Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )


5 Pagine V  « < 3 4 5  
Reply to this topicStart new topic
> Via col Vento, In Blu-Ray dal 1 Dicembre 2009
chipko
messaggio 14/3/2015, 22:07
Messaggio #97


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.173
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 13/3/2015, 16:01) *
PS: C'è scritto "italiano 5.1"?!? post-6-1111346575.gif Ma la qualità dell'audio non si fermava a 2.1?

Veramente siamo al 7.1
Cmq il 2.1, 5.1, 2.0, 1.0 non c'entrano quasi niente con la qualità di un audio. La qualità dell'audio dipende dalla sua codifica. In quasi tutti i dvd la codifica è Dolby Digital (AC3), un formato compresso con perdita, al momento è il peggiore (se si esclude quello della tv che è AAC).
Poi ci sono Dts, Dts Hd master, Pcm, Dolby Atmos. Per ognuno trovi le caratteristiche su Wikipedia.
I numeri invece indicano il numero di canali che l'audio ha a disposizione. 1 e 2 rappresentano il mono e lo stereo (una o due casse). Il "punto 1" rappresenta invece la traccia dedicata per il subwoofer. Quindi 2.1 significa stereo + subwoofer.
Per ascoltare il 5.1 e il 7.1 (5 o 7 casse più subwoofer) devi avere un impianto soundround. Personalmente trovo un po' stravagante trasformare gli audio originali che erano in mono o stereo in tutte queste diavolerie.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fa Belle di Aren...
messaggio 15/3/2015, 9:26
Messaggio #98


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 235
Thanks: *
Iscritto il: 29/9/2014
Da: Fosso dell'Agonia Bianca




CITAZIONE
Io il DVD in questione non ce l'ho, ma ti assicuro che non include le scritte in multiangolo (cosa più unica che rara nei vecchi film), ma i sottotitoli. Le scritte in italiano le usano solo per la trasmissione in TV. Ma davvero preferiresti una vecchia VHS a un'edizione da collezione in DVD solo per questo?

Ah, peccato. Comunque, sinceramente, le scritte originali le posso trovare dappertutto, sono talmente comuni che non mi va di spendere (o far spendere) una fortuna per avere quelle. E poi cos'ha quest'edizione in più rispetto alla cassetta? I contenuti speciali. E francamente me ne infischio. Cos'hai contro le videocassette? tongue.gif

CITAZIONE
Veramente siamo al 7.1
Cmq il 2.1, 5.1, 2.0, 1.0 non c'entrano quasi niente con la qualità di un audio. La qualità dell'audio dipende dalla sua codifica. In quasi tutti i dvd la codifica è Dolby Digital (AC3), un formato compresso con perdita, al momento è il peggiore (se si esclude quello della tv che è AAC).
Poi ci sono Dts, Dts Hd master, Pcm, Dolby Atmos. Per ognuno trovi le caratteristiche su Wikipedia.
I numeri invece indicano il numero di canali che l'audio ha a disposizione. 1 e 2 rappresentano il mono e lo stereo (una o due casse). Il "punto 1" rappresenta invece la traccia dedicata per il subwoofer. Quindi 2.1 significa stereo + subwoofer.
Per ascoltare il 5.1 e il 7.1 (5 o 7 casse più subwoofer) devi avere un impianto soundround. Personalmente trovo un po' stravagante trasformare gli audio originali che erano in mono o stereo in tutte queste diavolerie.

Ehm... Sono rimasta un po' indietro, a quanto pare. E non avevo capito praticamente niente. Il Dolby Digital sarebbe dunque il peggiore? Ma non ci spacciavano i DVD come possessori di un audio da sala cinematografica? E per quanto riguarda il Dolby Surround, è meglio o peggio del Digital (scusa se ti rompo le scatole)?
Ehm, ehm... Ho appena scoperto che quasi tutti i miei DVD hanno effettivamente l'audio 5.1. Mi stai dicendo che viene in qualche modo deformato o peggiorato ad ascoltarlo con due casse? post-6-1111346575.gif Quindi, con l'impianto che possiedo (o, meglio, che possiede mio padre), alla fine ciò che "si sente meglio" sono le cassette in Dolby Surround 2.1?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 15/3/2015, 9:58
Messaggio #99


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.173
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 8:26) *
Ehm... Sono rimasta un po' indietro, a quanto pare. E non avevo capito praticamente niente. Il Dolby Digital sarebbe dunque il peggiore? Ma non ci spacciavano i DVD come possessori di un audio da sala cinematografica?

