Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


3 Pagine V  < 1 2 3  
Reply to this topicStart new topic
> Star Wars Anthology: Han Solo, Lucasfilm
Simba88
messaggio 21/6/2017, 11:23
Messaggio #49


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Purtroppo non riesco a linkare o a copiare la news completa ma Phil Lord e Chris Miller sono stati licenziati dalla Lucasfilm come registi del film. La motivazione è il classico "divergenze creative". Sono state sospese le riprese del film e nelle prossime settimane verrà annunciato il nuovo regista. Al momento il film è sempre dato in uscita a maggio 2018.


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 21/6/2017, 18:42
Messaggio #50


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




Mamma mia! blink.gif Ho letto che mancava poco alla fine delle riprese! Boh! Stava diventando una specie di "Balle spaziali"? tongue.gif Dopo le riprese aggiuntive di RO fatte da un altro regista, questo. Mah!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 22/6/2017, 18:08
Messaggio #51


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




Il nuovo regista è... Ron Howard! ohmy.gif Curioso che uno come lui salga in sella a questo punto! Ricorda un pò la situazione di Superman e SII!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 22/6/2017, 19:35
Messaggio #52


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Contento della scelta ma credo che rimarranno pochissime (nessuna?) delle scene girate da Phil e Chris.


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 17/10/2017, 19:44
Messaggio #53


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: ulteriori dettagli sul licenziamento di Phil Lord e Chris Miller e la dichiarazione ufficiale di Kathleen Kennedy

Le ultime 48 ore per l’universo, anzi, la Galassia Lontana Lontana di Star Wars sono state all’insegna di un certo trambusto con il licenziamento di Phil Lord e Chris Miller dalla regia dello spin-off di Han Solo (che sarebbe avvenuto a metà maggio e reso noto solo ora) e l’arrivo, al loro posto, di un veterano come Ron Howard.

L’ufficialità dell’investitura del regista di Splash – Una Sirena a Manhattan, Apollo 13, Cocoon, Willow (prodotto peraltro dalla Lucasfilm e basato su un soggetto di George Lucas), A Beautiful Mind e Frost/Nixon è arrivata anche tramite un comunicato ufficiale della Lucasfilm in cui possiamo leggere la seguente dichiarazione della Presidente Kathleen Kennedy.

"Alla Lucasfilm crediamo che l’obbiettivo più importante di ogni film sia quello di deliziare e di far progredire lo spirito della saga che George Lucas ha creato 40 anni fa. Ed è con questa idea bene impressa nelle nostre menti che siamo emozionati dal poter annunciare che Ron Howard è subentrato alla regia del film di Han Solo ancora privo di un titolo ufficiale. Abbiamo una sceneggiatura incredibile, un cast e una troupe sensazionali e l’assoluta volontà di dare vita a un film grandioso. Le riprese ricominceranno il 10 luglio."

Un nuovo report pubblicato da Entertainment Weekly aggiunge ulteriori particolari dal “dietro le quinte” del divorzio:

"Svariate fonti vicine alla produzione del film e altre vicine ai registi hanno riferito a EW che, fin dall’inizio delle riprese avvenuto lo scorso febbraio, Lord e Miller, che sono conosciuti principalmente per le loro commedie caustiche, auto-referenziali come 21 Jump Street e per i pilot di serie TV come Last Man on Earth e Brooklyn 99, hanno cominciato a far virare il film di Han Solo più nel territorio delle risate che in quello dello space-fantasy […]

Ma come spesso avviene in vicende come questa, non tutte le fonti affermano la medesima cosa. Un’altra persona molto vicina alla pellicola sostiene che non si sia trattato del “livello di commedia” presente nel film. C’è però un sostanziale consenso fra le fonti sul fatto che i filmmaker incoraggiavano in maniera significativa le improvvisazioni degli attori cosa che, secondo la Lucasfilm, stava dirottando la storia al di fuori dei solchi tracciati […]

