Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

Disney Digital Forum _ Giochi & Sondaggi _ Il miglior adattamento di Roberto De Leonardis!

Inviato da: Arancina22 il 12/3/2011, 23:37

Ecco un sondaggio fondamentale, immancabile per questo forum! clapclap.gif
Preciso due cose:

1) Il sondaggio riguarda solo i lungometraggi animati;
2) Fate attenzione a non votare il doppiaggio, ma l'adattamento (spero di essermi spiegata anche con questa breve frase XD).

Detto ciò, votate in molti!!! clapclap.gifSaluto.gif (Io per ora salto... sono indecisa!)

Inviato da: veu il 13/3/2011, 0:25

Forse Alice nel paese delle meraviglie...

però noi siamo troppo legati a Cenerentola, Aurora e Biancaneve... non sappiamo quale votare!

Inviato da: nunval il 13/3/2011, 1:52

Anche se sono legatissimo alle principesse classiche, non ho dubbi, il capolavoro è Alice!

Inviato da: Mad Hatter il 13/3/2011, 1:59

Ci penserò stanotte! Roftl.gif

Confesso che sono indeciso fra Alice wub.gif , giochi di parole meravigliosi
e
La carica de 101... La battuta "non c'è un cane stasera" mi ha sempre fatto morire!! wub.gif

In ogni caso, questi erano adattamenti!
Mitico Roberto, Disney's Legend! wub.gif

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 13/3/2011, 11:32

Alice, ovviamente, che domande! Innamorato.gif
In ordine seguono Peter Pan '53 (sulle cui voci si possono tranquillamente avere opinioni diverse... più o meno laugh.gif ma lo script era da urlo ed è stato calpestato in maniera ignobile col ridoppiaggio), Bongo e i tre avventurieri, Cenerentola '50 e '67, Lilli, Gli aristogatti. Tutti gli altri subito dopo, dovrei pensarci bene prima di fare una graduatoria personale perché li trovo tutti superultraextramagnificissimi wub.gif Quelli che mi piacciono di meno sono Il libro della giungla (troppo difficile da adattare, la versione italiana perde un po', meno male che le voci sono ottime), Robin Hood (gli stessi motivi del Libro, ma meno evidenti) e Red & Toby (che trovo un po' anonimo).
Fra i non animati sarebbe difficile scegliere, perché non li conosco tutti e soprattutto di molti ho sempre sentito unicamente la versione italiana. Di certo adoro Tron (dialoghi italiani scritti insieme al figlio Andrea) e Pomi d'ottone e manici di scopa. Molto interessante anche Il segreto di Pollyanna anche se del purismo di De Leonardis non ha nulla: il copione italiano di questo film è incredibilmente libero!
Impossibile poi non citare alcuni suoi stupendissimi adattamenti non Disney: Il mago di Oz (1° dopp.), Citty Citty Bang Bang (più bello il doppiaggio che il film stesso laugh.gif ), Il padrino (come Citty), senza contare quelli scritti in coppia con Mario Maldesi quali Frankenstein Junior e la trilogia classica di Guerre stellari. Un mito irraggiungibile da chicchessia!

Inviato da: Rowena84 il 13/3/2011, 11:58

Ho votato per Alice, ma posso facilmente dare un voto anche per il PEGGIOR doppiaggio: Dumbo!
La canzone degli operai che lavorano è inspiegabilmente rimasta in inglese, quella dei corvi io da bambina non la capivo per niente (e il corvo ha una voce diversissima nel cantato e nel parlato per cui suona falsa).
Gli elefanti rosa è molto più angosciosa dell'originale, il che potrebbe essere un male o un bene a seconda dei gusti biggrin.gif

Inviato da: Cenerentolino il 13/3/2011, 15:38

Come adattamento indiscutibilmente Alice....però poesia, maestria e doti interpretative rimane sempre Cindy del 67 (senza nulla togliere ad Alice, anche lì un bel gioco di voci)

Inviato da: Mad Hatter il 13/3/2011, 15:41

Dopo aver accuratamente riflettuto, pure io ho dato il mio voto ad Alice! rolleyes.gif

Inviato da: Arancina22 il 13/3/2011, 16:09

Ossignore, tutti Alice! eheheh.gif Avrei dovuto aspettarmelo.

