Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


2 Pagine V  < 1 2  
Reply to this topicStart new topic
> Pirati dei Caraibi 6 (Reboot), Walt Disney Pictures
Scrooge McDuck
messaggio 7/5/2020, 0:25
Messaggio #25


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.022
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Io proprio non capisco come pensano di vendere questo film senza Johnny Deep.
Va bene, la sua immagine pubblica è alquanto decaduta e i sta collezionando un numero discreto di flop al cinema, ma davvero il personaggio di Sparrow può vivere senza il volto che l’ha reso così iconico? Davvero le masse torneranno al cinema senza lui nel ruolo?
Io forse non faccio testo, un nuovo episodio dei Pirati mi ispira meno di zero sia con che senza (dopo il 4 e il 5 che mi hanno fatto pena).
Sarei tornato al cinema a vedere il sesto film solo se avessero ripreso l’intero trio di personaggi della trilogia originale. Ma senza Deep, o solo con lui, sta saga è lontana da ogni mio interesse
Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 7/5/2020, 0:32
Messaggio #26


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 500
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




Veu, putroppo il live action di Biancaneve interessa a pochissimi. Se guardate in giro le news, mentre per "la Sirenetta" c'è sempre stato un grande coinvolgimento da parte del web (basti pensare alle migliaia di commenti su youtube) , per Biancaneve l'unico commento ricorrente è "ancora un'altra versione? Basta!".
E si può intuire anche il perché: il desiderio di vedere prendere vita in carne ed ossa i personaggi iconici è stato in parte già soddisfatto dalla regina/Charlize Theron (rimasta iconica nel ruolo) e dalla biancaneve di Lily Collins, esteticamente perfetta e calata nel personaggio. In più il cartone è vecchissimo e poco apprezzato dai più piccoli (a differenza di Cenerentola, che rimane assolutamente amatissimo).

Per quanto riguarda i Pirati, il pubblico potenzialmente c'è, ma il rischio che comporta un cast prettamente femminile non è da sottovalutare. Infatti i film di pirati restano un genere prediletto dagli spettatori di sesso maschile, e l'unico precedente con una donna per protagonista indiscussa è Cuttroath island, uno dei più grandi flop della storia.
Vedremo cosa accadrà...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 7/5/2020, 0:37
Messaggio #27


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Redd è cresciuta tantissimo nell'immaginario, c'è un videogioco, c'è il meet and greet. Se sono intelligenti venderanno il film collegandolo all'attrazione dei parchi. E comunque Scodelario e Twaites hanno firmato per un secondo film, potrebbero traghettare questa pellicola, come pure dei personaggi cameo: Barbossa per esempio è legato alla storia di Redd. La Gillan poi ha fatto breccia tra i ragazzi col doppio Jumanji, inoltre ha pure lo stuolo di fan di Nebula, e la vecchia guardia del Doctor Who. Ce la può fare, magari con un film che ripristina le atmosfere avventurose romantiche e screwball comedy anni '80 come la mitica Kathleen Turner de "All'inseguimento della pietra verde" e "Il gioiello del Nilo".
Sia Tomb Raider sia Dora l'Esploratrice mi pare non siano andate male al botteghino, con risultati rispettabili. Ce la può fare secondo me.
Edit: a me Corsari con la mitica Geena Davis divertì parecchio. Da recuperare! Bel action adventure anni '90, con l'adrenalinica regia di Renny Harlin.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 7/5/2020, 0:37
Messaggio #28


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.022
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




C’è anche da dire che difficilmente la Disney non recupera un budget da 100milioni di dollari, ma mi chiedo anche come faranno a tenere i costi così bassi tra costumi, scenografie ed effetti speciali.
Va bene tagliare le spese, ma il pubblico che va a vedere un film dei pirati, anche che sia una “nuova versione”, certe cose le vorrà ritrovare..

