Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


> Ralph spacca Internet, 57° lungometraggio d'animazione Disney
oswald
messaggio 26/11/2018, 12:09
Messaggio #1


Advanced Member
****

Gruppo: Utente
Messaggi: 474
Thanks: *
Iscritto il: 26/8/2009




Ho potuto vederlo in anteprima e devo dire che Ralph spacca Internet è un ritorno piacevole dei personaggi dei videogame alle prese con il mondo di internet, su cui si fa una buona satira.
Tanti i prodotti e le aziende citati per cui la pubblicità sembra più una sponsorizzazione.
Piacevole il sipario autoironico con le principesse Disney al punto da accettarne la trasformazione in bambole smorfiose.
In un' ambientazione così moderna l'inserimento di un momento cantato appare come una perla.
Funziona come lavoro diverso rispetto ai canoni dei classici Disney e, se non diventa un'abitudine, va bene così.

Al link commento di più, in una mia recensione, evitando il più possibile dettagli sulla storia (cioè gli spoiler) wink.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
 
Start new topic
Risposte
Hiroe
messaggio 4/1/2019, 19:47
Messaggio #2


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 2.587
Thanks: *
Iscritto il: 26/10/2008
Da: Pisa




Saluti a tutti, e mi scuso, non pensavo di dover scrivere qui perché la mia non era proprio una recensione, piuttosto un commento sul film appena visto... comunque attenzione agli spoiler, per chi non avesse ancora visto il film.

Trovo questo film un'accozzaglia di avvenimenti, partendo da un inizio scadente (non sembrava nemmeno iniziato il film) per poi procedere ovvietà dopo ovvietà, fino a un finale deludente. Anche le gag circa internet, e-bay, Google, che dal trailer mi sembravano divertenti, nel film mi sono parse tirate lì, a riempimento. Il film scorreva male, e non mi sono sentita coinvolta... Sotto approfondisco gli altri motivi della mia insoddisfazione, ma li metto nascosti perché contengono spoiler.

ATTENZIONE SPOILER

Ho trovato il film deludente al massimo per via delle continue volgarità, per il fatto che loro all'inizio sono mossi dalla volontà (poco coinvolgente) di fare soldi per avere un volante, trovando anche maniere illecite per farlo, e poi tutto quel problema si risolve con Ralph che si mette a fare il peggio cretino su Youtube (tanto per far capire ai giovani che è bene mettersi a fare gli scemi su Youtube per guadagnarsi da vivere, con video scemi con le capre e i gattini, con le battute sulle api ecc...).
La figura di Ralph è completamente trasfigurata rispetto al primo film: avevo trovato affascinante il fatto che un cattivo di un videogioco si fosse messo a provare a essere buono, e a cambiare la sua situazione sociale; invece qui è raffigurato per tutto il film come un mollaccione che non ha voglia di fare niente di nuovo, non ha sogni e tutto gli sta bene così come è, gli basta essere amico di Vanellope, bere qualche birra la sera e andare a lavoro. Inoltre è mieloso con Vanellope, tanto da risultare veramente fastidioso; ho capito che doveva essere il tema del film, quello di evitare la morbosità nell'amicizia, ma perde TUTTA la sua virilità, non lo avrei spinto fino a questo punto.
Le Principesse Disney era meglio che non le avessero nemmeno inserite, sembrano delle stupide ochette maschiacce, delle versioni ridicole di loro stesse, una versione "Shrekiana" di loro... messe lì e ridicolizzate solo per cosa? Per far capire a Vanellope che il SUO VERO SOGNO(!!!) è quello di andare a vivere nel nuovo gioco, abbandonando tutti i suoi vecchi amici e il suo Sugar Rush, per cui tanto aveva lottato nello scorso film.
Ma la ciliegina sulla torta... questo film NON HA UN CATTIVO. Ci potrebbe essere il tizio che vende i virus, ma compare per una scena miserissima, e vende un virus a chi lo chiede, non è poi così armato di intenzioni malvage. Il vero cattivo è dentro Ralph, il suo lato morboso che lo porta a volere Vanellope tutta per sè, che non vuole perderla.
Il personaggio di Shank, speravo fosse fighissima, avrà 5 battute al massimo e un duetto sciatto con Vanellope.
Il finale, altrettanto sciatto, in cui lui guarda una finestra illuminata dopo aver parlato con Vanellope tramite una specie di webcam con ologramma, è veramente ridicolo. Mi vorreste dire che Ralph era comunque felice? Sisi, come no!
Certo, i momenti "divertenti" ci sono stati, ma sconnessi. Il momento emozionante, quando Ralph e Vanellope si salutano e prendono strade diverse, è commovente, ma è tutto il film che non convince, non convince per niente.Potevano inventarsi di tutto, invece hanno fatto proprio un pasticcio, e lo dico: SEMBRAVA UN CHEAPQUEL. Mi ha lasciato la solita amarezza di Pocahontas 2, cioè di quel genere di sequel che non ti fa più guardare il primo film con la solita ottica, che lo rovina.


Se questo è il livello dei sequel che i WDAS intendono fare, spero facciano una grossa ritirata... *sighsigh* Ci avevo creduto tanto.. amara delusione...


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:



Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 29/2/2020, 16:14