Io mi ergo a voce fuori dal coro e sono precisamente indecisa tra:

La Bella Addormentata Nel Bosco
La Carica Dei 101
La Spada Nella Roccia
Robin Hood

unsure.gif Mediterò accuratamente!

Ragazzi, spiegatemi una cosa che mi ha sempre dato un po' fastidio, da quando la so, e mi è sempre apparsa inspiegabile: perchè mai Roberto adattò Marie, Berlioz e Toulouse come Minou, Bizet, Matisse? Non poteva tenere i nomi originali? Ok che Bizet e Matisse in italiano sono artisti forse più conosciuti. ma perchè non tradurre Marie (Maria Callas) con Maria? Questa soprano "Minou" non sapevo manco che esistesse wacko.gif

CITAZIONE
quella dei corvi io da bambina non la capivo per niente

Forse perchè ancora più di Alice è giocata sui giochi di parole... In inglese dice per esempio I heard a rubber band, I saw a baseball bat... mentre in italiano accenna a cose tipo "il cavallo di un pantalon" wink.gif

CITAZIONE
Gli elefanti rosa è molto più angosciosa dell'originale, il che potrebbe essere un male o un bene a seconda dei gusti

Secondo me anche l'originale è molto angosciosa, ma Pink Elephants On Parade è una delle mie preferite proprio per questa sua conformazione psichedelica, mi piace come in qualche modo esplora gli anfratti della mente wink.gif

Francesco, sono d'accordissimo! Frankenstein Junior è una genialata dietro l'altra Roftl.gif (Se la sorte t'è contraria... ecc XD Come ci son rimasta male al sapere che in inglese non era niente di tutto ciò! biggrin.gif )
Appena ho letto tempo fa che l'adattamento era suo, ho pensato: "Ecco, ora i conti tornano!" w00t.gif

Inviato da: IryRapunzel il 13/3/2011, 16:21

CITAZIONE (Arancina22 @ 13/3/2011, 15:09) *
Francesco, sono d'accordissimo! Frankenstein Junior è una genialata dietro l'altra Roftl.gif (Se la sorte t'è contraria... ecc XD Come ci son rimasta male al sapere che in inglese non era niente di tutto ciò! biggrin.gif )
Appena ho letto tempo fa che l'adattamento era suo, ho pensato: "Ecco, ora i conti tornano!" w00t.gif


Lupo ululà,castello ululì!
Quoto,xD

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 13/3/2011, 18:38

CITAZIONE (Rowena84 @ 13/3/2011, 10:58) *
posso facilmente dare un voto anche per il PEGGIOR doppiaggio: Dumbo!
La canzone degli operai che lavorano è inspiegabilmente rimasta in inglese, quella dei corvi io da bambina non la capivo per niente (e il corvo ha una voce diversissima nel cantato e nel parlato per cui suona falsa).
Gli elefanti rosa è molto più angosciosa dell'originale, il che potrebbe essere un male o un bene a seconda dei gusti biggrin.gif

Come al solito ho pieno rispetto per le altrui opinioni, ma a me queste "ragioni" sembrano un po' pochine per decretare Dumbo il peggiore. Esprime la mia idea sull'argomento:
- La canzone lasciata in inglese non è tanto inspiegabile (Giagia diceva qualche giorno fa a proposito dei corposi cori disneyani che molto probabilmente l'Italia del dopoguerra non poteva permettersi di riproporli per motivi economici, ecco perché rimasero in orginale anche i canti del primo doppiaggio di Bambi -non curato da De Leonardis)
- il fatto che tu da bambina non capissi la canzone dei corvi non è certo un problema di adattamento, anzi semmai è un punto a favore che dimostra come i doppiaggi non fossero pensati per un pubblico di neonati cui dire soltanto "bello, brutto, mamma, papà"
- la voce del corvo che cambia nel canto non ha nulla a che fare con l'adattamento di dialoghi e canzoni
- "Pink elephants on parade" a mio modo di vedere è tradotta eccellentemente

Inviato da: Arancina22 il 13/3/2011, 19:14

Francesco, neanche tu sai rispondere alla mia domanda sugli Aristogatti?

