Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


4 Pagine V  « < 2 3 4  
Reply to this topicStart new topic
> Captain Marvel, Marvel Studios
veu
messaggio 12/10/2016, 21:09
Messaggio #73


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Novità:

Captain Marvel sarà l'eroe più potente del MCU.

Da CBM:

CAPTAIN MARVEL May Be The Marvel Cinematic Universe's Most Powerful Superhero

Marvel Studios President Kevin Feige talks here about getting the story right for Captain Marvel, how close they are to finding a director, and how they plan on telling her origin in a "cool and unique" way...

Captain Marvel HomeHeadlinesPicturesVideos
CAPTAIN MARVEL May Be The Marvel Cinematic Universe's Most Powerful Superhero
CAPTAIN MARVEL May Be The Marvel Cinematic Universe's Most Powerful Superhero
Marvel Studios President Kevin Feige talks here about getting the story right for Captain Marvel, how close they are to finding a director, and how they plan on telling her origin in a "cool and unique" way...

IGN recently caught up with Marvel Studios President Kevin Feige to discuss Captain Marvel, and he offered some very interesting updates on what we should expect from the highly anticipated release. Asked about where things currently stand with their hunt for a director, Feige explained that while it's not essential, they're determined to find a female helmer to work on this particular adaptation.

"I do think it will be not a requirement to make a great version of Captain Marvel, but it's something we think is important," he explained. "With all of our movies, we want them to be different, we want them to find the new voices. I think the fun thing is we're meeting so many great directors that we'll bring one of them onto Captain Marvel, but we have future things to come [for the others]."

More on that can be found by heading on over to the site, but Feige did go on to explain why there's been a delay with finding the right director. "We're trying to get a little more of the story set before we bring a filmmaker on so we can talk about the story with the filmmaker before we bring them on." What will that story involve? A very different way of telling Captain Marvel's origin story it seems!

"What is one of the coolest things about it is she will be by far the most powerful character we've ever introduced in the movie. 'How do you find those limitations? How do you find those vulnerabilities?' is something that is sort of at the crux of the story that we're putting together. She has -- as you know from the comics -- an interesting story, and I think we have a very cool and unique way of telling that story. I don't think it's leaked yet exactly what we're doing with her movie or how we're doing it, but it will be cool. She will prove to be a very important character in our universe for all the movies." That comment about her powers is particularly interesting, don't you think?

Carol Danvers is extremely powerful, and it sounds like she's now going to right up there with Thor and The Hulk when it comes to being one of the Marvel Cinematic Universe's most formidable heroes.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 14/10/2016, 21:24
Messaggio #74


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da BestMovie:

Il supereroe più potente dell’Universo Cinematografico Marvel? Ce lo svela Kevin Feige
E no, non è Hulk..

Uno si chiede chi sia il supereroe più potente dell’Universo Cinematografico Marvel, e le risposte possono variare da quella divinità asgardiana di Thor all’incontrollabile Hulk. A toglierci ogni dubbio, adesso, è però direttamente il presidente degli studios, Kevin Feige, secondo cui il più potente è in verità un character che deve ancora fare il suo debutto sul grande schermo, niente di meno che… la Captain Marvel di Brie Larson!

Ha infatti dichiarato il produttore riguardo l’imminente standalone dedicato all’eroina: «Una delle cose più cool è che lei sarà il personaggio più potente che abbiamo mai introdotto in un film». Una particolarità, questa, che forse i fan dei fumetti originali già s’immaginavano, dato che Captain Marvel ha davvero moltissime doti dalla sua: oltre a saper volare, lei riesce ad assorbire varie forme d’energia per poi sprigionarle in possenti raggi fotonici, senza contare la sua super velocità e la sua forza suprema capace di sollevare tonnellate e tonnellate di peso senza il minimo sforzo.