Altri ancora sostengono che si erano spinti troppo in là. E non si sarebbe trattato meramente di una questione di tono generale. Le variazioni apportate avrebbero conferito cambiamenti troppo grandi alla storia. Potranno anche essere stati scelti perché il loro compito era quello di dare a Han Solo quelle vibrazioni da saputello con stile irriverente, ma la Lucasfilm era comunque convinta che i registi dovessero raccontare la storia che era stata scritta. Quando i giornalieri hanno cominciato a essere visti mostrando alla produzione le improvvisazioni degli attori e le nuove idee dei registi che differivano in modo sostanziale dallo script è diventato palese che i filmmaker e i produttori non condividevano le medesime idee per alcune scene rilevanti. I reshoot erano una scappatoia percorribile (ormai sono la prassi di ogni blockbuster e ogni nuovo Star Wars ha avuto delle riprese aggiuntive), ma già dall’inizio del coinvolgimento di Lord e Miller, hanno rifiutato ogni compromesso su quello che loro ritenevano giusto per il film e alla fine la relazione è passata dall’essere tesa a del tutto fratturata. D’altronde, se si rifiutavano di girare le scene così come le volevano la Lucasfilm e Kathleen Kennedy, perché avrebbero dovuto farlo durante la sessione di riprese aggiuntive?"


Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/06/23/han-ulte...kennedy/251294/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 17/10/2017, 19:47
Messaggio #54


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: il primo commento di Ron Howard e la sagace battuta di Richard Dreyfuss

A due giorni dall’annuncio ufficiale del subentro di Ron Howard alla regia di Han Solo, lo spin-off di Star Wars dedicato al celeberrimo personaggio, sono arrivate via Twitter le prime dichiarazioni del regista.

"Sono molto più che semplicemente grato di poter aggiungere la mia voce all’Universo di Star Wars di cui sono fan dal 25/5/1977."

"Spero di rendere onore al grande lavoro che è stato già fatto e aiutare a portare a termine la promessa di consegnare al pubblico il film di Han Solo."

Su Twitter Howard è stato protagonista anche di un brevissimo e divertente scambio di battute con Richard Dreyfuss, che si è complimentato con lui in maniera… peculiare!

RD: Finalmente il mondo potrà vedere quel Twist di trama che George ha sempre voluto dirci durante Graffiti!

RH: Non rivelare alcun segreto, Richard! E comunque a nome di tutti noi alla Imagine Entertainment grazie per il grandioso lavoro per ShotFiredFOX


Howard e Dreyfuss hanno entrambi recitato in American Graffiti, la pellicola del 1973 diretta da George Lucas, primo vero autentico successo commerciale del futuro papà di Star Wars.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/06/24/han-comm...reyfuss/251411/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 17/10/2017, 19:50
Messaggio #55


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: nuovi dettagli sul licenziamento di Phil Lord e Chris Miller

Qualche ora fa l’Hollywood Reporter ha pubblicato un nuovo approfondimento in cui la vicenda è stata indagata ulteriormente.

Ecco, suddivise in punti, le questioni più rilevanti emerse nell’articolo di THR:

•Il deterioramento definitivo dei rapporti fra la Lucasfilm e il duo registico avrebbe raggiunto il punto massimo a metà giugno (quindi non a metà maggio secondo quanto riportato inizialmente). In un’occasione particolarmente tesa, la giornata di lavoro non sarebbe cominciata prima delle 13 (normalmente sul set di un film si comincia ben prima dell’ora di pranzo) e Lord e Miller avrebbero impiegato solo 2-3 dei 12-15 angoli di ripresa necessari per un blockbuster come Han Solo. Il rallentamento della lavorazione misto alla mancanza di alternative di ripresa da sfruttare in sala montaggio sarebbe stato uno dei punti di attrito fondamentali fra i filmmaker, Kathleen Kennedy e Lawrence Kasdan.

•Lord e Miller non sarebbero stati in grado di adattarsi alla schedule di lavoro del film; si sarebbero lamentati più volte di non avere abbastanza tempo per lavorare a questa o quella scena. Insomma, malgrado il loro background di successo commerciale e critico, sarebbero rimasti effettivamente spiazzati dalle richieste di una pellicola così “grande”.

•La Lucasfilm avrebbe fatto di tutto per evitare la rottura e, come nel caso di Rogue One dove Gareth Edwards è stato affiancato da Tony Gilroy per le riprese aggiuntive, avrebbe proposto ai due di cooperare con Kasdan. Offerta che sarebbe stata rifiutata. A questo punto, nonostante un’ondata di “publicity” di certo non gradevole per uno studio, la sola scelta da fare era ingaggiare un altro regista.