Inviato da: Axel8 il 13/3/2011, 19:16

CITAZIONE (Rowena84 @ 13/3/2011, 10:58) *
Ho votato per Alice, ma posso facilmente dare un voto anche per il PEGGIOR doppiaggio: Dumbo!
La canzone degli operai che lavorano è inspiegabilmente rimasta in inglese, quella dei corvi io da bambina non la capivo per niente (e il corvo ha una voce diversissima nel cantato e nel parlato per cui suona falsa).
Gli elefanti rosa è molto più angosciosa dell'originale, il che potrebbe essere un male o un bene a seconda dei gusti biggrin.gif

Anche io mi ero sempre chiesto perché fosse rimasta in Inglese, poi leggendo la traduzione ho fatto "Mhh meglio che sia rimasta in Inglese eheheh.gif "

LA CANZONE DEI CORVI???? è stata interpretata dal Quartetto Cetra ed hanno ricevuto la lettera di congratulazioni da Walt Disney stesso per l'interpretazione!!!!

Inviato da: Claudio il 13/3/2011, 21:05

Tutti Alice? w00t.gif
io ho votato Cenerentola 67 laugh.gif

Inviato da: Rowena84 il 13/3/2011, 21:45

Davvero c'era il quartetto cetra in Dumbo? post-6-1111346575.gif

CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 13/3/2011, 17:38) *
- La canzone lasciata in inglese non è tanto inspiegabile (Giagia diceva qualche giorno fa a proposito dei corposi cori disneyani che molto probabilmente l'Italia del dopoguerra non poteva permettersi di riproporli per motivi economici, ecco perché rimasero in orginale anche i canti del primo doppiaggio di Bambi -non curato da De Leonardis)

Alla fine per quello che diceva è meglio che sia rimasta in inglese eheheh.gif Ma anche se i motivi sono scusabili, rimane sempre un lavoro a metà...

CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 13/3/2011, 17:38) *
- il fatto che tu da bambina non capissi la canzone dei corvi non è certo un problema di adattamento, anzi semmai è un punto a favore che dimostra come i doppiaggi non fossero pensati per un pubblico di neonati cui dire soltanto "bello, brutto, mamma, papà"
- la voce del corvo che cambia nel canto non ha nulla a che fare con l'adattamento di dialoghi e canzoni

Ehm... unsure.gif unsure.gif non è che capisca chissà che neanche adesso Roftl.gif Il fatto è che le parole sono pronunciate una dietro l'altra...non so come spiegarlo, ma con tutto che è in inglese e in slang per me la versione inglese è chiarissima
CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 13/3/2011, 17:38) *
- "Pink elephants on parade" a mio modo di vedere è tradotta eccellentemente

Ma infatti non l'ho messa nei difetti biggrin.gif
Avrà convinto un'intera generazione a non bere laugh.gif

Inviato da: Arancina22 il 13/3/2011, 22:18

Via, ho deciso. Voto La Carica!

Accidenti a questa penna, accidenti, accidenti a questo PENNACCIA!!! clapclap.gif

PS: Oh guarda un po'! C'è anche un voto per Winnie! ^^

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 14/3/2011, 11:41

CITAZIONE (Arancina22 @ 13/3/2011, 18:14) *
Francesco, neanche tu sai rispondere alla mia domanda sugli Aristogatti?

Cioè perché Marie diventa Minou? È vero che 'sta Minou se la conosceva solo De Leonardis laugh.gif ma è anche vero che da Marie a Maria Callas il passaggio non è niente facile, gli altri nomi sono più diretti.

