Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


77 Pagine V  « < 66 67 68 69 70 > »   
Reply to this topicStart new topic
> Oceania aka Moana, Walt Disney Animation Studios
Grrodon
messaggio 3/12/2016, 1:28
Messaggio #1609


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.278
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004




Ok, io però il gelato lo prendo al sangue.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 3/12/2016, 3:18
Messaggio #1610


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.840
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




CITAZIONE (LucaDopp @ 2/12/2016, 18:51) *
CITAZIONE (IryRapunzel @ 2/12/2016, 17:17) *

Per esempio quello che fanno in Laika e il modo in cui fondono stop motion e CGI è intelligentissimo e ha lo stesso principio che c'è dietro Paperman, cioè l'idea di prendere il meglio di entrambe le tecniche per creare qualcosa di nuovo. Perché la Disney invece segue la via facile?


Perché la Laika è un'azienda privata


...azienda privata di proprietà del cofondatore della Nike, ci tengo a precisare.

La Disney esiste per fare soldi, la Laika esiste per spenderli. eheheh.gif C'è una sottile ma essenziale differenza che non va dimenticata. shifty.gif


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scissorhands
messaggio 3/12/2016, 12:41
Messaggio #1611


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 7.317
Thanks: *
Iscritto il: 18/12/2006
Da: Campobasso/Angers




CITAZIONE (IryRapunzel @ 2/12/2016, 17:17) *
Non so se fosse un discorso generale, ma dato che hai quotato me ti rispondo. wink.gif Io non sono assolutamente una persona nostalgica e roba tipo "non fanno più i film di una volta" credo di non averla mai detta in vita mia... Il mio non è un problema di nostalgia, semplicemente credo che a livello artistico ci sia stato un appiattimento totale: quasi tutti gli studi fanno le stesse cose, usano le stesse tecniche e puntano sugli stessi toni leggeri da commedia divertente. Siccome le tecniche e gli stili diversi ci stanno, e siccome io sono convinta che ci sia posto per tutti su questa terra, non capisco perché far scomparire o bollare come vecchie cose come l'animazione a matita, quando ancora sono perfettamente in grado di intrattenere e incantare, tutto qua. smile.gif Semplicemente credo che ci sia spazio per tutti e mi piacerebbe vedere la Disney proporre davvero qualcosa di alternativo (anche ogni tanto, mica un ritorno totale al passato), invece che seguire la scia del mercato e uniformarsi al resto del mondo. Per esempio quello che fanno in Laika e il modo in cui fondono stop motion e CGI è intelligentissimo e ha lo stesso principio che c'è dietro Paperman, cioè l'idea di prendere il meglio di entrambe le tecniche per creare qualcosa di nuovo. Perché la Disney invece segue la via facile?
Per il resto credimi che rimango a bocca aperta anch'io quando vedo la CGI dei Wdas, ho ancora i brividi per certi movimenti di Anna durante For the first time in forever. rolleyes.gif

Nono scherzi... ero partito dal tuo post ma poi ho generalizzato il discorso. Non mi rivolgevo assolutamente a te wink.gif

CITAZIONE (IryRapunzel @ 2/12/2016, 17:17) *
Sicuramente, infatti in conferenza ci hanno appunto detto con molta onestà che per certe cose la CGI presenta evidenti vantaggi, mentre per altre è stata per loro una grande limitazione (come dici tu, alcune cose non le puoi fare dopotutto). Sul fatto che fin dall'inizio lo avevano pensato così però ci credo poco, per altre cose che hanno detto, per il modo in cui l'hanno detto, per il fatto che gli hanno affiancato due giovani co-registi...

