Versione Stampabile della Discussione

Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

Disney Digital Forum _ Walt Disney Studios _ Coco aka Dia de los Muertos

Inviato da: kekkomon il 14/3/2011, 15:53

Depois de vencer as principais premiações com seu último trabalho, o longa-metragem de animação “Toy Story 3“, o diretor Lee Unkrich confirmou em seu twitter pessoal, no último dia 10, que está envolvido em um novo projeto de animação para a Pixar Animation Studios.

Infelizmente, Unkrich afirmou que apenas futuramente o projeto será anunciado, para evitar que outros estúdios criem algo parecido. “I’ll be making another movie at Pixar, though won’t be able to talk about it for a long while” (Eu vou fazer outro filme da Pixar, apesar de não ser capaz de falar sobre isso por um longo tempo).

Riassunto: Dopo aver vinto alcuni premi grazie a Toy Stroy 3, Lee è convolto in un nuovo progetto Pixar, ma verrà annunciato in seguito per evitare che altri studi creano qualcosa di simile.

FONTE: http://www.planetadisney.com.br/noticia/lee-unkrich-esta-envolvido-em-novo-projeto-da-pixar/

Inviato da: Arancina22 il 14/3/2011, 16:13

CITAZIONE
per evitare che altri studi creano qualcosa di simile


rolleyes.gif Non aggiungo altro!

Come al solito ho fiducissima nella Pixar.

Inviato da: Beast il 14/3/2011, 16:23

Bene!

Inviato da: IryRapunzel il 14/3/2011, 16:57

L'avevo letto sul loro twitter mi pare (: Contentissima!

Inviato da: roberto46 il 14/3/2011, 19:39

Ottimo

Inviato da: Claudio il 14/3/2011, 20:18

bella notizia ! clapclap.gif

Inviato da: WALY DISNEY il 14/3/2011, 21:08

Benissimo! Unkrich è un grande! clapclap.gif

Inviato da: Enrico il 14/3/2011, 22:42

Ottima notizia. Speriamo in qualcosa di buono!

Inviato da: Teo il 14/3/2011, 23:35

Chissà mai chi dovrebbe copiarli? Non lo fa nessuno!

Inviato da: Zio Paperone il 15/3/2011, 1:46

Mi fa piacere questa notizia non è Newt...comunque si si sà che i progetti Pixar sono lunghi.Ricordiamo Wall-E lo script era stato scritto ancora nel 98!!!! post-6-1111346575.gif

Inviato da: Aladdin+ il 15/3/2011, 1:49

Molto bene clapclap.gif

Inviato da: kekkomon il 15/3/2011, 15:35

E speriamo di nessuno sequel!!

Inviato da: *marta* il 15/3/2011, 15:45

clapclap.gif non vedo l'ora di capire di cosa si tratta, sono molto fiduciosa

Inviato da: GasGas il 15/3/2011, 16:43

curiosissimo!!!! basta sequel però!!!!!

Inviato da: IryRapunzel il 15/3/2011, 19:39

CITAZIONE (Zio Paperone @ 15/3/2011, 0:46) *
Mi fa piacere questa notizia non è Newt...comunque si si sà che i progetti Pixar sono lunghi.Ricordiamo Wall-E lo script era stato scritto ancora nel 98!!!! post-6-1111346575.gif


In realtà quasi tutte le storie sono state scritte quando il team era ancora all'università,molto prima della fondazione della Pixar... hanno un mucchio di idee originali da parte per essere usate =D

Inviato da: Beast il 23/9/2011, 10:14

Lee Unkrich scrive sul suo twitter:

Tomorrow is a big day that may determine the next four years of my life. Wish me luck.

Suppongo che tra poche ore presenterà il suo nuovo film a Lasseter per ricevere l'approvazione ed entrare in pre-produzione. Spero che domani ci faccia sapere com'è andata!

Inviato da: Claudio il 23/9/2011, 16:08

CITAZIONE (Beast @ 23/9/2011, 10:14) *
Spero che domani ci faccia sapere com'è andata!


anche io spero che lo faccia sapere subito! eheheh.gif

Inviato da: PrincessMononoke il 23/9/2011, 21:28

Non possono darci notizie così! Troppa curiosità biggrin.gif

Inviato da: Beast il 24/9/2011, 9:09

Ecco il tweet che aspettavamo:

Well, that's done.


Molto criptico, vero? shifty.gif Io lo interpreto positivamente. rolleyes.gif

Inviato da: Claudio il 24/9/2011, 10:49

penso anche io che abbia ottenuto quello che voleva smile.gif

Inviato da: kuzco il 24/9/2011, 20:55

Chissà cosa saràààààààà.....

Inviato da: Beast il 27/9/2011, 9:28

Ecco la conferma ufficiale in un nuovo post su twitter:

Today is day one on my next project. Every day I'll post a new photo chronicling the journey.

Traduzione: Oggi (26 settembre ndt) è il primo giorno di lavoro sul mio nuovo progetto. Ogni giorno posterò una nuova foto che racconterà questo viaggio.

Ecco la foto di ieri:

http://imageshack.us/photo/my-images/856/tumblrls5hkbpiky1qbnt0z.jpg/

Inviato da: kekkomon il 27/9/2011, 10:10

Cosa significa??

Inviato da: PrincessMononoke il 27/9/2011, 10:32

Che foto criptica >_< c'entrerà qualcosa con il film o vorrà dire semplicemente che sta lavorando al computer???

Inviato da: Beast il 27/9/2011, 13:14

Secondo me la tastiera simboleggia lo scrivere la sceneggiatura.

Inviato da: Zio Paperone il 27/9/2011, 15:52

Magari in casa Pixar rendono reale questo eheheh.gif
http://youtu.be/WBZ0915EH8A

Inviato da: kekkomon il 27/9/2011, 17:41

Articolo sul film:
http://blog.screenweek.it/2011/09/nuovo-film-pixar-per-lee-unkrich-il-regista-di-toy-story-3-140926.php

A quanto pare vuole convolegere noi fan Pixar.

Inviato da: Zio Paperone il 27/9/2011, 18:50

CITAZIONE (kekkomon @ 27/9/2011, 17:41) *
Articolo sul film:
http://blog.screenweek.it/2011/09/nuovo-film-pixar-per-lee-unkrich-il-regista-di-toy-story-3-140926.php

A quanto pare vuole convolegere noi fan Pixar.


praticamente la storia la scriviamo noi fans? post-6-1111346575.gif

Inviato da: kekkomon il 27/9/2011, 20:13

CITAZIONE (Zio Paperone @ 27/9/2011, 18:50) *
praticamente la storia la scriviamo noi fans? post-6-1111346575.gif

Nel senso, credo, che ci mostra tutto tramite le foto.

Inviato da: Beast il 29/9/2011, 20:07

Nuovo post di Unkrich per fare chiarezza:

About my photo-a-day project: don't expect revealing clues. This is a personal project detailing my experience in an abstract way.

Traduzione: Non aspettatevi nessun indizio sul film nelle mie foto giornaliere. Queste foto costituiscono un progetto personale che racconta la mia esperienza in modo astratto.

Per chi volesse vedere tutte le foto, si trovano qui http://leeunkrich.tumblr.com/post/10808018025

Inviato da: Claudio il 29/9/2011, 22:11

CITAZIONE (Beast @ 29/9/2011, 20:07) *
Nuovo post di Unkrich per fare chiarezza:

About my photo-a-day project: don't expect revealing clues. This is a personal project detailing my experience in an abstract way.

Traduzione: Non aspettatevi nessun indizio sul film nelle mie foto giornaliere. Queste foto costituiscono un progetto personale che racconta la mia esperienza in modo astratto.

Per chi volesse vedere tutte le foto, si trovano qui http://leeunkrich.tumblr.com/post/10808018025


mi sa che ancora è troppo presto per capire di cosa tratta eheheh.gif

Inviato da: kekkomon il 25/4/2012, 10:01

Da BadTaste:
Film senza titolo sul Dia De Los Muertos
Diretto da Lee Unkrich e prodotto da Darla K. Anderson, realizzatori di Toy Story 3, il film riguarda la festività messicana del Dia De Los Muertos (il giorno dei morti). Non ha ancora una data di uscita.

Inviato da: Teo il 25/4/2012, 10:16

Quante news!! Che bello che alla Pixar stiano programmando così tanti film nuovi (e non sequel!)

Inviato da: kekkomon il 25/4/2012, 10:19

CITAZIONE (Teo @ 25/4/2012, 10:16) *
Quante news!! Che bello che alla Pixar stiano programmando così tanti film nuovi (e non sequel!)

clapclap.gif clapclap.gif

Inviato da: Beast il 25/4/2012, 10:46

Urràààààààààààà! felicissimo.gif Il nuovo film di Lee Unkrich! w00t.gif Sono curiosissimo...

Inviato da: Claudio il 25/4/2012, 12:05

Mi incuriosisce tantissimo che sia sulla festività dei morti!! clapclap.gif

Inviato da: Zio Paperone il 25/4/2012, 14:10

Alla fine Mort lo fa la Pixar Roftl.gif Roftl.gif Roftl.gif

Inviato da: Arancina22 il 25/4/2012, 15:14

Dia De Los Muertos? Oddio!!! Il mio compleanno!!!!!!!!! w00t.gifclapclap.gif Imperdibile laugh.gif Grazie Pixar *__*
Marco-Beast anche tu ci sei lì vicino... dato che la festa è anche il 1° novembre... laugh.gifthumb_yello.gif Viva noi! biggrin.gif

Inviato da: Scissorhands il 25/4/2012, 21:24

Rivelato di che progetto si tratta.
Riguarda il Dia De Los Muertos

Inviato da: Zio Paperone il 26/4/2012, 12:37

Da noi in Italia non verrà tanto accolto.Sappiamo che la festività dei Non Santi nella nostra patria e molto sentita e non verebbero accettate parodie.Ma sicuramente la Pixar metterà d'accordo anche i cattolici più integralisti

Inviato da: Claudio il 26/4/2012, 21:41

CITAZIONE (Zio Paperone @ 26/4/2012, 12:37) *
Da noi in Italia non verrà tanto accolto.Sappiamo che la festività dei Non Santi nella nostra patria e molto sentita e non verebbero accettate parodie.Ma sicuramente la Pixar metterà d'accordo anche i cattolici più integralisti


ma non credo ne facciano una parodia

Inviato da: IryRapunzel il 28/4/2012, 16:53

Stupendo! Un progetto interessantissimo! *_*

Inviato da: kekkomon il 28/5/2012, 8:41

Pixar's 'Día de los Muertos' Movie a Nod to Mexican Audiences
http://latimesblogs.latimes.com/movies/2012/05/pixars-d%C3%ADa-de-los-muertos-movie.html


Pixar's "Toy Story 3" is the highest-grossing movie of all time in Mexico, where the animated adventure tale of children's toys Woody and Buzz Lightyear collected $59 million at the box office in 2010, more than megahits like "Avatar" and the "Harry Potter" finale.

The follow-up from "Toy Story 3" director Lee Unkrich and producer Darla K. Anderson is also likely to have strong appeal with Mexican audiences -- and to boast more authentically Latino characters than a Spanish-speaking Buzz Lightyear doll.

The duo's next movie is a still-untitled project about Día de los Muertos, the Mexican holiday of the dead, which Disney and Pixar first announced at CinemaCon last month.

Pixar hasn't said how the idea of a Día de los Muertos movie came about, nor have they released any details about its plot or characters.

"Pixar movies do extremely well in Mexico," Unkrich said in mid-May, as he was waiting to offer notes to the filmmakers of the studio's next movie, "Brave," at a screening at the Skywalker Ranch in Marin County. "This will allow us to explore a really fascinating aspect of the culture there."

Unkrich said he had begun taking trips to Mexico to research the Nov. 1 holiday, best known by many in the U.S. for its proximity to Halloween and use of skull and marigold iconography.

