Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


9 Pagine V  « < 7 8 9  
Reply to this topicStart new topic
> Daredevil, Marvel Television - Netflix
Uncino
messaggio 12/12/2015, 14:11
Messaggio #193


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 13.602
Thanks: *
Iscritto il: 7/2/2010
Da: L'Isola che non c'è




Daredevil 2: potenziale occhiata ad Elektra in alcune foto dal set





User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 17/1/2016, 13:52
Messaggio #194


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil: Jon Bernthal parla di Punisher, “la seconda stagione sarà ancora più dark”

Entertainment Weekly ha pubblicato una nuova intervista a Jon Bernthal, che nella seconda stagione di Daredevil debutterà nei panni di Frank Castle, ovvero Punisher. Una interpretazione che ha impressionato così tanto Netflix da convincere il servizio di streaming a sviluppare una serie incentrata solo sul Punitore, notizia trapelata ieri.
Vi riportiamo la traduzione delle domande e risposte più interessanti:

Come vedi Frank Castle?

È un uomo che ha portato la guerra a casa con lui nel peggiore dei modi. Ci sono molte versioni di questo persionaggio, e in tutte è un uomo che ha vissuto un trauma incredibile. Quello che è interessante della nostra versione è che questo trauma riformula la sua stessa filosofia. Non posso dirvi molto, ma la cosa interessante è il modo in cui gli showrunner Doug Petrie e Marco Ramirez hanno costruito la sua storia come un lento ma inesorabile crescendo. È interessante incontrare questo personaggio nel momento della vita in cui lo incontriamo. Vuoi vedere la sua evoluzione, all’inizio lo troviamo in un punto della sua vita, alla fine… in un altro.

Puoi parlarci di alcune delle scelte che hai fatto come attore per portarlo sullo schermo?

L’allenamento e l’elemento fisico sono aspetti molto importanti di ciò che faccio. Fortunatamente conosco persone del ramo militare del quale fa parte Frank Castle. Mi sono allenato con loro, mi sono allenato con molte armi. Ma con Frank la cosa importante è riflettere il vuoto al suo interno. Sta affrontando una perdita incredibile. C’è una enorme rabbia, una furia, la vergogna. Il senso della responsabilità come padre e come marito… se avessi perso la mia famiglia sotto i miei occhi… sarei finito nel posto più oscuro possibile negli ultimi sei mesi.

Cosa comporta tutto questo?

Soprattutto all’inizio, mi serviva moltissimo isolamento. Nei primi mesi facevo delle lunghe camminate sul ponte di Brooklyn verso il set, cercando di isolarmi da qualsiasi influenza esterna che potesse darmi gioia. Se questo sia stato d’aiuto lo scopriremo guardando la serie.

È un ruolo molto fisico, qual è stata la sfida più importante?

Abbiamo un team di stunt che ci porta a livelli mai visti prima al cinema o in televisione. I combattimenti sono cinematografici, non solo l’aspetto fisico ma anche la storia emotiva dietro a ogni combattimento. Si tratta di un lavoro da otto giorni alla settimana per ogni episodio, quando in un film ci vogliono mesi di prove generali per certe coreografie. […] Penso che il modo in cui un personaggio combatte e affronta le avversità e il pericolo dica molto su di lui. Mentre questo personaggio si sviluppa e diventa ciò che conosciamo, diventa anche molto più violento e cruento.

Ho visto i primi due episodi. Ci saranno molti spettatori che vorranno che tu uccida quelle persone. Cosa ne pensi?

Una delle cose che non vedo l’ora che accada – sperando che accada – è vedere gli spettatori cambiare idea in continuazione. Ci sono cose nelle quali ci si può identificare, altre cose che rendono impossibile parteggiare per questo personaggio. È ciò che voglio, penso sia nella sua natura. È un personaggio brutale, ma ha avuto un dolore incredibile. E la cosa più bella è che non gli interessa più nulla tranne quello. Ha una missione molto personale, e se per compierla dovrà farti male, la cosa non gli interessa.

Parli di una evoluzione del personaggio in questa stagione, puoi entrare nel dettaglio?

