Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


25 Pagine V  « < 23 24 25  
Reply to this topicStart new topic
> Frozen II - Il Segreto di Arendelle, Walt Disney Animation Studios
Hiroe
messaggio 24/4/2020, 23:01
Messaggio #577


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.878
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




... oh my god.

E io non ho ancora visto il 2 sad.gif sad.gif

Ma non era il caso di aprire un topic nuovo intitolato Frozen 3? Tanto penso che lo faranno, non si lasceranno sfuggire l'occasione, tra l'altro non sappiamo di alcun progetto concreto dopo Raya.

Si diceva in questi giorni che forse ripartivano a fare tanti progetti nuovi originali, spero non si ricada nel loop dei sequel. Tanto mi aspettavo questo, come mi aspetto che annuncino, nei prossimi anni, Zootropolis 2 se non anche 2&3.

Messaggio modificato da Hiroe il 24/4/2020, 23:05


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 25/4/2020, 0:32
Messaggio #578


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.826
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Hiroe @ 24/4/2020, 23:01) *
Ma non era il caso di aprire un topic nuovo intitolato Frozen 3?


Io attenderei un'ulteriore voce per il momento wink.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fulvio84
messaggio 25/4/2020, 9:59
Messaggio #579


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.024
Thanks: *
Iscritto il: 8/4/2007
Da: Caserta




CITAZIONE (Hiroe @ 24/4/2020, 23:01) *
... oh my god.

E io non ho ancora visto il 2 sad.gif sad.gif

Ma non era il caso di aprire un topic nuovo intitolato Frozen 3? Tanto penso che lo faranno, non si lasceranno sfuggire l'occasione, tra l'altro non sappiamo di alcun progetto concreto dopo Raya.

Si diceva in questi giorni che forse ripartivano a fare tanti progetti nuovi originali, spero non si ricada nel loop dei sequel. Tanto mi aspettavo questo, come mi aspetto che annuncino, nei prossimi anni, Zootropolis 2 se non anche 2&3.

Io l’ho trovato terribile e inutile il 2 quindi proprio non ved la necessita del 3
Staremo a vedere.
Capisco che però alla maggior parte de pubblico sia piaciuto e che magari vogliono continuare a fare cassa dopo questo periodo terribile ma non vredo neanche che questo franchising possa rimanere così popolare per sempre.
Gia le figlie de mio miglior amico ossessionate dal primo non hann voluto vedere il secondo perche non le interessavan piu...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Logan232
messaggio 25/4/2020, 12:49
Messaggio #580


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.131
Thanks: *
Iscritto il: 8/10/2013
Da: Roma




AVVISO: Quanto sto per scrivere contiene spoiler su "Frozen 2", per chi non l'ha visto.













Dunque, a me il secondo capitolo é piaciuto molto. Le colpe dei padri che ricadono sui figli; l'urgenza di una maggiore consapevolezza sui rischi dell'ambiente, l'elaborazione del lutto e della perdita, l'approfondimento dei tratti psicologici di tutti i personaggi. Per non parlare delle canzoni e dell'aspetto visivo, che hanno avuto un miglioramento pazzesco. L'unica nota dolente, ahimè, io l'ho trovata proprio nell'aver voluto forzare il ruolo dei genitori di Elsa e Anna in tutto questo; non a caso, la questione di Iduna e della voce resta per me la cosa più confusionaria e poco chiara del film (anche su internet si trovano le teorie più disparate, ma, di fatto, nessuno ha ancora capito bene il meccanismo dietro). Per tutti questi motivi, io mi auguro che ci sia un terzo capitolo perché i presupposti ci sono, ma, possibilmente, spero non facciano ulteriore "retcon" sul Re e la Regina perché penso si creerebbe solo altra confusione.

Con la mia ragazza, ragionavamo che, con la fine del secondo film, ci sono i presupposti per creare una storia che attinga in maniera più attinente dalla fiaba originale. Abbiamo ipotizzato uno scenario di questo tipo. Elsa ha un lato arrogante e bramoso di potere, si é intravisto poco poco nel primo film, ma ancor di più nel secondo (quando vuole domare anche i giganti, dice così - quando nel film sembra si instauri un'amicizia spontanea col vento e col fuoco; inoltre, e questa é una cavolata, però ci ha fatto ridere che lei alla fine del film cambi lo spirito dell'acqua congelandolo, sembra proprio un atto di affermazione di dominio sulla creatura). E se, ora che ha scoperto di essere una specie di dea, Elsa si facesse sopraffare dal potere e decidesse di isolare nuovamente la Foresta Incantata diventando una sorta di dittatrice? Magari dandole come incipit un motivo di preoccupazione più o meno condivisibile. Anna, in qualità di Regina, proverebbe a farla ragionare, ma stavolta Elsa non l'ascolta. Anna ora è Regina di Arendelle e quindi non può più preoccuparsi solo della sorella e ha responsabilità di prendersi cura del Regno. C'è anche del risentimento per averla obbligata una terza volta ad andare incontro alla sorella e quindi Anna lascia perdere, a malincuore. Le sorelle sono di nuovo separate. Passa qualche anno e Anna e Kristoff sono diventati genitori. Il bambino/a è cresciuto senza sapere dell'esistenza di questa zia. In Elsa resta sempre dell'amore per Anna e, pensando a lei, volontariamente o non, lancia un pezzo di ghiaccio nel cuore del nipote che viene attratto ad andare da lei. Anna e Kristoff devono salvare il figlio. Ci saranno scontri e confronti. Riappacificazione.

