scelte del figlio, charlotte con la nuova "fiamma")...innanzi tutto il rapporto dei reali con il principe( ok per responsabilizzarlo mi direte, ma vedete come è mal sviluppato, si percepisce qualche notizia di loro dal servo geloso e dalla lettura delle carte)il nome di evangeline???da dove viene fuori?( angelo custode?la luce guida..e perchè mai poi anche tiana la chiama in questo modo? lei sa che è una stella e non certo una lucciola...quindi credo ci sia qualcosa sotto che va interpretata meglio legata a new orleans.)
Schissor tu hai ragione ,sono andato al cinema con la sensazione che tutto fosse perfetto...però c'èra qualcosa che non mi quadrava,ad esempio scena dei cacciatori di rane nessuno rideva..ciò vuol dire che la scena in se era floscia o scontata...e credimi ci rimani un pochino male se vedi che qualcosa non fila tra il pubblico...ora conoscendomi e l'ho sempre detto, ho bisogno di analizzarmi il film in maniera più approfondita in solitaria( non amo vederli al cinema) per rimettere il puzzle (tutte le sottotrame perchè la disney non è così semplice come molti credono... tutto ha un senso, tutto deve quadrare, perchè deve farei conti con la cultura del luogo di origine ,con i rimandi, i risvolti psicologici e via dicendo...pocahontas docet )insieme e vedere se tutto quadra..
Al momento e continuo a sostenerlo a prima visione, ci sono degli elementi che non mi hanno conquistato in pieno, e che non mi hanno completamente soddisfatto...forse azzardo un ipotesi essendo il jazz una musica molto raffinata e che necessita di più ascolti anche la trama risente di questa raffinatezza e immediatezza e necessita di più visioni per scoprirne il capolavoro... vedi le follie dell'imperatore ,snobbato dal pubblico e riapprezzato in dvd.. vedremo......
Su facilier mi ripeto... me lo aspettavo molto più forte come cattivo e introspettivo ..invece qui già a metà film si rivela solo una sorta di mandante deboluccio, mentre mamma odie già nella prima entrata fa capire chi comanda su tutto il film è sbilanciato..vedete manca la tensione dello scontro..., così come è deboluccia la sua scomparsa finale (riferimento a anastasia con la rottura dell'amuleto di Rasputin).... a facilier si contrappone solo tiana con la sua luce interiore ....e non mi trovo neppure con l'impressione agghiacciante delle maschere vodoo, anche se ho apprezzato il riferimento allo specchio magico di biancaneve... nè l'affiancamento al film di aladdin... li tu uscivi preso e appagato dal film idem per sirenetta, re leone, gobbo, e bella e la bestia, non è questione di tipologia è immediatezza...
In pratica mi si è ripetuto il discorso di come d'incanto ...che poi ho riapprezzato in seconda battuta...ripeto non è da buttare o denigrare ...è da vedere e sostenere.. anzi il 2d è più bello che mai, quindi bisogna andarlo a vedere al cinema.. ma manca qualche elemento degli anni 90 che ti faceva uscire dal cinema al 100% convinto di aver visto un ottimo film... vedrete se cambierà la mia opinione durante le prossime visioni. per ora prendetela così.....per ora gli do un 7 ma avrei voluto dargli un 9,10...e spero che i suoi avversari cinematografici abbiano molte più pecche perchè cmq è disney che deve avere la meglio, non per niente è lei che ha la tradizione di fare film come Dio comanda.
Scusate se il messaggio è un po' confuso e poco corretto ma sono tanti gli elementi che sto analizzando e non è facile mettere per iscritto quello che penso di tutto il film... Saluto.gif

Inviato da: camaleone il 19/12/2009, 21:12

in parte concordo con Cry sul cattivo però nulla da ridire l'ho trovato perfetto poi stava pure per uccidere labouf...ottima la sua fine come voto io do un 8 e mezzo come media totale ma il finale da 10 meno meno.
ps. secondo me non ci dobbiamo chiedere perchè Naveen è trasformato proprio in ranocchio nella maggiorparte dei film disney i cattivi avrebbero potuto vincere se avessero evitato discorsi e fossero andati al punto ma si sa che così non deve andare per cui....direi perfect.
cmq lo stile dei registi si riconosce in tutti i personaggi secondari...bellissimo il cane stella
per me per ora la sirenetta è sempre al top...ma questo è nella classifica se non dei miei cinque dei miei dieci preferiti.....
ah.....mi elencate i riferimenti ai film che ne ho trovati solo 3 o 4

Inviato da: GasGas il 19/12/2009, 21:14

CITAZIONE (Scissorhands @ 19/12/2009, 18:32) *
Cry, perdonami, ma tu hai sempre avuto una aspettativa immensa per questo film. Parlavi sempre di capolavoro certo, neanche di bel film. Non c'è cosa più brutta di andare al cinema aspettandosi qualcosa.
Io ho avuta una incertezza di, diciamo venti minuti (come per come d'incanto), poi sono rimasto totalmente conquistato e più ci penso più mi piace.
Ripeto, ho dubbi sul lato musicale e il susseguirsi delle canzoni; forse qualcuna si poteva evitare, non so.
Ho trovato Facilier un cattivo coi fiocchi! Non è che devono essere tutti super-cattivi e malvagi per partito preso. Tutti i cattivi Disney hanno un motivo diverso per essere tali.
Malefica è IL male, Frollo è ossessionato d'amore, Ursula vuole il potere, Crudelia una giacca nuova (questione di gusti), Facilier vuole I SOLDI e il rispetto. Dice chiaramente che non vuole sentirsi osservato con disprezzo dai ricconi in macchine di lusso. C'è la scena in cui lui "guadagna" con soddisfazione quel soldino, poi vede Papà LeBeouf e gli si spegne il sorriso in faccia. Il finale è ottimo, tradito dai suoi stessi amici... I patti malefici funzionano così, nulla per senza nulla. Probabile che in cambio di quel talismo i suoi "amici" avessero preteso la sua anima. Rotto il talismano, addio anima.

quoto tutto rolleyes.gif rolleyes.gif rolleyes.gif

Inviato da: GasGas il 19/12/2009, 21:15

CITAZIONE (Scissorhands @ 19/12/2009, 18:37) *
Ma perchè Grimilde a Biancaneve gliè dà nà mela avvelenata? Non gliè poteva dà nà padellata 'nfront? tongue.gif


eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif

Inviato da: GasGas il 19/12/2009, 21:33

CITAZIONE (Scissorhands @ 19/12/2009, 18:32) *
Cry, perdonami, ma tu hai sempre avuto una aspettativa immensa per questo film. Parlavi sempre di capolavoro certo, neanche di bel film. Non c'è cosa più brutta di andare al cinema aspettandosi qualcosa.
Io ho avuta una incertezza di, diciamo venti minuti (come per come d'incanto), poi sono rimasto totalmente conquistato e più ci penso più mi piace.
Ripeto, ho dubbi sul lato musicale e il susseguirsi delle canzoni; forse qualcuna si poteva evitare, non so.
Ho trovato Facilier un cattivo coi fiocchi! Non è che devono essere tutti super-cattivi e malvagi per partito preso. Tutti i cattivi Disney hanno un motivo diverso per essere tali.
Malefica è IL male, Frollo è ossessionato d'amore, Ursula vuole il potere, Crudelia una giacca nuova (questione di gusti), Facilier vuole I SOLDI e il rispetto. Dice chiaramente che non vuole sentirsi osservato con disprezzo dai ricconi in macchine di lusso. C'è la scena in cui lui "guadagna" con soddisfazione quel soldino, poi vede Papà LeBeouf e gli si spegne il sorriso in faccia. Il finale è ottimo, tradito dai suoi stessi amici... I patti malefici funzionano così, nulla per senza nulla. Probabile che in cambio di quel talismo i suoi "amici" avessero preteso la sua anima. Rotto il talismano, addio anima.



quoto e straquoto !!!! tutti i cattivi disney hanno motivazioni diverse....facilier voleva come dice scissor il rispetto della gente della città per questo vuole conquistare tutta new orleans. questo è il suo motivo, vuole il rispetto e infatti ilò suo obiettivo è papà la bouf SPOILER:non a caso alla fine facilier cerca di colpire al cuore della bambola voodoo proprio papà la bouf che rappresenta il vertice della scala sociale. volendo colpire proprio quella fascia della popolazione ovvero la borghesia, la scelta del ranocchio come animale si spiega da sola per la legge del contrappasso. il principe viene trasformato in un animale che è nella sua vita non fa altro che stare nella melma e mangiare insetti. ma a parte questo...comunque si tratta di una trasposizione della favola il principe ranocchio a questo punto chiediamoci come mai i fratelli grimm hanno scelto il ranocchio al posto del gatto ad esempio...quanti complessi che ci facciamo!!!!

Inviato da: kekkomon il 19/12/2009, 21:53

CITAZIONE (camaleone @ 19/12/2009, 20:12) *
mi elencate i riferimenti ai film che ne ho trovati solo 3 o 4

Io ho trovato il tappeto di Aladdin, la lampada del genio e la coda della sirenetta.

Inviato da: camaleone il 19/12/2009, 21:54

comunque ragazzi non so perchè ma più vedo l'immagine nella firma di gasgas e + mi convinco di aver visto un film diverso....sarà una cavolata ma trovo che per la laguna ciò che non mi ha convinto è l'eccessivo verde marrone che si contrappone ai colori brillanti del resto del racconto...si cavolata ovvio che le paludi sono versi...le foglie pure...anche le rana...e pure i coccodrilli però ecco secondo me ciò rendeva il tutto piatto questo poi non cambia assolutamente il mio giudizio sul film ma prendetevi una scena di tiana e naveen nella palute e la scena di "naveen" e charlotte nel gazebo cioè due cose completamente opposte

Inviato da: PrinceEric il 19/12/2009, 22:02

QUOTE (Scissorhands @ 19/12/2009, 18:32) *
Probabile che in cambio di quel talismo i suoi "amici" avessero preteso la sua anima. Rotto il talismano, addio anima.

La parola "probabile" in questo contensto non è molto accettabile. Secondo me quando in un film ci sono dei passaggi poco chiari e siamo costretti a pensare "ah bhe..probabilmente è andata così" allora vuol dire che la sceneggiatura non è risolta al 100%. Noi siamo persone adulte ed è ovvio che ci sappiamo dare una spiegazione ma visto che i film Disney si rivolgono anche ad un pubblico di bambini sarebbe meglio che questi dubbi non ci fossero.

QUOTE (Scissorhands @ 19/12/2009, 18:37) *
Ma perchè Grimilde a Biancaneve gliè dà nà mela avvelenata? Non gliè poteva dà nà padellata 'nfront? tongue.gif

Forse non mi sono espresso bene..
Grimilde da una mela avvelenata a Biancaneve xkè è spiegato CHIARAMENTE che quello della mela è un incantesimo per uccidere quella torda di Biancaneve (anche se nà pedellata 'nfront sarebbe stata più gradita..visto che Bianca mi sta un pò lì..). Malefica profetizza la morte di Aurora tramite il fuso di un arcolaio e così, 16 anni dopo la maledizione, avviene. Crudelia è una fashion victim e desidera ardentemente avere una insolita pelliccia di dalmata ed è per questo che vuole uccidere più dalmata possibili. Ok. Qui invece Facilier legge le carte a Naveen, scopre il suo punto debole e gli promette di realizzare i suoi desideri...e che fa? Lo trasforma in un ranocchio....!!! Hum.. mi sono perso qualcosa????!!! Quello ke intendo è ke non si fa alcun riferimento al PERCHè della trasformazione di Naveen. O mi sbaglio? Sicuramente è una scelta studiata x creare un pò di suspance....ma.....non so, a me non fila proprio liscia. Ma ripeto che magari queste perplessità sono dovute solo ad una prima FRASTORNATA visione di questo stupendo film d'animazione. Spero di cancellare queste mie perplessità dopo una seconda visione del film...

Inviato da: camaleone il 19/12/2009, 22:15

allora secondo me il fatto della trasformazione era chiarissimo. si vede che facilier sa usare il vodoo ma perchè lo aiutano i suoi amici non perchè lui di per se ha superpoteri e nel momento in cui si sentono sfruttati inutilmente i suoi amici che non si sono pappati le anime da lui promesse si pappano la sua... poi naveen è trasformato in ranocchio perchè per far funzionare il piano serve il suo sangue di continuo perchè lawrence non perda le sembianze e infatti lo avevano chiuso nel barattolo. poi perchè sia trasformato in una talpa o in un conisclio lo capite anche voi ovvio riferimento alla fiaba dei grimm e poi perchp lka rana è più comune con l'ambiente...certo potevano stordire naveen fargli una strasfusione e ucciderlo...se vi piaceva di più.
non sono daccordo che il discorso sia diverso per gli altri cattivi. grimilte se voleva poteva uccidere in altro modo biancaneve cioè tutte quelle storie per preparare un veleno...dico è in grado di trasformarsi e non fa niente di meglio di una mela? poteva far colpire biancaneve da un fulmine...eppure non mi sono mai chiesto il perchè e poi perchè una mela e non una banana? stesso discorso di sopra. secondo me non ci sono problemi di trama o almeno non per il cattivo.
spero qualcuno sia daccordo

Inviato da: chrykee il 19/12/2009, 22:16

CITAZIONE
Spero di cancellare queste mie perplessità dopo una seconda visione del film...

mi accodo... è un film veloce e complesso... Saluto.gif

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 22:18

CITAZIONE (GasGas @ 19/12/2009, 20:33) *
quoto e straquoto !!!! tutti i cattivi disney hanno motivazioni diverse....facilier voleva come dice scissor il rispetto della gente della città per questo vuole conquistare tutta new orleans. questo è il suo motivo, vuole il rispetto e infatti ilò suo obiettivo è papà la bouf SPOILER:non a caso alla fine facilier cerca di colpire al cuore della bambola voodoo proprio papà la bouf che rappresenta il vertice della scala sociale. volendo colpire proprio quella fascia della popolazione ovvero la borghesia, la scelta del ranocchio come animale si spiega da sola per la legge del contrappasso. il principe viene trasformato in un animale che è nella sua vita non fa altro che stare nella melma e mangiare insetti. ma a parte questo...comunque si tratta di una trasposizione della favola il principe ranocchio a questo punto chiediamoci come mai i fratelli grimm hanno scelto il ranocchio al posto del gatto ad esempio...quanti complessi che ci facciamo!!!!

Esatto.... SPOILER
cmq è strano, io avuto davvero la sensazione opposta a quella di alcuni. Ho trovato la scenggiatura e i rapporti tra i personaggi quasi perfetti.
Tutta torna, tutto si chiude senza lasciare domande (in genere sono molto scrupoloso in questo).
Facilier, le sue motivazioni e il perchè della trasformazione ... li trovo tutti accettabilissimi.
Facilier vuole soldi e rispetto e l'arrivo del principe gli offre l'opportunità di prendere due piccioni con una fava. Ascolta la conversazione al bar tra Tiana e i LeBeouf. Adesca il principe e il servitore scontento. Entrambi gli servono poichè non può fare incantesimi su di sè. Lawrence gli serve per impersonare il principe, e non può uccidere Naveen, gli serve vivo, vuole il suo sangue e non può neanche imprigionarlo e correre il rischio che possano esserci due Naveen. Quindi lo trasforma; in cosa? nell'essere più repellente al quale nessuno mai si avvicinerebbe.. un rospo melmoso.
Per quanto riguarda la fine, beh... tenete conto c'è una ellissi grande come una casa. Si sposano da ranocchi e poi dopo un tempo X in chiesa, coi genitori di lui etc...
Il finale è un happy ending all'ennesima potenza; ogni personaggio ha il suo happy ending, perfino Ray (io ero unna fontana giuro, senza Kleenex... la sciarpa ne ha fatto le spese... sob).
Può essere stucchevole e zuccheroso, ma l'epilogo di Ray da cmq un retrogusto un pochino amaro... Insomma una portata davvero gustosa!
Credo che la sceneggiatura sia iper studiata ed estremamente raffinata, non cade MAI nel banale, eppure ne avrebbe avuto occasione (ma la meravigliosa reinvenzione del bacio di mezzanotte?). Il ritmo ha forse una piccola battuta d'arresto esattamente nella parte centrale, ma li bisognava presentare grandiosi personaggi, quindi ci sta...
Ripeto che sono solo un pò perplesso sull'USO delle canzoni, non delle canzoni in sè; l'effetto globale fa più Anastasia che La Sirenetta per intenderci... Non è una gran colpa ma non è neanche un grande complimento.

Inviato da: PrinceEric il 19/12/2009, 22:21

QUOTE (christian_bologna @ 19/12/2009, 18:01) *
Non sono proprio d'accordo con quanto è stato scritto sul Dr. Facilier, anche dal mio compagno di poltrona smile.gif

bleh.gif bleh.gif

QUOTE (christian_bologna @ 19/12/2009, 18:01) *
PS: ma forse Facilier ha trasformato Naveen in ranocchio perché è l'unico animale in cui lo riusciva a tramutare. Mi pare una domanda non molto pertinente

Pure tu con questi "forse"???? Che te possino Chri! Io da un film del genere mi aspetto di essere sorpreso, non di restare col dubbio.... vabbè và! bleh.gif

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 22:21

CITAZIONE (PrinceEric @ 19/12/2009, 21:02) *
...carte a Naveen, scopre il suo punto debole e gli promette di realizzare i suoi desideri...e che fa? Lo trasforma in un ranocchio....!!! Hum.. mi sono perso qualcosa????!!! Quello ke intendo è ke non si fa alcun riferimento al PERCHè della trasformazione di Naveen. O mi sbaglio? Sicuramente è una scelta studiata x creare un pò di suspance....ma.....non so, a me non fila proprio liscia. Ma ripeto che magari queste perplessità sono dovute solo ad una prima FRASTORNATA visione di questo stupendo film d'animazione. Spero di cancellare queste mie perplessità dopo una seconda visione del film...

Leggi su... il perchè Facilier si accanisce con Naveen è perfettamente chiaro... perchè sceglie proprio il ranocchio no. Ma a questo punto ritorniano a Grimilde e alla sua passione per le mele.

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 22:22

CITAZIONE (camaleone @ 19/12/2009, 21:15) *
spero qualcuno sia daccordo

Presente!

Inviato da: oswald il 19/12/2009, 22:29

CITAZIONE (PrinceEric @ 19/12/2009, 18:38) *
Crykee mi hai tolto le parole di bocca.... X ora non volevo sbilanciarmi con una critica troppo negativa, (anke perchè ci sono tantissimi aspetti positivi ke mi hanno conquistato) e anke perchè voglio tornare al cinema x rivederlo.... xò sono pienamente d'accordo sull'uso non proprio ottimale delle canzoni e sulla debolezza di questo nuovo cattivo disneyano...
Colpa forse dell'adattamento italiano, secondo me abbastanza stridente, non riesco ad apprezzare assolutamente le canzoni di Facilier e di Mama Odie... Soprattutto il brano di Mama mi sembra piazzato lì un pò a caso...è come uno show che inizia, finisce e poi... boh.. La lezione che ci ha dato Alan Menken è ke le canzoni servono a far evolvere la storia: qui alcune delle canzoni sembrano solo di contorno e soprattuto quella di Mama Odie addirittura "interrompe" la narrazione e il dialogo dei personaggi, per poi ricominciare alla fine dell'"esibizione"... Che peccato.... Come dicevo anke ieri sera al cinema, se la colonna sonora l'avesse scritta Menken sarebbe stata tutta un'altra musica, ne sono certo.
E infine, come dicevi tu... che fine ha fatto la cattiveria??? Che fine ha fatto la crudeltà di Scar che non ci pensa due volte ad uccidere il fratello?? Dov'è la rivoltante perversione del Giudice Frollo?? Io ESIGEVO questi elementi... Il cattivo deve essere DAVVERO cattivo xkè il pubblico lo odi.... Mah... Poi scusate ma l'uccisione di Ray non mi sembra tutta questa mostruosità... La lucciola lo infastidiva e lui l'ha schiacciata, amen, c'ha messo 2 secondi. L'avrebbe fatto qualsiasi signora che passava di li... Mah... E poi hai ragione, Crykee, nel dire che Facilier si dimostra subito essere un personaggio debole e schiavo di un'entità superiore... Ma allora sono le maschere voodoo il vero nemico?? ...
Infine, io non ho mica capito xkè Naveen viene trasformato in un ranocchio... Facilier poteva "schiavizzarlo" in qualisasi modo..ma xkè trasformarlo prorpio in una rana??!! Piuttosto che una formica o un rinoceronte???? Mah....
Ron e John...se v'acchiappo vi tiro le orecchie!!! shifty.gif


Bisogna avvisare quando si commette spoiler smile.gif

Inviato da: Scissorhands il 19/12/2009, 22:33

CITAZIONE (oswald @ 19/12/2009, 21:29) *
Bisogna avvisare quando si commette spoiler smile.gif

Hai ragione... anche io sono stato meno attento, mi basavo sul fatto che questa è la sezione recensioni non DisneyNews... ma hai ragione, non è detto che chi legge una recensione voglia spoiler.
Sorry.

Inviato da: PrinceEric il 19/12/2009, 22:35

QUOTE (Scissorhands @ 19/12/2009, 21:18) *
Lawrence gli serve per impersonare il principe, e non può uccidere Naveen, gli serve vivo, vuole il suo sangue e non può neanche imprigionarlo e correre il rischio che possano esserci due Naveen. Quindi lo trasforma; in cosa? nell'essere più repellente al quale nessuno mai si avvicinerebbe.. un rospo melmoso.

Io abbandonerei il campo visto che o io non so parlare italiano, o voi non mi capite.
Tutte queste affascinanti supposizioni le hai fatte tu. Per l'amor di Dio, filano, ma quello ke dico è ke durante il film (SECONDO IL MIO MODESTISSIMO PARERE) non sono chiare e cristalline come avrebbero dovuto essere. O magari si perdono un pò nell'incalzante e strabordante ricchezza della pellicola. Ecco, più chiaro di così non so essere.

Inviato da: GasGas il 19/12/2009, 23:01

CITAZIONE (Scissorhands @ 19/12/2009, 21:18) *
Esatto.... SPOILER
cmq è strano, io avuto davvero la sensazione opposta a quella di alcuni. Ho trovato la scenggiatura e i rapporti tra i personaggi quasi perfetti.
Tutta torna, tutto si chiude senza lasciare domande (in genere sono molto scrupoloso in questo).
Facilier, le sue motivazioni e il perchè della trasformazione ... li trovo tutti accettabilissimi.
Facilier vuole soldi e rispetto e l'arrivo del principe gli offre l'opportunità di prendere due piccioni con una fava. Ascolta la conversazione al bar tra Tiana e i LeBeouf. Adesca il principe e il servitore scontento. Entrambi gli servono poichè non può fare incantesimi su di sè. Lawrence gli serve per impersonare il principe, e non può uccidere Naveen, gli serve vivo, vuole il suo sangue e non può neanche imprigionarlo e correre il rischio che possano esserci due Naveen. Quindi lo trasforma; in cosa? nell'essere più repellente al quale nessuno mai si avvicinerebbe.. un rospo melmoso.
Per quanto riguarda la fine, beh... tenete conto c'è una ellissi grande come una casa. Si sposano da ranocchi e poi dopo un tempo X in chiesa, coi genitori di lui etc...
Il finale è un happy ending all'ennesima potenza; ogni personaggio ha il suo happy ending, perfino Ray (io ero unna fontana giuro, senza Kleenex... la sciarpa ne ha fatto le spese... sob).
Può essere stucchevole e zuccheroso, ma l'epilogo di Ray da cmq un retrogusto un pochino amaro... Insomma una portata davvero gustosa!
Credo che la sceneggiatura sia iper studiata ed estremamente raffinata, non cade MAI nel banale, eppure ne avrebbe avuto occasione (ma la meravigliosa reinvenzione del bacio di mezzanotte?). Il ritmo ha forse una piccola battuta d'arresto esattamente nella parte centrale, ma li bisognava presentare grandiosi personaggi, quindi ci sta...
Ripeto che sono solo un pò perplesso sull'USO delle canzoni, non delle canzoni in sè; l'effetto globale fa più Anastasia che La Sirenetta per intenderci... Non è una gran colpa ma non è neanche un grande complimento.

quoto tutto tranne che per le canzoni...io le ho trovate perefette sarà che adoro il jazz ma sono perfettamente in linea con la storia e a me scava un po' più a fondo mi ha lasciato lo stesso sapore che mi lascia sempre in fondo al mar smile.gif smile.gif

Inviato da: GasGas il 19/12/2009, 23:04

CITAZIONE (PrinceEric @ 19/12/2009, 21:35) *
Io abbandonerei il campo visto che o io non so parlare italiano, o voi non mi capite.
Tutte queste affascinanti supposizioni le hai fatte tu. Per l'amor di Dio, filano, ma quello ke dico è ke durante il film (SECONDO IL MIO MODESTISSIMO PARERE) non sono chiare e cristalline come avrebbero dovuto essere. O magari si perdono un pò nell'incalzante e strabordante ricchezza della pellicola. Ecco, più chiaro di così non so essere.


il fatto è che sulla sua trasformazione in ranocchio non ci si dovrebbe fare alcuna domando ....non lo dico per partito preso, ma il ranocchio è un topos delle favole...il motivo della trasformazione in ranocchio è semplice...perchè il film è ispirato alla favola il principe ranocchio. punto....anche se la storia è completamente nuova trova comunque ispirazione alla famosa favola smile.gif tutto qui. è per dare fascino al film...lo stesso motivo per cui walt scelse la mela al èposto del corpetto o del pettine avvelenato....non si deve giustificare tutto altrimenti il film diventa pieno zeppo di informazioni e assomiglierebbe più ad un equazione...perchè la vecchia regala la rosa allla bestia all'inizio del film? perchè la rosa rappresenta la bellezza ma nel film non viene spiegato...è un significato allegorico a cui ci si arriva da soli....

e poi non è vero che i classici spiegano ogni cosa durante lo svolgersi della storia, anzi....nella sirenetta c'è un buco grande come una casa: come mai ursula è stata bandita da atlantica????un buco della trama così grande che ancora ce lo chiediamo oggi!!!io trovo questo buco non spiegato molto più consistente del perchè facilier trasforma naveen in un ranocchio...a qusto non ci si pensa prorpio non ci si fanno problemi ad accettarlo come dato di fatto smile.gif la trama del film come la trama della favola originale dice che lo stregone voodoo (o la strega cattiva) trasforma il principe in un ranocchio e l'unico modo di rompere l'incantesimo è il bacio di una principessa , cosa che tra l'altroviene ribadita splendidamente nel film SPOLIER quando alla fine si trasformano in umani proprio perchè tiana sposando naveen da ranocchio diventa principessa a tutti gli effetti e il suo bacio rompe l'incantesimo (perfetta riallacciatura finale alla storia originale dei fratelli grimm smile.gif un tocco di classe degno di ogni classico disney...anche se la storia è del tutto nuova la fine è data comunque dal finale della fiaba originale smile.gif ) FINE SPOILER

Inviato da: GasGas il 19/12/2009, 23:27

che bello più lo analizzo questyo film e più mi piace!!!!! andrò alla seconda visione pieno di eccitazione anche più della prima visione smile.gif adesso so cosa vado a vedere e lo vedrò come vedo ogni volta un classico disney...sapendo che ciò che sto per guardare mi riempirà il cuore di gioia smile.gif

Inviato da: Stregatto il 19/12/2009, 23:39

appena tornato!!! non mi dilungo eccessivamente: molto molto carino! non ai livelli della sirenetta aladdin o la bella e la bestia, insomma dei classici mitici degli anni 90, ma aspetto di rivederlo e riascoltarlo con calma happy.gif

Inviato da: Tina Lattanzi il 19/12/2009, 23:55

CITAZIONE (buffyfan @ 11/12/2009, 0:43) *
P.s. forse domani mi vedrete anche a striscia in quanto il " falso Valentino" è venuto ad intervistare i personaggi famosi presenti. eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif Saluto.gif


Il servizio in questione è andato in onda questa sera!! Saluto.gif eheheh.gif Saluto.gif

Inviato da: nunval il 20/12/2009, 0:06

CITAZIONE (chrykee @ 19/12/2009, 19:26) *
il nome di evangeline???da dove viene fuori?( angelo custode?la luce guida..e perchè mai poi anche tiana la chiama in questo modo? lei sa che è una stella e non certo una lucciola...quindi credo ci sia qualcosa sotto che va interpretata meglio legata a new orleans.)


Sto leggendo con estremo interesse tutte le vostre opinioni...per quanto riguarda Evangeline, Tiana la chiama anche lei così quando si rende conto di star cominciando a sognare la vita con Naveen...Non dimentichiamoci che la canzone di Ray ed Evangeline è quella che fa da galeotta per le due rane...quindi la stella della sera, nel suo identificarsi con Evangeline, è la testimone dell'amore di Tiana e Naveen ed ecco perchè anche Tiana le dà il nome. Almeno io mi sono spiegato la faccenda così.
Su Internet Movie Database ho trovato la spiegazione del nome Evangeline:
"The firefly Ray is in love with the Evening Star he named "Evangeline" and thinks it's another firefly. Evangeline, A Tale of Acadie is a poem published in 1847 by the American poet Henry Wadsworth Longfellow. The poem follows an Acadian girl named Evangeline and her search for her lost love Gabriel. Ray is a Cajun, an ethnic group consisting of the descendants of Acadian exiles."
Ray è innamorato della Stella della Sera che ha chiamato Evangeline e pensa sia un 'altra lucciola. "Il Racconto dell'Acadia" è un poema del 1847 del poeta americano Henry Wadsworth Longfellow, che narra le avventure di una ragazza dell'Acadia di nome Evangeline, che è alla ricerca di Gabriel, il suo amore perduto. Ray è una lucciola di razza Cajun, i Cajun erano gli abitanti della Louisiana di origine francese ed erano i discendenti degli esiliati dell'Acadia, l'Acadia era una regione corrispondente alla Nuova Scozia.

Inviato da: clara il 20/12/2009, 0:26

Premetto che ciò che sto per scrivere sono solo le considerazioni di una sedicenne che vuole cercare in qualche modo di esprimere i suoi pensieri e le sue sensazioni smile.gif prima di scrivere una recensione (o meglio TENTARE di scrivere QUALCOSA che assomiglia a una recensione) vorrei dire alcune cose:

Io consiglio ASSOLUTAMENTE una seconda visione.
Nonostante ieri abbia passato un'ora e mezza con le lacrime agli occhi, non sono riuscita a godermelo fino in fondo. Non so voi, ma io sono una persona molto emotiva (concedetemi il termine) e impaziente: a scuola ero nervosissima e non sono riuscita a seguire niente, pensavo solo al film. Circa mezz'ora prima dell'inizio ho iniziato ad avere un crampo allo stomaco di agitazione , non vedevo l'ora di entrare in sala, stavo addirittura per mangiarmi le mani perchè continuavano a trasmettere trailer. rolleyes.gif (pensate che grazie a questa mia emotività ho passato il viaggio a Disnyland che ho fatto con mio padre piangendo perchè mi commuovevo per ogni minima cosa che vedevo/sentivo-dai fuochi d'artificio a It's a small world al battello a vapore)
Ho passato tre anni a pensare a questo film come a una cosa astratta, irraggiungibile, e quando finalmente l'ho visto realmente sullo schermo non riuscivo quasi a crederci.
Tutta la visione è stata accompagnata da questa tensione e da questa incredulità, e quando tutto è finito non ho detto una parola, sono solo rimasta imbambolata e non ho fatto che pensare a ciò che avevo visto.

Bè, oggi l'ho rivisto. Non potete neanche immaginare la felicità, il calore e anche la malinconia che mi hanni invaso. Ho gustato fino in fondo ogni singola scena, tutto mi è apparso molto più bello. Se ieri mi era sembrato tutto molto veloce (canzoni, trama ecc..) -tanto da farmi pensare "E' già finito?" quando sono apparsi i titoli di coda- oggi era tutto PERFETTO.
Ho riso, ho pianto, ho applaudito alla fine. Ho adorato Naveen e Tiana per ogni fotogramma che passava sullo schermo. Sono così reali e umani che mi sembrava di averli conosciuti di persona. E nel finale, dal matrimonio in poi, la felicità ha preso il posto della trisitezza si poco prima (chi ha già visto il film sa perchè), aumentando sempre di più.
Quando SPOILER Naveen e Tiana ballano sul tetto del ristorante, mentre lei canta Down in New Orleans, ho avuto una stretta al cuore, non so come dire, ho provato quella sensazione di incredibile euforia, così come mi è già capitato a Disneyland e quando sono andata a vedere il musical de La bella e la bestia.

Spero che riusciate a capire ciò che volevo dire (spesso e volentieri non riesco a esprimere ciò che vorrei dire e mi ritrovo a scrivere frasi senza senso) tongue.gif

Inviato da: kekkomon il 20/12/2009, 0:30

CITAZIONE (GasGas @ 19/12/2009, 22:27) *
che bello più lo analizzo questyo film e più mi piace!!!!! andrò alla seconda visione pieno di eccitazione anche più della prima visione smile.gif adesso so cosa vado a vedere e lo vedrò come vedo ogni volta un classico disney...sapendo che ciò che sto per guardare mi riempirà il cuore di gioia smile.gif

Concordo con te e con Scissor questo film è FANTASTICO.

Inviato da: kekkomon il 20/12/2009, 0:33

Clara ti ho capito e concordo con te, anche io ero iperentusiasmato, e forse dopo le feste vado a rivederlo.

Inviato da: Scissorhands il 20/12/2009, 1:35

CITAZIONE (clara @ 19/12/2009, 23:26) *
Spero che riusciate a capire ciò che volevo dire (spesso e volentieri non riesco a esprimere ciò che vorrei dire e mi ritrovo a scrivere frasi senza senso) tongue.gif

Che cosa??? Scherzi?? Comprendo BENISSIMO. Tempo fa scrissi qualcosa del genere su Enchanted. Stesse identiche sensazioni... da allora mi sono ripromesso di andarci più leggero, perchè fa male alla mia salute e al film... smile.gif ecco perchè stavolta ho inventato quegli espedienti e ho goduto il film come non mai... non per questo mancherò di vederlo 2-3-4 volte al cinema. Come diceva Nunziante, raramente mi succede di voler immediatamente rivedere il film! E' una sensazione bellissima... Adesso davvero non sto più nella pelle, ma come dice GasGas, ora so esattamente cosa aspettarmi.
E poi cè la questione delle canzoni che devo capire bene, forse GasGas ha ragione, anche se ribadisco che i singoli momenti musicali (primo fra tutti Scava un pò più a fondo, Ce la farò, e Friends of the other side) sono fantastici, ma voglio capire in che modo si innestano nella storia... Per esempio in Anastansia i momenti musicali erano un pò buttati là, invece ne la Sirenetta, etc.. no.

Inviato da: nunval il 20/12/2009, 1:39

Ciao Michele, qualche post più indietro ho spiegato le origini del nome Evangeline! Ho trovato la storia sull'Internet Movie Database, è uno spasso!

Inviato da: Scissorhands il 20/12/2009, 1:54

CITAZIONE (nunval @ 20/12/2009, 0:39) *
Ciao Michele, qualche post più indietro ho spiegato le origini del nome Evangeline! Ho trovato la storia sull'Internet Movie Database, è uno spasso!

Letto... fantastico! Queste sono quelle chicche che ti fanno amare di più il film. Se non si sanno il film non ne viene rovinato, ma quando vengono scoperte si aprezza il film, e la cura dei dettagli che ci hanno messo, ancora di più.

Inviato da: camaleone il 20/12/2009, 2:08

Clara sono perfettamente daccordo con quello che hai scritto SPOILER amo alla fine quando Tiana guardando Naveen dice sei il benvenuto a new orleans.....bellissima conclusione mi piacciono le conclusioni in reprise.
per PrincEric ti consiglio una seconda visione mi sembra che tutti abbiano capito i motivi del dr.facilier almeno io li ho spiegati nel post precedente e mi sono sembrati ovvi poi....logico che a primo impatto non si può essere attenti a tutto anche io avevo la vista come annebbiata

Inviato da: Scissorhands il 20/12/2009, 2:39

Ragà... FERMI TUTTI!!!
Sto ascoltando le canzoni in inglese... cioè non siamo in un'altro continente.. siamo su un'altro pianeta. NON C'E' PARAGONE!! Mi spiace, in inglese sono eccezionali, fantastiche! Sarà anche il timbro diverso della voce, ma nessuno dei cantanti italiani è riuscito a riprodurlo, e non perchè non ne fossero capaci... è proprio impossible.
Siamo su un altro livello. GRANDE RANDYYYYYYYYYY!!!!!!!!!!!!
Ariconfermo che Naveen è ancora meglio con la SUA voce.

Inviato da: chrykee il 20/12/2009, 4:31

CITAZIONE
Ray è innamorato della Stella della Sera che ha chiamato Evangeline e pensa sia un 'altra lucciola. "Il Racconto dell'Acadia" è un poema del 1847 del poeta americano Henry Wadsworth Longfellow, che narra le avventure di una ragazza dell'Acadia di nome Evangeline, che è alla ricerca di Gabriel, il suo amore perduto. Ray è una lucciola di razza Cajun, i Cajun erano gli abitanti della Louisiana di origine francese ed erano i discendenti degli esiliati dell'Acadia, l'Acadia era una regione corrispondente alla Nuova Scozia.

questa è la risposta che cercavo..èd è buffa ma è lagata anche al famoso quadro (I pastori di Arcadia "Et in Arcadia Ego)" (Dipinto di Nicolas Poussin - Museo Louvre) Parigi e ai segreti templari dove l'arcadia rappresenta il paradiso nascosto ... qundi tutto torna rolleyes.gif Saluto.gif

Inviato da: sitar il 20/12/2009, 4:36

Premetto che ancora non ho visto LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO. Ho avuto la stessa sensazione con le canzoni gospel di Hercules. Ho analizzato le 2 versioni,inglese-italiano, e per quanto il gospel si identifichi più con la lingua inglese noi Italiani siamo davvero bravi a rendere pastose le melodie e i canti, siamo bravi ad imitare e ad avvicinarci all'originale, siamo come una borsa di GUCCI creata da un cinese :-) . Scherzi a PARTE, Secondo me tutto dipende dalla lingua. Ho ascoltato molte canzoni disney in lingua tedesca. Ma avete mai immaginato un coro gospel che canti in tedesco? Non ha senso. Perchè? Perchè il gospel è nato in america, è americano, la musica classica è austriaca- italiana. Le tarantelle..... Italianissime:-) Ma tutto sta nel fare un buon lavoro e creare il senso dell'idea di partenza, e posso essere orgoglioso dei nostri doppiatori(dopotutto siamo i migliori nel doppiaggio)
Finisco dicendo che adoro questo forum e non vedo l'ora di vedere il film. Un saluto a tutti

Ps. STO CERCANDO DISPERATAMENTE LA VERSIONE DELUXE DELLA BELLA E LA BESTIA USCITA NEL 2002. QUALCUNO PUO' AIUTARMI A TROVARLA?

Inviato da: Scissorhands il 20/12/2009, 4:59

CITAZIONE (sitar @ 20/12/2009, 3:36) *
Premetto che ancora non ho visto LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO. Ho avuto la stessa sensazione con le canzoni gospel di Hercules. Ho analizzato le 2 versioni,inglese-italiano, e per quanto il gospel si identifichi più con la lingua inglese noi Italiani siamo davvero bravi a rendere pastose le melodie e i canti, siamo bravi ad imitare e ad avvicinarci all'originale, siamo come una borsa di GUCCI creata da un cinese :-) . Scherzi a PARTE, Secondo me tutto dipende dalla lingua. Ho ascoltato molte canzoni disney in lingua tedesca. Ma avete mai immaginato un coro gospel che canti in tedesco? Non ha senso. Perchè? Perchè il gospel è nato in america, è americano, la musica classica è austriaca- italiana. Le tarantelle..... Italianissime:-) Ma tutto sta nel fare un buon lavoro e creare il senso dell'idea di partenza, e posso essere orgoglioso dei nostri doppiatori(dopotutto siamo i migliori nel doppiaggio)
Finisco dicendo che adoro questo forum e non vedo l'ora di vedere il film. Un saluto a tutti

Ps. STO CERCANDO DISPERATAMENTE LA VERSIONE DELUXE DELLA BELLA E LA BESTIA USCITA NEL 2002. QUALCUNO PUO' AIUTARMI A TROVARLA?

VERISSIMO!!!
Quoto...
Ma un pò tutti stanno sottostimando la canzone dei titoli di coda "Never Knew I needed"...ragà è bellissima... tutta "in punta" di piano...è troppo bella!!!