Messaggio modificato da Scrooge McDuck il 7/5/2020, 0:37
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 7/5/2020, 12:46
Messaggio #29


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 7/5/2020, 0:32) *
Veu, putroppo il live action di Biancaneve interessa a pochissimi. Se guardate in giro le news, mentre per "la Sirenetta" c'è sempre stato un grande coinvolgimento da parte del web (basti pensare alle migliaia di commenti su youtube) , per Biancaneve l'unico commento ricorrente è "ancora un'altra versione? Basta!".
E si può intuire anche il perché: il desiderio di vedere prendere vita in carne ed ossa i personaggi iconici è stato in parte già soddisfatto dalla regina/Charlize Theron (rimasta iconica nel ruolo) e dalla biancaneve di Lily Collins, esteticamente perfetta e calata nel personaggio. In più il cartone è vecchissimo e poco apprezzato dai più piccoli (a differenza di Cenerentola, che rimane assolutamente amatissimo).

Per quanto riguarda i Pirati, il pubblico potenzialmente c'è, ma il rischio che comporta un cast prettamente femminile non è da sottovalutare. Infatti i film di pirati restano un genere prediletto dagli spettatori di sesso maschile, e l'unico precedente con una donna per protagonista indiscussa è Cuttroath island, uno dei più grandi flop della storia.
Vedremo cosa accadrà...



Su Biancaneve... che sia vecchissimo è vero, ed è per questo che va aggiornato... è vero che è stata fatta nelle due versioni (fallimentari) dello scorso decennio, ma scrivere "un'altra versione? basta!" quando della Bella e la Bestia ce ne sono 50, di cui ben 5 nello scorso decennio a distanza di pochi anni l'una dall'altra ci sembra che la gente sui social possa essere classificata come nerd, o come diciamo noi, i classici fissati che non vogliono uscire dalle loro idee (spesso bislacche)... infatti criticano Biancaneve per le versioni (in numero modesto e nemmeno così belle diciamolo pure) e osannano La Bella e la Bestia e Cenerentola in cui di versioni ce ne sono il triplo di Biancaneve... Complice di ciò è anche il fatto che la disney ha sempre messo in prima mostra Cenerentola e la Bella e la Bestia (vedesi nel merchandising o nei sequel, confermando quello che diciamo da anni... i sequel per quanto di qualità non certo ottimale hanno contribuito a far rimanere nell'immaginario corrente personaggi come la Bella e la Bestia - in voga nel decennio - e a recuperare personaggi classici come Cenerentola e Peter Pan che altrimenti avrebbero fatto la fine di Biancaneve)... se avessero pompato maggiormente pure Biancaneve ecco che ora sarebbe alla pari di Cenerentola (ecco perchè riteniamo il live action assolutamente imprescindibile)... questa cosa è confermata con Alice... dopo il remake di Burton c'è stato un riscoprire il classico (che spesso era tacciato di essere noioso e pesante), eppure oggi Alice è considerata...

Sui Pirati, il film non sarà un sequel ma un reboot totale , una nuova saga... una Pirata donna secondo noi può aver appeal, certo che comunque a suo fianco ci vuole anche un uomo per controbilanciare, anche perché come dici il pubblico che vede i film di Pirati è prettamente maschile e per attirarlo servono essenzialmente
1 - un eroe maschile come personaggio protagonista o coprotagonista
2 - una storia importante e avventurosa, scritta bene
3 - se possibile pure la protagonista femminile che, oltre che intelligente e brava con le armi, abbia anche un aspetto un po' sensuale (non una scollacciata o una tettona alla Pamela Anderson), una donna di classe ma con un po' di carica sensuale...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 11/5/2020, 14:29
Messaggio #30


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Da BadTaste

Pirati dei Caraibi: la Disney punta al soft reboot, il ruolo di Jack Sparrow non è ancora chiaro | RUMOUR

Qualche giorno fa vi abbiamo proposto un interessante rumour su Pirati dei Caraibi.
La voce arrivava da The Disinsider, sito generalmente affidabile in materia di indiscrezioni dal mondo Disney. Di recente ha pubblicato lo scoop sul live action di Hercules, questione poi confermata dai fratelli Russo che figureranno come produttori della pellicola della Casa di Topolino.
Secondo quanto pubblicato dalla testata web, la Disney sarebbe interessata a proseguire la redditizia saga de Pirati dei Caraibi con un reboot in cui l’osservata speciale per la parte di protagonista è Karen Gillan, attrice scozzese nota per aver preso parte alla serie tv di Doctor Who e, più di recente, per comparire nell’Universo CInematografico della Marvel nella parte di Nebula e nei panni di Ruby Roundhouse nei nuovi Jumanji.
Il caporedattore di The Disinsider ha ora pubblicato, su Twitter, alcune nuove voci.

