Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


3 Pagine V  < 1 2 3  
Reply to this topicStart new topic
> Tokyo Disneyland & DisneySea, News, foto, albergi; tutto sui parchi del Giappone
Enrico
messaggio 20/6/2013, 18:34
Messaggio #49


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.739
Thanks: *
Iscritto il: 18/9/2010
Da: La Spezia/Disneyland




Bellissima notizia, grazie!

P.S: ho spostato il post nel topic dei parchi giapponesi. Saluto.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 21/6/2013, 0:14
Messaggio #50


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.662
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Sì sì hai fatto benissimo.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 14/10/2014, 20:30
Messaggio #51


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.662
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Novità:

Il nuovo spettacolo della Sirenetta si intitolerà King Triton’s Concert (letteralmente Il Concerto di Re Tritone) e debutterà il 24 aprile 2015.

Da Stitch Kingdom:

‘King Triton’s Concert’ to Debut at Tokyo DisneySea April 24, 2015

Yesterday on Twitter, we brought casting news for the new show based on The Little Mermaid opening in 2015 at Tokyo Disney Resort. Today, the Oriental Land Company formally announced that ‘King Triton’s Concert’ will make its official debut at the Tokyo DisneySea theme park on April 24, 2015.

In the new show, King Triton hosts a musical concert with Ariel, Flounder, Sebastian and other familiar characters from the Disney film, creating a mesmerizing world under the sea with music, songs and dynamic performance, just as in the movie. Ariel will ‘swim’ above the audience to the beautiful music and will even ‘swim’ down and approach Guests in this lively and sensational musical show.

For the new show, the Mermaid Lagoon Theater will be renovated with upgraded stage and lighting technology, as well as new display screens to be installed around the audience seating area. As per the aforementioned casting call, the 14 minute long show will be performed in Japanese.

According to the Oriental Land Company, ‘King Triton’s Concert’ will come at an investment at approximately 4 billion Yen (or $36.5 million US).


Foto:



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 7/4/2015, 22:36
Messaggio #52


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.662
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Guardate che bello lo spot tv a cartoni animati del nuovo spettacolo King Triton's Concert a Tokyo Disney Sea:

Click


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Scrooge McDuck
messaggio 14/2/2016, 17:12
Messaggio #53


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.835
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Ciao a tutti! Tra un mese esatto parto per il Giappone e conto di passare due giornate nel parco Disney di Tokyo e una in quello Universal di Osaka.

Se qualcuno ha voglia di condividere qualche consiglio, informazione e curiosità (queste in particolare, ad esempio punti fotografici, chicche ai fans sparse qua e la o strizzatine d'occhio in hotel\ristoranti come sono presenti a Disneyland Paris), è ben accetto tongue.gif

Edit: ad esempio, qualcuno sa dirmi dove si trova la casa di Carl a Disneyland?



User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 25/2/2016, 17:37
Messaggio #54


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.835
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Pare che in Giappone siano iniziati i lavori in entrambi i parchi per l'ampliamento dell'area Fantasyland con due nuovi spazi (uno dedicato alla Bella e la Bestia, l'altro ad Alice in Wonderland), mentre al Disney Sea verrà ricreato il porto di Arandelle ispirato a Frozen. Stando a questo comunicato le aree dovrebbero aprire nel 2017 (tempismo impeccabile Valerio, come sempre ^__^')

Fonte: Link 1 Link 2


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Enrico
messaggio 3/3/2016, 23:00
Messaggio #55


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.739
Thanks: *
Iscritto il: 18/9/2010
Da: La Spezia/Disneyland




Ciao! Purtroppo dei parchi giapponesi non sono molto preparato come negli altri quindi non sono in grado di darti nessun consiglio in particolare.
Posso solo dirti che gli esperti dicono che il Tokyo Disneyland e il Tokyo Disney Sea sono i migliori parchi Disney e probabilmente del mondo intero, più che altro per quanto riguarda la tematizzazione perfetta, il livello di qualità delle attrazioni e la preparazione dei cast member.
Volevi passarci due giorni? Uno al Disneyland e uno al Disney Sea? Onestamente, vista la grandezza e la qualità dei due parchi mi sembrano pochi, tenendo anche a mente le impressionanti code che ci sono molto spesso.
Io punterei a fare almeno tre giorni, ma ho letto che l'ideale sono quattro, due in un parco e due in altro.
Anche per sfruttare al meglio l'occasione, visto che non capita tutti i giorni di fare un viaggio del genere.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 5/3/2016, 13:40
Messaggio #56