CITAZIONE (Rowena84 @ 13/3/2011, 20:45) *
Davvero c'era il quartetto cetra in Dumbo? post-6-1111346575.gif

Sì, cantano anche in "Musica, maestro!" (episodi "I Testoni e i Cuticagna" e "Gianni Di Feltro e Alice Di Paglia") e "Lo scrigno delle sette perle" (episodi "Little Toot" e "Pecos Bill").

CITAZIONE
Ehm... unsure.gif unsure.gif non è che capisca chissà che neanche adesso Roftl.gif Il fatto è che le parole sono pronunciate una dietro l'altra...

Ti scrivo il testo http://disneyvideo.altervista.org/forum//index.php?showtopic=10454 fra 5 minuti wink.gif

CITAZIONE (Arancina22 @ 13/3/2011, 21:18) *
PS: Oh guarda un po'! C'è anche un voto per Winnie! ^^

Grandissimi doppiaggi Innamorato.gif cui il ridoppiaggio del '97 de "Le avventure di Winnie The Pooh" rende poca giustizia.

Correzione per Arancina: il doppiaggio originale di "Bongo e i tre avventurieri" wub.gif non è del '47, bensì del '52 (il DVD ha un ridoppiaggio parziale del '92 anche se la VHS del '97 aveva l'audio integrale d'epoca).

Inviato da: giagia il 14/3/2011, 12:09

Hai mai visto un Alice come quella? No mai! Nemmeno negli USA

Inviato da: Arancina22 il 14/3/2011, 15:22

Io continuo a sostenere che se l'avessero italianizzato "Maria" il detto passaggio sarebbe stato facilissimo wink.gif
Comunque allora devo dedurre che per Matisse e Bizet la spiegazione è proprio quella di proporre nomi più conosciuti al pubblico italiano, giusto?
Ma non ci sono stati problemi con il labiale per i nomi dei tre micetti?

Correggo subito per Bongo!

Inviato da: IryRapunzel il 14/3/2011, 17:09

Forse accanto a Matisse e Bizet, l'italiano "Maria" avrebbe stonato ... Anche se rimane il problema del perché Minou e non Marie xD

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 15/3/2011, 11:03

CITAZIONE (Arancina22 @ 14/3/2011, 14:22) *
Comunque allora devo dedurre che per Matisse e Bizet la spiegazione è proprio quella di proporre nomi più conosciuti al pubblico italiano, giusto?

Senza alcun dubbio.

CITAZIONE
Ma non ci sono stati problemi con il labiale per i nomi dei tre micetti?

Per quanto i labiali dei film animati Disney siano precisissimi da fare spavento, si tratta comunque di movimenti delle labbra disegnati e non reali e dunque ci si può mettere sopra qualsiasi cosa si voglia. L'unico labiale fuori posto che io trovo in un Disney animato è quando Aurora canta "che sappia donarmi l'amor" dove quella A è messa su una U, ma ci si accorge della cosa solo perché la nota è molto lunga, altrimenti passerebbe ugualmente inosservato (per contro "ancor di più" su "upon a dream" mi fa battere sempre il cuore, lì Aurora prende più vita che mai nella versione italiana wub.gif ). Discorso diverso è la lunghezza che va rispettata scrupolosamente: Serena su Merryweather è troppo corto e perciò De Leonardis lo allungò quasi sempre in Serenella; "bruco" è troppo breve per il quadrisillabo Caterpillar, perciò il divino Roberto s'inventò questo azzeccatissimo Brucaliffo che conta lo stesso numero di sillabe. I bisillabi Toulouse, Berlioz e Marie trovano dei corrispettivi italiani della stessa lunghezza wink.gif

Inviato da: Lino il 15/3/2011, 22:10

CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 13/3/2011, 17:38) *
....un punto a favore che dimostra come i doppiaggi non fossero pensati per un pubblico di neonati cui dire soltanto "bello, brutto, mamma, papà"

Leprotto sei semplicemente SUBLIME. ...e bravo, tanto bravo....