A quanto pare lo studio starebbe puntando a una sorta di soft reboot per Pirati dei Caraibi sulla falsariga di quanto fatto dalla Paramount e dalla Hasbro con Bumblebee. Proprio per quest motivo, Jack Sparrow potrebbe ancora comparire nella pellicola anche se non si sa se tramite un cammeo o come personaggio di primo piano del film. Non si esclude neanche che possa trattarsi di un film ambientato nello stesso universo.

Skyler Shuler
@SkylerShuler
Hearing from different people that PIRATES OF THE CARIBBEAN could be a “soft reboot,” like BUMBLEBEE. So, Sparrow could possibly be involved, I don’t if that means starring role or cameo, or just a film in the same universe.

Just things I keep hearing.
[...]


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 12/5/2020, 15:52
Messaggio #31


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.022
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Resto perplesso.
Sto personaggio di Redd che citate lo conoscono in 4 gatti in croce. Quanto intendono puntare su un personaggio semi-sconosciuto?

La maggior parte della gente pensa che non può esistere un capitolo dei Pirati senza Jack, è come fare un film di spder-man senza spider-man...ed ecco infatti che ora si mettono le mani avanti, affermando che non è detto che Jack venga eliminato dalla storia (quindi il discorso sull'immagine di Deep che intaccherebbe in modo negativo il boxoffice verrebbe meno). Tuttavia già negli ultimi capitoli il personaggio di Jack era molto meno centrale nella storia, nel 5° capitolo, se ricordo bene perché come film m'ha fatto abbastanza pena e ho cercato di rimuoverlo dalla memoria, se non sbaglio Jack era proprio marginale. Quindi l'eventuale idea di tenere Sparrow nelle retrovie l'hanno già sperimentata e, sebbene il 4° film abbia incassato un miliardo di dollari, gli incassi di questo franchise sono in caduta libera e i costi di produzione sono imbarazzanti.

E qui ritorno sul discorso del mio ultimo post: fare un film di questo franchise con dei budget limitati è pressoché impossibile. O recitano solo in teatri di posa, senza effetti speciali, senza l'uso di navi, senza star e senza costumi/protesi/stunt-man (e vorrei capire come possano pensare di realizzare un film del genere con queste limitazioni), o devono per forza mantenere il livello di questo 6° film al livello dei precedenti, cioè allo stesso livello di budget e, per forza, devono avere star dal nome conosciuto a folle intere (non solo attrici famose a qualche generazione di ragazzi). Il che riporta in ballo Johnny Deep che, volente o nolente, è uno dei nomi più famosi al mondo.

Ma, e qui il cerchio si chiude, riavere lui nel 6° film significa portare avanti una storia che è stanca già dal 4° film, trita e ritrita.
L'unica possibilità, secondo me, perché questo film possa avere successo è mantenergli un budget di 200 milioni, avere Deep nel film, avere volti giovani come la già citata Karen Gillan o il lanciatissimo Timothée Chalamet, ma, soprattutto, riportare Orlando Bloom e Keira Knightley nell'ultimo film, in modo da dare degna conclusione alla loro storia che nel 5° era stata riaperta solo per fancervice.



Messaggio modificato da Scrooge McDuck il 12/5/2020, 16:09
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 12/5/2020, 16:22
Messaggio #32


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.022
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Altra cosa su cui riflettere. Gli incassi di questa saga si stanno spostando sempre più dagli USA al resto del mondo, in particolare Cina, India, Russia e Sud America. Non so quanto appeal possa avere in questi luoghi un personaggio di un'attrazione presente in tre parchi Disney. Non dico che debbano infilarci attrici asiatiche (l'esperimento fallimentare con la saga di Star Wars ha dimostrato che non serve a molto..), ma pensare solo al pubblico americano sarebbe un grandissimo errore

Percentuale di incasso in USA sul resto del mondo:
Pirati 1: 46,7%
Pirati 2: 39,7%
Pirati 3: 32,1%
Pirati 4: 23,1%
Pirati 5: 21,9%
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 12/5/2020, 17:45
Messaggio #33


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 12/5/2020, 15:52) *
Resto perplesso.
Sto personaggio di Redd che citate lo conoscono in 4 gatti in croce. Quanto intendono puntare su un personaggio semi-sconosciuto?