On the Day of the Dead, which has its roots in indigenous Aztec culture, families in Mexico and many Latin American countries pay tribute to deceased loved ones by creating graveside altars with treats like candy and bottles of Coca-Cola, and donning elaborate skull masks and costumes for processionals.

"This is a very different view of death than the American one," said Unkrich. "It's not spooky. It's celebratory."

Unkrich's project wouldn't be the first time Pixar has delved into the subject of mortality -- the killing of Nemo's mom sets the story of "Finding Nemo" into motion, and "Up" is essentially a cartoon about grieving. But the Día de los Muertos movie is likely to tackle death head-on in a way that's unusual for a big-budget animated film.

At the "Brave" screening, Unkrich said he was a week away from making his story pitch to Pixar's "brain trust" -- the group that includes the animation studio's chief creative officer, John Lasseter, and fellow directors such as Pete Docter and Andrew Stanton.

Having also co-directed "Toy Story 2," "Monsters, Inc." and "Finding Nemo," Unkrich has developed a strategy for surviving the sometimes ruthlessly honest brain trust sessions, which Pixar filmmakers undertake several times in the life of a movie.

"The trick is, you have to be willing to contribute your own bad idea, so we can all get to the good ones," he said.

There's plenty of time for bad ideas and good ones: Disney and Pixar have not yet set a release date for the Día de los Muertos movie, and their slate is set through 2015.

Inviato da: Beast il 4/8/2012, 20:04

Da Badtaste:

Primi dettagli su Dia de los Muertos della Pixar

Qualche mese fa la Pixar ha annunciato la lineup dei suoi prossimi film e ha stupito tutto includendo un film basato sulla festività Messicana del Dia de los Muertos, il giorno dei morti, diretto da Lee Unkrich e previsto per il 2015.

L'unica cosa che sapevamo finora sul film è che avrebbe "esplorato la visione celebrativa e unica della morte tipica della cultura messicana", a detta di Unkrich: un tema decisamente strano e difficile per un film della Pixar. Ora John Lasseter rivela un altro piccolo dettaglio sulla trama, lasciandoci intuire qualche aspetto in più.

In una recente intervista video su Monsieur Hollywood (via Pixar Times), il direttore creativo della Disney ha infatti rivelato che si tratterà di "una storia veramente fantastica su una famiglia".

Ecco quindi il collante che potrebbe rendere il film accessibile al grande pubblico e, soprattutto, che lo collegherebbe ai grandi temi della Pixar (basti pensare al recente Ribelle - the Brave): il sito Slashfilm si sbilancia e ipotizza che possa trattarsi di una storia ambientata in Messico dove la morte di un membro di una famiglia molto unita spingerà il resto dei membri della famiglia in un viaggio avventuroso durante questa festività (o nelle atmosfere celebrate in questa festività).

Il progetto rimane comunque in sviluppo, il che non significa certo che abbia ricevuto il via libera: potrebbe anche fare la fine di Newt, il film mai prodotto sulle salamandre...

Inviato da: kekkomon il 5/8/2012, 0:33

CITAZIONE (Beast @ 4/8/2012, 20:04) *
Da Badtaste:

Primi dettagli su Dia de los Muertos della Pixar


Il progetto rimane comunque in sviluppo, il che non significa certo che abbia ricevuto il via libera: potrebbe anche fare la fine di Newt, il film mai prodotto sulle salamandre...

Io spero di no, progetto molto interessante!!

Inviato da: Claudio il 5/8/2012, 9:38

Spero che l'ultima frase non avvenga mai!! Anche perchè sembra un film con una trama ambiziosa e piena di sentimento, se lo fanno secondo me verrà un film fantastico .

Inviato da: IryRapunzel il 5/8/2012, 11:58

E' vero,è veramente un'idea interessantissima!

Inviato da: kekkomon il 17/9/2012, 18:41

Da ScreenWeek:
Dopo il successo di Toy Story 3, è naturale che gli occhi di tutti degli appassionati d’animazione della Pixar, e non solo, siano puntati sul suo regista Lee Unkrich, impegnato in questi giorni per la promozione di Alla ricerca di Nemo 3D. Del progetto sappiamo ben poco, Dia de los Muertos è ambientato nel giorno della festa dei morti, e non uscirà nei cinema americani prima del 2015.

Unkrich spiega che è piacevole sapere che la gente è a conoscenza del suo progetto.

“Penso che sia divertente per il mondo sappia cosa stiamo facendo, un pochino, sperando che sia eccitato a riguardo e che si domandi su cosa sarà, ma abbiamo nel nostro dna così tanto di Steve Jobs – Steve era sempre dell’idea di tenere tutto molto vicino e di aspettare fino al momento giusto per rivelare il tutto al mondo. E di solito cerchiamo di seguire questa sua regola tratta dalla sue strategie”.

Sebbene non possa parlare del film, in modo più approfondito il regista ha fornito qualche idea sui temi che verteranno nella pellicola.

“Non ne posso proprio parlare, a parte dire che esiste e che lo sto dirigendo. Sto facendo un film ambientato nel mondo del Giorno dei morti. Tutto quello che posso dire – basato sui film che abbiamo fatto – è che la morte fa parte della vita. Sì, è facile cercare di guardare dall’altra parte e fare finta che non esista. Ma è un po’ la stessa realtà che tutti noi dobbiamo affrontare. Ed è una cosa potente. Sono contento che non ci siamo voluti nascondere [dalla morte]”.

Sarà interessante vedere come affronterà il tema della morte nel film, in Nemo e Up è stato già in parte trattato ma in questo film dovrebbe assumere una dimensione decisamente maggiore. Pare inoltre che la storia sarà basata, come già accade in altri film Pixar, per lo più sui personaggi che sulla festa in sé:


“Non è mai una scelta dire ‘Be, questa sarebbe un’interessante cultura da esplorare’. Alla fine tutto dipende dai personaggi. È inusuale l’origine da cui tutto proviene, dall’idea che abbiamo per un particolare personaggio e qualche volta finisce che diventi naturale che divenga [l'abitante] di un determinato mondo”.

Unkrich ha aggiunto di aver fatto alcuni viaggi interessanti per le ricerche per il film, a cui sta lavorando, che gli permetteranno di fare alcune cose divertenti nel film. Il progetto sta diventando sicuramente più interessante, ma mancano ancora tre anni all’uscita del film, e come la Pixar insegna, tutto può cambiare durante la lavorazione di un loro film.

Ricordiamo che Alla Ricerca di Nemo 3D uscirà nelle sale italiane il 25 ottobre.


Questo è il prossimo film pixar che attendo con ansia!

Inviato da: Claudio il 17/9/2012, 19:27

interessantissimo!!

Inviato da: Teo il 17/9/2012, 23:17

Direi che dopo alcuni (probabilmente troppi) sequel e un film non del tutto originale come Brave...la mia amatissima Pixar ha tre progetti fortissimi per tornare nuovamente al top della narrazione con l'animazione...questo film, "The good dinosaur" e "Mindtrip" sembrano essere vere bombe che attendo con enorme curiosità!

...comunque ogni volta che penso a questo film mi viene in mente Rango per l'atmosfera messicana...ma sicuramente faranno qualcosa di diverso!

Inviato da: Scrooge McDuck il 18/9/2012, 9:22

Oddio mi ispira così tanto! Non so dire se attendo più questo o il film sulla mente umana!!!

Inviato da: Zio Paperone il 18/9/2012, 14:25

Molto interessante...dopo il 2013 torna la Pixar che conosciamo
Non penso proprio che fanno come Rango quello è un western il tema di Dia De Los Muertos è diverso...

Inviato da: Beast il 15/10/2012, 20:21

La Pixar ha annunciato l'uscita di un suo progetto ancora senza titolo il 25 novembre 2015. Che si tratti di questo film?

Inviato da: Scissorhands il 15/10/2012, 20:28

CITAZIONE (Beast @ 15/10/2012, 20:21) *
La Pixar ha annunciato l'uscita di un suo progetto ancora senza titolo il 25 novembre 2015. Che si tratti di questo film?

Molto probabile!! Peccato che in quello stesso giorno esca anche il film dei Peanuts (doh!)... E poi ... davvero due Pixar l'anno e niente Disney? spero vivamente di no!!!!!!

Inviato da: kekkomon il 15/10/2012, 20:30

CITAZIONE (Beast @ 15/10/2012, 20:21) *
La Pixar ha annunciato l'uscita di un suo progetto ancora senza titolo il 25 novembre 2015. Che si tratti di questo film?

Speriamo!!

Inviato da: Claudio il 16/10/2012, 15:26

CITAZIONE (Scissorhands @ 15/10/2012, 20:28) *
Molto probabile!! Peccato che in quello stesso giorno esca anche il film dei Peanuts (doh!)... E poi ... davvero due Pixar l'anno e niente Disney? spero vivamente di no!!!!!!


Spero di no! Va bene 2 Pixar all'anno, ma anche un film Disney!

Comunque, non potrebbe anche essere quello sulla "mente"?

Inviato da: Beast il 16/10/2012, 15:49

CITAZIONE (Claudio @ 16/10/2012, 15:26) *
Spero di no! Va bene 2 Pixar all'anno, ma anche un film Disney!

Comunque, non potrebbe anche essere quello sulla "mente"?

No, quello sulla mente è già previsto per il 19 giugno 2015.

Per il momento non mi soffermerei troppo sull'avere due Pixar nel 2015, mancano ancora tre anni e come sempre in caso di annunci così anticipati sono possibili variazioni.

Inviato da: Claudio il 16/10/2012, 15:57

CITAZIONE (Beast @ 16/10/2012, 15:49) *
No, quello sulla mente è già previsto per il 19 giugno 2015.


Non lo ricordavo laugh.gif , ah ecco, per ora quindi sono entrambi per il 2015

Inviato da: kekkomon il 1/1/2013, 4:09



http://www.comingsoon.net/news/movienews.php?id=98454

Inviato da: Claudio il 1/1/2013, 12:12

Finalmente qualcosa, una prima immagine! smile.gif

Inviato da: Dadda25 il 2/1/2013, 15:48

L'atmosfera mi piace un sacco!!!

Inviato da: roxirodisney il 2/1/2013, 16:06

Bella! Solo a me ricorda troppo 'Friends On The Other Side'?... tongue.gif

Inviato da: Beast il 3/4/2013, 9:40

Ecco, Finding Dory si è preso il 25 novembre 2015, al posto del film di Unkrich. cry35.gif Muro.gif
A questo punto, uscirà nel 2016?

Inviato da: Daydreamer il 3/4/2013, 11:01

...azzarola, hai ragione not.gif speriamo che alla Pixar ci diano presto dei lumi sul breaking produttivo a venire, giusto per metterci l'anima in pace e riscoprire un pò di più l'amato marchio Disney, almeno lì sembra che si parli ancora di storie originali ...La Pixar sta davvero preoccupando un pò...

Inviato da: Dadda25 il 3/4/2013, 12:37

La sequelizzazione cronica colpisce ancora XD

Inviato da: kekkomon il 3/4/2013, 12:48

CITAZIONE (Beast @ 3/4/2013, 9:40) *
Ecco, Finding Dory si è preso il 25 novembre 2015, al posto del film di Unkrich. cry35.gif Muro.gif
A questo punto, uscirà nel 2016?

No uno dei progetti più interessanti sostituito da un film che se ne poteva far meno!!

Inviato da: IryRapunzel il 3/4/2013, 16:08

Il punto è...due Pixar nello stesso anno?
dry.gif

Inviato da: Zio Paperone il 3/4/2013, 17:42

CITAZIONE (Beast @ 3/4/2013, 9:40) *
Ecco, Finding Dory si è preso il 25 novembre 2015, al posto del film di Unkrich. cry35.gif Muro.gif
A questo punto, uscirà nel 2016?


