Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


77 Pagine V  « < 46 47 48 49 50 > »   
Reply to this topicStart new topic
> Oceania aka Moana, Walt Disney Animation Studios
IryRapunzel
messaggio 7/1/2016, 23:04
Messaggio #1129


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.148
Thanks: *
Iscritto il: 20/11/2010




CITAZIONE (Angelo1985 @ 5/1/2016, 13:42) *
Come detto, Frozen vive di questo eterno sbilanciamento tra il serio e il faceto che non lascia trasparire quel senso di classico e di aulico che si pretenderebbe da una fiaba: il duca che balla e il cazzotto di Anna, così come le faccette continue anche della stessa (con la bavina alla bocca prima di svegliarsi) rendono indubbiamente più umani, più moderni e più bla bla, ma in realtà allontanano totalmente lo spettatore da quello che sta guardando.
E un conto è la sospensione della incredulità (come per esempio per le sequenze cantate, stile musical), un conto è stare a guardare una principessa che da un pugno al cattivo di turno, addirittura da farlo cadere in mare! Nella Norvegia nobile del XIX secolo!
Quello che dico è che non basta il punto di partenza, sia fiaba o meno, ma come la racconti che fa la differenza, il problema è che ci siamo convinti da Shreck in poi, che il dissacrante dovesse essere l'ingrediente dei film, che il film aulico non serva se puoi mandare un minimo di messaggio semplicemente farcito con qualche risata; così il messaggio arriva (ma dubito resti, basta guardare il finale di Frozen "l'amore scioglie il ghiaccio"!), ma l'importante è che sia commerciale, dissacrante il più possibile, moderno, con le faccette, non importa dal contesto, il registro da usare, sia per Rapunzel, Ralph, Frozen, Hero 6, deve essere sempre il medesimo.

Questa mi sembra una buona osservazione, e mi sento di condividerla perché è assolutamente vero che gli ultimi film Disney si distinguono poco tra di loro a livello di registro. Non è un fattore che me li fa piacere di meno, ma penso che sia vero. C'è un'indecisione di registro continua, che secondo me sta migliorando (in Frozen e Big Hero 6 c'è un buon equilibrio e ci sono tutto sommato poche "cadute di stile", vedi il pugno o le mutande di Fred), ma che sotto sotto rimane.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 10/1/2016, 13:54
Messaggio #1130


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.971
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Cambio di regia all'orizzonte? O forse un ruolo minore a Musker e Clements che saranno affiancati da altri? Chissà... non è la prima volta che leggiamo questa indiscrezione di cui Hulett non dà conferma ma la cui risposta alla domanda (che avrebbe potuto essere del tutto ignorata o del tutto smentita) sembra dire qualcosa...

Da TAG Blog:

Grant said...
Any word on whether they've changed or added more directors to Moana? Also, are they changing the title so as not to sound like a porn film? What a terrible title.

Steve Hulett said...
"Gigantic" is still in work but "Moana" is the picture in full-bore production.

I have no information about different directors on "Moana", and if Diz Co. hadn't put out any word on it, I wouldn't originate anything on this blog.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Bristow
messaggio 17/1/2016, 15:11
Messaggio #1131


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.373
Thanks: *
Iscritto il: 25/3/2006
Da: Lecce (Puglia)




CITAZIONE (winnie & pimpi @ 5/1/2016, 22:20) *
Sono assolutamente d'accordo!
Lasciatemi aggiungere che anche nei film di Walt c'era molta comicità, forse tanta quanta ce n'è nei film recenti, ma era di buon livello e faceva (e fa tutt'ora) davvero ridere. Le ultime produzioni a volte sono davvero imbarazzanti, ma non perché volgari, ma perché le gag sono troppo stupide e per nulla divertenti, come quelle citate da Angelo!
A me piacerebbe che adattassero grandi storie, magari tratte dalla letteratura, come Jane Eyre, ma dato il modo in cui hanno deciso di fare i film oggi, meglio che li lascino a future generazioni o ad altri studi più capaci. Preferisco che sviluppino soggetti originali.
Con il 2d, almeno visivamente, c'era qualcosa di bello da vedere, ora con la CGI ci hanno tolto pure quello.
Moana sembra avere una bella storia, almeno per me, ma mi sembra di capire che ci sarà tanta stupidità imbarazzante

