Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


9 Pagine V  « < 7 8 9  
Reply to this topicStart new topic
> Star Wars news
Simba88
messaggio 13/4/2017, 22:15
Messaggio #193


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Foto e video dal panel dei 40 anni di Star Wars della Star Wars Celebration di Orlando:







https://www.youtube.com/watch?v=b_o1LfE0kGY&t=73s









https://www.youtube.com/watch?v=sE99le5FBrY&t=3s

https://www.youtube.com/watch?v=lcPRbke-hxI&t=5s


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 12/6/2017, 21:32
Messaggio #194


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Starcon 2017: BadTaste.it incontra Anthony Daniels, il droide C-3PO di Star Wars!

Dal 25 al 28 maggio, presso il Grand Hotel Excelsior di Chianciano Terme, si è svolta l’edizione 2017 della Starcon, la più famosa convention italiana di fantascienza. Tra gli ospiti più attesi della manifestazione c’era Anthony Daniels, il leggendario interprete di C-3PO nella saga di Star Wars, che ha deliziato i fan con un lungo panel in cui si è confessato tra aneddoti e ricordi dal set.

Conclusa la conferenza, assieme ad altri colleghi noi di BadTaste.it abbiamo partecipato a una breve roundtable con l’attore, disponibilissimo e davvero molto simpatico. Nella chiacchierata, tenuta da Daniels con fare teatrale, l’interprete di C-3PO ha cercato di affrontare il meno possibile l’argomento Gli Ultimi Jedi, soffermandosi per lo più sulla sua carriera e sul suo rapporto con l’universo di Star Wars.

Incalzato dalle domande dei giornalisti, l’attore ha iniziato parlando della sua passione per la recitazione, maturata già in età adolescenziale ma per nulla sostenuta dai genitori, che invece lo hanno spinto a iscriversi alla Facoltà di legge. Pur non avendo mai portato a termine gli studi universitari, questa esperienza si è per lui rivelata tutt’altro che infruttuosa, in quanto gli ha permesso di trovare la forza per seguire il proprio istinto e, anche grazie alla spinta motivazionale di un’insegnante dell’epoca, gli ha fornito lo slancio necessario per trasformare la sua vera indole in una professione. Tra i numerosi ruoli interpretati a teatro, il più significativo è stato quello di Guildenstern in Rosencrantz e Guildenstern sono morti di Tom Stoppard, due figure per certi versi molto simili a i due droidi di Guerre Stellari, tant’è che fu scelto per la parte di C-3PO proprio durante una tournée di questa commedia.

Daniels ha poi manifestato il suo entusiasmo per le opportunità che si sono susseguite negli anni grazie allo straordinario successo della saga ideata da George Lucas – tra cui quella di presentare lo Star Wars In Concert, un’esperienza che gli ha permesso di esprimere le sue doti recitative dal vivo, davanti a milioni di persone – e per il suo splendido rapporto con i “fan”, termine che secondo l’attore non è per niente adatto a rispecchiare la passione che questi ultimi dimostrano incessantemente nei confronti dei propri beniamini, e per i quali lui stesso vorrebbe che fosse coniato un aggettivo in grado di “rendere loro maggiore giustizia”.

Durante l’incontro, anche noi di BadTaste.it abbiamo avuto la possibilità di porgere due domande, sul quale l’attore si è soffermato brevemente:

Nel 2016 abbiamo purtroppo detto addio a due grandi icone di Star Wars, Carrie Fisher e Kenny Baker. Con loro ha condiviso tanti momenti sullo schermo…

Mi è difficile parlare di loro perché non ci sono più, anche se la magia del cinema li farà sempre restare vicini a noi. Essere un attore mi fa sentire un privilegiato, perché quando veniamo a mancare i nostri film ci permettono di vivere in eterno. Pensa all’Uomo di Latta del Mago di Oz: oggi è vivo come all’epoca.

Tutti la conoscono come C-3PO nella saga di Star Wars, ma in pochi sanno che nel 1978 lei ha prestato la voce al personaggio di Legolas nel film animato del Signore degli Anelli.

Oh, cosa hai tirato fuori! Devo ammetterlo, non sono un fan del Signore degli Anelli e non ho ricordi piacevoli di quell’esperienza. Mi ricordo che nel film animato Legolas era ritratto come un giovane biondo, bello ed elegante… Insomma, un perfetto principe degli elfi! Poi anni dopo Peter Jackson ha realizzato la sua versione dell’opera con attori in carne e ossa e per la parte di Legolas ha chiamato…Orlando Bloom?! Perché ha scelto lui e non me? [ride]

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2017/06/11/starcon-...ar-wars/249063/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 14/7/2017, 21:08
Messaggio #195


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Mark Hamill riceve il premio Disney Legend al D23!









User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 29/9/2017, 20:32
Messaggio #196


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars, George Lucas dispensa ancora consigli sui Jedi alla produzione

Nonostante si sia ritirato ormai da alcuni anni, da quando cioè ha venduto la Lucasfilm alla Disney, George Lucas continua a dire la sua – anche se solo occasionalmente – sui nuovi film di Star Wars.