Ma siamo pazzi??? Dia De Los Muertos è perfetto per Novembre con halloween e la ognissanti vicino. Dory va bene per l'Estate!!!! Non sono contrario a due film Pixar all'anno la Dreamworks lo fa spesso e con ottimi risultati.Ma Dory a Novembre non c'è lo vedo proprio

Inviato da: Claudio il 7/4/2013, 9:23

Che tristezza... questo film rimpiazzato da Finding Dory?? unsure.gif
Il periodo per il film sui Morti è ottobre-novembre, non ci sono scuse... quindi o Dory viene anticipata alla prima metà dell'anno o in estate, così da avere i Morti in autunno, oppure per il film sui Morti se ne deve parlare l'autunno dell'anno successivo. Facciano tutti i sequel che vogliono, ma non intralcino le strade agli altri film!! Mettere il film sui morti in estate o , che ne sò, a gennaio (vedi anche Frankenweenie in Italia...) è un suicidio commerciale ( e loro in questo sono diventati esperti, quindi mi auguro che ci abbiano ragionato...)

Inviato da: Scrooge McDuck il 7/4/2013, 12:11

C'è da chiedersi a che punto siano nella lavorazione di questo film..
È molto probabile che per Nemo2 i lavori siano più rapidi di Dia, che magari richiede ancora più tempo..

Inviato da: Claudio il 7/4/2013, 22:10

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 7/4/2013, 12:11) *
C'è da chiedersi a che punto siano nella lavorazione di questo film..
È molto probabile che per Nemo2 i lavori siano più rapidi di Dia, che magari richiede ancora più tempo..


giustamente con Dory hanno la strada spianata in fatto di ricerche, personaggi...

Inviato da: Beast il 8/5/2013, 9:26

Disney Drops Controversial Dia De Los Muertos Trademark Bid After Online Uproar

After raising the ire of critics online, The Walt Disney Company quickly backed away today from its move to quietly trademark “Dia de los Muertos” for an upcoming Pixar animated feature. Criticism exploded on social media in recent days as word spread of Disney’s efforts to trademark the name associated with the November holiday. Although the studio still is moving forward on its Pixar project inspired by Mexican Day of the Dead celebrations, it has withdrawn its application to trademark “Dia de los Muertos” for various merchandising applications. “As we have previously announced, Disney-Pixar is developing an animated feature inspired by the Mexican holiday Dia de los Muertos”, the studio said in a statement. “Disney’s trademark filing was intended to protect any potential title for our film and related activities. It has since been determined that the title of the film will change, and therefore we are withdrawing our trademark filing”. Pixar’s Dia de los Muertos film was announced last April and will be directed by Oscar-winning Toy Story 3 helmer Lee Unkrich with Darla K. Anderson producing.


http://www.deadline.com/2013/05/disney-withdraws-dia-de-los-muertos-trademark-bid/

Traduzione: Nei giorni scorsi, la Disney ha fatto richiesta di registrare il marchio “Dia de los Muertos” per proteggere il film. Essendo però una festività pubblica, sui social network è esplosa la protesta, perciò Disney ha fatto marcia indietro. La conseguenza di tutto ciò è che il titolo del film non conterrà le parole “Dia de los Muertos”.

Inviato da: Capitano Amelia il 8/5/2013, 10:14

Peccato, era un titolo troppo bello... sad.gif

Inviato da: Daydreamer il 8/5/2013, 10:16

Ho cancellato un mio precedente messaggio, me la prendevo con chi in America polemizzava con il titolo, in effetti poi ci ho riflettuto e il problema non è il fatto che la Disney utilizzi il nome Dia de los Muertos nel titolo del film, ma il fatto che voglia registrare il nome "Dia de los Muertos"...Questo sì sarebbe grave, perchè sarebbe come se una compagnia volesse registrare i nomi "Christmas" o "Halloween" per ricavarci soldi, questo è ovvio...La Disney ha fatto un bel pasticcio adesso, perchè si vedrà costretta ANCHE a togliere la festività dal titolo...Un vero peccato, perchè era assolutamente intrigante!

Inviato da: Beast il 8/5/2013, 10:59

CITAZIONE (Daydreamer @ 8/5/2013, 10:16) *
il problema non è il fatto che la Disney utilizzi il nome Dia de los Muertos nel titolo del film, ma il fatto che voglia registrare il nome "Dia de los Muertos"...Questo sì sarebbe grave, perchè sarebbe come se una compagnia volesse registrare i nomi "Christmas" o "Halloween" per ricavarci soldi, questo è ovvio...

Esattamente Day. smile.gif
Comunque noi non sappiamo come intendessero intitolare il film, Dia De Los Muertos non è mai stato il titolo... solo un modo di indicare quel progetto, ovvero "il film sul Dia de los Muertos", nulla più.
Forse non avrebbero nemmeno utilizzato il nome della festività... chissà, ora abbiamo la certezza che non lo faranno.

Inviato da: Scissorhands il 8/5/2013, 11:20

CITAZIONE (Daydreamer @ 8/5/2013, 10:16) *
Ho cancellato un mio precedente messaggio, me la prendevo con chi in America polemizzava con il titolo, in effetti poi ci ho riflettuto e il problema non è il fatto che la Disney utilizzi il nome Dia de los Muertos nel titolo del film, ma il fatto che voglia registrare il nome "Dia de los Muertos"...Questo sì sarebbe grave, perchè sarebbe come se una compagnia volesse registrare i nomi "Christmas" o "Halloween" per ricavarci soldi, questo è ovvio...La Disney ha fatto un bel pasticcio adesso, perchè si vedrà costretta ANCHE a togliere la festività dal titolo...Un vero peccato, perchè era assolutamente intrigante!



CITAZIONE (Beast @ 8/5/2013, 10:59) *
Esattamente Day. smile.gif
Comunque noi non sappiamo come intendessero intitolare il film, Dia De Los Muertos non è mai stato il titolo... solo un modo di indicare quel progetto, ovvero "il film sul Dia de los Muertos", nulla più.
Forse non avrebbero nemmeno utilizzato il nome della festività... chissà, ora abbiamo la certezza che non lo faranno.

Eh si concordo... registrare il nome di una festività è da pazzi! Ma come gli viene? In ogni caso personalmente non avrei mai utilizzato quel titolo... Ok, è una festività, ma usare come i titolo il giorno dei MORTI in un film per famiglie... mah...

Inviato da: Daydreamer il 8/5/2013, 12:40

CITAZIONE (Scissorhands @ 8/5/2013, 11:20) *
Ok, è una festività, ma usare come i titolo il giorno dei MORTI in un film per famiglie... mah...


Oddio, secondo quest'ottica, non è che neanche "Nightmare Before Christmas" ci farebbe una gran figura eheheh.gif e poi non è semplicemente il giorno dei morti cattolico, ma appunto il Dia de los Muertos, una GRAN FESTA GIOIOSA! ...L'ottica è diversa e la Disney sicuramente farà cultura con questo film smile.gif

Inviato da: Zio Paperone il 8/5/2013, 13:36

CITAZIONE (Daydreamer @ 8/5/2013, 12:40) *
Oddio, secondo quest'ottica, non è che neanche "Nightmare Before Christmas" ci farebbe una gran figura eheheh.gif e poi non è semplicemente il giorno dei morti cattolico, ma appunto il Dia de los Muertos, una GRAN FESTA GIOIOSA! ...L'ottica è diversa e la Disney sicuramente farà cultura con questo film smile.gif



hai ragione ma prevedo che ci saranno le polemiche sopratutto i gruppi integralisti.Ricordiamo che sono contro Halloween e qui in Italia attaccano duramente quel periodo. AIART e Moige in prima fila.

Inviato da: Daydreamer il 8/5/2013, 14:18

CITAZIONE (Zio Paperone @ 8/5/2013, 13:36) *
hai ragione ma prevedo che ci saranno le polemiche sopratutto i gruppi integralisti.Ricordiamo che sono contro Halloween e qui in Italia attaccano duramente quel periodo. AIART e Moige in prima fila.


Un conto è mostrare scene di sesso o di violenza su un canale pubblico (vedi il recente caso Il Trono di Spade su Rai4), un conto è un film che ha prima di tutto il marchio Disney come garanzia, secondo, trattare il tema dei morti con spirito disteso, sereno e soprattutto RISPETTOSO è di certo molto più sano di tanta ipocrita "disperazione" nazionale...
No, non credo proprio ci saranno proteste per questo tipo di film o almeno dovranno essere attestati presunti contenuti "difficili", non certo perchè il tema è la festa dei morti, su ...E poi ripetiamolo ancora se non si fosse capito, "EL DIA DE LOS MUERTOS" E'UN'ALTRA TRADIZONE, NON E' LA FESTA DI OGNISSANTI (anche perchè MANCO ESISTE UNA FESTA DEI MORTI IN ITALIA! wink.gif )

Inviato da: Arancina22 il 8/5/2013, 14:37

CITAZIONE (Daydreamer @ 8/5/2013, 14:18) *
"EL DIA DE LOS MUERTOS" E'UN'ALTRA TRADIZONE, NON E' LA FESTA DI OGNISSANTI (anche perchè MANCO ESISTE UNA FESTA DEI MORTI IN ITALIA! wink.gif )


Un minuto, non sarà una festa, ma in Italia c'è la Commemorazione dei Defunti (2 novembre - mio compleanno) laugh.gif
Comunque che sia un'altra tradizione è evidentissimo, l'atmosfera è tutta diversa, credo!

Inviato da: Claudio il 12/5/2013, 16:06

CITAZIONE (Daydreamer @ 8/5/2013, 14:18) *
"EL DIA DE LOS MUERTOS" E'UN'ALTRA TRADIZONE, NON E' LA FESTA DI OGNISSANTI (anche perchè MANCO ESISTE UNA FESTA DEI MORTI IN ITALIA! wink.gif )


Ti posso assicurare che almeno qui in Sicilia, la Festa dei Morti è una tradizione secolare, e attualmente è ancora molto sentita, ed i bambini sono protagonisti poiché in quel giorno ricevono regali, appunto, dai morti . smile.gif

Inviato da: kekkomon il 6/4/2014, 19:56

Da MyNewAnimated Life:

Il film su Día de los Muertos, ancora senza titolo e senza data di uscita, che probabilmente sarà a Giugno 2017 secondo lo schema stabilito dalla Pixar (dal 2015 uno all'anno negli anni pari e due negli anni dispari), cambia titolo provvisorio e non è più Untitled Pixar film about Día de los Muertos ma solo Lee Unkrich Untitled Film, che il film non sarà più incentrato sulle festività del Giorno dei Morti oppure solo una diversa nomenclatura? Sempre Lee Unkrich regista e Darla K. Anderson produttrice, stesso team di Toy Story 3.

Inviato da: Claudio il 6/4/2014, 21:03

CITAZIONE (kekkomon @ 6/4/2014, 19:56) *
Da MyNewAnimated Life:

Il film su Día de los Muertos, ancora senza titolo e senza data di uscita, che probabilmente sarà a Giugno 2017 secondo lo schema stabilito dalla Pixar (dal 2015 uno all'anno negli anni pari e due negli anni dispari), cambia titolo provvisorio e non è più Untitled Pixar film about Día de los Muertos ma solo Lee Unkrich Untitled Film, che il film non sarà più incentrato sulle festività del Giorno dei Morti oppure solo una diversa nomenclatura? Sempre Lee Unkrich regista e Darla K. Anderson produttrice, stesso team di Toy Story 3.


Penso e spero in un semplice cambio di titolo, no?

Inviato da: kekkomon il 30/5/2014, 11:36

Hanno fatto prima della pixar.


Inviato da: Scrooge McDuck il 30/5/2014, 11:45

deprimente....

Inviato da: Capitano Amelia il 30/5/2014, 16:17

Secondo voi c'è il rischio che non lo realizzino più questo film, visto quello che è successo a "Newt" (stoppato perchè simile a "Rio") ?

Inviato da: Grrodon il 30/5/2014, 16:41

Direi che è certo. Infatti da tempo era sparito dai loro annunci.