Insomma, hype a raffica no? Per vederla in azione, non ci rimane che attendere con trepidazione!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 28/10/2016, 19:42
Messaggio #75


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: per Kevin Feige sarà il personaggio più potente di tutto l’UCM

Kevin Feige è intervenuto sul progetto di Captain Marvel che, come saprete, vedrà protagonista Brie Larson. Secondo il presidente dei Marvel Studios, il personaggio interpretato da Larson sarà il più potente mai apparso nell’UCM:
Con Captain Marvel abbiamo un enorme potenziale che è contenuto nei fumetti, anche perché ci sono state tante incarnazioni differenti dei suoi poteri, con diversi personaggi che hanno indossato i suoi panni. Quindi, la prima cosa sulla quale ci stiamo concentrando è l’approccio alle sue origini. Come è finita in questa sezione del nostro universo? Come si amalgama rispetto a ciò su cui stiamo lavorando per i prossimi film sugli Avengers? In sostanza, è per questo che stiamo continuamente rimandando ogni genere di annuncio a riguardo.

Feige ha inoltre specificato che, quando ci sarà un regista legato al progetto, sarà completa anche la road map che farà luce su dove inserire le vicende del personaggio all’interno del complesso intreccio di storyline dell’Universo Cinematografico Marvel. La sfida, secondo il produttore del franchise, sarà soprattutto quella di portare sul grande schermo un personaggio equilibrato:

Tutti i personaggi Marvel hanno difetti, perché in ognuno di loro c’è una profonda umanità. Captain Marvel sarà il personaggio più potente mai inserito in un nostro film. Quando farà parte del nostro Universo, sarà di gran lunga il più forte dei supereroi. Ma è anche per questo che è molto importante controbilanciare la sua potenza con un forte senso della realtà. Avrà bisogno di incarnare una profonda umanità e Brie Larson affronterà la sfida alla perfezione.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 12/11/2016, 22:42
Messaggio #76


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Popcorntv:

Doctor Strange, c'era Captain Marvel e nessuno se n'è accorto?

Nell'ultimo film Marvel c'era un riferimento alla nuova eroina
L'ultimo film Marvel uscito nelle sale è Doctor Strange (fuori dal 26 ottobre scorso) e uno di quelli che più incuriosisce è Captain Marvel: ebbene, potrebbe esserci stata traccia di quest'ultimo proprio in Doctor Strange. Del resto la Marvel opera in questo modo, inserendo nei vari film dei riferimenti alle altre pellicole, dato che tutte fanno parte dell'universo cinematico. Ci sarebbe un collegamento tra Captain Marvel e Doctor Strange, visto che i più attenti hanno trovato un riferimento. Si tratta di quanto accaduto mentre Stephen Strange, in auto intento a sfrecciare a tutta velocità sotto la pioggia, riceve una chiamata. Il collega gli elenca una serie di pazienti, parlando anche di una donna di vent'anni colpita da un fulmine, incidente reso ancor più peculiare dal fatto che nel cervello della donna è stato inserito un impianto elettronico che la aiuta a tenere sotto controllo la schizofrenia.

Per i telespettatori la donna potrebbe essere proprio Carol Danvers, cioè Capitan Marvel. Interrogato su questo particolare, il regista di Doctor Strange Scott Derrickson ha risposto: "Ricordate quel film in cui Brittany Murphy canta 'Non ve lo dirò mai'?" In realtà nei fumetti la storia di Carol Danvers è diversa. La donna ottiene i propri poteri quando un'arma di Kree esplode mescolando il suo DNA con quello di Mar-Vell, l'originale Capitan Marvel nonché suo interesse sentimentale. Come già svelato dalla co-sceneggiatrice Nicole Perlman, però, la storia delle origini verrà cambiata perché l'originale è un po' troppo simile alla storia di Lanterna Verde.

Nei panni di Captain Marvel ci sarà Brie Larson. Scritto da Nicole Perlman e Meg LeFauve, Captain Marvel arriverà al cinema l’8 marzo 2019. Del personaggio ha parlato Kevin Feige: "Possiede forza sovrumana e resistenza, può volare a sei volte la velocità del suono, possiede un sesto senso e può scaricare esplosioni di energia radiante che rilascia dalla punta delle dita. Dimostra anche l’abilità di assorbire le altre forme di energia, come l’elettricità, per incrementare la sua forza e la sua energia, come fosse un’arma nucleare”


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 14/11/2016, 19:19
Messaggio #77


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Repubblica:

Victoria Alonso: "Nell'era delle Super Donne"

di CLARA CAROLI

Pubblicato il 06 novembre 2016

Il vicepresidente dei Marvel Studios prepara l'arrivo della nuova eroina che avrà il volto di Brie Larson: "I tempi sono maturi, così come per la prima presidente negli Stati Uniti. Ma sul tema delle differenze c'è molto da fare"