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.835
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Grazie della risposta Enrico!
Sì faremo due giorni totali al Tokyo Disneyland Resort, uno per il Disneyland e uno per il Disney Sea. Tre giorni sarebbe forse stato ancora meglio, ma ci sono così tante cose da vedere e da fare e così pochi giorni a disposizione che non potevamo davvero sperare di starci di più :/

Mi sono informato e troveremo chiuse le seguenti attrazioni. A Disneyland:
- Ominbus
- Cinderella's Fairy Tale Hall (questo mi dispiace particolarmente, dalle foto sembra molto bello)
- Pirati dei caraibi (ovviamente dispiace trovare una delle attrazioni più iconica dei parchi chiusa, ma l'ho già fatta a sufficienza blush2.gif )
- SPETTACOLO Lilo's Luau & Fun

Invece al Sea saranno chiuse:
- Indiana Jones Adventure ( dry.gif dry.gif dry.gif che nervi)
- Mermaid Lagoon Theatre (come sopra)
- ed essendo chiuso il teatro è sospeso anche lo SPETTACOLO King's Triton concerto

Alla fine quello che volevo era fare le attrazioni più particolari e godere delle ambientazioni dei parchi che, come dici tu, sembrano davvero stupende Innamorato.gif poi al Disney Sea dovrebbe esserci un intero palazzo dedicato a Paperone in_love.gif in_love.gif in_love.gif

Vi racconterò come andrà smile.gif parto fra 10 giorni felicissimo.gif


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Scrooge McDuck
messaggio 30/3/2016, 17:24
Messaggio #57


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.835
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Eccomi qui a fare un sunto delle mie due giornate passate nei parchi Disney giapponesi happy.gif

Il primo parco che abbiamo visitato è stato il Tokyo Disneyland, quello che ovviamente si rifà allo storico parco Disney californiano. Alcune differenze lo rendono tuttavia peculiare: intanto la Main Street è qui sostituita dal World Bazzar. Fondamentalmente poco cambia nella natura degli edifici, se non che tutto il complesso di ristoranti e negozi è chiuso sotto ad una enorme galleria di vetro e acciaio ohmy.gif . Piccola nota a margine, dal Baazar si può procedere in più direzioni: a sinistra si va verso Adventureland, a destra verso Tomorrowland e dritto verso il castello di Cenerentola.
Altra differenza evidente rispetto ai parchi che ho visitato (i due americani e quello di Parigi) è la totale mancanza di personaggi Disney che girano per il parco. Gli unici che abbiamo avvistato (il Gatto de il gatto e la volpe di Pinocchio, Geppetto, Stitch e Tigro) erano all'ingresso del parco nei punti indicati come Disney Character Greeting, basta. Non che la cosa mi abbia deluso, a me di incontrare i personaggi Disney ha sempre importato il giusto (a parte i paperi e Stitch), però mi ha sorpreso.

Conclusa la via principale di ingresso al parco ci si ritrova nella piazza che collega le varie Land ed è presente la statua di Walt Disney con Topolino che da il benvenuto ai visitatori. Alle sue spalle il gigantesco e meraviglioso castello di Cenerentola, che contiene la sala da ballo con la scarpetta di cristallo Innamorato.gif (purtroppo l'abbiamo trovato chiuso).