Verissimo,
la comicità c'è sempre stata in casa Walt, ci mancherebbe, ma ora è di pessimo gusto o forzata... si vuole per forze strafare (vedi il pugno finale di Anna in Frozen)...
inoltre manca il filone epico che ogni tanto si toccava (vedi Il Gobbo o Pocahontas)
Per non parlare della resa della CGI che per quanto raggiunga la perfezione in Frozen (negli scenari) non ha il calore del 2D nei volti...
Moana spero non segua la linea dei predecessori ma apra un'altra strada
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 17/1/2016, 15:23
Messaggio #1132


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.971
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Ragazzi, film epici scordateveli, non li faranno di sicuro. Dal 2000 l'idea è di fare commedie, non filmoni epici. Toglietevi dalla testa drammi, storie auliche e universali, ecc... fossimo in voi, penseremmo agli Studios dell'era anni 60/70 o 2005 in poi, più o meno è così oggi...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
theprinceisonfir...
messaggio 17/1/2016, 15:43
Messaggio #1133


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 300
Thanks: *
Iscritto il: 27/9/2013




CITAZIONE (veu @ 17/1/2016, 15:23) *
Ragazzi, film epici scordateveli, non li faranno di sicuro. Dal 2000 l'idea è di fare commedie, non filmoni epici.

Quoto, e in realtà credo che si applichi a tutti i progetti Disney degli ultimi decenni, live action inclusi. In particolare, penso alla saga dei Pirati Dei Caraibi; lì il misto di epicità e umorismo tongue-in-cheek funziona, ma sembra che lo stesso modello sia stato applicato ad ogni prodotto Disney in qualsiasi campo e, ahimè, spesso fuori contesto. Che Elizabeth Swann dia un pugno ad un pirata/Scheletro nell'ambito di un film action/piratesco può piacere e risultare simpatico, che lo faccia la principessa Anna in Frozen, NO. O ancora meglio, che la suddetta Elizabeth Swann prenda a padellate un pirata, è una trovata carina, ma che l'idea venga riutilizzata per Rapunzel(viva l'originalità!) fa semplicemente tristezza. Io sono rassegnato, e a questo punto, preferisco vedere uno Zootopia, che non ha pretese se non di essere umorismo allo stato puro, che un Frozen, un puro "pastiche".
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 17/1/2016, 15:46
Messaggio #1134


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (veu @ 17/1/2016, 14:23) *
2005 in poi, più o meno è così oggi...

Più dal 2004, con "Mucche alla riscossa"...


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 17/1/2016, 20:15
Messaggio #1135


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




CITAZIONE (Logan232 @ 30/12/2015, 12:51) *
Più che altro è che è sempre tutto uguale. Il bello dell'epoca 2D è che con ogni film gli animatori, pur essendo sempre la stessa squadra, si esprimevano con stili diversi, si sperimentavano varie idee.. con l'animazione CGI invece il character design da "Rapunzel" in poi è sempre lo stesso.. il che è un peccato.

Già!

CITAZIONE (LucaDopp @ 31/12/2015, 0:11) *
(volete farmi credere che Ariel, Belle e Jasmine erano diversissime?)

Secondo me loro due sì. tongue.gif

CITAZIONE (LucaDopp @ 4/1/2016, 14:43) *
Ricordiamo anche che uscì nello stesso periodo di Avatar

Già! Uscì nell'apogeo del 3D!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 17/1/2016, 20:18
Messaggio #1136


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.971
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Sugli scivoloni dei film d'animazione ci sarebbe da scriverne di ogni se proprio vogliamo dirla tutta.

Sapete che non siamo sostenitori della Disney di oggi però due cose, a onor del vero, dobbiamo dirle...

In linea generale troviamo che le fiabe degli anni 10 sono in linea con quanto si faceva negli anni 90, chi più verso la commedia (Tiana e Rapunzel) chi più verso il dramma (Frozen), è la stessa cosa che facevano negli anni 90 dove c'erano film più commedia (Aladdin, Sirenetta, Hercules, Mulan) e film più drammatici (Bella e la Bestia, Pocahontas, Gobbo e Tarzan). Il problema è il futuro che al momento offre solo film commedie e nulla più (sperando però che almeno Frozen 2 sia più nelle corde del dramma come la prima parte)