Inviato da: Capitano Amelia il 30/5/2014, 19:02

Peccato... sad.gif

Inviato da: Arancina22 il 30/5/2014, 22:12

Che amarezza.... era uno dei film Pixar che più aspettavo... sad.gif
Di nuovo un film che avrebbe dovuto esser Pixar viene palesemente rubato, stavolta dalla Fox.

Inviato da: Scrooge McDuck il 31/5/2014, 0:28

CITAZIONE (Capitano Amelia @ 30/5/2014, 16:17) *
Secondo voi c'è il rischio che non lo realizzino più questo film, visto quello che è successo a "Newt" (stoppato perchè simile a "Rio") ?



CITAZIONE (Grrodon @ 30/5/2014, 16:41) *
Direi che è certo. Infatti da tempo era sparito dai loro annunci.


Bho io non ci scommetterei proprio il 100%..
Dal trailer mi sa tanto di produzione "sotto stimata", la Fox mi sa che figura solo come distributore mentre a produrre tutto c'è la Reel FX Creative Studios (quella che ha fatto Free Birds... sick.gif ). Il trailer poi sembra voler puntare a un pubblico non proprio ampio (ha un che di macabro, alla Sposa cadavere, che potrebbe allontanare alcune famiglie...)
Insomma, non sembra proprio un film destinato a sfondare, non sembra comunque come Rio (guarda caso sempre Fox dry.gif ), poi chissà...

Se siamo fortunati non se lo fila nessuno e fa la fine della Regina delle Nevi tarocca russa: li sappiamo bene chi l'ha vinta clapclap.gif

Inviato da: Claudio il 31/5/2014, 9:43

Che ladri, spero che la Pixar non badi a questo film e continui a produrre il suo film su questo tema.
A guardare non sembra realizzato tecnicamente bene come gli altri Fox, quindi anche io penso sia qualcosa di secondario...

Inviato da: Scissorhands il 1/6/2014, 15:42

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 31/5/2014, 0:28) *
Dal trailer mi sa tanto di produzione "sotto stimata", la Fox mi sa che figura solo come distributore mentre a produrre tutto c'è la Reel FX Creative Studios (quella che ha fatto Free Birds... sick.gif ).

Esatto, la Fox distribuisce solo. La produzione è, diciamo, indipendente.

Inviato da: kekkomon il 18/9/2014, 18:57

Da DvDizzy:

Inviato da: Arancina22 il 18/9/2014, 19:15

Ma quindi... non verrà cancellato!!! w00t.gif EVVIVA!!! felicissimo.gif

Inviato da: Scrooge McDuck il 18/9/2014, 19:58

Io aspetterei a esultare....

Secondo me è molto probabile che possano lavorarci se il film "brutta copia" della Fox passerà inosservato.. ma ora come ora non credo annunceranno niente, con The Book of Life pronto ad uscire al cinema. Penso che, se dovessero effettivamente portarlo fino in fondo, lo scopriremo dopo un eventuale flop del film di Del Toro, non prima...

Inviato da: Claudio il 20/9/2014, 12:14

Io credo ci siano molte speranze, The Book of Life non mi attira per niente, dal trailer pare molto confusionario e la storia molto simile alla Sposa cadavere. Un film Pixar sulla festa dei Morti sarebbe tutt'altra cosa, speriamo smile.gif

Inviato da: Scrooge McDuck il 21/10/2014, 16:57

http://boxofficemojo.com/movies/?id=bookoflife14.htm (ricordo che è un prodotto pensato per approcciarsi maggiormente a quei paesi). A questo punto, tra qualche anno, un film Pixar su questo tema e fatto come si deve ci può stare smile.gif

Inviato da: Claudio il 21/10/2014, 20:49

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 21/10/2014, 16:57) *
http://boxofficemojo.com/movies/?id=bookoflife14.htm (ricordo che è un prodotto pensato per approcciarsi maggiormente a quei paesi). A questo punto, tra qualche anno, un film Pixar su questo tema e fatto come si deve ci può stare smile.gif

Lo spero! Però al contrario, mi viene anche da pensare: e se invece tengono conto del fatto che il tema non attira e quindi lasciano perdere? (mi auguro di no)

Inviato da: Scrooge McDuck il 21/10/2014, 23:48

CITAZIONE (Claudio @ 21/10/2014, 20:49) *
se invece tengono conto del fatto che il tema non attira e quindi lasciano perdere? (mi auguro di no)

Non so, io sono molto molto fiducioso smile.gif

Inviato da: Claudio il 21/10/2014, 23:51

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 21/10/2014, 23:48) *
Non so, io sono molto molto fiducioso smile.gif

Speriamo (The Book of Life comunque non mi convince per niente dal trailer)

Inviato da: Scissorhands il 22/10/2014, 1:01

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 21/10/2014, 16:57) *
http://boxofficemojo.com/movies/?id=bookoflife14.htm (ricordo che è un prodotto pensato per approcciarsi maggiormente a quei paesi). A questo punto, tra qualche anno, un film Pixar su questo tema e fatto come si deve ci può stare smile.gif

Floppato è un po' esagerato. Non è una grossa produzione Disney/Pixar/Dreamworks/Bluesky... la fascia dei "high teens" è ottima. Poi è costato solo 50 milioni. e probabilmente incasserà più di Free Birds (primo film della Reel FX).
In ogni caso, non ha avuto un impatto tale da far anche solo pensare di cancellare il film Pixar... infatti pare ci stiano ancora lavorando.

Inviato da: Claudio il 22/10/2014, 1:04

CITAZIONE (Scissorhands @ 22/10/2014, 1:01) *
... infatti pare ci stiano ancora lavorando.

Menomale smile.gif

Inviato da: Scrooge McDuck il 22/10/2014, 11:39

CITAZIONE (Scissorhands @ 22/10/2014, 1:01) *
Floppato è un po' esagerato.

Magari alla fine non sarà un flop, è vero smile.gif però i risultati di Messico e Brasile sono stati molto miseri e si sapeva che puntavano a quel genere di pubblico..

Inviato da: Beast il 22/10/2014, 11:47

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 22/10/2014, 11:39) *
Magari alla fine non sarà un flop, è vero smile.gif però i risultati di Messico e Brasile sono stati molto miseri e si sapeva che puntavano a quel genere di pubblico..

Io non me ne intendo di quei Paesi, però boxofficemojo dice
It got off to a good start in Mexico ($3.7 million), and Brazil ($1.9 million).

Mentre, rispetto agli USA:
Playing at 3,070 theaters, The Book of Life opened to $17 million this weekend. That's a bit higher than Reel FX's first feature-length movie Free Birds ($15.8 million), and is roughly on par with last month's The Boxtrolls ($17.3 million).
There's nothing wrong with this debut [...]. With international added in, this could ultimately be a minor hit. [...]
With good reviews and solid word-of-mouth ("A-" CinemaScore), The Book of Life will likely wind up between $50 and $60 million.


Nulla di eccezionale, certo, ma il budget lo dovrebbe recuperare.

Inviato da: Scissorhands il 22/10/2014, 14:06

CITAZIONE (Beast @ 22/10/2014, 11:47) *
Io non me ne intendo di quei Paesi, però boxofficemojo dice
It got off to a good start in Mexico ($3.7 million), and Brazil ($1.9 million).

Mentre, rispetto agli USA:
Playing at 3,070 theaters, The Book of Life opened to $17 million this weekend. That's a bit higher than Reel FX's first feature-length movie Free Birds ($15.8 million), and is roughly on par with last month's The Boxtrolls ($17.3 million).
There's nothing wrong with this debut [...]. With international added in, this could ultimately be a minor hit. [...]
With good reviews and solid word-of-mouth ("A-" CinemaScore), The Book of Life will likely wind up between $50 and $60 million.


Nulla di eccezionale, certo, ma il budget lo dovrebbe recuperare.

Esattamente.
Certo se un film Pixar, anche col medesimo budget (per dire), facesse lo stesso risultato sarebbe considerato un flop. Tutto è relativo!

Inviato da: Capitano Amelia il 22/10/2014, 21:47

CITAZIONE (Scissorhands @ 22/10/2014, 1:01) *
infatti pare ci stiano ancora lavorando.

Allora c'è speranza che si faccia ! yay.gif

Inviato da: Scissorhands il 8/11/2014, 14:59

Oh avevo dimenticato questo progetto... uscita prevista 2016.
Forse è per questo che la Pixar ancora non ha annunciato ufficialmente il proprio

http://blogs.indiewire.com/animationscoop/first-look-the-next-mexican-day-of-the-dead-movie-dia-de-muertos-20141103

Se davvero questo film uscirà nel 2016 (cioè due anni dopo Book of life) l'uscita perfetta per il film Pixar sarebbe il 2 novembre 2018 (con preview il giorno prima). Per ora la data è riservata per il film Inhumans ma non vedo perché non si possa spostare.
Sarebbe un evento!

Altrimenti, se il film floppa o non ha un distributore forte, si potrebbe anticipare il film Pixar al 2017 al posto di Black Panther (è previsto un altro Pixar per il 2017 e deve essere un originale!)

Inviato da: Simba88 il 8/11/2014, 16:30

Non avevo mai sentito parlare di quest'altro film; mi sembra possa essere più "pericoloso" di The Book of Life per l'uscita del film Pixar......
Sinceramente non credo che Pixar e Marvel possano scambiarsi le date di uscita; sebbene siano entrambe di proprietà della Walt Disney, mi sembra che abbiano marketing abbastanza distinti; senza parlare che credo ci sarebbero un sacco di neri infuriati se i film Marvel venissero posticipati per lasciare il posto ad un "cartoon Pixar".

Inviato da: Claudio il 9/11/2014, 14:32

Io lo farei uscire una settimana prima del 2 novembre (secondo me limiterebbe troppo gli incassi ad un solo giorno)

Inviato da: Scissorhands il 10/11/2014, 23:09

CITAZIONE (Claudio @ 9/11/2014, 13:32) *
Io lo farei uscire una settimana prima del 2 novembre (secondo me limiterebbe troppo gli incassi ad un solo giorno)

La settimane prima è sempre morta perché c'è di mezzo Halloween.
Puss in boot ci provò e andò maluccio (salvo recuperare ottimamente il week end successivo quando perse pochissimo.. però la stampa idiota fu spietata, perché ovviamente bollò il film come un disappointment in base al primo week end di uscita).
La Disney ci provò ben prima con Brother Bear. Quell'anno halloween cascò di venerdì e la disney fece uscire il film direttamente il sabato, limitando ovviamente il potenziale al box office.Anche brother bear si attirò testate impietose da parte della stampa idiota.
Non è un caso se ora i film disney si siano assestati sulla prima settimana di novembre quella immediatamente successiva a halloween.

Inviato da: Scrooge McDuck il 10/11/2014, 23:15

CITAZIONE (Scissorhands @ 10/11/2014, 22:09) *
La settimane prima è sempre morta perché c'è di mezzo Halloween.
Puss in boot ci provò e andò maluccio (salvo recuperare ottimamente il week end successivo quando perse pochissimo.. però la stampa idiota fu spietata, perché ovviamente bollò il film come un disappointment in base al primo week end di uscita).
La Disney ci provò ben prima con Brother Bear. Quell'anno halloween cascò di venerdì e la disney fece uscire il film direttamente il sabato, limitando ovviamente il potenziale al box office.Anche brother bear si attirò testate impietose da parte della stampa idiota.
Non è un caso se ora i film disney si siano assestati sulla prima settimana di novembre quella immediatamente successiva a halloween.

Questo in America dove il pubblico è pigro e abitudinario è vero, ma in paesi come il nostro o come il Sud America (da cui appunto è ispirata la festività) si potrebbe sfruttare proprio quel ponte..no?