Inviato da: GasGas il 20/12/2009, 5:28

CITAZIONE (clara @ 19/12/2009, 23:26) *
Premetto che ciò che sto per scrivere sono solo le considerazioni di una sedicenne che vuole cercare in qualche modo di esprimere i suoi pensieri e le sue sensazioni smile.gif prima di scrivere una recensione (o meglio TENTARE di scrivere QUALCOSA che assomiglia a una recensione) vorrei dire alcune cose:

Io consiglio ASSOLUTAMENTE una seconda visione.
Nonostante ieri abbia passato un'ora e mezza con le lacrime agli occhi, non sono riuscita a godermelo fino in fondo. Non so voi, ma io sono una persona molto emotiva (concedetemi il termine) e impaziente: a scuola ero nervosissima e non sono riuscita a seguire niente, pensavo solo al film. Circa mezz'ora prima dell'inizio ho iniziato ad avere un crampo allo stomaco di agitazione , non vedevo l'ora di entrare in sala, stavo addirittura per mangiarmi le mani perchè continuavano a trasmettere trailer. rolleyes.gif (pensate che grazie a questa mia emotività ho passato il viaggio a Disnyland che ho fatto con mio padre piangendo perchè mi commuovevo per ogni minima cosa che vedevo/sentivo-dai fuochi d'artificio a It's a small world al battello a vapore)
Ho passato tre anni a pensare a questo film come a una cosa astratta, irraggiungibile, e quando finalmente l'ho visto realmente sullo schermo non riuscivo quasi a crederci.
Tutta la visione è stata accompagnata da questa tensione e da questa incredulità, e quando tutto è finito non ho detto una parola, sono solo rimasta imbambolata e non ho fatto che pensare a ciò che avevo visto.

Bè, oggi l'ho rivisto. Non potete neanche immaginare la felicità, il calore e anche la malinconia che mi hanni invaso. Ho gustato fino in fondo ogni singola scena, tutto mi è apparso molto più bello. Se ieri mi era sembrato tutto molto veloce (canzoni, trama ecc..) -tanto da farmi pensare "E' già finito?" quando sono apparsi i titoli di coda- oggi era tutto PERFETTO.
Ho riso, ho pianto, ho applaudito alla fine. Ho adorato Naveen e Tiana per ogni fotogramma che passava sullo schermo. Sono così reali e umani che mi sembrava di averli conosciuti di persona. E nel finale, dal matrimonio in poi, la felicità ha preso il posto della trisitezza si poco prima (chi ha già visto il film sa perchè), aumentando sempre di più.
Quando SPOILER Naveen e Tiana ballano sul tetto del ristorante, mentre lei canta Down in New Orleans, ho avuto una stretta al cuore, non so come dire, ho provato quella sensazione di incredibile euforia, così come mi è già capitato a Disneyland e quando sono andata a vedere il musical de La bella e la bestia.

Spero che riusciate a capire ciò che volevo dire (spesso e volentieri non riesco a esprimere ciò che vorrei dire e mi ritrovo a scrivere frasi senza senso) tongue.gif

sapevo che ad una seconda viusione si sarebbe adorato ancora di più il film....ho deciso...domani vado a vederlo di nuovo da solo....non vedo l'ora....

Inviato da: chrykee il 20/12/2009, 5:34

CITAZIONE
fatto è che sulla sua trasformazione in ranocchio non ci si dovrebbe fare alcuna domando ....non lo dico per partito preso, ma il ranocchio è un topos delle favole...il motivo della trasformazione in ranocchio è semplice...perchè il film è ispirato alla favola il principe ranocchio. punto....anche se la storia è completamente nuova trova comunque ispirazione alla famosa favola tutto qui

deduco da quanto hai scritto che non hai capito il mio precedente intervento...male rolleyes.gif ..non mi stavo chiedendo perchè venga trasformato in ranocchio è chiaro, scontato che se la favola era la principessa e ranocchio mica poteva trasformarlo in ippopotamo o struzzo, ma la mia domanda era come si sia arrivati a trasformarlo in ranocchio da parte di facilier.. la cosa era diversa..ora ho le mie motivazioni....inoltre quando guardo un classico la prima vsione può basarsi sul complessivo: animazione, personaggi musiche tecniche e via dicendo quindi è chiaro che si può rimanere frastornati, piano piano vedendolo e rivedendolo si incastra tutto e lo apprezzi...ma poi se ti piace il film l'analisi scende a livelli più interni alla storia, le sottotrame i riferimenti etc etc e ti assicuro che molti film disney hanno parecchie sotto letture,sia graficamente che proprio a livello di trama....non credo che sei per esempio a conoscenza che nel castello della bestia sono rappresentati alcuni quadri dipinti nel periodo in cui venne scritta la storia originale....quindi è chiaro che mi faccio domande sulla trama se qualcosa a prima visione non mi torna ...ad esempio perchè il ranocchio quando legge il titolo del libro lo dice in greco??? c'è un motivo sotto,o anche l'intercalare "accidenza" usato spesso da naveen più di una volta non è un erore è una caratterizzazione del nostro doppiaggio motivata ed è questo che mi piace scoprire nei classici disney oltre chiaramente il lato più divertente della musica e delle gags...credo sia normale approfondire qualcosa quando ti interessa davvero...non mi accontento della semplice visione tutto qui... wink.gif

CITAZIONE
...perchè la vecchia regala la rosa allla bestia all'inizio del film? perchè la rosa rappresenta la bellezza ma nel film non viene spiegato...è un significato allegorico a cui ci si arriva da soli....


permettimi...
essa non rappresenta solo la bellezza ,rappresenta un orologio a tempo,nel quale l'animo del principe deve dimostrare di poter amare qualcuno oltre se stesso, e conquistare l'amore da parte di una ragazza.Se non cambierà alla caduta dell'ultimo petalo rimarrà "bestia" per sempre.Ecco spiegato perchè quando Belle si avvicina alla rosa lui reagisce in malo modo, perchè capisce che il processo di caduta dei petali non va accellerato, inquanto non è ancora cambiato dentro perchè non ha ancora in lui amore verso gli altri... Saluto.gif

Inviato da: camaleone il 20/12/2009, 10:54

comunque secondo me la cosa delle frasi in greco si capiva assai poco bastava chiedere a Navven cosa???? e lui diceva si dice così dalle mie parti. in questo modo dice frasi che ti spiazzano ma del resto sono molto limitate

Inviato da: Raperina il 20/12/2009, 11:48

Torno stamattina dopo la visione stanotte del film in questione(abbiam visto lo spettacolo delle 11.30 xD)
A mio parere, è davvero BELLISSIMO*_*!
Tiana è molto bella come ragazza, e anche Naveen come ragazzo, sono davvero disegnati bene e rendono giustizia e gloria al 2d diseny!
Poi ho adorato tutti i personaggi, Charlotte compresa mi ha fatto morire... amica tra l'altro fidata mi ha sorpreso tanto trovare finalmente un'amica per la protagonista e non una rivale çoç davvero tanto tenera!
Poi è vero che in alcuni aspetti sembrava tutto un po' accelerato o che comunque centrasse poco, però a me in generale è piaciuto molto, e quando Ray è divenuto stella accanto a Evangeline mi sono scese due lacrimucce ç_ç
Davvero un bel film, magari per alcuni non un capolavoro o magari troppo lieto fine (per alcuni miei amici lo è stato xD) però di per sè un bel film! E le ombre del Dr Faciller non sò voi ma a me davano i brividi°_° sembravano creature degli inferi xD!
Sarà anche che io dopo il trailer non avevo piu voluto sapere nulla su questo film e quindi me lo son ogoduta tutto con tutti i colpi di scena e quant'altro^^. Ero davvero tranquilla a vederlo e mi ha davvero lasciato dentro una sensaizone positiva^^ forse dovrò fare così anche con Raperonzol oaltrimenti rischio di aspettarmi un mega capolavoro e poi rimarrei un po' delusa..

(E adesso (off topic) attendo il regalo che mi han fatto, ovvero il dvd+libro di Biancaneve*\\\\\* ahhh!)

Inviato da: Elisetta88 il 20/12/2009, 13:33

CITAZIONE (chrykee @ 19/12/2009, 19:26) *
ma manca qualche elemento degli anni 90 che ti faceva uscire dal cinema al 100% convinto di aver visto un ottimo film... vedrete se cambierà la mia opinione durante le prossime visioni. per ora prendetela così.....per ora gli do un 7 ma avrei voluto dargli un 9,10...e spero che i suoi avversari cinematografici abbiano molte più pecche perchè cmq è disney che deve avere la meglio, non per niente è lei che ha la tradizione di fare film come Dio comanda.
Scusate se il messaggio è un po' confuso e poco corretto ma sono tanti gli elementi che sto analizzando e non è facile mettere per iscritto quello che penso di tutto il film... Saluto.gif

idem...

Inviato da: Arancina22 il 20/12/2009, 15:36

Ragazzi... l'ho visto.... è meraviglioso, incredibile, un vero classio!!!
Veu, non vi vedo più scrivere ultimamente, ma ricredetevi per favore e andate a vederlo!!!
Ero emozionatissima... blush2.gif
I personggi erano tutti fantastici... le canzoni accattivanti... Ottimo anche il doppiaggio sebbene io non possa fare confronti con la versione inglese dato che non l'ho sentita!!
Inoltre, dato che si fanno tante critiche sull'umorismo e le gag, dico anch'io la mia: non l'ho trovato per nulla volgare, e poi la trama reggeva bene, non l'ho trovata per nulla veloce!
Ragazzi vi rendete conto cosa significa stare per uscire dalla sala, voltarsi verso i titoli di coda e dire "grazie" al film e alla Disney per cosa mi ha trasmesso? Ebbene io l'ho fatto!!! wub.gif
E vogliamo parlare de LA SCENA? (chi ha orecchie per intendere, cioè quelli che l'han già visto, intenda...) Dio mio, ero una fontana... (giuro, ho davvero tirato fuori i fazzoletti perchè non ce la facevo più!)
E poi quando è apparsa la stella lassù vicino ad Evangeline subito dopo il funerale di Ray... Mi si è spezzato il cuore dalla tristezza e dalla felicità... Una sensazione bellissima... ragazzi io voglio assolutamente il DVD e la colonna sonora di questo film... non c'è stato un modo migliore per ripartire con i classici secondo me!!!!!!!

W LA DISNEY, CHE E' DAVVERO TORNATA IN GRANDE STILE!!!! wub.gifclapclap.gif

Per le citazioni io ho notato solo la bacchetta di Cenerentola, il carro di Tritone e l'omaggio evidentissimo a Mga Magò eheheh.gif
Con altre visioni vedrò di riscoprire altre citazioni clapclap.gif

Inviato da: GasGas il 20/12/2009, 16:10

CITAZIONE (chrykee @ 20/12/2009, 4:34) *
deduco da quanto hai scritto che non hai capito il mio precedente intervento...male rolleyes.gif ..non mi stavo chiedendo perchè venga trasformato in ranocchio è chiaro, scontato che se la favola era la principessa e ranocchio mica poteva trasformarlo in ippopotamo o struzzo, ma la mia domanda era come si sia arrivati a trasformarlo in ranocchio da parte di facilier.. la cosa era diversa..ora ho le mie motivazioni....inoltre quando guardo un classico la prima vsione può basarsi sul complessivo: animazione, personaggi musiche tecniche e via dicendo quindi è chiaro che si può rimanere frastornati, piano piano vedendolo e rivedendolo si incastra tutto e lo apprezzi...ma poi se ti piace il film l'analisi scende a livelli più interni alla storia, le sottotrame i riferimenti etc etc e ti assicuro che molti film disney hanno parecchie sotto letture,sia graficamente che proprio a livello di trama....non credo che sei per esempio a conoscenza che nel castello della bestia sono rappresentati alcuni quadri dipinti nel periodo in cui venne scritta la storia originale....quindi è chiaro che mi faccio domande sulla trama se qualcosa a prima visione non mi torna ...ad esempio perchè il ranocchio quando legge il titolo del libro lo dice in greco??? c'è un motivo sotto,o anche l'intercalare "accidenza" usato spesso da naveen più di una volta non è un erore è una caratterizzazione del nostro doppiaggio motivata ed è questo che mi piace scoprire nei classici disney oltre chiaramente il lato più divertente della musica e delle gags...credo sia normale approfondire qualcosa quando ti interessa davvero...non mi accontento della semplice visione tutto qui... wink.gif



permettimi...
essa non rappresenta solo la bellezza ,rappresenta un orologio a tempo,nel quale l'animo del principe deve dimostrare di poter amare qualcuno oltre se stesso, e conquistare l'amore da parte di una ragazza.Se non cambierà alla caduta dell'ultimo petalo rimarrà "bestia" per sempre.Ecco spiegato perchè quando Belle si avvicina alla rosa lui reagisce in malo modo, perchè capisce che il processo di caduta dei petali non va accellerato, inquanto non è ancora cambiato dentro perchè non ha ancora in lui amore verso gli altri... Saluto.gif



la storia dei quadri non la sapevo....grazie chry wink.gif

Inviato da: sitar il 20/12/2009, 16:15

Io andrò a vederlo stasera. Ad ogni modo lavoro in un cinema multisala e dato che non voglio anteprime del film, per adesso mi son coduto solo la canzone dei titoli di coda "Never Knew I needed. Nuova, fresca,moderna, graziosa. Dai, non facciamo i cattivi........FACCIAMO RITORNARE LA DISNEY NEL SUO ANTICO SPLENDORE PIANO PIANO,SENZA PRETENDERE TUTTO E SUBITO. :-)

Inviato da: Arancina22 il 20/12/2009, 16:47

Bravo Sitar... la tua frase in maiuscolo esprime il mio pensiero!
Già questo io lo considero un capolavoro... ma sicuramente si può migliorare... e quindi perchè non farlo a piccoli passi? wink.gif

Inviato da: jamilah il 20/12/2009, 18:35

SUPER MEGA IPER STRA FANTASMAGORICO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
L'abbiamo visto il 18..e perfortuna che avevamo prenotato perchè la sala era zeppa....
Ovviamente ci aspettavamo un trionfo e così è stato!!! Tiana è un mito...una principessa controcorrente che preferisce lavorare sodo per ottenere i suoi risultati!!! Niente cavalli bianchi nè castelli da favola (che, comunque, ci piacciono molto!! Non fraintendeteci!!), ma tanto sudore e determinazione!!!! Tiana è un personaggio assolutamente vincente con dei comprimari di tutto rispetto!!! Una colonna sonora azzeccatissima e super orecchiabile che riporterà in auge lo swing ed il jazz che, da noi, non hanno così tanto successo!! Facilier non fa rimpiangere nessuno dei suoi illustri villain predecessori, anzi...è un cattivone dallo sguardo penetrante ed, in grado, di ammaliarti con i suoi poteri in un'atmosfera vodoo davvero riuscita!!
Che dire?? E' il caso di gridare... al capolavoro!!!!!! Ma la Disney si sa...non sbaglia un colpo!!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

voto: 1000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000!!!!!!!!! Oh yes!!!

Inviato da: PrinceEric il 20/12/2009, 19:00

QUOTE (chrykee @ 20/12/2009, 4:34) *
la mia domanda era come si sia arrivati a trasformarlo in ranocchio da parte di facilier.. la cosa era diversa..

AMEN!!! Era proprio quello che intendevo io....!!!! che senso ha dire "ah vabbè il film si chiama la principessa e il ranocchio, è per questo che il principe si trasforma in rana"?????!!!! Sarebbe bastato un minuscolissimo accenno (anke velato, anche non detto) al PERCHE' Facilier sceglie di trasformarlo in rana...
GRAZIE CHRYKEE

Inviato da: Bartolomiao il 20/12/2009, 19:24

Non liquidiamo però il ranocchio come semplice richiamo alla favola.. i simboli sono profondi, talmente profondi che niente è semplice come sembra...

E' facile capire il perché del ranocchio... se si ascolta in originale la canzone del Dr. Facilier. E' semplice contrappasso, vediamo ciò che dice Facilier a Naveen mentre gli legge il futuro:

1) "you just wanna be free, hop from place to place"; quindi ciò che vuole Naveen è "saltare" (hop è il verbo usato in inglese anche per il salto di una rana) da posto a posto, ovvero anche da ragazza a ragazza.

2) "it's the green you need, and when I look into your future it's the green that I see".. sull'onda del "verde", il principe ha bisogno di VERDE denaro, così il contrappasso lo trasforma in un animale VERDE.

Tutto più chiaro?? Certo sono solo prime idee e impressioni, ma penso che il perché del ranocchio sia tutto qui.

P.S. per la mela di Biancaneve, penso che il motivo principale sia citare, non troppo velatamente, il racconto di Adamo ed Eva e il peccato originale, con l'arrivo del principe alla fine che dovrebbe coincidere, secondo questa interpretazione, con la venuta di Cristo.

Inviato da: christian_bologna il 20/12/2009, 19:37

QUOTE (Bartolomiao @ 20/12/2009, 19:24) *
Non liquidiamo però il ranocchio come semplice richiamo alla favola.. i simboli sono profondi, talmente profondi che niente è semplice come sembra...

E' facile capire il perché del ranocchio... se si ascolta in originale la canzone del Dr. Facilier. ...

1) "you just wanna be free, hop from place to place"...

2) "it's the green you need, and when I look into your future it's the green that I see".. ...

Tutto più chiaro?? Certo sono solo prime idee e impressioni, ma penso che il perché del ranocchio sia tutto qui.


Ciao Bartolomiao, mi piacciono moltissimo le tue 2 argomentazioni su questo "buffo" perché!!! Complimenti!

Inviato da: Bartolomiao il 20/12/2009, 19:41

Grazie!! smile.gif

Purtroppo in italiano la canzone di Facilier non rende il doppio senso del "verde"...

Inviato da: Madellaine il 20/12/2009, 20:18

voglio andare a vederlo!!!!!!!!!!!!! w00t.gif

Inviato da: Eric il 20/12/2009, 21:44

mi è piaciuto un sacco! Anche se alla fine del film avevo un sorriso abbastanza amaro per via di Ray :'( ci sono rimasto troppo male e soprattutto Facilier è proprio un figlio di ...... !!!! :@ Secondo me la scena della morte di Ray è molto paragonabile alla morte di Mufasa! io mi sono trattenuto e se ci penso ancora piango! :'(

Inviato da: Madellaine il 20/12/2009, 22:06

noooooooo post-6-1111346575.gif
ray muore??????' cry.gif

Inviato da: Beast il 20/12/2009, 22:07

CITAZIONE
Secondo me la scena della morte di Ray è molto paragonabile alla morte di Mufasa! io mi sono trattenuto e se ci penso ancora piango! :'(


Per me no. La morte di Ray provoca 'solo' tristezza negli altri personaggi, mentre la morte di Mufasa oltre a questo genera un peso di responsabilità su Simba che diventa un tema del film e la vendetta su Scar. Dal punto di vista del contributo alla storia c'è una gran differenza e anche emotivamente mi ha fatto meno effetto. Ciò non toglie che la scena sia comunque molto amara e commovente.

Inviato da: PrinceEric il 20/12/2009, 22:24

QUOTE (Beast @ 20/12/2009, 21:07) *
Per me no. La morte di Ray provoca 'solo' tristezza negli altri personaggi, mentre la morte di Mufasa oltre a questo genera un peso di responsabilità su Simba che diventa un tema del film e la vendetta su Scar. Dal punto di vista del contributo alla storia c'è una gran differenza e anche emotivamente mi ha fatto meno effetto. Ciò non toglie che la scena sia comunque molto amara e commovente.

SPOILER... (anke se ormai mi sembra inutile...)
Sono d'accordo con te Beast...e mi dispiace che la morte di Ray non mi abbia scosso affatto.... A dire la verità è il personaggio che preferisco meno... Sarà colpa del doppiaggio di Laurenti (che detesto....) dry.gif

Inviato da: christian_bologna il 20/12/2009, 22:38

trovo Ray un personaggio molto bello ed uso volutamente questo termine: sdentato, un po' disadattato, squinternato, non è "chic" insomma ... infondo Tiana e Naveen sono "bella" gente e mi piace che come personaggio di contorno abbiano messo un esserino del genere. Louis ha il dono della musica. Ma Ray, a prima vista, cos'ha?
Anche in questo trovo che abbiano avuto coraggio e ben si inserisce nel quadro generale del film, in quella "morale" ben esplicata nell'esortazione che fa Mamma Odie ai due, dicendo di guardare un po' più nel profondo dei loro cuori!
Tornando a Ray, il momento della sua morte a me ha davvero fatto tanto dispiacere....
Direi che il suo ruolo nel film è dare un tocco di poesia inaspettata.

PS: visto che il film ormai è uscito da giorni, a questo punto parlo liberamente, essere riserbati per paura di fare SPOILER ora mi sembra francamente ridicolo ... :-)

Inviato da: camaleone il 20/12/2009, 22:41

cioè che mi piace di tutte le fiabe è che la storia si sussegue con mille imprevisti ma tutti nell'arco di un giorno sufficiente a far innamorare e sposare i protagonisti...vero amore

Inviato da: PrinceEric il 20/12/2009, 22:42

QUOTE (christian_bologna @ 20/12/2009, 21:38) *
Tornando a Ray, il momento della sua morte a me ha davvero fatto tanto dispiacere....

Che ci vuoi fà Chri... io sono senza cuore!! Ahaha!

Inviato da: christian_bologna il 20/12/2009, 22:43

QUOTE (PrinceEric @ 20/12/2009, 22:42) *
Che ci vuoi fà Chri... io sono senza cuore!! Ahaha!

ma no, poi te lo dico in privato cosa penso! happy.gif

Inviato da: Bartolomiao il 21/12/2009, 0:18

A proposito di Facilier, mi piace l'idea che si mostri un cattivo all'apparenza, ma solo all'apparenza, forte e potente, ma in realtà schiavo di un Potere superiore che lui ha chiesto per la sua ambizione personale, che lo controlla e che egli non riesce a controllare, finendone poi vittima...

...fa molto Rasputin!! ^^

Inviato da: Donald Duck il 21/12/2009, 0:30

Allora, l'ho visto questo pomeriggio con il mio nipotino, ma come dicono molti di voi....MERITA UNA SECONDA VISIONE!
Il film è bellissimo, ricordiamoci che la cosa importante di questo film è l'Animazione, che ha me è piaciuta tantissimo....ECCEZZIONALE! Il film si merita un 10 solo per questo...ringrazio il Sig. Lasseter...senza di lui questo non lo avremmo mai avuto! smile.gif
Passiamo a Tiana....io da tanto tempo avevo dichiarato il mio amore per questa ragazza....mio dio è bellissima...la adoro in ogni scena!!! Per non parlare di Naveen spassosissimo in ogni momento.Tra i personaggi secondari ho adorato sopratutto Ray, un personaggio bellissimo...la sua morte è stata commovente, tanto da far scendere qualche lacrima anche a mia sorella, che venendo con noi solo per accompagnarci, è uscita dalla sala dichiarando apertamente il suo amoro per la Disney!!Mama Odie è la madrina per eccelenza, vabbè diciamo che la metto allo stesso livello della Fata Smemorina....la sua scena è stata bellissima, tanto che il mio nipotino durante "Scava un pò più a fondo" ha incominciato a ballare con lei!! biggrin.gif
Come dicono molti, anche io ho avuto la stessa impressione sulle canzoni...erano un pò troppo attaccate tra di loro!! wink.gif
Di Facilier, quoto tutto cio che ha detto Gasgas e Scissor!! A me è piaciuto molto come cattivo!!
Ragazzi voglio assolutamente rivederlo.....la sala era piena di bambini, che alla fine del film hanno applaudito per almeno 30 secondi!!
Per ora gli do un bel 9.5.....Seconda Visione aspettami!!! eheheh.gif eheheh.gif

Inviato da: Scissorhands il 21/12/2009, 0:32

CITAZIONE (christian_bologna @ 20/12/2009, 21:38) *
Tornando a Ray, il momento della sua morte a me ha davvero fatto tanto dispiacere....
Direi che il suo ruolo nel film è dare un tocco di poesia inaspettata.

PS: visto che il film ormai è uscito da giorni, a questo punto parlo liberamente, essere riserbati per paura di fare SPOILER ora mi sembra francamente ridicolo ... :-)

ray è un personaggio fantastico e assolutamente originale!
E' ... BUONO... non nel senso che fa parte dei buoni, è proprio una anima gentile, disponibile.. è anche ingenuo, sognatore e terribilmente romantico. Tuttavia è anche risoluto e coraggioso, guardate come difende la sua Evangeline e Tiana..
E' un capolavoro di personaggio, la sua morte mi ha emotivamente distrutto... pensavo.. vedete che ora lo resuscitano con qualche magia vodoo, non possono fare morire un personaggio così... poi si vede lui... "abbracciato" alla sua Evangeline e ho capito: Ray è esattamente dove vorrebbe essere... di li ovviamente parte la fontana e la sciarpa ne fa le spese causa assenza di fazzoletti... meno male che ero solo... blush2.gif

Inviato da: Fulvio84 il 21/12/2009, 0:34

visto che tutti dicono le propri impressioni in quest'altro topic, le ricopio biggrin.gif

Allora...appena tornato dal cinema.
Commento a caldo.
Carino, mi e' piaciuto molto, ma non mi ha entusiasmato.
Bellissime le animazioni e i fondi. Mi e' piaciuta molto la scena nel cimitero. Charlotte mi ha fatto troppo divertire e anche Mamma Odie e' molto ben fatta.
Pero' nella prima parte cantano troppo. Odio il finale inverosimile delle altezze reali che si aprono il ristorante e tutti vanno a tarallucci e vino. E non mi piace il cattivo, mi e' sembrata la versione nera di Rasputin di Anastasia, con le stesse ombre che cercano il buono, e lo steso amuleto che se distrutto, richiama i diavoli che riscuotono l'anima del mago.....anche la scena era simile.
Comunque tutto sommato mi e' piaciuto, un bel film. Certo non e' Biancaneve, Aurora, o Ariel...ma va bene cosi. Sono certo che Raperonzolo sara' ad un livello piu' altro...e' pure bionda!


P.S. Mi e' piaciuta tantissimo la scena stilizzata dove Tiana canta del suo ristorante alla madre.

Inviato da: Eric il 21/12/2009, 2:57

CITAZIONE (Scissorhands @ 20/12/2009, 23:32) *
ray è un personaggio fantastico e assolutamente originale!
E' ... BUONO... non nel senso che fa parte dei buoni, è proprio una anima gentile, disponibile.. è anche ingenuo, sognatore e terribilmente romantico. Tuttavia è anche risoluto e coraggioso, guardate come difende la sua Evangeline e Tiana..
E' un capolavoro di personaggio, la sua morte mi ha emotivamente distrutto... pensavo.. vedete che ora lo resuscitano con qualche magia vodoo, non possono fare morire un personaggio così... poi si vede lui... "abbracciato" alla sua Evangeline e ho capito: Ray è esattamente dove vorrebbe essere... di li ovviamente parte la fontana e la sciarpa ne fa le spese causa assenza di fazzoletti... meno male che ero solo... blush2.gif



anche ioooo! pensavo che a un certo punto arivasse mama odie e lo resuscitasse! XD va be almeno ora Ray è felice e sta li vicino alla sua amata! Ragazzi che poesia !!! ^^! domani corro a comprare il peluche di ray biggrin.gif

Inviato da: GasGas il 21/12/2009, 4:47

CITAZIONE (Scissorhands @ 20/12/2009, 23:32) *
ray è un personaggio fantastico e assolutamente originale!
E' ... BUONO... non nel senso che fa parte dei buoni, è proprio una anima gentile, disponibile.. è anche ingenuo, sognatore e terribilmente romantico. Tuttavia è anche risoluto e coraggioso, guardate come difende la sua Evangeline e Tiana..
E' un capolavoro di personaggio, la sua morte mi ha emotivamente distrutto... pensavo.. vedete che ora lo resuscitano con qualche magia vodoo, non possono fare morire un personaggio così... poi si vede lui... "abbracciato" alla sua Evangeline e ho capito: Ray è esattamente dove vorrebbe essere... di li ovviamente parte la fontana e la sciarpa ne fa le spese causa assenza di fazzoletti... meno male che ero solo... blush2.gif

mi hai tolto le parole di bocca come al solito.... smile.gif ray è a tutti gli effetti un personaggio disney coi fiocchi...:9 come facilier...oggi ho avuto a mia seconda visione e se gia alla prima visione facilier mi aveva più che convinto alla seconda visione è stato confermato per me come un vero cattivo disney al pari di ursula e jafar smile.gif come ho gia detto poi è lui SPOILER ad uccidere ray...più cattivo di così...solo scar come cattivo ha il ruolo di assassino vero e proprio di un personaggio della storia....e inoltre volevo precisare che la morte di mufasa e la morte di ray sono completamente diverse....la morte di mufasa è il movente del finale del film, mentre la morte di ray ha tutto un altro significato...prima di tutto la sua morte avviene alla fine del film e non quasi all'inizio...poi lui muore solo dopo aver saputo che tiana e naveen stanno insieme e non prima ( a conferma del suo personaggio, ovvero la lucciola col cuore grande come una palude )...si sacrifica per l'amore di naveen e tiana e per questo viene ricompensato con la realizzazione del SUO sogno, ovvero il poter stare vicino alla sua amata evangeline ( ha lo stesso sapore della realizzazione del sogno di phil in hercules di vedere un eroe da lui allenato entrare a far parte del firmamento o la gioia nel vedere che al grillo parlante viene assegnata la medaglia d'oro massiccio da lui tanto agognata, solo un po' più amara dato che il personaggio effetivamente muore, ma ha lo stesso identico sapore...._ non so se mi capite quando parlo di " sapore" ma essendo voi come me degli appassionati disney fino al midollo forse capite cosa intendo...:)_ovvero il sogno del comprimario dei protagonisti che viene realizzato insieme al loro....in tutti i film disney i comprimari espriono un loro desiderio, e alla fine viene sempre esaudito...:
phil: "un giorno guarderanno in cielo e diranno...è il ragazzo di phil"
genio: "essere libero...niente più comada padrone, comanda padrone comanda padrone...ma essere padrone di me stesso"
ray : " io so che un giorno staremo insieme per sempre....").
oddio io più ci penso più mi viene in mente la commzione che provo quando ariel dice "ti voglio bene papà" o quando il genio rimane allibito mentre aladdin dice "voglio che tu sia libero"....è l'happy ending disney....non c'è niente da fare....sempre con un retrogusto amaro (biancaneve se ne va lasciando i nani, cenerentola idem lasciando i topini, aurora reincontra i suoi genitori persi da 16 anni, ariel abbandona il padre e le sorelle, il genio se ne va a vedere il mondo...ray accanto alla sua evangeline per sempre.... smile.gif ).... la scena del funerale e di tutti i personaggi della palude che guardano al cielo e vengono illuminati da una seconda stella della sera...la gioia che si legge nei loro occhi (questo poi è merito dell'animazione tradizionale che da sola può trasmetterti le emozioni dei personaggi e tu ti senti partecipe dei loro sentimenti...diventano i tuoi sentimenti smile.gif questo il 3d non lo ha mai saputo fare e mai lo saprà fare smile.gif noi ci siamo autoconvinti del contrario perchè eravamo rassegnati a non rivedere più il 2d, ma ragazzi...adesso che il 2d è tornat posso dire a pieni polmoni che NULLA trasmette emozioni come l'animazione tradizionale...i pixar sono i pixar e su questo non c'è dubbio, ma ci eravamo scordati che i DISNEY SONO I DISNEY, e su questo c'è ancora meno dubbio smile.gif nonostante ciò comunque spero che raperonzolo, essendo un misto 2d 3d , riesca a riprodurre questa sensazione )...è esattamente la gioia che provi quando ariel guarda tritone che le restituisce le gambe...quel sorriso pieno di gioia...chi se lo scorda....

non riesco a fermarmi....parlare di questo film è come tornare alla vita dopo un decennio di letargo...mi ero scordato cosa la disney può fare...sono contento di essermene ricordato smile.gif è davvero una nuova età dell'oro smile.gif

Inviato da: GasGas il 21/12/2009, 4:58

riporto anche qui quello che ho scritto in disney news smile.gif :

oggi sono andato al cinema da solo per rivederlo...non potevo aspettare oltre...che dire...meraviglioso...un classico....lom dico ancora più convinto di prima...l'ho adorato ancora di più...sapevo cosa aspettarmi e il finale mi ha commosso lo stesso e questo è quello che fa di un film disney un vero classico....non vedo l'ora di andarlo a rivedere giovedì smile.gif

alla seconda visione guardi tutto con occhi diversi...meno critici perchè lo hai gia visto e sai a cosa vai incontro (ovvero un film adorabile) e sia le canzoni che il ritmo mi sono sembrati molto più GIUSTI...nel senso...non so come spiegarmi...è stato come vedere la sirenetta...tutto era al posto GIUSTO, niente sembrava messo li così...come una cosa prestabilita....prorpio come per i classici da noi conosciuti. un altro paio di visioni e potrò considerarlo patrimonio personale disney come non succedeva da tempo...gia ricordo a memoria svariate scene che alla seconda visione mi sono sembrate ancora più classiche ...come se avessi visto questo film un milione di volte come la sirenetta o la bella e la bestia....non so come spiegarmi....vabbè....chi mi capisce mi capisce smile.gif

non vi dico poi l'emozione quando in sala si sono messi tutti ad applaudire alla fine...c'erano un sacco di bambini e per tutto il film sono stati in un silenzio di tomba....non vi dico nel clu del climax del film e sapete a che mi riferisco smile.gif ....non so come altro dirlo...un vero classico come non se ne vedevano da una vita...finalmente le nuove generazioni sanno cosa è VERAMENTE disney smile.gif

devo dire che alla seconda visione ho apprezzato molto di più il finale che a una prima visione poteva sembrare un po' diverso da i finali di tutti gli altri classici ma non è così..da la stessa sensazione...tiana che guarda negli occhi naveen e gli dice cantando "sei il ben venuto a new orleans" mentre la ripresa si sposta su ray ed evangeline (...oddio ...)....è stato per me come vedere la scena finale de la bella e la bestia con loro che ballano e poi si passa alla vetrata...in un altero stile sicuramente ma questo è un bene...tutti i VERI CLASSICI si differenziano l'uno dall'altro e la principessa e il ranocchio non fa differenza però ti lascia lo stesso sapore in bocca, semplicemente lo fa in un altro modo

a questo punto sono d'obbligo i complimenti a jhon musker e ron clements smile.gif sono riusciti a riproporre la stessa formula disney di un tempo ma rendendola nuova e non scopiazzata smile.gif hanno riportato un genere alla vita...avrebbero potuto semplicemente portare sullo schermo una scopiazzatura de la sirenetta ma non l'hanno fatto riuschendo comunque a mantenere la magia disney sia all'inizio del film , nel mentre e specialmente nel finale ( e mi riferisco non solo alla fine del film in se per se ma a tutta la sequenza finale dallla parata del martedì grasso ai titoli di coda...un climax ascendente come non se ne vedeva da anni...) però senza ricadere nel "gia visto, gia sentito, gia fatto"...proprio come fecero per la sirenetta nel 1989, riproponendo la formula disney abbandonata con la bella addormentata nerl bosco e allo stesso tempo rinnovandola per la nuova generazione smile.gif

adesso credo che gia una terza visione stamperà a fuoco nella mia mente la principessa e il ranocchio come un classico per eccellenza al pari de la sirenetta aladdin la bella e la bestia o altri smile.gif ...non è la nuova sirenetta come la sirenetta non era la nuova cenerentola smile.gif sono film diversi che comunque sono accumunati da una sola cosa....riproporre la formula disney in modo originale e nuovo...walt stesso si rifiutò di fare altri nani e la disney continua su questa scia...la principessa eil ranocchio non può essere accumunata a la sirenetta allo stesso modo come la sirenetta non può essere accumunata a cenerentola o la bella addormentata nel bosco....eppure non mi pare che la sirenetta sia considerata un passo indietra rispetto a cenerentola o a la bella addormentata....applicate lo stesso discorso a la principessa e il ranocchio rispetto a la sirenetta e forse capirete ciò che sto cercando di spiegare in questo post ma che non riesco forse a far capira smile.gif ....e in fondo forse è proprio questo che distingue un classico vero...l'incapacità di far capire alla gente quello che si è provato guardandolo smile.gif

Inviato da: GasGas il 21/12/2009, 5:57

che spettacolo:

http://www.youtube.com/watch?v=wzrIBut8Fo8

http://www.youtube.com/watch?v=0EyDKcPvO8g

non ha lo stesso "sapore"?