•Lord e Miller hanno sempre lavorato in maniera tale da incoraggiare l’improvvisazione e non solo per aggiungere elementi comici. Modo di fare completamente opposto a quello voluto da Kasdan che esige la riproposizione precisa e puntuale di quello che è riportato nella sceneggiatura.

•A maggio, quando la produzione si è spostata alle Canarie, la Lucasfilm, insoddisfatta del lavoro fatto dal responsabile del montaggio Chris Dickens (Macbeth) e della performance di Alden Ehrenreich, avrebbe sostituito il primo con l’acclamato premio Oscar Pietro Scalia, collaboratore abituale di Ridley Scott, e ingaggiato un acting coach per il protagonista (la pratica in sé di certo non nuova per le grandi produzioni, lo è di sicuro farlo a produzione così avanzata).

•Chiaramente buona parte del girato di Miller e Lord verrà usato anche se a questo punto spetterà al Sindacato dei Registi americano stabilire a chi andranno i crediti registici, se a Ron Howard o ai registi di The LEGO Movie.

•La notizia del licenziamento dei due registi sarebbe stata accolta dalla troupe con un fragoroso applauso.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/06/26/han-dett...-miller/251743/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 17/10/2017, 19:53
Messaggio #56


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Star Wars: Ron Howard, regista del film su Han Solo, svela il suo legame con la saga

Durante il festival della creatività Cannes Lions, Ron Howard – il nuovo regista del film su Han Solo – ha parlato del suo legame con la saga di Guerre Stellari.

“Mi sono aggirato nell’universo di Star Wars fin dal principio“, ha commentato riferendosi al suo legame con George Lucas:

"Quando mi ha diretto in American Graffiti nel 1972, nella scena al Drive-In di San Francisco, ricordo di avergli detto: “Hai già scelto il tuo prossimo film”? e lui mi disse: “Sì, voglio girare un film di fantascienza, uno divertente in stile Flash Gordon sotto l’effetto di 2001 di Kubrick”. Gli risposi che mi sembrava un’idea piuttosto folle."

Dopo American Graffiti, Howard tornò nel sequel nel 1979, che fu solamente prodotto da Lucas. Nel 1985 Howard diresse Cocoon – L’energia dell’universo, che gli valse gli Oscar per gli effetti visivi realizzati dalla Industrial Light & Magic, la compagnia fondata proprio dal padre di Star Wars.

Seguì poi un film che sancì un’altra collaborazione tra i due, Willow, il film fantasy poi divenuto cult nonostante una tiepidissima accoglienza.

Lucas e Howard rimasero amici e tenteranno di lavorare insieme ad atri progetti: il primo propose addirittura al secondo di dirigere uno dei prequel di Star Wars, ma Howard incoraggiò il regista a occuparsene personalmente.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/04/star-war...me-saga/252959/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:36
Messaggio #57


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: a Star Wars Story, Han e Chewbacca nelle nuove immagini dal set!

Mentre proseguono le riprese di Han Solo: a Star Wars Story dopo il cambio di regia (ora è Ron Howard a occuparsi del film), TMZ pubblica una nuova serie di immagini scattate sul set.

Si tratta di una scena realizzata quando Phil Lord e Chris Miller erano ancora al timone: nelle immagini vediamo Han Solo, Chewbacca, Beckett (Woody Harrelson) e quello che sembra essere il personaggio di Emilia Clarke su un set sontuoso. Il gruppo sembra andare verso la scrivania di qualcuno, e l’impressione è che il set sia una sorta di ufficio.





Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/09/han-star...ini-set/253933/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:37
Messaggio #58


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo, Woody Harrelson rassicura su Ron Howard: “Siamo in mani molto capaci”

Dopo l’inattesa uscita di scena di Phil Lord e Chris Miller dallo spin-off di Star Wars su Han Solo e dopo l’ingaggio di Ron Howard alla regia, è stato Woody Harrelson a commentare il cambio di indirizzo nei lavori del film.

In qualche modo, l’attore ha voluto rassicurare i fan che hanno appreso con sgomento l’improvviso cambio alla regia. Come dichiarato da Harrelson nel corso di un’intervista a Upoxx:

"Vi potete rilassare, perché la Forza è ovviamente con noi. Ron è un grande. È incredibile e, oltre a essere preparato, è un gentiluomo. Io adoro Chris e Phil, ma penso che siamo approdati in mani molto capaci."