Inviato da: Scissorhands il 11/11/2014, 1:03

CITAZIONE (Scrooge McDuck @ 10/11/2014, 22:15) *
Questo in America dove il pubblico è pigro e abitudinario è vero, ma in paesi come il nostro o come il Sud America (da cui appunto è ispirata la festività) si potrebbe sfruttare proprio quel ponte..no?

ah certamente, sarebbe ottimo!
Succede con i Marvel perché non con i Disney?

Inviato da: Claudio il 11/11/2014, 1:41

Appunto io dicevo di anticiparlo proprio perchè ispirato alla festività che si svolge in quella settimana (voglio dire, una settimana prima del 2 è ovvio che già il clima della Festa dei Morti è nel vivo e alla gente farebbe piacere vedere un film a tema al cinem, soprattutto nei Paesi dove la festa è sentita)

Inviato da: Claudio il 16/2/2015, 23:30

e se fosse un musical?

http://blog.screenweek.it/2015/02/la-pixar-sta-pianificando-il-suo-primo-musical-413830.php

La Pixar sta pianificando il suo primo musical?

Nota per non aver mai realizzato lungometraggi d’animazione musicali, la Pixar starebbe lavorando al suo primo musical, diretto da Lee Unkrich: lo ha rivelato Randy Newman…

A partire dagli anni Novanta, i più grandi successi di Randy Newman sono legati alla Pixar: il compositore ha infatti relizzato le musiche di Toy Story, A Bug’s Life, Toy Story 2, Monsters & Co, Cars e Toy Story 3, vincendo due Oscar con le canzoni If I Didn’t Have You e We Belong Together, scritte rispettivamente per Monsters & Co e Toy Story 3.

Ebbene, parlando di questa collaborazione durante un episodio di Saturday Night at the Movies (via Film Divider), Newman ha confessato di aver vissuto qualche piccola divergenza con il regista Lee Unkrich per Toy Story 3, rivelando inoltre che Unkrich non si servirà del suo contributo per il suo prossimo film Pixar… un musical.

"Ora [Lee Unkrich] non si servirà più di me per lavorare con lui [al suo prossimo film Pixar]. Sta realizzando un musical in questo momento."

Se fosse confermata, si tratterebbe di una grande novità per la Pixar. Voci di corridoio sostengono che la Disney, negli anni Novanta, fece pressioni perché Toy Story diventasse un musical, ma John Lasseter e Ed Catmull resistettero, e infine la ebbero vinta; da quel momento, la Pixar non ha mai relizzato musical animati (in forma di lungometraggio), allontanandosi così dalla grande tradizione disneyana. D’altra parte, il successo planetario di Frozen ha dimostrato che il pubblico è tuttora molto ricettivo nei confronti dei film d’animazione musicali, e forse la Pixar sta cercando nuove strade per diversificare ulteriormente la sua produzione.

Nel 2012, lo studio annunciò che Lee Unkrich si sarebbe messo al lavoro su un film ispirato al celebre Dia de los Muertos, il Giorno bei Morti della tradizione messicana, ma senza menzionare che fosse un musical… è forse questo il progetto di cui parla Newman? Comunque, sul fronte dei cortometraggi, sappiamo che il prossimo Lava (immagine sotto) sarà proprio un musical in miniatura.

Vi ricordo che Inside Out, il nuovo film Pixar, debutterà nelle sale americane il 19 giugno 2015, mentre da noi arriverà il 16 settembre distribuito dalla Disney. QUI troverete il primo trailer, e QUI il secondo. Troverete ulteriori informazioni e curiosità sulla pagina facebook ufficiale. #EmozionaMente #PixarIT

Inviato da: Capitano Amelia il 17/2/2015, 0:30

Se è effettivamente così, per me sarebbe bello ed aumenterebbe ancora di più la mia attesa verso questo film... happy.gif

Inviato da: Scissorhands il 17/2/2015, 11:34

Che bomba che ha sganciato Newman! ohmy.gif

Inviato da: Fra X il 17/2/2015, 16:25

CITAZIONE (Scissorhands @ 10/11/2014, 22:09) *
La Disney ci provò ben prima con Brother Bear. Quell'anno halloween cascò di venerdì e la disney fece uscire il film direttamente il sabato, limitando ovviamente il potenziale al box office.

ohmy.gif Che scelta astrusa! sleep.gif Mah!

Inviato da: Capitano Amelia il 18/2/2015, 0:28

CITAZIONE (Fra X @ 17/2/2015, 15:25) *
ohmy.gif Che scelta astrusa! sleep.gif Mah!

Non fu una scelta astrusa, Eisner lo fece apposta perchè se ne voleva liberare subito: in realtà "Koda" sarebbe dovuto uscire nell'Aprile 2004 in America (e prima delle "Mucche") ma visto che egli voleva far passare al più presto i WDAS alla CGI lo fece uscire in largo anticipo e senza lasciar correggere degli errori che, se il film non avesse subito questa ingerenza, sarebbero stati risolti.

Inviato da: GasGas il 22/2/2015, 13:51

caspita un musical pixar....sembra interessante smile.gif

P.S. quanto godo nel vedere la tendenza a seguire i passi della disney da parte di molte major d'animazione smile.gif l'opposto degli anni 2000....speriamo continui per un po' di tempo

Inviato da: Simba88 il 29/5/2015, 11:41

Il film potrebbe chiamarsi Muertos?


Inviato da: Claudio il 29/5/2015, 12:34

Questo programma è originale?

Inviato da: veu il 29/5/2015, 14:17

L'immagine è stata creata dai francesi... era un Pesce d'aprile!

Inviato da: Claudio il 29/5/2015, 17:56

CITAZIONE (veu @ 29/5/2015, 14:17) *
L'immagine è stata creata dai francesi... era un Pesce d'aprile!

Grazie veu!

Inviato da: kekkomon il 15/8/2015, 3:35

Annunciato con nuovo titolo, ma per ora senza data.

http://lagazzettadisney.altervista.org/i-prossimi-film-disney-e-pixar-news-dal-d23-live/?doing_wp_cron=1439601456.5093119144439697265625

Inviato da: Uncino il 15/8/2015, 9:15

D23: la Pixar annuncia Coco, il film sul Giorno dei Morti

Tra i tanti film annunciati dalla Pixar negli anni scorsi uno era avvolto nel mistero… fino ad oggi. Il progetto, incentrato sul “Dia de los Muertos”, la festività messicana del Giorno dei Morti, era senza titolo e senza data di uscita, ma ieri alla D23 lo studio ha deciso di chiarire questi dettagli e altro ancora.

Il film ora si intitola Coco, verrà diretto da Lee Unkrich (Toy Story 3) e uscirà nell’autunno del 2017. Il film risponderà alla domanda: cosa accadrebbe se un bambino dodicenne messicano di nome Miguel potesse incontrare i membri della sua famiglia morti da tempo? Scatenerà una serie di eventi legati a un mistero centenario. Secondo John Lasseter, Coco sarà “mozzafiato, splendido e divertente”.

Durante il panel Pixar alla D23 lo stesso Unkrich ha rivelato di essersi recato numerose volte in Messico per studiare la cultura messicana e fare ricerca per il film, trovando ispirazione in particolare nelle illustrazioni di Posada, molto legate al Dia de los Muertos.

Questa l’attuale logline del film:

Coco è la celebrazione della storia di una vita, dove la scoperta di misteri vecchi generazioni porta alla riunione di famiglia più straordinaria e sorprendente.

Il regista ha condiviso su Twitter il logo-poster ufficiale del film:



Twitter/BT

https://twitter.com/leeunkrich

Titolo modificato

Inviato da: Scrooge McDuck il 15/8/2015, 9:33

ODDIOOOOO, SIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Era da cosi tanto che aspettavo che facessero questo film, sono felicissimo smile.gif)))

Inviato da: Uncino il 15/8/2015, 17:06

Poster visto da vicino


Inviato da: Uncino il 15/8/2015, 23:27


Inviato da: Uncino il 15/8/2015, 23:59

Miguel


Inviato da: Logan232 il 16/8/2015, 17:07

Bè.. siamo dalle parti dell'incerto seppur interessante "Il libro della vita" di Guillermo del Toro. Staremo a vedere.

Inviato da: Capitano Amelia il 17/8/2015, 0:04

CITAZIONE (Logan232 @ 16/8/2015, 17:07) *
Bè.. siamo dalle parti dell'incerto seppur interessante "Il libro della vita" di Guillermo del Toro. Staremo a vedere.

Infatti c'è stato un periodo in cui molti di noi hanno temuto che questo film fosse stato cancellato proprio a causa del lungometraggio da te citato. smile.gif

Semi O.T.: Com'è "Il libro della vita"? Vale la pena di vederlo?

Inviato da: Logan232 il 17/8/2015, 9:06

CITAZIONE (Capitano Amelia @ 17/8/2015, 0:04) *
Semi O.T.: Com'è "Il libro della vita"? Vale la pena di vederlo?

A livello visivo è spettacolare, il character design di alcuni personaggi di contorno è molto caricaturato (come gli amici musicisti di Manolo), ma i personaggi principali sono molto belli e ben tratteggiati, la trama è intrigante e le canzoni sono belle (anche se non tutte memorabili). C'è qualcosa a livello di ritmo che tuttavia però non funziona a dovere, ma ne consiglio decisamente la visione wink.gif

Unica cosa è che, leggendo la sinossi di "Coco", i punti in comune col "Libro" sono almeno due/tre eheheh.gif

Inviato da: kekkomon il 17/8/2015, 13:01

Anch'io ne consiglio la visione biggrin.gif

Inviato da: brigo il 17/8/2015, 14:38

CITAZIONE (Capitano Amelia @ 17/8/2015, 0:04) *
Infatti c'è stato un periodo in cui molti di noi hanno temuto che questo film fosse stato cancellato proprio a causa del lungometraggio da te citato. smile.gif

Semi O.T.: Com'è "Il libro della vita"? Vale la pena di vederlo?

A me è piaciuto da matti! E trovo che ci sia molta più influenza disneyana di quanto si pensi.

Inviato da: Capitano Amelia il 17/8/2015, 14:41

Grazie per i suggerimenti, ragazzi! smile.gif

Inviato da: Claudio il 18/8/2015, 12:14

Questa era una delle news che volevo leggere! clapclap.gif Sono super contento del fatto che questo film non solo sia ancora in vita, ma che addirittura sia stato annunciato! Ricordo che fino a poco tempo fa si pensava fosse stato cancellato (appunto anche per via di The book of life)
Bhè, non vedo l'ora di vedere e leggere sempre di più su questo film, la cui tematica mi interessa tantissimo smile.gif

Inviato da: Daydreamer il 6/12/2016, 19:23

Nuovo Art Work



e sinossi, con relativi talent in lingua originale:

"Despite his family’s baffling generations-old ban on music, Miguel (voice of newcomer Anthony Gonzalez) dreams of becoming an accomplished musician like his idol, Ernesto de la Cruz (voice of Benjamin Bratt). Desperate to prove his talent, Miguel finds himself in the stunning and colorful Land of the Dead following a mysterious chain of events. Along the way, he meets charming trickster Hector (voice of Gael García Bernal), and together, they set off on an extraordinary journey to unlock the real story behind Miguel’s family history. Character actress Renée Victor also joins the cast as Abuelita, Miguel’s grandmother.”

Da http://www.comingsoon.net/movies/news/792413-first-poster-and-details-for-pixars-coco

Inviato da: winnie & pimpi il 6/12/2016, 23:30

CITAZIONE (Daydreamer @ 6/12/2016, 19:23) *
sinossi, con relativi talent in lingua originale:

"Despite his family’s baffling generations-old ban on music, Miguel (voice of newcomer Anthony Gonzalez) dreams of becoming an accomplished musician like his idol, Ernesto de la Cruz (voice of Benjamin Bratt). Desperate to prove his talent, Miguel finds himself in the stunning and colorful Land of the Dead following a mysterious chain of events. Along the way, he meets charming trickster Hector (voice of Gael García Bernal), and together, they set off on an extraordinary journey to unlock the real story behind Miguel’s family history. Character actress Renée Victor also joins the cast as Abuelita, Miguel’s grandmother.”