La Marvel tiene tutte queste cose segrete. Posso dire che c’è quest’uomo, succedono cose orribili e tragiche e lui deve affrontarle. L’effetto che gli altri personaggi hanno su di lui lo spingono verso certe direzioni. Penso che una volta che vedrete questi personaggi incontrarsi, succederà qualcosa di molto interessante ed emozionante. Sarà una stagione molto speciale. Se pensavate che la prima stagione fosse dark, preparatevi per andare in un posto ancora più dark.

Questa la sinossi ufficiale della seconda stagione:

Proprio quando Matt pensa di aver riportato un po’ d’ordine in città, a Hell’s Kitchen emergono nuove forze del male. Ora l’Uomo senza paura deve affrontare un nuovo avversario, Frank Castle, e anche una vecchia fiamma: Elektra Natchios.

I problemi si moltiplicano quando Frank Castle ritorna in cerca di vendetta nel quartiere di Matt, prendendo la giustizia nelle proprie mani, con lo pseudonimo The Punisher. Nel frattempo Matt deve trovare un equilibrio tra i suoi doveri nei confronti della comunità in quanto avvocato e la sua pericolosa vita nei panni del Diavolo di Hell’s Kitchen, trovandosi di fronte a una scelta cruciale, che lo costringerà a capire veramente che cosa significhi essere un eroe.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 21/1/2016, 11:29
Messaggio #195


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil 2: Elektra avrà il suo costume

Nel corso dei TCA Doug Petrie, co-showrunner di Daredevil, ha parlato della seconda stagione dell’acclamata serie di Netflix, e tra i vari argomenti toccati c’è stato anche quello relativo al personaggio di Elektra (che sarà impersonata da Elodie Yung), e in particolare alcune parole sono state spese per il costume che avrà:
Noi amiamo il fumetto – siamo dei fan – ma volevamo che il costume di Elektra fosse soddisfacente per una specialista delle arti marziali, e poi lei è un po’ anche una stilista. C’è decisamente un costume, ma si tratta di una cosa che arriva in modo naturale, così come è stato per Daredevil.

Sempre nel corso dei TCA, come vi abbiamo già riportato, la Yung ha definito il suo personaggio in questo modo:

Elektra ha questa freddezza, questa sociopatia in lei… Questo mondo per lei è un gioco, una partita a scacchi. Quello che la motiva è ciò che vuole. Userà tutto ciò che ha bisogno di usare per raggiungere il suo obiettivo. Se avrà bisogno di uccidere delle persone, lo farà.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 21/1/2016, 11:30
Messaggio #196


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtv:

Daredevil 2: una delle abilità di Matt non funzionerà con Elektra

Come già spiegato in più occasioni, nella seconda stagione di Daredevil l’arrivo del personaggio di Elektra (Elodie Yung) porterà grande scompiglio nella vita di Matt Murdock (Charlie Cox), ma le nuove rivelazioni di Jeph Loeb, capo della divisione televisiva della Marvel, hanno portato alla luce dei dettagli estremamente interessanti. Al momento non sappiamo ancora perché Elektra ha lasciato Matt al college e per quale motivo cercherà il suo aiuto, ma quel che è certo è che lo metterà in grande difficoltà su più livelli. Loeb ha infatti spiegato:
Penso che una delle cose che rendono dinamica la performance di Elodie è che non sai praticamente mai quando Elektra ti sta dicendo la verità. Matt, che ha questa sorta di abilità di essere un detector umano per le bugie, dato che è emotivamente legato a lei vedrà piegata la sua abilità di essere in grado di capire se lei sta o meno dicendo la verità, o se lo sta manipolando o se in realtà non lo sta manipolando? Quel tipo di interazione, nonché la naturale emozione che c’era tra Charlie ed Elodie che abbiamo catturato, hanno aggiunto una gran quantità di scintille a tutto ciò. E poi, in particolare, anche il rendere Karen Page una donna allo stesso modo forte e indipendente che ha una sua propria storia che sta andando avanti lungo il corso della serie. Come avrete modo di vedere guardandola, si viene molto coinvolti nei tira e molla che avvengono nella vita di Matt Murdock.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 21/1/2016, 11:34
Messaggio #197


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil 2: ecco cosa aspettarsi da Punisher ed Elektra