Estremamente probabile ma considera anche un'altra cosa. Faccio un po' l'avvocato del diavolo eh.
Quando si fa un pitching si propone una storia non una tecnica. Quindi mi sembra davvero azzardato che il duo abbia alzato la manina e abbia detto: "allora, abbiamo una grande idea per un film 2D". Non è il modo in cui lavora Lasseter. Altra cosa, i tempi non coincidono. Tiana non è andata come volevano, mentre Rapunzel ha sbancato. Winnie si è fatto solo perché era un (bellissimo) tappabuchi low budget per tenere gli animatori 2D nel caso in cui Tiana avesse fatto il botto. Poi c'è stata tutta la parentesi Mortiana. Insomma il tempo passava e la fiducia nel 2D della company era (ahimè) sempre meno. Che Musker e Clements davvero si illudessero che il loro film sarebbe stato 2D mah... lo ritengo poco intelligente da parte loro. Quindi si, magari il loro desiderio era di realizzare un film 2D ma credo che fossero estremamente consapevoli dell'impossibilità della cosa.
Insomma il tutto per dire che lo scenario non è necessariamente "loro si svegliano propongono un meraviglioso film 2D, Lasseter all'inizio dice si per far loro piacere, poi stravolge tutto convertendo il film in CG".
I co-registi spero siano stati affiancati semplicemente perché Ron e John avevano zero dimestichezza con tutta la pipeline CG. E' tipico di Lasseter. Prima di licenziare qualcuno, soprattutto se ci tiene, affianca gente. Lo fece pure con Keane quando era regista di Rapunzel; poi la cosa non funzionò e lui divenne "semplicemente" direttore dell'animazione.
Poi magari, dopo queste esperienza, Ron e John decidono che il loro mezzo espressivo è il 2D, se ne vanno dalla Disney e si dedicano a piccoli film 2D. Assolutamente possibile. Però apprezzo che ci abbiano provato e toccato con mano.

CITAZIONE (IryRapunzel @ 2/12/2016, 17:17) *
A me hanno dato l'impressione di aver avuto pochissima libertà creativa, anche perché se fai un film così dopo aver realizzato un'opera stratificata e complessa come La principessa e il ranocchio significa che qualche problemino alla base c'è. Per carità, Moana è bellissimo, ma per esempio la maturità dei personaggi e del messaggio di Tiana o anche del Pianeta sono anni luce avanti. Non è solo diverso, è proprio "meno". Se riesci a proporre una cosa come "puoi essere una donna in carriera e lavorare ma se ti dimentichi dell'amore e degli affetti non realizzerai mai davvero i tuoi desideri" e poi torni indietro ad "ascolta il tuo cuore e segui il tuo sogno", boh, io qualche domanda su cosa è successo in mezzo me la faccio...

CITAZIONE (IryRapunzel @ 2/12/2016, 17:17) *
Semplicemente credo che ci sia spazio per tutti e mi piacerebbe vedere la Disney proporre davvero qualcosa di alternativo (anche ogni tanto, mica un ritorno totale al passato), invece che seguire la scia del mercato e uniformarsi al resto del mondo.

Per quanto riguarda il film, non l'ho ancora visto ma faccio ancora l'avvocato del diavolo. Magari la penserò come te dopo aver visto il film però considera anche che
dire "la morale del film non è così originale come in altri film" non è sinonimo di chissà quale involuzione. E non è neanche vero che la Disney non sperimenti a livelli di temi e narrazione come hanno dimostrato Frozen, Big hero 6 e sopratutto Zootropolis.
Che per questo film si sia un po' voluti tornare su un terreno più sicuro, tradizionale (almeno in apparenza) non ci vedo nulla di male. Sempre se dall'altra parte ci sia ALTRO. Personaggi e loro sviluppo, dinamiche tra loro, tipo di narrazione etc...
Anche Kubo ha una struttura tradizionalissima, una quest stile videogioco con i vari mostri ai vari livelli, e il tema di fondo è l'importanza della famiglia (se vogliamo semplificare), ma c'è tanto di più; altri temi si incastrano e, come in puzzle, danno vita a qualcosa di nuovo.

Badate bene che siamo sempre a Hollywood... anche la Laika è Hollywood e sono rarissimi i casi di film sbalorditivi, geniali che segnano un'epoca. Si tratta di film mainstream che, se non devono necessariamente fare soldi, devono almeno potenzialmente piacere a un pubblico vasto. Quindi piano con le innovazioni. Si devono saper fare.
Se volete roba nuova e sbalorditiva cercate altrove. The Red Turtle... giusto per dire wink.gif

Vabbè ma tutte queste sono speculazioni. Aspetto di vedere il film!


User's Signature


thanks to giagia
Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 3/12/2016, 16:00
Messaggio #1612


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




CITAZIONE (Scissorhands @ 3/12/2016, 11:41) *
Quindi si, magari il loro desiderio era di realizzare un film 2D ma credo che fossero estremamente consapevoli dell'impossibilità della cosa.