Sì ma si diceva questo 15 anni fa. L'audio del dvd è migliore se paragonato a quello delle vhs (di fatto le vhs sono un reperto archeologico oggi). 15 anni nell'ambito della tecnologia corrispondono ad un'eternità.

CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 8:26) *
E per quanto riguarda il Dolby Surround, è meglio o peggio del Digital (scusa se ti rompo le scatole)?

Non ho capito la domanda

CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 8:26) *
Ehm, ehm... Ho appena scoperto che quasi tutti i miei DVD hanno effettivamente l'audio 5.1. Mi stai dicendo che viene in qualche modo deformato o peggiorato ad ascoltarlo con due casse? post-6-1111346575.gif Quindi, con l'impianto che possiedo (o, meglio, che possiede mio padre), alla fine ciò che "si sente meglio" sono le cassette in Dolby Surround 2.1?

No non viene deformato. Semplicemente se hai un audio multicanale e hai solo due casse tutti i canali passano da quelle due casse. La "deformazione" se così vogliamo chiamarla, avviene in fase di produzione quando da un audio mono o stereo lo trasformano in un audio multicanale, durante questo processo si possono ovviamente commettere degli errori (di cui i Disney italiani sono pieni). Per semplificare dipende tutto dalla fonte audio che hai all'origine, se hai un solo microfono l'audio sarà mono, se ne hai due sarà stereo (canale sx e canale dx). Il multicanale nasce nei cinema perché essendo una sala molto grande due casse non bastavano più, per cui hanno aggiunto il canale centrale, il destro, il sinistro, il posteriore destro e sinistro e il subwoofer (ed ecco cosa è il 5.1). Però in questi film moderni (nativamente soundround) ogni strumento musicale od ogni voci è registrata separatamente, v'è quindi un microfono per ogni effetto, in fase di post produzione vengono poi mixati in 5 o 7 canali.
Recenti studi di psicoacustica hanno tuttavia dimostrato che l'orecchio umano è in grado di ricostruire perfettamente la tridimensionalità del suono e che, dopo una serie di test (effettuati però, se non ricordo male, con della musica sinfonica) il risultato migliore si ottiene ancora con l'audio stereo e non con il multicanale, perché, così concludeva quello studio, noi abbiamo 2 orecchie e non 5 o 7. Per quelli che hanno un orecchio molto allenato (audiofili) dunque l'audio multicanale suona più artefatto rispetto all'audio stereo, però si parlava di musica sinfonica.

CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 8:26) *
Cos'hai contro le videocassette? tongue.gif

Hem... La risoluzione? L'audio? Il fatto che si usura? Il fatto che i videoregistratori stanno scomparendo e che una volto rotto non potrai più vederla? Già il dvd ormai fa una pessima figura, figuriamoci la Vhs. Sarebbe come se uno oggi dicesse cos'hai contro il pallottoliere ad uno con in mano una calcolatrice. Non credo che tu a scuola usi le tavolette di cera per prendere appunti.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fa Belle di Aren...
messaggio 15/3/2015, 10:37
Messaggio #100


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 235
Thanks: *
Iscritto il: 29/9/2014
Da: Fosso dell'Agonia Bianca




Grazie mille per tutte le informazioni preziose!

CITAZIONE
Non ho capito la domanda.

Chiedevo quale fosse "migliore" tra il Dolby Digital ed il Dolby Surround e se ci fosse qualche sostanziale differenza tra i due.

CITAZIONE
Hem... La risoluzione? L'audio? Il fatto che si usura? Il fatto che i videoregistratori stanno scomparendo e che una volto rotto non potrai più vederla? Già il dvd ormai fa una pessima figura, figuriamoci la Vhs. Sarebbe come se uno oggi dicesse cos'hai contro il pallottoliere ad uno con in mano una calcolatrice. Non credo che tu a scuola usi le tavolette di cera per prendere appunti.