Nel corso dei TCA sono state rivelati tanti nuovi dettagli sull’attesissima stagione di Daredevil, la serie di Netflix che vede come protagonista Charlie Cox nei panni di Matt Murdock – ovvero il ‘giustiziere’ di Hell’s Kitchen.
Nei primi due episodi verrà introdotto il personaggio di Frank Castle, aka the Punisher, che come tutti già sapete ha il volto di Jon Bernthal, e a tal proposito i nuovi showrunner Doug Petrie e Marco Ramirez hanno spiegato che, in quanto veri fan del fumetto, hanno fatto di tutto per mantenere una certa fedeltà.

Ramirez in particolare ha dichiarato:

Volevamo solo che apparisse il più naturale possibile. Volevamo mescolare un ingrediente alla volta. Una delle insidie [da affrontare] quando si hanno tutti questi grandi personaggi con cui giocare è volerli mettere tutti su un muro nello stesso momento e dire: “Guardate tutte le cose divertenti che abbiamo!” E’ stato un esercizio di pazienza, dato che siamo due grandi fan, rimanere un passo indietro e dire: “Cerchiamo di essere molto attenti a questo, facciamo in modo che anche le persone che non sanno chi siano Elektra e Punisher possano essere con noi in questo viaggio”.

Certamente l’arrivo di Punisher getterà molto scompiglio nella vita di Murdock, e a tal proposito Bernthal ha spiegato:

Gran parte della prima stagione era focalizzata su Matt che si relazionava con la decisione di essere un eroe, ed ecco che ora arriva questo tizio al quale questa cosa non interessa, cioè essere un eroe. Se ho recepito una cosa dal fumetto, è che al di là dei superpoteri, il suo vero superpotere è la sua rabbia. Il suo superpotere è che non mollerà. Arriverà fino a dove deve arrivare, non importa come. Questo è lo show perfetto per introdurre un personaggio del genere.

Nella seconda stagione, inoltre, conosceremo anche Elektra – il grande amore di Matt al college – che sarà impersonata da Elodie Yung. L’attrice, parlando del suo personaggio, ha spiegato:

Elektra ha questa freddezza, questa sociopatia in lei… e io ho cercato di mantenere quella. Ma dall’altra parte abbiamo cercato di creare un personaggio con diverse stratificazioni. Penso che Elektra non sia una persona cattiva e che non sia una brava persona. E’ una persona con tratti diversi, con molti strati. Lei sta cercando di capire chi è. In questa stagione c’è un arco legato alla sua storia che alla fine ve lo farà scoprire. Questo mondo per lei è un gioco, una partita a scacchi. Quello che la motiva è ciò che vuole. Userà tutto ciò che ha bisogno di usare per raggiungere il suo obiettivo. Se avrà bisogno di uccidere delle persone, lo farà.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 24/2/2016, 11:07
Messaggio #198


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil 2: ecco il full trailer, anche in italiano!

Netflix ha diffuso, come promesso, il primo full trailer della seconda stagione di Daredevil, la serie prodotta da Marvel TV che in questi nuovi episodi vedrà il debutto anche di Punisher ed Elektra.
Il trailer termina in modo aperto: una seconda preview, infatti, arriverà il 25 febbraio. Diteci cosa pensate di queste prime immagini!




Video:

Click


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 24/2/2016, 11:15
Messaggio #199


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtv:

Daredevil 2: The Punisher mette in catene l’uomo senza paura nel nuovo teaser!

Dopo l’uscita del full trailer ufficiale della seconda stagione di Daredevil, il profilo Twitter ha rilasciato un nuovo mini promo e un’immagine.
La descrizione è: “il campo di battaglia è pronto”.

Oltre all’uomo senza paura (Charlie Cox) incatenato ad una colonna non vediamo molto, ma non sembrerebbe troppo azzardato ipotizzare che sia The Punisher il responsabile.