A rivelarlo la stessa Katlheen Kennedy in una conversazione con EW risalente alla Star Wars Celebration di aprile ma diffusa solo ora. La domanda è se Lucas contribuisca allo sviluppo delle nuove storie e dei nuovi film:

"Non proprio. Ma ogni tanto mi sussurra qualcosa nell’orecchio… Solitamente è qualcosa di molto specifico o importante per lui riguardo l’addestramento dei Jedi. Cose così."

Sappiamo che dopo la vendita della Lucasfilm, Lucas aveva fornito alcune idee precise sulla direzione che avrebbe dovuto prendere la nuova trilogia, idee in gran parte scartate. Tuttavia secondo la Kennedy alcuni di quei concetti, in maniera più ampia, sostengono i nuovi film come delle fondamenta:

"Penso che si stia abituando e abbia deciso di essere semplicemente un fan. C’è voluto un po’, è difficile per lui, dopo 40 anni. Ci sono moltissime aspettative, e cose sulle quali ha riflettuto moltissimo. Improvvisamente quella nuova generazione, quel tema del “lasciare la strada a una nuova generazione”, è diventata realtà."

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/08/15/star-war...duzione/262379/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 29/9/2017, 20:33
Messaggio #197


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: un romanzo racconterà il passato del Capitano Phasma

Il passato del Capitano Phasma, interpretato da Gwendoline Christie (Game of Thrones) in Star Wars: Il Risveglio della Forza e Star Wars: Gli Ultimi Jedi (in arrivo al cinema a dicembre) sarà raccontato in un romanzo.

La vicenda dovrebbe essere incentrata sulla rivalità tra Phasma e uno stormtrooper chiamato Cardinal. Un prigioniero della Resistenza potrebbe infatti costituire la chiave per ottenere una crescita in termini gerarchici all’interno del Primo Ordine. Forse, l’ostaggio potrebbe essere in possesso di informazioni scottanti sul passato di Phasma, dettagli che Cardinal desidera scoprire a tutti i costi. Tuttavia, proprio Cardinal potrebbe non aver fatto i conti con l’indole senza scrupoli del suo avversario.

Nel settimo film della saga, Phasma appare per meno di 90 secondi. È possibile che nell’ottavo, diretto da Rian Jonson, il personaggio abbia un ruolo decisamente più consistente. Tuttavia, il libro andrà a narrare in maniera decisamente più approfondita i trascorsi del capitano. Il volume dovrebbe arrivare sugli scaffali americani il primo settembre del 2017.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/08/16/star-war...-phasma/262459/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 29/9/2017, 21:36
Messaggio #198


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: svelato ufficialmente il LEGO Star Wars Ultimate Collector Series Millennium Falcon!

Il “segreto di Pulcinella” di casa LEGO è stato finalmente svelato ufficialmente.

Uscito, originariamente, nel 2007, composto da 5195 pezzi e proposto a un prezzo di 499$, è rimasto in vendita per due anni, dal 2007 al 2009, ed è andato sold-out nel giugno del 2010, trasformandosi istantaneamente in merce particolarmente ricercata dai collezionisti. Il set era, fra le altre cose, il secondo più grande mai realizzato dalla LEGO, secondo solo al 10189 Taj Mahal, nonché il più costoso di sempre.

Questa edizione aggiornata e riveduta, con i suoi 7541 mattoncini è, ufficialmente, il set LEGO più grande mai fatto dall’azienda danese.

A seguire trovate la descrizione ufficiale del prodotto disponibile dal primo ottobre a 799.99€:

Ti presentiamo il modello più grande e più dettagliato del Millennium Falcon LEGO® Star Wars mai creato! E con 7.500 pezzi, è sicuramente uno dei modelli LEGO più grandi in assoluto! Questa fantastica interpretazione LEGO dell’indimenticabile nave da trasporto corelliana di Ian Solo ha tutti i dettagli che i fan di Star Wars di ogni età possono desiderare, tra cui intricati particolari esterni, parabole sensore intercambiabili, cannoni a quattro laser superiori e inferiori, gambe di atterraggio, rampa di imbarco abbassabile e una cabina di pilotaggio per 4 minifigure con tettuccio rimovibile. Rimuovi i pannelli individuali della fusoliera per rivelare la sezione principale, altamente dettagliata, il compartimento posteriore e la stazione di artiglieria. Questo fantastico modello è dotato di parabole sensore ed equipaggio intercambiabili per rivivere le classiche avventure LEGO Star Wars con Ian, Leia, Chewbecca e C-3PO o quelle degli Episodi VII e VIII con il vecchio Ian, Rey, Finn e BB-8!


•Include 4 minifigure classiche: Ian Solo, Chewbecca, la Principessa Leia e C-3PO.

•Include anche 3 minifigure dell’equipaggio dell’Episodio VII/VIII: vecchio Ian Solo, Rey e Finn.