Messaggio modificato da Logan232 il 25/4/2020, 12:52
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Scrooge McDuck
messaggio 25/4/2020, 15:48
Messaggio #581


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.046
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Bella sia l’interpretazione al film che la vostra idea per un terzo capitolo
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Daydreamer
messaggio 25/4/2020, 19:57
Messaggio #582


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.826
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Complimenti per l'impegno creativo Logan. Io penso che Elsa abbia raggiunto una dimensione ascetica, quasi messianica, che renda improbabile questa conversione al lato oscuro.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
theprinceisonfir...
messaggio 30/4/2020, 0:30
Messaggio #583


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 511
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




Come ogni anno, Deadline Hollywood ha pubblicato la classifica dei film di maggior profitto per l'anno appena trascorso. Frozen 2 si è piazzato in seconda posizione, come potete leggere qui.

Il profitto netto è di 599 milioni di dollari, con un ritorno di investimento per dollaro di 2.32 (cioè ogni dollaro investito ne ha fruttati 2.32).

I dati sono comprensivi dei proventi da home video e merchandising. Il risultato lo definirei eccellente, considerando che ha portato alle casse della disney più di quanto non avesse generato il film più redditizio dello scorso anno, Avengers:Infinity war.

Con queste cifre da capogiro, Frozen 3 non tarderà ad arrivare. Anche se, a meno che non riescano a tagliare di molto il budget, prevedo un enorme flessione, dato che questo seguito è stato molto divisivo ed amato davvero da pochi.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 30/4/2020, 1:03
Messaggio #584


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.878
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Ti ringrazio su questo topic per le info sui profitti dei film che hai pubblicato stasera, interessanti! Frozen 2 poi ha fatto profitti incredibili, infatti parlano già di un terzo capitolo, dove forse arriverà il love interest anche per Elsa! In effetti con quel presupposto forse riescono a tenere alta l'attenzione, ma non devono più fare corti a tema per non smezzare l'attesa e annoiare il pubblico.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Logan232
messaggio 30/4/2020, 11:47
Messaggio #585


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.131
Thanks: *
Iscritto il: 8/10/2013
Da: Roma




Io, invece, l'ho amato questo secondo capitolo. Credo sia uno dei miei Classici recenti preferiti. Di molto superiore al primo, secondo me.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Scrooge McDuck
messaggio 30/4/2020, 13:10
Messaggio #586


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.046
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 30/4/2020, 0:30) *
amato davvero da pochi.


Bah, non mi sembra proprio...
Io personalmente non l'ho amato, ma il risultato del box office dice altro, con una tenuta straordinaria visto l'esordio.
Su Rotten il giudizio del pubblico è più alto per Frozen 2 che per Frozen, per dire. Non sarei così categorico, ecco.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 1/5/2020, 18:04
Messaggio #587


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.257
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Per chi non ha Instagram:

https://www.youtube.com/watch?v=q-xfceq6s4o

https://www.youtube.com/watch?v=tjyq_MzwD8U


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Daydreamer
messaggio 1/5/2020, 20:07
Messaggio #588


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.826
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Simba88 @ 1/5/2020, 18:04) *


Bravissima l'Autieri, anzi, che dico, FAVOLOSA, che potenza vocale e live oltretutto...Niente da invidiare ai migliori performer di Broadway!!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Simba88
messaggio 1/7/2020, 11:43
Messaggio #589


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.257
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Frozen II dalla prima idea fino alla fine, raccontato dallo sceneggiatore Marc Smith

Come parte dell’ampio team di scrittura di Frozen 2 – Il segreto di Arendelle, Marc Smith è stato dentro al processo di creazione del film. La sua qualifica principale è Head of Story e assieme a Jennifer Lee e Chris Buck (registi) e ai co-sceneggiatori Kristen Anderson-Lopez, Robert Lopez e Allison Schroeder ha messo in piedi una sceneggiatura che doveva prendere tutto quel che era accaduto nel primo film e portarlo altrove.