Vero è che la mia vista non è delle migliori, però un mio amico mi ha recentemente prestato il DVD 2002 de La Bella e la Bestia e la qualità video mi è sembrata sostanzialmente la stessa della mia cassetta coeva alle prime visioni. Il problema giunge col tempo, ma non si può dire che diventino qualcosa si inguardabile (per portare a esempio lo stesso film, dato che quand'ero all'asilo l'ho visto come minimo trecento volte, i colori sono ancora più nitidi e sgargianti delle più recenti edizioni "derestaurate" in DVD). E poi non è affascinante sapere esattamente quando verrà un secondo di bianco e nero, quando per un istante l'immagine sarà un po' sfasata o che so io? E' una prova d'amore Innamorato.gif Per quanto riguarda l'audio non mi pronuncio perché, appunto, devo ancora capire la differenza tra Dolby Digital e Dolby Surround, ma mi pare di capire che non ci siano queste differenze mostruose fra il 2.1 ed il 5.1. Altri punti a favore sono la presenza delle scritte "localizzate" e l'assenza di "regioni" (ti compri, che so, un DVD messicano? Col cavolo che puoi vederlo!).
Così come continuano a produrre dischi in vinile per gli appassionati ed in questa cerchia i giradischi continuano a vendere (mio padre ha appena fatto riparare il proprio), non vedo perché non si potrebbe fare la stessa cosa per le videocassette. Infatti al supermercato (il supermerato!) abbiamo trovato un registratore a doppia entrata a circa 200 euro; non so se sia un affare o meno, ma per il momento ce l'abbiamo già e funziona benissimo, magari in futuro... Alla fin fine gli unici vantaggi innegabili del DVD sono le dimensioni ridotte e la presenza di più doppiaggi, perché durante i primi anni 2000 abbiamo imparato che anche le cassette possono benissimo avere contenuti speciali. Inoltre, puoi tranquillamente saltare la pubblicità come ti pare e piace, e non hai la complicazione del menù.
Non raccolgo la provocazione tongue.gif Prendo appunti, come tutti, con lo stesso sistema che si usa da secoli, ovvero carta e penna, e non col tablet o che so io perché è più moderno. E comunque a quelli con la calcolatrice io dico "cos'hai contro le operazioni in colonna?" biggrin.gif (certo, finché non si tratta di estrazioni di radici particolarmente complicate).
Ultima cosa: che significa che il DVD fa una pessima figura? E' il formato che tutti, ma proprio tutti coloro che non sono né abbastanza anziani (che in questo caso vuol dire ventenni, eh) né appassionati di videocassette usano per guardare i film.
Infine, mi stupisco che sia proprio io, più giovane di te, a difendere l'immenso valore affettivo delle videocassette! biggrin.gif E' inutile dirsela, cassetta significa infanzia wub.gif

Messaggio modificato da Fa Belle di Arendelle il 16/3/2015, 16:56
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 15/3/2015, 10:59
Messaggio #101


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.173
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 9:37) *
Chiedevo quale fosse "migliore" tra il Dolby Digital ed il Dolby Surround e se ci fosse qualche sostanziale differenza tra i due.

Il Dolby Digital è la codifica, ovvero il modo in cui è stato elaborato l'audio in post produzione, ad oggi rappresenta lo standard per i dvd, ma rappresenta anche la codifica peggiore rispetto a tutte quelle che sono uscite successivamente.
Diciamo che si tende a dividere oggi fra codifiche senza compressione, compressione lossless (senza perdita dati) e compressione lossy (con perdita dati)
Il dolby digital è una codifica compressa lossy.
Surround è sinonimo di audio multicanale e non è legato di per sé ad una codifica audio

CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 9:37) *
Così come continuano a produrre dischi in vinile per gli appassionati ed in questa cerchia i giradischi continuano a vendere (mio padre ha appena fatto riparare il proprio), non vedo perché non si potrebbe fare la stessa cosa per le videocassette.

La differenza risiede nel fatto che il vinile è un supporto lossless, la cui definizione audio è virtualmente infinita, per questo può perfettamente competere con i moderni cd e perfino con i superaudio cd. Esattamente come la pellicola può benissimo competere con il bluray. Anche la risoluzione della pellicola è virtualmente infinita, per questo possiamo avere edizioni bluray fantastiche anche da film in bianco e nero. Sia la pellicola che il vinile appartengono al mondo dell'analogico (hanno a disposizione una gamma infinita di punti).
La Vhs ha un numero finito di informazioni che può registrare. La vhs può registrare al massimo 240 linee, il dvd 720, il bluray 1080. Non sono affatto differenze da poco.


