Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


14 Pagine V  « < 11 12 13 14 >  
Reply to this topicStart new topic
> Mitologia, Greca, giapponese, Italiana, Celtica etc...
brunhilde
messaggio 4/12/2014, 22:47
Messaggio #289


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




Una mitologia da scoprire è quella irlandese. Molti conoscono il nome di creature fantasy (banshee, leprechaun) perchè le hanno lette senza sapere che appartengono alla mitologia celtica.
Cominciamo con la dea an Mórrígan: il nome significa "grande regina". La si identifica grazie a tre particolarità: la prima è che il suo cocchio è trainato da un cavallo dall'apparenza normale, ma che in realtà è agganciato al carro con un palo che passa attraverso il corpo del animale e che è fissato alla sua testa con un piolo; la seconda è che la colorazione dei suoi abiti, dei capelli, del carro e del cavallo è rossa perché il rosso, secondo la credenza celtica, è il colore dell'aldilà; la terza è che ha la bocca solo da un lato della faccia. Dea della guerra, della violenza e della sessualità, ama seminare l'odio e combattere in mezzo agli uomini assumendo a volte aspetti terrificanti. Molto più spesso compare in forma di corvo, essendo questo l'animale che si nutre dei cadaveri di coloro che sono morti in guerra. Si ritiene che la figura di Mórrígan, nella letteratura arturiana, sia diventata quella di Morgana, sorella e amante di Artù.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Capitano Amelia
messaggio 4/12/2014, 22:48
Messaggio #290


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (brunhilde @ 4/12/2014, 21:29) *
sai Amelia, Apollo volle vincere facile 2 volte perchè era guida e maestro delle Muse eheheh.gif

Oggi direbbero "arbitre vendute"... eheheh.gif Comunque ti ringrazio per le aggiunte anche perchè il particolare di Atena che picchia Marsia non lo conoscevo. Saluto.gif


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
winnetto
messaggio 6/12/2014, 13:00
Messaggio #291


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 26.229
Thanks: *
Iscritto il: 28/7/2005
Da: Nord Africa




CITAZIONE (Capitano Amelia @ 4/12/2014, 21:48) *
Oggi direbbero "arbitre vendute"... eheheh.gif Comunque ti ringrazio per le aggiunte anche perchè il particolare di Atena che picchia Marsia non lo conoscevo. Saluto.gif

Quindi anche allora c'era la violenza sulle donne....mi pare statisticamente giusto eheheh.gif eheheh.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 7/12/2014, 23:35
Messaggio #292


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




Roftl.gif Winnetto credo che tu abbia le idee un po' confuse: Marsia era il nome di un satiro (per intenderci, un fauno) non di una donna!


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
winnetto
messaggio 7/12/2014, 23:49
Messaggio #293


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 26.229
Thanks: *
Iscritto il: 28/7/2005
Da: Nord Africa




CITAZIONE (brunhilde @ 7/12/2014, 22:35) *
Roftl.gif Winnetto credo che tu abbia le idee un po' confuse: Marsia era il nome di un satiro (per intenderci, un fauno) non di una donna!

Va bene ma Atena mica lo sapeva, come me credeva fosse una donna perché il nome inganna w00t.gif

Ammetto non capisco tanto di mitologia , da questo topic ricaverò un riassunto che mi renderà un esperto rolleyes.gif

P.S. Amelia tu lo sapevi che Marsia non è un satiro donna???? w00t.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 7/12/2014, 23:53
Messaggio #294


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (winnetto @ 7/12/2014, 22:49) *
P.S. Amelia tu lo sapevi che Marsia non è un satiro donna???? w00t.gif

Sì, anche perchè il femminile di satiro è "satira"... bleh.gif tongue.gif


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 8/12/2014, 22:25
Messaggio #295


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.076
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




a Morrigan è ispirato un personaggio omonimo che compare nel videogioco darkstalkers si tratta di una succuba dai capelli verdi che ha caratteristiche simili a lilith, e guarda caso nel gioco più avanti apparirà sua sorella che si chiamerà lilith.

Morrigan

Lilith


Entrambe non succhiano il sangue ma lo spirito, usano il proprio fascino, inizialmente lilith doveva essere un lato buono e non un lato cattivo o meglio sarebbe un eccesso di potere che è stato tolto a morrigan e che ha preso la forma di lilith e vaga a cercare il corpo della sorella per sentirsi completa...

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 9/12/2014, 19:47
Messaggio #296


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




Ciao Klauz.
A quanto pare non è l'unico personaggio mitologico ad ispirare un gioco, anche se in questo caso Morrigan sembra un ibrido di vari miti.