Inviato da: giagia il 16/3/2011, 15:37

QUOTE (Lino @ 15/3/2011, 21:10) *
Leprotto sei semplicemente SUBLIME. ...e bravo, tanto bravo....

Condivido pienamente: Lepre sei una fonte d'informazioni irrefrenabile, e la passione che ci metti nel preservare la cultura del doppiaggio è un valore aggiunto inestimabile...

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 17/3/2011, 11:02

CITAZIONE (Lino @ 15/3/2011, 21:10) *
Leprotto sei semplicemente SUBLIME. ...e bravo, tanto bravo....

CITAZIONE (giagia @ 16/3/2011, 14:37) *
Condivido pienamente: Lepre sei una fonte d'informazioni irrefrenabile, e la passione che ci metti nel preservare la cultura del doppiaggio è un valore aggiunto inestimabile...

Ragazzi, voi mi confondete blush.gif Grazie per le belle parole worshippy.gif

Inviato da: Arancina22 il 17/3/2011, 15:16

Un po' in ritardo ma mi associo senza dubbio.
Ricordo ancora che se non erro sei stato proprio tu a farmi (farci) notare il "Oh, Romeo, Romeo" di Duchessa... che bomba wub.gif
Grazie per tutto l'amore che metti in ciò che scrivi e per la tua passione che ci trasmetti con i tuoi interventi!

Tornando al sondaggio. Vedo che sono arrivati voti anche per Il Libro Della Giungla, Bambi, Cenerentola '67, e Robin Hood.
In particolare sull'ultimo non potrei essere più d'accordo!
Hai sentito quello che ha detto, bracalone?! w00t.gifRoftl.gif Ma dove l'ha trovato quel "bracalone"? Mamma mia, muoio ogni volta Roftl.gif

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 18/3/2011, 11:44

CITAZIONE (Arancina22 @ 17/3/2011, 14:16) *
Ricordo ancora che se non erro sei stato proprio tu a farmi (farci) notare il "Oh, Romeo, Romeo" di Duchessa... che bomba wub.gif

No, quello credo l'abbia scritto Grrodon nella sua recensione del film eheheh.gif
Grazie anche a te, Arancina blush2.gif

CITAZIONE
Hai sentito quello che ha detto, bracalone?! w00t.gifRoftl.gif Ma dove l'ha trovato quel "bracalone"?

Dal dizionario laugh.gif
http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/B/bracalone.shtml

Avete mai notato come in Alice la poesia del Brucaliffo ricalchi abbastanza da vicino "La farfalletta" di Luigi Sailer (alias "La vispa Teresa")? Infatti in inglese Alice vuol recitare "How doth the little busy bee", celebre poesia di Isaac Watts che tutti i bambini studiano nelle scuole elementari del Regno Unito, ma il Brucaliffo ne cambia alcune parole trasformandola in "How doth the little crocodile" (tutto ciò è d'invenzione di Lewis Carroll che ha scritto i romanzi originali, non è una creazione Disney). De Leonardis fa lo stesso in italiano: qui di seguito potete leggere infatti "La farfalletta" di Sailer e accorgervi che diverse parole o suoni sono ripresi nella poesia recitata in italiano dalla voce ufficiale di Spencer Tracy, Gaetano Verna:

La vispa Teresa
avea tra l'erbetta [il coccodrilletto]
A volo sorpresa [e a nuotar sorprese]
gentil farfalletta [di pesci un bel gruppetto]
E tutta giuliva [e tutto arcigiulivo]
stringendola viva
gridava distesa:
"L'ho presa! L'ho presa!".

A lei supplicando
l'afflitta gridò:
"Vivendo, volando
che male ti fò?
Tu sì mi fai male
stringendomi l'ale!
Deh, lasciami! Anch'io
son figlia di Dio!".

Teresa pentita
allenta le dita:
"Va', torna all'erbetta,
gentil farfalletta".
Confusa, pentita,
Teresa arrossì,
dischiuse le dita [dischiuse poi le fauci]
e quella fuggì.