La vhs nello schema è il triangolo azzurrino


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
Fa Belle di Aren...
messaggio 15/3/2015, 11:29
Messaggio #102


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 235
Thanks: *
Iscritto il: 29/9/2014
Da: Fosso dell'Agonia Bianca




Ti ringrazio ancora per le informazioni. Pensavo che Dolby Surround e Dolby Digital fossero due cose diverse in quanto mi è capitato di trovare DVD che dicessero più o meno "la traccia audio in questa lingua è Surround, quella di quest'altra invece è Digital". Non sapevo che le cassette potessero arrivare solo a 240p! Allora è il mio televisore ad essere scemo, dato che quando infilo qualcosa nel videoregistratore, cassetta o DVD che sia, nel caricarlo compaiono varie scritte fra cui "1080p"? Infine, ricordo di aver letto da qualche parte dell'esistenza di videocassette HD, che non hanno avuto molta fortuna in quanto diffuse contemporaneamente ai DVD - il pubblico ha ovviamente scelto il formato più comodo - e snobbate anche perché necessitavano di un videoregistratore speciale. Ne sai qualcosa?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 15/3/2015, 12:04
Messaggio #103


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.173
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 10:29) *
Ti ringrazio ancora per le informazioni. Pensavo che Dolby Surround e Dolby Digital fossero due cose diverse in quanto mi è capitato di trovare DVD che dicessero più o meno "la traccia audio in questa lingua è Surround, quella di quest'altra invece è Digital".

Sono infatti due cose diverse. La dolby è un'azienda. Il sugo è sugo, può essere star, pomì, santa rosa, barilla o vattelapesca. Poi fra gli infiniti sughi c'è quello al ragù, quello piccante, quello alle olive, ognuno distribuito dalla proprio marca. Un sugo alle olive può essere barilla o star, ma sempre sugo alle olive rimane. Se un dvd ha un'audio in Dolby Digital monofonico, significa che ha un audio compresso me esso non è in Dolby Surround, anche se è prodotto dalla dolby. Esattamente come un ragù star non è una passata star anche se è prodotta dalla star.
L'audio multicanale (surround) può essere della dolby e allora si chiamerà Dolby Surround ma può anche essere in Dts o in flac, tutti formati concorrenti di aziende diverse.

CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 10:29) *
Non sapevo che le cassette potessero arrivare solo a 240p! Allora è il mio televisore ad essere scemo, dato che quando infilo qualcosa nel videoregistratore, cassetta o DVD che sia, nel caricarlo compaiono varie scritte fra cui "1080p"?

Forse ti informa semplicemente della risoluzione dello schermo. Tu puoi vedere una fonte a bassa definizione in alta definizione, ma di fatto è inutile perché se la fonte è bassa definizione rimane a bassa definizione anche su uno schermo ad alta definizione. Se hai un mp3 (formato audio che taglia parecchie informazioni audio) è inutile che lo converti in wav (formato che non taglia nessuna informazione audio), perché tanto ormai le informazioni sono già perse alla fonte, non hai cioè alcun guadagno.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fa Belle di Aren...
messaggio 15/3/2015, 12:21
Messaggio #104


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 235
Thanks: *
Iscritto il: 29/9/2014
Da: Fosso dell'Agonia Bianca




Credo di aver capito più o meno tutto, grazie ancora. E, sì, 1080p si riferisce alla risoluzione dello schermo, che è automatica. Forse è meglio che chiudiamo qui questo OT perché altrimenti poi ne subiremo le conseguenze! happy.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Mad Hatter
messaggio 15/3/2015, 12:26
Messaggio #105


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 15.347
Thanks: *
Iscritto il: 25/5/2009
Da: "son briccon..vagabondo"




CITAZIONE (Fa Belle di Arendelle @ 15/3/2015, 13:21) *
Forse è meglio che chiudiamo qui questo OT perché altrimenti poi ne subiremo le conseguenze! happy.gif

La sezione non mi appartiene ma son sicuro che i colleghi moderatori non muoveranno nulla perché anche quando si va anche leggermente off topic ma si mantengono i toni della discussione pacati, chiari e specialmente rispettosi nei confronti degli altri forumisti, allora, leggere questi piccoli OT è davvero bello e, per quel che mi riguarda, appagante.
Grazie ragazzi clapclap.gif


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
LucaDopp
messaggio 15/3/2015, 14:35
Messaggio #106


