Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


 
Reply to this topicStart new topic
> Koda, Fratello Orso (Live Action)
Daydreamer
messaggio 12/9/2019, 15:50
Messaggio #1


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.808
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Ennesimo rumor ma tant'è...

Da We Got This Covered

Disney Wants To Do A Live-Action Remake Of Brother Bear
By Evan Lewis 2 days ago

For anyone who loves the fact that all of these animated classics keep getting rebooted, we have great news for you. Following the massive financial success of Disney’s most recent live-action remakes, the studio is hoping to continue developing plenty more well into the future. In fact, according to our sources – the same ones who told us an Aladdin sequel was happening before it was confirmed a few weeks later – the House of Mouse is currently hoping to revamp the 2003 feature Brother Bear some time soon. Just like with Dumbo, the human characters in the movie will likely be real people, while the animals will be animated.
For those unfamiliar with the source material, the Academy Award-nominated film follows the story of a young Inuit named Kenai. The boy vengefully hunts a bear who he holds responsible for his brother’s death and ends up killing the animal, but in the process, angers the spirits who change Kenai into a bear as punishment for this act of senseless violence. To become human again, the protagonist has to embark on a journey to a mountain where the Northern lights touch the earth. Along the way, he’s reluctantly guided by a young bear cub who he soon grows very close to.

Brother Bear is known for being the third and final Disney animated feature that was produced mostly by the ill-fated Feature Animation studio at Disney-MGM Studios in Orlando, Florida. The short-lived studio shut down in March 2004, just a few months after the release of the movie, in favor of the rapidly developing medium of computer animated features.
Details on the live-action remake are still scarce right now, as we’re being told that the project is but one of many on a long list of films that Disney hopes to eventually remake over the next several years, but it’s likely that big names will be brought onboard to anchor the cast. The original Brother Bear featured the voice acting of Oscar nominee Joaquin Phoenix and comedian Rick Moranis, as well as music from legends Phil Collins and Tina Turner. Hopefully, Disney will be able to lock down even more talent this time around and deliver another financially and critically successful remake.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 13/9/2019, 0:32
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.178
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




La vediamo dura per ora.
Tra l'altro è uno dei film "minori" della Disney quindi non crediamo proprio che ci sia l'idea di un remake.
Se già dicono poco e niente del remake di Biancaneve (il cui Classico del '37 ora come ora è dalla Company considerato un film minore), figuratevi se si preoccupano di fare un remake di Koda.

OT: perché abbiamo detto che Biancaneve è considerato dalla Company un film minore? semplicemente perchè causa anche l'accanimento di alcuni fans non possono sfruttarlo a pieno. Vedesi cosa è avvenuto nell'era dei sequel anni 90 e 2000 , era in cui la Company non ha potuto dar un seguito a Biancaneve. I seguiti, seppure per alcuni saranno stati dannosi, hanno comunque avuto il merito di rilanciare presso il grande pubblico - non solo i fans che comunque si rivedono il classico ma diciamo proprio la massa in generale - alcune pellicole datate come per esempio Cenerentola o Il Libro della Giungla, riproponendo i personaggi e facendo sì che la gente li scoprisse di nuovo, anche andando a rivedersi il Classico così incrementando vendita di libri, dvd, gadget vari e la popolarità dei personaggi nei parchi.
Se Cenerentola complici i sequel è stata messa in primo piano praticamente dappertutto (e lo stesso vale per Belle), con Biancaneve invece si è avuta una totale involuzione: se era popolarissima, con il mancato rinnovo della Principessa per l'era sequel ecc, la sua popolarità è andata pian piano scemando (e difatti le pose pure del merchandising da ormai quasi 20 anni sono sempre le stesse), così come vi è stata una picchiata nei gadget, ecc e pure nella popolarità della Principessa. Se prima Biancaneve era tra le prime tre principesse più popolari (accanto a Ariel e Cenerentola, in quanto era la ragazza dai capelli bruni accanto alla rossa e alla bionda) nell'immaginario collettivo - intendendo non il brand Principesse ma proprio l'immaginario della gente che incontri per strada - poco alla volta è scesa nettamente nell'immaginario popolare soppiantata certamente dalle decisamente molto più popolari Belle, Rapunzel, Elsa. Biancaneve ora come ora è considerata qualcosa di "vecchio", di "lontano", relativo ai reconditi dell'infanzia soprattutto di chi è cresciuto negli anni 70 e 80, non è "attuale". Nelle persone in generale (si veda il web ma non solo gli articoli dei fans, che comunque sono di parte, o fatevi un giro facendo due domande a chi conoscete e vedrete che vi rispondono), c'è l'idea che Cenerentola "è bello perchè è classico, sarà anche vecchio ma è un classico" e Biancaneve "è bello, è classico ma diciamocelo è un classico perchè è un film vecchio", capite la differenza? l'una (Cenerentola) è cool ancora oggi, l'altra (Biancaneve) oggi è demodé.
Di conseguenza, ecco che l'idea di non fare il sequel per il primo classico è stata un'idea idiota e ciò è andato a scapito della sua popolarità nel senso generale e poco alla volta, per la gran massa, Biancaneve sta diventando un film classico sì, magari anche importante ma non così significativo perchè ormai vecchio e noioso. E' comunque un film di 80 anni fa.
Ecco perchè secondo noi serve un remake di Biancaneve. Non tocca il Classico, ma servirebbe per rilanciare il Classico e magari anche farlo conoscere a molti bambini di oggi che ovviamente sono , ve lo assicuriamo , MOLTO distanti dall'idea di vedersi la Biancaneve del 1937. Il film del 1937 per la nomea che ha avuto di Classico si sta comunque autodistruggendo perchè alla fine sarà un Classico coi fiocchi ma è comunque un film che per le nuove generazioni è un film che "vedono SE non hanno altri film più cool da vedere"...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 13/9/2019, 0:41
Messaggio #3