Un altro dio irlandese era Aengus, dio della giovinezza, dell'ispirazione poetica e dell'amore. Il dio Dagda ebbe una relazione con la dea Boann, moglie di Nechtan. Per nascondere il loro amore, Dagda fermò il sole per nove mesi al termine dei quali nacque Aengus, concepito, portato in gestazione e nato in un giorno. Il dio Midir fu suo padre adottivo. Una volta cresciuto Aengus s'impossessò della casa del dio Dagda, il Palazzo sul Boyne. Aengus era arrivato dopo che Dagda aveva diviso la sua terra tra i suoi figli e non rimaneva niente per Aengus. Così Aengus chiese al padre se poteva vivere al Palazzo e Dagda accettò. Così Aengus prese possesso permanente del Palazzo. Aengus si innamorò di una ragazza vista in sogno. Per trovarla sua madre Boann girò l'Irlanda per un intero anno. Allora suo padre, Dagda, fece lo stesso. Alla fine il re del Munster, la trovò dopo un anno. Aengus andò al lago della Bocca del Drago e trovò 150 ragazze incatenate in coppia. Tra loro trovò la sua ragazza: Caer Ibormeith. Il Primo Novembre Caer e le altre ragazze si trasformavano in cigni per un anno. Ad Aengus fu detto che poteva sposare Caer se la identificava da cigno. Aengus ci riesce, si trasforma in un cigno e volarono via cantando belle melodie che fanno addormentare chi le ascolta per tre giorni e per tre notti.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Klauz_star
messaggio 24/1/2015, 14:53
Messaggio #297


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.076
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Molte grazie, leggo solo ora però è interessante...

Morrigan in darsktalkers sarebbe in grado di rimanere eternamente giovane ma allo stesso tempo è sadica e spietata.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 25/1/2015, 16:30
Messaggio #298


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




Inizio O.T. : adesso che mi ricordo, il personaggio di Morrigan in versione superdeformed lo si trova anche nel gioco SuperPuzzleFighter II. Fine O.T.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 26/1/2015, 0:53
Messaggio #299


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.076
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




gioco che possiedo è uno spin off... nel gioco è presente felicia donna gatto ispirata alla mitologia nipponica, e hisien-ko fantasmino cinese di ispirazione folkoristica... curiosamente in darkstalkers esite un personaggio chiamato bb hood che è una sorta di capuccetto rosso in versione eroica fine ot

A proposito di videogiochi nella saga di mortal kombat vi sono Raiden e Fujin rispettivamente Dio del tuono e del vento... sono ispirati alla mitologia nipponica e cinese.

Esiste un'anime "Angel no Cereso" dove parla di una leggenda nipponica di una dea scesa dal cielo che ebbe figli da un mortale e il quale grazie alla sua veste diventa invincibile... anche in un episodio di sailor moon viene narrata la leggenda di una dea discesa dal cielo.

Go to the top of the page
 
+Quote Post
blackwizard
messaggio 27/1/2015, 21:04
Messaggio #300


Junior Member
**

Gruppo: Utente
Messaggi: 65
Thanks: *
Iscritto il: 26/12/2014
Da: Bari




Domenica su ITALIA 1 andrà in onda : L'Odissea del 1997 alle 14
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 1/2/2015, 0:17
Messaggio #301


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




CITAZIONE (Klauz_star @ 25/1/2015, 23:53) *
Esiste un'anime "Angel no Cereso" dove parla di una leggenda nipponica di una dea scesa dal cielo che ebbe figli da un mortale e il quale grazie alla sua veste diventa invincibile... anche in un episodio di sailor moon viene narrata la leggenda di una dea discesa dal cielo.

Potresti narrare in dettaglio la leggenda nipponica di "Angel"?

Grazie per la segnalazione Black!


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 4/2/2015, 1:47
Messaggio #302


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.076
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




errata corrige è "Ayashi no ceres" (Angel Cereso è un personaggio di wedding peach)