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/12/han-solo...-howard/256376/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:42
Messaggio #59


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: a Star Wars Story, Ron Howard spoilera una scena con Chewbacca su Twitter?

Le riprese di Han Solo: a Star Wars Story stanno continuando oltre la conclusione fissata inizialmente, questo a causa del cambio alla guida della pellicola: dopo il licenziamento di Phil Lord e Chris Miller, Ron Howard è stato chiamato a dirigere il film, e la produzione è stata allungata di alcune settimane (cancellando l’eventuale presentazione alla D23 Expo).

Howard sta aggiornando i fan dal set pubblicando saltuariamente immagini su Twitter – ieri ne ha messa una in cui vediamo Chewbacca (Jonaas Suatamo) mentre controlla una scena appena girata:



L’immagine potrebbe però aver rivelato uno spoiler non indifferente: sullo schermo, infatti, vediamo due Wookies in un momento molto intimo. C’è chi sostiene che possa trattarsi proprio di Chewbacca con sua moglie Malla, un personaggio creato per lo speciale natalizio di Star Wars – che non fa parte del canone – e canonizzato ufficialmente in libri come The Princess, The Smuggler and the Farm Boy, Life Debt ed Empire’s End.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/18/han-star...twitter/257799/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:43
Messaggio #60


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: il primo sguardo a Donald Glover nei panni del giovane Lando Calrissian

Come ormai ben noto, le riprese di Han Solo: a Star Wars Story stanno continuando oltre la conclusione fissata inizialmente, per via del cambio alla guida della pellicola: Ron Howard è stato chiamato a dirigere il film, dopo il licenziamento di Phil Lord e Chris Miller.

A poche ore di distanza dalla foto twittata dal regista che ci ha permesso di vedere una scena con Chewbacca e un altro (un’altra?) Wookie, ecco arrivare, sempre grazie a Ron Howard, una prima occhiata a Donald Glover nei panni del giovane Lando Calrissian. Il tutto grazie a uno scatto diffuso via Instagram:



Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/19/han-sgua...rissian/258006/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:45
Messaggio #61


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: da Ron Howard una nuova foto dal set con Donald Glover nei panni di Lando Calrissian

Abbiamo già dato un primo sguardo a Donald Glover in Han Solo: A Star Wars Story. Ron Howard ha tuttavia diffuso un’altra foto dei lavori del film, nella quale possiamo nuovamente intravedere Glover, interprete del giovane Lando Calrissian, probabilmente intento a pilotare il Millennium Falcon.

L’iconica nave, come saprete, è appartenuta a Calrissian prima di passare nelle mani di Han. Il film dovrebbe mostrare proprio le modalità con le quali è avvenuto uno dei più celebri passaggi di proprietà della galassia lontana lontana.

Qui di seguito la foto postata da Howard:



Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/20/han-solo...er-foto/258291/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:47
Messaggio #62


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: John Powell si occuperà della colonna sonora

La Lucasfilm ha reso noto (via CS) che sarà John Powell (Dragon Trainer, Jason Bourne, Ferdinand, Kung Fu Panda) ad occuparsi della colonna sonora del secondo spin-off della saga di Star Wars, quello dedicato ad Han Solo ora in fase di riprese con Ron Howard subentrato alla regia dopo il licenziamento di Phil Lord e Chris Miller.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/27/han-john...-sonora/260238/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:50
Messaggio #63


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: a Star Wars Story, una regola della DGA spiega il licenziamento dei registi

Quando alcune settimane fa la Lucasfilm ha annunciato di aver licenziato Phil Lord e Chris Miller nel bel mezzo delle riprese di Han Solo: a Star Wars Story, sostituendoli poi con Ron Howard, la preoccupazione tra i fan su quanto stesse accadendo dietro le quinte del secondo spin-off della saga è stata tanta.

Ad oggi ancora non sappiamo di preciso cosa abbia causato la frattura tra Kathleen Kennedy e i due acclamati registi di film di successo come Piovono Polpette, 21 Jump Street, 22 Jump Street e The LEGO Movie. O meglio: si è parlato delle classiche “divergenze creative”, anche se per una volta questa definizione è stata confermata da diversi retroscena su quanto la produzione fosse insoddisfatta dall’approccio dei registi sul set e dalla loro visione della sceneggiatura di Laurence Kasdan e figlio.