"IL MONDO È PRONTO PER LA NUOVA SUPEREROINA MARVEL e per il primo presidente degli Stati Uniti donna. I tempi sono maturi". Lo racconta Victoria Alonso, signora dei blockbuster, vicepresidente esecutivo dei Marvel Studios, una delle poche presenze femminili al vertice dell'industria del cinema. Ha cinquant'anni, toni molti cordiali, radici argentine: è arrivata a Hollywood "senza sapere nulla di fumetti" ed è entrata in poco più di un decennio nel board dei Marvel Studios, ha seguito come produttrice esecutiva la realizzazione di tutti i più grandi successi della major, dal primo Iron Man alla saga di Avengers, fino all'ultimo Doctor Strange con Benedict Cumberbatch (arrivato subito in cima al box office in Italia e negli Stati Uniti). L'abbiamo incontrata a Torino, alla View Conference, raduno dei maghi della computer grafica e dell'arte digitale, dove ha spiegato il "metodo Marvel", ovvero come si costruisce l'immaginario pop, quali sono i segreti della fabbrica dei supereroi che sta per creare la star femminile Captain Marvel, alter ego del personaggio di Carol Danvers, presente già negli anni Sessanta come comprimario del primo Capitan Marvel (ai tempi un uomo). In seguito vive una seconda vita negli Avengers, acquistando nuovi poteri che ne fanno uno dei personaggi più forti dell'Universo Marvel. Il nuovo film, annunciato nel 2015, arriverà nelle sale nel 2019 e avrà il volto di Brie Larson. "Abbatterà finalmente tutte le barriere di genere", dice. "Per le ragazze è già un simbolo".

Victoria Alonso, lei anni fa diceva che non avrebbe avuto pace finché non fosse arrivato un vero e proprio film dedicato a una supereroina donna .
"Finalmente ci siamo. Anche se, a dire il vero, a uscire per prima, nel 2017, sarà Wonder Woman (della Dc Comics, che già in passato era stata protagonista di una serie di telefilm, ndr). Il progetto viene da lontano. Io ci ho sempre creduto. E come me il presidente di Marvel Studios, Kevin Feige. Abbiamo aspettato per fare in modo che il brand si consolidasse e crescesse tanto da poter sostenere la scommessa di una protagonista femminile. Non ho mai avuto alcun dubbio che sarebbe stato possibile. Come per Pantera Nera, il primo supereroe nero della storia (la sua apparizione è del 1966, ndr), era solo una questione di tempo".

La sua biografia di ex attivista politica e studentessa di psicologia e teatro di Buenos Aires arrivata al vertice dei Marvel Studios è l'emblema del sogno americano. Negli Stati Uniti di oggi è ancora possibile realizzarlo?
"Ciò che conta è avere un sogno. E la forza per crederci. Noi abbiamo in mente l'american dream perché pensiamo agli Stati Uniti come al paese delle possibilità, ma sono convinta che le possibilità ci siano dappertutto. Dipende da dove le si va a cercare".

Davvero oggi gli Stati Uniti sono così accoglienti e offrono agli immigrati le medesime possibilità che lei ha avuto?
"L'immigrazione è un fenomeno sempre in trasformazione. Ora se ne discute molto perché siamo alla vigilia delle elezioni. Il che è salutare. Credo sia importante per la gente capire che se gli Stati Uniti sono quello che sono, è proprio grazie agli immigrati".

Lei si batte perché le donne abbiano più potere nell'industria del cinema. Questo impegno ha raggiunto qualche risultato?
"La battaglia è solo all'inizio. Continuo a sostenere l'importanza di avere una presenza equilibrata di uomini e donne in qualsiasi luogo o gruppo di lavoro. Ma non funziona così. Normalmente la percentuale è del cinque contro il novantacinque. Mi trovo sempre a essere the only girl in the room".