Appena entrati nel parco però non siamo andati al castello. Sapendo del "problema file" che c'è in Giappone (in realtà è un problema solo per noi occidentali credo, perché ai giapponesi fare anche 45 minuti di fila per andare in bagno o comprare un hot-dog non costa nulla laugh.gif ), avevamo deciso, appena varcata la soglia, di correre (nel vero senso della parola) a fare il fast pass per una delle attrazioni più vicine all'ingresso e che fossero, passatemi il termine, più esclusive (ovvero che negli altri parchi non avevamo mai fatto): ci siamo dunque fiondati all'attrazione Monsters, Inc. Ride & Go Seek! che è davvero stupenda, anche nella tematizzazione lungo la coda: la ride ripercorre il film (si entra nel ristorante di sushi, negli spogliatoi della Monster Inc, ecc...) mentre la fila prende il via dalla hall della Monster Inc, con il centralino di Celia e la mappa del mondo sul soffitto.
Fatto il FP per Monsters ci siamo fiondati di corsa a fare Pooh’s Hunny Hunt, l'attrazione di Winnie Pooh che si trova a Fantasyland. Io non ho ancora avuto la fortuna di fare Ratatouille a Parigi, ma credo sia fatta allo stesso modo, molto bella.
Usciti da Winnie siamo andati a fare Haunted Mansion che stranamente si trova sempre a Fantasyland. Sempre bella e pressoché identica a quella che si trova negli altri parchi.
Cosa che ho molto apprezzato del parco di Tokyo è la presenza dell'area Toontown (che peccato che a Parigi non ci sia dry.gif ...)
Qui abbiamo fatto l'attrazione Roger Rabbit’s Car Toon Spin, identica a quella californiana (stupenda! una delle mie preferite) e nel tardo pomeriggio (dopo che avevamo già fatto il fattibile) ci siamo messi in coda per fare Gadget’s Go Coaster, sinceramente evitabile, un po' il bruco-mela del lunapark. Sempre belle invece le case dei personaggi Disney, soprattutto l'albero di Cip&Ciop.
Appena c'è stato modo di rifare il FP siamo corsi alla Splash Mountain, ma erano terminati, quindi lo abbiamo fatto per Big Thunder Mountain (appena in tempo, il nostro turno era per l'ultima ora di apertura del parco). Ci siamo quindi messi in fila per la Splash Mountain (sinceramente mi ha molto sorpreso trovare questa attrazione in Giappone), identica a quelle USA (per assurdo, ci si bagna anche in questa nonostante a Tokyo ci siano molti mesi freddi come a Parigi).
Quest'ultima fila è durata davvero molto, però è stata l'unica fila di due ore che abbiamo fatto (insomma, non c'è da lamentarsi), quindi usciti dalla Splash Mountain potevamo già fare un nuovo FP che abbiamo sfruttato per Space Mountain, una delle mie attrazioni preferite - identica a quella USA.
Da qui ci siamo distratti nei negozi del World Baazar: i negozi di dolci i miei preferiti, scatole e confezioni splendide con packaging da urlo. Il resto dei prodotti in vendita nei parchi mi ha molto deluso, costosi e da bambini sick.gif . Davvero possibile che non venga realizzato più niente per i collezionisti adulti? sleep.gif
A pranzo siamo andati a Westernland, al Hungry Bear Restaurant, dove abbiamo mangiato molto e bene.
Da qui ci siamo addentrati nella Adventureland che ancora non avevamo esplorato, facendo Jungle Cruise: Wildlife Expeditions e Western River Railroad, noiosette ma che ci hanno permesso di riposarci, e Swiss Family Treehouse.
Avendo fatto tutto quello che c'eravamo preposti e anche di più, ci siamo addormentati per mezzora come due salami al bar di ToonTown, rischiando di farci scadere il FP per Space Mountain eheheh.gif
Arrivati davanti all'ingresso per le Space Mountain abbiamo deciso di fare il FP per Star Tours: The Adventures Continue. Io non faccio mai Star Tours, odio i simulatori, odio le attrazioni in 3D e inizio a odiare anche i cinema dinamici, ma è stato bello fare questa attrazione perché ho visto pezzi (originali?) dal film "Il risveglio della forza", quindi ho apprezzato.

Altro....hmmmm.... Ah sì, bellissimo lo spettacolo di fine serata con tutti i classici proiettati sul castello, ma non abbiamo avuto i fuochi d'artificio per il troppo vento (anche se vento non ce n'era dry.gif ).

Detto ciò, concludo solo dicendo che c'è Frozen piazzato OVUNQUE, ogni sacchetto ha la scritta Frozen più grande della scritta Disneyland, Anna e Elsa sono in tutta Fantasyland e ci sono i mini-Olaf piazzati in ogni angolo del parco, anche nella giungla di Adventureland, per dire.......

Il Tokyo Disney Sea lo descrivo in un altro post, anche perché... mi ha completamente sconvolto blush.gif heart.gif Saluto.gif


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Beast
messaggio 30/3/2016, 19:18
Messaggio #58


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.075
Thanks: *
Iscritto il: 8/11/2009
Da: Cn




Grazie per i tuoi commenti sul parco, Valerio! clapclap.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 31/3/2016, 20:20
Messaggio #59


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.835
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Grazie Marco hug.gif

Passo ora alla descrizione della giornata trascorsa al Tokyo DisneySea.