Aya Mikage è una studentessa quindicenne, che ha un fratello gemello Aki dolce e premuroso e legatissimo alla sorella. La vigilia del loro sedicesimo compleanno Aya, nel tentativo di recuperare una borsa rubata da uno scippatore cade da una balaustra ma anziché cadere al suolo si ritrova a levitare dolcemente e a posare i suoi piedi a terra, completamente illesa anche se proprio in mezzo alla strada. A salvarla da una macchina in corsa è un misterioso e affascinante ragazzo, che dopo scompare nel nulla.
L'indomani, contrariamente ai loro programmi che prevedevano gran festeggiamenti con gli amici, i due gemelli vengono portati dai genitori nella sontuosa dimora del nonno, il capofamiglia dei Mikage dove trovano tutti i familiari vestiti a lutto e con espressioni spente.
Il nonno gli offre in regalo un grosso pacco e la persona incaricata di portarlo è il salvatore di Aya del giorno prima. All'interno del pacco c'è una mano mummificata e a quella vista, un misterioso potere si sprigiona con potenza da Aya, lacerandole in parte i vestiti, mentre il corpo di Aki si ricopre di numerose e dolorose ferite. Visto l'accaduto il nonno le annuncia che lei è un pericolo per la famiglia Mikage e che quindi deve morire. Aki e i genitori vengono allontanati dalla sala mentre Aya viene immobilizzata da alcuni assalitori che però non hanno fatto i conti con l'inaudita potenza dei suoi poteri. Aya scompare e le persone attorno a lei si ritrovano a terra, sanguinanti e in fin di vita. Nel frattempo, Suzumi, giovane vedova e autorevole membro della famiglia Aogiri, ha captato il risveglio di Aya grazie alle sue speciali facoltà, e invia per soccorrerla il suo giovane cognato Yūhi. Quest'ultimo riesce a portarla in casa Aogiri dove Suzumi spiega alla giovane che cosa le sta accadendo raccontandole un'antica leggenda giapponese:
In un passato imprecisato un pescatore sottrasse a una tennyo (abitante del cielo) di nome Ceres l'hagoromo (la veste che le permetteva di volare) mentre questa faceva il bagno. Non potendo più tornare in cielo Ceres fu costretta a rimanere sulla terra e a sposare l'uomo, avendo da lui dei figli. Dopo alcuni anni però la tennyo scoprì il luogo dove era nascosto l'hagoromo grazie alle parole di una canzone cantata dal figlio e riuscì a recuperare la veste rubata tornando in cielo e abbandonando la sua famiglia.
Aya e Suzumi sono delle discendenti di quella tennyo, e hanno perciò delle facoltà speciali dovute all'eredità che portano nel sangue. Suzumi ha forti capacità psichiche e di telecinesi, ma è Aya ad aver ereditato il potere più potente e devastante. Aya non crede alla storia e rifiuta la proposta di ospitalità di Suzumi e, preoccupata per Aki, decide di tornare a casa del nonno.
Qui però scopre che il suo affascinante salvatore Tooya è stato assoldato dai Mikage per catturarla e proteggere Aki. Intanto arriva anche il nonno che fa mettere Aya sotto il mirino di numerosi fucili. All'improvviso mentre stanno partendo gli spari suo padre si para di fronte a lei e riceve i colpi a lei destinati. L'uomo fa appena in tempo a dire qualche parola di conforto alla figlia prima di morire. Aya perde il controllo e colpisce tutti quelli attorno a se col suo potere tranne Tooya, che ne è stranamente immune.
Aya torna allora da Suzumi e Yūhi che la ospitano in casa e la fanno iscrivere alla scuola Aisei di Saitama in cui potrà cercare di scoprire informazioni sulla tennyo mentre Yūhi decide di iscriversi nella medesima scuola per proteggerla.

E' la trama presa da Wikipedia
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 5/2/2015, 23:28
Messaggio #303


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




La prima parte della leggenda me ne ricorda un'altra narrata nel cartone animato di Sampei: un giorno una tennyo ebbe il desiderio di farsi un bagno e si spogliò appendendo le vesti ad un ramo. Mentre nuotava un colpo di vento gettò in acqua il velo che le permetteva di volare. Quando si accorse della perdita la tennyo si spaventò perchè sapeva che senza velo non sarebbe potuta tornare in cielo. Cominciò allora ad immergersi per cercarlo e sprofondò sempre più giù finchè non scomparve. Da quel giorno invece comparve un pesce con una coda e le pinne lunghe e fluenti come il velo della tennyo: era comparso il pesce angelo.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 10/2/2015, 0:59
Messaggio #304


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.076
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Negli anime e manga la mitologia giapponese è onnipresente basti pensare allo stesso dragonball, ci sono tracce di Sayuki anche in "starzinger", e ne esiste un anime omonimo "sayuki".
Sailor Moon invece attinge dalla mitologia greca, romana e in parte da favole e leggende, ovviamente anche dalla mitologia nipponica, in quanto il coniglio della luna è una tipica leggenda nipponica.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
brunhilde
messaggio 16/2/2015, 16:15
Messaggio #305


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




CITAZIONE (Klauz_star @ 9/2/2015, 23:59) *
Negli anime e manga la mitologia giapponese è onnipresente basti pensare allo stesso dragonball, ci sono tracce di Sayuki anche in "starzinger", e ne esiste un anime omonimo "sayuki".
Sailor Moon invece attinge dalla mitologia greca, romana e in parte da favole e leggende, ovviamente anche dalla mitologia nipponica, in quanto il coniglio della luna è una tipica leggenda nipponica.