Abbiamo assistito all'evoluzione dei supereroi, passati dai guardiani del mondo durante la Guerra Fredda, quando gli Usa erano garanti della stabilità, agli Avengers problematici di oggi, psicolabili e borderline. Questo rispecchia la società americana, la sua fragilità?
"Riflette le differenze. Siamo un bellissimo e vasto gruppo di persone. C'è bisogno che anche i supereroi lo rappresentino. Il nostro pubblico è enorme e variegato. È in ogni parte del mondo, ha dagli otto agli ottant'anni. Ama i supereroi, senza badare alla razza o al genere. Tuttavia, sul tema delle differenze, c'è ancora moltissima strada da fare. Lo sappiamo, ci stiamo lavorando".

Come avete costruito il personaggio della Vedova Nera (che potrebbe avere in futuro un suo film da "solista") nella saga degli Avengers?
"Doveva essere forte, intelligente, capace. Avere insomma tutte le qualità dei supereroi maschi. E in più possedere le caratteristiche della femme fatale del fumetto originale, pubblicato da Marvel negli anni Sessanta: Natasha Romanoff, la spia venuta dal freddo. Abbiamo fatto in modo che la bellezza e la sensualità di Scarlett Johansson non oscurassero i suoi poteri. La volevamo seducente, ma soprattutto potente ".

Significa che anche per le supereroine la sfida è avere tutte le capacità degli uomini, e poi una marcia in più?
"Esatto. E questo rende il loro lavoro, come il nostro, ancora più difficile".


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 4/12/2016, 15:19
Messaggio #78


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Repubblica:

Girl power nei fumetti: in arrivo Wonder Woman, Captain Marvel e la Vedova nera
di FILIPPO BRUNAMONTI

Pubblicato il 30 novembre 2016

Gli Stati Uniti non avranno il primo Presidente donna ma Hollywood si prepara a un'invasione di supereroine. Gal Gadot, l'attrice premio Oscar Brie Larson e Scarlett Johansson tra le attrici che avranno un film tutto loro

LOS ANGELES - Certo, la sconfitta di Hillary Clinton alle presidenziali non è proprio il passe-partout della parità nei dintorni di Hollywood. Ma l’imbeccata alle donne alla fine della campagna elettorale - "Non dubitate del vostro valore", "La giustizia e l'uguaglianza vincono" - sembra il lancio ideale della nuova stagione per super eroine toste, formato IMAX o 3D. Non in politica; al cinema. Mentre esplodono le contestazioni contro la nomina di Wonder Woman ad Ambasciatrice onoraria delle Nazioni Unite per i diritti delle donne e delle ragazze, i suoni "Wham", "Crack", "Ka-Rash" degli stivali rossi di Diana Prince, lasciano il segno. Pressata tra Batman v Superman e i due capitoli di Justice League, a 75 anni dall'uscita del primo fumetto di William Moulton Marston, la principessa delle Amazzoni sta per tornare in un film tutto suo diretto da Patty Jenkins.

Protagonista, l’attrice e modella israeliana Gal Gadot che in fatto di icona femminista ha detto la sua a proposito dell'identikit di Wonder Woman: non sarebbe solo bisex ma, stando alle dichiarazioni rilasciate nel talk show israeliano Good Night With Guy Pines, l'ex Catwoman Halle Berry si candida ad essere sua partner numero uno. Perché Diana Prince è molto più di un simbolo, è la centrale elettrica dell'universo DC Comics. Nelle illustrazioni di H.G. Peter aveva le spalle di Thor, nel '68 era diventata un agente segreto posh, mentre in mano a Lynda Carter, nella serie tv anni Settanta, aveva preso una piega disco iperatletica. Nel 2010 scatta il nuovo look: giacca blu, un top rosso e oro, pantaloni neri.

Oggi, in un'altra dimensione, a darle una mano a salvare il mondo pensa Brie Larson (premio Oscar per Room). Sarà in Captain Marvel nel primo film dello Studio con un supereroe donna. Nei fumetti il suo personaggio affianca sia i Vendicatori che i Guardiani della Galassia. Captain Marvel non arriverà in sala prima del 2019 ma al Comic-Con di San Diego l’entusiasmo dei fan ha contagiato anche Chris Evans (inossidabile Captain America) che ha dato la sua approvazione. "Per tutto il tour di promozione di Room non ho fatto che parlare della mancanza di storie femminili al cinema, ora si cambia" ha detto Larson. "Il test che faccio con i giovani scrittori è questo: se puoi tirar fuori il tuo personaggio femminile, rimpiazzarlo con una lanterna sexy e la storia regge ancora, vuol dire che sei sulla strada sbagliata" ha detto al Time la scrittrice di Captain Marvel, Kelly Sue DeConnick.