Da http://www.comingsoon.net/movies/news/792413-first-poster-and-details-for-pixars-coco

...davvero "inaspettata" questa trama... eheheh.gif

Inviato da: Arancina22 il 7/12/2016, 11:43

Infatti... papale a quella de Il Libro Della Vita senza l'elemento della storia d'amore... dry.gif
Anche a me Il Libro Della Vita è piaciuto molto, e dubito che quelli della Pixar riescano a riproporre un personaggio tanto carismatico e iconico quanto La Muerte (che adoro)...
Però c'è da dire che rimango abbastanza fiduciosa, anche perchè per ora questo è l'unico Pixar originale che è in cantiere e voglio provare a crederci.

Inviato da: winnie & pimpi il 7/12/2016, 11:48

CITAZIONE (Arancina22 @ 7/12/2016, 11:43) *
Infatti... papale a quella de Il Libro Della Vita senza l'elemento della storia d'amore... dry.gif
Anche a me Il Libro Della Vita è piaciuto molto, e dubito che quelli della Pixar riescano a riproporre un personaggio tanto carismatico e iconico quanto La Muerte (che adoro)...
Però c'è da dire che rimango abbastanza fiduciosa, anche perchè per ora questo è l'unico Pixar originale che è in cantiere e voglio provare a crederci.

Io mi riferivo al fatto che è uguale a tutte le trame dei film Disney/Pixar.

Inviato da: Arancina22 il 7/12/2016, 11:51

CITAZIONE (winnie & pimpi @ 7/12/2016, 10:48) *
Io mi riferivo al fatto che è uguale a tutte le trame dei film Disney/Pixar.

Anche! eheheh.gif

Inviato da: Capitano Amelia il 7/12/2016, 21:39

CITAZIONE (Arancina22 @ 7/12/2016, 10:43) *
Però c'è da dire che rimango abbastanza fiduciosa, anche perchè per ora questo è l'unico Pixar originale che è in cantiere e voglio provare a crederci.

Anche io spero che possa rivelarsi un buon film anche se è innegabile che ha qualche spunto che ricorda "Il libro della vita"...

Inviato da: Daydreamer il 26/12/2016, 16:28

Diverse news, nuovo concept e attenzione! Diversi spoiler sulla trama.



Da http://ew.com/movies/2016/12/25/coco-first-look-pixar/?xid=entertainment-weekly_socialflow_twitter

Coco first look: Pixar's pivotal, musical moment

At the center of Pixar’s next original film, Coco, is a 12-year-old boy who’s breaking all the rules — or at least his family’s.

Miguel, voiced by newcomer Anthony Gonzalez, is a member of the shoemaking Riveras, your average Mexican family that’s completely banned music for generations. So, maybe not so average. Ever since his great-great-grandmother Imelda was left alone by her husband (who abandoned his family to pursue a life hitting high notes), there’s been a strict no-music ban in the Rivera household, upheld primarily by Miguel’s Abuela (Renee Victor).

That won’t stop Miguel from pursuing his passion, having grown up idolizing the music and advice of the late singer Ernesto de la Cruz (Benjamin Bratt). In fact, it’s his worship of De La Cruz—and a shocking discovery about him—that’s brought Miguel to the singer’s grave…and you, reader, to EW’s exclusive new first look at Coco.

In the shot above, you’re catching Miguel in a beautiful, pivotal moment: He’s just committed a literal grave act and borrowed — just borrowed! — the guitar hanging in De La Cruz’s tomb. Unfortunately, it’s Dia de Muertos, and Miguel’s well-intentioned deed of grave robbery is badly-timed, and he’s about to be inadvertently sent to the Land of the Dead, where he’ll come face to face with the same great-great-relatives who banned music in his family. Just guess how happy they’ll be when they find out how he got there.

Still, don’t call Coco Pixar’s first musical. Director Lee Unkrich (Toy Story 3) says the film isn’t “a break-out-into-song musical,” but rather, one “set against the backdrop of musical performance.” Moreover, it’s not even Unkrich’s first time choreographing at the musical rodeo: “At the end of Toy Story 3, we had this moment where Jessie turns on the boom-box and the Gipsy Kings do a Spanish language version of ‘You’ve Got a Friend in Me.’ Which, it turned out, ended up being a real precursor to this movie.”

In telling a story about such a rich tradition as Dia de Muertos, Unkrich knew that Coco didn’t just rest on one family’s history, but on an entire culture’s. “The day John Lasseter gave the thumbs up for this movie, I immediately felt this huge weight drop onto my shoulders because I knew that we were doing something different than we had ever made at the studio and that for the first time, we were going to have this enormous responsibility to do right by this culture and not lapse into stereotype or cliché,” he tells EW.

The result is that Unkrich secured an all-Latino voice cast (including Gael Garcia Bernal as a skeleton named Hector who helps Miguel on his journey in the Land of the Dead) and sought authenticity via numerous story consultants, key crew members and filmmakers (like co-director Adrian Molina), and musical talent culled from artists down in Mexico. Unkrich, Molina, and producer Darla K. Anderson made frequent trips south of the border (in fact, Lasseter approved the film just three weeks before one Dia de Muertos fell, spurring a first-time scramble to not miss out) and soon sent his story artists, production designers, and even sound crew down to take the aesthetic pulse of villages.

Of interesting note is that in Unkrich’s efforts for cultural authenticity, an unfortunate misstep plagued the earliest announcements of Coco (which is titled after Miguel’s grand-grandmother). In 2013, Disney filed an application to trademark “Dia de Los Muertos,” back when Coco did not have its title, and the studio was harshly criticized for its attempt to co-opt the national holiday. As Unkrich explains, “There was never any conscious effort to try to trademark a holiday because that’s crazy, and we would never try to do that. But it happened, and we regret it, and we’re so sorry for it. And I know for all of us, it affected us really deeply. It was devastating, because we knew what we were trying to do and we had taken on this responsibility of trying to do everything right, and so it really was painful to know that the first public perception of our film had to do with that.”

But, he says, good came out of it: “It reinforced our desire to make sure that we reached out to as many experts as we could and to involve as many people in telling this story accurately. This is a story we want to share with the world, but it’s also been particularly important to us that when the Latino community sees the film, that it resonates and it feels like we got it right, and that’s what we’re really trying to do. We all feel the gravity.”

Coco arrives in theaters November 22, 2017.

Inviato da: Capitano Amelia il 26/12/2016, 18:27

Almeno ha avuto il buon senso di dire "una cosa mai vista nel nostro studio"... rolleyes.gif

Inviato da: Daydreamer il 10/3/2017, 20:37

Teaser Poster, primo trailer settimana prossima


Inviato da: Fra X il 11/3/2017, 19:20

Proprio simpatico! biggrin.gif

Inviato da: Capitano Amelia il 12/3/2017, 9:16

I festoni traforati sono una figata! happy.gif

Inviato da: Claudio il 12/3/2017, 11:29

Attualmente è il Pixar che attendo di più! Non vedo l'ora di vedere il trailer. smile.gif

Inviato da: brigo il 12/3/2017, 12:19

Bisogna ammettere che il cane (Dante, a giudicare dal nome sulla ciotola) ha un aspetto molto '2D'.
Lor signori, ad Emeryville, si sono rivisti "La carica dei 101".

Inviato da: Late Bloom il 12/3/2017, 17:35

Che bei colori! w00t.gif Dalle prime immagini mi ispira parecchio.
Contentissima anche per Gael Garcia Bernal nei panni dello scheletro/trickster, amo quell'uomo!

Inviato da: Daydreamer il 15/3/2017, 19:04

Ecco il

https://www.youtube.com/watch?v=zNCz4mQzfEI

Inviato da: Late Bloom il 16/3/2017, 11:16

clapclap.gif
Uno dei Pixar più colorati di sempre!
Lo shrine dedicato a Delacruz mi ha ricordato tantissimo il magazzino ricco di cimeli di Wall•e. happy.gif

Inviato da: Arancina22 il 16/3/2017, 11:34

Teaser visto (che in realtà è talmente lungo da essere quasi un trailer).

Ricorda The Book Of Life? Per forza di cose sì.
C'è ancora il viaggio come tema di fondo come in ogni sacrosanto Pixar? Sì.
Mi ha comunque intrigato? Sì. È pur sempre un progetto originale invece di un sequel o remake.

E allora attendo.

Inviato da: LucaDopp il 16/3/2017, 13:40

CITAZIONE (Arancina22 @ 16/3/2017, 10:34) *
C'è ancora il viaggio come tema di fondo come in ogni sacrosanto Pixar? Sì.

Ma non è vero che in ogni film Pixar c'è un viaggio.

Inviato da: Capitano Amelia il 16/3/2017, 13:59

CITAZIONE (Arancina22 @ 16/3/2017, 10:34) *
Ricorda The Book Of Life? Per forza di cose sì.

Paradossalmente questo trailer non me lo ha ricordato più di tanto guardandolo: il mio pensiero è andato, invece, a "Ratatouille" quando vediamo Miguel trarre la sua ispirazione guardando il suo idolo in tv e a "La sposa cadavere" per il design dei morti che si è visto per poco.

Inviato da: Late Bloom il 16/3/2017, 16:29

Vero, anche a me il mondo dei morti è sembrato vagamente "burtoniano". Lì però i colori sgargianti dell'aldilà facevano da contraltare a una realtà dei vivi palesemente grigia e triste. Chissà se anche in questo caso giocheranno sullo stesso contrasto...
Pardon, sto diventando monotematica a parlare di colori. tongue.gif

Inviato da: Late Bloom il 19/3/2017, 0:08

Scusate il doppio post. Ecco alcune concept art di Carter Goodrich: biggrin.gif





Tutte le altre sul suo sito: http://cartergoodrich.com/character-design/coco/

Inviato da: Capitano Amelia il 25/3/2017, 16:00

CITAZIONE (Late Bloom @ 16/3/2017, 15:29) *
Vero, anche a me il mondo dei morti è sembrato vagamente "burtoniano". Lì però i colori sgargianti dell'aldilà facevano da contraltare a una realtà dei vivi palesemente grigia e triste. Chissà se anche in questo caso giocheranno sullo stesso contrasto...
Pardon, sto diventando monotematica a parlare di colori. tongue.gif

Non credo che ci sarà questo binomio, anche perchè quel poco che si è visto del mondo dei viventi ha gli stessi colori caldi, a meno che qui non giochino con "colori caldi=viventi; colori freddi=morti" ma non mi pare un idea molto originale.

P.S.: Nessun problema per il doppio post, nel regolamento non è vietato scrivere due post di fila. smile.gif

Inviato da: Late Bloom il 29/3/2017, 22:55

https://m.youtube.com/watch?v=6rOKoa6RSHM

Inviato da: Capitano Amelia il 30/3/2017, 17:55

Graziosissimo questo corto pubblicitario... happy.gif

Inviato da: Daydreamer il 6/6/2017, 18:34

Nuovo Poster



Da http://www.comingsoon.net/movies/news/855485-coco-cast-announced-new-poster#/slide/1

Disney•Pixar’s Coco cast announced, new poster debuts

Disney•Pixar has released a new poster for their upcoming film Coco and revealed the full cast list for the film, including character descriptions! You can view the Coco cast below and the poster in the gallery underneath.

Coco is a multi-generational story about the power of family relationships which features characters from the Land of the Living, and their loved ones who’ve moved on to the Land of the Dead.