La maggior parte della gente pensa che non può esistere un capitolo dei Pirati senza Jack, è come fare un film di spder-man senza spider-man...


Vale anche Rey ha traghettato il nuovo filone di Star Wars, Redd potrebbe fare lo stesso, accompagnandosi a Depp, Knightley e Bloom. Anche se ci hanno già provato col quinto capitolo, senza grosse impennate. Comunque se intendono produrlo avranno sicuramente fatto i loro compiti e capito che c'è ancora domanda e richiesta di un nuovo Pirati. Su budget e tutto il resto sono d'accordo con te.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Scrooge McDuck
messaggio 12/5/2020, 18:23
Messaggio #34


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 10.022
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2009
Da: Modena




Infatti il marchio SW non è mai stato così poco profittevole, da quando la Disney ha acquisito la Lucas il brand ha perso moltissimo di prestigio e remunerabilità a causa di moltissime scelte bislacche. I fan di SW hanno bocciato la nuova trilogia, che ha dimezzato gli incassi al cinema e perso moltissimo nel mercato delle licenze.
Fanno i loro errori anche alla Disney, alcuni proprio stupidi. Poi sì, in linea di massima sanno meglio di noi come lavorare eheheh.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Simba88
messaggio 15/5/2020, 14:12
Messaggio #35


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 4.257
Thanks: *
Iscritto il: 14/10/2013
Da: Terre del branco




Pirati dei Caraibi: Jerry Bruckheimer incerto sul coinvolgimento di Johnny Depp nel prossimo film

Dopo le ultime voci di corridoio, arrivano dichiarazioni ufficiali dal produttore Jerry Bruckheimer sul destino di Pirati dei Caraibi e sul coinvolgimento di Johnny Depp.

In un’intervista su Zoom con Collider, Bruckheimer ha prima di tutto aggiornato sulla lavorazione spiegando:

"Stiamo lavorando a una stesura al momento e si spera di finire presto e di mostrarla alla Disney con la speranza che approvino. Non lo sappiamo ancora, ci stiamo lavorando già da un po’."

Come abbiamo visto, il progetto è passato nella mano di vari sceneggiatori e intanto sono trascorsi già 3 anni dall’uscita dell’ultimo film Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar. Dopo le ultime voci, la domanda è allora lecita: Jack Sparrow tornerà o no?

Il produttore è apparso molto cauto:

"In quello che stiamo sviluppando ora, non siamo certi del ruolo che giocherà Johnny. Perciò staremo a vedere."

Leggendo tra la righe, è da escludere che il protagonista della prossima storia di Pirati dei Caraibi sia Jack Sparrow, e ciò coincide con le ultime voci secondo cui la Disney potrebbe decidere di focalizzarsi su Redd, la popolare piratessa dell’attrazione di Pirati dei Caraibi presente nei parchi a tema della Disney, affidando il ruolo a un’attrice come Karen Gillan.

Depp potrebbe allora tornare in un cammeo e con un ruolo di secondo piano.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2020/05/15/pirati-d...mo-film/430401/

Nell'articolo e su Internet è presente questa foto che è di quando Karen Gillan ha recitato in Doctor Who:



User's Signature



Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 15/5/2020, 14:36
Messaggio #36


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.854
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Secondo me senza Jack Sparrow il film sarà un flop sicuro.. poi spero di sbagliarmi.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 15/5/2020, 17:13
Messaggio #37


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 500
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (Hiroe @ 15/5/2020, 14:36) *
Secondo me senza Jack Sparrow il film sarà un flop sicuro.. poi spero di sbagliarmi.


Flop al 80 %. Se riescono a creare un film di ottima fattura come "La maledizione della prima luna" e a coinvolgere almeno una mega-star internazionale (del calibro di Di Caprio,Pitt, Jolie, Johansson) forse potrebbero ottenere un buon successo. Con attori semi-sconosciuti e una protagonista donna in un film di Pirati, il flop è assicurato.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 15/5/2020, 17:20
Messaggio #38