Se dovessi usare una sola parola per descrivere questo parco sceglierei "UNICO" Innamorato.gif

L'ingresso vede una piazza con un enorme globo che accoglie le flotte di turisti, mentre in un angolo (un po' in disparte) una statua di Walt da il benvenuto ai visitatori. Si entra quindi in un tunnel, che passa sotto a delle costruzioni dai tratti tipici italiani (solo dopo ho scoperto che si tratta di uno degli hotel del resort, il Miracosta, un po' come a Disneyland Paris che si deve passare sotto al Disneyland Hotel per accedere al parco).
Lo spettacolo che ci si ritrova una volta oltrepassato questo passaggio lascia letteralmente a bocca aperta: all'uscita dal "sottopassaggio" del Miracosta vi è una piazza, Piazza Topolino, fulcro di quella che è la zona chiamata Mediterranean Harbor e che dà su di un enorme, gigantesco lago. All'estremità opposta un vulcano, simbolo e cuore del parco, nonché della zona chiamata Mysterious Island, da cui esce fumo e, qualche volta, fuoco ohmy.gif e ai cui piedi è incastonato un castello marittimo e un galeone. Il castello è esplorabile a tal punto che è possibile avere una mappa speciale per quell'area, con stanze come la torre di osservazione dei pianeti, quella del pendolo, la stanza delle pozioni eccetera. Anche il galeone e il relativo porto sono esplorabili, e noi qui vi abbiamo incontrato un Jack Sparrow in cerca di qualcuno che capisse l'inglese Roftl.gif (riguardo a questo, dopo aprirò una parentesi).
Sulla sinistra di Piazza Topolino (ci tengo a precisarlo: Piazza Topolino è il nome originale!!!), oltre a viuzze e canali con gondole cariche di turisti, prende il via l'area di American Waterfront, una simil-NewYork con tanto di porto e nave da crociera ormeggiata (che, penso, a chiunque ricorderebbe il Titanic biggrin.gif ). Qui sono ricreate vie alla New York anni 30, è presente la stupefacente Tower of Terror che ha una storia totalmente diversa da quella californiana e che abbiamo fatto riuscendo per un soffio a prendere uno degli ultimi FP della giornata (la fila per questa attrazione è stata tutto il giorno sulle 4/5 ore ohmy.gif ). Sempre in quest'area sono presenti il Broadway Music Theatre, teatro dove ci siamo riposati tongue.gif e il Toy Story Mania!, che siamo riusciti a fare poco prima della chiusura del parco senza FP e con soli 20 minuti di fila. La sorpresa più grande di quest'area? Un negozio gigantesco dedicato a Paperon De Paperoni, con effigi, stemmi sulle vetrate, colonne coi dollari incastonati e il suo volto dappertutto. Purtroppo nel negozio non vendono nulla di quel personaggio ma solo uno stupido orsetto che in Giappone va moltissimo (tanto che ogni ragazzina ne aveva uno con sé). Sempre qui ho incontrato proprio lui, Paperone Innamorato.gif un sogno realizzato!!!
Tornando invece ad osservare il vulcano, collegato al porto dell'American Waterfront da una copia pressoché identica di Ponte Vecchio, si accede alle attrazioni di Mysterious Island, tutte a tema Jules Verne e le prime che abbiamo fatto una volta entrati nel parco: 20,000 Leagues Under the Sea (bellissima, che ancora devo capire come funziona perché ti da l'idea di andare sott'acqua con un sottomarino però all'uscita il sottomarino sembrava asciutto), e Journey to the Center of the Earth, il primo FastPass della giornata, e che a 10 minuti di apertura del parco aveva già 90 minuti di fila.....
Oltrepassato il vulcano, attraverso passaggi nella roccia, si arriva in quella che è senza dubbio la parte più bella del parco: la Mermaid Lagoon, ovvero Atlantica, il regno di Ariel e re Tritone. All'interno del castello di Ariel è ricostruito tutto il mondo "under the sea", qualcosa di davvero magnifico: uno spettacolo per noi adulti, figurarsi per un bambino che può entrare nella grotta di Ariel, trovare la statua di Eric, alzare gli occhi e vedere scorci di navi che solcano le acque sopra di lui, entrare nella grotta di Ursula che appare nel suo specchio. Insomma, giubilo allo stato puro! Qui, purtroppo, il teatro era in ristrutturazione, e non siamo riusciti a vedere lo spettacolo di re Tritone e le sorelle di Ariel (la scena all'inizio del Classico).
Dall'altra parte della Mermaid Lagoon è presente Agrabah, ovvero l'Arabian Coast. Oltre al teatro a forma di palazzo del sultano, il The Magic Lamp Theater, è presente la giostra dei tappeti volanti, Jasmine’s Flying Carpets (per intenderci, la giostra di Dumbo presente a Fantasyland) qui però realizzata a forma di fontana di Jasmine, con tanto di Raja che ti da il benvenuto all'inizio della fila heart.gif
Affianco è presente l'area Lost River Delta, dove sono presenti le giostre Indiana Jones Adventure: Temple of the Crystal Skull (anche questa chiusa durante la nostra visita), e Raging Spirits, ultima attrazione fatta nella giornata (col FP), e molto carina perché l'unico roller coaster con un giro della morte clapclap.gif
L'ultima area è quella di Port Discovery, che da un lato riprende la caratterizzazione "alla Jules Verne", dall'altro sembra un paese di mare stile-Maine (mi aspettavo di trovare la Signora Fletcher qua e la biggrin.gif ) e dove sono presenti attrazioni molto carine come StormRider (che non abbiamo avuto il tempo di fare purtroppo sad.gif ) e Aquatopia, simile all'attrazione di Winnie Pooh (e di Ratatouille a Parigi), però sull'acqua, e quindi a bordo di gommoni. Sempre in questa zona è presente la stazione del DisneySea Electric Railway, una monorotaia che collega Port Discover all'American Waterfront.
Altra attrazione ideale per riposarsi: DisneySea Transit Steamer Line, una crociera che passa attraverso tutte le lande del parco.

