Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


 
Reply to this topicStart new topic
> Il Libro della Giungla, 19° Lungometraggio Animato Disney
GasGas
messaggio 6/2/2006, 22:51
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




Grrodon, visto che l'unico classico che non hai recensito è il libro della giungla, e visto che le tue recensioni sono molto belle, potresti fare una recensione per l'ultimo film di walt disney? smile.gif

grazie Saluto.gif

Messaggio modificato da kekkomon il 18/12/2013, 13:20
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Grrodon
messaggio 6/2/2006, 23:20
Messaggio #2


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.279
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004




Pazzesco, e nessuno me l'ha mai fatto notare?
Vabbè cmq l'ho recensito ma mi sono scrodato di postarla.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Grrodon
messaggio 6/2/2006, 23:21
Messaggio #3


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.279
Thanks: *
Iscritto il: 7/12/2004





Walt Disney non riuscì a vedere finito Il Libro della Giungla, che uscì nel 1967, lo stesso anno di Scrooge MDuck and the Money. Considerato forse il migliore film disney del periodo xerox, Il Libro della Giungla ne riassume e porta al massimo livello le caratteristiche: come la Spada nella Roccia ha come protagonista un bambino, come Gli Aristogatti è strutturato a incontri e come Robin Hood trabocca di personaggi animali. Infine, come un po' tutta la produzione anni 60, Il Libro della Giungla è un film divertente.
Tratto dai racconti di Kipling (snaturati non di poco) Il Libro della Giungla deve parte della sua grande fama (che gli avrebbe portato un sequel e ben due serie tv) alla commozione che il mondo provò alla notizia della morte di Walt. Il regista ancora una volta è Whoolie Reitherman e a comporre le canzoni sono i fratelli Sherman, ormai dei veterani. Ed è proprio grazie a queste canzoni, e ai rispettivi numeri musicali, che il film procede dopotutto. Perchè la sua peculiarità è proprio quella di non avere una trama precisa. Sappiamo solo che Mowgli dev'essere ricondotto quanto prima al villaggio di appartenenza da Bagheera perchè la tigre Shere Kan incombe, e che lungo la strada avrà modo di incontrare, in modo sempre diverso, svariati personaggi. A ognuno di questi personaggi è riservata una canzone, o un numero musicale che lo presenta e fa perdere a Mowgli tempo sufficente per far procedere la storia. Detta così sembra una struttura alquanto semplicistica, ma la perfezione dei dialoghi, la caratterizzazione dei protagonisti e l'impeccabile scelta dei tempi comici lo rende il manifesto programmatico della disney di quegli anni.
il primo incontro di Mowgli avviene col Colonnello Hathi al ritmo di Colonel Hathi's March, seguono poi le canzoni di Baloo e di Re Luigi, fra i personaggi migliori del film. La prima The Bare Necessities, in anticipo di trent'anni su Hakuna Matata, ha il compito di presentare il personaggio migliore del film, Baloo, proprio esprimendo il suo stile di vita. La seconda, I Wanna Be Like You è invece la scena madre, un grande momento Jazz che coinvolge gran parte del cast e che sfocia in un'allegra rissa, forse una delle scene più esilaranti del film. Nonostante la struttura a incontri, simile a Alice nel Paese delle Meraviglie, il film riesce a inglobare sequenze molto slegate tra loro in una struttura tradizionale. Abbiamo quindi a tre quinti della storia una "crisi" tra i protagonisti, topos frequente nel classici Disney, che fa in modo che Mowgli scappi per l'ennesima volta dalle mani dei suoi affidatari e incontri Kaa, che gli canta l'ipnotica Trust in Me e gli avvoltoi, che nel pezzo più debole si esibiscono in That's What Friends are For. Nota di merito alla sequenza finale, che narra il distacco tra Mowgli e i soi due amici in modo buffo e allo stesso tempo sensato: sulle note di My Own Home Mowgli si fa ammaliare dalla piccola Shanti e a Baloo e Baghera non rimane che allontanarsi canticchiando un reprise di Bare Necesseties in una delle scene più "cameratesche" mai viste nella storia della disney.
Jungle Book è un "safari musicale" - come fu definito in una recente campagna pubblicitaria - assolutamente brillante e d'atmosfera, e il modo senza dubbio più allegro per dare l'addio al grande Walter Elias Disney.

http://www.elikrotupos.com/sollazzo/viewtopic.php?t=178


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
GasGas
messaggio 6/2/2006, 23:45
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 23.976
Thanks: *
Iscritto il: 16/3/2005
Da: Napoli




grazie milleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
basil
messaggio 7/2/2006, 0:14
Messaggio #5


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.612
Thanks: *
Iscritto il: 6/1/2006




grande film con canzoni memorabili!ottima anche la recensione! clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
aurora
messaggio 7/2/2006, 21:36
Messaggio #6


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 190
Thanks: *
Iscritto il: 4/2/2006




complimenti Grrodon clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif
fai delle recensioni uniche!!!!!!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 4/10/2014, 22:08
Messaggio #7


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




Uno dei classici più movimenti e divertenti che ben mescola avventura, comicità, azione e musica nonché un pizzico di drammaticità verso la fine!
Un viaggio iniziatico che si trasforma in una ridda d' incontri formidabili: la pattuglia della giungla, il mitico Baloo e il suo "stretto indispensabile", quel mattacchione di re Luigi, il subdolo Kaa, il tremendo Sher-kahn, i simpatici avvoltoi... non ci si annoia ed effettivamente è stato il modo migliore per dare l' addio a Walt Disney!
Ci sono dei classici ancora migliori secondo me, ma ILDG ha un sapore tutto suo! Uno dei maggiori successi Disney se non erro!
Oh, mamma scoprire che una scena al tempio è presa di piede dall' episodio "Il vento dei salici" de "Le avventure di Ichabod e mister Toad"! °_O XD
Go to the top of the page
 
+Quote Post
caninlegend
messaggio 3/6/2015, 20:00
Messaggio #8


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 495
Thanks: *
Iscritto il: 13/3/2013
Da: Foligno PG




Ho rivisto questo film sabato scorso e devo dire di averlo rivalutato! Dal punto di vista narrativo forse non è il massimo ma è controbilanciato da ottimi personaggi (Baloo su tutti). Come dimenticarsi dell'inquietante Kaa, che nella sua sfiga fa sempre ridere? (merito anche del doppiaggiodi Sergio Tedesco). Anche Shere Khan fa la sua figura nonostante la poca presenza! Ottimi poi i numeri musicali, due di quali sono entrati nell'immaginario collettivo (quelli Baloo e Luigi).

voto:7,5
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Bristow
messaggio 4/6/2015, 11:43
Messaggio #9


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.373
Thanks: *
Iscritto il: 25/3/2006
Da: Lecce (Puglia)




Mi piaccion più i personaggi che la storia onestamente... cmq resta uno dei miei non preferiti... lo vedo raramente...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 4/6/2015, 15:12
Messaggio #10


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




Io preferisco il romanzo originale a questo film, per quanto abbia coscienza che è nella natura dei WDAS riadattare le opere originali senza seguire una fedeltà pedissequa verso la fonte.


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 16/10/2019, 13:14