Inviato da: Donald Duck il 21/12/2009, 9:45

CITAZIONE (Scissorhands @ 20/12/2009, 23:32) *
ray è un personaggio fantastico e assolutamente originale!
E' ... BUONO... non nel senso che fa parte dei buoni, è proprio una anima gentile, disponibile.. è anche ingenuo, sognatore e terribilmente romantico. Tuttavia è anche risoluto e coraggioso, guardate come difende la sua Evangeline e Tiana..
E' un capolavoro di personaggio, la sua morte mi ha emotivamente distrutto... pensavo.. vedete che ora lo resuscitano con qualche magia vodoo, non possono fare morire un personaggio così... poi si vede lui... "abbracciato" alla sua Evangeline e ho capito: Ray è esattamente dove vorrebbe essere... di li ovviamente parte la fontana e la sciarpa ne fa le spese causa assenza di fazzoletti... meno male che ero solo... blush2.gif

Anche io speravo che Ray tornasse in vita...infatti quando Tiana e Naveen alzano gli occhi al cielo, pensavo che fosse ritornato in vita....invece aveva raggiunto la sua Evangeline! wub.gif
Molto più bello questo finale! clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: Donald Duck il 21/12/2009, 9:51

CITAZIONE (GasGas @ 21/12/2009, 3:47) *
mi hai tolto le parole di bocca come al solito.... smile.gif ray è a tutti gli effetti un personaggio disney coi fiocchi...:9 come facilier...oggi ho avuto a mia seconda visione e se gia alla prima visione facilier mi aveva più che convinto alla seconda visione è stato confermato per me come un vero cattivo disney al pari di ursula e jafar smile.gif come ho gia detto poi è lui SPOILER ad uccidere ray...più cattivo di così...solo scar come cattivo ha il ruolo di assassino vero e proprio di un personaggio della storia....e inoltre volevo precisare che la morte di mufasa e la morte di ray sono completamente diverse....la morte di mufasa è il movente del finale del film, mentre la morte di ray ha tutto un altro significato...prima di tutto la sua morte avviene alla fine del film e non quasi all'inizio...poi lui muore solo dopo aver saputo che tiana e naveen stanno insieme e non prima ( a conferma del suo personaggio, ovvero la lucciola col cuore grande come una palude )...si sacrifica per l'amore di naveen e tiana e per questo viene ricompensato con la realizzazione del SUO sogno, ovvero il poter stare vicino alla sua amata evangeline ( ha lo stesso sapore della realizzazione del sogno di phil in hercules di vedere un eroe da lui allenato entrare a far parte del firmamento o la gioia nel vedere che al grillo parlante viene assegnata la medaglia d'oro massiccio da lui tanto agognata, solo un po' più amara dato che il personaggio effetivamente muore, ma ha lo stesso identico sapore...._ non so se mi capite quando parlo di " sapore" ma essendo voi come me degli appassionati disney fino al midollo forse capite cosa intendo...:)_ovvero il sogno del comprimario dei protagonisti che viene realizzato insieme al loro....in tutti i film disney i comprimari espriono un loro desiderio, e alla fine viene sempre esaudito...:
phil: "un giorno guarderanno in cielo e diranno...è il ragazzo di phil"
genio: "essere libero...niente più comada padrone, comanda padrone comanda padrone...ma essere padrone di me stesso"
ray : " io so che un giorno staremo insieme per sempre....").
oddio io più ci penso più mi viene in mente la commzione che provo quando ariel dice "ti voglio bene papà" o quando il genio rimane allibito mentre aladdin dice "voglio che tu sia libero"....è l'happy ending disney....non c'è niente da fare....sempre con un retrogusto amaro (biancaneve se ne va lasciando i nani, cenerentola idem lasciando i topini, aurora reincontra i suoi genitori persi da 16 anni, ariel abbandona il padre e le sorelle, il genio se ne va a vedere il mondo...ray accanto alla sua evangeline per sempre.... smile.gif ).... la scena del funerale e di tutti i personaggi della palude che guardano al cielo e vengono illuminati da una seconda stella della sera...la gioia che si legge nei loro occhi (questo poi è merito dell'animazione tradizionale che da sola può trasmetterti le emozioni dei personaggi e tu ti senti partecipe dei loro sentimenti...diventano i tuoi sentimenti smile.gif questo il 3d non lo ha mai saputo fare e mai lo saprà fare smile.gif noi ci siamo autoconvinti del contrario perchè eravamo rassegnati a non rivedere più il 2d, ma ragazzi...adesso che il 2d è tornat posso dire a pieni polmoni che NULLA trasmette emozioni come l'animazione tradizionale...i pixar sono i pixar e su questo non c'è dubbio, ma ci eravamo scordati che i DISNEY SONO I DISNEY, e su questo c'è ancora meno dubbio smile.gif nonostante ciò comunque spero che raperonzolo, essendo un misto 2d 3d , riesca a riprodurre questa sensazione )...è esattamente la gioia che provi quando ariel guarda tritone che le restituisce le gambe...quel sorriso pieno di gioia...chi se lo scorda....

non riesco a fermarmi....parlare di questo film è come tornare alla vita dopo un decennio di letargo...mi ero scordato cosa la disney può fare...sono contento di essermene ricordato smile.gif è davvero una nuova età dell'oro smile.gif


DISNEY IS BACK!!!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: camaleone il 21/12/2009, 10:52

beh GasGas si era detto fino ad ora di evitare paragoni comunque secondo me bellissimo dig a little deeper ma in fondo al mar non si tocca

Inviato da: Scissorhands il 21/12/2009, 13:59

CITAZIONE (GasGas @ 21/12/2009, 3:47) *
mi hai tolto le parole di bocca come al solito.... smile.gif ray è a tutti gli effetti un personaggio disney coi fiocchi...:9 come facilier...oggi ho avuto a mia seconda visione e se gia alla prima visione facilier mi aveva più che convinto alla seconda visione è stato confermato per me come un vero cattivo disney al pari di ursula e jafar smile.gif come ho gia detto poi è lui SPOILER ad uccidere ray...più cattivo di così...solo scar come cattivo ha il ruolo di assassino vero e proprio di un personaggio della storia....e inoltre volevo precisare che la morte di mufasa e la morte di ray sono completamente diverse....la morte di mufasa è il movente del finale del film, mentre la morte di ray ha tutto un altro significato...prima di tutto la sua morte avviene alla fine del film e non quasi all'inizio...poi lui muore solo dopo aver saputo che tiana e naveen stanno insieme e non prima ( a conferma del suo personaggio, ovvero la lucciola col cuore grande come una palude )...si sacrifica per l'amore di naveen e tiana e per questo viene ricompensato con la realizzazione del SUO sogno, ovvero il poter stare vicino alla sua amata evangeline ( ha lo stesso sapore della realizzazione del sogno di phil in hercules di vedere un eroe da lui allenato entrare a far parte del firmamento o la gioia nel vedere che al grillo parlante viene assegnata la medaglia d'oro massiccio da lui tanto agognata, solo un po' più amara dato che il personaggio effetivamente muore, ma ha lo stesso identico sapore...._ non so se mi capite quando parlo di " sapore" ma essendo voi come me degli appassionati disney fino al midollo forse capite cosa intendo...:)_ovvero il sogno del comprimario dei protagonisti che viene realizzato insieme al loro....in tutti i film disney i comprimari espriono un loro desiderio, e alla fine viene sempre esaudito...:
phil: "un giorno guarderanno in cielo e diranno...è il ragazzo di phil"
genio: "essere libero...niente più comada padrone, comanda padrone comanda padrone...ma essere padrone di me stesso"
ray : " io so che un giorno staremo insieme per sempre....").
oddio io più ci penso più mi viene in mente la commzione che provo quando ariel dice "ti voglio bene papà" o quando il genio rimane allibito mentre aladdin dice "voglio che tu sia libero"....è l'happy ending disney....non c'è niente da fare....sempre con un retrogusto amaro (biancaneve se ne va lasciando i nani, cenerentola idem lasciando i topini, aurora reincontra i suoi genitori persi da 16 anni, ariel abbandona il padre e le sorelle, il genio se ne va a vedere il mondo...ray accanto alla sua evangeline per sempre.... smile.gif ).... la scena del funerale e di tutti i personaggi della palude che guardano al cielo e vengono illuminati da una seconda stella della sera...la gioia che si legge nei loro occhi (questo poi è merito dell'animazione tradizionale che da sola può trasmetterti le emozioni dei personaggi e tu ti senti partecipe dei loro sentimenti...diventano i tuoi sentimenti smile.gif questo il 3d non lo ha mai saputo fare e mai lo saprà fare smile.gif noi ci siamo autoconvinti del contrario perchè eravamo rassegnati a non rivedere più il 2d, ma ragazzi...adesso che il 2d è tornat posso dire a pieni polmoni che NULLA trasmette emozioni come l'animazione tradizionale...i pixar sono i pixar e su questo non c'è dubbio, ma ci eravamo scordati che i DISNEY SONO I DISNEY, e su questo c'è ancora meno dubbio smile.gif nonostante ciò comunque spero che raperonzolo, essendo un misto 2d 3d , riesca a riprodurre questa sensazione )...è esattamente la gioia che provi quando ariel guarda tritone che le restituisce le gambe...quel sorriso pieno di gioia...chi se lo scorda....

non riesco a fermarmi....parlare di questo film è come tornare alla vita dopo un decennio di letargo...mi ero scordato cosa la disney può fare...sono contento di essermene ricordato smile.gif è davvero una nuova età dell'oro smile.gif

Bravissimo!
Ben detto!

Inviato da: chrykee il 21/12/2009, 14:12

l'unico che è riuscito tra tanti pomposi interventi con poche parole a dare chiarezza alla discussione e a non eludere( perchè è questa un po' la tendenza fate ammenda shifty.gif ) spiegazioni importanti alla comprensione del cattivo è bartolomiao con il quale mi complimento sulla traduzione che ci ha dato che fornisce la chiave di volta della trasformazione in ranocchio compiuta da facilier quindi prince eric siamo stati esauditi rolleyes.gif eheheh.gif eheheh.gif ed ora anche uno degli ullimi tasselli è inserito e chiarito .. come immaginavo molti hanno si visto il film, ma si sono persi i più reconditi significati abbagliati dalla bellezza del 2d..mi rimane da capire l'uso del greco per la fiaba e il motivo per cui naveen ha la tendenza a modificare il linguaggio"accidenza etc etc"

Inviato da: Donald Duck il 21/12/2009, 14:20

A questo punto abbiamo risolto:
- La trasformazione di Naveen in Ranocchio
- La magia dietro a Facilier
- Il nome di Evangeline

A me sinceramente non mi è piaciuta molto una cosa....nella traduzione italiana delle canzoni si è perso sempre qualcosa...in Almost There si è perso " I Remeber daddy told me, fairy tales can come true!", in quella di Facilier le battute citate da bartolomiao, poi la zuppa di preparata da Tiana, il Gumbo, viene chiamata semplicemente "Zuppa Speciale", se non sbaglio! sad.gif

Inviato da: chrykee il 21/12/2009, 14:38

si qualche elemento si è perso è questo crea qualche difficoltà in più, ma per i "Sherlock Holmes disneyani"ogni particolare viene scandagliato e analizzato....un altra cosa carina di cui nessuno si è accorto è la citazione fatta da Luis al funerale di ray che riprende para para la tradizione funeraria di un jezzista(di solito si suona una tromba sola di solito il brano è "il silenzio" ma può essere anche qualcosa di molto triste, così come è stato fatto al funerale di Luis Amstrong dal quale proprio Luis il coccodrillo riprende il nome ) Saluto.gif

Inviato da: Donald Duck il 21/12/2009, 14:44

CITAZIONE (chrykee @ 21/12/2009, 13:38) *
si qualche elemento si è perso è questo crea qualche difficoltà in più, ma per i "Sherlock Holmes disneyani"ogni particolare viene scandagliato e analizzato....un altra cosa carina di cui nessuno si è accorto è la citazione fatta da Luis al funerale di ray che riprende para para la tradizione funeraria di un jezzista(di solito si suona una tromba sola di solito il brano è "il silenzio" ma può essere anche qualcosa di molto triste, così come è stato fatto al funerale di Luis Amstrong dal quale proprio Luis il coccodrillo riprende il nome ) Saluto.gif

Questa cosa non la sapevo...grazie Chry! smile.gif
Ma sbaglio o il padre di Charlotte al party in maschera è vestito da Zeus? rolleyes.gif

Inviato da: Scissorhands il 21/12/2009, 14:51

CITAZIONE (chrykee @ 21/12/2009, 13:12) *
l'unico che è riuscito tra tanti pomposi interventi con poche parole a dare chiarezza alla discussione e a non eludere( perchè è questa un po' la tendenza fate ammenda shifty.gif ) spiegazioni importanti alla comprensione del cattivo è bartolomiao con il quale mi complimento sulla traduzione che ci ha dato che fornisce la chiave di volta della trasformazione in ranocchio compiuta da facilier quindi prince eric siamo stati esauditi

Hai perfettamente ragione chrykee, e ringrazio bartolomiao.
Tuttavia la cosa che a me non torna è proprio la domanda... rolleyes.gif che PER ME, non dovrebbe proprio sussistere.
Cioè chiedersi perchè Facilier lo trasforma proprio in un ranocchio e non in un cane, maiale, mucca o capra tanto per citare Mama Odie, per me equivale a chiedersi perchè Grimilde sceglie una mela e non una pera o un kiwi, oppure perchè alla Bestia viene donata una rosa e non una margherita o un nontiscordardime smile.gif.
Come dicevi anche tu, molto viene rimandato implicitamente a elementi della tradizione o suggestioni; ma non per questo la cosa viene detta esplicitamente.
Ovviamente tutto è personale, e l'importante è che alla fine si sia dimostrato che, in ogni caso, una spiegazione c'è. E arigrazie a Bartolomio.

Inviato da: chrykee il 21/12/2009, 15:41

CITAZIONE
Cioè chiedersi perchè Facilier lo trasforma proprio in un ranocchio e non in un cane, maiale, mucca o capra tanto per citare Mama Odie, per me equivale a chiedersi perchè Grimilde sceglie una mela e non una pera o un kiwi, oppure perchè alla Bestia viene donata una rosa e non una margherita o un nontiscordardime .

Scissor mi stupisci!!!non soffermarti alla superficie scava più a fondo....quando la disney analizza una fiaba o una storia non vede solo il contesto della fiaba ma vede da dove ha origine il tutto...Ora il discorso della mela come mi pare dicesse barolomiao è proprio il rimando alla mela di adamo ed eva.. inoltre ha significati molto più profondi come l'unione delle due metà,la mela richiama la forma del cuore infatti biancaneve mica desidera un villino o un conto in banca o una sfavillante carriera... desidera l'amore....la mela è un frutto semplice così come è semplice l'animo di biancaneve...immagina se gli avesse dato un ananas o una banana il pubblico sarebbe scoppiato a ridere perchè non richiamano la sobrietà del frutto....
la rosa è stata scelta per la sua eleganza gotica,
per la sua delicatezza (ossia è un fiore che ha bisogno di amore perchè cresca e si sviluppi bene concimato-l'amore va alimentato dai gesti)inquanto la possenza della bestia nasconde una fragilità interiore,
perchè ha un vita breve, così come è breve il tempo dato dalla fata perchè lui rinsavisca.
i petali richiamano la forma del cuore ed ogni volta che la bestia compie un atto di egoismo e come se stesse perdendo un pezzo del proprio cuore
ed inoltre non sottovalutiamo i rimandi storici.. le rose della regina di cuori....la rosa della bella addormetata...altra fiaba alla quale la disney si ispira per poter lanciare la bella e la bestia...tanto è che ne fa un omaggio spudorato copiandone il valzer finale....
ho tanti elementi di cui potrei parlarti ma veramnte tanti
la domanda qui non era il perchè ma il come?
Io quando guardo un film disney mi domando sempre perchè si è giunti ad narrare questa storia?ti dirò di più..se tu guardi i film classici ti accorgerai che alcuni elementi della principessa e il ranocchio sono sempre stati sotto i nostri occhi..ti farei una carrellata grafica solo per evidenziarteli....gli elementi sono due anche di più volendo...ma quelli che saltano più all'occhio sono il ranocchio e la ninfea....ora prova a cercare questi due elementi in tanti classici disney del passato e potrai averne delle sorprese...come vedi la disney rielabora sempre tutto e questo per dare una confidenza al pubblico...non so se mi sono spiegato bene...cioè molti elementi ci risultano familiari..ecco perchè lo studio di alcuni particolari che a te possono sembrare insignificanti non lo sono...tutto ha un senso tutto e spiegato niente è lasciato al caso come la stessa evangeline.. Saluto.gif

Inviato da: winnie & pimpi il 21/12/2009, 15:43

Visto due volte! laugh.gif

Allora, la prima volta mi ha deluso molto la seconda invece mi è piaciuto, quindi consiglio a tutti una seconda visione! happy.gif

Assurdamente sono d'accordo con tutti!!! Sia con i detrattori che con i sostenitori!
DIFETTI: ( contiene SPOILER)
1-E' vero che le canzoni sono tutte troppo ravvicinate e che, a differenza di quelle di Alan Menken, sono più dei momenti di pausa e non aggiungono niente alla sceneggiatura.

2-IL CATTIVO. Anche secondo me la storia non è ben risolta, il piano del cattivo non è un granchè, anche se riusciva nei suoi intenti, avrebbe comunque sempre dipeso dal finto Naveen; e poi, anche se fosse diventato molto ricco in che modo avrebbe avuto le anime di New Orleans in mano sua???? E poi perchè mai non può fare incantesimi su se stesso? Secondo me solo perchè se si fosse trasformato lui in Naveen sarebbe stato troppo evidente che la trama è riciclata dalla Sirenetta!!!
Infine anche secondo me Facilier viene sconfitto troppo facilmente (come dice lo stesso nome del personaggio eheheh.gif ). Basta far cadere l'amuleto a terra! Ma la cosa peggiore è che il finale è clamorosamente ripreso da Anastasia, cosa che non avrebbero dovuto fare anche solo per mantenere alta la dignità della Disney!

3-CHARLOTTE. Belli i suoi dialoghi ma troppo macchiettistica nell'animazione, veramente banale, peccato perchè avrebbe fatto faville. Forse avevano paura che rubasse la scena a Tiana.

4-La prima parte è troppo veloce, e credo che sia il vero problema del film. Non ci sono scene per presentare i personaggi. Ma come facciamo ad affezionarci? E' come se la Sirenetta cominciasse dalla scena in cui Ariel va da Ursula! Se non avessero sfruttato il fatto che Ariel è una sirena sarebbe stato un clamoroso spreco! Se non avesse cantato prima che le venisse sottratta la voce, i registi avrebbero commesso un crimine!!! E Ursula avrebbe perso forza come personaggio perchè non presentata a dovere.
la stessa cosa accade qui, Naveen viene trasformato in una rana dopo appena due minuti e Facilier non ha scene prima della canzone. E soprattutto Tiana non ha abbastanza spazio.
Quello che mi lascia perplesso è che hanno preferito dare spazio alla parte della laguna, piuttosto che alla prima. Non era meglio rinunciare alla scena dei cacciatori di rane e a quella dei coccodrilli per avere più spazio per presentare Tiana all'inizio???

5- Non hanno sfruttato alcune occasioni. La festa in maschera poteva essere una scena bellissima. E del carnevale si poteva fare una scena spettacolare!!!

5-La canzone ALMOST THERE. il testo dice solo che lavorando molto arriverà ad avere un ristorante, cosa che ha già detto mille volte. Questa canzone non aggiunge niente, non da spessore e intensità al personaggio.

6-La COMICITA'. Questo credo che va a gusti personali. Io personalmente ho trovato molto imbarazzanti e per niente comiche certe trovate. Tipo Charlotte che finisce gambe all'aria perchè una rana le è entrata nel vestito ( già visto mille volte!). Tutto il casino che le rane creano alla festa è solo fastidioso. I cacciatori che si tirano le mazzate in testa è una gag vecchia come il pianeta, veramente banale! Non ho sentito ridere nemmeno il resto del pubblico in sala. Si potevano risparmiare anche la scatarrata del cacciatore per liberarsi di Ray.

I PREGI DEL FILM:

1- i personaggi principali sono tutti bellissimi, sia per il design che per la personalità. Naveen lo trovo simpaticissimo anche se molti lo trovano antipatico. Mama Odie è indimenticabile, degno dei classici di Walt. Grazie a san Deja!
Trovo magnifico Facilier, se ha poca forza il personaggio è perchè ha poco spazio nel film e perchè il suo piano è fragile.

2- Il film prende molto, nonostante i difetti prima elencati. E' molto magico ed emozionante!!!

3- Geniale l'idea di EVANGELINE. E' praticamente un personaggio del film! -SPOILER- per me la morte di Ray non è tragica ma bellissima perchè finalmente ha raggiunto il suo amore! Davvero emozionante cry.gif

4-Ottime le ANIMAZIONI del coccodrillo e di Ray, le migliori del film, degne dei 9 old men. Gli occhi di Ray quando pronuncia le ultime battute sono indimenticabili!
Naveen quando suona l'oculele è proprio bello e animato benissimo. Mi hanno lasciato insoddisfatto le animazioni di Tiana, non sono all'altezza delle precedenti eroine, però è bellissima.

5-Alcune scene sono bellissime. Prima fra tutte la canzone del cattivo. Geniale l'idea delle carte, avete notato che sul retro hanno una decorazione a forma di rane? Splendida la scena in cui Naveen prepara la cena per Tiana....e la farfalla papillon? "per me era un tocco di classe" UAHAHAHA!!!
Bella anche l'idea del bacio a mezzanotte.
bellissima infine la scena delle lucciole, irresistibile la nonna lucciola!!!!! wub.gif
Che bella la trasformazione finale, Tiana con quel vestito è proprio una diva! peccato che duri così poco!

6-Gli artisti degli sfondi hanno fatto un lavoro superbo e la qualità grafica è alta per tutto il film. BRAVI:clapclap:

7-Bellissimi i titoli di coda e la canzone è perfetta!

Insomma, per concludere, siamo ben lontani da capolavori come la Sirenetta e la Bella e la Bestia, però...che dire... questo film mi ha preso e sono uscito dal cinema con una gioia nel cuore che non provavo da anni. Il pubblico ha applaudito a fine proiezione e sono rimasti anche ai titoli di coda. Una bambina non voleva andare via perchè lo voleva rivedere e la mamma cercava disperatamente di spiegarle che non era un dvd... UAHAHAHA! eheheh.gif di sicuro lo andrò a vedere una terza volta perchè non resistooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!! DEVO RIVEDERLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Da Rapunzel mi aspetto di più, soprattutto perchè c'è il nostro santo protettore Gleane Keane e il mitico Alan Menken Saluto.gif



Inviato da: Scissorhands il 21/12/2009, 16:37

CITAZIONE (chrykee @ 21/12/2009, 14:41) *
Scissor mi stupisci!!!non soffermarti alla superficie scava più a fondo....quando la disney analizza una fiaba o una storia non vede solo il contesto della fiaba ma vede da dove ha origine il tutto...Ora il discorso della mela come mi pare dicesse barolomiao è proprio il rimando alla mela di adamo ed eva.. inoltre ha significati molto più profondi come l'unione delle due metà,la mela richiama la forma del cuore infatti biancaneve mica desidera un villino o un conto in banca o una sfavillante carriera... desidera l'amore....la mela è un frutto semplice così come è semplice l'animo di biancaneve...immagina se gli avesse dato un ananas o una banana il pubblico sarebbe scoppiato a ridere perchè non richiamano la sobrietà del frutto....
la rosa è stata scelta per la sua eleganza gotica,
per la sua delicatezza (ossia è un fiore che ha bisogno di amore perchè cresca e si sviluppi bene concimato-l'amore va alimentato dai gesti)inquanto la possenza della bestia nasconde una fragilità interiore,
perchè ha un vita breve, così come è breve il tempo dato dalla fata perchè lui rinsavisca.
i petali richiamano la forma del cuore ed ogni volta che la bestia compie un atto di egoismo e come se stesse perdendo un pezzo del proprio cuore
ed inoltre non sottovalutiamo i rimandi storici.. le rose della regina di cuori....la rosa della bella addormetata...altra fiaba alla quale la disney si ispira per poter lanciare la bella e la bestia...tanto è che ne fa un omaggio spudorato copiandone il valzer finale....
ho tanti elementi di cui potrei parlarti ma veramnte tanti
la domanda qui non era il perchè ma il come?
Io quando guardo un film disney mi domando sempre perchè si è giunti ad narrare questa storia?ti dirò di più..se tu guardi i film classici ti accorgerai che alcuni elementi della principessa e il ranocchio sono sempre stati sotto i nostri occhi..ti farei una carrellata grafica solo per evidenziarteli....gli elementi sono due anche di più volendo...ma quelli che saltano più all'occhio sono il ranocchio e la ninfea....ora prova a cercare questi due elementi in tanti classici disney del passato e potrai averne delle sorprese...come vedi la disney rielabora sempre tutto e questo per dare una confidenza al pubblico...non so se mi sono spiegato bene...cioè molti elementi ci risultano familiari..ecco perchè lo studio di alcuni particolari che a te possono sembrare insignificanti non lo sono...tutto ha un senso tutto e spiegato niente è lasciato al caso come la stessa evangeline.. Saluto.gif

No, aspetta non mi hai capito... quello che dici è giustissimo.
E piace anche a me riflettere sui significati... ma qui si parlava di una cosa legata soltanto alla trama. PrinceEric (forse, non ricordo) si lamentava del fatto che non venisse ESPLICITAMENTE detto perchè venisse trasformato in ranocchio.
Quando dicevo:
Come dicevi anche tu, molto viene rimandato implicitamente a elementi della tradizione o suggestioni;
intendevo esattamente quello che dici tu sopra.
Se uno scava più a fondo e riflette A POSTERIORI sul film, trova mille significati e INTERPRETAZIONI che come tali non ti vengono sbattuti in faccia durante il film, pena una certa didascalicità che nessuno vuole.
Tutto quello che dici sulla mela e sulla rosa le condivido in toto ed è molto bello poterci riflettere su, ma non c'è alcun personaggio nel film che interrompe la narrazione per spiegare il tutto.
Per questo mi torna strano che ci si lamenti del fatto che si pretenda una spiegazione didascalica del perchè della trasformazione.
Qui hanno trovato un ottimo compromesso inserendola nella canzone, che gli adattatori italiani hanno pensato di eliminare.
wink.gif

Inviato da: Arancina22 il 21/12/2009, 19:24

Ti quoto Winnie&Pimpi.... la lucciola nonnina è ADORABILE clapclap.gif La comparsa migliore del film!!

Inviato da: Donald Duck il 21/12/2009, 19:25

Ho appena rivisto i primi 5 minuti sul Blu-Ray di Biancaneve, visto che il mio nipotino e da questa mattina che mi chiede di rivedere il film, e ho notato che originariamente il Gumbo c'era! Infatti Tiana dice hai vicini che c'è Gumbo per tutti....peccato! sad.gif

Inviato da: GasGas il 21/12/2009, 19:36

PER CHI NON HA VISTO ANCORA IL FILM NON GUARDATE ASSOLUTAMENTE QUESTI VIDEO MI RACCOMANDO CONTIENE SPOILERISSIMO SUL FINALE!!!!

per chi lo ha visto invece ....ecco la magia disney in tutto il suo splendore smile.gif commuovente allo stesso modo smile.gif

http://www.youtube.com/watch?v=zn3YDIOzhbk

http://www.youtube.com/watch?v=lc3IOlrQWwU&feature=channel
http://www.youtube.com/watch?v=MAh2hGZDlF8&feature=channel
http://www.youtube.com/watch?v=WZVppMeQv1g&NR=1

Inviato da: camaleone il 21/12/2009, 19:36

sono contentissimo che a tuo nipotino sia piaciuto...sono i bambini più di tutti che porteranno successo al film...sicuramente sarà uno dei primi che vedrà la mia cuginetta che ora ha solo tre mesi

Inviato da: Donald Duck il 21/12/2009, 19:46

CITAZIONE (camaleone @ 21/12/2009, 18:36) *
sono contentissimo che a tuo nipotino sia piaciuto...sono i bambini più di tutti che porteranno successo al film...sicuramente sarà uno dei primi che vedrà la mia cuginetta che ora ha solo tre mesi

Eh eh eh....ormai il mio nipotino sta crescendo guardando solo cio che è Disney.....questo perchè lo impone lo zio! eheheh.gif eheheh.gif
A lui è piaciuto moltissimo il film...infatti come dicevo durante la canzone di Mama Odie era l'unico bambino che ballava insieme a lei..ma il suo personaggio preferito è Louis, infatti va in giro per casa suonando la sua trombetta! eheheh.gif eheheh.gif
In questo momento sta vedendo Peter Pan!! shifty.gif shifty.gif shifty.gif
Ha gia notato che anche qui c'è un coccodrillo....spero che adesso non se ne vado in giro, facendo suonare sveglie! shifty.gif shifty.gif

Inviato da: GasGas il 21/12/2009, 20:18

ALTRO VIDEO ALTAMENTE SPOLER

http://www.youtube.com/watch?v=WZVppMeQv1g&NR=1

questa scena è adorabile....tra le più belle del film e l'animazione delle ranocchie è deliziosa smile.gif per non parlare del dialogo "aspetta che chiedo al proprietario...ha detto si"....che risate, troppo carucci

Inviato da: clara il 21/12/2009, 20:23

QUOTE
PER CHI NON HA VISTO ANCORA IL FILM NON GUARDATE ASSOLUTAMENTE QUESTI VIDEO MI RACCOMANDO CONTIENE SPOILERISSIMO SUL FINALE!!!!

per chi lo ha visto invece ....ecco la magia disney in tutto il suo splendore commuovente allo stesso modo

http://www.youtube.com/watch?v=zn3YDIOzhbk

http://www.youtube.com/watch?v=lc3IOlrQWwU...feature=channel
http://www.youtube.com/watch?v=MAh2hGZDlF8...feature=channel
http://www.youtube.com/watch?v=WZVppMeQv1g&NR=1



Quello di TP&TF (non gli ultimi 10 minuti ma solo l'ultimissimo pezzo con il reprise di Down in New Orleans) è uno dei finali più belli di tutti i classici, perchè unisce la gioia alla malinconia.
Mi spiego meglio: io ho sempre "involontariamente" diviso i finali in due categorie: quelli allegri che , appunto, mi rendono estremamente felice ed euforica (per esempio Mulan, Robin Hood, Tarzan, ma anche Lilo e Stitch) e quelli malinconici, che ogni volta mi commuovono e che anche se sono lieti fanno rimanere un pò di tristezza nel cuore. Naturalmente gli esempi più lampanti di questa categoria sono tutti i finali dei film con una principessa come protagonista (i cori finali poi devo dire che influiscono molto!)

Quest finale, come ho già detto, è un mix di queste due categorie. E' estremamente movimentato, ma negli ultimissimi secondi (quelli da me ormai stra-citati del ballo sul tetto) fanno venire i brividi (e io puntualmente piango XD) e alla fine rimane anche una grandissima malinconia. Se poi si seguono anche i titoli di coda questa malinconia cresce ulteriormente- la canzone di Ne-Yo devo ammettere che è bellissima, sopattutto abbinata a quelle stupende animazioni (la parte che più mi ha fatto stringere il cuore è quella in cui si vedono le sagome di Tiana e Naveen che corrono sul ponte e raggiungono il gazebo cry.gif wub.gif )

Inviato da: camaleone il 21/12/2009, 20:59

noooooooooooooo io non ho visto i titoli di cosa che ci sono animazioni stile wall.e????

Inviato da: clara il 21/12/2009, 21:08

Sì, più o meno, sono stilizzate ma rispetto a quelle di Wall-e sono più "fluide". Veramente bellissime.

Inviato da: Donald Duck il 21/12/2009, 21:39

CITAZIONE (clara @ 21/12/2009, 20:08) *
Sì, più o meno, sono stilizzate ma rispetto a quelle di Wall-e sono più "fluide". Veramente bellissime.

Concordo! rolleyes.gif

Inviato da: kekkomon il 21/12/2009, 22:12

CITAZIONE (Donald Duck @ 21/12/2009, 8:51) *
DISNEY IS BACK!!!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Puoi dirlo FORTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: Imagineer il 22/12/2009, 0:10

shifty.gif Dove sono i veu...? shifty.gif

Inviato da: jask8ergirl il 22/12/2009, 0:34

recensione ad ustione biggrin.gif
sono appena tornata dal cinema e vi sto per raccontare quanto è grande l'amore per questo film.
arrivo al cinema prendo i biglietti per me e per un a mia amica ed andiamo nella sala, comincia il film...ed era pieraccioni!!!!!!!
incazzata come una iena mi dirigo al botteghino e mi faccio sostituire i biglietti...risultato i primi 10 minuti persi(per fortuna li avevo visti a venezia)
Comunque che dire...
il film è davvero BELLISSIMO.
la storia è perfetta, adattissima alla mentalità femminile odierna (mi è piaciuto tantissimo il rappresentare tiana come una donna in carriera e ammetto che in prima persona avrei voluto uccidere i tipi dell'agenzia immobiliare alla festa di "lottie"), i personaggi sono strutturati in maniera bellissima: tiana è una grande donna coraggiosa e sicura e ho adorato la sua sicurezza e determinazione e l'ho amata anche quando si innamora...Naveen...ahhhhh...bello affascinante e sul finire del film dolcissimo!!!!veniva voglia veramente di riempirlo di baci XD
Louis era da morire e Ray...quanto mi ha fatto piangere quella dolce lucciola innamorata...facilier grandissimo cattivo ottimo assolutamente perfetto...e mama odie troppo da ridere anche se le avrei dato un po' più spazio....e per ultima ma non per importanza Charlotte...troppo da ridere la classica ragazza sognatrice(nel quale un po' mi riconosco) che sogna questo grande amore così tanto da affidarsi ad evangeline e nel finale mi ha fatto morire davvero!
parte tecnica: PERFETTA!!!!!
dei disegni così belli e così vivi non li vedevo dai tempi di Hercules!!!!un'animazione 2d più bella non potevano farla e anche gli elementi in cgi si sono mescolati a perfezione e quasi non si distinguevano.
e le musiche poi bellissime bellissime bellissime!!!le ho cantate tutte per quanto ero nel film.
insomma ho passato tutto il tempo a ridere e a piangere e quando sono uscita dalla sala avevo gli occhi lucidi.
i titoli di coda mi sono piaciuti non solo per lo stile ma anche per la scelta di aver lasciato la canzone di neyo in inglese...secondo me ha reso davvero tanto....
in conclusione dico ufficialemente che LA DISNEY E' TORNATA A TUTTI GLI EFFETTI!!!!!

Inviato da: Arancina22 il 22/12/2009, 0:34

Eh già...... non si fanno sentire da quasi una settimana ormai...
Mi sto quasi preoccupando unsure.gif

Inviato da: christian_bologna il 22/12/2009, 0:51

QUOTE (Arancina22 @ 22/12/2009, 0:34) *
Eh già...... non si fanno sentire da quasi una settimana ormai...
Mi sto quasi preoccupando unsure.gif

forse sono andati a vedere il film. Poiché sono tanti, avranno bisogno di più tempo per vederlo e farsi un'idea.... complessiva... :-D

Inviato da: nunval il 22/12/2009, 1:01

Mi scuso con tutti, ma è da oggi che c'è l'ho in testa: GIU' PER IL BAYOU, GIU' PER IL BAYOU....

Inviato da: veu il 22/12/2009, 1:18

CITAZIONE (Imagineer @ 21/12/2009, 23:10) *
shifty.gif Dove sono i veu...? shifty.gif


Siamo qui... dopo Natale (il 26 o il 27) vi facciamo una recensione... adesso abbiamo troppo lavoro...

vi diciamo solo... preparatevi... eheheh.gif Saluto.gif

Inviato da: Scissorhands il 22/12/2009, 2:30

CITAZIONE (veu @ 22/12/2009, 0:18) *
vi diciamo solo... preparatevi... eheheh.gif Saluto.gif

Detto così è una minaccia... vi prego di firmarvi e distinguervi... smile.gif

Inviato da: Daydreamer il 22/12/2009, 13:54

QUOTE (nunval @ 22/12/2009, 0:01) *
Mi scuso con tutti, ma è da oggi che c'è l'ho in testa: GIU' PER IL BAYOU, GIU' PER IL BAYOU....


L'avevo detto!! Questo è il Leit Motiv!! clapclap.gif

Inviato da: Tigrotta il 22/12/2009, 14:21

SPOILER

Finalmente, dopo tre anni e mezzo di estenuante attesa il miracolo è avvenuto. La Principessa e il Ranocchio è uscito nei nostri cinema e lasciatevelo dire è Stupendamente Bellissimo. Sapevo già che mi sarebbe piaciuto ma non immaginavo così tanto.
Un film veramente preparato ad arte, t'incanta, mi sembrava di esser tornata bambina.
Il film mi è apparso molto dinamico, i personaggi si muovono come in un enorme coreografia, sono così vivaci che sembrano voler schizzare da un momento all'altro fuori dallo schermo. Il tutto è condito con un umorismo frizzante, tipico di Musker e Clements, che percorre la storia dall'inizio alla fine.
I personaggi poi sono tutti fantastici e ben congegnati, a partire dalla forte e determinata Tiana e continuando con lo scanzonato Naveen, il simpatico Louis, quella matta tutta mossettine di Charlotte, la saggia Mama Odie, il macabro Dottor Facilier (ottimo cattivo), quel pacioccone di La Bouf, gli affettuosi genitori di Tiana, i demenziali cacciatori di rane, e il dolce e romantico Ray, che a prima vista non mi ispirava molto ma nel corso del film mi è entrato nel cuore, la sua storia e il suo epilogo mi hanno sorpresa e commossa, e anche tanto. In un certo senso Timon aveva ragione sull'origine delle stelle eheheh.gif (che poi a pensarci bene lui e Ray hanno anche lo stesso animatore: Michael Surrey).
Le canzoni le ho trovate tutte bellissime, non sarà Menken ma non ci si può lamentare. In particolare mi hanno colpita la scatenata Amici dell'Aldilà del Dottor Facilier e la romantica La Mia Evangeline cantata da Ray.
Per concludere, correte al cinema se ancora non l'avete fatto, non ve ne pentirete.

Inviato da: GasGas il 22/12/2009, 16:10

io aspetto con ansia la recensione del mitico groddon smile.gif ma che aspetti a vedere il film?????

Inviato da: Arancina22 il 22/12/2009, 16:15

Veu (Saluto.gif) e Grrodon, vi stiamo aspettando..... shifty.gif

Inviato da: Grrodon il 22/12/2009, 18:29

Io l'ho visto il primo giorno e per due volte di seguito, ma ho tempi biblici per recensire. Cmq giudizio positivo, ovviamente!

Inviato da: Donald Duck il 22/12/2009, 18:30

Bene...l'ho rivisto per la seconda volta....che dire.....è entrato ufficialmente nella mia Top 5!!!! wub.gif

Inviato da: Scissorhands il 22/12/2009, 21:14

CITAZIONE (Grrodon @ 22/12/2009, 17:29) *
Io l'ho visto il primo giorno e per due volte di seguito, ma ho tempi biblici per recensire. Cmq giudizio positivo, ovviamente!

Furbo te!
Perchè non ci ho pensato prima?
Vederlo due volte di seguito al costo di un biglietto... miseriaccia... tongue.gif

Inviato da: GasGas il 22/12/2009, 21:41

CITAZIONE (Grrodon @ 22/12/2009, 17:29) *
Io l'ho visto il primo giorno e per due volte di seguito, ma ho tempi biblici per recensire. Cmq giudizio positivo, ovviamente!

rolleyes.gif

Inviato da: GasGas il 22/12/2009, 21:43

CITAZIONE (Scissorhands @ 22/12/2009, 20:14) *
Furbo te!
Perchè non ci ho pensato prima?
Vederlo due volte di seguito al costo di un biglietto... miseriaccia... tongue.gif

ma si può fare? unsure.gif non è che ti cacciano dalla sala? perchè altrimenti lo faccio anche io ora che ci penso smile.gif

Inviato da: jasmine88 il 22/12/2009, 22:00

a me il film è piaciuto davvero tanto! mi ha ricordato tanto aladdin sapete? non nella storia ovviamente ma alcune movenze dei personaggi, ad es quando tiana ranocchio e il principe ranocchio sono nella nave e parlano sempbra la scena dei fuochi d'artificio in cui §Jasmine scopre che alì è il ragazzo che aveva incontrato per strada... boh sarà una mia impressione ma molte movenze dei personaggi mi sembrano tratte dal film! la fine molto commovente bello bello bello

Inviato da: Daydreamer il 22/12/2009, 22:14

QUOTE (Scissorhands @ 22/12/2009, 20:14) *
Furbo te!
Perchè non ci ho pensato prima?
Vederlo due volte di seguito al costo di un biglietto... miseriaccia... tongue.gif


E chi lo dice?? Fortunato te! Io ci ho provato più volte...ma mi han sempre sbattuto fuori, trascinato alla maniera di Facilier dry.gif

Inviato da: Scissorhands il 22/12/2009, 22:42

CITAZIONE (Daydreamer @ 22/12/2009, 21:14) *
E chi lo dice?? Fortunato te! Io ci ho provato più volte...ma mi han sempre sbattuto fuori, trascinato alla maniera di Facilier dry.gif

ah si?
Allora sono clementi con me che a volte rimango per vedere qualche minuto che perdo... non mi hanno mai cacciato.
E' anche vero che con tutti i soldi che do puntualmente loro ci pagano il mutuo e rappresento una sicura fonte di guadagno... eheheh.gif

Inviato da: Eric il 22/12/2009, 23:41

no ragazzi su film up uno ha commentato che non farebbe vedere il film ai bambini perchè è troppo spaventoso per via delle ombre ( secondo lui copiate da Ghost) del dott facilier e come voto ha dato 5 ....mah... O.o

Inviato da: christian_bologna il 23/12/2009, 0:51

QUOTE (Eric @ 22/12/2009, 23:41) *
no ragazzi su film up uno ha commentato che non farebbe vedere il film ai bambini perchè è troppo spaventoso per via delle ombre ( secondo lui copiate da Ghost) del dott facilier e come voto ha dato 5 ....mah... O.o

a me le ombre hanno "spaventato" comunque, è una parte che mi è piaciuta tantissimo, finalmente mostrare un po' di oscurità come faceva Walt tanto tempo fa: quella parte mi ha ricordato Fantasia. Sono sicurissimo che in una sequenza le movenze sono copiate identicamente da una notte sul Monte Calvo.
Ho letto che qualcuno ha ravvisato analogie con Anastasia, ma non ho mai visto quel film e quindi per me è risultato tutto molto originale.