Sul pugno finale di Anna ad Hans, vi invitiamo a relativizzare un po' e a guardare le cose... non è che sia tanto differente dallo sputo in faccia di Esmeralda a Frollo o, in ambito principesco, da Jasmine che ride perché Rajah ha mangiato i pantaloni del principe Ahmed lasciandolo in mutande sul lato B o Mulan che prima se le prende poi le suona durante l'addestramento così come la padellata di Rapunzel non è così differente da Esmeralda che lancia l'elmo contro i soldati colpendoli come birilli da bowling o da Tiana che schiaccia con il libro Naveen ranocchio o Mulan che mette ko i soldati perché uno di loro le ha infilato uno scorpione nella schiena o Ercole che nell'allenamento ne fa di tutti i colori e anche quando lascia cadere in acqua Megara nello scontro con il centauro Nesso. Anche Alice nel paese delle meraviglie presenta delle scene che sono pura gag. Che poi le gag ci siano oggi e sono molte è vero, ma da che mondo è mondo l'animazione ha molte gag, dai filmoni cupi (Biancaneve, Aurora, Belle, Pocahontas, Gobbo, Tarzan) ai filmoni più solari (Cenerentola, Spada nella roccia, Sirenetta, Aladdin, Ercole, Mulan o Anastasia di Don Bluth e L'incantesimo del Lago di Rich), quindi non è che dobbiamo scandalizzarci per alcune gag. Certo se si tratta di gag stupide o luride vanno aborrite e c'è da scandalizzarsi, però non si può certo negare che la prima che le ha lanciate non è certo la Dreamworks con Shrek ma la Disney con il Re Leone...

Questo per dirvi che sì anche noi vorremmo film più aulici ma apprezziamo quando le cose sono fatte bene.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 17/1/2016, 20:24
Messaggio #1137


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




Quoto!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
winnie & pimpi
messaggio 17/1/2016, 21:07
Messaggio #1138


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.171
Thanks: *
Iscritto il: 17/5/2008
Da: London




CITAZIONE (veu @ 17/1/2016, 21:18) *
Sul pugno finale di Anna ad Hans, vi invitiamo a relativizzare un po' e a guardare le cose... non è che sia tanto differente dallo sputo in faccia di Esmeralda a Frollo o, in ambito principesco, da Jasmine che ride perché Rajah ha mangiato i pantaloni del principe Ahmed lasciandolo in mutande sul lato B o Mulan che prima se le prende poi le suona durante l'addestramento così come la padellata di Rapunzel non è così differente da Esmeralda che lancia l'elmo contro i soldati colpendoli come birilli da bowling o da Tiana che schiaccia con il libro Naveen ranocchio o Mulan che mette ko i soldati perché uno di loro le ha infilato uno scorpione nella schiena o Ercole che nell'allenamento ne fa di tutti i colori e anche quando lascia cadere in acqua Megara nello scontro con il centauro Nesso. Anche Alice nel paese delle meraviglie presenta delle scene che sono pura gag. Che poi le gag ci siano oggi e sono molte è vero, ma da che mondo è mondo l'animazione ha molte gag, dai filmoni cupi (Biancaneve, Aurora, Belle, Pocahontas, Gobbo, Tarzan) ai filmoni più solari (Cenerentola, Spada nella roccia, Sirenetta, Aladdin, Ercole, Mulan o Anastasia di Don Bluth e L'incantesimo del Lago di Rich), quindi non è che dobbiamo scandalizzarci per alcune gag. Certo se si tratta di gag stupide o luride vanno aborrite e c'è da scandalizzarsi, però non si può certo negare che la prima che le ha lanciate non è certo la Dreamworks con Shrek ma la Disney con il Re Leone...

Non sono d'accordo.
Il problema è che in Rapunzel e, qualche volta, in Frozen le gag comiche sono inserite in momenti del tutto inopportuni che uccidono la tensione drammatica delle scene e alla fine abbassano il livello del film, mentre nei classici di Walt Disney i momenti cruciali non sono mai interrotti da gag comiche e comunque la comicità è di ottimo livello ed è davvero divertente.
Nel Rinascimento Disney (che per me finisce con il Re Leone) a volte ci sono delle cadute di stile ma non in momenti così sbagliati, e comunque c'è molto spazio anche al dramma, al romanticismo e all'avventura.