Al Palazzo di Vetro, intanto, il segretario uscente dell'Onu, Ban Ki-moon, e la presidente della DC Entertainment Diane Nelson, si son visti voltare le spalle da una cinquantina di impiegati durante il discorso d’investitura della super eroina simbolo dell’emancipazione. L'Onu non è pronta per Wonder Woman. E Hollywood? Oltre a Brie Larson/Ms. Marvel, nota come Carol Danvers, ufficiale dell'aeronautica statunitense dotata di superpoteri, è scattato il conto alla rovescia per Oracle, super hacker e super bibliotecaria che combatte il crimine su una sedia a rotelle, paralizzata dalla vita in giù. E sempre più presenti nei cine-comic sono Jean Grey, una delle mutanti più forti tra gli X-Men, specie se posseduta dall'entità cosmica Fenice; Tempesta, mutante che piacerebbe ad Al Gore e a chi come lui si batte contro il cambiamento climatico; Katherine "Kitty" Anne Pryde, personaggio Marvel apparso per la prima volta in Uncanny X-Men del gennaio 1980, mutante con il potere dell'intangibilità, può attraversare ogni oggetto solido e mandarlo in cortocircuito; Batgirl, creata da Bob Kane e Sheldon Moldoff, con una prima apparizione - alter ego di Bette Kane - in Batman del 1961; la Donna invisibile (sarebbe a dire Susan "Sue" Storm Richards), membro dei Fantastici Quattro, sorella di Johnny Storm (la Torcia Umana) e moglie di Reed Richards (Mister Fantastic), capace di rendere il corpo e quel che tocca invisibili fino a creare campi di forza. Eletta Sovrana degli Ul-Uhari, popolo del mare, nel 2005 aveva le forme di Jessica Alba. Dieci anni dopo è stata Kate Mara a riportarla in vita nel fiasco FANT4STIC.
FotoGirl power nei fumetti: in arrivo Wonder Woman, Captain Marvel e la Vedova nera
Pronta a battersi ancora in Avengers: Infinity War è la Vedova Nera, Natasha Romanoff, creata da Stan Lee in versione sicario biopotenziato, un'assassina arruolata dal servizio di sicurezza sovietico KGB durante la guerra fredda, a lungo avversaria di Iron Man prima di passare allo S.H.I.E.L.D. Dal 2010 (Iron Man 2) e 2012 (The Avengers) a dar corpo e tutina alla femme fatale è Scarlett Johansson che ha messo tutto il proprio impegno negli endorsement ad Obama e Clinton. A Variety ha detto: "Il genere ‘supereroi’ non è mai stato il mio preferito. Mi piacevano i Batman di Tim Burton ma non sono cresciuta a pane e fumetti. Ho amato Iron Man e il lavoro di Robert Downey Jr. Interpretare la Vedova Nera è una sfida fisica, qualcosa che ti strappa via dalla tua comfort zone. La vulnerabilità del mio personaggio si rivela una forza. Purtroppo siamo abituati a vedere la vulnerabilità come una debolezza. L’universo Marvel ha allargato lo spettro delle mie curiosità in questo mestiere". Lo stesso può dirsi di Supergirl, la serie tv basata sul fumetto DC creato nel 1959 da Otto Binder e illustrato da Al Plastino. Nel ruolo di Kara Zor-El, cugina e controparte femminile di Superman, le reti The CW e CBS hanno voluto Melissa Benoist. Supergirl viaggia oltre il pianeta Krypton da sessant’anni, con un film e due tv show. E ha già raggiunto la popolarità di Buffy, l’ammazzavampiri regina del girlpower anni Novanta, un’eroina high school dal creatore Joss Whedon e con Sarah Michelle Gellar, icona pop dotata di poteri umanissimi: agilità, forza, velocità. Il suo asset? Gli amici nerd. La X di X-Men va sempre più in fiamme con l’interpretazione di Anna Paquin che gli appassionati reclamano in uno spin-off. Lei è Rogue, la bella del Sud, vero nome Anna Marie, mutante sui generis dato che attribuisce ai suoi poteri una maledizione in grado di tenerla distante da qualunque contatto fisico. I contorni appuntiti e lo sguardo da noir ricordano quelli di Jessica Jones (Krysten Ritter), apparsa lo scorso anno nella serie Netflix sviluppata da Melissa Rosenberg e basata sui Marvel Comics. La serie è ambientata all'interno del cosiddetto Marvel Cinematic Universe, tra le sirene di Hell’s Kitchen e gli addominali del nemico/amante Luke Cage, e porterà al crossover The Defenders. Donne contro uomini, donne contro donne. Fino alla fine del mondo. Ma la showrunner di Jessica Jones ha pianificato tutto in fatto di parità: "Tutti i tredici episodi della seconda stagione saranno diretti da donne".