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.808
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Almeno partissero col live action di Red Rose, la "sorella", sperimentando un personaggio magari più moderno e cool, magari con una grande attrice, un po' come è stato per Maleficent e Angelina Jolie, che ha rilanciato Aurora e il suo Classico.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 14/9/2019, 0:17
Messaggio #4


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 18.178
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Alessio, secondo noi però c'è da considerare un aspetto: Maleficent è uscito in un'epoca in cui le fiabe dark funzionavano alla grande, la gente voleva fiabe diverse, e l'aver mescolato una tradizione con innovazione ha creato quello che è Maleficent.
C'è però da fare alcune osservazioni: Maleficent è una visione alternativa della Bella Addormentata e ha rilanciato giustamente il Classico, riportando l'attenzione su Aurora e il suo universo (anche se criticato, Maleficent ha avuto questo merito), Aurora è tornata in auge. Però da un lato nel 2014 andava bene una fiaba di quel tipo, ora invece i successi di Re Leone, Bella e la Bestia e Aladdin hanno spinto il pubblico ad uno spettacolo live action fiabesco di tipo musicale (cosa impensabile tempo fa, già Cenerentola non l'hanno resa un musical) e più fedeli al film di base, cosa che ai tempi di Maleficent non era d'obbligo (e difatti se ne discosta abbastanza, pur mantenendo una linea di fondo comune).
Inoltre, Malefica è Malefica, è nota da 50 anni a questa parte e se uno vede Malefica pensa SUBITO alla Bella Addormentata nel Bosco.
Diverso è il discorso di Rosa Rossa/Rose Red... esiste nella raccolta delle fiabe dei Grimm (con una sorella che si chiama Biancaneve o Biancarosa a seconda delle traduzioni), esiste magari in qualche film tedeschi che sono pressochè sconosciuti a tutti, non è la sorella della Biancaneve della mela avvelenata. Detto questo, abbiamo sempre sperato che realizzassero Rose Red (e ci piacerebbe ancora molto, davvero), PERò va detto che Rosarossa è completamente differente da Malefica, perchè non esiste nel film del 1937, quindi è davvero tutto molto diverso.
Se dobbiamo essere sinceri noi realizzeremmo una Biancaneve fedele al classico come remake (ovviamente aggiornata per l'epoca attuale) e poi una Rosarossa (anche più simile alla fiaba dei Grimm se vogliamo) come hanno fatto nel 2015 con Cenerentola e Into the woods.
Ora come ora però una VERA Biancaneve serve, è indispensabile (a maggior ragione se si considera che l'ultima Biancaneve fedele alla fiaba e con adattamento decente e per tutti risale alla versione Cannon del 1985!)


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 14/9/2019, 0:58
Messaggio #5


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.808
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Avete ragione. Ma a me il personaggio di Rosarossa intriga tantissimo, specialmente ibridando la sua storia in maniera originale con quella di Biancaneve e i Sette Nani. Sono certo che il successo di Maleficent li abbia spinti nell'ormai lontano 2016 a ipotizzare un "what if" di questo tipo, perciò spero che il seguito di Maleficent abbia successo. Sono però convinto che la Disney farebbe partire un solo progetto e credo che il live action del Classico è quello che oggi il pubblico vorrebbe di più, tant'è che è musicale e segue il trend degli ultimi remake di successo, proprio come avete detto voi.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 14/9/2019, 1:01
Messaggio #6


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.451
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Un remake SERIO de La Bella Addormentata nel Bosco ci vuole, altrochè, non mi accontento certo del progetto Maleficent. Secondo me dovrebbero dividere il brand "film incentrati sui villain" dal brand dei remake live action ufficiali.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Daydreamer
messaggio 14/9/2019, 1:03
Messaggio #7


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 4.808
Thanks: *
Iscritto il: 9/4/2008
Da: Brescia




Mmm troppo tardi e la Jolie troppo iconica...Bisognerà attendere degli anni, come con Crudelia Glenn Close Vs Emma Stone.

Messaggio modificato da Daydreamer il 14/9/2019, 1:04


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Hiroe
messaggio 14/9/2019, 1:12
Messaggio #8


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.451
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Se è come dici odio ancora di più Maleficent, mi ha tolto la possibilità di avere un remake di uno dei miei film disney preferiti in assoluto. La Jolie sarà bella e iconica, ma in quel film non si vede altro che la sua faccia per tutto il tempo... tutte le pose e le espressioni possibili della Jolie... mamma mia. Ma poi non è la solita storia!


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post

Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 23/10/2019, 20:44