From the Land of the Living:

ANTHONY GONZALEZ (“Ice Box,” TNT’s “The Last Ship”) lends his voice to MIGUEL, a 12-year-old aspiring musician who struggles against his family’s generations-old ban on music. When a magical mishap lands him in the Land of the Dead, Miguel seeks out his idol, Ernesto de la Cruz, to help him return to the Land of the Living before it’s too late.
ANA OFELIA MURGUÍA (Amazon’s “Mozart in the Jungle,” “Bandidas”) voices Miguel’s cherished great-grandmother MAMÁ COCO. She is very old and fragile, but that doesn’t stop Miguel from sharing his daily adventures with her.
RENÉE VICTOR (“Weeds,” “The Apostle”) provides the authoritative voice of ABUELITA, Miguel’s grandmother and the ultimate enforcer of the Rivera family’s ban on music. She loves her family very much and will do anything to protect them. But when she gets angry, she wields a mean slipper.
JAIME CAMIL (CW’s “Jane the Virgin,” Disney Junior’s “Elena of Avalor,” “Secret Lives of Pets”) is the voice of PAPÁ, Miguel’s supportive father who hopes that someday Miguel will join him in the family shoemaking business.
SOFÍA ESPINOSA (“Gloria”) provides the voice of Miguel’s loving MAMÁ who gently encourages her son to embrace their family’s traditions.
LUIS VALDEZ (“Which Way Is Up,” director “La Bamba” & “Cisco Kid”) is the voice of TÍO BERTO, Miguel’s uncle, a hard worker in the Rivera family shoemaking business.
LOMBARDO BOYAR (“Happy Feet,” TNT’s “Murder in the First”) lends his voice to a friendly MARIACHI who Miguel encounters in Santa Cecilia Plaza.
From the Land of the Dead:

GAEL GARCÍA BERNAL (Amazon’s “Mozart in the Jungle”) helps bring to life HECTOR, a charming trickster in the Land of the Dead who is forced to enlist help from Miguel to visit the Land of the Living.
BENJAMIN BRATT (FOX’s “Star,” “Doctor Strange”) is the voice of Miguel’s idol ERNESTO DE LA CRUZ, the most famous musician in the history of Mexico. Revered by fans worldwide until his untimely death, the charming and charismatic musician is even more beloved in the Land of the Dead.
EDWARD JAMES OLMOS (“Blade Runner,” “Stand and Deliver”) lends his voice to CHICHARRÓN, a curmudgeonly friend of Hector’s who is sadly being forgotten—an unfortunate condition in the Land of the Dead.
ALANNA UBACH (“Meet the Fockers,” Bravo’s “Girlfriends’ Guide to Divorce”) provides the voice of MAMÁ IMELDA, Miguel’s great-great-grandmother, the matriarch of the Rivera family and the founder of their successful shoemaking business. Miguel meets Mamá Imelda in the Land of the Dead and discovers she does not share his passion for music.
SELENE LUNA (“My Bloody Valentine,” “Celebrity Wife Swap”) voices TÍA ROSITA, Miguel’s late aunt who resides in the Land of the Dead.
ALFONSO ARAU (“Three Amigos,” director/producer “Like Water for Chocolate,” director “A Walk in the Clouds”) is the voice of PAPÁ JULIO, Miguel’s late great-grandfather who he meets in Land of the Dead.
HERBERT SIGUENZA (“Larry Crowne,” “Ben 10: Alien Swarm”) lends his voice to both TÍO OSCAR and TÍO FELIPE, Miguel’s late identical twin uncles who he meets in the Land of the Dead.
OCTAVIO SOLIS playwright “Lydia, Santos & Santos”) is the voice of an ARRIVAL AGENT in the Land of the Dead’s Grand Central Station.
GABRIEL IGLESIAS (“Planes,” “The Nut Job,” “The Nut Job 2: Nutty by Nature”) provides the voice of the HEAD CLERK in the Land of the Dead’s “Department of Family Reunions.”
CHEECH MARIN (“Cars 3,” “Tin Cup,” CBS’ “Nash Bridges”) is the voice of a CORRECTIONS OFFICER in the Land of the Dead.
BLANCA ARACELI (“The Bridge”) voices the EMCEE for a colorful talent show in the Land of the Dead.

Inviato da: Simba88 il 8/6/2017, 20:44

Coco: il secondo trailer del film Pixar ambientato nel mondo dei morti

Durante la notte è arrivato il nuovo trailer di Coco, il nuovo film dei Pixar Animation Studios in uscita il 22 novembre negli Stati Uniti.

La pellicola segue la storia di Miguel (Anthony Gonzalez), un giovane ragazzo che sogna di diventare un musicista professionista come il suo idolo Ernesto de la Cruz (Benjamin Bratt), nonostante il misterioso divieto di suonare musica che vige nella sua famiglia. Miguel intraprenderà un viaggio nella Terra dei Morti accompagnato da un simpatico (quanto potenzialmente inaffidabile) scheletro di nome Hector (Gael García Bernal) alla ricerca del deceduto Ernesto de la Cruz. Renée Victor interpreta Abuelita, la nonna di Miguel.

https://www.youtube.com/watch?v=xlnPHQ3TLX8

Fonte: Badtaste.it
http://www.badtaste.it/2017/06/08/coco-trailer-pixar-ambientato-mondo-morti/248434/

Inviato da: veu il 22/6/2017, 0:19

Dal sito http://www.hollywoodreporter.com/news/disney-doesnt-mention-han-solo-exits-at-cineeurope-touts-marvel-pixar-titles-1015600:

The presentation concluded with a peek at Pixar’s upcoming Lee Unrick-directed animated feature Coco, set around Mexico’s famed Day of the Dead and focusing on a young boy who dreams of becoming an accomplished musician. Screenplay writer Adrian Molina and producer Darla Anderson took to the stage to show off artwork and several early looks of the film, due out Nov. 22 domestically.

Inviato da: Daydreamer il 15/7/2017, 3:00



Da http://www.insidethemagic.net/2017/07/d23-expo-2017-new-coco-image-revealed-pixar-film-featuring-new-tune-frozen-songwriters/?utm_content=buffer81674&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffer

D23 EXPO 2017: New “Coco” image revealed for Pixar film featuring new tune from “Frozen” songwriters

The Pixar animated film “Coco” took center stage at the D23 Expo 2017 as fans got new glimpses of what this musical adventure will feel like.
Clips shown at the event included the lead character Miguel, voiced by Benjamin Bratt, pursuing his dream of playing guitar and Miguel exploring the Land of the Dead. A new image (above) was revealed by Pixar online at the same time.
The plot places Miguel in a tough situation, SPOILER in which he must lift his curse by sunrise or turn into a skeleton.

Coco is going to be packed with lots and lots of music. “Miguel crosses the bridge to the Land of the Dead, a world unlike anything he’s ever seen before,” said director Lee Unkrich.
The film will feature a new song called “Remember Me,” penned by “Frozen” songwriting team Bobby Lopez and Kristen Anderson Lopez.
The “Coco” presentation wrapped up with a live performance of “Remember Me” with Bratt and a mariachi band on stage as Mexican-garbed dancers filled the aisles with orange confetti falling from the ceiling.

Inviato da: Simba88 il 15/7/2017, 12:16

Da Badtaste.it:

Sono state mostrate alcune scene di Coco, il nuovo progetto della Pixar in uscita a novembre. I doppiatori del film hanno cantato una delle canzoni del film, Remember Me, accompagnati da un gran numero di ballerini coloratissimi sparsi per tutta la sala del centro congressi.






Inviato da: Daydreamer il 7/8/2017, 22:31

Poster Internazionale


Inviato da: Rafekky il 8/8/2017, 1:10

Mi ispira sempre di più e mi sembra anche sempre meno simile a The Book of Life (mio timore iniziale all'annuncio). Poi la Pixar ha deluso poche volte, quindi grandi speranze per questo film! Già il fatto non sia un sequel è ottimo!

Inviato da: Capitano Amelia il 8/8/2017, 11:27

Bellissimo questo poster e debbo dire che già da ora adoro anche il design degli umani... Sbaglio o anche alla Pixar hanno fatto progressi ?! w00t.gif

Inviato da: Capitano Amelia il 11/8/2017, 15:46

Trailer sudamericano: https://www.youtube.com/watch?v=awzWdtCezDo

Inviato da: Daydreamer il 14/8/2017, 13:57

Miguel nel mondo dei morti (via Pixar Post e Entertainment Weekly)


Inviato da: Daydreamer il 12/9/2017, 20:10

Nuovo Poster


Inviato da: brigo il 12/9/2017, 22:23

Questo Coco dovrebbe essere accolto come un faro in mezzo al buio, in preparazione al periodo di sequel che ci aspetterà.
Però, non so... tutte le suggestioni che mi derivano dal materiale promozionale mi sanno di già visto. C'è tanto, troppo Libro della vita. E già quello era carino, appagante, senza il bisogno che qualcun altro affrontasse lo stesso argomento, con così poco tempo di differenza.
Poi oh, magari anche questo Coco sarà un bel film, per carità. Ma nonostante tutto, non riesco a considerarlo un progetto originale.
Spero di ricredermi dopo la visione.

Inviato da: Daydreamer il 13/9/2017, 18:42

https://youtu.be/bvomHFZO0mk

Inviato da: *marta* il 13/9/2017, 19:20

Io non ho visto Il libro della vita, almeno ai miei occhi sembrerà quindi un prodotto originale.. Io lo attendo con ansia, sopratutto perchè, come dicevate, ora inizierà la marea di sequel not.gif

Inviato da: Daydreamer il 15/9/2017, 19:27

Anteprima di 3 Canzoni su http://www.badtaste.it/2017/09/15/coco-unanteprima-canzoni-tratte-pixar/267541/

Poster francese


Inviato da: Daydreamer il 19/9/2017, 19:47

N° Poster



Inviato da: Daydreamer il 24/9/2017, 19:54

Character Posters






Inviato da: brigo il 24/9/2017, 20:17

Teschi con le palpebre: la Pixar è davvero avanti!

Inviato da: Arancina22 il 25/9/2017, 14:29

Beh, suvvia, se è per questo non dovrebbero nemmeno avere i bulbi oculari e i capelli... biggrin.gif

Inviato da: Daydreamer il 2/10/2017, 19:41

https://www.youtube.com/watch?v=ro2mnwYOp50

Inviato da: Daydreamer il 17/10/2017, 19:42

Mai visto tanti poster per un film




Inviato da: nunval il 19/10/2017, 12:32

Una piccola riflessione Disneyana: l'uscita di "Coco" della Pixar, a cui è stato abbinato il mediometraggio natalizio di Frozen "Le avventure di Olaf" è stata spostata al 28 dicembre (magari per evitare di rubare pubblico il 26 dicembre al nuovo Star Wars?) e il 21 dicembre esce anche il nuovo "Toro Ferdinando" della 20th Century Fox (buffo, la Fox produce un remake Disney e la Disney un sequel di Guerre Stellari ). E' chiaro che non puntano a "Coco" come film natalizio. Allora, perché non hanno pensato a distribuire il corto di Frozen a parte, come evento speciale abbinato ad una RIEDIZIONE PER L'80°ANNIVERSARIO DI BIANCANEVE?


Inviato da: brigo il 19/10/2017, 13:09

Mi sa che a Coco ci credono poco...

Inviato da: LucaDopp il 20/10/2017, 21:33

Beh non è proprio esatto definire Ferdinand un remake, la storia esisteva prima che la Disney ne facesse un corto.

La riedizione di Biancaneve purtroppo non si farà mai, film così vecchi non sono considerati redditizi al giorno d'oggi. Al massimo si vedono riedizioni di film anni 80 tipo Terminator, Ritorno al futuro, Blade Runner ecc.

Inviato da: Beast il 2/11/2017, 15:57

Ieri a Lucca ho visto i primi 30' del film in lingua originale.
Fin qui promette bene. La trama sembra convenzionale ma offre variazioni sul tema insolite, come da miglior tradizione Pixar. Non molta commedia, solo qualche comic relief di tanto in tanto. Buona la musica. Nei dialoghi ci sono molte parole ed espressioni in spagnolo, sono proprio curioso di vedere se il doppiaggio le manterrà.