Sì sì, stiamo dicendo la stessa cosa wink.gif

CITAZIONE (Scissorhands @ 3/12/2016, 11:41) *
I co-registi spero siano stati affiancati semplicemente perché Ron e John avevano zero dimestichezza con tutta la pipeline CG. E' tipico di Lasseter. Prima di licenziare qualcuno, soprattutto se ci tiene, affianca gente. Lo fece pure con Keane quando era regista di Rapunzel; poi la cosa non funzionò e lui divenne "semplicemente" direttore dell'animazione.

In effetti mi hanno dato l'impressione di essere ormai i poveri vecchierelli o comunque di essere una parte di Disney che viene tenuta in considerazione perché tradizione, ma che fatica a trovare posto nel nuovo sistema produttivo. Non per desiderio di cancellare il passato, eh, piuttosto perché ormai le nuove generazioni sembrano aver trovato la formula che concilia tradizione e modernità e hanno iniziato a camminare sulle loro gambe. Da una parte sicuramente è un peccato che talenti come Keane, Deja, gli stessi Ron e John se ne debbano andare, dall'altra i vari Howard, Greno, Hall, Jennifer Lee sicuramente sono tutti artisti di talento che stanno facendo un ottimo lavoro. Penso che ci vorrà tempo per vedere gli effetti di questo ricambio, comunque.

CITAZIONE (Scissorhands @ 3/12/2016, 11:41) *
Per quanto riguarda il film, non l'ho ancora visto ma faccio ancora l'avvocato del diavolo. Magari la penserò come te dopo aver visto il film però considera anche che
dire "la morale del film non è così originale come in altri film" non è sinonimo di chissà quale involuzione. E non è neanche vero che la Disney non sperimenti a livelli di temi e narrazione come hanno dimostrato Frozen, Big hero 6 e sopratutto Zootropolis.

Non è un'involuzione e non credo sia un passo indietro (semmai un ritorno alle origini molto ben fatto), però mi porta comunque a farmi delle domande. È stata una loro scelta o sono rimasti ingabbiati nella formula? Perché La Principessa e il Ranocchio è nato in un periodo in cui bisognava osare per riguadagnarsi il pubblico, qui invece la situazione è ben diversa. Poi magari avevano semplicemente voglia di fare La sirenetta 2 e allora ok.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Grrodon
messaggio 4/12/2016, 4:25
Messaggio #1613


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.278
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004




Il problema è che a queste domande possiamo anche trovare già delle ipotetiche risposte se osserviamo il contesto.

Ovvero cosa c'è fuori dai WDAS, unica oasi artistica rimasta quasi intatta di tutta la Disney Company. La multinazionale sta attraversando un momento inquietante, di totale onnipotenza. Stanno iniziando a guadagnare denaro automatico, a macinare grano che si autoalimenta grazie ai successi precedenti e così via. E quando hai potere assoluto, la tua più grande paura è di fare quel passo falso che potrebbe fartelo perdere. E questo spiega il loro ricamare sui soliti franchise e il conseguente appiattimento dell'offerta. Il reparto live action ha totalmente sbarellato, la Marvel è del tutto omologata, la Lucasfilm ha giocato sicuro con SW7, l'ABC pensa solo a rinnovare Once fino allo stremo e la Pixar ha una gran brutta tosse. I WDAS tengono duro, ma alle porte abbiamo già la prima infornata di sequel.

Insomma, sono corsi e ricorsi storici questi. Dopo un grande exploit ti monti la testa, diventi arrogante ed è proprio questo che a un certo punto ti riporterà al punto di partenza. E credo proprio che all'ennesimo refake di un classico, qualcuno dirà qualcosa, e in breve tempo riavremo la Disney con problemi di immagine (e di soldi) di fine anni 90.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Bristow
messaggio 5/12/2016, 19:08
Messaggio #1614


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.373
Thanks: *
Iscritto il: 25/3/2006
Da: Lecce (Puglia)




CITAZIONE (Grrodon @ 4/12/2016, 3:25) *
La multinazionale sta attraversando un momento inquietante, di totale onnipotenza. Stanno iniziando a guadagnare denaro automatico, a macinare grano che si autoalimenta grazie ai successi precedenti e così via.
Dopo un grande exploit ti monti la testa, diventi arrogante ed è proprio questo che a un certo punto ti riporterà al punto di partenza. E credo proprio che all'ennesimo refake di un classico, qualcuno dirà qualcosa, e in breve tempo riavremo la Disney con problemi di immagine (e di soldi) di fine anni 90.