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 4/12/2016, 15:22
Messaggio #79


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Captain Marvel: ecco un’elegante borsetta ispirata alla supereroina Marvel

Attualmente non conosciamo molto del film dedicato a Captain Marvel. Nell’attesa di altre notizie riguardante il cinecomic con Brie Larson ThinkGeek propone al pubblico (femminile) un’elegante borsetta ispirata al design e ai colori del costume della celebre supereroina Marvel.
L’oggetto è in vendita sul sito sopracitato ad un costo di $59,99.

Potete ammirare tutti i dettagli del prodotto nella gallery sottostante:














User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 23/7/2017, 23:34
Messaggio #80


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Da Badtaste:

Comic-Con 2017: primi dettagli su Captain Marvel, ecco due concept con Brie Larson!

In occasione del panel dei Marvel Studios sono stati rivelati i primi dettagli sul film di Captain Marvel oltre ai concept che potete ammirare qui di seguito.
Il film innanzitutto sarà ambientato all’inizio degli anni novanta. Come già anticipato nelle ultime settimane, inoltre, Nick Fury sarà tra i protagonisti e avrà ancora tutti e due gli occhi! I villain del film, infine, saranno…gli Skrull!


Foto:







User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 23/7/2017, 23:37
Messaggio #81


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Nuovo concept art da CBM:

Click

Click


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 25/7/2017, 23:32
Messaggio #82


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.792
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Foto nel dettaglio


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 28/7/2017, 19:57
Messaggio #83


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Captain Marvel: le riprese l’anno prossimo in California

A differenze di gran parte delle recenti pellicole dei Marvel Studios, le cui riprese si sono svolte ad Atlanta (in Georgia), la produzione di Captain Marvel si terrà invece in California grazie a una serie di incentivi come riportato da Bizjournals.

Avengers: Infinity War e il suo sequel hanno sfruttato e sfrutteranno i teatri di posa di Atlanta, e lo stesso vale per Ant-Man and the Wasp attualmente in produzione. Anche il film con Brie Larson sarebbe dovuto essere girato lì, ma poi il progetto è stato selezionato dallo stato della California come uno degli otto film meritevoli di benefit, che ammonta a un valore di 68 milioni di dollari.

Stando al programma californiano, i film posso ricevere in tax credit fino al 20% dei primi 100 milioni di dollari spesi.

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2017/07/28/captain-...ifornia/260357/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 30/10/2017, 21:33
Messaggio #84


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Captain Marvel, nuova sceneggiatrice per il film con Brie Larson

Nuova sceneggiatrice per Captain Marvel.

I Marvel Studios hanno ingaggiato Geneva Robertson-Dworet per scrivere una nuova bozza del film con protagonista Brie Larson. La sceneggiatrice del reboot di Tomb Raider e di Gotham City Sirens subentra a Meg LeFauve e Nicole Perlman, e dovrebbe occuparsi della stesura definitiva del film in vista dell’inizio delle riprese nel 2018 a Los Angeles, California.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/08/15/captain-...-larson/262382/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 30/10/2017, 21:43
Messaggio #85


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Captain Marvel, Nicole Perlman chiarisce l’ingresso di una nuova sceneggiatrice

Due giorni fa è stato rivelato che Geneva Robertson-Dworet è subentrata a Nicole Perlman come sceneggiatrice di Captain Marvel. Nel darvi la notizia, ipotizzavamo che come da prassi Hollywoodiana avrebbe dato un’ultima rimaneggiata allo script prima dell’inizio delle riprese del film Marvel, tuttavia numerosi fan hanno chiesto chiarimenti alla Perlman chiedendo se la sua sceneggiatura è stata messa da parte e il film verrà riscritto daccapo.