Inviato da: Mad Hatter il 18/3/2011, 15:19

CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile' date='17/3/2011, 16:16) *
CITAZIONE (Arancina22 @ 18/3/2011, 12:44) *


Hai sentito quello che ha detto, bracalone?! w00t.gifRoftl.gif Ma dove l'ha trovato quel "bracalone"? Mamma mia, muoio ogni volta Roftl.gif


Dal dizionario laugh.gif
http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/B/bracalone.shtml


Ahaahaha...Una risposta così ovvia! Roftl.gif
Comunque, Collega Sara, tranquilla. Nemmeno io ero a conoscenza di questo significato attribuito alla parola...

Grazie Fra! happy.gif
Ovviamente mi associo anche io ai complimenti nei tuoi confronti, ma io vi ho preceduti tutti e mi complimentai con Leprotto e la sua cultura cinematografica qualche giono fa in messaggio privato... eheheh.gif laugh.gif
clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: Arancina22 il 18/3/2011, 17:09

Sì sì, Francesco, sapevo che era una parola a tutti gli effetti italiana laugh.gif Però essendo (la parola) così inusuale mi stupivo della ricerca linguistica di De Leonardis, davvero ottima!

Anche How Doth The Little Crocodile mi era già nota, grazie a quello che ritengo la mia "divinità personale" nel campo delle traduzioni di Alice, ovvero Masolino D'Amico, con le sue mirabolanti note di traduzione e i suoi adattamenti perfetti wub.gif Insuperabili per quanto mi riguarda!

Però il fatto che anche Roberto si sia cimentato nella parodia di una nostra poesia, mi fa più che piacere: proprio come un Carroll nostrano, il che non è facile! Chapeau! clapclap.gif

Inviato da: Aladdin+ il 19/3/2011, 2:34

Votato per Alice smile.gif

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 19/3/2011, 10:49

CITAZIONE (Mad Hatter @ 18/3/2011, 14:19) *
Ovviamente mi associo anche io ai complimenti nei tuoi confronti, ma io vi ho preceduti tutti e mi complimentai con Leprotto e la sua cultura cinematografica qualche giono fa in messaggio privato... eheheh.gif laugh.gif
clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif clapclap.gif

Ma ragazzi, io vi ringrazio però secondo me state proprio esagerando tongue.gif

CITAZIONE (Arancina22 @ 18/3/2011, 16:09) *
quello che ritengo la mia "divinità personale" nel campo delle traduzioni di Alice, ovvero Masolino D'Amico, con le sue mirabolanti note di traduzione e i suoi adattamenti perfetti wub.gif

Anch'io ho sempre sentito parlar bene di Masolino D'Amico, ma -se non ricordo male- è lui che per una recente trasmissione di Rai 3 ha sottotitolato "Il mago di Oz" con traduzioni amorfe e incomprensibili, come "è quel cavallo che cambia colore" per "he's the horse of a different colour you've heard tell about": "a horse of a different colour" vuol dire "un altro paio di maniche" e nei doppiaggi del film l'hanno tradotto o con "è un incrocio tra un cavallo e un camaleonte" o con "è un cavallo che ne combina di tutti i colori"... ma la traduzione di D'Amico che roba è? sick.gif Certo, sempre che sia lui, a memoria mi pare di sì, ma poi devo verificare.

Inviato da: Claudio il 20/3/2011, 11:27

Alice irraggiungibile w00t.gif

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 20/3/2011, 12:37

CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 19/3/2011, 9:49) *
Anch'io ho sempre sentito parlar bene di Masolino D'Amico, ma -se non ricordo male- è lui che per una recente trasmissione di Rai 3 ha sottotitolato "Il mago di Oz" con traduzioni amorfe e incomprensibili, come "è quel cavallo che cambia colore" per "he's the horse of a different colour you've heard tell about": "a horse of a different colour" vuol dire "un altro paio di maniche" e nei doppiaggi del film l'hanno tradotto o con "è un incrocio tra un cavallo e un camaleonte" o con "è un cavallo che ne combina di tutti i colori"... ma la traduzione di D'Amico che roba è? sick.gif Certo, sempre che sia lui, a memoria mi pare di sì, ma poi devo verificare.