Il peso non era piccolo, visto il successo di Frozen e viste le molte possibilità di evoluzione dei personaggi. La tecnica invece è quella che ha fatto la fortuna della Pixar e che lo studio ha portato dentro la Disney dopo l’acquisizione, con ottimi risultati: provare e riprovare chiedendo continuo feedback agli altri creativi.

Quando avete iniziato a lavorare alla storia per il sequel di Frozen avevate già un abbozzo previsto ai tempi della stesura del primo film?

“No, non c’era stata nessuna idea all’epoca del primo film. Io sono stato coinvolto quasi subito e quel che sapevamo era che Chris e Jen desideravano con questo film esplorare da dove vengano i poteri di Elsa. Poi ovviamente sapevamo già molto dei personaggi, non bisognava delinearli, bisognava capire come arrivare alle scoperte”

Una storia come quella di Frozen 2 come si crea?

“Come le altre, si parte dalle prime idee e attraverso molto lavoro e molte conversazioni ci si muove in profondità sui personaggi”

Avete considerato il tempo passato?

“Sì, ci siamo chiesti come prima cosa dove siano questi personaggi qualche anno dopo gli eventi della prima storia, quindi ci siamo tuffati nella psicologia facendo nascere la storia da lì. Da noi si parte sempre dai personaggi e da quel che sentono, perché è ciò di cui si innamora la gente alla fine”

Il processo di continui tentativi come funziona?

“Per questo film abbiamo rifatto tutti gli storyboard almeno una decina di volte e spesso erano versioni molto diverse dal film finito. E poi mostriamo il film ad amici, produttori, altri scrittori e persone che pensiamo possano aiutarci con le loro reazioni e ricominciamo da capo un’altra volta. Alla fine è un processo che coinvolge molto persone”.

Quanto ci vuole perché tutto questo avvenga?

“Per questo film ho iniziato a lavorare nel 2016, quindi circa 3 anni e mezzo. Considera che non è un film dal vero, lo script si evolve di continuo, c’è molta riscrittura fino alla fine”

Avete vagliato anche dei finali diversi?

“La cosa che Jen desiderava fin dall’inizio era proprio quel finale, cioè che Elsa si liberasse dal regno e Anna diventasse regina. Un’idea che è subito piaciuta a tutti, il lavoro è stato capire come trovare una storia che ci portasse lì, e ci sono state molte variazioni per arrivarci”.

Immagino che alcune parti abbiano richiesto più revisioni e lavoro di altre…

“Sì credo che la canzone Mostrati di Elsa sia quella su cui abbiamo lavorato di più, perché non è solo parte del viaggio che fa in Frozen II ma si estende anche al primo film. È un arco di due film che si uniscono in quel punto. Ci sono state molte discussioni, scritture e riscritture, storyboard e altri storyboard perché fosse emotivamente soddisfacente”

C’è una scena a cui hai lavorato che pensi sia venuta particolarmente bene?

“La canzone Fai Ciò Che È Giusto. Sai io sono in Disney da molto e so quanto sia inusuale e difficile portare un personaggio amato in un luogo così oscuro”

Nei 3 anni e mezzo in cui avete lavorato alla storia sia online che, immagino, intorno a voi si è molto discusso di cosa potesse o dovesse contenere il film. Tutti i fan avevano idee e desideri per Elsa e Anna, da rivelazioni sulla loro natura intima a possibili finali. È una cosa di cui in qualche maniera tenete conto?

“Noi conosciamo e amiamo questi personaggi per primi e cerchiamo di tuffarci nella loro storia. Mi pare abbastanza. Ascoltare anche il pubblico è fuorviante perché è troppo difficile capire cosa voglia davvero. Tutto deve venire dai personaggi se poi si allinea ai desideri del pubblico tanto meglio.
Io poi personalmente non leggo niente mentre lavoro ad un film, perché ho in testa diverse versioni della storia, aggiungerne altre ancora sarebbe un problema”.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2020/06/17/frozen-i...th-excl/434419/

Aggiungo che molte cose espresse in questa intervista (la continua revisione della sceneggiatura, l'intricato sviluppo di Show Yourself, l'intensità di The Next Right Thing...) vengono illustrate in maniera molto interessante nel documentario in 6 parti disponibile da venerdì su Disney +.


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 1/7/2020, 11:48
Messaggio #590


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.257
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Serena Autieri per Croce Rossa Italiana:

https://www.youtube.com/watch?v=IDsGuW_L4EU


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Logan232
messaggio 1/7/2020, 17:17
Messaggio #591


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.131
Thanks: *
Iscritto il: 8/10/2013
Da: Roma




A me é piaciuto davvero moltissimo il documentario. Tante curiosità interessanti e finalmente uno sguardo come si deve agli Animation Studios odierni. Peccato che nel blu ray non abbiano messo neanche una parte di tutto questo.
Go to the top of the page
 
+Quote Post

25 Pagine V  « < 23 24 25
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 20/9/2020, 20:22