Me lo auguro... mi auguro che il pubblico inizi a stancarsi di questi live action che lasciano il tempo che trovano o di una Cgi onnipresente dry.gif ...
Vorrei che proprio con la Bella e la Bestia in live action ci fosse una perdita, ma vedo anche che il pubblico apprezza a priori questi "giocattoloni" che nessuno ricorderà tra 5 anni o meno... dry.gif
Moana mi sembra un buon prodotto a livello di resa artistica (quantomeno negli ambienti), ma messo davanti ai precedenti sembra la copia di molte trame sperimentate da anni (Frozen e Rapunzel su tutte...). Ed è sempre CGI... niente di nuovo... Vedremo cmq la qualità...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 5/12/2016, 19:19
Messaggio #1615


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




CITAZIONE (Bristow @ 5/12/2016, 18:08) *
messo davanti ai precedenti sembra la copia di molte trame sperimentate da anni (Frozen e Rapunzel su tutte...).

Ha degli elementi di Frozen e degli elementi che potremmo definire fanservice nel senso che si vede che sono appositamente pensati per piacere/vendere/rientrare nella nuova formula. Ma la storia presa in sé è mille volte più La Sirenetta che Frozen.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 9/12/2016, 18:02
Messaggio #1616


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Poster "For Your Consideration":



User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 9/12/2016, 22:54
Messaggio #1617


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.816
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Bel poster!

Qui un'intervista a Kristen Anderson Lopez (autrice delle musiche di Frozen assieme al marito) che spiega come mai non ha lavorato a Oceania e che lei e il marito hanno consigliato di prendere Lin Manuel Miranda che a loro piace molto come lavora:

Dal sito ETonline:

Unfortunately, their commitments to Frozen, Gigantic and In Transit did mean they had to turn down some opportunities, such as writing music for Moana. Eventually, Hamilton creator and star Lin-Manuel Miranda was hired for the soundtrack. “A little secret: We recommended him for the job,” Lopez says with pride. “They asked for some names and at the top of the list was Lin-Manuel. Don’t look now, but that little Lin-Manuel has taken over the world.”


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
PixieDust95
messaggio 15/12/2016, 19:28
Messaggio #1618


Junior Member
**

Gruppo: Utente
Messaggi: 85
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2016
Da: Abruzzo




Ho appena trovato questo video fatto dalla Disney. E' un multilanguage di "How Far I'll Go":

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid...181419511896483

Si può sentire anche un piccolo pezzettino in cui canta Chiara Grispo!

Che ne pensate? biggrin.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
buffyfan
messaggio 16/12/2016, 1:58
Messaggio #1619


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.712
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2009
Da: Roma




Ho comprato la colonna sonora italiana, sperando di ricredermi sugli adattamenti... purtroppo mi fanno proprio schifo! sad.gif Non vorrei far perdere totalmente le speranze a quelli che già temevano il peggio, ma dal mio punto di vista è il peggior adattamento da 20 anni a questa parte! Muro.gif Ed io ho sempre difeso le versioni italiane, ma questa volta è veramente difficile. sad.gif Unica nota positiva è il labiale, sembra effettivamente che i personaggi cantino nella nostra lingua... Però mi chiedo: quanto è importante il lip sync? Più importante di sfornare testi quantomeno decenti? bah!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nicolino
messaggio 16/12/2016, 10:57
Messaggio #1620


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 239
Thanks: *
Iscritto il: 20/2/2011
Da: Roma




Ho sentito le anteprime su Itunes di tutte le canzoni, anche abbastanza lunghe, e concordo con Buffyfan.
Sono inorridito.
Pensavo che la Raccomandata avesse toccato il picco con Frozen, ma fidatevi, si supera anche stavolta.
Quello che traspare è che, più passa il tempo, più la situazione peggiori.
Si sente in Oceania, più che mai, la prepotenza di voler cambiare TUTTO, anche laddove non vi è la necessità.
E sì, di prepotenza si tratta, di non rispetto.
A me scoccia anche ripetere sempre le stesse cose, ma dopotutto non si può fare diversamente se la situazione è sempre la medesima. Infatti:

-Cambiano i sensi delle canzoni.

-Cambia la metrica dell'80% delle strofe: laddove una strofa è composta da un certo numero di sillabe, la Raccomandata stavolta non solo ne aggiunge (come ha sempre fatto, del resto), perché evidentemente non riesce a tenere a bada la sua spiccata creatività, ma ci propone un nuovo virtuosismo: ne toglie.