Confermo, l'ultima trasmissione notturna di Rai 3 del "Mago di Oz" (avvenuta durante un ciclo dedicato a Vincente Minnelli e dintorni) era in inglese con abominevoli sottotitoli di Masolino D'Amico. Fonte: Sudicio Briccone (ma l'aggettivo "abominevoli" è solo una mia considerazione personale biggrin.gif ).

CITAZIONE (Rowena84 @ 13/3/2011, 20:45) *
CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 13/3/2011, 17:38) *
- La canzone lasciata in inglese non è tanto inspiegabile (Giagia diceva qualche giorno fa a proposito dei corposi cori disneyani che molto probabilmente l'Italia del dopoguerra non poteva permettersi di riproporli per motivi economici, ecco perché rimasero in orginale anche i canti del primo doppiaggio di Bambi -non curato da De Leonardis)

Alla fine per quello che diceva è meglio che sia rimasta in inglese eheheh.gif Ma anche se i motivi sono scusabili, rimane sempre un lavoro a metà...

Ho dimenticato un aspetto IMPORTANTISSIMO di tutta la faccenda. Io ho ascoltato il doppiaggio francese d'epoca di Dumbo (non più in uso dagli anni '80) ed anche lì quella era l'unica canzone in inglese! Lo stesso dicasi per il primo doppiaggio messicano: doblajedisney.com scrive che nella prima versione in spagnolo tutte le canzoni erano doppiate eccetto quella! Questo mi fa pensare che De Leonardis e gli altri abbiano agito sotto precise direttive della Disney, direttive che poi ovviamente non sono state seguite nei ridoppiaggi (sia in francese che in spagnolo, Dumbo è stato ridoppiato successivamente, stavolta traducendo tutto).
La stessa peculiarità si riscontra in altri doppiaggi d'epoca. Anche in Messico il primo doppiaggio di Bambi aveva le canzoni in inglese, e il finale di "Notte silenziosa" dei doppiaggi d'epoca di Francia e Messico era solo strumentale proprio come nel nostro audio del '55. Anche qui, ne deduco che ci fossero specifiche indicazioni da parte della Disney che poi sono state dimenticate per i ridoppiaggi (fortunatamente per Bambi, nel nostro caso, ma non per gli altri).
Avrei dovuto dire tutto ciò giorni fa, ma mi ero completamente dimenticato di questo fondamentale elemento!

Inviato da: Axel8 il 20/3/2011, 17:21

CITAZIONE (March Hare = Leprotto Bisestile @ 20/3/2011, 11:37) *
Alla fine per quello che diceva è meglio che sia rimasta in inglese eheheh.gif Ma anche se i motivi sono scusabili, rimane sempre un lavoro a metà...
Ho dimenticato un aspetto IMPORTANTISSIMO di tutta la faccenda. Io ho ascoltato il doppiaggio francese d'epoca di Dumbo (non più in uso dagli anni '80) ed anche lì quella era l'unica canzone in inglese! Lo stesso dicasi per il primo doppiaggio messicano: doblajedisney.com scrive che nella prima versione in spagnolo tutte le canzoni erano doppiate eccetto quella! Questo mi fa pensare che De Leonardis e gli altri abbiano agito sotto precise direttive della Disney, direttive che poi ovviamente non sono state seguite nei ridoppiaggi (sia in francese che in spagnolo, Dumbo è stato ridoppiato successivamente, stavolta traducendo tutto).
La stessa peculiarità si riscontra in altri doppiaggi d'epoca. Anche in Messico il primo doppiaggio di Bambi aveva le canzoni in inglese, e il finale di "Notte silenziosa" dei doppiaggi d'epoca di Francia e Messico era solo strumentale proprio come nel nostro audio del '55. Anche qui, ne deduco che ci fossero specifiche indicazioni da parte della Disney che poi sono state dimenticate per i ridoppiaggi (fortunatamente per Bambi, nel nostro caso, ma non per gli altri).
Avrei dovuto dire tutto ciò giorni fa, ma mi ero completamente dimenticato di questo fondamentale elemento!