Concordo però con Iryrapunzel sul fatto che, sforzandoci di essere ottimisti, le cose sono migliorate, la comicità volgare è sempre più limitata nei film Disney e la presenza di elementi drammatici, non solo non spaventa più i dirigenti, ma pare abbiano capito che emozionare il pubblico fa solo bene al box office.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 17/1/2016, 22:16
Messaggio #1139


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.971
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Ma infatti Winnie e pimpi, noi abbiamo sempre detto che ci vuole dare spazio al dramma, al romanticismo e all'avventura... sono anni che lo diciamo anche sui forum esteri, il problema è che ora come ora l'animazione Disney è e sarà orientata SOLO verso la commedia fine a se stessa... e scordiamoci film d'amore e drammatici perché non ne faranno proprio più, sono stati categorici come avevamo letto tempo fa in un'intervista, ora vogliono far ridere e vogliono film con un unico genere settoriale (quindi non più commistione di generi ma uno unico) con due protagonisti (uno maschile e uno femminile senza interazioni sentimentali tra di loro se non la semplice amicizia), in pratica vogliono replicare i flopposissimi anni 2000 ma se non capiscono che il flop porta flop, mah
Non è che vogliono film drammatici, anzi li odiano proprio... i dirigenti non ne vogliono sapere del dramma... né hanno capito che emozionare significa buon risultato al box office... loro sono convinti che CGI e umorismo è ciò che ha fatto il successo di Frozen... mica la storia, ritengono che solo le loro scelte finanziarie hanno indotto il pubblico al cinema.

Anche noi riconosciamo che i film di oggi sono di livello e fattura inferiore ai passati, gli sforzi ci sono stati, non è che li condanniamo in toto, anzi i tre principeschi li salviamo abbastanza, riconoscendo pecche e difetti che hanno (che comunque per quanto con difetti vari sono meglio di un orrendo Atlantis per capirci)
secondo noi ad esempio Rapunzel avrebbe dovuto essere fermata alla versione dark di Glen Keane senza la riscrittura che ha portato alla versione al cinema, l'abbiamo sempre detto e lo ripeteremo fino alla morte. Così come per Frozen avremmo ancora provveduto a una nuova revisione togliendo delle cose.

Sulla comicità nei momenti cruciali però riconosciamo che anche classici con la C maiuscola come la Bella e la Bestia la presenta... vedesi il climax finale dell'assalto al castello che è una gag dietro l'altra. Qui siamo agli stessi livelli di Frozen più o meno. Ok Rapunzel e Tiana sono più commedie e con più gag messe forse un po' troppo spesso e talvolta proprio a casaccio (tipo l'inizio e il finale di Rapunzel dove hanno preferito un racconto moderno al posto del classico libro che si apre che sarebbe stata l'introduzione migliore che potevano fare, ok un po' datato e demodé ma chi dice che non tornava di moda? facevano una fiaba dopotutto mica un film di Ben Stiller), ma Frozen è molto molto simile per struttura ai film di una volta.

Che poi i film di oggi non possano essere aulici è una direttiva della Disney e quindi non si può certo pretendere chissà che... ripetiamo, alla fin fine le fiabe degli anni 10 le abbiamo salvate, non saranno ai livelli del passato ma sono salvabili (la scia è comunque su quella degli anni 90, certo più moderne e meno eterne intendendo meno Classiche ma su quella scia)... il resto, beh siamo sempre nella fase "Disney che non fa Disney ma fa altro" e questa cosa non cesserà, anzi vi anticipiamo che proseguirà e verrà incentivata ulteriormente per molto molto molto molto tempo ancora.
Per questo dicevamo che la fase odierna della Disney non è equiparabile a quella anni 90 ma piuttosto a quella anni 70


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capitano Amelia
messaggio 18/1/2016, 0:17
Messaggio #1140


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 8.198
Thanks: *
Iscritto il: 4/6/2012
Da: Palermo