-Conseguenza del punto precedente: la Raccomandata aggiunge, storpia e INVENTA nuove note nella canzone. Praticamente accade ovunque, tanto che in alcuni momenti le canzoni sono irriconoscibili.
In "I am Moana", nel punto dove la nonna intona:
"Moana, listen: do you know who you are?"
diventa: "Puorivelartisoloiltuocuorechitusia" (?!).

-I titoli cambiano tutti. Anche qui, troppa, troppa arte, troppa creatività da contenere!

-A parte in "Tranquilla", non è stato mantenuto nemmeno un ritornello. Scordatevi un ritornello in "how far I'll go" perché, nonostante fosse perfettamente traducibile come "fin dove andrò", non esiste.
Scordatevi il "it calls me" che si ripete spesso durante il film, ugualmente traducibile, che in "I am Moana" diventa addirittura "LUI mi vuoleee" (solo uno dei mille esempi di metrica strorpiata).

Aggiungo solo una cosa, per Buffyfan: io credo sia facile mantenere un labiale perfetto quando nelle canzoni ci ficchi quello che ti pare e piace, senza contare cio' che è la canzone originale! Non credi?

In conclusione, penso che se mettessimo il testo su google traslate ne uscirebbe qualcosa di più raffinato dell'ennesimo schifo proposto dalla Raccomandata. Spero spenda bene gli ennesimi soldi che la Disney le ha regalato.
Aspetterò il bluray per vedermi la versione originale.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
buffyfan
messaggio 16/12/2016, 12:25
Messaggio #1621


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.712
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2009
Da: Roma




CITAZIONE (nicolino @ 16/12/2016, 11:57) *
-A parte in "Tranquilla", non è stato mantenuto nemmeno un ritornello. Scordatevi un ritornello in "how far I'll go" perché, nonostante fosse perfettamente traducibile come "fin dove andrò", non esiste.
Scordatevi il "it calls me" che si ripete spesso durante il film, ugualmente traducibile, che in "I am Moana" diventa addirittura "LUI mi vuoleee" (solo uno dei mille esempi di metrica strorpiata).

Aggiungo solo una cosa, per Buffyfan: io credo sia facile mantenere un labiale perfetto quando nelle canzoni ci ficchi quello che ti pare e piace, senza contare cio' che è la canzone originale! Non credi?

Tranquilla ha più rime, ma ci sono momenti che rompono completamente l'armonia della canzone. In una parte ha messo "non ringraziarmi" al posto di "You're Welcome".... Poi, voglio dire, di parole per dire "prego" ne abbiamo. Di nulla, Fa nulla, le facevano schifo? XD

Eh si, lo credo. Per questo dico che probabilmente mettono al primo posto il labiale, che anche questa volta è perfetto... Peccato, veramente, per i testi orribili e la voce di Maui che lascia il tempo che trova.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 16/12/2016, 12:43
Messaggio #1622


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.624
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Ho scaricato da iTunes solamente "Oltre l'orizzonte" e ascoltato le previews delle altre canzoni.
Non conoscendo l'originale (volontariamente, per non irritarmi alla prima visione del film) devo dire che ad un orecchio profano le canzoni funzionano bene. Al solito la Brancucci su alcune cose ha dimostrato una sorprendente liricità, solo alcuni esempi: "l'acqua sembra chiamarmi a sé per nome"/"l'orizzonte mi chiama a sé per nome", "...anche il vento mi sfiora e continua ad attrarmi" io li trovo molto belli, quel primo verso rende perfettamente il "it calls me" dell'oceano (mi pare) e per me lo fa anche meglio dell'originale, come immagine a me risulta più epica/poetica. Su altre invece sembra lo Zecchino D'Oro. Non proferisco nulla su sillabe ecc., perché ripeto, non conosco l'originale. Non è vero che nel testo "Tranquilla!" non siano presenti espressioni come "nulla, prego, non c'è di che", ci sono eccome, solo che secondo lo stile Brancucci, esattamente come in "Let It Go" (per citare un pezzo), sono cacciati qua e là nel testo in maniera sparpagliata e sporadica senza un effettivo raffronto col testo originale (ma qui lei non ha colpe, il labiale è un must per la Disney), eppure qui in Oceania spezzo una piccola lancia, più o meno i ritornelli mi pare siano abbozzati e non dimenticati in toto.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
PixieDust95
messaggio 16/12/2016, 15:59
Messaggio #1623


Junior Member
**

Gruppo: Utente
Messaggi: 85
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2016
Da: Abruzzo




Ho sentito tutte le canzoni e devo dire che alcune cose mi sono piaciute (La strada di casa in primis), ma la maggior parte no... Soprattutto Io Sono Vaiana e Ogni tuo passo(credo che lì la metrica ne abbia risentito fortemente, e non mi suonava), ma quello che non capisco è Tranquilla, sembra che Maui non voglia essere essere ringraziato qui, non so, non mi ha lasciato la stessa sensazione dell'originale, ma proprio di significato... Devo dire che la versione pop ha un adattamento migliore^^ E questo dice tutto!