Inviato da: Simon il 23/12/2009, 1:37

Allora...........cavolo, finalmente stasera son riuscito a vedere questo film, insieme a Giagia, Bd-Delfo, Cheeky e Nipo (grazie della compagnia ragazzi, è stato davvero un piacere, presto ci dobbiamo rivedere!!).
Dunque....eeehh, è tosta iniziare il discorso. Vi anticipo che avevo intenzione di leggere tutte le vostre recensioni ma, vista l'ora, e avendo visto un po' così solo le prime due pagine, credo che continuerò domani e nei prossimi giorni XD
Passo quindi alla mia valutazione.....
Chi non l'ha visto non legga!!
Come immaginavo, sapevo che con questo film mi sarei dovuto fidare solo dei miei occhi (ah, giusto per non fraintendere, non sono mica come Tommaso hihi eheheh.gif )...infatti non mi ha colpito particolarmente! Mi spiego meglio:
l'inizio parte bene, molto bene, la prima sequenza è adorabile, compresa quella in cui Tiana torna a casa e poi si vede lei cresciuta nel ruolo di cameriera. Mi è piaciuta la canzone, sempre di Tiana, che è l'unica che mi è rimasta in mente! Ebbene si, prima nota dolente: troppe canzoni, troppe e la maggior parte direi quasi inutili e tutte simili, quasi fini a sè stesse, senza una vera utilità. Altra nota dolente (e comincio col dire che, per quanto mi riguarda, sono parecchie): il fatto che il film abbia troppe gag, alcune quasi disturbano, risultando troppo "volgarotte" (in stile dreamworks, come ha fatto notare anche qualcun altro); ad esempio ho trovato un po' sconcertante e anche un filino "disgustosa" la scena delle lingue attorcigliate di Naveen e Tiana (ranocchi), poi il bacio con la lingua tra Mamma Odie e il suo serpente, poi Charlotte che si tira su le gemelline (come le chiama Renato ahah Roftl.gif ) e altre. Successiva nota a sfavore: il film non è un film nuovo, è una citazione continua e ininterrotta, senza sosta, quasi una copia (come ci ha fatto notare Nipo-Fabrizio) di tutti i film Disney precedenti: la stella uguale identica a quella di Pinocchio, Tiana che salta sul tram in stile Belle che sale sulla carrozza, Louis che nuota cantando con sopra Naveen (identica a Baloo nel libro della giungla), il ballo di Charlotte e del principe alla festa uguale a quello di Cenerentola, Luois che ad un tratto somiglia a Maga Magò, il finale uguale identico a quello della Sirenetta (mentre c'è il matrimonio, compreso il fatto dell'amuleto, che riprende perfettamente la conchiglia di Ursula-Vanessa), l'amuleto rotto da Tiana in stile Anastasia (è lui, palese) e tante ma tante ma taaaaaante altre!!!!! Anche la trama alla fin fine non è proprio sviluppatissima, son sincero, non ho nemmeno capito perche Facilier vuole fare del male al principe (e per questo so che dovrò rivederlo, ma non al cinema).
Passiamo alle note di merito: i disegni! Belli, questi si che mi son piaciuti, anche se ci son molte somiglianze con altri classici (ma questo è pure normale, basta guarda poi classici come La carica dei 101 e La spada nella roccia che sembrano fratelli!!). I colori e gli effetti poi sono davvero eccezionali, ma anche qui mi tocca aggiungere un altro commento a sfavore: le scene con Facilier, almeno a me, ricordano davvero tanto quelle di Rasputin in Anastasia!!! Il contesto è diverso, i soggetti anche, ma il succo no!
Bella però la morale, e il significato, il fatto che una ragazza umile come Tiana faccia cambiare abitudini al principe viziato e ragazzino l'ho trovata molto carina e apprezzabile.
....Mmh, non so che altro dire sapete! XD Sicuramente ho perso qualcosa per strada, quindi in caso aggiungerò altro più in là, però per ora queste son le cose importanti che volevo dire (anche dopo aver parlato con gli altri all'uscita dal cinema). Se dovessi dargli un voto?? Direi non più di 7-7 e mezzo per il momento, aspetto però la seconda visione, magari cambierà qualcosa (di sicuro, piano piano questo film lo farò mio). Però una cosa è sicura: a mio modestissimo parere, la Disney non è tornata! Non sono uscito dal cinema allo stesso modo di quando avevo visto Aladdin, Il re leone, Il gobbo di Notre Dame, Hercules e soprattutto Mulan (non cito Pocahontas perchè all'inizio mi aveva un po' deluso, ma essendo bambini, il finale va capito con un po' più di maturità, che all'epoca non avevo). Non è assolutamente a questi livelli il film, quindi la rinascita secondo me, non c'è stata, e mi dispiace tanto dirlo, non mi ero spoilerato apposta proprio per avere un mio totale giudizio personale, ma vedo che non sono l'unico a pensarla così.
Nino, amico mio, mi dispiace, ma la tua previsione su di me non si è verificata not.gif Per carità eh, comunque mi è piaciuto, ma non ci siamo. Di sicuro poi col dvd, e vedendolo e rivedendolo, mi piacerà di più, anche dopo aver imparato le canzoni! Ah, ultima cosa, a "favore": la morte di uno dei personaggi buoni di primo piano!! Non mi aspettavo proprio la morte di Ray!! Meno male che almeno ha raggiunto Evangeline... blush2.gif

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 1:41

CITAZIONE (christian_bologna @ 22/12/2009, 23:51) *
Ho letto che qualcuno ha ravvisato analogie con Anastasia, ma non ho mai visto quel film e quindi per me è risultato tutto molto originale.

Lì non ci sono ombre ma demoni draghiforme (che figa sta parola, mi sa che me la sono inventata, ...la userò più spesso!) che però hanno la stessa funzione...

Inviato da: Cheeky il 23/12/2009, 1:46

Torno ora dal cinema e purtroppo devo dissentire con gran parte delle opinioni!!!!

Premetto che il film è carino, godibile e sicuramente un gran passo avanti rispetto agli ultimi "Classici". Però secondo me ci sono troppe gag e scene già viste, e con già viste intendo che il film è una continua citazione dei Classici, cosa che andava bene per Enchanted, ma che qui stona un pochino. Insomma, i personaggi li trovo ben caratterizzati (anche se il cattivo non mi ha fatto impazzire) però ci sono intere sequenze o movenze prese pari pari dagli altri film. Una su tutte la scena finale del matrimonio ripresa palesemente dalla Sirenetta!!!! Con tutto di amuleto strappato dal collo!!!! O la scena di Louis con i due ranocchi sulla pancia, copiata dal Libro della giungla!!!! Si potrebbe tirare già una lista intera. Il fatto è che secondo me non è giusto pensare che se alcune scene hanno avuto successo in passato, allora basta rispolverarle e riproporle per avere un successo garantito. Serve anche qualcosa di innovativo, altrimenti si perde anche il gusto. E' carina l'idea di citazioni velate tra un Classico e l'altro, ma quando diventa scopiazzatura stona troppo!!!! (vedi anche: il cane uguale a Nanna in Peter Pan, le rane che fuggono con l'anziano che versa il vino, come negli Aristogatti, la stella uguale a Pinocchio e a Peter Pan, Louis che suona la tromba vedi Scat Cat, Tiana che esce dall'ombra col vestito azzurro -> Cenerentola e molte altreeeee!!!!)

Passiamo alle canzoni: simpatiche ma non memorabili. Magari con una seconda visione puo' essere che rimangano più impresse... Mi è piaciuta l'idea del jazz e dell'ambientazione a New Orleans.

Disegni e scenografie molto belli, si vede la cura e la professionalità degli animatori. Non vedo l'ora di rivedermelo ad una definizione più alta!

Eh a questo punto magari anche in originale, visto che molti di voi hanno detto che in italiano si perde molto, soprattutto nelle canzoni!!!

Ultima cosa: il Principe non vi ricorda molto Aladdin???? Saluto.gif

Inviato da: nunval il 23/12/2009, 1:54

CITAZIONE (Simon @ 23/12/2009, 0:37) *
troppe canzoni, troppe e la maggior parte direi quasi inutili e tutte simili, quasi fini a sè stesse, senza una vera utilità. Ah, ultima cosa, a "favore": la morte di uno dei personaggi buoni di primo piano!! Non mi aspettavo proprio la morte di Ray!! Meno male che almeno ha raggiunto Evangeline... blush2.gif


Come ho detto precedentemente, oggi sono arrivato a 4 visioni. Ribadisco, adoro questo film e, personalmente le canzoni le trovo utilissime...presentano i personaggi e fanno progredire la storia, evidentemente ci siamo disabituati alla musica nei classici Disney. Rivedetevi Lilli o Il Libro della Giungla e scoprirete che qui le canzoni hanno esattamente la stessa funzione che avevano in quei film! La grande novità è essersi affrancati dallo spettacolo stile Broadway introdotto all'epoca da Menken ( quello era uno "stile Menken" non uno stile Disney) ed essere ritornati al Disney touch delle Silly Simphonies e degli shorts degli anni '50. Il film non va paragonato a quelli anni '90 perch+ è tutt'altra cosa!

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:00

CITAZIONE (Simon @ 23/12/2009, 0:37) *
Allora...........cavolo, finalmente stasera son riuscito a vedere questo film, insieme a Giagia, Bd-Delfo, Cheeky e Nipo (grazie della compagnia ragazzi, è stato davvero un piacere, presto ci dobbiamo rivedere!!).
Dunque....eeehh, è tosta iniziare il discorso. Vi anticipo che avevo intenzione di leggere tutte le vostre recensioni ma, vista l'ora, e avendo visto un po' così solo le prime due pagine, credo che continuerò domani e nei prossimi giorni XD
Passo quindi alla mia valutazione.....

Ti rispondo random su un paio di cose:
1) Per le canzoni VANNO ascoltate in inglese, non ci sono santi... perdono quasi tutto.
2) Per la questione dell'umorismo... vabbè questione di gusti
3) Per le citazioni, fino a quando non disturbano non c'è problema. L'importante che la storia e/o i personaggi non soffrano della cosa. Certo esagerare no, forse con questo film hanno voluto riallacciare il legame con il passato, perchè è vero, di hidden jokes ce ne sono tanti; ma proprio perchè sono così tanti, è come se i realizzatori avessero voluto dire: "siamo tornati, siamo noi, quelli che hai amato in passato, siamo tornati, E VOGLIAMO RESTARE". Mai alla Disney hanno messo così tanti riferimenti (a parte Enchanted, ma quello nasceva propro come omaggio al passato). Questo più che un omaggio è un ricongiungimento. Ma perchè hai trovato fuori luogo o invasive le citazioni?

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:03

CITAZIONE (Cheeky @ 23/12/2009, 0:46) *
Ultima cosa: il Principe non vi ricorda molto Aladdin???? Saluto.gif

Ma proprio per niente.!! Scusa mi è uscito spontaneo smile.gif

Inviato da: Cheeky il 23/12/2009, 2:07

CITAZIONE (Scissorhands @ 23/12/2009, 1:03) *
Ma proprio per niente.!! Scusa mi è uscito spontaneo smile.gif


Sei uno dei pochi che non ci vede somiglianze allora! Buon per te wink.gif

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:08

Mi sembra cmq che tutte le critiche di cui sopra, per quanto condivisibili, vedano soltanto un lato della medaglia.
Dig a Little Deeper!
Ci sono tanti legami con la Tradizione, espliciti e non. Non nego che possano infastidire, ma il film è anche altro, e non so perchè in molti non lo vedono; ha talmente tanti elementi nuovi che limitarsi a dire "contiene scene scopiazzate ma le animazioni sono bellissime" (riassumo brutalmente) è riduttivo.
Diamine lo voglio rivedere per scrivere una specie di recensione.

Inviato da: Simon il 23/12/2009, 2:09

CITAZIONE (Scissorhands @ 23/12/2009, 1:00) *
Ti rispondo random su un paio di cose:
1) Per le canzoni VANNO ascoltate in inglese, non ci sono santi... perdono quasi tutto.
2) Per la questione dell'umorismo... vabbè questione di gusti
3) Per le citazioni, fino a quando non disturbano non c'è problema. L'importante che la storia e/o i personaggi non soffrano della cosa. Certo esagerare no, forse con questo film hanno voluto riallacciare il legame con il passato, perchè è vero, di hidden jokes ce ne sono tanti; ma proprio perchè sono così tanti, è come se i realizzatori avessero voluto dire: "siamo tornati, siamo noi, quelli che hai amato in passato, siamo tornati, E VOGLIAMO RESTARE". Mai alla Disney hanno messo così tanti riferimenti (a parte Enchanted, ma quello nasceva propro come omaggio al passato). Questo più che un omaggio è un ricongiungimento. Ma perchè hai trovato fuori luogo o invasive le citazioni?


No no, non dico fuori luogo, però eccessive si!! rolleyes.gif Di sicuro poi mi vedrò il film in inglese con il dvd, non ora. Riguardo l'umorismo si, son gusti, e per me certe scene son risultate eccessive, per me ripeto.

Inviato da: Simon il 23/12/2009, 2:10

CITAZIONE (Cheeky @ 23/12/2009, 1:07) *
Sei uno dei pochi che non ci vede somiglianze allora! Buon per te wink.gif


E' vero. Anche io infatti ci noto molto Aladdin in Naveen rolleyes.gif

Inviato da: Simon il 23/12/2009, 2:12

CITAZIONE (nunval @ 23/12/2009, 0:54) *
Come ho detto precedentemente, oggi sono arrivato a 4 visioni. Ribadisco, adoro questo film e, personalmente le canzoni le trovo utilissime...presentano i personaggi e fanno progredire la storia, evidentemente ci siamo disabituati alla musica nei classici Disney. Rivedetevi Lilli o Il Libro della Giungla e scoprirete che qui le canzoni hanno esattamente la stessa funzione che avevano in quei film! La grande novità è essersi affrancati dallo spettacolo stile Broadway introdotto all'epoca da Menken ( quello era uno "stile Menken" non uno stile Disney) ed essere ritornati al Disney touch delle Silly Simphonies e degli shorts degli anni '50. Il film non va paragonato a quelli anni '90 perch+ è tutt'altra cosa!


Mmmmmhhh...aspetta Nun, questi film che hai citato li conosco a memoria ma...c'è una bella differenza! Nel senso, lì le canzoni c'erano ma oguna era particolare e serviva veramente tanto al contesto del film! Queste invece (almeno alla prima visione) sembrano non necessarie, quasi che quello che dicono potrebbero benissimo dirlo con il parlato, ma magari è una mia impressione...insomma, quel che intendo dire è che non c'è il coinvolgimento che mi aspettavo ci fosse nelle canzoni!

Inviato da: Simon il 23/12/2009, 2:13

Cavolo, non me lo scorderò mai: Via di qua, Farò di te un uomo, Posso farcela (per citare gli anni 90), e poi Bella notte, puoi volar, Lo stretto indispensabile, tutte canzoni che al primo ascolto ti lasciano qualcosa, ti prendono, ti danno i brividi!!! Con queste io i brividi non li ho avuti rolleyes.gif

Inviato da: nunval il 23/12/2009, 2:20

Dal sito mymovies incollo qui la recensione di Valerio Caprara, critico cinematografico del "Mattino" di Napoli

Incantesimo Disney a New Orleans
di Valerio Caprara Il Mattino

È giunta l'ora della buona novella e forse troveranno pace coloro che intonano da anni la geremiade sull'animazione supercomputerizzata «che non è più quella d'una volta». Pur dissentendo sul dogma («Wall-E» e «Up» sono capolavori senza se e senza ma), è giusto registrare il tuffo al cuore provocato da «La principessa e il ranocchio» che segna il ritorno della Disney allo spirito antico dello stile 2D con i disegni fatti a mano. Sino dalle prime immagini della classica fiaba dei Grimm rivisitata - conservandone solo il nucleo - dai registi di «La Sirenetta» e «Aladdin» Ron Clements e John Musker nonché musicata dal premio Oscar Randy Newman, gli spettatori di una certa età riproveranno infatti le tanto rimpiante sensazioni dei cartoni animati del mito disneyano, con tutta la loro dote d'impennate visionarie, fantasie coreografiche, riferimenti pittorici, irresistibili personaggi umani e animali portatori di semplicistiche quanto irresistibili equazioni morali e sentimentali. Il team capeggiato da John Lasseter (proprio il demiurgo dell'avveniristica Pixar) non si limita a concedersi un contropiede nostalgico, bensì riattiva con passione il meccanismo originale, appena aggiornando - anche con l'inevitabile dose di politicamente corretto - gli spunti fiabeschi, i climax drammatici e gli inserti farseschi che da «Biancaneve» & company s'erano estesi sino al revival di fine anni Ottanta. Dunque Tiana è una bella nera di New Orleans che fa la cameriera e come sogno romantico coltiva quello di aprire un ristorante in nome e per conto dell'amato papà defunto; mentre il principe si chiama Naveen, è squattrinato ed è capitato laggiù in Louisiana a caccia di una moglie e di una dote. Peccato che il cattivo di turno, il malefico esperto di vudù dottor Facilier, lo raggiri e poi trasformi in ranocchio e che il malcapitato, scambiando Tiana per principessa nel corso delle follie del Carnevale, da lei implori e riceva il fatidico bacio. Con l'inedito e imprevedibile risultato di far mutare anche la ragazza in una grintosa e loquace ranocchia. Il film a questo punto ingrana decisamente la strada del musical, scatenando sugli sfondi delle famose paludi del bayou una sarabanda indiavolata, ma anche raffinata in quanto scandita da preziose cascate di jazz, blues, dixieland e gospel. S'intende che la coppia sia come sempre supportata da personaggi strepitosi che interferiscono a vario titolo nella lotta di liberazione dall'incantesimo, dalla grottesca e superviziata amica Charlotte al ciccione trombettista coccodrillo Louis, dalla vegliarda Mama Odie alla lucciola sdentata e innamorata di una stella Ray. L'arma vincente di «La principessa e il ranocchio» sta nella scelta di un set iperrealistico e insieme immaginario: un mondo dove modernità e superstizione si fronteggiano senza pause, la stregoneria contende il proscenio all'arte e la natura non accetta di piegarsi all'arroganza umana. Un mondo dove le vere voci (meglio le americane, ma non se la cavano male quelle italiane di Karima Ammar, Pino Insegno, Luca Ward, Luca Laurenti e Sergio Cammariere) sembrano finte al cospetto delle figure disegnate.
Da Il Mattino, 18 dicembre 2009



Inviato da: BennuzzO il 23/12/2009, 2:22

Ragazzi, io non vi capisco. Nel senso, non voglio essere polemico, assolutamente! Però: ho letto che ci si lamenta del fatto che Tiana sia più ranocchia che principessa, che le canzoni sono brevi e appiccicate, non so chi ha detto anche che il finale risulta ridicolo... allora illuminatemi, spiegatemi cosa volete da un Classico Disney perchè a questo punto io mi arrendo. Io credo che questo film rappresenti davvero una svolta, un enorme passo avanti e posso sembrare pure pazzo ai vostri occhi, non mi importa, ma la forza del film sta nello scardinare totalmente gli STEREOTIPI da fiaba e in questo caso anche da Classico Disney (ed è innegabile!) infatti, abbiamo una protagonista innanzitutto che lavora come un mulo (e credo fatichi di più di Cenerentola o Biancaneve, che sia chiarissimo, io venero e adoro!) e un principe che non è il tipico "passivo" che interviene per baciare la fanciulla o abbattere la foresta di spine, ma è bensì un personaggio brillante, carismatico ed ironico. Abbiamo "gli aiutanti" totalmente fuori dal comune, divertenti (Louis), a tratti grotteschi (Mama Odie) ma esilaranti e ricchi di poesia (Ray), canzoni che dire trascinanti è poco (sono tutte delle HIT, che lo si voglia o no) e un finale fuori dalle convenzioni e gli schemi! Il principe e la principessa aprono un ristorante!!! Niente castelli e fiocchi rosa ragazzi, già solo questo per me rappresenta la genialità che sta alla base di questo grande film. Le gag che fanno tanto discutere io le trovo azzeccate, soprattutto le lingue attorcigliate sono adorabili: la scena di per sè è adorabile, soprattutto la battuta di Tiana sul mangiare un insetto (la D'Amico è un SOGNO!)... E Facilier lo trovo splendido, forse risulta poco approfondito, ma un cattivo
che balla come lui è FAVOLOSO!!! Quindi ora spiegatemi, cosa deve fare la Disney per stupirvi: uscire dalle convenzioni o rinchiudere la principessa nella torre e far arrivare il principe che manco dice una battuta?

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:25

CITAZIONE (Simon @ 23/12/2009, 1:12) *
Mmmmmhhh...aspetta Nun, questi film che hai citato li conosco a memoria ma...c'è una bella differenza! Nel senso, lì le canzoni c'erano ma oguna era particolare e serviva veramente tanto al contesto del film! Queste invece (almeno alla prima visione) sembrano non necessarie, quasi che quello che dicono potrebbero benissimo dirlo con il parlato, ma magari è una mia impressione...insomma, quel che intendo dire è che non c'è il coinvolgimento che mi aspettavo ci fosse nelle canzoni!

Guarda anche io ho notato una stonatura nell'utilizzo delle canzoni; anche per questo mi sono ripromesso una seconda visione. Per quanto riguarda la memorabilità di cui alcuni sottolineano la mancanza, questo, a mio parere è esclusivamente dovuto alla lingua italiana che mal si presta al jazz e al gospel. In inglese sono fenomenali e assolutamente memorabili. Le sto ascoltando da giorni. Randy Newman è riuscito ad usare talmente tanti sound, tutti riconducibili alla tradizione di New Orleans, utilizzando sapientemente tanti strumenti, dando ad ognuna canzone un suo stile (c'è perfino il country) che si sposa benissimo col tema stesso.
Per quanto riguarda l'uso servono eccome:
Down in New Orleans da una panoramica su tutta la città, introduce anche il Principe e il suo arrivo e presenta un pò tutte le dinamiche che si svilupperanno poi nel film.
Almost There illustra (letteralmente) il sogno di Tiana che non è semplicemente quello di aprire un ristorante. Inoltre è un bellissimo momento madre-figlia, forse inutile per la trama, ma non per i personaggi.
Friends of the Other Side, non mi ci soffermo neanche perchè spiega TUTTO il piano di Facilier.
When we are human/Going Down the Bayou: forse queste hanno una funzione un pò interscambiale, presentano i nuovi personaggi della palude e fanno un pochino da raccordo.
Premettendo che adoro alla follia entrambe e che quindi tagliarle mi avrebbe rattristato molto; forse, ma necessito di una seconda visione, si sarebbero potute unire.
Ma Belle Evangeline: tema d'amore del film, canzone galeotta tra Tiana e Naveen, oltre che fondamentale anche a livello di trama per via del significato che Ray da a Evangeline.
Dig a Little Deeper, oltre che splendido numero musicale, da spazio a quel meraviglioso persoanggio che è Mama Odie, oltre che dare la svolta all'intera trama.
Ovvio che tutto poteva essere sostituito dal parlato, ma non si può dire che le canzoni siano un inutile dippiù.
L'unico dubbio che mi rimane è il come sono legate tra di loro e gli equilibri nel film, ma necessito di una seconda visione.

Inviato da: nunval il 23/12/2009, 2:26

CITAZIONE (BennuzzO @ 23/12/2009, 1:22) *
ho letto che ci si lamenta del fatto che Tiana sia più ranocchia che principessa, che le canzoni sono brevi e appiccicate, non so chi ha detto anche che il finale risulta ridicolo... allora illuminatemi, spiegatemi cosa volete da un Classico Disney perchè a questo punto io mi arrendo. Io credo che questo film rappresenti davvero una svolta, un enorme passo avanti e posso sembrare pure pazzo ai vostri occhi, non mi importa, ma la forza del film sta nello scardinare totalmente gli STEREOTIPI da fiaba e in questo caso anche da Classico Disney (ed è innegabile!) infatti, abbiamo una protagonista innanzitutto che lavora come un mulo (e credo fatichi di più di Cenerentola o Biancaneve, che sia chiarissimo, io venero e adoro!) e un principe che non è il tipico "passivo" che interviene per baciare la fanciulla o abbattere la foresta di spine, ma è bensì un personaggio brillante, carismatico ed ironico. Abbiamo "gli aiutanti" totalmente fuori dal comune, divertenti (Louis), a tratti grotteschi (Mama Odie) ma esilaranti e ricchi di poesia (Ray), canzoni che dire trascinanti è poco (sono tutte delle HIT, che lo si voglia o no) e un finale fuori dalle convenzioni e gli schemi! Il principe e la principessa aprono un ristorante!!! Niente castelli e fiocchi rosa ragazzi, già solo questo per me rappresenta la genialità che sta alla base di questo grande film.


Quoto e straquoto totalmente tutto. Questo film ha REINVENTATO la fiaba classica, proseguendo sulla strada dell'omaggio affettuoso al passato e della bonaria smitizzazione iniziata con "Come d'Incanto"!

Inviato da: nunval il 23/12/2009, 2:28

Ecco cosa dice IL CORRIERE DELLA SERA

Magico cartoon d' altri tempi
di Maurizio Porro Il Corriere della Sera
Il gran piacere dei cartoni animati prima della rivoluzione (digitale) torna nel magnifico, tradizionale film a disegni della coppia Ron Clements-John Musker, autori di Aladdin e La sirenetta. Ed è merito di John Lasseter, l' inventore dello stile Pixar, ora capotavola alla Disney, se stavolta non ci sono attori al computer o tre dimensioni, ma solo la mai superata immaginazione al potere. Reinventando la famosa favola della principessa e del ranocchio che baciato ridiventa principe, i due registi creano un musical magico dall' inesauribile ricchezza di trovate ironiche, con segni e disegni, personaggi e caratteri, musiche e coreografie in stile fantasy. E' il cartoon che si mangia tutti gli altri in questo Natale popoloso di cinema animato-computerizzato a rimorchio della fantasia tecnologica. Ma in La principessa e il ranocchio si esibisce invece il talento del racconto, la definizione di protagonisti e caratteristi (la lucciola innamorata della stella, l' alligatore jazzista che ricorda l' orso Balou del Libro della giungla) nel segno di una favola musicale che si destreggia fra un Minnelli d' annata (metti Due cuori in cielo) e il caleidoscopio alla Busby Berkeley. Ambientato nella New Orleans della fine 800 del presidente Wilson il film «all singin' all dancin' », viaggia nei panorami-incubo incantati della Louisiana e ci presenta un' eroina di pelle nera determinata ad avere il suo posto in società, anzi il suo ristorante, come la Joan Crawford di Mildred o la Claudette Colbert con frittelle di Lo specchio della vita, nel segno del matriarcato vecchia Hollywood. Per arrivare all' happy end col bacio che opera la metamorfosi e il sogno gastronomico che si avvera (il cibo è la star Disney 2000), i ranocchi innamorati più che in un De Musset percorrono canali paludosi in Louisiana tra pale, flora, insetti e battelli illuminati, facendo tappa presso una stregona cieca. E non è ancora finita perché ci sono le ombre maligne che ritardano il primo kiss. Citando il miglior passato con gusto, intelligenza e molto humour, i due registi attualizzano ed omaggiano la terra distrutta dall' uragano Kathrina, creando un universo parallelo in cui la tostissima Tiana sembra la Dorothy Dandridge di Carmen Jones con complesso paterno, innamorata del suo bellone a spalla larga con cui impara a condividere i sogni secondo l' etica Disney. E ancora: giochi tenebrosi della magia nera con ipotesi faustiana d' eterne giovinezze, partitura jazz e swing con momenti di gloria coreografica e di ritmo, agenti immobiliari (post crisi) così perfidi che neanche Michael Moore: l' impronta di uno stile che è divertimento.
Da Il Corriere della Sera, 18 dicembre 2009



Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:32

CITAZIONE (nunval @ 23/12/2009, 1:20) *
è giusto registrare il tuffo al cuore provocato da «La principessa e il ranocchio» che segna il ritorno della Disney allo spirito antico dello stile 2D con i disegni fatti a mano. Sino dalle prime immagini della classica fiaba dei Grimm rivisitata - conservandone solo il nucleo - dai registi di «La Sirenetta» e «Aladdin» Ron Clements e John Musker nonché musicata dal premio Oscar Randy Newman, gli spettatori di una certa età riproveranno infatti le tanto rimpiante sensazioni dei cartoni animati del mito disneyano, con tutta la loro dote d'impennate visionarie, fantasie coreografiche, riferimenti pittorici, irresistibili personaggi umani e animali portatori di semplicistiche quanto irresistibili equazioni morali e sentimentali.

Questo è quello che ben esprieme quello che il film dovrebbe lasciare.
Di difetti ce ne sono per carità, ma mi pare che si stia girando sempre sui soliti, che a me appaiono anche veniali se sotto il film ce LA sostanza.
Tutti coloro a cui il film è piaciuto con riserva bollando come carino, soffermandosi solo sui difetti non ne hanno messo in luce gli indubbi meriti (a parte l'animazione, che è come dire davanti a Transformes "oh gli effetti speciali sono fantastici"..., insomma un pochino scontanto e credo quasi dovuto) che, a mio parere personale, sono sicuramente quelli lassù. Scusate se è poco.

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:35

CITAZIONE (nunval @ 23/12/2009, 1:26) *
Quoto e straquoto totalmente tutto. Questo film ha REINVENTATO la fiaba classica, proseguendo sulla strada dell'omaggio affettuoso al passato e della bonaria smitizzazione iniziata con "Come d'Incanto"!

Quoto Nunziante che quota Bennuzzo che quota... ehm.. no non quota nessuno... eheheh.gif Mi sono perso nel vortice ricorsivo!

Inviato da: nunval il 23/12/2009, 2:35

Voglio aggiungere un piccolo pensiero, parafrasando una celebre notazione di Tullio Kezich relativa al film "Scontro di Titani" in cui compariva un sublime Pegaso animato da Ray Harryhausen:

Quando la palude del bayou si illumina e prende vita per la magia di centinaia di lucciole guidate dal piccolo Ray che guidano nel buio i nostri amici, il film si scrolla da dosso ogni mediocrità ed attinge ad una stupenda e sincera dimensione poetica. Allora chi ha amato Biancaneve e Cenerentola ed il Vecchio Mulino avrà la sensazione che un vecchio amico sia tornato, anzi che non sia mai andato via. Bentornato, Walt!

Inviato da: BennuzzO il 23/12/2009, 2:37

QUOTE (nunval @ 23/12/2009, 1:35) *
Voglio aggiungere un piccolo pensiero, parafrasando una celebre notazione di Tullio Kezich relativa al film "Scontro di Titani" in cui compariva un sublime Pegaso animato da Ray Harryhausen:

Quando la palude del bayou si illumina e prende vita per la magia di centinaia di lucciole guidate dal piccolo Ray che guidano nel buio i nostri amici, il film si scrolla da dosso ogni mediocrità ed attinge ad una stupenda e sincera dimensione poetica. Allora chi ha amato Biancaneve e Cenerentola ed il Vecchio Mulino avrà la sensazione che un vecchio amico sia tornato, anzi che non sia mai andato via. Bentornato, Walt!

clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Hai assolutamente detto tutto!!!!!

Inviato da: Cheeky il 23/12/2009, 2:39

CITAZIONE (Scissorhands @ 23/12/2009, 1:08) *
Mi sembra cmq che tutte le critiche di cui sopra, per quanto condivisibili, vedano soltanto un lato della medaglia.
Dig a Little Deeper!
Ci sono tanti legami con la Tradizione, espliciti e non. Non nego che possano infastidire, ma il film è anche altro, e non so perchè in molti non lo vedono; ha talmente tanti elementi nuovi che limitarsi a dire "contiene scene scopiazzate ma le animazioni sono bellissime" (riassumo brutalmente) è riduttivo.
Diamine lo voglio rivedere per scrivere una specie di recensione.


Secondo me anche il fatto che quasi tutti noi abbiano visto da piccoli la maggior parte dei Classici ha influenzato molto il nostro giudizio, nel senso che ci sono entrati nel cuore. Poi crescendo è normale che si sviluppi più una vena riflessiva, e magari giudichi con occhio più attento un film criticandolo.

Detto ciò, non significa che qualsiasi film sottoponiamo a una visione, debba per forza essere bistrattato. Anzi, personalmente ho rivalutato molti Classici che da piccolo non mi piacevano.

Tornando alla Principessa, ripeto che per me i personaggi sono ben caratterizzati. Vengono approfonditi nel corso del film, ognuno di loro ha la sua storia da raccontare e alcuni subiscono anche un'evoluzione psicologica (vedi il principe). Mi è piaciuta anche l'idea dell'atmosfera vodoo, anche se il cattivo sarebbe dovuto essere più cattivo (per dire ancora oggi certi villain mi incutono timore, come la Matrigna di Cenerentola, Ursula, Jafar e molti altri). Ci puo' stare la considerazione che qui Facilier alla fine era diciamo asservito alle forze del male, quindi doveva rispondere delle sue azioni alle forze più oscure. Mancava inoltre sempre nel cattivo, una verve comica, insomma quelle battuttine e frasi che lo rendono del tutto il Cattivo della situazione.

Altro discorso: la morte di Ray. Il fatto che poi si sia trasformato in una stella e sia andato ad affiancare la sua "lucciola" forse ha smorzato un po' i toni, che comunque per me non sono stati drammatici. Ovvio che qui si sta parlando di emozioni personali, quindi c'è a chi ha fatto un certo effetto e invece a chi non ha dato molto peso la cosa. Personalmente, non mi sono molto dispiaciuto della sua morte. Anzi, mi ha più toccato quando parlava della sua amata e della sua storia d'amore con la stella, che alla fine. Lì è stato davvero emozionante.

Per le musiche mi dispiace, ma non me ne ricordo nemmeno una!!!!! Sarà anche l'ora tarda o la memoria che mi gioca qualche brutto scherzo, ma sulle canzoni non posso dire che mi siano rimaste impresse. Forse perché, come molti prima di me hanno sottolineato, manca un motivo portante. Comunque la scelta del ritmo jazz l'approvo a pieno!

Disegni e scenografie davvero ben fatti. Mi piace davvero tanto il tratto dei personaggi, i loro lineamenti, e anche la ricostruzione di New Orleans e della palude. Su questo posso dire che per me siamo tornati al Disney touch. Per il resto insomma. L'unica nota che mi ha dato un pochino fastidio è la resa dell'acqua, come nella scena in cui i due ranocchi si tuffano nello stagno e ballano. Il contrasto tra loro e le bolle d'acqua mi sembra un po' forzato, cioè si nota la differenza.

Nota positiva per le voci, anche se non ho ascoltato quelle originali!!!!

Tra le scene più belle, secondo me, sono da ricordare: l'inizio con il sogno di Tiana di aprire un ristorante. Alcune scene nella palude, mentre vanno verso la casa di Mamma Odie. E poi la scena finale del matrimonio con la trasformazione!

In conclusione, trovo che la Disney stia rientrando nei binari giusti, se così si puo' dire. Quindi il mio non vuole essere un giudizio negativo. Sicuramente è positivo, però ripeto che mi aspetto di più dai prossimi lavori Saluto.gif

p.s.: per intenderci ho preferito Tiana a Up che considero per certi versi un piccolo gioellino!!!!

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:43

CITAZIONE (nunval @ 23/12/2009, 1:28) *
Ecco cosa dice IL CORRIERE DELLA SERA

Magico cartoon d' altri tempi
di Maurizio Porro Il Corriere della Sera

E bravo Porro...

E ora che ci penso... c'è un particolare che non si è mai messo in evidenza... Tiana è di colore MA la cosa è totalmente ininfluente. Era la stessa cosa se era bianca, cinese, o venusiana.
Direte coi: peggio! La prima principessa di colore e la cosa non viene neanche valorizzata? Sbagliato, lo fa, ma in modo molto più sottile facendoci letteralmente immergere nel blues e nel jazz di New Orleans, bagnandoci letteralmente della cultura afroamericana, inondandoci col mistero della magia vodoo, senza cadere in inutili stereotipi.
Si poteva giocare di più sul razzismo, lei di colore lui della Maldovia, l'amore che supera i confini di razza etc... Non nego che la cosa può anche essere stata fatta per evitare inutili polemiche, ma fatto sta che il film non è caduto in tali clichè.
Non è proprio nulla questo?

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:44

CITAZIONE (nunval @ 23/12/2009, 1:35) *
Voglio aggiungere un piccolo pensiero, parafrasando una celebre notazione di Tullio Kezich relativa al film "Scontro di Titani" in cui compariva un sublime Pegaso animato da Ray Harryhausen:

Quando la palude del bayou si illumina e prende vita per la magia di centinaia di lucciole guidate dal piccolo Ray che guidano nel buio i nostri amici, il film si scrolla da dosso ogni mediocrità ed attinge ad una stupenda e sincera dimensione poetica. Allora chi ha amato Biancaneve e Cenerentola ed il Vecchio Mulino avrà la sensazione che un vecchio amico sia tornato, anzi che non sia mai andato via. Bentornato, Walt!

Ma così mi fai commuovere... che te possina!!!

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 2:54

CITAZIONE (Cheeky @ 23/12/2009, 1:39) *
p.s.: per intenderci ho preferito Tiana a Up che considero per certi versi un piccolo gioellino!!!!

E con questo mi mandi in paranoia, perchè allora vorrei sapere cosa pensi di Up.
Cmq rileggi il post che avevi scritto, tutto questo (che in ogni caso non mi sembra poco) non si eviceva affatto.
Io vorrei davvero capire cosa succede, perchè non sei la sola. In molti hanno avuto tale reazione. Di di disappunto, delusione che porta a vedere solo determinati aspetti che, seppur presenti, non sono i soli. Fortuna che poi parlando sono loro stessi ad ammetterlo e, in alcuni casi, anche a ricredersi.
L'unica cosa che posso"incolpare" è l'aspettativa, poi boh.

Cioè per chiarirci, io un film godibile e carino con ottime animazioni lo vado a dire a Kung Fu Panda o AstroBoy (visto stasera, oh che piacevole sopresa, anche buona animazione per essere un piccolo studio), ma mi sembra di star paragonando l'oro con il piombo; opinione personale ovviamente.

Inviato da: Donald Duck il 23/12/2009, 9:26

CITAZIONE (Simon @ 23/12/2009, 0:37) *
Nino, amico mio, mi dispiace, ma la tua previsione su di me non si è verificata not.gif Per carità eh, comunque mi è piaciuto, ma non ci siamo. Di sicuro poi col dvd, e vedendolo e rivedendolo, mi piacerà di più, anche dopo aver imparato le canzoni! Ah, ultima cosa, a "favore": la morte di uno dei personaggi buoni di primo piano!! Non mi aspettavo proprio la morte di Ray!! Meno male che almeno ha raggiunto Evangeline... blush2.gif

Guarda Simone....una piccola parte di me era sicura che non ti sarebbe piaciuto...da quando ho visto il film e rileggendo i tuoi post su Ariel e su Belle, ho capito subito che non ti sarebbe piaciuto, ma cmq non te l'ho detto......secondo me cio che non ti è piaciuto, azzardo eh, è che nella maggior parte del film i protagonisti non sono umani, insomma, rivedendo un pò i tuoi classici preferiti, i protagonisti sono sempre umani....poi non so....

Per quanto riguarda il ritorno della Disney non mi sembra giusto quello che hai detto, secondo me eh, forse dovresti vederlo un'altra volta, perchè qui la Disney c'è in tutto è per tutto....il ritorno, ricordiamoci, è sopratutto dell'animazione, e in questo film l'hanno fatto in grande stile! rolleyes.gif

Inviato da: Donald Duck il 23/12/2009, 9:38

CITAZIONE (Cheeky @ 23/12/2009, 0:46) *
Torno ora dal cinema e purtroppo devo dissentire con gran parte delle opinioni!!!!

Premetto che il film è carino, godibile e sicuramente un gran passo avanti rispetto agli ultimi "Classici". Però secondo me ci sono troppe gag e scene già viste, e con già viste intendo che il film è una continua citazione dei Classici, cosa che andava bene per Enchanted, ma che qui stona un pochino. Insomma, i personaggi li trovo ben caratterizzati (anche se il cattivo non mi ha fatto impazzire) però ci sono intere sequenze o movenze prese pari pari dagli altri film. Una su tutte la scena finale del matrimonio ripresa palesemente dalla Sirenetta!!!! Con tutto di amuleto strappato dal collo!!!! O la scena di Louis con i due ranocchi sulla pancia, copiata dal Libro della giungla!!!! Si potrebbe tirare già una lista intera. Il fatto è che secondo me non è giusto pensare che se alcune scene hanno avuto successo in passato, allora basta rispolverarle e riproporle per avere un successo garantito. Serve anche qualcosa di innovativo, altrimenti si perde anche il gusto. E' carina l'idea di citazioni velate tra un Classico e l'altro, ma quando diventa scopiazzatura stona troppo!!!! (vedi anche: il cane uguale a Nanna in Peter Pan, le rane che fuggono con l'anziano che versa il vino, come negli Aristogatti, la stella uguale a Pinocchio e a Peter Pan, Louis che suona la tromba vedi Scat Cat, Tiana che esce dall'ombra col vestito azzurro -> Cenerentola e molte altreeeee!!!!)

Passiamo alle canzoni: simpatiche ma non memorabili. Magari con una seconda visione puo' essere che rimangano più impresse... Mi è piaciuta l'idea del jazz e dell'ambientazione a New Orleans.

Disegni e scenografie molto belli, si vede la cura e la professionalità degli animatori. Non vedo l'ora di rivedermelo ad una definizione più alta!

Eh a questo punto magari anche in originale, visto che molti di voi hanno detto che in italiano si perde molto, soprattutto nelle canzoni!!!

Ultima cosa: il Principe non vi ricorda molto Aladdin???? Saluto.gif

Ma guarda Marco, la Disney, sopratutto nel campo dell'animazione, ha dato vita a tantissimi film,alcuni sono diventati Classici, altri no, ma è impossibile non copiare le loro stesse scene fatte in passato....ormai i lungometraggi animati dal '37 fino ad oggi, hanno sempre qualcosa di simile tra di loro, secondo me alcune scene del Ranocchio non sono state fatte con l'intenzione di copiare Cenerentola o il Libro della Giungla,ma solo perchè quello poteva essere un modo per presentare i personaggi, o un modo per rappresentare il disagio di Tiana ad indossare quel vestito, perchè la sua testa è altrove....lei pensa al suo ristorante! rolleyes.gif

Per quanto riguarda Naveen, anche a me non ricorda assolutamente Aladdin,insomma lui si che è originale! shifty.gif

Inviato da: Donald Duck il 23/12/2009, 9:44

CITAZIONE (nunval @ 23/12/2009, 1:35) *
Voglio aggiungere un piccolo pensiero, parafrasando una celebre notazione di Tullio Kezich relativa al film "Scontro di Titani" in cui compariva un sublime Pegaso animato da Ray Harryhausen:

Quando la palude del bayou si illumina e prende vita per la magia di centinaia di lucciole guidate dal piccolo Ray che guidano nel buio i nostri amici, il film si scrolla da dosso ogni mediocrità ed attinge ad una stupenda e sincera dimensione poetica. Allora chi ha amato Biancaneve e Cenerentola ed il Vecchio Mulino avrà la sensazione che un vecchio amico sia tornato, anzi che non sia mai andato via. Bentornato, Walt!