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Certo è che un pubblico c'è, praticamente 800 milioni di dollari ha fatto il quinto capitolo. Come si può pensare che ci sia scritto sopra "The End"? Depp tornerà per un cameo, impossibile che non appaia per niente, non ci credo. Sarà uno specchietto per le allodole e magari il trailer ci farà credere che avrà più spazio, salvo poi tradire il suo pubblico come Meryl Streep nel seguito di Mamma Mia! biggrin.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 15/5/2020, 22:50
Messaggio #39


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




CITAZIONE (theprinceisonfire @ 15/5/2020, 17:13) *
Flop al 80 %. Se riescono a creare un film di ottima fattura come "La maledizione della prima luna" e a coinvolgere almeno una mega-star internazionale (del calibro di Di Caprio,Pitt, Jolie, Johansson) forse potrebbero ottenere un buon successo. Con attori semi-sconosciuti e una protagonista donna in un film di Pirati, il flop è assicurato.


Crediamo che per il nuovo Pirati, Depp farà un cameo almeno.

Sugli attori che hai indicato... chissà... magari convincono DiCaprio a recitare in un film Disney... chissà... secondo noi non andrebbe male... ci piacerebbe vederlo in un film Disney... fare il Principe ormai non lo può più fare per superati limiti di età
La Jolie e la Johansson sono spettacolari... ma farebbero i Pirati? sarebbe bello! davvero!
Pitt non crediamo lo farebbe


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 26/6/2020, 21:59
Messaggio #40


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 19.020
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Dal sito The Holywood Reporter:

Margot Robbie, Christina Hodson Re-Team for New 'Pirates of the Caribbean' Movie for Disney (Exclusive)

This project is separate from the already announced franchise reboot being developed by 'Pirates' scribe Ted Elliott and 'Chernobyl' creator Craig Mazin.

Margot Robbie is setting sail with help from her Birds of Prey writer Christina Hodson.

Hodson has been tapped to write a new, female-fronted Pirates of the Caribbean for Disney, with Robbie attached to star.

While plot details are being kept in Davey Jones’ locker, the project, in early development, is not intended to be a spinoff of the long-running franchise that had pirate Jack Sparrow at its center but rather a wholly original story with new characters under the Pirates moniker, itself inspired by the long-running attraction at Disneyland.

The new project is said to be separate from the already announced reboot of the popular franchise that has Pirates scribe Ted Elliott and Chernobyl creator Craig Mazin developing the story.

Longtime Pirates producer Jerry Bruckheimer is attached to produce both the Elliot/Mazin project and this new Robbie/Hodson project.

Pirates of the Caribbean is one of the most lucrative film franchises of all time, grossing over $4.5 billion on five feature films. But the Pirates franchise, fronted by Johnny Depp, has shown diminishing returns as of late, with the fifth installment, 2017's Dead Men Tell No Tales, coming in with the second lowest box office of the series ($795 million, unadjusted worldwide) only ahead of original film Curse of the Black Pearl. The studio has been plotting ways to revive the brand, with stories from new talent.

Hodson is one of Hollywood's go-to blockbuster writers, with credits that include Transformers spinoff Bumblebee, as well as DC superhero projects The Flash, which now has Michael Keaton reprising his famous role of Batman, and Batgirl.

Robbie's recent features include Bombshell and Once Upon a Time in Hollywood, and she will next be seen in James Gunn's The Suicide Squad sequel.

In addition to collaborating on Birds of Prey, Robbie and Hodson together in 2019 launched the Lucky Exports Pitch Program, a new initiative aimed at getting more female-identifying writers hired by studios to write action-centric movies.

Robbie is repped by CAA, Management 360, AMM, and attorney Jeff Bernstein of Jackoway Austen. Hodson is repped by Kaplan/Perrone Entertainment and Ziffren Brittenham.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 26/6/2020, 23:13
Messaggio #41


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 5.655
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Questo sì che è inaspettato, ma la notizia credo che andrebbe spostata in un topic apposito, perché l'articolo parla chiaramente di due film distinti: da una parte il reboot del franchise per un sesto film, legato a Jack Sparrow, di cui oramai sarà inevitabile il ritorno, anche solo come cammeo e dall'altra quest'altro film a sé stante e tutto al femminile e con personaggi del tutto nuovi, pur essendo nuovamente ispirato all'attrazione. Che sia la Robbie a interpretare la piratessa Redd in un film tutto suo e non più Karen Gillan?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

2 Pagine V  < 1 2
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 11/8/2020, 10:40