Direi di aver detto tutto quello che abbiamo fatto come attrazioni. In più abbiamo visto lo spettacolo di Lumiere ai piedi della S.S.Columbia/Titanic e, soprattutto, Fantasmic, spettacolo sull'acqua a conclusione della giornata che mi ha lasciato sbalordito, che ha per protagonista Topolino di Fantasia su un alto scoglio in mezzo al lago centrale del parco. Prima Topolino presenta i personaggi "buoni" della Disney, e quindi principi, principesse e Banda Disney. Poi arriva un altissimo specchio delle brame col volto della strega di Biancaneve e il drago/Malefica che sputa fuoco, con esplosioni che partono dalla cima del vulcano. Insomma, un tripudio di luci, fuochi e musiche (nel mashup addirittura ho sentito la melodia di Fiamme dell'inferno del Gobbo ohmy.gif ).

Insomma, tutto stupefacente.

Detto questo, concludo con alcune considerazioni.

1) in Giappone nessuno, o quasi, parla inglese. E fin qui, per quanto strano all'inizio, ci sta. Mi ha sorpreso però che quasi nessuno dei cast members ci capisse post-6-1111077254.gif ma proprio zero!! A livelli che se dici "excuse me" ti guardano sbigottiti. Questo mi ha lasciato davvero perplesso, anche perché ero convinto che in un posto così turistico gli stranieri venissero considerati, ma qui mi collego al punto 2.

2) Se ci andrete, sarete i soli (o quasi) occidentali. E forse forse i soli non-giapponesi cool.gif io e Dario siamo stati fermati non meno di 30 volte nei due giorni da ragazzine urlanti che ci chiedevano di fare le foto con loro, come se fossimo Justin Beber o....delle scimmie allo zoo...fate voi laugh.gif alla lunga la cosa ci ha molto divertito.

3) È un parco che, tolta la zona di Ariel e di Agrabah, non ha NIENTE di Disney. È splendido, non potrei mai dire il contrario e non so come fare a trasmettere la meraviglia che si prova in certi punti o a fare certe cose, ma capisci di essere in un parco Disney solo per i personaggi che incontri (e per le cose che vendono nei negozi, certo..). Davvero, la percezione di essere in un parco Disney è minima.

4) E qui mi ricollego al punto 3, i personaggi Disney sono molto, ma molto più presenti qui che null'altro parco. Forse è stato un caso, forse è motivato proprio per sopperire alla poca "disneyanità" di Tokyo DisneySea, non so, ma abbiamo incontrato Stitch, la sua morosa (?!?), Paperino, Paperina, Abu, Jafar, Topolino, Paperone, Pluto, Pippo, Minù, Pinocchio, Geppetto (ancora wacko.gif ), il Gatto e la Volpe e sicuramente altri che ora mi sfuggono.