Teniamo conto che il testo della canzone di Dumbo dei lavoratori è abbastanza forte, ho visto i sottotitoli del BD e devo dire che secondo me hanno fatto meglio a lasciarla in inglese

Inviato da: Arancina22 il 20/3/2011, 22:38

CITAZIONE
era in inglese con abominevoli sottotitoli di Masolino D'Amico


Francesco, oltre al "paio di maniche", riesci a ricordarti altro tradotto male? Perchè davvero, io ho letto altre versioni tradotte di Alice (sulla carta, ovvio) ma nessuna è uguale alla sua; ero addirittura tentata di consigliarti di leggere la sua traduzione con le note (se ovviamente non l'avessi già fatto) però adesso, dopo i sottotitoli del Mago di Oz, non so se tu sia ancora interessato o meno...
Poi, se fosse stata solo quella svista, vista l'età, la riterrei passabile (d'altronde non siamo nati in Gran Bretagna o in America, anche se effettivamente è intuitivo il fatto che quella sia una frase idiomatica).
Tra l'altro, io sapevo che avesse tradotto solo i libri di Oz... non sapevo dei sottotitoli. Ma come mai, poi, l'hanno trasmesso in inglese?

Inviato da: March Hare = Leprotto Bisestile il 21/3/2011, 12:01

CITAZIONE (Arancina22 @ 20/3/2011, 21:38) *
Francesco, oltre al "paio di maniche", riesci a ricordarti altro tradotto male?

I Munchkins, ad esempio, erano tradotti... Munchkins mellow.gif

CITAZIONE
però adesso, dopo i sottotitoli del Mago di Oz, non so se tu sia ancora interessato o meno...

Ma sì che m'interessa e cercherò di trovarla! Grazie per il consiglio wink.gif

CITAZIONE
Tra l'altro, io sapevo che avesse tradotto solo i libri di Oz... non sapevo dei sottotitoli. Ma come mai, poi, l'hanno trasmesso in inglese?

Ogni tanto lo fanno, purtroppo. Rai Movie, ad esempio, dà sottotitolati "Taverna di stelle" e "L'uomo dal braccio d'oro", vai a capirne il motivo (il secondo viene regolarmente trasmesso da La7 col suo magnifico doppiaggio d'epoca). E nel ciclo Fuori Orario su Rai 3 sono passati in inglese altri film il cui doppiaggio esiste eccome, ad esempio "...e la vita continua" (con Claudette Colbert doppiata dalla Simoneschi) o "Le stelle hanno paura" (con Barbara Stanwyck). Boh wacko.gif

Inviato da: *marta* il 26/3/2011, 1:46

Ho votato per Alice!!

Inviato da: stefra il 6/4/2011, 18:10

Anche io ho votato Alice, anche se la scelta è stata davvero ardua!

Franci

Inviato da: Ran Mori il 28/4/2011, 16:02

Ho votato Alice Nel Paese Delle Meraviglie e vedo che e in un super vantaggio

Inviato da: Lucifero81 il 28/4/2011, 22:39

direi La Bella Addormentata Nel Bosco

Inviato da: Shirleyno01 il 14/7/2012, 21:17

Ero indeciso tra "La Bella addormentata nel Bosco" e "Alice nel paese delle meraviglie", ma alla fine ho messo "Alice" amo troppo quel "Chi ha dato vernice qua? CHI HA DATO VERNICE QUA?! Chi ha osato osar di mia maestà! Le rose profanar! Qualcuno la pagheràààààà, LA TESTA PERDERA'! Roftl.gif laugh.gif (il tutto detto con accento brignoso della Lattanzi wub.gif )

Fornito da Invision Power Board (http://nulled.cc)
© Invision Power Services (http://nulled.cc)