A parte l'adattamento, mi sono piaciute tutte le voci, e per me Gualazzi è stata una sorpresa! Mi è piaciuto, ora aspetto solo di vederlo nel film, ma già mi piace^^ Anche Chiara mi piace molto come Vaiana, finalmente hanno scelto una ragazza davvero giovane per doppiare una giovane xD
Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 16/12/2016, 16:55
Messaggio #1624


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




CITAZIONE (PixieDust95 @ 16/12/2016, 14:59) *
quello che non capisco è Tranquilla, sembra che Maui non voglia essere essere ringraziato

Infatti questa è una cosa che non ho capito... Maui passa la canzone a dire "non serve un grazie", "va bene anche se non ringrazierai"... ma inizia a cantare proprio perché vuole che lei lo ringrazi! La canzone è introdotta da lui che dice "I believe what you were trying to say was thank you". Boh!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
LaBestia
messaggio 16/12/2016, 17:16
Messaggio #1625


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 320
Thanks: *
Iscritto il: 2/8/2006
Da: Cattolica (Rimini), Italia




Devo essere sincero... Preferisco questo adattamento della Brancucci a quello di Frozen. Ho visto un po' più impegno da parte della raccomandata. Però anche con Moana si ripete la stessa sensazione avuta nell'ascolto delle altre colonne sonore: per metà della canzone il testo mi piace, per metà no. In How far I'll go ad esempio la prima strofa è stata adattata malissimo... lontana anni luce dall'originale. Al contrario, il resto della canzone non mi dispiace, salvo l'ultimo "ce la farò"...

Io solo Vaiana penso sia una delle canzoni più belle che la Disney abbia mai partorito... orgasmo musicale! E mentre anche qui la parte della Finocchiaro non mi convince, quella cantata da Chiara mi piace molto...

Sia chiaro, si tratta sempre di un mezzo disastro ma evidentemente Avevo aspettative talmente basse da essermi sorpreso in alcuni punti.


User's Signature

.... chi avrebbe mai potuto amare...
.....una BESTIA?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
PixieDust95
messaggio 16/12/2016, 17:23
Messaggio #1626


Junior Member
**

Gruppo: Utente
Messaggi: 85
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2016
Da: Abruzzo




CITAZIONE
Infatti questa è una cosa che non ho capito... Maui passa la canzone a dire "non serve un grazie", "va bene anche se non ringrazierai"... ma inizia a cantare proprio perché vuole che lei lo ringrazi! La canzone è introdotta da lui che dice "I believe what you were trying to say was thank you". Boh!

Bene, anch'io la penso esattamente così; non ho proprio capito il ragionamento che ha fatto per questa canzone, mah!

CITAZIONE
per metà della canzone il testo mi piace, per metà no

Esatto, alcune cose ci stanno anche, ma per altre no; ed è soprattutto un problema di metrica. Io non so, non riesce proprio a capire come funziona adattare canzoni...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
LaBestia
messaggio 16/12/2016, 17:27
Messaggio #1627


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 320
Thanks: *
Iscritto il: 2/8/2006
Da: Cattolica (Rimini), Italia




Niente, forse ho parlato troppo presto... ho riascoltato I'm Moana in inglese e in italiano allo stesso tempo... l'adattamento italiano non va proprio bene. Non è brutto secondo me... è che molti pezzi sono stati modificati troppo e senza logica...


User's Signature

.... chi avrebbe mai potuto amare...
.....una BESTIA?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scissorhands
messaggio 16/12/2016, 17:38
Messaggio #1628


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 7.317
Thanks: *
Iscritto il: 18/12/2006
Da: Campobasso/Angers




Confermo che il mercato anglosassone è ATTENTISSIMO fino allo sfinimento al labiale... non pensavo si arrivasse a questo punto anche da noi.
Magari sono proprio direttive della Disney USA.