Foto e Teaser


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 24/2/2016, 11:17
Messaggio #200


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtv:

Daredevil 2, Karen Page e Foggy Nelson in due nuovi teaser

Dopo il video di questa mattina, sono arrivati online altri due teaser grafici dedicati ai personaggi della seconda stagione di Daredevil.
Si tratta di due volti conosciuti: Karen Page (interpretata da Deborah Ann Woll) e Foggy Nelson (interpretato da Elden Hensen), i due colleghi e amici di Murdock, che ovviamente avranno ancora un ruolo centrale nella seconda stagione. In attesa di scoprire se ci saranno altri teaser, ecco i nuovi video:


Click


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 17/4/2016, 14:45
Messaggio #201


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil 2: Netflix arruola l’artista INSA per realizzare una spettacolare ‘GIF globale’

Per pubblicizzare la seconda stagione di Daredevil nei vari paesi in cui è presente, Netflix ha avuto un’ idea molto bella: far realizzare all’artista INSA una ‘GIF globale’.
In parole povere, INSA ha disegnato in paesi diversi e su sfondi diversi delle immagini che ritraevano un globo con al suo interno Daredevil, Punisher ed Elektra.

Le suddette sono state poi prese e ‘assemblate’ in un video che, come risultato, fa sì che i disegni nel loro complesso formino una GIF con un mondo che al suo interno vede i volti delle tre figure alternarsi. Guardate voi stessi lo spettacolare risultato raggiunto grazie al box YouTube presente qui di seguito


Video


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 22/7/2016, 23:55
Messaggio #202


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil: Netflix annuncia la terza stagione al Comic-Con di San Diego!

È ufficiale: Daredevil avrà una terza stagione. Ad annunciarlo Jeph Loeb, presidente della Marvel TV, oggi durante il panel di Luke Cage al Comic-Con di San Diego.
Non sono stati annunciati dettagli ulteriori, anche se possiamo immaginare che le riprese si terranno l’anno prossimo.

Le prossime serie Marvel TV / Netflix, quindi, saranno: Luke Cage (30 settembre), Iron Fist (2017), The Defenders (2017), la seconda stagione di Jessica Jones e la terza di Daredevil.

Ecco il video di annuncio del rinnovo:


Click:


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 30/7/2016, 13:49
Messaggio #203


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Netflix annuncia che non rivedremo Daredevil e Jessica Jones prima del 2018

Durante i Television Critics Associations, Netflix ha mostrato alla stampa i primi due episodi di Luke Cage, la nuova serie della Marvel che segue il filone dei supereroi aperto nel 2015 con Daredevil. Durante il Press Tour era presente anche il capo dei contenuti Netflix, Ted Sarandos, al quale è stato chiesto qualche chiarimento sullo stato attuale delle prossime serie in arrivo appartenenti al mondo Marvel. IGN a tal proposito ha chiesto a Sarandos se si arriverà mai ad avere più di due serie dei Marvel Studios all’anno, ecco la sua risposta:
Dubito che potremmo produrre con quella qualità serie con quella rapidità. Ma proveremo a essere i più veloci possibili in modo da non far passare così tanto tempo tra una serie e l’altra.

Questo tipo di rapidità, a quanto pare, non partirà prima del 2018, infatti Ted Sarandos ha specificato che:

Luke Cage è in arrivo, poi ci sarà Iron Fist e The Defenders, e poi inizieremo collocando le seconde e le terze stagioni degli show che sono in arrivo […]. L’intero cast è chiamato per The Defenders e questo automaticamente fa slittare la produzione delle altre serie.

Stando a quello che hanno condiviso altri giornalisti durante i TCA non vedremo prima del 2018 la terza stagione di Daredevil, la seconda di Jessica Jones e The Punisher. In più quando è stato chiesto a Sarandos se Frank Castle sarebbe apparso in The Defenders la sua risposta è stata: “Uh… rimanete sintonizzati.”


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/11/2016, 22:11
Messaggio #204


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil: Charlie Cox parla dei capelli rossi, di Punisher e di Batman!