Ricordiamo che in un primo momento, nell’aprile 2015, Nicole Perlman era stata ingaggiata per lavorare a una bozza dello script assieme a Meg LeFauve, che tuttavia ha dovuto lasciare il progetto per dedicarsi a Gigantic della Disney Animation. Ora la sceneggiatrice chiarisce su Twitter la situazione:

"Sono felice di confermare che la mia amica Geneva Robertson-Dworet sarà la prossima sceneggiatrice a dare una mano a indirizzare Captain Marvel verso il grande schermo. È bravissima!

Sono stata fortunata a lavorare a Captain Marvel in questi anni – sono entusiasta di vedere dove Geneva (che è bravissima a scrivere i personaggi) la porterà.

Geneva prenderà le redini dello script e sono sicura che farà un ottimo lavoro. Sono stati due anni e mezzo fantastici per me!

Ci sono voluti due anni e mezzo finora perché quando la Marvel iniziò a sviluppare il film pensava a un’uscita nel 2018, ma poi è stato rinviato a causa di Spider-Man, Ant-Man & the Wasp ecc.

Tutte le idee che vi abbiamo mostrato al panel del Comic-Con di San Diego provengono dallo script precedente al coinvolgimento di Geneva, ma rimarranno nel film insieme ad altre idee. Non posso dirvi di più. Voglio rassicurarvi – andrà bene, il progetto è in ottime mani."


Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/08/18/captain-...iatrice/262616/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 1/11/2017, 18:03
Messaggio #86


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Captain Marvel: Kevin Feige sul futuro del personaggio nell’UCM

A oggi sappiamo con certezza che Captain Marvel, interpretato dal premio Oscar Brie Larson, sarà protagonista assoluto di un film dell’UCM interamente dedicato a Carol Danvers. Tuttavia, in una delle sue ultime interviste, Kevin Feige ha avuto modo di spiegare come i Marvel Studios stiano tuttora lavorando a tempo pieno con l’idea di mostrare Captain Marvel anche nel quarto Avengers. Entrambi i film, difatti, dovrebbero uscire nel 2019. Come spiegato da Feige:

"Ci stiamo concentrando al massimo su Captain Marvel e sul lavoro che Anna e Ryan stanno portando avanti. Sarà una parte importante di un’epica conclusione e di un epico finale di 22 film realizzati nel corso degli anni. È questo il focus dei prossimi sei film che dobbiamo finire. Ora, la nostra attenzione è sui lavori di Captain Marvel, poi portare la sua storia nel gran finale di tutto ciò che abbiamo iniziato."

È dunque più che possibile che Brie Larson sia già al lavoro non solo in vista del film di cui è protagonista, ma anche nel corso dei lavori del film sui Vendicatori che farà da seguito alle vicende di Avengers: Infinity War.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/10/24/captain-...-futuro/274570/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Simba88
messaggio 1/11/2017, 18:05
Messaggio #87


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.218
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Captain Marvel: Ben Mendelsohn sarà il villain del film?

È Variety a scrivere che Ben Mendelsohn si trova in fase di trattative per entrare a far parte del cast di Captain Marvel nei panni del villain principale della pellicola (si suppone il leader degli Skrull).

Lo scorso dicembre abbiamo visto l’attore australiano nel ruolo del Direttore Orson Krennic in Rogue One: A Star Wars Story di Gareth Edwards. Prossimamente lo ritroveremo in Ready Player One di Steven Spielberg, dove interpreterà Nolan Sorrento, e in Darkest Hour, dove impersonerà Re Giorgio VI.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/10/25/captain-...villain/274707/


User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 28/4/2018, 23:53
Messaggio #88


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




News:

* è confermato che il film sarà ambientato nel 1992


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 8/7/2018, 23:54
Messaggio #89


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Venerdì 6 luglio sono ufficialmente terminate le riprese di Capitan Marvel.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 9/9/2018, 23:52
Messaggio #90


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Immagini di Captain Marvel:



















Dal set:





User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 7/2/2019, 1:22
Messaggio #91


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.142
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Poster Cinese uscito in occasione del Capodanno Cinese:



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

4 Pagine V  « < 2 3 4
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 18/10/2019, 21:39