Il tutto è tristissimo però... personalmente sono cresciuto coi cartoni jappy dove aprono e chiudono la bocca ... e la cosa non mi ha mai dato problemi.
Dover sacrificare una maggiore aderenza all'originale per un labiale... mah...

Che poi il tutto è relativo eh... basta sforzarsi un pò di più... boh forse la Brancucci avrà pochissimo tempo e fa quello che può, non so davvero cosa pensare (magari avete ragione voi ed è semplicemente una raccomandata).


User's Signature


thanks to giagia
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
LaBestia
messaggio 16/12/2016, 17:45
Messaggio #1629


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 320
Thanks: *
Iscritto il: 2/8/2006
Da: Cattolica (Rimini), Italia




Non si tratta raccomandazione... Lorena Brancucci non è raccomandata. Si tratta di nepotismo.

Finché lo si fa in un'azienda di famiglia, ci può stare. Ma non capisco perché in un'azienda enorme come la Disney non si cerchi il meglio del meglio. Evidentemente stanno a guardare gli spiccioli che spendono e altri adattatori, già difficili da reperire, sono molto esosi nelle loro richieste ... Chissà!


User's Signature

.... chi avrebbe mai potuto amare...
.....una BESTIA?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
PixieDust95
messaggio 16/12/2016, 17:52
Messaggio #1630


Junior Member
**

Gruppo: Utente
Messaggi: 85
Thanks: *
Iscritto il: 16/11/2016
Da: Abruzzo




CITAZIONE
Confermo che il mercato anglosassone è ATTENTISSIMO fino allo sfinimento al labiale...

Va bene, l'attenzione ci sta, ma io vedo anche altre versioni nel mondo, e seppure il labiale sia molto spesso rispettato in alcuni punti no, ma è normale, è meglio a volte sacrificare questa perfezione un po' fine a se stessa che sfornare testi discutibili... Però come ho detto prima, il problema più grande è proprio la metrica, non il labiale.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 16/12/2016, 18:09
Messaggio #1631


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




CITAZIONE (Scissorhands @ 16/12/2016, 16:38) *
Confermo che il mercato anglosassone è ATTENTISSIMO fino allo sfinimento al labiale... non pensavo si arrivasse a questo punto anche da noi.
Magari sono proprio direttive della Disney USA.

Non penso, ricordo chiaramente per esempio la versione giappa di Let It Go che era totalmente scollegata dal labiale. Sicuramente per la Brancucci è invece la priorità e devo dire che ci riesce benissimo, l'aderenza è impressionante sia in Frozen che qui in Oceania.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
IryRapunzel
messaggio 16/12/2016, 18:18
Messaggio #1632


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




Scusate ma avete visto che meraviglia il testo francese? È persino più bello dell'originale!

Le bleu du ciel n'est pas le bleu de la mer,
Ce bleu que moi je préfère,
Sans vraiment savoir pourquoi.
J'aimerais tant rester fidèle à ma terre,
Oublier le vent éphémère,
J'ai essayé tant de fois.
J'ai beau dire "je reste", je ne partirais pas,
Chacun de mes gestes, chacun de mes pas,
Me ramènent sans cesse, malgré les promesses,
Vers ce bleu lumière.

L'horizon où la mer touche le ciel et m'appelle
Cache un trésor que tous ignorent,
C'est le vent doucement qui se lève et me révèle
Le bleu de l'eau,
Si je pars j'irais plus loin et toujours plus haut.

Il faut aimer mon île et son histoire,
Pour ceux qui veulent encore y croire,
Oublier le temps qui passe.
Il faut aimer mon île et son histoire,
Et garder encore l'espoir,
Un jour je trouverais ma place.
Je peux les guider, les rendre plus grands,
Les accompagner, je prendrais le temps,
Mais cette voix cachée pense tout autrement,
Je ne comprends pas.

Le soleil vient danser sur la mer éternelle
Mais tous ignorent ces reflets d'or,
Elle m'attend sous un tapis de lumière,
La mer m'appelle, moi je veux voir,
Derrière les nuages, de nouveaux rivages.

L'horizon où la mer touche le ciel et m'appelle
Cache un trésor que tous ignorent,
C'est le vent doucement qui se lève et me révèle
Que j'ai le droit d'aller là bas.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:

77 Pagine V  « < 66 67 68 69 70 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 22/8/2019, 9:56