Sulla storia di Sayuki (anzi La Leggenda dello Scimmiotto di Pietra) hanno fatto un cartone andato in onda negli anni '80: The Monkey. Mi piaceva da morire!! clapclap.gif Da qualche parte ho conservato il testo della leggenda con illustrazioni originali cinesi.
Tra i manga invece vorrei citare Ushio e Tora: leggendolo ho conosciuto molti demoni, leggende, personaggi mitologici, ecc. E' una storia dark, ma non horror. Mi è piaciuta molto.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Klauz_star
messaggio 16/2/2015, 23:10
Messaggio #306


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.076
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




Ushio e Tora e anche un anime uscito per solo per il mercato Home video... anche nei vari Ranma, Lamù ci sono tracce di mitologia giapponese come la donna di neve (che a differenza della nostra regina delle nevi è molto più cattiva e pericolosa).

The monkey l'ho visto su man-ga è simpatico come cartone, il protagonista era pure doppiato da liù bosisio.

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 13/4/2015, 22:06
Messaggio #307


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




Non credo che ne abbiamo mai parlato, ma abbiamo dimenticato di citare Il Signore degli Anelli. Tolkien era impregnato di mitologia (elfi e nani sono i suoi protagonisti principali), infatti Aragorn (secondo i suoi commentatori) è stato creato sulla figura di Sigfrido.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 9/6/2015, 22:42
Messaggio #308


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




In questi ultimi mesi non si fa altro che parlare della xylella Arrabbiato3.gif e la cosa mi fa girare le rotelle (non dico altro! mad.gif ). Vorrei a questo punto raccontare un mito e dedicarlo all'albero simbolo della mia regione.

Gli abitanti dell'Attica avevano eletto il loro primo re: Cècopre. Ma chi sarebbe stato il dio protettore della regione? Dal mare balzò impetuoso Poseidone, signore dei flutti. Volò sull'acropoli e ne colpì le rupi col tridente: dalle rocce uscì un magnifico cavallo. "Creo per voi il destriero che fa vincere ogni battaglia! Fate di me il vostro dio!" Ma, ecco, dal cielo scese una fanciulla coperta di rilucenti armi. Si posò in vetta all'acropoli e nelle sue mani apparve un albero dalle foglie d'argento. "Sono Athena e qui pianto l'ulivo che vi darà ricchezza! E' più utile il mio dono o quello di Poseidone?" - "Il tuo! Il tuo! Noi ci affidiamo a te!" Ma, poi, di colpo, la gente tacque. Agitando il tridente, Poseidone urlava rabbioso: "Dèi del cielo, vi chiamo a consesso! Giudicate voi chi ha vinto la gara: io o Athena?" Sull'acropoli apparvero le maggiori divinità dell'Olimpo e tutte dissero: "Athena vince: l'ulivo è più utile del cavallo". Poseidone, infuriato, volò a tuffarsi nel mare. Athena tese la mano al popolo acclamante e disse: "Voglio che la vostra città porti il mio nome: si chiami Atene... Io, Athena Parthenos, vi proteggerò sempre!" Così la figlia prediletta di Zeus diventò la dea dell'Attica e a lei, sull'acropoli di Atene, fu innalzato il tempio più bello di tutta la Grecia: il Partenone.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Klauz_star
messaggio 11/6/2015, 22:52
Messaggio #309


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.076
Thanks: *
Iscritto il: 9/11/2008
Da: italia




In teoria, la prossima principessa Disney, Moana, sarà una storia mitologica delle Hawai.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 4/7/2015, 17:50
Messaggio #310


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




w00t.gif Ragazzi, un pezzo di storia e di mitologia è venuto alla luce nel Salento. Leggete qui:

http://bari.repubblica.it/cronaca/2015/07/...1/?ref=fbplba#1


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 4/7/2015, 18:36
Messaggio #311


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




Che bella notizia! w00t.gif


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
brunhilde
messaggio 28/12/2015, 16:39
Messaggio #312


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.025
Thanks: *
Iscritto il: 12/4/2009
Da: Bari




CITAZIONE (brunhilde @ 13/7/2014, 22:34) *
A vedere le prime foto del set sembra peggio di Scontro di Titani: anche qui gli dei sono armati (almeno Set porta l'armatura) le dee o le regine sono in abiti succinti e il cast sembra tutto nordeuropeo blink.gif

Se avete voglia di inorridire guardatevi il trailer del film Gods of Egypt:

https://www.youtube.com/watch?v=IJBnK2wNQSo

Sembra un film per adolescenti, troppa animazione e troppo... poco egiziano.


User's Signature

L'essenziale è invisibile agli occhi

Go to the top of the page
 
+Quote Post

14 Pagine V  « < 11 12 13 14 >
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 24/9/2019, 11:40