Assolutamente!!! clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: Donald Duck il 23/12/2009, 9:45

CITAZIONE (BennuzzO @ 23/12/2009, 1:22) *
Ragazzi, io non vi capisco. Nel senso, non voglio essere polemico, assolutamente! Però: ho letto che ci si lamenta del fatto che Tiana sia più ranocchia che principessa, che le canzoni sono brevi e appiccicate, non so chi ha detto anche che il finale risulta ridicolo... allora illuminatemi, spiegatemi cosa volete da un Classico Disney perchè a questo punto io mi arrendo. Io credo che questo film rappresenti davvero una svolta, un enorme passo avanti e posso sembrare pure pazzo ai vostri occhi, non mi importa, ma la forza del film sta nello scardinare totalmente gli STEREOTIPI da fiaba e in questo caso anche da Classico Disney (ed è innegabile!) infatti, abbiamo una protagonista innanzitutto che lavora come un mulo (e credo fatichi di più di Cenerentola o Biancaneve, che sia chiarissimo, io venero e adoro!) e un principe che non è il tipico "passivo" che interviene per baciare la fanciulla o abbattere la foresta di spine, ma è bensì un personaggio brillante, carismatico ed ironico. Abbiamo "gli aiutanti" totalmente fuori dal comune, divertenti (Louis), a tratti grotteschi (Mama Odie) ma esilaranti e ricchi di poesia (Ray), canzoni che dire trascinanti è poco (sono tutte delle HIT, che lo si voglia o no) e un finale fuori dalle convenzioni e gli schemi! Il principe e la principessa aprono un ristorante!!! Niente castelli e fiocchi rosa ragazzi, già solo questo per me rappresenta la genialità che sta alla base di questo grande film. Le gag che fanno tanto discutere io le trovo azzeccate, soprattutto le lingue attorcigliate sono adorabili: la scena di per sè è adorabile, soprattutto la battuta di Tiana sul mangiare un insetto (la D'Amico è un SOGNO!)... E Facilier lo trovo splendido, forse risulta poco approfondito, ma un cattivo
che balla come lui è FAVOLOSO!!! Quindi ora spiegatemi, cosa deve fare la Disney per stupirvi: uscire dalle convenzioni o rinchiudere la principessa nella torre e far arrivare il principe che manco dice una battuta?

Come non quotarti Ben!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: camaleone il 23/12/2009, 10:43

leggetevi questa che a me fa veramente orrore
Prove di magia a New Orleans
di Mariuccia Ciotta Il Manifesto
La «metafora mobile», il passaggio da uno stato all'altro della forma, o, sempre secondo Ejzenstejn, «la rivolta dello stato di cose esistenti», questo era Walt Disney, la fiaba come metamorfosi ma anche mondo inattuale dove accadono fatti misteriosi e i personaggi seguono percorsi fuori dalla realtà visibile. Per tornare alle origini disneyane, non basta ricorrere al disegno a mano come omaggio all'old style, e neppure iniettare schegge di «modernità» nel racconto, quello dei fratelli Grimm al quale si è liberamente ispirato La principessa e il ranocchio, il 49° lungometraggio di animazione degli Studios di Burbank.
Nel dopoguerra, Walt si dedicò a sperimentare il cinema ibrido, live più cartoon, e si disinteressò a Cenerentola, «copia» della Biancaneve anni Trenta, così oggi sarebbe probabilmente più interessato alla «motion capture» (Zemeckis, Cameron) che alla classicità irripetibile dei primi cartoon. John Lasseter si è trovato di fronte a questo dilemma quando ha deciso, giustamente, di riassumere i disegnatori licenziati dall'amministrazione Eisner, le migliore matite dell'universo di carta, e di sfidare l'era digitale in 3D. Come riportare sullo schermo l'immagine calda e analogica contro il «cinema unico»? Come far convivere più sperimentazioni e disporre delle tante forme espressive a disposizione, in sintonia con Francis F. Coppola che a proposito di Tetro ha sostenuto la scelta del bianco e nero negando ogni intenzione nostalgica?
La principessa e il ranocchio porta iscritto sul suo corpo filmico la difficoltà di coniugare antico fascino e gusto dissacratorio, le sinuosità rotonde e gli sberleffi della commedia, la favola e il suo doppio parodistico, tanto che all'improvviso il cartoon genera il suo contrario, si prende gioco del testo, delle linee e dei colori, e la trasmutazione poetica diventa semplicemente una fuga, lo stupore dello sguardo si perde nella valanga di gag.
New Orleans, 1913, meraviglioso inizio nella città del jazz, quartieri e paesaggi tra la nebbia, sfumature cromatiche, un tram solitario, i ricami dei balconi, Tania, la bambina afroamericana che sogna di fronte alla stella della sera... sembra di stare a casa Darling, vicino a Peter Pan, o nelle strade iperreali di Lilli e il Vagabondo. Ma il sogno non parla di principi azzurri né di battaglie immaginarie contro potere, streghe e regine malefiche, e il regno dell'al di là, la sostanza della fiaba, si polverizza nei desideri terreni.
Tania, qualche anno dopo, fa la cameriera, tripli turni di lavoro, accumula mance, desidera aprire un ristorante fastoso, niente sentimentalismi, la disgusta l'idea di baciare il ranocchio della favola, al contrario dell'amica del cuore, l'alto borghese Charlotte, una specie di «velina» vogliosa di mondanità, che marca stretto un bellimbusto regale e diseredato, il principe creolo Naveen, arrivato in città in cerca di una moglie ricca. New Orleans esplode in musical, in una jam session tra jazz, zydeco, blues, gospel, mentre il vilain prende la forma di un trafficante di voodoo, il dottor Faciliter, che trasforma Naveen in una rana.
Ombre saettanti di presenze demoniache, il famoso bacio invece di umanizzare la Bestia trasforma la Bella in una ranocchia e qui si sfiora un temibile effetto Shrek. Capovolgimento degli stereotipi fiabeschi, la bianca-neve è nera, ma non come segno dell'«era Obama» (il progetto del film risale al 2006), a parte che le creature disneyane erano già multietniche e multiformi, e il pantheon di Walt comprendeva grandi narratori black, come in Sound of Song (a torto, sospettato di razzismo, teoria smontata sul Los Angeles Times, qualche giorno fa, dallo storico Neal Gabler). Tania è nera per lo stesso motivo per cui il celebre bacio produce l'effetto contrario, e niente c'entra la storia di Louis Armstrong, deportato nel '17 insieme alla comunità afroamericana (fine dell'esperienza jazz di New Orleans e trasferimento forzato a Chicago), qui incarnato in un grasso alligatore trombettista. I registi John Musker e Ron Clements si preoccupano solo di invertire la narrazione, come se le maschere del carnevale potessero rinverdire il glamour del Castello, e lo stesso potessero i tanti caratteri secondari, l'orrenda lucciola cajun sdentata, i cacciatori della palude e la stessa coppia di rane che occupa il centro del film, fino al personaggio, più vivo e originale, Mama Odie, la maga «bianca» del bajou.
Una galleria di disegni e di performance scadenti, dopo la bellezza del prologo, quasi una Silly Symphony inglobata nel film diretto dagli autori dei peggiori cartoon disneyani, da Hercules, ad Aladdin a Il pianeta del tesoro (con una eccezione, La sirenetta). E c'è un certo disagio ad «abitare» festosamente la città di Katrina (anche se John Lasseter, boss Pixar/Disney, dedica il film ai sopravvissuti). Ma le poche immagini capolavoro fanno di La principessa e il ranocchio qualcosa di imprescindibile, un cartoon di frontiera, anche se la magia si è fermata a metà e ha creato un frankenstein di inchiostro.
Da Il Manifesto, 18 dicembre 2009


non commento la recensione che potrei essere offensivo

per il resto dico che anche a me è dispiaciuto che i personaggi siano più rane che umani, non perchè va contro la tradizione ma perchè sono talmente belli (i character designer hanno superato loro stessi) che è un peccato usarli così poco, se vogliamo trovare analogie su Naveen io trovo somigli a eric soprattuto quando poggia la testa sul palmo della mano ma è 100 volte più sexy. Tiana indiscutibilmente unica.
incredibile il modo in cui passa da ragazzina a donna anche graficamente durante il film

Inviato da: Simon il 23/12/2009, 11:11

CITAZIONE (Donald Duck @ 23/12/2009, 8:26) *
Guarda Simone....una piccola parte di me era sicura che non ti sarebbe piaciuto...da quando ho visto il film e rileggendo i tuoi post su Ariel e su Belle, ho capito subito che non ti sarebbe piaciuto, ma cmq non te l'ho detto......secondo me cio che non ti è piaciuto, azzardo eh, è che nella maggior parte del film i protagonisti non sono umani, insomma, rivedendo un pò i tuoi classici preferiti, i protagonisti sono sempre umani....poi non so....

Per quanto riguarda il ritorno della Disney non mi sembra giusto quello che hai detto, secondo me eh, forse dovresti vederlo un'altra volta, perchè qui la Disney c'è in tutto è per tutto....il ritorno, ricordiamoci, è sopratutto dell'animazione, e in questo film l'hanno fatto in grande stile! rolleyes.gif


Vero, su questo ti dò ragione, anzi già io ho cambiato un po' la mia opinione, come si dice, la notte porta consiglio eheheh.gif Un po' l'ho rivalutato e non vedo l'ora di rivederlo, per apprezzarlo di più!
Quindi lo immaginavi che non mi avrebbe fatto impazzire! wink.gif Si, forse il fatto che i personaggi non siano sempre umani mi ha lasciato un po' più distaccato, però anche questo è un punto a favore del film per quanto riguarda l'originalità tongue.gif
Tranquilli amici, presto mi piacerà di più, anche se ovviamente non salirà sul podio, questo no happy.gif

Inviato da: winnie & pimpi il 23/12/2009, 12:17

QUOTE (camaleone @ 23/12/2009, 10:43) *
leggetevi questa che a me fa veramente orrore
Prove di magia a New Orleans
di Mariuccia Ciotta Il Manifesto
La «metafora mobile», il passaggio da uno stato all'altro della forma, o, sempre secondo Ejzenstejn, «la rivolta dello stato di cose esistenti», questo era Walt Disney, la fiaba come metamorfosi ma anche mondo inattuale dove accadono fatti misteriosi e i personaggi seguono percorsi fuori dalla realtà visibile. Per tornare alle origini disneyane, non basta ricorrere al disegno a mano come omaggio all'old style, e neppure iniettare schegge di «modernità» nel racconto, quello dei fratelli Grimm al quale si è liberamente ispirato La principessa e il ranocchio, il 49° lungometraggio di animazione degli Studios di Burbank.
Nel dopoguerra, Walt si dedicò a sperimentare il cinema ibrido, live più cartoon, e si disinteressò a Cenerentola, «copia» della Biancaneve anni Trenta, così oggi sarebbe probabilmente più interessato alla «motion capture» (Zemeckis, Cameron) che alla classicità irripetibile dei primi cartoon. John Lasseter si è trovato di fronte a questo dilemma quando ha deciso, giustamente, di riassumere i disegnatori licenziati dall'amministrazione Eisner, le migliore matite dell'universo di carta, e di sfidare l'era digitale in 3D. Come riportare sullo schermo l'immagine calda e analogica contro il «cinema unico»? Come far convivere più sperimentazioni e disporre delle tante forme espressive a disposizione, in sintonia con Francis F. Coppola che a proposito di Tetro ha sostenuto la scelta del bianco e nero negando ogni intenzione nostalgica?
La principessa e il ranocchio porta iscritto sul suo corpo filmico la difficoltà di coniugare antico fascino e gusto dissacratorio, le sinuosità rotonde e gli sberleffi della commedia, la favola e il suo doppio parodistico, tanto che all'improvviso il cartoon genera il suo contrario, si prende gioco del testo, delle linee e dei colori, e la trasmutazione poetica diventa semplicemente una fuga, lo stupore dello sguardo si perde nella valanga di gag.
New Orleans, 1913, meraviglioso inizio nella città del jazz, quartieri e paesaggi tra la nebbia, sfumature cromatiche, un tram solitario, i ricami dei balconi, Tania, la bambina afroamericana che sogna di fronte alla stella della sera... sembra di stare a casa Darling, vicino a Peter Pan, o nelle strade iperreali di Lilli e il Vagabondo. Ma il sogno non parla di principi azzurri né di battaglie immaginarie contro potere, streghe e regine malefiche, e il regno dell'al di là, la sostanza della fiaba, si polverizza nei desideri terreni.
Tania, qualche anno dopo, fa la cameriera, tripli turni di lavoro, accumula mance, desidera aprire un ristorante fastoso, niente sentimentalismi, la disgusta l'idea di baciare il ranocchio della favola, al contrario dell'amica del cuore, l'alto borghese Charlotte, una specie di «velina» vogliosa di mondanità, che marca stretto un bellimbusto regale e diseredato, il principe creolo Naveen, arrivato in città in cerca di una moglie ricca. New Orleans esplode in musical, in una jam session tra jazz, zydeco, blues, gospel, mentre il vilain prende la forma di un trafficante di voodoo, il dottor Faciliter, che trasforma Naveen in una rana.
Ombre saettanti di presenze demoniache, il famoso bacio invece di umanizzare la Bestia trasforma la Bella in una ranocchia e qui si sfiora un temibile effetto Shrek. Capovolgimento degli stereotipi fiabeschi, la bianca-neve è nera, ma non come segno dell'«era Obama» (il progetto del film risale al 2006), a parte che le creature disneyane erano già multietniche e multiformi, e il pantheon di Walt comprendeva grandi narratori black, come in Sound of Song (a torto, sospettato di razzismo, teoria smontata sul Los Angeles Times, qualche giorno fa, dallo storico Neal Gabler). Tania è nera per lo stesso motivo per cui il celebre bacio produce l'effetto contrario, e niente c'entra la storia di Louis Armstrong, deportato nel '17 insieme alla comunità afroamericana (fine dell'esperienza jazz di New Orleans e trasferimento forzato a Chicago), qui incarnato in un grasso alligatore trombettista. I registi John Musker e Ron Clements si preoccupano solo di invertire la narrazione, come se le maschere del carnevale potessero rinverdire il glamour del Castello, e lo stesso potessero i tanti caratteri secondari, l'orrenda lucciola cajun sdentata, i cacciatori della palude e la stessa coppia di rane che occupa il centro del film, fino al personaggio, più vivo e originale, Mama Odie, la maga «bianca» del bajou.
Una galleria di disegni e di performance scadenti, dopo la bellezza del prologo, quasi una Silly Symphony inglobata nel film diretto dagli autori dei peggiori cartoon disneyani, da Hercules, ad Aladdin a Il pianeta del tesoro (con una eccezione, La sirenetta). E c'è un certo disagio ad «abitare» festosamente la città di Katrina (anche se John Lasseter, boss Pixar/Disney, dedica il film ai sopravvissuti). Ma le poche immagini capolavoro fanno di La principessa e il ranocchio qualcosa di imprescindibile, un cartoon di frontiera, anche se la magia si è fermata a metà e ha creato un frankenstein di inchiostro.
Da Il Manifesto, 18 dicembre 2009


Un Frankestein di inchiostro? unsure.gif unsure.gif Decisamente eccessivo!

A parte questo, l'articolo fa riflettere sulla questione tecnica, ovvero:
perché tutti danno per scontato che innovazione è sinonimo di cgi huh.gif huh.gif ? Hitchcock non ha avuto bisogno del computer per rinnovare il linguaggio cinematografico.
Secondo noi la Disney dovrebbe sì risultare più moderna, ma non rassegnandosi al cgi, bensì aggiornando il linguaggio cinematografico sleep.gif (storyboard e montaggio, taglio di luci, carrellate etc potrebbero essere pensati in chiave più innovativa). Certo, in questo film si è deciso di risparmiare soprattutto su queste cose e già così il budget è risultato molto alto. Ma in futuro sarebbe bello che alla Disney pensassero anche a questa cosa. shifty.gif

Cavoli, non sapevamo della deportazione di Armstrong e della comunità afroamericana! cry.gif cry.gif Eppure ci sembra una cosa abbastanza clamorosa!
Quante cose ci sarebbero ancora da raccontare, ragazzi! post-6-1111076745.gif post-6-1111076745.gif

Inviato da: GasGas il 23/12/2009, 13:45

CITAZIONE (nunval @ 23/12/2009, 1:20) *
Dal sito mymovies incollo qui la recensione di Valerio Caprara, critico cinematografico del "Mattino" di Napoli

Incantesimo Disney a New Orleans
di Valerio Caprara Il Mattino

È giunta l'ora della buona novella e forse troveranno pace coloro che intonano da anni la geremiade sull'animazione supercomputerizzata «che non è più quella d'una volta». Pur dissentendo sul dogma («Wall-E» e «Up» sono capolavori senza se e senza ma), è giusto registrare il tuffo al cuore provocato da «La principessa e il ranocchio» che segna il ritorno della Disney allo spirito antico dello stile 2D con i disegni fatti a mano. Sino dalle prime immagini della classica fiaba dei Grimm rivisitata - conservandone solo il nucleo - dai registi di «La Sirenetta» e «Aladdin» Ron Clements e John Musker nonché musicata dal premio Oscar Randy Newman, gli spettatori di una certa età riproveranno infatti le tanto rimpiante sensazioni dei cartoni animati del mito disneyano, con tutta la loro dote d'impennate visionarie, fantasie coreografiche, riferimenti pittorici, irresistibili personaggi umani e animali portatori di semplicistiche quanto irresistibili equazioni morali e sentimentali. Il team capeggiato da John Lasseter (proprio il demiurgo dell'avveniristica Pixar) non si limita a concedersi un contropiede nostalgico, bensì riattiva con passione il meccanismo originale, appena aggiornando - anche con l'inevitabile dose di politicamente corretto - gli spunti fiabeschi, i climax drammatici e gli inserti farseschi che da «Biancaneve» & company s'erano estesi sino al revival di fine anni Ottanta. Dunque Tiana è una bella nera di New Orleans che fa la cameriera e come sogno romantico coltiva quello di aprire un ristorante in nome e per conto dell'amato papà defunto; mentre il principe si chiama Naveen, è squattrinato ed è capitato laggiù in Louisiana a caccia di una moglie e di una dote. Peccato che il cattivo di turno, il malefico esperto di vudù dottor Facilier, lo raggiri e poi trasformi in ranocchio e che il malcapitato, scambiando Tiana per principessa nel corso delle follie del Carnevale, da lei implori e riceva il fatidico bacio. Con l'inedito e imprevedibile risultato di far mutare anche la ragazza in una grintosa e loquace ranocchia. Il film a questo punto ingrana decisamente la strada del musical, scatenando sugli sfondi delle famose paludi del bayou una sarabanda indiavolata, ma anche raffinata in quanto scandita da preziose cascate di jazz, blues, dixieland e gospel. S'intende che la coppia sia come sempre supportata da personaggi strepitosi che interferiscono a vario titolo nella lotta di liberazione dall'incantesimo, dalla grottesca e superviziata amica Charlotte al ciccione trombettista coccodrillo Louis, dalla vegliarda Mama Odie alla lucciola sdentata e innamorata di una stella Ray. L'arma vincente di «La principessa e il ranocchio» sta nella scelta di un set iperrealistico e insieme immaginario: un mondo dove modernità e superstizione si fronteggiano senza pause, la stregoneria contende il proscenio all'arte e la natura non accetta di piegarsi all'arroganza umana. Un mondo dove le vere voci (meglio le americane, ma non se la cavano male quelle italiane di Karima Ammar, Pino Insegno, Luca Ward, Luca Laurenti e Sergio Cammariere) sembrano finte al cospetto delle figure disegnate.
Da Il Mattino, 18 dicembre 2009



è il mio professore di storia e critica del cinema all'università!!!! che bello che sia piaciuto anche a lui smile.gif e che bello che la pensi come noi smile.gif

a parte tutto ho una grande stima per lui smile.gif

Inviato da: BennuzzO il 23/12/2009, 14:04

QUOTE (Donald Duck @ 23/12/2009, 8:45) *
Come non quotarti Ben!!! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Grazie caro Nino per aver letto il mio fiume di parole!!! eheheh.gif Saluto.gif

Inviato da: Donald Duck il 23/12/2009, 14:37

CITAZIONE (camaleone @ 23/12/2009, 9:43) *
leggetevi questa che a me fa veramente orrore
Prove di magia a New Orleans
di Mariuccia Ciotta Il Manifesto
La «metafora mobile», il passaggio da uno stato all'altro della forma, o, sempre secondo Ejzenstejn, «la rivolta dello stato di cose esistenti», questo era Walt Disney, la fiaba come metamorfosi ma anche mondo inattuale dove accadono fatti misteriosi e i personaggi seguono percorsi fuori dalla realtà visibile. Per tornare alle origini disneyane, non basta ricorrere al disegno a mano come omaggio all'old style, e neppure iniettare schegge di «modernità» nel racconto, quello dei fratelli Grimm al quale si è liberamente ispirato La principessa e il ranocchio, il 49° lungometraggio di animazione degli Studios di Burbank.
Nel dopoguerra, Walt si dedicò a sperimentare il cinema ibrido, live più cartoon, e si disinteressò a Cenerentola, «copia» della Biancaneve anni Trenta, così oggi sarebbe probabilmente più interessato alla «motion capture» (Zemeckis, Cameron) che alla classicità irripetibile dei primi cartoon. John Lasseter si è trovato di fronte a questo dilemma quando ha deciso, giustamente, di riassumere i disegnatori licenziati dall'amministrazione Eisner, le migliore matite dell'universo di carta, e di sfidare l'era digitale in 3D. Come riportare sullo schermo l'immagine calda e analogica contro il «cinema unico»? Come far convivere più sperimentazioni e disporre delle tante forme espressive a disposizione, in sintonia con Francis F. Coppola che a proposito di Tetro ha sostenuto la scelta del bianco e nero negando ogni intenzione nostalgica?
La principessa e il ranocchio porta iscritto sul suo corpo filmico la difficoltà di coniugare antico fascino e gusto dissacratorio, le sinuosità rotonde e gli sberleffi della commedia, la favola e il suo doppio parodistico, tanto che all'improvviso il cartoon genera il suo contrario, si prende gioco del testo, delle linee e dei colori, e la trasmutazione poetica diventa semplicemente una fuga, lo stupore dello sguardo si perde nella valanga di gag.
New Orleans, 1913, meraviglioso inizio nella città del jazz, quartieri e paesaggi tra la nebbia, sfumature cromatiche, un tram solitario, i ricami dei balconi, Tania, la bambina afroamericana che sogna di fronte alla stella della sera... sembra di stare a casa Darling, vicino a Peter Pan, o nelle strade iperreali di Lilli e il Vagabondo. Ma il sogno non parla di principi azzurri né di battaglie immaginarie contro potere, streghe e regine malefiche, e il regno dell'al di là, la sostanza della fiaba, si polverizza nei desideri terreni.
Tania, qualche anno dopo, fa la cameriera, tripli turni di lavoro, accumula mance, desidera aprire un ristorante fastoso, niente sentimentalismi, la disgusta l'idea di baciare il ranocchio della favola, al contrario dell'amica del cuore, l'alto borghese Charlotte, una specie di «velina» vogliosa di mondanità, che marca stretto un bellimbusto regale e diseredato, il principe creolo Naveen, arrivato in città in cerca di una moglie ricca. New Orleans esplode in musical, in una jam session tra jazz, zydeco, blues, gospel, mentre il vilain prende la forma di un trafficante di voodoo, il dottor Faciliter, che trasforma Naveen in una rana.
Ombre saettanti di presenze demoniache, il famoso bacio invece di umanizzare la Bestia trasforma la Bella in una ranocchia e qui si sfiora un temibile effetto Shrek. Capovolgimento degli stereotipi fiabeschi, la bianca-neve è nera, ma non come segno dell'«era Obama» (il progetto del film risale al 2006), a parte che le creature disneyane erano già multietniche e multiformi, e il pantheon di Walt comprendeva grandi narratori black, come in Sound of Song (a torto, sospettato di razzismo, teoria smontata sul Los Angeles Times, qualche giorno fa, dallo storico Neal Gabler). Tania è nera per lo stesso motivo per cui il celebre bacio produce l'effetto contrario, e niente c'entra la storia di Louis Armstrong, deportato nel '17 insieme alla comunità afroamericana (fine dell'esperienza jazz di New Orleans e trasferimento forzato a Chicago), qui incarnato in un grasso alligatore trombettista. I registi John Musker e Ron Clements si preoccupano solo di invertire la narrazione, come se le maschere del carnevale potessero rinverdire il glamour del Castello, e lo stesso potessero i tanti caratteri secondari, l'orrenda lucciola cajun sdentata, i cacciatori della palude e la stessa coppia di rane che occupa il centro del film, fino al personaggio, più vivo e originale, Mama Odie, la maga «bianca» del bajou.
Una galleria di disegni e di performance scadenti, dopo la bellezza del prologo, quasi una Silly Symphony inglobata nel film diretto dagli autori dei peggiori cartoon disneyani, da Hercules, ad Aladdin a Il pianeta del tesoro (con una eccezione, La sirenetta). E c'è un certo disagio ad «abitare» festosamente la città di Katrina (anche se John Lasseter, boss Pixar/Disney, dedica il film ai sopravvissuti). Ma le poche immagini capolavoro fanno di La principessa e il ranocchio qualcosa di imprescindibile, un cartoon di frontiera, anche se la magia si è fermata a metà e ha creato un frankenstein di inchiostro.
Da Il Manifesto, 18 dicembre 2009

Ah Mariuccia....ma per favore, potevi anche risparmiarti tutto questo!! dry.gif dry.gif
Questa tipa deve avere un cuore di pietra....è peggio di Grimilde! dry.gif

Inviato da: Donald Duck il 23/12/2009, 14:40

CITAZIONE (Simon @ 23/12/2009, 10:11) *
Vero, su questo ti dò ragione, anzi già io ho cambiato un po' la mia opinione, come si dice, la notte porta consiglio eheheh.gif Un po' l'ho rivalutato e non vedo l'ora di rivederlo, per apprezzarlo di più!
Quindi lo immaginavi che non mi avrebbe fatto impazzire! wink.gif Si, forse il fatto che i personaggi non siano sempre umani mi ha lasciato un po' più distaccato, però anche questo è un punto a favore del film per quanto riguarda l'originalità tongue.gif
Tranquilli amici, presto mi piacerà di più, anche se ovviamente non salirà sul podio, questo no happy.gif

Si io ti consiglio di rivederlo....scoprirai sempre qualche cosa in più!!! wink.gif
Ormai ti conosco...non bene, eh ( tongue.gif ) ma ho capito un pò quali sono i tuoi gusti tongue.gif

Inviato da: Donald Duck il 23/12/2009, 14:42

CITAZIONE (BennuzzO @ 23/12/2009, 13:04) *
Grazie caro Nino per aver letto il mio fiume di parole!!! eheheh.gif Saluto.gif

eheheh.gif eheheh.gif Saluto.gif

Inviato da: christian_bologna il 23/12/2009, 14:54

QUOTE (camaleone @ 23/12/2009, 10:43) *
leggetevi questa che a me fa veramente orrore
Prove di magia a New Orleans
di Mariuccia Ciotta Il Manifesto
La «metafora mobile»...
Da Il Manifesto, 18 dicembre 2009


Credo che questa signora abbia avuto una vita difficile per essersi incattivita tanto. Di sicuro è esperta disneyana, lo si percepisce; ma probabilmente nel corso del suo cammino è accaduto un qualcosa che l'ha portata a rigettare il mondo Disney...Sarà stata travolta da un carro a Disneyland forse? Sarà scivolata sul tappeto magico di Aladdin?
Mi chiedo quale tremendo shock l'abbia potuta rendere così... !

Grazie a Camaleone per aver postato questa "critica" diabolica. Tra tante scemenze, continuo a preferire quella volta che lessi su un sito americano di una ragazza che sosteneva che BIANCANEVE non fosse un granché perché nessuna ragazza sana di cervello avrebbe mai morso una mela... :-|
La differenza tra quest'ultima e quanto letto sul Manifesto è che nella prima vedo molta cattiveria: ma sono sceme tutte e 2!!!

Inviato da: GasGas il 23/12/2009, 14:59

CITAZIONE (Donald Duck @ 23/12/2009, 13:37) *
Ah Mariuccia....ma per favore, potevi anche risparmiarti tutto questo!! dry.gif dry.gif
Questa tipa deve avere un cuore di pietra....è peggio di Grimilde! dry.gif

Ma questa è una cretina...vuole fare tanto la saccente e poi non si ricorda un cavolo del film a partire dal nome di tiana storpiato per ben due volte in TANIA dry.gif poi il 1913...ma da dove se l'è inventata questa data così precisa???? dry.gif il bacio che umanizza la bestia? ma che film si è vista???? dry.gif SOUND OF SONG?????QUESTA è SCANDALOSA!!!!MA CHE SIGNIFICA....ha mischiato due film song of the south (i racconti dello zia tom) quello al quale si voleva riferire, e sound of music (tutti insieme appassionatamente)....ma se vuoi fare la critica di cinema, almeno informati prima per non fare le figure di niente....poi è facile, basta accendere il computer se prorpio non ci capisci nulla....ma poi che gusti ha??? le piace la motion capture sick.gif , si permette pure di dire che a walt sarebbe piaciuta la mocap (parere personale:secondo me l'avrebbe odiata!!!!gli sarebbe piaciuta sicuramente la tecnica 3d creata dalla pixar, quello si, ma la mocap...se odiava il fatto che gli animatori ricopiassero pari pari i movimenti degli attori live action, ovvero l'animazione rotoscopica credo,che trovava inespressiva e finta, di sicuro avrebbe più che odiato la motion capture....bastava saperne un poco su walt per poter evitare di scrivere su un giornale quella madornale stupidaggine secondo me... mad.gif ), e poi dice che ron e jhon sono i registi dei film disney meno riusciti di tutti tempi?????ma è pazza????

Inviato da: camaleone il 23/12/2009, 15:47

ahah Christian intervento bellissimo clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 17:57

Ragazzi, mi spiace dissentire ma Mariuccia Ciotta è una delle più famose esperte Disney in Italia (insieme al nostro Nunziante ovviamente smile.gif ).
Ha scritto anche un libro:
Prima stella a sinistra
Adora la Disney e Walt prima di tutto.
Forse come molti anche qui aveva altissime aspettative.

Inviato da: Grrodon il 23/12/2009, 18:42

Questo non giustifica alcune castronerie come Walt fanatico della motion capture, o Musker & Clements peggiori registi Disney.

Inviato da: Scissorhands il 23/12/2009, 18:59

CITAZIONE (Grrodon @ 23/12/2009, 17:42) *
Questo non giustifica alcune castronerie come Walt fanatico della motion capture, o Musker & Clements peggiori registi Disney.

Assolutamente!

Inviato da: nunval il 23/12/2009, 20:33

E io da lei errori come Sound of Song e Tiana non me li sarei mai aspettati...comunque de gustibus...io ho detto la mia!
E ho ancora voglia di rivederlo!

Inviato da: jasmine88 il 23/12/2009, 21:59

QUOTE
Ultima cosa: il Principe non vi ricorda molto Aladdin????
allora non sono l'unica a pensarlo! l'ho scritto anche io nel commento! non tanto magari nell atteggiamento ma prio nelle movenze a volte lo ricorda!!

Inviato da: Daydreamer il 23/12/2009, 22:00

Ma come diavolo vi permettete a dare della scema e della cretina ad una persona che non la pensa come voi!! e manco la conoscete! (neppure io per la cronaca). Sono esterrefatto dall'atteggiamento aggressivo e denigratorio che si riscontra in alcuni di voi sul forum...DOVETE ACCETTARE CHE AL MONDO C'E' QUALCUNO CHE LA PENSA DIVERSAMENTE DA VOI!!! Posso anch'io non condividere alcuni pensieri della Signora Ciotta, ma se invece di strillare come bimbe petulanti aveste letto con un pò più di profondità, avreste capito che in fondo il suo giudizio sul film non è affatto così negativo come dite voi, e la frase che segue è esplicativa:

QUOTE
...Ma le poche immagini capolavoro fanno di La principessa e il ranocchio qualcosa di imprescindibile, un cartoon di frontiera...


Che per chi è così superficiale da non capire, significa che il film segna comunque il passo nella storia disneyana e rappresenta un punto caratteristico irrinunciabile. Peccato che la Signora non abbia espresso il giudizio numerico, ma con questa frase mi permetto di credere che per lei il film sia comunque sufficiente e meritevole di visione...Invece di bearvi tanto delle vostre belle parole, riflettete un pò su questo, solo dal confronto nasce un atteggiamento propositivo, altrimenti si resta...finite voi la frase come meglio vi aggrada...
Walt sarebbe sicuramente d'accordo con me...
Ps: caro Nun, Tania e Sound of Song sono chiaramente dei lapsus...credo proprio che se si debba rispondere alla Ciotta lo si debba fare sugli argomenti citati e non sui nomi, ovviamente non mi riferisco a te più sopra, la tua signorile disposizione non si discute, ciao! Saluto.gif

Inviato da: christian_bologna il 23/12/2009, 22:02

QUOTE (Scissorhands @ 23/12/2009, 18:57) *
Ragazzi, mi spiace dissentire ma Mariuccia Ciotta è una delle più famose esperte Disney in Italia (insieme al nostro Nunziante ovviamente smile.gif ).
Ha scritto anche un libro:
Prima stella a sinistra
Adora la Disney e Walt prima di tutto.
Forse come molti anche qui aveva altissime aspettative.

Caro mio, una stupidaggine è una stupidaggine, chiunque la compia e la signora ha scritto delle sciocchezze piuttosto irritanti a partire da metà dell'articolo; forse in quel momento stava facendo effetto qualcosa nel suo organismo... UN PURGANTE MAGARI?

In quanto dovrebbe essere una conoscitrice Disney, scrivere certi giudizi sprezzanti (perché è questo ciò che fa) e altre sciocchezze (come che Walt avesse RIPIEGATO a fare "cartoni" invece che film in carne e ossa) automaticamente la dequalificano.
A me questi sfoggi velleitari di "non ho capito cosa" mi danno solo sui nervi.

Rimango della mia idea: è impazzita... forse si sarà accorta che TIANA ha anche un gran bel sedere e l'avrà paragonato al suo!
e con questo mi faccio un applauso e chiudo! clapclap.gif

Inviato da: Daydreamer il 23/12/2009, 22:13

Ma si impicchiamola, a morte la Ciotta!! Vabbè va...

Inviato da: newland il 23/12/2009, 22:33

LA PENSO COME NUNZIANTE CHE VA AL SUCCO DEL DISCORSO: L'HO VISTO GIà 2 VOLTE ED HO SEMPRE VOGLIA DI RIVEDERLO (COSA CHE NON MI CAPITAVA DA ANNI)

Inviato da: shaoran-kun il 24/12/2009, 0:11

Ok, avevo scritto un papiro di roba e prima di mettere il punto conclusivo ho cancellato e riscritto tutto xD
Mi tengo sul breve pechè questo film non merita tante parole...

È MERAVIGLIOSO, superbo, perfetto (vi avevo spaventato eh?!), assolutamente adorabile, confortante, divertente, commovente. E la lista sarebbe ancor più lunga ma, ripeto, mi tengo sul breve.

Parliamo dei lati negativi? Mmmmmmh... proprio sforzandomi, riesco solo a pensare che le canzoni sono troppo vicine fra di loro (qualcuno l'ha già scritto, credo xD). Stop.

Passiamo agli eccezionali lati positivi! I personaggi sono adorabili, perfetti sia artisticamente che caratterialmente. La storia è interessante, sicuramente più interessante di alcuni grandi Classici che tanto si rimpiangono, raccontata in modo "leggero ma non troppo", figlia dei cervelli Pixar direi. Anche i personaggi secondari sono ben strutturati e sostengono bene il confronto con i due principali (Tiana e Naveen). Persino il cattivo ha una motivazione credibile per essere la "personificazione del male", la rabbia per essere un reietto ignorato dalla società "che conta". Le gag funzionano a dovere, con la giusta "volgarità" senza scendere ai piani bassi. Ho apprezzato l'assenza di rutti e peti, anche se a me fanno sempre ridere. Le canzoni non sono memorabili (aspetto di ascoltarle in originale, ovviamente) ma comunque sono orecchiabili e sostengono la storia senza sembrare appiccicate per allungare il brodo.

Ma la cosa grandiosa secondo me è la complessità della storia d'amore, a mio parere assolutamente inadatta ai bambini (IN SENSO BUONO). Ai più piccoli piaceranno gli animali parlanti e le magie, agli adulti piacerà la romance fra due persone agli estremi opposti e la delicatezza di tali sentimenti così genuini. Una lezione insegnata dai signori Pixar, anche questa. Via buonismi inutili e si a tanto sentimento, che venga da una lucciola svitata innamorata di una stella o da un ranocchio che lentamente impara a l'importanza di lavorare per guadagnarsi la pagnotta. Grandi lezioni odierne, applicabili alla perdita di un amico (la morte di Ray mi ha letteralmente sciolto il cuore) e di un genitore.

Ovviamente a tutto ciò si aggiunge la magistrale qualità degli Studios, a cui non riesco ad aggiungere altri commenti se non "WOW".

Per concludere, dico a tutti quelli che danno voti mediocri ad una perla come "la Principessa e il Ranocchio" che una seconda visione è assolutamente d'obbligo, perchè dare 7 ad un film così stupendo è davvero un peccato! Dirò una blasfemia assurda, ma secondo me neanche Walt in persona è mai riuscito a costruire una cosa così emozionante attraverso un bistrattato "cartone animato", degno della nomination come miglior film al pari de "la Bella e la Bestia".

Inviato da: Daydreamer il 24/12/2009, 0:58

QUOTE (shaoran-kun @ 23/12/2009, 23:11) *
a tutti quelli che danno voti mediocri ad una perla come "la Principessa e il Ranocchio" che una seconda visione è assolutamente d'obbligo, perchè dare 7 ad un film così stupendo è davvero un peccato! Dirò una blasfemia assurda, ma secondo me neanche Walt in persona è mai riuscito a costruire una cosa così emozionante attraverso un bistrattato "cartone animato", degno della nomination come miglior film al pari de "la Bella e la Bestia".


Aridaglie...Shaoran anche tu!!? Mediocre è 5!...7 è Discreto!! Ma che ci avete messo in quel Gumbo che vi siete magnati, eh???
Cmq mi fa piacere che ti sia piaciuto, ci mancherebbe...
con questo passo e...chiudo...

Inviato da: camaleone il 24/12/2009, 1:42

Day scusa con tutto il rispetto verso la cara giornalista. mi sembra che sia tu a prendere per cretini noi perchè non siamo daccordo con la sua recensione o perchè ci è piaciuto il film. ti è sembrato solo discreto?? ok non ti mangiamo ma non ci insultare che mi sento libero di poter dire (con tutta l'educazione possibile certamente) che la sempre suddetta giornalista è stata veramente offensiva e inadeguata verso il film e tutti i fan disney. perchè scrive l'articolo come se la sua fosse la sola e unica verità ovvero che come frankestein è un accozzaglia di carne morta, il film sia un'accozzaglia di disegni voluti da registi totalmente incompetenti che hanno prodotto un classico come la sirenetta solo per miracolo. per cui se vi piace Aladdin o hercules non capite niente di cinema e di disney. io questo ho capito dalla recensione. c'è modo e modo di dire le cose e se il film non le è piaciuto mi dispiace ma ci può stare. lo può dire però con tutto il rispetto di chi la pensa diversamente da lei. per cui magari Day la prossima volta cerchiamo il dialogo senza arrabbiarci troppo. niente di personale comunque figurati leggo sempre volentieri i tuoi post

Inviato da: shaoran-kun il 24/12/2009, 1:47

Quello che dico io è questo film merita solo "voti" eccellenti (e comunque i voti numerici non sono adatti per giudicare i film), perchè sinceramente se questo film è da 7 la mia testa ha qualcosa che non va! Rispetto la vostra opinione, ma non riesco a concepire come si possa considerare Hercules o Tarzan meglio del Ranocchio! Hanno fondamentalmente gli stessi elementi, ma il Ranocchio stravince alla grande eppure ha lo stesso "voto"...

Non so, evidentemente avevamo aspettative diverse e le mie sono state appagate e le vostre non lo sono state pienamente. Ma sono convinto che una seconda visione potrebbe smussare gli angoli delle vostre incertezze, almeno un po'.