Problemi creativi erano insorti anche durante la lavorazione di Rogue One: a Star Wars Story (pellicola che, lo ricordiamo, è stata poi apprezzata dalla critica e ha ottenuto enormi incassi). In quel caso la Lucasfilm se n’è resa conto a riprese terminate e Gareth Edwards è rimasto come regista ufficiale del film, nonostante diverse scene siano state girate con la consulenza di Tony Gilroy. Come mai nel caso di Han Solo la Lucasfilm ha preferito licenziare i registi?

La possibile, anzi molto probabile, spiegazione viene fornita da ScreenRant in un lungo speciale che va ad analizzare le regole della Directors Guild of America, potente sindacato hollywoodiano che rappresenta i registi e che ha contratti in essere con tutte le major secondo cui solo membri della DGA possono dirigere i loro film.

Secondo il regolamento della DGA, un regista non può essere rimpiazzato dopo la fine del 100% delle riprese principali del film (a meno che il girato non sia inutilizzabile), e se un regista viene rimpiazzato quando le riprese sono completate tra il 90% e il 100% deve comunque essere inserito come regista ufficiale nei titoli di coda ed è titolare di tutti i diritti creativi durante la post-produzione.

Le riprese di Han Solo sono iniziate il 20 febbraio e dovevano terminare il 10 luglio: i due registi sono stati licenziati dopo 20 settimane di riprese, cioè quando erano arrivati all’85%. Ancora qualche giorno e sarebbero arrivati al 90%. La particolare tempistica del loro licenziamento, quindi, lascia immaginare che la natura delle divergenze creative e del dissenso con la produzione fossero così elevati da mettere la Lucasfilm ai ferri corti: o rischiare una post-produzione infernale (e probabilmente carica di ritardi e spese extra) nella quale Lord & Miller avrebbero avuto voce in capitolo, oppure prendersi una bella dose di pubblicità negativa ma evitare tutto il resto. La compagnia, come sappiamo, ha scelto questa seconda opzione, e per frenare la cattiva pubblicità ha cancellato il panel dedicato al film previsto alla D23.

La dinamica dietro le quinte ipotizzata da ScreenRant è che a riprese da poco iniziate la Lucasfilm si sia resa conto che l’approccio dei registi non era quello desiderato, e abbia iniziato a fare pressioni per far rimanere il film sui binari desiderati. Al contrario di Gareth Edwards, al suo secondo blockbuster, Lord & Miller hanno fatto molta più resistenza: probabilmente le due parti hanno cercato una mediazione durante le riprese, ma a quanto pare la Kennedy ha stabilito che l’unico modo per ottenere il film desiderato da lei e dalla sua compagnia fosse prendere questo provvedimento. Non è ancora chiaro chi figurerà come regista nei titoli di coda del film, ma probabilmente lo scopriremo presto, mentre è alquanto improbabile che si sappia qualcosa di ufficiale sui retroscena di questa situazione (per via delle varie clausole contrattuali di chi viene coinvolto nei progetti della Lucasfilm).

In ultima analisi, quanto accaduto dimostra ciò che già sapevamo: la Lucasfilm dà libertà creativa ai propri registi finché non ritiene che il loro lavoro possa ledere il quadro più ampio del franchise di Star Wars, gli interessi dell’azienda in esso e ciò che pensa vogliano vedere i fan. Come questo approccio si rifletterà sul film che vedremo nelle sale l’anno prossimo non lo sappiamo, nel frattempo Ron Howard sta terminando le riprese aggiuntive e presto inizierà a curare la post-produzione.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/30/han-star...registi/260538/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:52
Messaggio #64


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: a Star Wars Story, Ron Howard pubblica una foto dal set con Bradford Young

Cosa è successo dietro le quinte di Han Solo: a Star Wars Story? Non lo sappiamo e difficilmente lo scopriremo, quello che è certo è che dopo il licenziamento di Phil Lord e Chris Miller la Lucasfilm ha ingaggiato Ron Howard per terminare le riprese (prolungate per l’occasione). Il regista si è messo subito al lavoro e a quanto pare ha mantenuto tutte le maestranze al loro posto: lo conferma una nuova foto dal set, che lo vede in mezzo alla troupe assieme a Bradford Young. Non era scontato che l’ottimo direttore della fotografia (Arrival, Selma) rimanesse al suo posto, e la sua sarà una figura chiave nella post-produzione, quando bisognerà mettere insieme il girato di Lord & Miller e quello di Howard realizzando un film omogeneo.