5) Quinto punto, e forse il più bello e sorprendente. Per noi italiani acquista sicuramente un valore diverso il Mediterranean Harbor wub.gif ogni indicazione, dal ristorante al bagno, è in italiano. Negozi dal nome "IL POSTINO", viuzze con cognomi partenopei e, udite udite, lo spettacolo di mezzogiorno con tutta la banda Disney che canta una canzone che cerca di insegnare ai giapponesi parole italiane come "grazie", "piacere", "felice" e "ciao". Davvero stupendo clapclap.gif non vi dico le facce che fanno quando ad alcuni dicevamo che eravamo italiani eheheh.gif e "O sole mio" sparata a bomba tra i canali. Fantastico!

In definitiva, in due giorni è stata una gran bella tirata, anche perché i parchi si trovano a circa 40 minuti di metro dalla stazione centrale di Tokyo (STIPATA), le file sono effettivamente eterne ed è pressoché impossibile sperare di fare tutto (noi abbiamo dovuto optare per delle scelte). Ma se capitate in Giappone, o meglio ancora a Tokyo, non fatevi sfuggire l'occasione. Soprattutto per il DisneySea che è qualcosa di unico come può esserlo Epcot o Animal Kingdom!

Se volete metto delle foto, ma non vorrei appesantire il topi (e devo cercare di recuperarle dall'hardisck che s'è rotto mentre ero viaaaaaaa)


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Enrico
messaggio 31/3/2016, 22:13
Messaggio #60


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.739
Thanks: *
Iscritto il: 18/9/2010
Da: La Spezia/Disneyland




Resoconto fantastico, sono emozionato per te!

Rimango però stupito dall'apprendere che nel parco non capiscono l'inglese!! Davvero molto strano! Era una cosa che avevo data per scontata!
Come si fa a farsi capire...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 31/3/2016, 23:37
Messaggio #61


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.835
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




CITAZIONE (Enrico @ 31/3/2016, 22:13) *
Resoconto fantastico, sono emozionato per te!

Rimango però stupito dall'apprendere che nel parco non capiscono l'inglese!! Davvero molto strano! Era una cosa che avevo data per scontata!
Come si fa a farsi capire...

Gesti. Taaaaanti gesti eheheh.gif poi quella volta che ti capita un addetto che parla inglese gli chiedi ogni minima cosa, così sei a posto per tutta la giornata tongue.gif

Ah, al DisneySea non avevamo nemmeno la mappa in inglese...vai tu a capire le singole attrazioni quali sono con tutti i caratteri in giapponese wacko.gif alle casse, dove siamo passati noi, erano esaurite e per non perdere tempo ne abbiamo presa una in giapponese. Poi al pomeriggio un cast members ce ne ha procurata una molto gentilmente smile.gif


User's Signature

______________________________________________

Il mio blogIl mio canale YoutubeLa mia pagina Facebook

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 31/3/2016, 23:41
Messaggio #62


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




Grazie mille per questi fantastici resoconti, Valerio! clapclap.gif wub.gif


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Enrico
messaggio 1/4/2016, 16:00
Messaggio #63


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.739
Thanks: *
Iscritto il: 18/9/2010
Da: La Spezia/Disneyland




CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 31/3/2016, 23:37) *
Gesti. Taaaaanti gesti eheheh.gif poi quella volta che ti capita un addetto che parla inglese gli chiedi ogni minima cosa, così sei a posto per tutta la giornata tongue.gif

Ah, al DisneySea non avevamo nemmeno la mappa in inglese...vai tu a capire le singole attrazioni quali sono con tutti i caratteri in giapponese wacko.gif alle casse, dove siamo passati noi, erano esaurite e per non perdere tempo ne abbiamo presa una in giapponese. Poi al pomeriggio un cast members ce ne ha procurata una molto gentilmente smile.gif

Ma davvero? Sembra una barzelletta.... Io andrei in crisi senza una mappa in inglese.
Ma in Giappone che si diano una svegliata e rendano il parco più cosmopolita, più adatto a tutti i turisti..
A Disneyland Paris ci sono mappe in 10 lingue, e cast member che parlano anche l'arabo.
E l'INGLESE è praticamente d'obbligo saperlo parlare.
Go to the top of the page
 
+Quote Post

3 Pagine V  < 1 2 3
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 18/7/2019, 4:06