CITAZIONE (veu @ 17/1/2016, 19:18) *
Sul pugno finale di Anna ad Hans, vi invitiamo a relativizzare un po' e a guardare le cose... non è che sia tanto differente dallo sputo in faccia di Esmeralda a Frollo o, in ambito principesco, da Jasmine che ride perché Rajah ha mangiato i pantaloni del principe Ahmed lasciandolo in mutande sul lato B o Mulan che prima se le prende poi le suona durante l'addestramento così come la padellata di Rapunzel non è così differente da Esmeralda che lancia l'elmo contro i soldati colpendoli come birilli da bowling o da Tiana che schiaccia con il libro Naveen ranocchio o Mulan che mette ko i soldati perché uno di loro le ha infilato uno scorpione nella schiena o Ercole che nell'allenamento ne fa di tutti i colori e anche quando lascia cadere in acqua Megara nello scontro con il centauro Nesso. Anche Alice nel paese delle meraviglie presenta delle scene che sono pura gag. Che poi le gag ci siano oggi e sono molte è vero, ma da che mondo è mondo l'animazione ha molte gag, dai filmoni cupi (Biancaneve, Aurora, Belle, Pocahontas, Gobbo, Tarzan) ai filmoni più solari (Cenerentola, Spada nella roccia, Sirenetta, Aladdin, Ercole, Mulan o Anastasia di Don Bluth e L'incantesimo del Lago di Rich), quindi non è che dobbiamo scandalizzarci per alcune gag. Certo se si tratta di gag stupide o luride vanno aborrite e c'è da scandalizzarsi, però non si può certo negare che la prima che le ha lanciate non è certo la Dreamworks con Shrek ma la Disney con il Re Leone...

Su questo discorso concordo con voi, tranne che per una cosa banale, che in realtà è un pò O.T.: per me il frangente in cui Esmeralda sputa in faccia a Frollo non è una gag ma una semplice esternazione del disprezzo che prova nei suoi confronti (senza contare che subito prima le aveva proposto che poteva salvarle la vita a patto che ella si concedesse a lui), personalmente non l'ho mai recepito come un frangente comico.


User's Signature




Grazie Simba !

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 18/1/2016, 0:43
Messaggio #1141


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.971
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Ma infatti Amelia, Esmeralda che sputa a Frollo è esternazione del disprezzo perché lui le ha chiesto di concedersi così come Anna che colpisce Hans è altrettanto esternazione del sentimento di rabbia per il fatto che lui poco prima stava per ucciderle la sorella...
non sono gag, sono comportamenti un po' "sopra le righe" diciamo.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Logan232
messaggio 18/1/2016, 1:15
Messaggio #1142


Top Member
*****

Gruppo: Utente
Messaggi: 962
Thanks: *
Iscritto il: 8/10/2013
Da: Roma




Che poi in realtà credo fu Sebastian il primo "rutto" disneyiano.

Per favore, evitiamo di paragonare lo sputo di Esmeralda al pugno di Anna; il primo è un esempio di recitazione sopraffina (quella scena, girata pari pari con attori dal vivo, è perfetta e di certo non fu disegnata con lo scopo di far ridere - anche la musica in quel particolare momento è terribilmente seria), il secondo è una gag quasi slapstick (una ragazza della corporatura di Anna mai nella vita potrebbe tirare un pugno del genere ad un uomo come Hans, non senza fracassarsi ogni singolo osso della mano, per lo meno).
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
brigo
messaggio 18/1/2016, 1:48
Messaggio #1143


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.270
Thanks: *
Iscritto il: 8/2/2010
Da: PG




CITAZIONE (Logan232 @ 18/1/2016, 0:15) *
Che poi in realtà credo fu Sebastian il primo "rutto" disneyiano.

Il primo dovrebbe essere quello della gatta di Rattigan, Lucrezia, in "Basil l'investigatopo" (sempre Musker e Clements, curioso).
Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 29/1/2016, 0:33
Messaggio #1144


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.971
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Peluche di Pua, il maialino di Vaiana:



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
veu
messaggio 30/1/2016, 11:44
Messaggio #1145


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.971
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Logo francese del film:



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 8/2/2016, 14:16
Messaggio #1146


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.971
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Alcuni rumors, supportati da alcune dichiarazioni fatte da The Rock che dà la voce a Maui, riferiscono che il film userà musica rap.

Vedremo.