Inviato da: nipo il 24/12/2009, 2:14

Una delusione totale, se questo è il rilancio del 2D allora preferisco il 3D. Naturalmente non posso dire nulla dell'animazione, dei fondali e di tutto ciò che è grafico, livelli altissimi, ma per il resto, trama, profondità di personaggi, siamo ai minimi storici. E' stato il PRIMO film della Disney che non vedevo l'ora che finisse, poter uscire dal cinema sarebbe stata una liberazione per il mio cervello, bombardato da siparietti of-Broadway, uno dietro l'altro senza dare un minimo di respiro alle orecchie, ogni scusa era buona per far partire un nuovo pezzo musicale (oltre tutto banali e ripetitivi, l'uno con l'altro: la più rognosa è proprio la canzone di Tiana, con quel ripetere, fino alla nausea "io ce la farò"ma potrei dire che fa a gara con l'odiosa trombetta di Louis...).
Del resto dovevano sopperire alla mancanza di idee per portare il film ad una lunghezza accettabile.
Tutto il film si svolge nella palude, a parte pochi altri ambienti. Dopo tanto penare (???) per giungere da mamma woodoo, solo per vederle fare (anche a lei!!!) un numeretto musicale, e poi tornare indietro. E questa sarebbe la trama che in tanti anni si sono scervellati a scrivere? Le battute sono ormai scadute arrivando anche a sfiorare la volgarità da cine-panettone italiano, di cui si fa portabandiera l'amica (ninfomane) di Tania. I personaggi sono di una superficialità disarmante, fanno solo quello per cui sono chiamati a recitare, Facilier è cattivo, Tiana è buona, Naveen è facilone, Lous suona la trombetta. Scordiamoci i piccoli vizzi e vezzi degli altri personaggi (e qui il paragone con altri film è doveroso): le insicurezze di Hercules, la raffinatezza di Scar, addirittura le follie e i vizzi di Cuzco o delle mucche alla riscossa! L'unico personaggio che ha raccontato qualche cosa, e che spicca su tutti, a mio parere è Ray, con i suoi sogni e piccole sfumature, la sua famiglia, solo questo è stato un balsamo alla noia imperante di una storiella scontata e banale... E solo quando il film dava un accenno di decollo, dalla fuga al cimitero in poi, arriva veloce il finale, con quel mezzo sapore lasciato in bocca, l'amarezza di aver visto tanti mezzi, tanta potenza artistica sprecata, buttata via in un film che è solo un video clip per vendere un cd (questa è l'idea che mi ha dato) di musiche oltre tutto pessime. Le canzoni... Banali pezzi che non portano da nessuna parte, che non fanno avanzare la storia ma anzi la fissano in momenti noiosi e caotici di colori e suoni (e mi ha fatto notare Simon che in sala i bambini si distraevano ad un certo punto...). Come volevasi dimostrare l'unica canzone che mi ha dato un pò di respiro e piacere ad ascoltarla, e che crea qualche cosa nella trama, è proprio quella di Ray.
Non ho visto questo film come un'evoluzione rispetto al passato, ma anzi, un passo falso che, in questo momento di rilancio sperato, non si sarebbe dovuto fare, ci sarebbe voluta più attenzione e cura nel soggetto e nella sceneggiatura, e sarebbe ora che sulla sigla, PRIMA di leggere chi ha scritto le musiche, si tornasse a leggere chi sono gli animatori e i creatori. Sarebbe ora che la Disney smettesse di decidere prima che musiche mettere e poi creare intorno alle canzoni il film. E non mi vengano a dire che è un musical, perchè a me non interessano quelli, io voglio la DISNEY, non un qualunque clone di Don Bluth come questo film è ... A questo punto tremo all'idea di Raperonzolo... Sarà un'opera metal senza requie? La storia di una shampista che vuole aprire un suo centro di bellezza? Ormai mi aspetto di tutto. E poi basta con la solita solfa della principessa FINALMENTE indipendente, è dai tempi di Ariel che ce la sventolano sotto il naso come fosse una novità; ma sanno che ci sono state anche Belle, Jasmin, Pocahontas (quella in quanto ad indipendenza se la mangia Tiana...), Esmeralda, Mulan che è anche andata a fare il soldato!!! Ma per fortuna che questa sa fare la minestra di zucche... Facciamoli questi paragoni, anche perchè sono i realizzatori stessi ad averli fatti, ad averli citati.
Naturalmente ogni persona ha le sue idee, e quindi non voglio dire a chi è piaciuto che si sbaglia, anzi, da una parte invidio le persone a cui è piaciuto perchè io ci speravo tanto in questo film. Ma a mio avviso non sarà mai uno dei film di punta della Disney, anche perchè, sempre a mio parere, non la rappresenta.

Inviato da: Scissorhands il 24/12/2009, 2:15

Copio e incollo qui una interessante discussione fregata a DisneyNews.
Cerchiamo ti parlare qui del film e li delle News.

Fulvio84 scrive

CITAZIONE (Fulvio84 @ 23/12/2009, 21:08) *
nessuno ha fatto caso alla mia affermazione, percio' la ripropongo, perche' ci tengo a sapere la vostra opinione.

Mi autocito:
non mi piace il cattivo, mi e' sembrata la versione nera di Rasputin di Anastasia, con le stesse ombre che cercano il buono, e lo steso amuleto che se distrutto, richiama i diavoli che riscuotono l'anima del mago.....anche la scena era simile.


Camaleone risponde
CITAZIONE (camaleone @ 23/12/2009, 21:12) *
io non ho mai visto il Anastasia per cui non ti so dire però come cattivo Facilier l'ho trovato molto credibile non il migliore in assoluto anche perchè credo il vero cattivo erano le ombre.
cmq più vedo Naveen e più mi convinco che è identico a un tipo che all'università segue un corso con me...stessa carnagione, stesso mento, stessi occhi e stessi capelli....


Hiroe sopraggiunge
CITAZIONE (Hiroe @ 24/12/2009, 0:31) *
fammelo conoscere, camaleone Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif

comunque io ho amato molto Anastasia, ma secondo me Rasputin è un pò la pecca del film, a cosa veduta... io penso che invece Facilier sia FANTASTICO!!!! la sua canzone, i suoi poteri... sia l'abbigliamento, che i poteri in sè per sè... ok, ci sono delle somiglianze, ma ci sono anche con altri film Disney: ne La Sirenetta, Ariel mette la sua voce dentro una conchiglia, e se la conchiglia si rompe l'incantesimo si spezza e la voce torna ad Ariel; se Ursula si mette la conchiglia al collo, anche lei può avere la voce della Sirena. Poi c'è un medaglione pure in Aladdin, c'è appunto il talismano... credo sia un elemento ricorrente; poi Rasputin aveva dei rozzi pipistrelli che davano sul verdastro invece delle ombre, e i suoi compari non erano questi bei pupazzetti ma erano dei mostriciattoletti del limbo...

Io credo che l'unica somiglianza sia nel talismano che se si rompe i poteri se ne vanno, e qualcosa sulla fisionomia... ma anche quella è solo un richiamo...


Scissorhands incalza
CITAZIONE (Scissorhands @ 24/12/2009, 1:08) *
Concordo... cmq vi ricordo di parlar di queste cose su Recensioni... sad.gif

Concettualmente somiglianze ci sono, come Rasputin hai quei demoni draghiforme così Facilier ha le sue ombre.
Ma tutti i cattivi hanno i loro sgherri, anche per esempio Ursula he ordina alle murene di portarle Ariel.
L'unica somiglianza è nella rottura del talismano.
Però c'è una piccola differenza. Non ricordo benissimo, ma quella di Rasputin era una maledizione giusto? Tipo che non avrebbe avuto pace finchè l'ultima dei Romanov fosse stata in vita e ha venduto per questo l'anima; rotto il talismano lui si disintegra. Facilier invece viene dannato in eterno, perchè il patto gli si è rivoltato contro. Aveva dei debiti con gli amici dell'aldilà... è un debitore insolvente... e ha pagato con la sua anima! Piccola differenza si intende... smile.gif
cioè in Ananstasia il talismano è la fonte del potere di Rasputin, qui è il sigillo del patto.
Però un'altra magnifica differenza è quello che succede prima. Per salvarsi la pelle Facilier offre a sua volta un patto a Tiana;lei rifiuta e poi rompe il talismano. Sono finezze ma aggiungono così tanto ai personaggi, non è una semplice scazzottata in cui il giocattolino si rompe.
Per tutto il resto Facilier è un personaggio totalmente diverso, dotato anche di un certo fascino, ma meschino e debole.

FINE OT vi prego...
Qui parliamo di incassi merchanding e qualsiasi altra NEWS.



Inviato da: Scissorhands il 24/12/2009, 2:48

Tornato da una seconda visione... che meraviglia che meraviglia...
Stesse emozioni della prima visione, e se possibile ancora più grandi perchè, come insegna il film, nulla è bello se non condiviso.
Stavolta ho portato le mie amiche (ho fallito miseramente con gli amici, dannazione).
Hanno adorato il film. ADORATO.
Che bello poter leggere nei loro occhi quella sincera gioia, commozione, ma anche stupore, perchè quasi non volevano credere a ciò che avevano visto.
E l'impressione generale è stata proprio quella molti qui hanno sottolineato.
Innovazione e tradizione... il film ha apportato qualcosa, ma non solo nei nostri cuori, al cinema in sè, al genere!
Serata fantastica!
PS:Una mia amica mi ha fatto giustamente notare come nella scena del matrimonio Charlotte che si struscia su Naveen è Vanessa che si struscia su Eric, ma stavolta il finto è lui. smile.gif


Veniamo al film.
Rettifico leggermente quanto detto alla prima visione.
Le canzoni SONO memorabili...e TUTTE. Chi vedeva in questo una falla deve considerare che in italiano perdono troppo, nonostante la bravura dei nostri cantanti. La lingua italiana si presta poco al jazz e blues. Nella traduzione a volte (Friends on the other side) si deve fari ricorso al parlato. Peccato.
All'inizio il ritmo è frenetico, ma non frettoloso. Tutto è al punto giusto. L'impressione di velocità è dato soltanto dal fatto che le prime tre canzoni (Down in NEw Orleans, Almost there, Friends..) sono davvero molto ravvicinate.
Però è difficile immaginarle diversamente. I momenti sono quelli, non ci piove; e le canzoni sono davvero necessarie.
La parte centrale, in cui avevo sentito un piccolo calo di ritmo, ha anche i tempi giusti e ho apprezzato come non mai la scena dei cacciatori di ranocchie. Sarà che ero in compagnia, ma abbiamo riso come pazzi.. colto talmente tanti particolari. Se ancora ci penso... auuauahuhauhauh che ridere!!!!
Da li in poi credo sia tutto perfetto... davvero, posso accusare forse un pò di didascalicità nel ribadire alcuni concetti (Tiana e il suo sogno) che a volte potevano anche essere evitati... Ma siamo tra i peccati davvero veniali perchè il film ha talmente tanto, ma tanto tanto, che mi sembrerebbe di fare il micragnoso.

Inviato da: Scissorhands il 24/12/2009, 2:58

CITAZIONE (jasmine88 @ 23/12/2009, 20:59) *
allora non sono l'unica a pensarlo! l'ho scritto anche io nel commento! non tanto magari nell atteggiamento ma prio nelle movenze a volte lo ricorda!!

al massimo per il suo sorriso un pò guascone...

Inviato da: Scissorhands il 24/12/2009, 3:04

CITAZIONE (shaoran-kun @ 24/12/2009, 0:47) *
Quello che dico io è questo film merita solo "voti" eccellenti (e comunque i voti numerici non sono adatti per giudicare i film), perchè sinceramente se questo film è da 7 la mia testa ha qualcosa che non va! Rispetto la vostra opinione, ma non riesco a concepire come si possa considerare Hercules o Tarzan meglio del Ranocchio! Hanno fondamentalmente gli stessi elementi, ma il Ranocchio stravince alla grande eppure ha lo stesso "voto"...

Non so, evidentemente avevamo aspettative diverse e le mie sono state appagate e le vostre non lo sono state pienamente. Ma sono convinto che una seconda visione potrebbe smussare gli angoli delle vostre incertezze, almeno un po'.

Assolutissimamente d'accordo, e sono giunto alla stessa conclusione.
Non so se hai letto la VALANGA di post precedenti ma in molti ci siamo battuti in questa lotta contro le mega-aspettative.

Inviato da: Daydreamer il 24/12/2009, 14:37

QUOTE (camaleone @ 24/12/2009, 0:42) *
Day scusa con tutto il rispetto verso la cara giornalista. mi sembra che sia tu a prendere per cretini noi perchè non siamo daccordo con la sua recensione o perchè ci è piaciuto il film. ti è sembrato solo discreto?? ok non ti mangiamo ma non ci insultare che mi sento libero di poter dire (con tutta l'educazione possibile certamente) che la sempre suddetta giornalista è stata veramente offensiva e inadeguata verso il film e tutti i fan disney. perchè scrive l'articolo come se la sua fosse la sola e unica verità ovvero che come frankestein è un accozzaglia di carne morta, il film sia un'accozzaglia di disegni voluti da registi totalmente incompetenti che hanno prodotto un classico come la sirenetta solo per miracolo. per cui se vi piace Aladdin o hercules non capite niente di cinema e di disney. io questo ho capito dalla recensione. c'è modo e modo di dire le cose e se il film non le è piaciuto mi dispiace ma ci può stare. lo può dire però con tutto il rispetto di chi la pensa diversamente da lei. per cui magari Day la prossima volta cerchiamo il dialogo senza arrabbiarci troppo. niente di personale comunque figurati leggo sempre volentieri i tuoi post


Mi spiace Camaleone...Non riusciamo veramente a capirci e mi dispiace molto perchè NESSUNO qui sembra capire quello che intendo...Non so più cosa fare...più parlo e più la mia "posizione" peggiora, quando dovrebbe essere il contrario...
Io non ho mai dato dei cretini a nessuno, inoltre detesto la censura (mi spiace che qualcuno come la Ciotta possa usare un linguaggio franco e non condivisibile, ma la vita è fatta così...). Detto questo sono stanco, quindi d'ora in avanti mi limiterò a postare news sui nuovi progetti Disney e a postare una sola recensione...a voi tutto lo spazio, quanto a me preferisco la discussione vis a vis...dato i pietosi risultati di un confronto dattiloscritto...

Inviato da: GasGas il 24/12/2009, 15:39

CITAZIONE (Grrodon @ 23/12/2009, 17:42) *
Questo non giustifica alcune castronerie come Walt fanatico della motion capture, o Musker & Clements peggiori registi Disney.

ok mi rimangio la cretina e l'incompetente...non sapevo chi fosse, ma comunque ha detto un sacco di fesserie sleep.gif

Inviato da: Hiroe il 24/12/2009, 15:48

day, non mi piace intromettermi, ma io non vorrei che tu non esprimessi più le tue opinioni...

però voglio dirti una cosa: qua non si capisce bene il tono di una persona... ma il tuo primo post in questa pagina è proprio offensivo nei confronti di camaleone e gas, sei andato su tutte le furie... e io lo dico da persona a cui stai molto simpatico smile.gif ti capisco che il problema è che tu ti sei sentito chiamato in causa in quanto anche tu, a tuo tempo, hai espresso un giudizio negativo sulla ranocchia, e anche lì ti sei sentito attaccato...

lo stesso è successo a me per A Christmas Carol, sono stata ANTIPATICA fino all'inverosimile per dare contro a questo film che secondo me era sopravvalutato, Donald ti potrà dire quante ne ho dette e quanto ho continuato, imperterrita, ad attaccare tutti coloro che lo elogiavano...

ti prego di non dire che nessuno ti capisce, io credo che tu sia capito ed apprezzato in questo forum smile.gif smile.gif come anch'io dovrei fare, cerchiamo di non partire in quarta XD

e se ritieni questo post troppo insolente da parte mia, scusami, è che mi è dispiaciuto sentirti dire che non ti volevi più esprimere... cry.gif

Inviato da: GasGas il 24/12/2009, 16:01

CITAZIONE (shaoran-kun @ 24/12/2009, 0:47) *
Quello che dico io è questo film merita solo "voti" eccellenti (e comunque i voti numerici non sono adatti per giudicare i film), perchè sinceramente se questo film è da 7 la mia testa ha qualcosa che non va! Rispetto la vostra opinione, ma non riesco a concepire come si possa considerare Hercules o Tarzan meglio del Ranocchio! Hanno fondamentalmente gli stessi elementi, ma il Ranocchio stravince alla grande eppure ha lo stesso "voto"...

Non so, evidentemente avevamo aspettative diverse e le mie sono state appagate e le vostre non lo sono state pienamente. Ma sono convinto che una seconda visione potrebbe smussare gli angoli delle vostre incertezze, almeno un po'.

clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif tra l'altro in questi due giorni mi sono fatto una scorpacciata disney e ho rivisto dopo tanto tempo hercules e tarzan confrontandoli con la ranocchietta...e non c'è che dire la ranocchia vince al confronto anche se comunque tarzan e hercules rimangono ottimi film e grandi classici smile.gif ma la ranocchia ha qualcosa in più a mio avviso smile.gif

P.S tra l'altro ho rivisto anche mulan (bellissima rolleyes.gif sarà che studio la cultura cinese e avendo da poco dato l'esame di archeologia cinesa ho apprezzato molto di più questo classico che gia adoravo...è incredibile come tutto il film ricordi i fantastici dipinti dei fiumi e delle montagne, ovvero il SHAN SHUI HUA letteralmente pittura di montagne e acqua, che è la nascita della pittura cinese rolleyes.gif meravigliosa tra l'altro Innamorato.gif ),pocahontas e il re leone (devo dire che sto cominciando a rivalutare il doppiaggio fallato di timon e pumbaa anche se quello ufficiale è 10000 volte meglio...tra l'altro l'ho visto con una mia grande amica che, pensate, non aveva MAI VISTO il re leone...eresiaaaaaaaaaaa ho gridato io!!!! così l'abbiamo visto e lei ha detto che è il suo classico preferito al pari di pocahontas laugh.gif e lei adora pocahontas laugh.gif non vi dico poi quando è morto mufasa...ha iniziato a tozzoliarmi con il gomito dicendo incredula "luca.....luca....." Roftl.gif Roftl.gif è stato uno spasso Roftl.gif ) e lilo e stitch....e ripeto....tiana si accosta a tutti gli effetti a questo stile di film anzi, forse un gradino più su smile.gif

Inviato da: Daydreamer il 24/12/2009, 16:34

QUOTE (Hiroe @ 24/12/2009, 14:48) *
...e se ritieni questo post troppo insolente da parte mia, scusami... cry.gif


Se davvero la pensassi così, allora sì che meriterei l'estinzione! tongue.gif Sei dolcissima Hiroe, lo apprezzo molto... Saluto.gif

Inviato da: shaoran-kun il 24/12/2009, 16:58

CITAZIONE (GasGas @ 24/12/2009, 15:01) *
clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif tra l'altro in questi due giorni mi sono fatto una scorpacciata disney e ho rivisto dopo tanto tempo hercules e tarzan confrontandoli con la ranocchietta...e non c'è che dire la ranocchia vince al confronto anche se comunque tarzan e hercules rimangono ottimi film e grandi classici smile.gif ma la ranocchia ha qualcosa in più a mio avviso smile.gif

Che Hercules e Tarzan siano grandi classici è assolutamente indubbio, infatti ho detto che bene o male hanno gli stessi elementi del Ranocchio e, appunto, Tiana vince perchè oltre ai forti elementi comici ha una forte storia d'amore e di crescita personale che gli altri non hanno.

E comunque, Day... alla fine della fiera tu resti della tua opinione e noi della nostra, non vedo perchè dovresti smettere di scrivere, dato che dici sempre cose interessanti! Io ancora non riesco a capire cosa non va, ma probabilmente è perchè non ho letto tutti i post (e CAVOLO avete scritto 9 pagine di recensioni in 5 giorni, mi devo rileggere tutto per capirci qualcosa! xD) Vado ad aggiornarmi e torno, affilate i coltelli nel frattempo eheheh.gif

Inviato da: Simon il 24/12/2009, 18:36

CITAZIONE (shaoran-kun @ 24/12/2009, 0:47) *
Quello che dico io è questo film merita solo "voti" eccellenti (e comunque i voti numerici non sono adatti per giudicare i film), perchè sinceramente se questo film è da 7 la mia testa ha qualcosa che non va! Rispetto la vostra opinione, ma non riesco a concepire come si possa considerare Hercules o Tarzan meglio del Ranocchio! Hanno fondamentalmente gli stessi elementi, ma il Ranocchio stravince alla grande eppure ha lo stesso "voto"...

Non so, evidentemente avevamo aspettative diverse e le mie sono state appagate e le vostre non lo sono state pienamente. Ma sono convinto che una seconda visione potrebbe smussare gli angoli delle vostre incertezze, almeno un po'.


Ognuno ha le sue visioni, e sinceramente il film non arriverà mai e poi mai, per me, ai livelli de La bella e la bestia, come miglior film.......7 non è poi un voto così basso, o no? Non vedo perchè dovrei dargli un 10 se io il 10 proprio non glielo vedo rolleyes.gif wink.gif

Inviato da: Simon il 24/12/2009, 18:39

CITAZIONE (GasGas @ 24/12/2009, 15:01) *
clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif tra l'altro in questi due giorni mi sono fatto una scorpacciata disney e ho rivisto dopo tanto tempo hercules e tarzan confrontandoli con la ranocchietta...e non c'è che dire la ranocchia vince al confronto anche se comunque tarzan e hercules rimangono ottimi film e grandi classici smile.gif ma la ranocchia ha qualcosa in più a mio avviso smile.gif

P.S tra l'altro ho rivisto anche mulan (bellissima rolleyes.gif sarà che studio la cultura cinese e avendo da poco dato l'esame di archeologia cinesa ho apprezzato molto di più questo classico che gia adoravo...è incredibile come tutto il film ricordi i fantastici dipinti dei fiumi e delle montagne, ovvero il SHAN SHUI HUA letteralmente pittura di montagne e acqua, che è la nascita della pittura cinese rolleyes.gif meravigliosa tra l'altro Innamorato.gif ),pocahontas e il re leone (devo dire che sto cominciando a rivalutare il doppiaggio fallato di timon e pumbaa anche se quello ufficiale è 10000 volte meglio...tra l'altro l'ho visto con una mia grande amica che, pensate, non aveva MAI VISTO il re leone...eresiaaaaaaaaaaa ho gridato io!!!! così l'abbiamo visto e lei ha detto che è il suo classico preferito al pari di pocahontas laugh.gif e lei adora pocahontas laugh.gif non vi dico poi quando è morto mufasa...ha iniziato a tozzoliarmi con il gomito dicendo incredula "luca.....luca....." Roftl.gif Roftl.gif è stato uno spasso Roftl.gif ) e lilo e stitch....e ripeto....tiana si accosta a tutti gli effetti a questo stile di film anzi, forse un gradino più su smile.gif


Chissà se arriverò mai a pensarlo anche io!!! eheheh.gif

Inviato da: winnie & pimpi il 24/12/2009, 21:37

QUOTE (nipo @ 24/12/2009, 3:14) *
Una delusione totale, se questo è il rilancio del 2D allora preferisco il 3D. Naturalmente non posso dire nulla dell'animazione, dei fondali e di tutto ciò che è grafico, livelli altissimi, ma per il resto, trama, profondità di personaggi, siamo ai minimi storici. E' stato il PRIMO film della Disney che non vedevo l'ora che finisse, poter uscire dal cinema sarebbe stata una liberazione per il mio cervello, bombardato da siparietti of-Broadway, uno dietro l'altro senza dare un minimo di respiro alle orecchie, ogni scusa era buona per far partire un nuovo pezzo musicale (oltre tutto banali e ripetitivi, l'uno con l'altro: la più rognosa è proprio la canzone di Tiana, con quel ripetere, fino alla nausea "io ce la farò"ma potrei dire che fa a gara con l'odiosa trombetta di Louis...).
Del resto dovevano sopperire alla mancanza di idee per portare il film ad una lunghezza accettabile.
Tutto il film si svolge nella palude, a parte pochi altri ambienti. Dopo tanto penare (???) per giungere da mamma woodoo, solo per vederle fare (anche a lei!!!) un numeretto musicale, e poi tornare indietro. E questa sarebbe la trama che in tanti anni si sono scervellati a scrivere? Le battute sono ormai scadute arrivando anche a sfiorare la volgarità da cine-panettone italiano, di cui si fa portabandiera l'amica (ninfomane) di Tania. I personaggi sono di una superficialità disarmante, fanno solo quello per cui sono chiamati a recitare, Facilier è cattivo, Tiana è buona, Naveen è facilone, Lous suona la trombetta. Scordiamoci i piccoli vizzi e vezzi degli altri personaggi (e qui il paragone con altri film è doveroso): le insicurezze di Hercules, la raffinatezza di Scar, addirittura le follie e i vizzi di Cuzco o delle mucche alla riscossa! L'unico personaggio che ha raccontato qualche cosa, e che spicca su tutti, a mio parere è Ray, con i suoi sogni e piccole sfumature, la sua famiglia, solo questo è stato un balsamo alla noia imperante di una storiella scontata e banale... E solo quando il film dava un accenno di decollo, dalla fuga al cimitero in poi, arriva veloce il finale, con quel mezzo sapore lasciato in bocca, l'amarezza di aver visto tanti mezzi, tanta potenza artistica sprecata, buttata via in un film che è solo un video clip per vendere un cd (questa è l'idea che mi ha dato) di musiche oltre tutto pessime. Le canzoni... Banali pezzi che non portano da nessuna parte, che non fanno avanzare la storia ma anzi la fissano in momenti noiosi e caotici di colori e suoni (e mi ha fatto notare Simon che in sala i bambini si distraevano ad un certo punto...). Come volevasi dimostrare l'unica canzone che mi ha dato un pò di respiro e piacere ad ascoltarla, e che crea qualche cosa nella trama, è proprio quella di Ray.
Non ho visto questo film come un'evoluzione rispetto al passato, ma anzi, un passo falso che, in questo momento di rilancio sperato, non si sarebbe dovuto fare, ci sarebbe voluta più attenzione e cura nel soggetto e nella sceneggiatura, e sarebbe ora che sulla sigla, PRIMA di leggere chi ha scritto le musiche, si tornasse a leggere chi sono gli animatori e i creatori. Sarebbe ora che la Disney smettesse di decidere prima che musiche mettere e poi creare intorno alle canzoni il film. E non mi vengano a dire che è un musical, perchè a me non interessano quelli, io voglio la DISNEY, non un qualunque clone di Don Bluth come questo film è ... A questo punto tremo all'idea di Raperonzolo... Sarà un'opera metal senza requie? La storia di una shampista che vuole aprire un suo centro di bellezza? Ormai mi aspetto di tutto. E poi basta con la solita solfa della principessa FINALMENTE indipendente, è dai tempi di Ariel che ce la sventolano sotto il naso come fosse una novità; ma sanno che ci sono state anche Belle, Jasmin, Pocahontas (quella in quanto ad indipendenza se la mangia Tiana...), Esmeralda, Mulan che è anche andata a fare il soldato!!! Ma per fortuna che questa sa fare la minestra di zucche... Facciamoli questi paragoni, anche perchè sono i realizzatori stessi ad averli fatti, ad averli citati.
Naturalmente ogni persona ha le sue idee, e quindi non voglio dire a chi è piaciuto che si sbaglia, anzi, da una parte invidio le persone a cui è piaciuto perchè io ci speravo tanto in questo film. Ma a mio avviso non sarà mai uno dei film di punta della Disney, anche perchè, sempre a mio parere, non la rappresenta.


Non siamo d'accordo proprio su tutto, ma tante cose che hai scritto secondo noi sono vere (complimenti per la franchezza!).
Per altro la tua ironia ci ha fatto sbellicare dalle risate! Roftl.gif Roftl.gif

Anche secondo noi c'è molta superficialità nella sceneggiatura e poco spessore psicologico unsure.gif unsure.gif . E la trama è un po' fragile e poco interessante.
Però, a nostro avviso, risulta comunque un film piacevole.
Sicuramente una seconda visione aiuta ad apprezzarlo di più. smile.gif
Quanto alle canzoni, a noi non dispiacciono (ma, certo, i testi sono un po' banali e ripetitivi). Sicuramente in inglese sono più apprezzabili! shifty.gif

Inviato da: GasGas il 25/12/2009, 1:09

visto oggi per la terza volta ....ci ho portato la ragazza stavolta e lei lo ha adorato!!!!e io l'ho amato ancora di più smile.gif splendido

Inviato da: simple&clean il 25/12/2009, 1:24

beh... dopo aver letto questa marea di recensioni sono finalmente pronto a fare la mia , anche se breve...
Premetto che mi sono iscritto in questo forum relativamente da poco (mi sembra da settembre) , per cui praticamente fino a questo ottobre io NON ero a conoscenza dell'esistenza di questo film . Non ho dovuto attendere anni come molti di voi , ma solo 2 mesi , e capisco le vostre delusioni dopo tutto questo tempo di attesa . Ed è sicuramente per questo che a me il film... è PIACIUTO VERAMENTE TANTISSIMO!!! ed ecco i miei motivi :
1) tempi di attesa mooooooolto brevi come descritto sopra XD
2) a parte il trailer , non ho visto assolutamente nient'altro prima nè sentito nè letto spoiler... quindi per me era tutto nuovo .
3) il ritorno al mio amore segreto (il 2D XD)
4) la grafica (non so quale sia il termine adatto, scusate XD) insomma le animazioni =)
5) Charlotte!!! è ufficialmente un mio nuovo personaggio preferito Disney!! biggrin.gif cioè... ma avete visto quanta potenza c'è in quella ragazza?? è una locomotiva in continuo movimento , mi ha fatto letteralmente morire dalle risate al cinema!! XD Anche la sfumatura di "bambina viziata" non la danneggia , anzi la adoro di più anche per questo!! e poi è tanto buona , alla fine si è dimostrata una grande amica e si è "accontentata" del principino di 6 anni!! Muahahahah lì ho iniziato a ridere come un pazzo!! XD
6) la poesia nel personaggio di Ray : NON LEGGETE SE NON L'AVETE VISTO!! nonostante sia esteticamente diciamo non molto attraente (xD) , la sua bellezza è fondamentalmente interiore ; la storia con Evangeline mi ha entusiasmato più di quella con Naveen (no vabbè dai non esageriamo XD) però è veramente una cosa unica e stupenda : alla fine non ci credevo neanche quando Facilier l'ha... non lo dico che mi viene da piangere , ma quando ho sentito quello "Scratch!" per terra mi sono venuti i brividi e ho pensato : non è possibile!! Sicuramente ora succede qualcosa di magico che aggiusta tutto , come nelle favole... ed invece non è successo assolutamente niente!! è successo l'impensabile!! ecco, qui questo classico si differenzia da molti altri , dal solito : e vissero tutti felici e contenti... beh , qui non so se è successo . Ai funerali , quando è spuntata la sua stella accanto a quella di Evangeline , sono stato felicissimo per lui!! che poesia...
e mooooooolti altri motivi... le canzoni belle , ma non capolavori ; il cattivo sembra ben riuscito , ma delude un po'... non so neanche il perchè... secondo me è poco caratterizato , forse perchè non ha mai fatto un soliloquio ma parla sempre con altri . Invece Ursula quando parlava da sola era adorabile!! Penso sia anche per questo...
la fine è molto simile a quella di Anastasia , ma non identica . Inoltre ci sono moooolti riferimenti alla Sirenetta e ad Aladdin che ho apprezzato molto! biggrin.gif
Insomma... sarà perchè sono un novellino... ma sono uscito dal cinema sudato per l'emozione! XD
Voto : 8 e mezzo , ma visto una seconda volta arriverà sicuramente a 9 e mezzo , garantito!! =) voglio il dvd!!!!!

Inviato da: Scissorhands il 25/12/2009, 1:46

CITAZIONE (simple&clean @ 25/12/2009, 0:24) *
5) Charlotte!!! è ufficialmente un mio nuovo personaggio preferito Disney!! biggrin.gif cioè... ma avete visto quanta potenza c'è in quella ragazza?? è una locomotiva in continuo movimento , mi ha fatto letteralmente morire dalle risate al cinema!! XD Anche la sfumatura di "bambina viziata" non la danneggia , anzi la adoro di più anche per questo!! e poi è tanto buona , alla fine si è dimostrata una grande amica e si è "accontentata" del principino di 6 anni!! Muahahahah lì ho iniziato a ridere come un pazzo!! XD

Charlotte, come tanti, è un personaggio fantastico e ricco di sfaccettature. Certo quello che colpisce di più è la sua... irrequietezza, ma da li a definirla semplicemente ninfomane ce ne passa. Anche lei ha una dolcezza davvero fuori dal comune. Vuole davvero bene a Tiana, è sognatrice, la aiuta di buon cuore e ben volentieri e non soltanto alla fine, dove un cambio repentino del personaggio sarebbe stato poco credibile. Anche al ballo, non ci pensa due volte a lasciare il suo principe per soccorrere Tiana e darle uno dei suoi vestiti migliori. Senza contare che è terribilmente divertente!

Inviato da: oswald il 25/12/2009, 1:54

CITAZIONE (Scissorhands @ 19/12/2009, 18:37)
Ma perchè Grimilde a Biancaneve gliè dà nà mela avvelenata? Non gliè poteva dà nà padellata 'nfront?

eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif

Inviato da: nunval il 25/12/2009, 2:16

CITAZIONE (Scissorhands @ 25/12/2009, 0:46) *
Charlotte, come tanti, è un personaggio fantastico e ricco di sfaccettature. Certo quello che colpisce di più è la sua... irrequietezza, ma da li a definirla semplicemente ninfomane ce ne passa. Anche lei ha una dolcezza davvero fuori dal comune. Vuole davvero bene a Tiana, è sognatrice, la aiuta di buon cuore e ben volentieri e non soltanto alla fine, dove un cambio repentino del personaggio sarebbe stato poco credibile. Anche al ballo, non ci pensa due volte a lasciare il suo principe per soccorrere Tiana e darle uno dei suoi vestiti migliori. Senza contare che è terribilmente divertente!


Infatti, io l'ho trovata una comprimaria assolutamente straordinaria! Alcune sue frasi sono già mitiche, per me :

DIGLIELO, GRAN PAPA'!
BASTANO QUESTI?
PAPA', ACCENDI LA MACCHINAAAA!
E dove li mettete i favolosi BIGNE' ACCHIAPPA UOMINI?

A proposito: è lei che fa la citazione più importante delle opere di Tennessee Williams presente nel film: Gran Papà non è altro che la traduzione di Big Daddy, che era il nome del personaggio del padre ne "la gatta sul tetto che scotta"!

Inviato da: nipo il 25/12/2009, 2:31

CITAZIONE (winnie & pimpi @ 24/12/2009, 20:37) *
Non siamo d'accordo proprio su tutto, ma tante cose che hai scritto secondo noi sono vere (complimenti per la franchezza!).
Per altro la tua ironia ci ha fatto sbellicare dalle risate! Roftl.gif Roftl.gif

Anche secondo noi c'è molta superficialità nella sceneggiatura e poco spessore psicologico unsure.gif unsure.gif . E la trama è un po' fragile e poco interessante.
Però, a nostro avviso, risulta comunque un film piacevole.
Sicuramente una seconda visione aiuta ad apprezzarlo di più. smile.gif
Quanto alle canzoni, a noi non dispiacciono (ma, certo, i testi sono un po' banali e ripetitivi). Sicuramente in inglese sono più apprezzabili! shifty.gif

In realtà mi ha fatto un pochetto male scrivere tutto quello che ho scritto, ma era quello che pensavo all'uscita della sala... Mi son sentito quasi preso in giro... Dite che una seconda visione migliorerebbe la cosa? Forse. A tal discorso potrei rispondere che rivedendo Mulan in dvd l'ho rivalutata molto, dopo che al cinema l'avevo stroncata. Però è sicuro che attenderò il dvd di Tiana per rivederla, tornare in sala e rifarmi una dose di canzoni non me la sento proprio, almeno al momento...
Però secondo voi è giusto vedere un film la seconda volta per cercare di farselo piacere? Perchè in fondo il discorso è quello. Cioè, a me la Disney piace, tantissimo, e dover criticare un suo prodotto mi rattrista, ma devo anche essere realista con me stesso, e se una cosa per me non va non credo che dovrei forzarmi per farmela andare giù... Secondo me è la prima visione quella che conta, perchè è la più genuina. Dopo mi sembrerebbe come un rimettere insieme i cocci...

Inviato da: Donald Duck il 25/12/2009, 10:47

CITAZIONE (Hiroe @ 24/12/2009, 14:48) *
Donald ti potrà dire quante ne ho dette e quanto ho continuato, imperterrita, ad attaccare tutti coloro che lo elogiavano...

eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif eheheh.gif
Ma ognuno la può pensare come vuole, a me piace leggere anche commenti negativi....insomma il mondo è bello perchè è vario....

Inviato da: Donald Duck il 25/12/2009, 10:55

CITAZIONE (nunval @ 25/12/2009, 1:16) *
Infatti, io l'ho trovata una comprimaria assolutamente straordinaria! Alcune sue frasi sono già mitiche, per me :

DIGLIELO, GRAN PAPA'!
BASTANO QUESTI?
PAPA', ACCENDI LA MACCHINAAAA!
E dove li mettete i favolosi BIGNE' ACCHIAPPA UOMINI?

A proposito: è lei che fa la citazione più importante delle opere di Tennessee Williams presente nel film: Gran Papà non è altro che la traduzione di Big Daddy, che era il nome del personaggio del padre ne "la gatta sul tetto che scotta"!

Questa è quella che mi ha fatto ridere di più....con quella voce!! eheheh.gif eheheh.gif

Inviato da: Donald Duck il 25/12/2009, 10:58

CITAZIONE (nipo @ 25/12/2009, 1:31) *
In realtà mi ha fatto un pochetto male scrivere tutto quello che ho scritto, ma era quello che pensavo all'uscita della sala... Mi son sentito quasi preso in giro... Dite che una seconda visione migliorerebbe la cosa? Forse. A tal discorso potrei rispondere che rivedendo Mulan in dvd l'ho rivalutata molto, dopo che al cinema l'avevo stroncata. Però è sicuro che attenderò il dvd di Tiana per rivederla, tornare in sala e rifarmi una dose di canzoni non me la sento proprio, almeno al momento...
Però secondo voi è giusto vedere un film la seconda volta per cercare di farselo piacere? Perchè in fondo il discorso è quello. Cioè, a me la Disney piace, tantissimo, e dover criticare un suo prodotto mi rattrista, ma devo anche essere realista con me stesso, e se una cosa per me non va non credo che dovrei forzarmi per farmela andare giù... Secondo me è la prima visione quella che conta, perchè è la più genuina. Dopo mi sembrerebbe come un rimettere insieme i cocci...

Si ma devi tener conto, che al cinema il film non viene visto pienamente...c'è sempre qualcuno che disturba....io infatti dopo la prima visione...alcune scene di Facilier non le ricordavo proprio, o perchè il mio nipotino mi chiedeva qualcosa, o per qualche bambino o genitore che si alzava e mi passava davanti....alla seconda visione invece ho visto tutto il film...e adesso l'ho ricordo tutto!Quindi secondo me una bella visione solitaria a casa propria, aiuta molto ad apprezzare il film! Saluto.gif

Inviato da: Scissorhands il 25/12/2009, 12:31

CITAZIONE (nipo @ 25/12/2009, 1:31) *
Secondo me è la prima visione quella che conta, perchè è la più genuina. Dopo mi sembrerebbe come un rimettere insieme i cocci...

In teoria è così, ma solo in condizioni "normali", che, date le circostanze sono assenti.
Già il fatto di essere grandi fan altera un pò la percezione, aggiungi che si tratta di un ritorno al 2D e alla fiaba da noi atteso da anni, abbiamo seguito tutto di questo film da 4 anni, ognuno di noi ha fatto le sue congetture sulla trama, sui personaggi e su come andava a finire. Senza contare le enormi aspettative.
Questo, secondo me, se non debitamente controllato, impedisce una prima visione genuina.

Inviato da: Hiroe il 25/12/2009, 12:58

sono d'accordo con Scissor smile.gif ti voglio raccontare la mia esperienza personale, cercando di non annoiarti^^

a me successe di rivalutare un film (che ora è tra i miei preferiti in assoluto), e non parlo di Disney, ma di una cosa a me completamente nuova.