Lo scorso week-end Charlie Cox è stato uno degli ospiti più importanti del Dragon Con di Atlanata. Durante il panel a lui dedicato l’attore ha raccontato un paio di storie dietro le quinte di Daredevil, la serie acclamata di Netflix. La prima cosa che Cox ha ammesso all’inizio dell’incontro è stato il suo entusiasmo per la l’inizio della nuova serie Luke Cage – in più ha dichiarato di aver amato tantissimo Stranger Things.
Per quanto riguarda Daredevil, Cox ha detto di aver provato in tutti i modi di evitare che avesse una “voce alla Batman” durante le scene in cui indossava il costume ma è stato praticamente impossibile evitarlo. Infatti ad un certo punto i produttori dello show gli dissero che suonava un po’ troppo come “Il Cavaliere Oscuro” ma Cox rispose che non c’erano tanti altri modi per far apparire quel suono intimidatorio durante le scene in costume.

Inoltre l’ex attore di Boardwalk Empire ha dichiarato che la scena più difficile da girare della seconda stagione di Daredevil è stata quella del combattimento nel corridoio contro la gang di Biker; tra l’altro in quella scene ha dovuto anche portare in spalla Jon Bernthal.

Durante il panel c’è stato un momento che ha fatto ridere tutta la sala: apparentemente i produttori sono rimasti colpiti quando hanno visto cadere una lacrima a Cox durante le riprese della scena in cui Frank Castle racconta a Matt del suo tragico passato. L’unica cosa strana è che Charlie Cox non ricorda affatto di aver pianto. Quando ha avuto l’opportunità di riguardare la scena ha realizzato di quanto fosse sudato, infatti quelle riprese sono avvenute immediatamente dopo aver completato la scena del corridoio contro la gang di Biker. Ecco come ha scherzato l’attore rispetto a questo aneddoto:

Se mai avrò bisogno di piangere sarà perché sto per trasportare Jon Bernthal.

Cox ha infine ammesso di aver tinto i suoi capelli di rosso per la parte di Daredevil, ma successivamente si sono subito resi conto che non andavano affatto bene:

Ci abbiamo provato. Ma il risultato era piuttosto strano.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/11/2016, 22:12
Messaggio #205


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Vincent D’Onofrio: “So esattamente quando rivedrete Wilson Fisk nell’Universo televisivo Marvel”

Se nel corso di questi mesi vi siete chiesti se e quando rivedrete il Wilson Fisk interpretato da Vincent D’Onofrio nell’Universo televisivo Marvel che è stato creato da Netflix, sappiate che il suo interprete ha già una risposta.
Conosciuto nella prima stagione di Daredevil – dove è stato il villain principale – e apparso anche nella seconda, Fisk ha ancora qualcosa da mostrare. E’ stato proprio D’Onofrio a dichiararlo nel corso di un’intervista rilasciata mentre si trovava al Toronto International Film Festival, dato che ha chiarito che sa quando Fisk riapparirà, sebbene non possa essere (purtroppo) più specifico…:

Non posso rispondere alla domanda. Lo so, ma non posso rispondere… quindi prendetela come volete. Jeff e Charlie (Cox) e Netflix amano Kingpin/Fisk, e Kingpin è ottimo per la roba televisiva della Marvel, cosa sulla quale penso siano d’accordo.

L’attore inoltre ha avuto parole di grande rispetto e ammirazione per il lavoro congiunto svolto da Marvel e Netflix:

Jeff Loeb, che dirige la Marvel Television, è un tizio sveglio. Tutte le persone che lavorano lì sono molto sveglie e amano il talento. Per me non c’è alcun impegno gigante in Daredevil. Cioè, non ho dovuto firmare dando via la mia vita. Quando Jeff mi dice che sta venendo fuori qualcosa e mi chiede se sono disponibile, [io rispondo] che ci sarò. E questo perché è scritto molto bene. Comparirò. Farò tutto ciò che potrò fare perché la scrittura è fatta bene. E poi c’è una compagnia come Netflix, e loro tra le altre cose non fanno pressioni. Vogliono solo che il materiale sia di buona qualità, che il contenuto sia buono. Ti pagano per creare dei buoni contenuti, quindi non mettono sotto pressione gli attori affinché diano via le loro vite… penso che ci sia questo terreno comune, dove se loro dicono ‘Senti, se il materiale sarà buono, ci sarai?’ io rispondo ‘Assolutamente’


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/11/2016, 22:13
Messaggio #206


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil: Charlie Cox ha amato il film con Ben Affleck

Charlie Cox, interprete di Matt Murdock in Daredevil, è stato da poco intervistato presso la Wizard World Convention di Pittsburgh, dove ha avuto modo di parlare della sua esperienza nella serie nata dalla collaborazione tra Marvel TV e Netfix:
Quando ho avuto il ruolo in Daredevil stavo prendendo un tè con un mio caro amico. Non appena gli ho dato la notizia non era particolarmente entusiasta. In realtà, a me il film era piaciuto molto! Credo che Ben Affleck abbia fatto un ottimo lavoro. Come film, forse, aveva un tono un po’ confuso, ma io mi sono divertito.