Millennium Member
******

Gruppo: Utente
Messaggi: 1.860
Thanks: *
Iscritto il: 22/11/2012
Da: Pordenone




Comunque andare a comprare una VHS nel 2015 per un film disponibile in tutti i formati mi sembra abbastanza insensato, tanto più che le scritte in italiano le trasmettono pure in TV a una qualità migliore. I vinili sono ben altra cosa, e lo dimostra il fatto che continuino ad uscire mentre le VHS sono (giustamente) morte e sepolte da più di 10 anni. Già gli appassionati di home video prendono in giro chi compra ancora DVD (pure per film usciti solo in quel formato!). Capisco se tu fossi un collezionista, ma non mi pare questo il caso. Poi vabbé, ognuno fa quello che vuole. wink.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Fa Belle di Aren...
messaggio 16/3/2015, 16:55
Messaggio #107


Member
***

Gruppo: Utente
Messaggi: 235
Thanks: *
Iscritto il: 29/9/2014
Da: Fosso dell'Agonia Bianca




Il collezionismo mi fa paura post-6-1111346498.gif C'è gente che arriva a comprare due o più versioni di uno stesso film o libro per pura mania di possesso, quando il film o il libro sempre quello è. Senza contare che c'è chi ha paura di toccare gli oggetti sacri e chi imbusta i fumetti. No, grazie, certe follie non fanno per me. E, a parer mio, la sola esistenza del Blue-Ray Disc è follia pura. Detto questo, essendo appassionata di videocassette, reputo necessario acquistare un film in DVD in due soli casi: quando è così recente da non essere mai uscito su cassetta (ovviamente) e quando contiene più doppiaggi, come ad esempio l'ultima edizione de La Bella e la Bestia di Truffaut o la serie di Mimì e la Nazionale di Pallavolo attualmente in edicola. Ecco, la differenza di doppiaggio è forse l'unica scusante al fatto di possedere un film in due diverse versioni, difatti persino io ho due cassette a testa per Bambi e per Lilli e il Vagabondo. Ma per il resto...
Morte e sepolte? Conosco un numero non indifferente di persone che ancora le usa e guarda, oltre a videoteche dove circolano grandemente. Senza contare che, riguardo Via col Vento, da quando c'è il digitale non posso registrare niente dalla TV, quindi è come dirsela. happy.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
chipko
messaggio 16/3/2015, 20:19
Messaggio #108


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 3.173
Thanks: *
Iscritto il: 10/3/2010




Ti ho risposto qui, se no davvero andiamo troppo off topic.


User's Signature

CONDIVIDI IL VIDEO:SCLASSICI DISNEY
Go to the top of the page
 
+Quote Post
I seguenti utenti hanno apprezzato questo post:
veu
messaggio 30/7/2016, 14:47
Messaggio #109


Gold Member
*******

Gruppo: Moderatore
Messaggi: 17.689
Thanks: *
Iscritto il: 27/8/2005




Di Via col Vento qual è la migliore edizione dvd? Quella a 4 dvd o quella a 5 dvd?
Oppure la versione del 75 anniversario? O altre?

è vero che è difficile sceglierne una perchè poi alla fine ne esce periodicamente una migliore della precedente, ma finora qual è la versione dvd che consigliereste di acquistare?

Non hanno fatto anche una versione con libro con le fotografie del film? Oppure c'è solo son il Blu-Ray?


User's Signature

Go to the top of the page
 
+Quote Post
buffyfan
messaggio 30/7/2016, 21:08
Messaggio #110


Gold Member
*******

Gruppo: Utente
Messaggi: 9.707
Thanks: *
Iscritto il: 24/7/2009
Da: Roma




CITAZIONE (veu @ 30/7/2016, 14:47) *
Di Via col Vento qual è la migliore edizione dvd? Quella a 4 dvd o quella a 5 dvd?
Oppure la versione del 75 anniversario? O altre?

è vero che è difficile sceglierne una perchè poi alla fine ne esce periodicamente una migliore della precedente, ma finora qual è la versione dvd che consigliereste di acquistare?

Non hanno fatto anche una versione con libro con le fotografie del film? Oppure c'è solo son il Blu-Ray?

L'ultima edizioni DVD, quella del 2009 con 5 DVD. Quella uscì anche con booklet e cartoline. Il punto è che credo sia fuori catalogo. Conviene il bluray in ogni caso, costa uguale e non c'è storia tra i due.
Go to the top of the page
 
+Quote Post

5 Pagine V  « < 3 4 5
Fast ReplyReply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 22/7/2019, 21:33