•I personaggi includono un droide BB-8, 2 Porg costruibili e un Mynock costruibile.

•L’esterno include intricati e dettagliati pannelli della fusoliera, tutti rimovibili, rampa di imbarco abbassabile, cannone blaster nascosto, cabina di pilotaggio per 4 minifigure con tetto rimovibile, parabole sensore rotonda/rettangolare intercambiabili, cannoni a quattro laser superiori e inferiori e 7 gambe di atterraggio.

•La sezione principale contiene un’area con posti a sedere, gioco olografico Dejarik, casco da combattimento per addestramento remoto, stazione ingegneristica con sedile per minifigure girevole e vano porta con decorazione dell’ingresso.

•Il compartimento posteriore contiene la sala macchine con iperguida e console, 2 porte, compartimento nascosto nel pavimento, 2 portelli per le navicelle di fuga, console tecnica e una scala per accedere alla stazione di artiglieria.

•La stazione di artiglieria contiene il sedile dell’artigliere e un pannello staccabile con cannone a quattro laser completamente girevole. Un ulteriore cannone a quattro laser è montato sulla parte inferiore.

•Questo modello include 7.500 pezzi.

•Include anche una targhetta informativa.

•Dotato anche di cabina di pilotaggio con tettuccio – novità ottobre 2017.

•Le armi dell’equipaggio classico includono la pistola blaster di Ian Solo e la balestra di Chewbecca.

•Le armi dell’equipaggio dell’Episodio VII/VIII includono il blaster di Ian, il piccolo blaster d’argento di Rey e il fucile blaster medio di Finn.

•Cambia le caratteristiche e i personaggi dell’equipaggio per passare dalla versione classica del Millennium Falcon a quella degli Episodi VII e VIII!

•Apri i pannelli individuali per accedere al dettagliato interno mantenendo allo stesso tempo l’aspetto esteriore complessivo.

•Scorri il pannello per rivelare il cannone blaster nascosto.

•Ruota la testa della classica Leia e del classico Ian per rivelare la decorazione dell’autorespiratore.

•Il giocattolo intergalattico o modello da esposizione perfetto per ogni fan.

•Misura 21 cm di altezza, 84 cm di lunghezza e 56 cm di larghezza.

Ecco anche una serie di foto (cliccatele per ammirarle a dimensione maggiore):











Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/09/01/star-war...-falcon/264716/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 2/11/2017, 22:43
Messaggio #199


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: la Lucasfilm sta già pianificando i prossimi dieci anni della saga!

L’ultimo episodio dello Star Wars Show pubblicato dal canale YouTube Ufficiale della Lucasfilm ha potuto vantare una ospite d’eccezione: la presidentessa della Lucasfilm Kathleen Kennedy!

Nel filmato la produttrice ha accennato al futuro della saga, specificando che si stanno già pianificando gli sviluppi successivi all’Episodio 9:

"Proprio ora ci stiamo mettendo seduti per discutere dei prossimi dieci anni di storie di Star Wars, stiamo cercando di capire dove potremo andare a parare. Parlo delle storie future post-episodio 9 con questi nuovi personaggi, Poe Dameron, Rey, Finn, BB-8, ma vogliamo anche lavorare con persone interessate a salire a bordo del mondo di Star Wars e hanno intenzione di portarci in mondi ancora inesplorati ed è eccitante perché è una vasta galassia lontana, lontana e le possibilità sono infinite."

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/video/star-wars-luc...ni-saga/276572/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 19/11/2017, 15:39
Messaggio #200


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Daisy Ridley sull’importanza di avere un ruolo nella saga

Intervistata da Elle UK, Daisy Ridley ha avuto modo di parlare della propria interpretazione in Star Wars: Il Risveglio della Forza e in Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

Tra le rivelazioni emerse nell’intervista, il fatto che Ridley ritenga la sua performance nel film di J.J. Abrams ancora al di sotto del potenziale che il ruolo di Rey è in grado esprimere. E, soprattutto, l’attrice ha spiegato di aver compreso in pieno la portata e le dimensioni della storia narrata nei nuovi film di Star Wars solo durante i lavori del film di Rian Johnson, nel quale ha un ruolo più separato e indipendente rispetto al team formato con John Boyega nel film precedente.

Come spiegato da Ridley:

"Non sono al centro di una grande avventura con John Boyega [come nel film precedente]. Penso spesso di aver lavorato al primo [Il Risveglio della Forza, n.d.r.] senza sapere davvero a cosa stessi prendendo parte e, semplicemente, divertendomi un mondo. All’improvviso, poi, ho realizzato quanto grande fosse tutto questo e per un momento mi sono detta “davvero non posso farcela”: tendo a essere abbastanza drammatica. E poi, finalmente, ho iniziato a dirmi “Ok, finalmente sta funzionando…”."

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/11/14/star-war...lo-saga/278800/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post

9 Pagine V  « < 7 8 9
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 20/8/2019, 9:54