Potete vedere la foto (che include un alieno, provate a trovarlo!) qui sotto:



Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/07/31/han-star...d-young/260550/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:55
Messaggio #65


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: il cast del film posa insieme a Brie Larson in alcuni scatti

Brie Larson ha postato sul proprio account Twitter una serie di scatti, presi a margine dell’evento organizzato per The Glass Castle, in cui la vediamo in posa insieme al cast dello spin-off di Han Solo (con aggiunta di Danny DeVito che ovviamente non compare nel film di Ron Howard).







Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/08/01/han-cast...-scatti/260683/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 16:57
Messaggio #66


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: nel film ci sarà anche Clint Howard, fratello di Ron

Clint Howard, fratello di Ron Howard, apparirà brevemente in Han Solo: A Star Wars Story. È consuetudine del regista destinare piccoli ruoli, nei film che dirige, proprio al fratello.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/08/03/han-solo...-howard/261116/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 21/10/2017, 17:00
Messaggio #67


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Han Solo: a Star Wars Story, Donald Glover parla del cambio di regista e del suo Lando

In un lungo profilo dedicato a Donald Glover dall’Hollywood Reporter, scopriamo alcuni dettagli su come l’attore si è avvicinato alla parte di Lando Calrissian per Han Solo: a Star Wars Story, e in particolare sul suo incontro con Billy Dee Williams alcuni mesi fa:

"Continuavo a dirgli “Ho sempre pensato che questo personaggio potrebbe fare così, e che rappresenti questo, e penso che nella sua vita abbia attraversato questo e quest’altro… ed è ovvio che abbia moltissimo buon gusto, quindi forse è cresciuto vedendo lusso e ricchezza da lontano? Perché io sono così! Forse li vedeva su altri pianeti e diceva ‘voglio essere così!'”

E lui mi lasciava parlare, e alla fine quando gli chiedevo cosa ne pensasse, mi rispondeva: “Beh, non ne ho alcuna idea. Devi solo sembrare affascinante.” "


Insomma, per quanta ricerca e approfondimento sul personaggio si possa fare, c’è solo un modo per interpretarlo, e Williams ha voluto sottolinearlo all’attore.

Interessanti anche le dichiarazioni sull’addio di Phil Lord e Chris Miller e l’arrivo di Ron Howard:

"In tutta onestà non so dirvi esattamente cosa sia successo. Mi sento un po’ come uno di quei bambini in mezzo a un divorzio, il bambino più piccolo. Il più grande sa benissimo cosa è successo, ma non vuole dirlo al più piccolo per proteggerlo."

Ma il cambiamento è stato drammatico:

"Ron è una vera leggenda, sa esattamente con quale visione deve avvicinarsi a un film come questo. Ma sono stati Phil e Chris ad ingaggiarci e a volerci nel film, e quindi è inevitabile pensare “So che non avresti scelto me!”, il che non può che agitare un attore. Non faccio altro che esclamare [alza la voce di molte ottave]: “Andava bene la scena? Come ti senti?” "

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/08/09/han-star...o-lando/261680/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 27/1/2018, 11:56
Messaggio #68


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




A meno di 4 mesi dall' uscita di questo film non si sa quasi nulla! blink.gif Ancora non è uscito un teaser! blink.gif Poi, come fatto notare, viste le nuove riprese sono finite in autunno, c' è il tempo giusto per la post-produzione?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 10/6/2018, 11:26
Messaggio #69


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.211
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Incassi davvero bassi, probabilmente penalizzati più dalla troppa vicinanza con l'uscita de Gli Ultimi Jedi piuttosto che dall'opinione del pubblico riguardo a quel film. Aiden Ehenreich NON sarà mai Harrison Ford, Emilia Clarke non è di certo l'attrice migliore mai apparsa in un film di Star Wars ma consiglio di andare comunque a vederlo, la scena della Rotta di Kessel vale da sola il biglietto (abbastanza raffazzonata come premessa e conclusione, ma lo sviluppo è in puro stile Star Wars).


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post

3 Pagine V  < 1 2 3
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 19/7/2019, 23:34