Cox ha inoltre dichiarato che una piattaforma come Netflix è perfetta per la serie:

Credo che se fai qualcosa come Spider-Man – e non so molto riguardo agli altri personaggi – puoi fare un film per grandi e piccoli e puoi permetterti un certo tipo di humor proprio perché è parte della caratterizzazione del personaggio. Daredevil ha invece bisogno di una piattaforma come Netflix, perché il materiale originario spesso è molto dark, sinistro e complesso. Credo che il fatto che la Marvel abbia unito le forze con Netflix abbia dato grossi benefici alla serie.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/11/2016, 22:14
Messaggio #207


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTV:

Daredevil: Charlie Cox svela un segreto sulla sua interpretazione di Matt Murdock

Charlie Cox, protagonista di Daredevil nella serie targata Marvel e Netflix, ha davvero sperimentato una sorta di cecità sul set. Come raccontato a ScreenGeek dall’attore:
Non so se lo sapete o no ma durante la prima stagione ho imparato come fare… in corso d’opera. Sono andato da uno specialista della vista e ho avuto queste lenti che mi accecavano completamente. Le metti e non vedi essenzialmente più nulla, dunque quando le ho messe non dovevo effettivamente recitare il ruolo di un non vedente. Il problema è che, dopo ogni ciak, un membro della troupe doveva prendermi e guidarmi fino a una sedia dove potessi sedermi.

Cox ha inoltre rivelato, ancora una volta, di insistere spesso affinché il personaggio di Bullseye possa apparire nello show:

Non è un segreto, l’ho detto precedenza e sono finito nei guai ogni volta che l’ho detto: vorrei un’apparizione di Bullseye. Credo sarebbe un’opportunità interessante, ma Deborah Ann Woll e Elodie Young, che interpretano Karen Page ed Elektra, sono contrarie per ovvi motivi.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/11/2016, 22:15
Messaggio #208


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.851
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BadTv:

Daredevil: Charlie Cox vuole Bullseye… ma le sue co-star dicono no

Fino qui, il Daredevil di Netflix ha portato alcuni degli antagonisti più celebri di Matt Murdock sullo schermo, come Wilson Fisk, Elektra, La Mano e Il Punitore. È il grande assente in questo elenco è per ora Bullseye, un assassino mercenario che non sbaglia mai la mira e che è in grado di trasformare qualsiasi cosa in un’arma letale.
Il protagonista Charlie Cox aveva già espresso il suo pensiero in merito tempo fa, dicendo pubblicamente che spera di vedere presto il personaggio incrociare il cammino dell’uomo senza paura. L’attore, presente al Wizard World di Pittsburgh, ha infatti parlato nuovamente dell’argomento dicendo:

Non è un segreto, l’ho detto altre volte e vado nei guai ogni volta che lo faccio: mi piacerebbe vedere un’apparizione di Bullseye a un certo punto. Penso sia una opportunità davvero interessante. Deborah Ann Woll ovviamente non vuole che Bullseye salti fuori per ovvie ragioni. Elodie Yung, che interpreta Elektra, a sua volta non vuole che Bullseye salti fuori.

Per chi non lo sapesse, nei fumetti (*attenzione, da questo punto in poi ci sono degli spoiler per coloro che non conoscono la storia originale*) Bullseye uccide sia Karen Page (il personaggio della Woll) che Elektra, ovvero i grandi amori di Matt Murdock. Quindi è comprensibile il perché le due attrici non vogliano che il personaggio arrivi nello show.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

9 Pagine V  « < 7 8 9
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 26/8/2019, 5:42