Inviato da: Simba88 il 12/11/2017, 13:04

Box-Office: Coco conquista il Messico

Con 10.4 milioni di dollari di incasso nel weekend appena trascorso, Coco si sta rivelando un enorme successo in Messico. Il film dei Pixar Animation Studios è uscito in anteprima due settimane fa raccogliendo 9.3 milioni di dollari, e crescendo di ben il 12% nel suo secondo weekend, arrivando a un totale di 27.6 milioni di dollari in dieci giorni: nessuno film d’animazione aveva mai incassato tanto nel paese nello stesso periodo di tempo.

Finora il Messico è l’unico territorio in cui è stato distribuito Coco, per via del dia de los muertos (1-2 novembre): negli Stati Uniti arriverà il 22 novembre, in tempo per il Ringraziamento, mentre in Italia uscirà il 28 dicembre. Il maggiore incasso animato di sempre in Messico è Toy Story 3 (59.4 milioni di dollari), ma l’impressione è che Coco possa sfidare questo record e batterlo.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/11/06/box-office-coco-conquista-messico/277129/

Inviato da: Simba88 il 12/11/2017, 13:06

Coco: ecco il trailer finale del nuovo film animato targato Pixar

Online è approdato il trailer finale di Coco, il film dei Pixar Animation Studios diretto da Lee Unkrich (Toy Story 3) e Adrian Molina in arrivo a Natale nelle nostre sale.

https://www.youtube.com/watch?v=Rvr68u6k5sI

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/video/coco-trailer-finale-animato-targato-pixar/277447/

Inviato da: Simba88 il 12/11/2017, 13:07

Coco: in Messico incassi già da record per il film Pixar

Buone notizie per Coco, il nuovo film di animazione targato Pixar. In Messico, il film ha già raccolto oltre 27 milioni di dollari in 10 giorni, e il trend degli incassi è crescente. A oggi, nessun altro film di animazione ha raccolto – nel Paese – una tale cifra in così poco tempo. Nel secondo weekend di programmazione, inoltre, i proventi raccolti da Coco nelle sale sono saliti del 12% rispetto al fine settimana di debutto.

Proprio Pixar, al momento, detiene il record di incassi sul suolo messicano per un film di animazione: Toy Story 3 – La Grande Fuga, nel 2010, incassò nel Paese 59,4 milioni di dollari. Se il trend degli incassi di Coco reggesse anche nelle prossime settimane, il film di Lee Unkrich potrebbe (il condizionale è ancora d’obbligo) stabilire un nuovo record. Per il momento, non rimane che attendere.

Fonte: Badtaste.it
https://www.badtaste.it/2017/11/09/coco-incassi-messico-pixar/277846/

Inviato da: Daydreamer il 14/11/2017, 13:10

DOPPIAGGIO ITALIANO

Ho appena letto su un trafiletto de Il Giorno che Michele Bravi, Matilda De Angelis, Mara Maionchi e Valentina Lodovini saranno tra le voci italiane del film. I ruoli non sono stati specificati ohmy.gif .

Inviato da: brigo il 14/11/2017, 13:19

CITAZIONE (Daydreamer @ 14/11/2017, 12:10) *
DOPPIAGGIO ITALIANO

Ho appena letto su un trafiletto de Il Giorno che Michele Bravi, Matilda De Angelis, Mara Maionchi e Valentina Lodovini saranno tra le voci italiane del film. I ruoli non sono stati specificati ohmy.gif .


Scommetto che la Maionchi (inflessioni a parte) sarà la migliore, lo dico senza ironia.
Michele Bravi non so chi sia, la De Angelis l'avranno presa perché dovrà anche cantare, la Lodovini non so perché.

Inviato da: Rowena84 il 23/11/2017, 19:56

Ragazzi ma io di pubblicità x coco ne ho vista in giro ZERO
Secondo me rischia il flop, tra elettori di Trump che sono contro i messicani e la poca pubblicità...

Inviato da: brigo il 23/11/2017, 20:19

CITAZIONE (Rowena84 @ 23/11/2017, 18:56) *
Ragazzi ma io di pubblicità x coco ne ho vista in giro ZERO
Secondo me rischia il flop, tra elettori di Trump che sono contro i messicani e la poca pubblicità...


E lo 'scandalo Lasseter' (proprio a ridosso dell'uscita in America) non ce lo mettiamo?

Inviato da: Daydreamer il 23/11/2017, 21:10

Personalmente ho letto ampi consensi e un primato al box office, superando anche l'avversario supereroistico Justice League.

Inviato da: theprinceisonfire il 24/11/2017, 0:28

CITAZIONE (Rowena84 @ 23/11/2017, 19:56) *
Ragazzi ma io di pubblicità x coco ne ho vista in giro ZERO
Secondo me rischia il flop, tra elettori di poche sono contro i messicani e la poca pubblicità...



In Usa incasserà meno di Moana... ma a livello internazionale potrebbe fare meglio. Non un grande successo, comunque. Sinceramente non capisco perché si ostinino a non studiare le uscite sulla base delle stagioni nei mercati principali. Per l'inverno ci vuole una storia con scenari invernali, sfondo natalizio e quant'altro, motivo per cui credo che Lo schiaccianoci del prossimo anno sarà un successo strepitoso.

Coco e tutti i film ambientati in zone tropicali o equatoriali , come Moana, sono Uscite estive - a parer mio - indipendentemente dal fatto che rappresentino una festività che nel calendario è sita a Novembre.

Inviato da: PixieDust95 il 27/11/2017, 11:36

Scusate, sapete quando verrà rilasciato il soundtrack italiano di Coco?

Inviato da: kekkomon il 27/11/2017, 19:15

CITAZIONE (PixieDust95 @ 27/11/2017, 10:36) *
Scusate, sapete quando verrà rilasciato il soundtrack italiano di Coco?

https://www.amazon.it/gp/product/B076HLZB1Y/ref=oh_aui_detailpage_o07_s00?ie=UTF8&psc=1

Inviato da: PixieDust95 il 27/11/2017, 19:49

Grazie 😊

Inviato da: Logan232 il 4/12/2017, 13:19

Io ho comprato su iTunes a scatola chiusa la versione originale della soundtrack e sono rimasto ampiamente deluso purtroppo; sono tutte canzoncine di 1 minuto e mezzo/2 minuti, anonime, col classico sound da stornello messicano... a parte lo score, sono solo 20 minuti scarsi di canzoni. Visto il pedigree dei Lopez, ci sono rimasto male, non è proprio un acquisto che consiglio: sembra una cosa fatta in fretta e furia per trasformare "Coco" in un simil musical all'ultimo momento.

EDIT: Ho appena letto che in realtà i Lopez hanno scritto una sola canzone, che però nel film viene ascoltata per ben tre volte, ed in effetti è la più orecchiabile dell'album. A mio parere le altre canzoncine sono invece tutte abbastanza uguali, troppo brevi e dimenticabili e non valgono decisamente l'acquisto dell'intera colonna sonora.

Inviato da: Daydreamer il 22/12/2017, 18:46

Comunicato Disney sul doppiaggio nostrano:
COCO
Le voci di Mara Maionchi e Valentina Lodovini
Il nuovo lungometraggio Disney•Pixar Coco arriverà nelle sale italiane il prossimo 28 dicembre, anche in 3D. Diretto da Lee Unkrich, co-diretto da Adrian Molina e prodotto da Darla K. Anderson, il film vanta nella versione italiana la presenza di incredibili voci.

La produttrice discografica e volto televisivo Mara Maionchi presta la propria voce a Mamá Coco, l’amata bisnonna con cui Miguel condivide le proprie avventure quotidiane e che dà il titolo al film. Secondo Unkrich, i filmmaker sono rimasti molto colpiti nel vedere come in molte delle case messicane che hanno visitato, diverse generazioni vivevano sotto lo stesso tetto. “I bambini vivevano accanto alle loro bisnonne”, afferma il regista. “Volevamo mostrarlo sul grande schermo. Anche quando la sua memoria inizia a perdere colpi, Mamá Coco è sempre circondata da persone che la amano”.
La premiata attrice Valentina Lodovini è l’amorevole Mamá, che incoraggia suo figlio Miguel ad abbracciare le tradizioni familiari. Lei e Papá stanno aspettando un altro bambino ma non sanno ancora se Miguel avrà un fratellino oppure una sorellina.
Sulle note del film sono state accolte numerose celebrità come Giovanni Caccamo, Chiara Grispo, Fabrizio Biggio, Federica Fontana, Simone Rugiati, Hellen Hidding, Marco Bianchi, Leonardo Decarli, Valentina Bonariva, Marco Fichera, Lidia Schillaci, Gianmarco Valenza, The Pozzolis Family, Federica Carta, Matt e Bise, Francesco Sole, Nirkiop, Ambra Romani, Sabri Gamer, gli Sketch Up, Micol Olivieri e molti altri ancora
.

Inviato da: Arancina22 il 22/12/2017, 22:25

CITAZIONE
numerose celebrità come Giovanni Caccamo, Chiara Grispo, Fabrizio Biggio, Federica Fontana, Simone Rugiati, Hellen Hidding, Marco Bianchi, Leonardo Decarli, Valentina Bonariva, Marco Fichera, Lidia Schillaci, Gianmarco Valenza, The Pozzolis Family, Federica Carta, Matt e Bise, Francesco Sole, Nirkiop, Ambra Romani, Sabri Gamer, gli Sketch Up, Micol Olivieri


Sarò "vecchia dentro" io ma... ne conoscessi una, di queste celebrità! Roftl.gif

Inviato da: Claudio il 23/12/2017, 0:19

Che pastrocchio, il meglio del peggio tra questi nomi! sick.gif not.gif
Ma perchè queste scelte? Davvero credono di trarne vantaggio inserendo queste persone? In questo film penso abbiano raggiunto l'apice, c'è proprio di tutto e di più...

Inviato da: Beast il 23/12/2017, 18:09

Anch'io non ne conosco nemmeno uno, ma leggendo il comunicato mi sembra di capire che fossero presenti alla premiere del film, non che siano doppiatori. O mi sbaglio?

Inviato da: Daydreamer il 23/12/2017, 21:55

CITAZIONE (Beast @ 23/12/2017, 17:09) *
Anch'io non ne conosco nemmeno uno, ma leggendo il comunicato mi sembra di capire che fossero presenti alla premiere del film, non che siano doppiatori. O mi sbaglio?


Hai ragione Beast, ho messo in grassetto erroneamente.

Inviato da: LucaDopp il 24/12/2017, 15:41

CITAZIONE (Beast @ 23/12/2017, 17:09) *
Anch'io non ne conosco nemmeno uno, ma leggendo il comunicato mi sembra di capire che fossero presenti alla premiere del film, non che siano doppiatori. O mi sbaglio?

Infatti mi pareva strano, nel film non ci saranno neanche così tanti personaggi.

Inviato da: Arancina22 il 31/12/2017, 17:45

Si sa già qualcosa per gli incassi italiani di questi primi giorni?

Inviato da: Claudio il 31/12/2017, 19:03

CITAZIONE (Arancina22 @ 31/12/2017, 16:45) *
Si sa già qualcosa per gli incassi italiani di questi primi giorni?


E' stato in prima posizione nei primi 3 giorni. Questo l'ultimo aggiornamento di sabato 30/12:

"Con 847mila euro, Coco rimane in testa alla classifica e sale a 2.2 milioni complessivi in tre giorni."

da badtaste.it

Inviato da: Simba88 il 30/1/2018, 19:24

Incassi attuali:

Incasso USA: 202.702.394 $
Incasso resto del mondo: 478.814.398 $
Incasso mondiale: 681.516.792 $

Incasso italiano: 10.694.493 Euro (6° incasso stagionale)

Fonti: Boxofficemojo.com e Cinetel.it


Fornito da Invision Power Board (http://nulled.cc)
© Invision Power Services (http://nulled.cc)