La prima visione di Arancia Meccanica mi lasciò di sasso (soprattutto perchè lo vidi con il mio ex-ragazzo pensando di guardare un film "da ridere" come gli amici ce lo avevano descritto!!!!)... Il mio ex si addormentò, io però restai incollata a guardarlo, ma alla fine il mio commento era sicuramente negativo, lo consideravo un film orribile. Poi non so, lo rividi... e ne capii il potenziale. Lo rividi ancora... e me ne innamorai... era Arte.

e non è che questo film me lo VOLEVO FAR PIACERE per forza, semplicemente gli ho dato un altra possibilità; e devo dire che con la scoperta che anche questo genere di film poteva piacermi, sono maturata molto, e mi sono innamorata del cinema... da lì è partita la mia passione... smile.gif wub.gif wub.gif

(certo, Disney risale a quando ho... 1 anno XD ma lo riscoprii per bene verso i 17 anni, dopo una pausa di 5 anni in cui c'era una specie di rifiuto verso il film d'animazione, poichè crescevo e vedere un cartone mi sembrava da piccoli... smile.gif )

Inviato da: Daydreamer il 25/12/2009, 13:02

QUOTE (nunval @ 25/12/2009, 1:16) *
Infatti, io l'ho trovata una comprimaria assolutamente straordinaria! Alcune sue frasi sono già mitiche, per me :

DIGLIELO, GRAN PAPA'!
BASTANO QUESTI?
PAPA', ACCENDI LA MACCHINAAAA!
E dove li mettete i favolosi BIGNE' ACCHIAPPA UOMINI?

A proposito: è lei che fa la citazione più importante delle opere di Tennessee Williams presente nel film: Gran Papà non è altro che la traduzione di Big Daddy, che era il nome del personaggio del padre ne "la gatta sul tetto che scotta"!


Ancora, ancora, ne voglio ancora!! Nun te ne vengono in mente altri??? Più che rivedere il film, sono tutti questi rimandi che mi fanno rivalutare il film Innamorato.gif
(ma perchè non li ho notati?? Che capra che sono cry.gif )

Inviato da: christian_bologna il 25/12/2009, 13:20

QUOTE (Daydreamer @ 25/12/2009, 14:02) *
Ancora, ancora, ne voglio ancora!! Nun te ne vengono in mente altri??? Più che rivedere il film, sono tutti questi rimandi che mi fanno rivalutare il film Innamorato.gif
(ma perchè non li ho notati?? Che capra che sono cry.gif )

ah ah ma che capra!!! il film è oggettivamente molto ricco, è impossibile notare tutto! E sono sicuro che quelli che hanno notato queste cose, nel frattempo si sono persi altro! Mi torna alla mente un Natale in cui avevo sui 10 anni e rivedendo Pinocchio mi dicevo: "ma questa cosa non l'avevo notata!" ...
a dire il vero, quest'anno rivedendo Biancaneve mi sono accorto di particolari (certe figure sulla porta dei 7 nani) che non avevo mai notato prima.
Questa ricchezza è marchio Disney!

Inviato da: GasGas il 25/12/2009, 14:37

straconsiglio la seconda visione....i classici vanno visti e rivisti per apprezzarli in pieno...io ieri l'ho visto per la terza volta e adesso gia so quasi tutto il film a memoria come conosco gli altri classici e a ogni visione l'ho amato sempre un po' di più smile.gif vabbè io l'ho adorato anche alla prima ma devo ammettere che alla prima visione ero troppo concentrato e non me lo sono goduto appieno....la seconda visione (sono andato al cinema da solo tongue.gif) è stata cento volte meglio e la terza è stata la coronazione smile.gif non vedo l'ora di andarlo a vedere una quarta e anche una quinta, però magari un po' più in la così mi rendo conto anche di qanta gente continua ad andarlo a vedere :)ieri la sala era piena (vabbè che era una sala piccolina...però era piena....)

Inviato da: nunval il 25/12/2009, 17:51

Continuo con le frasi mitiche:

Louis: CI HO PROVATO UNA VOLTA...NON E' FINITA BENE...
Tiana: VA BENE TIANA...CE LA PUOI FARE!
Il papà di Charlotte: STELLLAAAAAA! (Questa è una citazione di "Un tram che si chiama desiderio" di Williams: Marlon Brando che urla disperato il nome della moglie)

Inviato da: Hiroe il 25/12/2009, 22:43

l'ultima, quella di Marlon Brando, è (tristemente) ripresa anche nel drimuorcs La Gang del Bosco... chi l'ha visto si ricorda?

Inviato da: oswald il 26/12/2009, 1:25

Non poteva mancare una recensione della mia rubrica, una rubrica di cinema e teatro su un blog. Dovevo farlo smile.gif :

http://www.gioiadelcolle.info/2009/12/24/la-principessa-e-il-ranocchio/

Non so se cambierà qualcosa con visioni successive, intanto fatemi sapere. wink.gif

Inviato da: nunval il 26/12/2009, 1:33

Una recensione molto simpatica e ben condotta!

Inviato da: christian_bologna il 26/12/2009, 10:47

l'altro giorno ho trovato sul web una pagina, in mymovies, che contiene una serie di recensioni de LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO, tutte di giornalisti del settore.
Alcune di queste sono state già citate in questo topic, ma mi sembra una bella occasione per vedere cosa la critica (in massima parte italiana) ha scritto del "nostro" film.
Ciao :-)

http://www.mymovies.it/film/2009/laprincipessaeilranocchio/rassegnastampa/



Inviato da: oswald il 26/12/2009, 13:30

CITAZIONE (nunval @ 26/12/2009, 2:33) *
Una recensione molto simpatica e ben condotta!



Grazie, si impara man mano eheheh.gif

Inviato da: Beast il 26/12/2009, 15:54

CITAZIONE
Louis: CI HO PROVATO UNA VOLTA...NON E' FINITA BENE...


Questa è fantastica! Roftl.gif

Ieri l'ho visto per la 2° volta e mi è piaciuto molto di più. eheheh.gif La prima ero troppo ansioso di sapere cosa sarebbe accaduto, invece stavolta mi sono potuto concentrare su quello che accadeva scena per scena. Ad esempio, mi sono addolorato molto di più per Ray, mentre la prima volta ero più triste del fatto che rimanessero entrambi rane che della morte di Ray. Resta comunque la sensazione che non sia un capolavoro assoluto.

PS la sala era piena e c'era pure il sindaco

Inviato da: PrinceEric il 26/12/2009, 16:40

Visto ieri per la seconda volta e.............ogni perplessità è definitivamente sparita!!!!! E' ufficiale: ADORO QUESTO FILM!!!
I dubbi che avevo avuto durante la prima visione (seppur pochi) nascevano dall'enorme aspettativa che avevo che non mi ha fatto godere al 100% la bellezza di questo capolavoro.. ma ieri l'ho trovato FANTASTICO!!! Non aggiungo altro..credo che abbiate detto di tutto e di più ormai! eheheh.gif
Solo una cosa... (non so se ne avete già parlato) avete notato che all'inizio di "A un passo dai miei sogni" (che adoro all'inverosimile!) c'è un momento in cui Eudora muove palesemente le labbra ma non ne esce alcun suono?? Chissà se è un errore del doppiaggio italiano o anche in originale il suo dialogo è stato cancellato... Mah!
Poi stavolta ho visto chiaramente Ron e John travestiti da pesci sul carro del carnevale! Ahaha! Che ridere! Ma non ho scovato il tappeto di Aladdin... E avete visto il richiamo a La Bella e la Bestia (e quindi anche a La Bella Addormentata) durante la scena del ballo di Charlotte e Naveen?? Una citazione della citazione! Ahaha!
Un'altra cosa, ieri, Natale, la sala era strapiena!!! Infatti io e gli altri miei amici eravamo in prima e seconda fila!! ma sono stato felice ugualmente di vedere tante persone in sala che ridevano durante il film (la battuta più esilarante è quella del farfallone "Per me era un tocco di classe.." la gente si è scompisciata! Roftl.gif
Sono contento...non vedo l'ora che esca il dvd x vederlo e rivederlo...ma non escludo un'altra capatina al cinema..devo farlo vedere a tutti i miei amiciiiiiii!!! Che dire.. Tiana è un sogno... animata magistralmente, bella come il sole (io ho un debole x le ragazze di colore) ci sono delle sequenze in cui la sua animazione tocca davvero il massimo della storia Disney secondo me; tra tutte impazzisco x la scena in cui Facilier ritrasforma Tiana in umana con quello spledido vestito bianco e l'acconciatura anni '20..... da sbavare, è così espressiva, incantevole. E il finale................. MAGICO! La trasformazione di Tiana e Naveen entrerà di sicuro nella storia dei momenti Disney più memorabili, come la trasformazione di Cenerentola... non vorrei esagerare ma x me hanno la stessa forza visiva ed emotiva... Poi quando vedo "La Reggia di Tiana" mi si scioglie veramente il cuore......
Idealmente colloco questo film dopo Tarzan (che secondo me nel '99 chiudeva un certo tipo di cinema Disney "classico" in grande stile)..
Basta, mi sono dilungato anche troppo, chiudo con due voti: TECNICA = 10 e lode / CONTENUTI (sceneggiatura, musica, ecc) = 9


Inviato da: kekkomon il 26/12/2009, 16:51

Il tappeto di Aladdin si vede quando esce il titolo, una signora lo sbatte per far cadere la polvere.

Inviato da: PrinceEric il 26/12/2009, 17:01

QUOTE (kekkomon @ 26/12/2009, 15:51) *
Il tappeto di Aladdin si vede quando esce il titolo, una signora lo sbatte per far cadere la polvere.

Cavolo...non ci ho proprio fatto caso...ero troppo impegnato a guardare la bellezza del titolo! ahah!

Inviato da: Scissorhands il 26/12/2009, 17:02

Mi fa piacere che coloro che aveva dei dubbi si stiano un pò ricredendo.
smile.gif

In america intanto continua ad andare maluccio... mah
non me lo spiegherò mai.
Possibile che non raggiunga i 100 milioni.
A Natale ne ha guadagnati solo 2.
Mah....

Inviato da: PrinceEric il 26/12/2009, 17:13

QUOTE (Scissorhands @ 26/12/2009, 16:02) *
Mi fa piacere che coloro che aveva dei dubbi si stiano un pò ricredendo.
smile.gif

In america intanto continua ad andare maluccio... mah
non me lo spiegherò mai.
Possibile che non raggiunga i 100 milioni.
A Natale ne ha guadagnati solo 2.
Mah....

Oddio no Scissor....non mi dire questoooo!!!! cry.gif Se a causa degli scarsi incassi dovessero cancellare i prossimi progetti 2D sarebbe 'NA TRAGGGGEDIAAA!!! Non ci posso pensare....

Inviato da: Scissorhands il 26/12/2009, 20:02

CITAZIONE (PrinceEric @ 26/12/2009, 16:13) *
Oddio no Scissor....non mi dire questoooo!!!! cry.gif Se a causa degli scarsi incassi dovessero cancellare i prossimi progetti 2D sarebbe 'NA TRAGGGGEDIAAA!!! Non ci posso pensare....

Ah non lo dire a me... spero che qualcuno spiegherà un giorno tale anomalia del box office, perchè io stento a crederci.

Inviato da: Beast il 26/12/2009, 20:19

Solo Evangeline può aiutare Tiana a raggiungere i 100 milioni.
Questi incassi sono inspiegabili. Scissor, la sfiga continua, non può essere altro.
Ora che si è chiuso il 2009, possiamo dire che l'ultimo biennio è totalmente da cancellare per quanto riguarda il box office (eccetto Pixar).
Con tutti i bei titoli del 2010, se l'aria non cambia Iger si trasformerà nella regina rossa e taglierà qualche altra testa. Ma dobbiamo essere ottimisti, anche se in questo momento è un po' difficile.

Inviato da: camaleone il 26/12/2009, 20:31

oggi per puro caso mi è capitato di vedere Red e Toby alla tv dopo molto tempo....in un post precedente avevo giudicato la ranocchia sicuramente superiore a red ma mi devo proprio ricredere. sebbene come storia quella della principessa e il ranocchio mi piaccia di più come animazioni proprio non c'è paragone. movimenti secondari e cura dei particolari a non finire. si vede nettamente la differenza tra l'animazione di un tempo e quella di oggi, oltre a l'utilizzo del pc trovo che mentre nei vecchi film personaggi e sfondo erano un tutt'uno, completamente uniformati adesso i personaggi e lo sfondo sembrano essere due cose del tutto distanti...non dico di tornare a colorare sui cel ma....pensateci davvero. comunque sarà che red e toby come altri sono film con un ritmo più lento ma i personaggi rimangono sullo schermo non sono veloci e fugaci come quelli della principessa, non so se c'entra o se mi sapete rispondere ma per caso gran parte delle animazioni della ranocchia erano a passo 2?

Inviato da: Prince Philip il 26/12/2009, 20:36

Tornato qualche minuto fa dal cinema ... un voto positivo se lo merita di sicuro, ma non più di 8 e credo sia più che sufficiente sleep.gif ...
Ho partecipato poco alle discussioni per poter andare a vederlo il meno influenzato possibile, e credo mi sia servito wink.gif ...

Ho trovato il tutto troppo "frenetico", si passa da una scena all'altra troppo velocemente, e i numeri musicali contribuiscono non poco ad accelerare il tutto wink.gif ... il personaggio di Tiana non mi ha colpito particolarmente, anzi, credo che venga oppresso da tutto il resto del cast, in particolare da Louis e da Charlotte: entrambi "bucano" lo schermo, si vede la loro personalità, le loro sfaccettature, le loro "nevrosi", facendo passare in secondo piano Tiana , che fino alla fine rimane la "buona" e "povera", con solo un sogno nel cuore wink.gif ...

Il cattivo mi ha intrigato parecchio, ma più che cattivo mi è parso solo un pò intrigante ... e la scena della sua morte è palesemente copiata da "Anastasia", come avevate già detto: "Anastasia" è uno dei pochi film non Disney ad essersi guadagnato un posto di tutto rispetto in tutte le videoteche familiari, tanto da essere spesso considerato Disney ... e la Disney, in tutta risposta, forse per vendetta, ha copiato la scena più emozionante del film, rendendola piatta e "ridicola" ... un punto a favore di Anastasia.
E la trasformazione di Naveen e Tiana????? L'acqua segue le stesse "forme" sferiche del "L'Incantesimo del Lago", quando Odette torna ad essere fanciulla da cigno ...

Positivisso il doppiaggio, Charlotte è favolosa, e anche Naveen, con quel tono da convito e da sbruffone ... bellissima la grafica e il design dei personaggi, le ville di NewOrleans sono favolose Innamorato.gif Innamorato.gif Innamorato.gif e Lawrence mi è parso molto simile alla versione animata di Nathaniel in "Come d'Incanto" happy.gif ... le ombre che aiutano Facilier a trovare Naveen erano stupende, un vero tocco horror ... ci voleva, dopo tutte quelle canzoni, in alcuni punti incomprensibili tongue.gif

In generale mi è piaciuto, ma credo sia impossibile paragonarlo a Classici come "La Sirenetta" o "Aladdin", dove "vivevi" con i personaggi la loro storia ... con Tiana e Co. al massimo sorridi quando c'è una qualche gag (ecco, ce n'erano troppe, secondo me wink.gif ) o versi una lacrima quando accade qualcosa a qualche personaggio, poi basta.
Non mi ero fatto illusioni, i fasti di un'epoca non sono mai facili da superare, e credo che ormai ci saranno pochi prodotti che riusciranno anche solo a richiamare il fascino di film come "Biancaneve" e "La Bella Addormentata nel Bosco" ...

Inviato da: Hiroe il 26/12/2009, 20:37

capisco cosa dici... ad esempio, io ho trovato le animazioni di Mama Odie fantastiche, come pure quelle di Tiana e Naveen umano... ma le ranocchie sembrano non stare mai ferme, e saltellano in modo un pò innaturale... mentre ad esempio, il Dr.Facilier quando balla secondo me è esagerato, non sta fermo un attimo e fa le peggio acrobazie... l'animazione mi è piaciuta, ma se devo dire un difetto, è questo...

Inviato da: oswald il 26/12/2009, 23:17

CITAZIONE (Scissorhands @ 23/12/2009, 3:03) *
Ma proprio per niente.!! Scusa mi è uscito spontaneo smile.gif


In Aladdin e Naveen i colori sono simili ma i personaggi proprio differenti, anche come formazione sociale che li porta a desideri opposti.
Se vogliamo condividono l'atteggiamento bonaccione, divertito e non molto profondo ( che hanno inizialmente) da "bravi ragazzi americani", caratteri maschili poco seri e protagonisti fin dall'inizio, e inserirei anche Hercules nella tipologia. Si effettivamente questo è simile ma da solo non ci avrei pensato, comunque hanno moventi e anche personalità diversi.

Inviato da: Cheeky il 27/12/2009, 0:07

CITAZIONE (oswald @ 26/12/2009, 22:17) *
In Aladdin e Naveen i colori sono simili ma i personaggi proprio differenti, anche come formazione sociale che li porta a desideri opposti.
Se vogliamo condividono l'atteggiamento bonaccione, divertito e non molto profondo ( che hanno inizialmente) da "bravi ragazzi americani", caratteri maschili poco seri e protagonisti fin dall'inizio, e inserirei anche Hercules nella tipologia. Si effettivamente questo è simile ma da solo non ci avrei pensato, comunque hanno moventi e anche personalità diversi.


Non mi riferivo affatto al carattere, ma proprio al viso che personalmente mi ricorda Aladdin eheheh.gif

Per Prince: ecco dove avevo già visto quella trasformazione!!!! In effetti aveva qualcosa di familiare ma non ero riuscito a trovare il riferimento eheheh.gif

Comunque, anche secondo me, Tiana non ha nulla a che vedere con gli altri Classici, boh penso che ormai sia difficile superare la bellezza di una Biancaneve o di una Bella Addormentata nel Bosco Saluto.gif

Inviato da: oswald il 27/12/2009, 1:09

CITAZIONE (camaleone @ 23/12/2009, 11:43) *
leggetevi questa che a me fa veramente orrore
Prove di magia a New Orleans
di Mariuccia Ciotta Il Manifesto
La «metafora mobile», il passaggio da uno stato all'altro della forma, o, sempre secondo Ejzenstejn, «la rivolta dello stato di cose esistenti», questo era Walt Disney, la fiaba come metamorfosi ma anche mondo inattuale dove accadono fatti misteriosi e i personaggi seguono percorsi fuori dalla realtà visibile. Per tornare alle origini disneyane, non basta ricorrere al disegno a mano come omaggio all'old style, e neppure iniettare schegge di «modernità» nel racconto, quello dei fratelli Grimm al quale si è liberamente ispirato La principessa e il ranocchio, il 49° lungometraggio di animazione degli Studios di Burbank.
Nel dopoguerra, Walt si dedicò a sperimentare il cinema ibrido, live più cartoon, e si disinteressò a Cenerentola, «copia» della Biancaneve anni Trenta, così oggi sarebbe probabilmente più interessato alla «motion capture» (Zemeckis, Cameron) che alla classicità irripetibile dei primi cartoon. John Lasseter si è trovato di fronte a questo dilemma quando ha deciso, giustamente, di riassumere i disegnatori licenziati dall'amministrazione Eisner, le migliore matite dell'universo di carta, e di sfidare l'era digitale in 3D. Come riportare sullo schermo l'immagine calda e analogica contro il «cinema unico»? Come far convivere più sperimentazioni e disporre delle tante forme espressive a disposizione, in sintonia con Francis F. Coppola che a proposito di Tetro ha sostenuto la scelta del bianco e nero negando ogni intenzione nostalgica?
La principessa e il ranocchio porta iscritto sul suo corpo filmico la difficoltà di coniugare antico fascino e gusto dissacratorio, le sinuosità rotonde e gli sberleffi della commedia, la favola e il suo doppio parodistico, tanto che all'improvviso il cartoon genera il suo contrario, si prende gioco del testo, delle linee e dei colori, e la trasmutazione poetica diventa semplicemente una fuga, lo stupore dello sguardo si perde nella valanga di gag.
New Orleans, 1913, meraviglioso inizio nella città del jazz, quartieri e paesaggi tra la nebbia, sfumature cromatiche, un tram solitario, i ricami dei balconi, Tania, la bambina afroamericana che sogna di fronte alla stella della sera... sembra di stare a casa Darling, vicino a Peter Pan, o nelle strade iperreali di Lilli e il Vagabondo. Ma il sogno non parla di principi azzurri né di battaglie immaginarie contro potere, streghe e regine malefiche, e il regno dell'al di là, la sostanza della fiaba, si polverizza nei desideri terreni.
Tania, qualche anno dopo, fa la cameriera, tripli turni di lavoro, accumula mance, desidera aprire un ristorante fastoso, niente sentimentalismi, la disgusta l'idea di baciare il ranocchio della favola, al contrario dell'amica del cuore, l'alto borghese Charlotte, una specie di «velina» vogliosa di mondanità, che marca stretto un bellimbusto regale e diseredato, il principe creolo Naveen, arrivato in città in cerca di una moglie ricca. New Orleans esplode in musical, in una jam session tra jazz, zydeco, blues, gospel, mentre il vilain prende la forma di un trafficante di voodoo, il dottor Faciliter, che trasforma Naveen in una rana.
Ombre saettanti di presenze demoniache, il famoso bacio invece di umanizzare la Bestia trasforma la Bella in una ranocchia e qui si sfiora un temibile effetto Shrek. Capovolgimento degli stereotipi fiabeschi, la bianca-neve è nera, ma non come segno dell'«era Obama» (il progetto del film risale al 2006), a parte che le creature disneyane erano già multietniche e multiformi, e il pantheon di Walt comprendeva grandi narratori black, come in Sound of Song (a torto, sospettato di razzismo, teoria smontata sul Los Angeles Times, qualche giorno fa, dallo storico Neal Gabler). Tania è nera per lo stesso motivo per cui il celebre bacio produce l'effetto contrario, e niente c'entra la storia di Louis Armstrong, deportato nel '17 insieme alla comunità afroamericana (fine dell'esperienza jazz di New Orleans e trasferimento forzato a Chicago), qui incarnato in un grasso alligatore trombettista. I registi John Musker e Ron Clements si preoccupano solo di invertire la narrazione, come se le maschere del carnevale potessero rinverdire il glamour del Castello, e lo stesso potessero i tanti caratteri secondari, l'orrenda lucciola cajun sdentata, i cacciatori della palude e la stessa coppia di rane che occupa il centro del film, fino al personaggio, più vivo e originale, Mama Odie, la maga «bianca» del bajou.
Una galleria di disegni e di performance scadenti, dopo la bellezza del prologo, quasi una Silly Symphony inglobata nel film diretto dagli autori dei peggiori cartoon disneyani, da Hercules, ad Aladdin a Il pianeta del tesoro (con una eccezione, La sirenetta). E c'è un certo disagio ad «abitare» festosamente la città di Katrina (anche se John Lasseter, boss Pixar/Disney, dedica il film ai sopravvissuti). Ma le poche immagini capolavoro fanno di La principessa e il ranocchio qualcosa di imprescindibile, un cartoon di frontiera, anche se la magia si è fermata a metà e ha creato un frankenstein di inchiostro.
Da Il Manifesto, 18 dicembre 2009


non commento la recensione che potrei essere offensivo

per il resto dico che anche a me è dispiaciuto che i personaggi siano più rane che umani, non perchè va contro la tradizione ma perchè sono talmente belli (i character designer hanno superato loro stessi) che è un peccato usarli così poco, se vogliamo trovare analogie su Naveen io trovo somigli a eric soprattuto quando poggia la testa sul palmo della mano ma è 100 volte più sexy. Tiana indiscutibilmente unica.
incredibile il modo in cui passa da ragazzina a donna anche graficamente durante il film


Bisogna ricordare che Mariuccia Ciotta è autrice del bellissimo libro "Walt Disney. Prima stella a sinistra" http://www.ibs.it/code/9788845233920/ciotta-mariuccia/walt-disney-prima.html oltre che di numerosi articoli, disponibili anche in rete, in cui si capisce il suo amore per Disney e la sua cultura in merito e in generale, oltre ad analizzare a fondo e in modo originale la sua opera e dimostra di aver molto gradito anche lavori molto recenti come Wall- e, lavoro apparentemente diverso dall'ottica disneyana consueta, oltretututto è un Pixar, ripeto apparentemente diverso però.

Questo articolo mi sorprende perchè pensavo che anche lei avrebbe festeggiato il ritorno del "Disney tradizionale". Credo che alcuni punti siano esagerati, dissento da altri ma mi sento in generale un po' d'accordo, questa recensione mette in luce alcuni dubbi che ho avuto dopo la visione, per adesso la prima:

Sul disinteresse di Walt per l'animazione va detto che avvenne davvero negli anni 50, salvo però recuperare pare con l'ultimo "Il libro della giungla". Non credo comunque che non gli importasse nulla di Cenerentola o di altri, semplicemente i progetti del Parco Disneyland o il cinema dal vivo erano cose nuove che seguiva da vicino.

Su LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO io personalmente capisco e approvo il tentativo di rinnovare le fiabe attualizzandole e il film m'è piaciuto e voglio rivederlo, concordo però con Ciotta e alcuni di voi che hanno visto molte gag, in primis le lingue delle rane che facevano di tutto, che distraggono dall'incanto di Disney, anche se aggiungerei che l'incanto nel film torna altrove.
Sulla concretezza dei sogni dei protagonisti son d'accordo sulla modernità della fiaba ma credo anche che tolga un po' di magia, ma già Ciotta parla della "difficoltà di coniugare antico fascino e gusto dissacratorio", io trovo che si potrebbe fare anche meglio, ma non sono catastrofico come lei.
Sulle influenze "Shrek" non credo molto anche se l'inversione dei ruoli e della narrazione è anch'essa in parte straniante, cioè il soccorritore che si trasforma in rana anzichè salvare il principe, i personaggi sono nella maggior parte del film nella forma che non li rende al meglio, quella di rane, perdono un po' e ancor più avrebbero perso se SPOILER fossero rimasti rane nel finale. I personaggi devono avere la loro redenzione e ricompensa nelle fiabe a lieto fine, o almeno in Disney FINE SPOILER. Certa comicità di situazioni a volte fa perdere un po' di credibilità, come i baci che non funzionano.
Trovo invece il cast nero vincente in quanto quasi non ce ne accorgiamo della differenza, direi.
Certe gag non sono uno stile Disney dei migliori o meglio sono derive, andate un po' oltre in questo film, accettabili in certi film molto di gusto "moderno" che son quelli degli autori che Ciotta definisce i peggiori, citando "Aladdin" "Hercules" in particolare. Io ho gradito anche questi due film forse anche perchè ero molto ragazzino quando sono usciti e poi ho trovato una cura anche in questi prodotti più moderni, però effettivamente hanno alcune cose meno raffinate, o auliche come ha detto qualcuno, dei lavori Disney più curati, e non necessariamente solo quelli di struttura classica.
In generale i Disney anni Novanta sono moderni nell'impostazione e nell'emancipazione dei personaggi ma mantengono il pregio di sembrare classici senza tempo, quasi possibili lavori di Disney stesso. LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO sembra voler giocare, e qui torno d'accordo con Ciotta, sull'inversione della narrazione fiabesca, ma io comunque riesco a vedere positivamente la nuova fiaba, chissà però se fosse stata più simile all'originale avremmo avuto una nuova incantevole trasposizione Disney da un classico della letteratura?. Su certi disegni in parte condivido, Ray è un personaggio carino ma non lo trovo proprio bellissimo nel disegno, così come altre cose tipo la nonna lucciola con tanto di rotelle per camminare. Magari rivaluterò alla luce di un gradimento di nuovi modi per esprimere la Disney, ma ricordiamo che la casa madre si è sempre distinta in raffinatezza che, guarda caso, manca in alcuni punti del già citato Hercules, film per altro piacevole e di belle musiche e disegni.
Ciotta conclude che la magia qui si è fermata a metà, io direi a tre quarti, via wink.gif
Bel film ma Disney ci ha fatto vedere il vero stile. Dico bene di questo risultato ma si può fare di meglio e lo sappiamo. Comunque credo abbiamo già il nostro "classico".

Inviato da: oswald il 27/12/2009, 1:30

CITAZIONE
QUOTE (camaleone @ 23/12/2009, 10:43)
leggetevi questa che a me fa veramente orrore
Prove di magia a New Orleans
di Mariuccia Ciotta Il Manifesto
La «metafora mobile»...
Da Il Manifesto, 18 dicembre 2009

Credo che questa signora abbia avuto una vita difficile per essersi incattivita tanto. Di sicuro è esperta disneyana, lo si percepisce; ma probabilmente nel corso del suo cammino è accaduto un qualcosa che l'ha portata a rigettare il mondo Disney...Sarà stata travolta da un carro a Disneyland forse? Sarà scivolata sul tappeto magico di Aladdin?
Mi chiedo quale tremendo shock l'abbia potuta rendere così... !

Grazie a Camaleone per aver postato questa "critica" diabolica. Tra tante scemenze, continuo a preferire quella volta che lessi su un sito americano di una ragazza che sosteneva che BIANCANEVE non fosse un granché perché nessuna ragazza sana di cervello avrebbe mai morso una mela... :-|
La differenza tra quest'ultima e quanto letto sul Manifesto è che nella prima vedo molta cattiveria: ma sono sceme tutte e 2!!!


Non è stupida, la sua logica può essere discutibile ma in parte mi trovo a condividerla, purtroppo. Come puoi vedere sopra.
Sono d'accordo anch'io che però abbia un po' esagerato.

CITAZIONE
In quanto dovrebbe essere una conoscitrice Disney, scrivere certi giudizi sprezzanti (perché è questo ciò che fa) e altre sciocchezze (come che Walt avesse RIPIEGATO a fare "cartoni" invece che film in carne e ossa) automaticamente la dequalificano.



Non dice questo, dice che Walt in un periodo si interesso meno di disegni animati e più di altro ed è la realtà come dico ancora una volta sopra.

Inviato da: oswald il 27/12/2009, 1:59

CITAZIONE
Una delusione totale, se questo è il rilancio del 2D allora preferisco il 3D. Naturalmente non posso dire nulla dell'animazione, dei fondali e di tutto ciò che è grafico, livelli altissimi, ma per il resto, trama, profondità di personaggi, siamo ai minimi storici. E' stato il PRIMO film della Disney che non vedevo l'ora che finisse, poter uscire dal cinema sarebbe stata una liberazione per il mio cervello, bombardato da siparietti of-Broadway, uno dietro l'altro senza dare un minimo di respiro alle orecchie, ogni scusa era buona per far partire un nuovo pezzo musicale (oltre tutto banali e ripetitivi, l'uno con l'altro: la più rognosa è proprio la canzone di Tiana, con quel ripetere, fino alla nausea "io ce la farò"ma potrei dire che fa a gara con l'odiosa trombetta di Louis...).
Del resto dovevano sopperire alla mancanza di idee per portare il film ad una lunghezza accettabile.
Tutto il film si svolge nella palude, a parte pochi altri ambienti. Dopo tanto penare (???) per giungere da mamma woodoo, solo per vederle fare (anche a lei!!!) un numeretto musicale, e poi tornare indietro. E questa sarebbe la trama che in tanti anni si sono scervellati a scrivere? Le battute sono ormai scadute arrivando anche a sfiorare la volgarità da cine-panettone italiano, di cui si fa portabandiera l'amica (ninfomane) di Tania. I personaggi sono di una superficialità disarmante, fanno solo quello per cui sono chiamati a recitare, Facilier è cattivo, Tiana è buona, Naveen è facilone, Lous suona la trombetta. Scordiamoci i piccoli vizzi e vezzi degli altri personaggi (e qui il paragone con altri film è doveroso): le insicurezze di Hercules, la raffinatezza di Scar, addirittura le follie e i vizzi di Cuzco o delle mucche alla riscossa! L'unico personaggio che ha raccontato qualche cosa, e che spicca su tutti, a mio parere è Ray, con i suoi sogni e piccole sfumature, la sua famiglia, solo questo è stato un balsamo alla noia imperante di una storiella scontata e banale... E solo quando il film dava un accenno di decollo, dalla fuga al cimitero in poi, arriva veloce il finale, con quel mezzo sapore lasciato in bocca, l'amarezza di aver visto tanti mezzi, tanta potenza artistica sprecata, buttata via in un film che è solo un video clip per vendere un cd (questa è l'idea che mi ha dato) di musiche oltre tutto pessime. Le canzoni... Banali pezzi che non portano da nessuna parte, che non fanno avanzare la storia ma anzi la fissano in momenti noiosi e caotici di colori e suoni (e mi ha fatto notare Simon che in sala i bambini si distraevano ad un certo punto...). Come volevasi dimostrare l'unica canzone che mi ha dato un pò di respiro e piacere ad ascoltarla, e che crea qualche cosa nella trama, è proprio quella di Ray.
Non ho visto questo film come un'evoluzione rispetto al passato, ma anzi, un passo falso che, in questo momento di rilancio sperato, non si sarebbe dovuto fare, ci sarebbe voluta più attenzione e cura nel soggetto e nella sceneggiatura, e sarebbe ora che sulla sigla, PRIMA di leggere chi ha scritto le musiche, si tornasse a leggere chi sono gli animatori e i creatori. Sarebbe ora che la Disney smettesse di decidere prima che musiche mettere e poi creare intorno alle canzoni il film. E non mi vengano a dire che è un musical, perchè a me non interessano quelli, io voglio la DISNEY, non un qualunque clone di Don Bluth come questo film è ... A questo punto tremo all'idea di Raperonzolo... Sarà un'opera metal senza requie? La storia di una shampista che vuole aprire un suo centro di bellezza? Ormai mi aspetto di tutto. E poi basta con la solita solfa della principessa FINALMENTE indipendente, è dai tempi di Ariel che ce la sventolano sotto il naso come fosse una novità; ma sanno che ci sono state anche Belle, Jasmin, Pocahontas (quella in quanto ad indipendenza se la mangia Tiana...), Esmeralda, Mulan che è anche andata a fare il soldato!!! Ma per fortuna che questa sa fare la minestra di zucche... Facciamoli questi paragoni, anche perchè sono i realizzatori stessi ad averli fatti, ad averli citati.
Naturalmente ogni persona ha le sue idee, e quindi non voglio dire a chi è piaciuto che si sbaglia, anzi, da una parte invidio le persone a cui è piaciuto perchè io ci speravo tanto in questo film. Ma a mio avviso non sarà mai uno dei film di punta della Disney, anche perchè, sempre a mio parere, non la rappresenta.


Non importa cosa io condivida o no. Devi sapere che ho una passione perversa per le stroncature, anche sulle cose che mi piacciono, e la tua l'ho trovata adorabile biggrin.gif
Complimenti per il coraggio di quello che hai scritto, e soprattutto per averlo pubblicato in questa sede. Tutto sommato le opinioni diverse ci fanno crescere. Ma soprattutto ho goduto della cattiveria di questa recensione, anche se il film a me è piaciuto. smile.gif

Inviato da: Daydreamer il 27/12/2009, 12:49

Come esattamente una decade fà, sono rimasto sorpreso stamattina di uno special Disney sui classici dell'animazione, in gran rispolvero per celebrare La Principessa e il Ranocchio. Lo han trasmesso su RAIDUE, verso 10:45-I Sogni son Desideri-I Magici momenti di Disney, presentato dall'attrice e cantante Vanessa Williams (purtroppo ci sono capitato su per caso e ho perso circa dieci minuti iniziali-chissà se qualche anima pia avrà avuto in cuore di registrarlo per metterlo su youtube...lo special avrà una durata di circa 40 minuti). Ebbene, mi ci sono voluti ben 10 minuti per capire che non si trattava di un vecchio special, di quelli che si vedevano negli anni '90 in tv o meglio ancora sulle VHS a corredo del film Disneyano del momento....Questo per dire l'eleganza con cui è stato fatto, con la Williams in abito da sera circondata da teleschermi con le migliori immagini de LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO!! E qui sta il bello, perchè lo special è stato un susseguo di interviste agli attori vecchi e nuovi, tutti stranoti (da Whoopy Goldberg, Sigourney Weaver) a quelli più recenti (Miley Cyrus, Selena Gomez) e inoltre attori di Broadway (Kristin Chenoweth, la stessa Anika Noni Rose, Terence Howard), sportivi (Serena Williams e un altro famoso giocatore nero Johnson mi pare...), cantanti e compositori (Elton John. Newman) non mancavano di certo John Lasseter, Clements & Musker, flash di film del passato, momenti di creazione del film a matita (fantastico, disegnavano una rana vera in studio, proprio come un tempo tenevano un cerbiatto per disegnare Bambi!!) e tutti a celebrare i più bei momenti Disney, passando in rassegna le musiche, le principesse preferite, i cattivi preferiti...Insomma ti veniva veramente voglia di andare a vedere La Principessa e il Ranocchio (ne hanno fatto un'ottima presentazione!!!) e sapete una cosa? Io che ero tra i semi dettratori del film ho notato una cosa importantissima: i flash a intermittenza del film di Tiana con altri Classici, da Cenerentola, Biancaneve, Peter Pan, Libro della Giungla, Carica dei 101, Re Leone, Ariel, Aladdin, Belle, Aurora...Insomma ne han mostrati tantissimi!!...Non hanno fatto per niente sfigurare Tiana, anzi!! Il film era assolutamente ben inserito in tutto ciò, e persino le scene incriminate di lingue e deretano hanno avuto tutt'altro effetto su di me!! Indi per cui spero veramente in una seconda visione...credo proprio che lo rivaluterò tantissimo...anche Charlotte che è stata ripresa in un'altra memorabile battuta, la scena in cui dice: SUDO PIU' DI UN PECCATORE IN CHIESA!!!
Spero che qualcun altro come me sia stato fortunato e abbia visto lo special, se così fosse lo pregherei in un piccolo sunto dei primi dieci minuti iniziali... Saluto.gif E cmq per coloro che se lo sono perso, non preoccupatevi! Sono praticamente certo che lo ritroveremo nei contentuti speciali del DVD o Bluray! wink.gif

AGGIORNO: Ho visto che il grande Nun ha postato i link dedicati allo special in "originale" su Universo Disney, Grazie!

Inviato da: kekkomon il 27/12/2009, 13:32

CITAZIONE (Daydreamer @ 27/12/2009, 11:49) *
Come esattamente una decade fà, sono rimasto sorpreso stammattina di uno special Disney sui classici dell'animazione, in gran rispolvero per celebrare La Principessa e il Ranocchio. Lo han trasmesso su RAIDUE, verso 10:45-I Sogni son Desideri-I Magici momenti di Disney, presentato dall'attrice e cantante Vanessa Williams (purtroppo ci sono capitato su per caso e ho perso circa dieci minuti iniziali-chissà se qualche anima pia avrà avuto in cuore di registrarlo per metterlo su youtube...lo special avrà una durata di circa 40 minuti). Ebbene, mi ci sono voluti ben 10 minuti per capire che non si trattava di un vecchio special, di quelli che si vedevano negli anni '90 in tv o meglio ancora sulle VHS a corredo del film Disneyano del momento....Questo per dire l'eleganza con cui è stato fatto, con la Williams in abito da sera circondata da teleschermi con le migliori immagini de LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO!! E qui sta il bello, perchè lo special è stato un susseguo di interviste agli attori vecchi e nuovi, tutti stranoti (da Whoopy Goldberg, Sigourney Weaver) a quelli più recenti (Miley Cyrus, Selena Gomez) e inoltre attori di Broadway (Kristin Chenoweth, la stessa Anika Noni Rose, Terence Howard), sportivi (Serena Williams e un altro famoso giocatore nero Johnson mi pare...), cantanti e compositori (Elton John. Newman) non mancavano di certo John Lasseter, Clements & Musker, flash di film del passato, momenti di creazione del film a matita (fantastico, disegnavano una rana vera in studio, proprio come un tempo tenevano un cerbiatto per disegnare Bambi!!) e tutti a celebrare i più bei momenti Disney, passando in rassegna le musiche, le principesse preferite, i cattivi preferiti...Insomma ti veniva veramente voglia di andare a vedere La Principessa e il Ranocchio (ne hanno fatto un'ottima presentazione!!!) e sapete una cosa? Io che ero tra i semi dettratori del film ho notato una cosa importantissima: i flash a intermittenza del film di Tiana con altri Classici, da Cenerentola, Biancaneve, Peter Pan, Libro della Giungla, Carica dei 101, Re Leone, Ariel, Aladdin, Belle, Aurora...Insomma ne han mostrati tantissimi!!...Non hanno fatto per niente sfigurare Tiana, anzi!! Il film era assolutamente ben inserito in tutto ciò, e persino le scene incriminate di lingue e deretano hanno avuto tutt'altro effetto su di me!! Indi per cui spero veramente in una seconda visione...credo proprio che lo rivaluterò tantissimo...anche Charlotte che è stata ripresa in un'altra memorabile battuta, la scena in cui dice: SUDO PIU' DI UN PECCATORE IN CHIESA!!!
Spero che qualcun altro come me sia stato fortunato e abbia visto lo special, se così fosse lo pregherei in un piccolo sunto dei primi dieci minuti iniziali... Saluto.gif E cmq per coloro che se lo sono perso, non preoccupatevi! Sono praticamente certo che lo ritroveremo nei contentuti speciali del DVD o Bluray! wink.gif

AGGIORNO: Ho visto che il grande Nun ha postato i link dedicati allo special in "originale" su Universo Disney, Grazie!