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fra X
messaggio 8/2/2016, 18:00
Messaggio #1147


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.139
Thanks: *
Iscritto il: 17/3/2010




CITAZIONE (veu @ 8/2/2016, 13:16) *
Alcuni rumors, supportati da alcune dichiarazioni fatte da The Rock che dà la voce a Maui, riferiscono che il film userà musica rap.

huh.gif Ora comincio un po' a preoccuparmi! unsure.gif tongue.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Filippo
messaggio 9/2/2016, 12:38
Messaggio #1148


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.567
Thanks: *
Iscritto il: 4/12/2006




CITAZIONE (Fra X @ 8/2/2016, 17:00) *
huh.gif Ora comincio un po' a preoccuparmi! unsure.gif tongue.gif

Sto per svenire... O_O


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Pan
messaggio 10/2/2016, 15:43
Messaggio #1149


Administrator
*******

Gruppo: Amministratore
Messaggi: 14.101
Thanks: *
Iscritto il: 22/7/2004




Nuova immagine:



User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
Bristow
messaggio 12/2/2016, 17:09
Messaggio #1150


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 6.373
Thanks: *
Iscritto il: 25/3/2006
Da: Lecce (Puglia)




CITAZIONE (veu @ 17/1/2016, 19:18) *
Sugli scivoloni dei film d'animazione ci sarebbe da scriverne di ogni se proprio vogliamo dirla tutta.
Sul pugno finale di Anna ad Hans, vi invitiamo a relativizzare un po' e a guardare le cose... non è che sia tanto differente dallo sputo in faccia di Esmeralda a Frollo o, in ambito principesco, da Jasmine che ride perché Rajah ha mangiato i pantaloni del principe Ahmed lasciandolo in mutande sul lato B

Per quanto mi riguarda la critica del pugno di Anna non è certo per la gag, che giustamente è presente in tutti i disney (anche gli epici... rolleyes.gif ) ma come ho sempre detto mi stona molto per il MOMENTO e il CONTESTO. La gag non avviene durante il film ma nel finale come compensazione per il "cattivo".
Assurdo vedere Hans che ha tentato di uccidere prima Anna e poi infilzare Elsa, essere preso a pugni e buttato in acqua come se avesse fatto solo uno scherzetto di carnevale e preso solo Anna in giro dry.gif dry.gif ... "mettere sul comico" una cosa del genere per me è una caduta di stile che dimostra come i Disney oggi debbano premere per forza sul comico anche nelle parti più serie... e Rapunzel fece lo stesso nell'inizio raccontato in stile commedia e nel finale che butta tutto sul ridere (senza scordare l'inutile vecchietto cupido wacko.gif wacko.gif )...
Non capisco questa politica... tutto qui... ma è solo un mio parere...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
kekkomon
messaggio 12/2/2016, 19:04
Messaggio #1151


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 31.448
Thanks: *
Iscritto il: 31/7/2008
Da: Torre del Greco (NA)




CITAZIONE (Bristow @ 12/2/2016, 16:09) *
Per quanto mi riguarda la critica del pugno di Anna non è certo per la gag, che giustamente è presente in tutti i disney (anche gli epici... rolleyes.gif ) ma come ho sempre detto mi stona molto per il MOMENTO e il CONTESTO. La gag non avviene durante il film ma nel finale come compensazione per il "cattivo".
Assurdo vedere Hans che ha tentato di uccidere prima Anna e poi infilzare Elsa, essere preso a pugni e buttato in acqua come se avesse fatto solo uno scherzetto di carnevale e preso solo Anna in giro dry.gif dry.gif ... "mettere sul comico" una cosa del genere per me è una caduta di stile che dimostra come i Disney oggi debbano premere per forza sul comico anche nelle parti più serie... e Rapunzel fece lo stesso nell'inizio raccontato in stile commedia e nel finale che butta tutto sul ridere (senza scordare l'inutile vecchietto cupido wacko.gif wacko.gif )...
Non capisco questa politica... tutto qui... ma è solo un mio parere...

Si ma dopo lo gettano in prigione, non è finita li per lui, nel corto poi si vede spalare letame quindi.


User's Signature


Go to the top of the page
 
+Quote Post
Claudio
messaggio 12/2/2016, 19:08
Messaggio #1152


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 20.882
Thanks: *
Iscritto il: 9/9/2010
Da: Italia




CITAZIONE (Pan @ 10/2/2016, 14:43) *
Nuova immagine:

Lui è Maui? Se sì è parecchio cambiato!


User's Signature


Il Forziere dei Classici Disney in Dvd: una grande fregatura! CONDIVIDI:https://www.youtube.com/watch?v=zZLEjXBac3E
Go to the top of the page
 
+Quote Post

77 Pagine V  « < 46 47 48 49 50 > » 
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 19/9/2019, 7:17