Sono d'accrodo con te lo voglio rivedere in dvd.

Inviato da: Hiroe il 27/12/2009, 13:39

che bello day!!!! e GRAZIE di aver pronunciato l'ultima frase ("lo troveremo nell'Home Video") perchè mi stavo disperando di non averlo visto ç______ç


speriamo l'abbiano visto in molti, questo special^^ quanto durava in tutto?

Inviato da: winnie & pimpi il 27/12/2009, 16:33

QUOTE (Daydreamer @ 27/12/2009, 13:49) *
Come esattamente una decade fà, sono rimasto sorpreso stammattina di uno special Disney sui classici dell'animazione, in gran rispolvero per celebrare La Principessa e il Ranocchio. Lo han trasmesso su RAIDUE, verso 10:45-I Sogni son Desideri-I Magici momenti di Disney, presentato dall'attrice e cantante Vanessa Williams (purtroppo ci sono capitato su per caso e ho perso circa dieci minuti iniziali-chissà se qualche anima pia avrà avuto in cuore di registrarlo per metterlo su youtube...lo special avrà una durata di circa 40 minuti). Ebbene, mi ci sono voluti ben 10 minuti per capire che non si trattava di un vecchio special, di quelli che si vedevano negli anni '90 in tv o meglio ancora sulle VHS a corredo del film Disneyano del momento....Questo per dire l'eleganza con cui è stato fatto, con la Williams in abito da sera circondata da teleschermi con le migliori immagini de LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO!! E qui sta il bello, perchè lo special è stato un susseguo di interviste agli attori vecchi e nuovi, tutti stranoti (da Whoopy Goldberg, Sigourney Weaver) a quelli più recenti (Miley Cyrus, Selena Gomez) e inoltre attori di Broadway (Kristin Chenoweth, la stessa Anika Noni Rose, Terence Howard), sportivi (Serena Williams e un altro famoso giocatore nero Johnson mi pare...), cantanti e compositori (Elton John. Newman) non mancavano di certo John Lasseter, Clements & Musker, flash di film del passato, momenti di creazione del film a matita (fantastico, disegnavano una rana vera in studio, proprio come un tempo tenevano un cerbiatto per disegnare Bambi!!) e tutti a celebrare i più bei momenti Disney, passando in rassegna le musiche, le principesse preferite, i cattivi preferiti...Insomma ti veniva veramente voglia di andare a vedere La Principessa e il Ranocchio (ne hanno fatto un'ottima presentazione!!!) e sapete una cosa? Io che ero tra i semi dettratori del film ho notato una cosa importantissima: i flash a intermittenza del film di Tiana con altri Classici, da Cenerentola, Biancaneve, Peter Pan, Libro della Giungla, Carica dei 101, Re Leone, Ariel, Aladdin, Belle, Aurora...Insomma ne han mostrati tantissimi!!...Non hanno fatto per niente sfigurare Tiana, anzi!! Il film era assolutamente ben inserito in tutto ciò, e persino le scene incriminate di lingue e deretano hanno avuto tutt'altro effetto su di me!! Indi per cui spero veramente in una seconda visione...credo proprio che lo rivaluterò tantissimo...anche Charlotte che è stata ripresa in un'altra memorabile battuta, la scena in cui dice: SUDO PIU' DI UN PECCATORE IN CHIESA!!!
Spero che qualcun altro come me sia stato fortunato e abbia visto lo special, se così fosse lo pregherei in un piccolo sunto dei primi dieci minuti iniziali... Saluto.gif E cmq per coloro che se lo sono perso, non preoccupatevi! Sono praticamente certo che lo ritroveremo nei contentuti speciali del DVD o Bluray! wink.gif

AGGIORNO: Ho visto che il grande Nun ha postato i link dedicati allo special in "originale" su Universo Disney, Grazie!


Noi abbiamo avuto l'impressione opposta! unsure.gif unsure.gif
Che magia i vecchi classici! Con Ariel che canta nella grotta segreta e sullo scoglio, la Bestia che si tormenta, Aurora che fa ondeggiare i boccoli biondo platino e Cenerentola che specchia nell'acqua il suo vestito candido...
Ci siamo chiesti: quali sono i momenti magici che ci piacerebbe rivedere de La Principessa e il Ranocchio? Niente, secondo noi, di paragonabile alle scene appena citate! mellow.gif mellow.gif

Inviato da: Hiroe il 27/12/2009, 17:06

io si smile.gif Tiana piccola che esprime i desideri a una stella, Tiana stilizzata che canta Ce la farò, Tiana vestita divinamente sotto l'incantesimo di Facilier, Tiana sul balcone che prega la stella e poi si volta e vede Naveen... per non parlare di Ma Belle Evangeline, la palude illuminata dalle lucciole... o tutto il finale, dal bacio nella palude dorata a La Reggia di Tiana....

ma anche la scena dorata fuori dalla casa di Mama Odie, con Tiana che canta SARAIIII FELIIIIICEEEE e Naveen che la guarda estasiato...

Inviato da: GasGas il 27/12/2009, 17:14

CITAZIONE (Hiroe @ 27/12/2009, 16:06) *
io si smile.gif Tiana piccola che esprime i desideri a una stella, Tiana stilizzata che canta Ce la farò, Tiana vestita divinamente sotto l'incantesimo di Facilier, Tiana sul balcone che prega la stella e poi si volta e vede Naveen... per non parlare di Ma Belle Evangeline, la palude illuminata dalle lucciole... o tutto il finale, dal bacio nella palude dorata a La Reggia di Tiana....

ma anche la scena dorata fuori dalla casa di Mama Odie, con Tiana che canta SARAIIII FELIIIIICEEEE e Naveen che la guarda estasiato...

clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: Raperina il 27/12/2009, 17:15

io vorrei rivedere la tenera Charlotte che prova a dare il bacio di mezzanotte a Naveen e non ci riesce (riempiendolo di baci a stampo col rossetto xD) e si scusa lacrimevole con l'amica del cuore Tiana... ç___ç che adorabile che è Charlotte...

Inviato da: BennuzzO il 27/12/2009, 18:07

Io vorrei rivedere tutto tutto tutto!!! wub.gif Questo film si è impadronito della mia anima, e ha sostituito totalmente La Sirenetta!! Non lo avrei mai immaginato!!!

Inviato da: Scissorhands il 27/12/2009, 19:42

CITAZIONE (Daydreamer @ 27/12/2009, 11:49) *
AGGIORNO: Ho visto che il grande Nun ha postato i link dedicati allo special in "originale" su Universo Disney, Grazie![/u]

Fantastico!
Me lo sono perso, ma ho scaricato la versione originale, non vedo l'ora di vederla.
Grazie Day per aver aumentato la curiosità. wink.gif

Inviato da: Madellaine il 27/12/2009, 20:01

per me, è il più bel film della disney!!!!
mi è piaciuto da impazzire!!!!
tiana e naveen erano così dolci e adorabili insieme.... mi sono perdutamente innamorata di lui!!!!!! è stupendo!!!
e la loro storia d'amore è così stupenda!!!!
e poi alla fine del film ho pianto.... ma neanche due lacrimucce, ho fatto una vera e propria cascata di lacrime!!!
piangevo per ray, piangevo per una vera e stupenda storia d'amore....
è il primo film d'animazione che mi ha commossa.....
piangevo così tanto che non riuscivo a muovermi e mia sorella mi ha dovuta trascinare con la forza!!!
VOGLIO IL DVD!!!!!!!!!!!!!!

Inviato da: Daydreamer il 27/12/2009, 21:07

QUOTE (Hiroe @ 27/12/2009, 12:39) *
che bello day!!!! e GRAZIE di aver pronunciato l'ultima frase ("lo troveremo nell'Home Video") perchè mi stavo disperando di non averlo visto ç______ç


speriamo l'abbiano visto in molti, questo special^^ quanto durava in tutto?


Guarda Hiroe, che non dovresti avere grossissimi problemi nel seguirlo in originale...wink.gif, a me è risultato un poco più ostico solo con Whoopy e Serena Williams, ma poi le battute dei classici le conosci a memoria laugh.gif ...Lo special cmq si aggira sui 45 minuti credo, corri a vederlo su Universo Disney thumb_yello.gif ...

Inviato da: Fulvio84 il 27/12/2009, 21:33

alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film. E la cosa mi dispaice immensamente, perche' se le critiche arrivano dallo zoccolo duro di fans, significa che all'esterno, il film e' apparso ancora piu blando.
Se io da appassionato mi crogiolo nello splendore dei fondali, o nella fluidita' delle animazioni, lo spettaore medio, se ne sbatte, soprattutto perceh' non sa neanche badarci.
No, no, questo non e' il film che ci aspettavamo, e purtroppo il botteghino non ci sta aiutando.
Spero vivamente che non sia l'inizio della fine.

Inviato da: nipo il 27/12/2009, 22:28

CITAZIONE (oswald @ 27/12/2009, 0:59) *
Non importa cosa io condivida o no. Devi sapere che ho una passione perversa per le stroncature, anche sulle cose che mi piacciono, e la tua l'ho trovata adorabile biggrin.gif
Complimenti per il coraggio di quello che hai scritto, e soprattutto per averlo pubblicato in questa sede. Tutto sommato le opinioni diverse ci fanno crescere. Ma soprattutto ho goduto della cattiveria di questa recensione, anche se il film a me è piaciuto. smile.gif

Grazie eheheh.gif
Comunque anche io ho visto lo speciale oggi (anche io senza l'inizio...), ed è vero come si è detto che, secondo me, il paragone con altri film non c'è, ed ho anche capito qual'è stato, a mio parere, l'elemento che mi ha portato lontano da questo film, che non mi ha fatto trovare la magia Disney. Le scene degli altri classici citati avevano in comune un semplice elemento: la semplicità. Rivedendo, anche sullo schermo televisivo, alcuni brani del ranocchio ho di nuovo avuto quella sensazione disturbante di caos, ed ecco cosa c'è, secondo me, che non funziona. Hanno messo troppe cose, hanno saturato lo schermo. Se guardate bene, ad esempio, in quella che dovrebbe essere la scena clou, vedrete che non si capisce neanche un pochino come Tiana e Naveen tornano umani nel finale: si vede l'onda che li circonda, forme confuse e sfuocate circondate da fasci luminosi, stelle, scintille, ma nulla della trasformazione, troppe luci, troppi colori... Ricordate la trasformazione della Bestia? La meravigliosa visione dell'abito di Cenerentola? Malefica che diventa drago e Pinocchio bambino? Altre trasformazioni in genere? Questi due registi secondo me hanno nel sangue questa cosa che ritengo non positiva. Era buona per la sirenetta, efficace in Alladin, ma già era un pochino troppo in Hercules, ma con Tiana sono andati troppo nel dinamico, tendevano ad aumentare la dose di film in film, ed infatti siamo arrivati a quello che giudico un eccesso di... tutto? Pensate ai registi del Gobbo e della Bella e la Bestia, o di Pocahontas o anche Tarzan. Il mio pensiero è: nelle mani di questi altri registi cosa ci sarebbe stato dato? So che la cosa potrà sembrare brutta per molti, ma per un rilancio avrei scelto altri e non M&C, visto come già detto, a che livello erano giunti con Hercules, che ripeto, in quel film poteva anche andar bene, ma in un film che doveva essere un ritorno al classico, con una principessa, a mio parere non lega. Certo c'era di buono la speranza di avere una seconda sirenetta, ma a questo punto avrei puntato più sulla regia per avere una seconda Bella e la Bestia...
CITAZIONE (Fulvio84 @ 27/12/2009, 20:33) *
alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film. E la cosa mi dispaice immensamente, perche' se le critiche arrivano dallo zoccolo duro di fans, significa che all'esterno, il film e' apparso ancora piu blando.
Se io da appassionato mi crogiolo nello splendore dei fondali, o nella fluidita' delle animazioni, lo spettaore medio, se ne sbatte, soprattutto perceh' non sa neanche badarci.
No, no, questo non e' il film che ci aspettavamo, e purtroppo il botteghino non ci sta aiutando.
Spero vivamente che non sia l'inizio della fine.

Vero, però, come ho scritto sopra, altri film in arrivo in 2D saranno diretti da altri, e forse non sarà uguale, calcolate che non si possono ripetere con uno stile, la Disney tende sempre a diversificare, quindi magari posso vedere questo film come un'apertura per future produzioni migliori, quindi magari non dovremmo perdere la speranza. E comunque ci sono anche moltissimi (credo...) a cui è piaciuto, anche se è vero che a dettar legge, in finale, è il botteghino... Vedremo come evolverà la faccenda.

Inviato da: Donald Duck il 27/12/2009, 22:55

Ah quindi era lo stesso special americano.....vedrò di trovarlo o scaricarlo, tanto quello inglese lo gia visto! smile.gif

Inviato da: nunval il 27/12/2009, 22:58

CITAZIONE (Fulvio84 @ 27/12/2009, 20:33) *
alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film. E la cosa mi dispaice immensamente, perche' se le critiche arrivano dallo zoccolo duro di fans, significa che all'esterno, il film e' apparso ancora piu blando.


Beh, io si! Ho adorato da subito Ray e Louis e oggi mi sono sparato la quinta visione...non so che farci è assolutamente il film Disney che mi ha catturato di più dai tempi di Fantasia 2000...Comunque ieri al cinepolis di Marcianise era tutto esaurito, Pan mi ha confermato che anche a Benevento oggi tutto esaurito, c'era gente anche ad Aversa oggi sia alle 16,30 che alle 18,30...non credo si possa chiedere di più dal punto di vista degli incassi...vedremo lunedì come se la sarà cavata... eheheh.gif

Inviato da: Imagineer il 28/12/2009, 0:05

CITAZIONE (Fulvio84 @ 27/12/2009, 20:33) *
alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film.

Ma parla per te! mad.gif

Inviato da: BennuzzO il 28/12/2009, 0:06

QUOTE (nunval @ 27/12/2009, 21:58) *
Beh, io si!

Ma infatti anch'io, poi caro Nun tu lo sai bene eheheh.gif !!!

Inviato da: christian_bologna il 28/12/2009, 0:49

QUOTE (Fulvio84 @ 27/12/2009, 21:33) *
alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film...
No, no, questo non e' il film che ci aspettavamo, e purtroppo il botteghino non ci sta aiutando.
Spero vivamente che non sia l'inizio della fine.

Scusa Fulvio, questa frase non mi piace per niente e non sono d'accordo per niente, mi infastidisce parecchio e non so da cosa tu deduca questa affermazione, piuttosto impropria!
Misi un sondaggio per affrontare la questione "soddisfazione/delusione" del film e il risultato è stato schiacciante; non è che "vale" di più il giudizio di qualcuno solo perché sciorina 40 righe, di cui 38 a mio parere insignificanti, a criticare il film o perché chi ha criticato il film non ha votato nel sondaggio.
Qua dentro al FORUM il film è PIACIUTO alla maggioranza schiacciante!
E lo si evince anche dai giudizi, spesso colmi di entusiasmo. Ad esempio, a me non ha accontato: mi è piaciuto e molto!!!
Seconda cosa: bisogna distaccarsi dagli incassi, è un atteggiamento un po' infantile. Il film in America è stato 1 settimana intera al 1 posto, la seconda al 2. Insomma... direi che non è andato male. Anche se finisse che incassasse in tutto il mondo una cifra che non copre tutti i 105 milioni di dollari spesi, vuoi mettere col merchandising , DVD, ecc... ?! Sfido a crederlo un insuccesso commerciale...
E poi quanti classici animati abbiamo avuto che non si sono ripagati i costi alla prima uscita? Facciamo l'elenco?
Pinocchio, Fantasia, Bambi, ... no mi fermo qui!
I classici Disney sono sempre stati investimenti per il futuro.

Sono appena tornato dal cinema dove l'ho rivisto. Questa volta la platea era almeno metà di bambini. E li ho visti vivi, partecipi, molto divertiti. Il pubblico è stato bello e mentre l'altra volta ero con Francesco (PrinceERic), disneyano di ferro, questa volta ero accompagnato da gente "normale" con me. E i giudizi sono stati positivi. "Evangeline" (o "Eveline" come me la chiamavano) è rimasta nel cuore di tutti, come il "lucciolo" :-)
Ho notato che i bambini erano presissimi dalla scena dei 3 cacciatori di rane. Scena che ho visto qui dentro molto sminuita dai soliti "criticoni" dell'ultima ora che ci sono qui dentro...
Ricapitolando, una frase del genere
alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film...
non te la dovresti proprio permettere perché io ti controbatto, senza fare troppe storie, semplicemente col mio sondaggio, dove si esprime chiaramente che il film non ha deluso!

PS: A tutti quelli che hanno pianto per non aver visto TIANA in verde a fare la passerella per un quarto d'ora a fine film, piantatela ad essere prepotenti con le vostre critiche! GRAZIE!

Inviato da: Teo il 28/12/2009, 2:00

Dopo circa un'ora buona di lettura delle vostre recensioni devo proprio dire che me ne vado a nanna per commentare domani a freddo il film che ho ammirato qualche ora fa!

Mi ero infatti imposto di non leggere recensioni prima di averlo visto.

Domani ne parlerò un pò più a fondo...oggi dirò solo....FANTASTICO! Anch'io mi accodo a Nunziante e a tutti quelli che lo amano dicendo che è un film superlativo!

E, al di là di tutto,....ma come cavolo fate a paragonare un film che avete visto una volta sola (o due) a classici che avete rivisto decine se non centinaia di volte? Ho letto di qualcuno che ha detto: le musiche e lo stile del Libro della Giungla o del Re Leone o della Sirenetta erano un'altra cosa! Grazie che erano un'altra cosa, le avete sentite mille volte, per forza vi entrano nel cuore!

A domani!

Inviato da: nunval il 28/12/2009, 2:12

CITAZIONE (christian_bologna @ 27/12/2009, 23:49) *
Qua dentro al FORUM il film è PIACIUTO alla maggioranza schiacciante!
E lo si evince anche dai giudizi, spesso colmi di entusiasmo. Ad esempio, a me non ha accontato: mi è piaciuto e molto!!!
I classici Disney sono sempre stati investimenti per il futuro.


Quoto e straquoto! Finalmente ho avuto voglia di vedere e rivedere un film Disney come non mi accadeva da anni! E questo per me è un evento assoluto!

Inviato da: shaoran-kun il 28/12/2009, 2:34

CITAZIONE (nipo @ 27/12/2009, 21:28) *
E comunque ci sono anche moltissimi (credo...) a cui è piaciuto, anche se è vero che a dettar legge, in finale, è il botteghino...

Ma non è assolutamente vero! Come dice Christian, TANTISSIMI dei migliori film Disney hanno "floppato" al botteghino eppure a distanza di anni sono ancora sugli scaffali di casa nostra. Il botteghino equivale all'Auditel televisivo, che comunque non determina MAI la qualità di un programma. Sinceramente voglio proprio vedere quante copie di "Natale a..." venderanno a marzo in dvd e quante del Ranocchio! Non c'è paragone...

Inviato da: Hiroe il 28/12/2009, 2:42

QUOTE
Guarda Hiroe, che non dovresti avere grossissimi problemi nel seguirlo in originale...wink.gif, a me è risultato un poco più ostico solo con Whoopy e Serena Williams, ma poi le battute dei classici le conosci a memoria laugh.gif ...Lo special cmq si aggira sui 45 minuti credo, corri a vederlo su Universo Disney thumb_yello.gif ...
no, infatti non ne ho avuti problemi! ma pensavo fosse una cosa diversa da quella segnalata e linkata da nun tempo fa, quindi mi ero dispiaciuta per questo... wink.gif i video di youtube li ho visti quasi tutti, devo vedere solo l'ultimo^^ e comunque mi è piaciuto molto lo special, davvero una chicca speciale... wub.gif


comunque io (e molti altri, ma veramente molti) sono stata colpita dal film, fulvio... e poi secondo me il tuo ragionamento è sbagliato; secondo me piace molto di più a un non-esperto, perchè si trova davanti un film nuovo nuovo, senza avere altre aspettative di alcun genere, e lo gode in semplicità e calma... questo non lo metti in conto? e poi è 2D, comunque c'è sempre l'elemento "nostalgia", in qualche modo...

QUOTE
Il botteghino equivale all'Auditel televisivo, che comunque non determina MAI la qualità di un programma.
con questa frase hai semplicemente riassunto la questione, shaoran^^ complimenti!

comunque, fulvio: liberissimo di esprimere una tua opinione negativa su questo film; però non generalizzare, perchè il film è piaciuto a molti^^

Inviato da: kekkomon il 28/12/2009, 10:14

Fulvio anche io non sono d'accordo con te, amo questo film e lo ama anche tutta la mia famiglia tranne mio padre che non ha mai visto un cartoon.

Inviato da: Donald Duck il 28/12/2009, 10:19

CITAZIONE (christian_bologna @ 27/12/2009, 23:49) *
Scusa Fulvio, questa frase non mi piace per niente e non sono d'accordo per niente, mi infastidisce parecchio e non so da cosa tu deduca questa affermazione, piuttosto impropria!
Misi un sondaggio per affrontare la questione "soddisfazione/delusione" del film e il risultato è stato schiacciante; non è che "vale" di più il giudizio di qualcuno solo perché sciorina 40 righe, di cui 38 a mio parere insignificanti, a criticare il film o perché chi ha criticato il film non ha votato nel sondaggio.
Qua dentro al FORUM il film è PIACIUTO alla maggioranza schiacciante!
E lo si evince anche dai giudizi, spesso colmi di entusiasmo. Ad esempio, a me non ha accontato: mi è piaciuto e molto!!!
Seconda cosa: bisogna distaccarsi dagli incassi, è un atteggiamento un po' infantile. Il film in America è stato 1 settimana intera al 1 posto, la seconda al 2. Insomma... direi che non è andato male. Anche se finisse che incassasse in tutto il mondo una cifra che non copre tutti i 105 milioni di dollari spesi, vuoi mettere col merchandising , DVD, ecc... ?! Sfido a crederlo un insuccesso commerciale...
E poi quanti classici animati abbiamo avuto che non si sono ripagati i costi alla prima uscita? Facciamo l'elenco?
Pinocchio, Fantasia, Bambi, ... no mi fermo qui!
I classici Disney sono sempre stati investimenti per il futuro.

Sono appena tornato dal cinema dove l'ho rivisto. Questa volta la platea era almeno metà di bambini. E li ho visti vivi, partecipi, molto divertiti. Il pubblico è stato bello e mentre l'altra volta ero con Francesco (PrinceERic), disneyano di ferro, questa volta ero accompagnato da gente "normale" con me. E i giudizi sono stati positivi. "Evangeline" (o "Eveline" come me la chiamavano) è rimasta nel cuore di tutti, come il "lucciolo" :-)
Ho notato che i bambini erano presissimi dalla scena dei 3 cacciatori di rane. Scena che ho visto qui dentro molto sminuita dai soliti "criticoni" dell'ultima ora che ci sono qui dentro...
Ricapitolando, una frase del genere
alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film...
non te la dovresti proprio permettere perché io ti controbatto, senza fare troppe storie, semplicemente col mio sondaggio, dove si esprime chiaramente che il film non ha deluso!

PS: A tutti quelli che hanno pianto per non aver visto TIANA in verde a fare la passerella per un quarto d'ora a fine film, piantatela ad essere prepotenti con le vostre critiche! GRAZIE!

clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: Fulvio84 il 28/12/2009, 10:41

vabbe, chiedo scusa per la frase, non volevo certo far scoppiare un caso.
a volte vi scaldate troppo, facciamo cosi:
alla fine, molti di noi non sono rimasti veramente colpiti da questo film.

ok?

Inviato da: nipo il 28/12/2009, 10:51

CITAZIONE (christian_bologna @ 27/12/2009, 23:49) *
piantatela ad essere prepotenti con le vostre critiche! GRAZIE!

Anche se non diretta a me questa frase mi son sentito comunque chiamato in causa essendo uno dei (pochi) detrattori...
Cosa significa? Non si può criticare il film? Mi deve piacere per forza perchè c'è sopra il marchietto Disney? E se ci fosse stato scritto Drimuorcs?
Adesso christian ti stai comportando nello stesso modo di Fulvio, se ti infastidisce che lui dice alcune cose dovresti capire che anche cose che scrivi tu possono dar fastidio...
Ho criticato, ma non mi sento PREPOTENTE. Stiamo scrivendo le nostre impressioni, non stiamo certo cercando di convincere gli altri che abbiamo ragione. Credo che ognuno debba essere libero di pensare e agire come meglio crede, senza dar fastidio agli altri. Fulvio ha dato un suo giudizio.
E poi ad essere sincero, oltre al sondaggio ho letto, in altre discussioni di questo forum, altri giudizi tiepidini; e leggendo quello che ha scritto Fulvio, dopo aver letto di quei parerei, io gli ho dato ragione.
Se questo film è piaciuto bene, se non è piaciuto bene lo stesso. Succede così, a volte alcune cose ci piacciono, altre no (pensa che a me è piaciuto un sacco Atlantis!!! Mentre Oliver & co. mi ha veramente stracciato i ... si è capito vero? rolleyes.gif ). E l'ho già detto che invidio quelli a cui è piaciuto, che son usciti felici dalla sala, avrei voluto anche io provare questo grande piacere.

Inviato da: Fulvio84 il 28/12/2009, 12:19

Nipo, grazie per le tue parole.
Hai capito il senso del mio discorso.
e soprattutto, era riferito anche a chi non e' utente del Disneyforum.
Una mia amica che ha portato la nipote a vedere il film, non ne sono state entusiaste, io stesso non ho fatto i salti di gioia, e il mio nipotino ha preferito altri titoli a questo, e non ha voluto vederlo.
Quindi la mia impressione e' stat data da quello che ho vissuto in prima persona.
VOi siete liberissimi di amare il film alla follia, come io mi sneto libero di giudicarlo un film carino, ma niente di piu.

Mi scuso sempre se cio' vi innervosisce, ma non e' mia intenzione provocarvi.
Stiamo solo discutendo.

Inviato da: Simon il 28/12/2009, 13:19

CITAZIONE (BennuzzO @ 27/12/2009, 17:07) *
Io vorrei rivedere tutto tutto tutto!!! wub.gif Questo film si è impadronito della mia anima, e ha sostituito totalmente La Sirenetta!! Non lo avrei mai immaginato!!!


post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif
Non dico altro.....da oggi non sei più mio fratello!!!



Questo film non ha NULLA a che vedere con La sirenetta!!!!!!!
cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif cry.gif

Inviato da: Simon il 28/12/2009, 13:23

CITAZIONE (Teo @ 28/12/2009, 1:00) *
Dopo circa un'ora buona di lettura delle vostre recensioni devo proprio dire che me ne vado a nanna per commentare domani a freddo il film che ho ammirato qualche ora fa!

Mi ero infatti imposto di non leggere recensioni prima di averlo visto.

Domani ne parlerò un pò più a fondo...oggi dirò solo....FANTASTICO! Anch'io mi accodo a Nunziante e a tutti quelli che lo amano dicendo che è un film superlativo!

E, al di là di tutto,....ma come cavolo fate a paragonare un film che avete visto una volta sola (o due) a classici che avete rivisto decine se non centinaia di volte? Ho letto di qualcuno che ha detto: le musiche e lo stile del Libro della Giungla o del Re Leone o della Sirenetta erano un'altra cosa! Grazie che erano un'altra cosa, le avete sentite mille volte, per forza vi entrano nel cuore!

A domani!


Teo, io intendevo dire che il film non mi ha incantato alla prima visione come mi avevano incantato questi che ora si, conosco a memoria, ma all'epoca mi avevano colpito, cosa che non ha fatto questo, per ora...

Inviato da: Simon il 28/12/2009, 13:25

CITAZIONE (Fulvio84 @ 28/12/2009, 9:41) *
vabbe, chiedo scusa per la frase, non volevo certo far scoppiare un caso.
a volte vi scaldate troppo, facciamo cosi:
alla fine, molti di noi non sono rimasti veramente colpiti da questo film.

ok?


Forse prima avevi "esagerato", è vero, eheh, ma io la penso come te wink.gif

Inviato da: winnie & pimpi il 28/12/2009, 13:26

QUOTE (nipo @ 28/12/2009, 11:51) *
Ho criticato, ma non mi sento PREPOTENTE. Stiamo scrivendo le nostre impressioni, non stiamo certo cercando di convincere gli altri che abbiamo ragione. Credo che ognuno debba essere libero di pensare e agire come meglio crede, senza dar fastidio agli altri.

clapclap.gif clapclap.gif
E' assurdo che ci si debba scusare solo perchè un film non è piaciuto!!! post-6-1111346575.gif

Comunque è inutile discutere su quanto è piaciuto il film, perchè i gusti sono sempre personali, c'è chi adora Shreck e butterebbe al fuoco La Bella Addormentata, sbaglia? dipende da cosa cerca in un film.

Quello che conta è quanto riesce a incassare, perchè se la Disney non esce da questa crisi come possiamo pensare che continuerà a fare film in 2d? E' assurdo dire che non bisogna pensare ai soldi, ma come pensate che vengano pagati gli artisti che lavorano alla disney???? o secondo voi dovrebbero lavorare gratis?
Quello che ci dobbiamo chiedere è:
PERCHE' IL FILM VA MALE AL BOTTEGHINO? PERCHE' IL PUBBLICO NON E' ATTRATTO DA QUESTO FILM? COSA DOVREBBE FARE LA DISNEY PER RECUPERARE IL SUO PUBBLICO?
Paradossalmente sono più negative le affermazioni di chi dice che La Principessa e il Ranocchio è un capolavoro di perfezione al pari dei grandi classici, perchè in questo modo afferma che la Disney più di così non poteva fare e quindi non ci sono più speranze di tornare al successo. not.gif

Ma soprattutto perchè i neri d'America non vanno a vedere sto film? cioè, sicuramente qualcuno è andato, ma, a quanto pare non molti, forse hanno avuto peso le polemiche che ci sono state? può essere unsure.gif
Ricordate che c'era chi polemizzava perchè non voleva vedere i neri nei soliti ruoli di schiavi o servi o camerieri?




Inviato da: Simon il 28/12/2009, 13:26

CITAZIONE (nipo @ 28/12/2009, 9:51) *
Anche se non diretta a me questa frase mi son sentito comunque chiamato in causa essendo uno dei (pochi) detrattori...
Cosa significa? Non si può criticare il film? Mi deve piacere per forza perchè c'è sopra il marchietto Disney? E se ci fosse stato scritto Drimuorcs?
Adesso christian ti stai comportando nello stesso modo di Fulvio, se ti infastidisce che lui dice alcune cose dovresti capire che anche cose che scrivi tu possono dar fastidio...
Ho criticato, ma non mi sento PREPOTENTE. Stiamo scrivendo le nostre impressioni, non stiamo certo cercando di convincere gli altri che abbiamo ragione. Credo che ognuno debba essere libero di pensare e agire come meglio crede, senza dar fastidio agli altri. Fulvio ha dato un suo giudizio.
E poi ad essere sincero, oltre al sondaggio ho letto, in altre discussioni di questo forum, altri giudizi tiepidini; e leggendo quello che ha scritto Fulvio, dopo aver letto di quei parerei, io gli ho dato ragione.
Se questo film è piaciuto bene, se non è piaciuto bene lo stesso. Succede così, a volte alcune cose ci piacciono, altre no (pensa che a me è piaciuto un sacco Atlantis!!! Mentre Oliver & co. mi ha veramente stracciato i ... si è capito vero? rolleyes.gif ). E l'ho già detto che invidio quelli a cui è piaciuto, che son usciti felici dalla sala, avrei voluto anche io provare questo grande piacere.


Anche io, soprattutto perchè i registi sono gli stessi di Ariel, Aladdin ed Herc... tongue.gif

Inviato da: Simon il 28/12/2009, 13:28

Io comunque, dopo aver commentato questi pochi post (Ben, ovviamente scherzo eh, però da te non me lo sarei aspettato...no dico, mi rimpiazzi Ariel così???? Per carità, Tiana è stupenda, ma...... cry.gif ), aspetto la seconda visione per ri-commentare...

Inviato da: newland il 28/12/2009, 13:49

Beh, perchè tante domande? Il film è piaciuto ad alcuni e ad altri meno: adesso abbiamo un pò la tendenza ad "impacchttare" tutti i film del passato come unica cosa. Non è così, andiamo ad analizzare ogni singolo film, (contestualizzandolo al periodo, ma nn è necessario) e ci renderemo conto che ogni film ha una sua storia, dei pregi, dei difetti etc... io non posso paragonare nessun film a nessun altro, ma nemmeno vorrei una copia di un altro film già fatto. Mi piace moltissimo Cenerentola, mi piace meno Gli aristogatti, ma un pò di più La carica dei 101, e un pò meno Il libro della Giungla, ma magari se lo rivedessi fra un'ora potrei apprezzarlo ancora di più... insomma il giudizio, almeno per me, è labile. Ci sono anche dei momenti in cui ho voglia di rivedere Aladdin e altri in cui mi annoierebbe a morte la visione. La principessa e il ranocchio mi è piaciuto molto, ma posso anche comprendere che ad altri non sia piaciuto: possiamo discuterne ed esprimere i nostri giudizi, ma non cercare di "oggettivizzare" un gusto, un'emozione, una risata.
A questo punto posso solo dire: sono contento per chi ha apprezzato il film e mi dispiace per chi non l'ha apprezzato!

Ps.:Ricordo una frase di un vecchio animatore in uno special che diedero inTv tanti anni fa: "All'uscita di un film Disney veniva sempre criticato: o da chi lo accusava di mantenere uno stile troppo simile al film precedente(di ripetersi), o da chi lo accusava di non attenersi allo stile del precedente film (di tradirsi)!"
Le parole esatte non sono queste ma il succo è quello. smile.gif

Inviato da: Scissorhands il 28/12/2009, 13:52

CITAZIONE (Raperina @ 27/12/2009, 16:15) *
io vorrei rivedere la tenera Charlotte che prova a dare il bacio di mezzanotte a Naveen e non ci riesce (riempiendolo di baci a stampo col rossetto xD) e si scusa lacrimevole con l'amica del cuore Tiana... ç___ç che adorabile che è Charlotte...

ah quella scena è FANTASTICA!
In quale film si vede una aimicizia femminile più bella?
E poi da parte di Charlotte che è, apparentemente, solo viziatella?

Inviato da: winnie & pimpi il 28/12/2009, 13:52

QUOTE (Simon @ 28/12/2009, 13:19) *
post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif post-6-1111346575.gif
Non dico altro.....da oggi non sei più mio fratello!!!

UAHAHAHA!!! eheheh.gif Roftl.gif

Inviato da: Scissorhands il 28/12/2009, 13:53

CITAZIONE (Fulvio84 @ 27/12/2009, 20:33) *
alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film. E la cosa mi dispaice immensamente, perche' se le critiche arrivano dallo zoccolo duro di fans, significa che all'esterno, il film e' apparso ancora piu blando.
Se io da appassionato mi crogiolo nello splendore dei fondali, o nella fluidita' delle animazioni, lo spettaore medio, se ne sbatte, soprattutto perceh' non sa neanche badarci.
No, no, questo non e' il film che ci aspettavamo, e purtroppo il botteghino non ci sta aiutando.
Spero vivamente che non sia l'inizio della fine.

ma scherzi?
Dai commenti credo che il 70% del forum lo abbia adorato!!! E molti increduli si sono convinti ad una seconda visione!

Inviato da: Scissorhands il 28/12/2009, 14:03

CITAZIONE (winnie & pimpi @ 28/12/2009, 12:26) *
Ma soprattutto perchè i neri d'America non vanno a vedere sto film? cioè, sicuramente qualcuno è andato, ma, a quanto pare non molti, forse hanno avuto peso le polemiche che ci sono state? può essere unsure.gif
Ricordate che c'era chi polemizzava perchè non voleva vedere i neri nei soliti ruoli di schiavi o servi o camerieri?

Questa è un'ottima domanda...
ma non credo che sia per la polemica sul film.
Il film ha avuto persino la benedizione (e la pubblicità) di Oprha. si ok lei è anche doppiatrice, ma in genere il suo giudizio conta!

Inviato da: Persha il 28/12/2009, 14:04

QUOTE (christian_bologna @ 27/12/2009, 23:49) *
Scusa Fulvio, questa frase non mi piace per niente e non sono d'accordo per niente, mi infastidisce parecchio e non so da cosa tu deduca questa affermazione, piuttosto impropria!
Misi un sondaggio per affrontare la questione "soddisfazione/delusione" del film e il risultato è stato schiacciante; non è che "vale" di più il giudizio di qualcuno solo perché sciorina 40 righe, di cui 38 a mio parere insignificanti, a criticare il film o perché chi ha criticato il film non ha votato nel sondaggio.Qua dentro al FORUM il film è PIACIUTO alla maggioranza schiacciante!
E lo si evince anche dai giudizi, spesso colmi di entusiasmo. Ad esempio, a me non ha accontato: mi è piaciuto e molto!!!
Seconda cosa: bisogna distaccarsi dagli incassi, è un atteggiamento un po' infantile. Il film in America è stato 1 settimana intera al 1 posto, la seconda al 2. Insomma... direi che non è andato male. Anche se finisse che incassasse in tutto il mondo una cifra che non copre tutti i 105 milioni di dollari spesi, vuoi mettere col merchandising , DVD, ecc... ?! Sfido a crederlo un insuccesso commerciale...E poi quanti classici animati abbiamo avuto che non si sono ripagati i costi alla prima uscita? Facciamo l'elenco?
Pinocchio, Fantasia, Bambi, ... no mi fermo qui!
I classici Disney sono sempre stati investimenti per il futuro.Sono appena tornato dal cinema dove l'ho rivisto. Questa volta la platea era almeno metà di bambini. E li ho visti vivi, partecipi, molto divertiti. Il pubblico è stato bello e mentre l'altra volta ero con Francesco (PrinceERic), disneyano di ferro, questa volta ero accompagnato da gente "normale" con me. E i giudizi sono stati positivi. "Evangeline" (o "Eveline" come me la chiamavano) è rimasta nel cuore di tutti, come il "lucciolo" :-)
Ho notato che i bambini erano presissimi dalla scena dei 3 cacciatori di rane. Scena che ho visto qui dentro molto sminuita dai soliti "criticoni" dell'ultima ora che ci sono qui dentro...Ricapitolando, una frase del genere
alla fine, nessuno di noi e' rimasto veramente colpito da questo film...
non te la dovresti proprio permettere perché io ti controbatto, senza fare troppe storie, semplicemente col mio sondaggio, dove si esprime chiaramente che il film non ha deluso!

PS:A tutti quelli che hanno pianto per non aver visto TIANA in verde a fare la passerella per un quarto d'ora a fine film, piantatela ad essere prepotenti con le vostre critiche! GRAZIE!

Condivido le tue riflessioni! cool.gif

Inviato da: kekkomon il 28/12/2009, 14:05

Gli americani mi hanno deluso, speravo che almeno li tutti amano il 2D e i film Disney ma non e cosi.

Inviato da: Scissorhands il 28/12/2009, 14:17

CITAZIONE (newland @ 28/12/2009, 12:49) *
Ps.:Ricordo una frase di un vecchio animatore in uno special che diedero inTv tanti anni fa: "All'uscita di un film Disney veniva sempre criticato: o da chi lo accusava di mantenere uno stile troppo simile al film precedente(di ripetersi), o da chi lo accusava di non attenersi allo stile del precedente film (di tradirsi)!"
Le parole esatte non sono queste ma il succo è quello. smile.gif

Non è che uno non è libero di esprimere la propria opinione, anzi. Il confronto (quando è stimolante) è sempre costruttivo.
Il problema è che Fulvio ha un pochino generalizzato con quella affermazione arrivando a dire qualcosa di non vero ... smile.gif ecco perchè abbiamo tutti reagito... smile.gif

Per quanto riguarda il commento quotato.. hai ragione.
E questa è una cosa che, ad esempio, non capita ai Pixar. Perchè direte voi?
Semplice, perchè loro hanno sempre cambiato tematica in quasi ogni loro film, arrivando sempre a toccare nuovi temi e spaziare tra più generi.
Disney invece ha sempre puntato molto sulla fiaba o favola reinventandone sempre la formula. Di qui i confronti tra i film diventano sempre naturali e quasi obbligati.

Quei geni della Pixar hanno invece tutto questo ...

Fornito da Invision Power Board (http://nulled.cc)
© Invision Power Services (http://nulled.cc)